Apple, vendemmia d'iPhone

Le solite fonti ben informate forniscono una data settembrina per il prossimo evento di Apple, occasione in cui si prevede verranno svelati i nuovi prodotti della linea iPhone. Con opzioni in oro, plastica e lettore di impronte digitali in zaffiro

Roma – Stando alle fonti (anonime) di AllThingsD , il prossimo 10 settembre Apple terrà un evento speciale destinato a ospitare la presentazione del nuovo iPhone o, per meglio dire, dei nuovi modelli di un prodotto che si fa sempre più sfaccettato nelle caratteristiche e nelle opzioni di acquisto. Con sfumature d’oro e pulsanti in zaffiro, ma anche plastica.

Il secondo martedì di settembre dovrebbero dunque debuttare i due modelli della “next-gen” del melafonino, modelli che secondo le ultime indiscrezioni includono un upgrade del terminale attualmente in commercio (iPhone 5S) e la tanto chiacchierata versione a basso costo realizzata con materiale plastico e chiamata iPhone 5C.

Novità iPhone?

Riguardo le caratteristiche del modello più avanzato, oltre ai prevedibili incrementi prestazionali e specifiche hardware migliorate l’iPhone 5S dovrebbe essere equipaggiato di un nuovo sensore per le impronte digitali in zaffiro integrato in un bottone convesso – una configurazione capace di garantire robustezza della funzionalità di lettura delle impronte (grazie all’impiego dello zaffiro) senza eccessive controindicazioni dal punto di vista dello spessore del terminale.

Le possibilità di utilizzo di un lettore di impronte sono molteplici a cominciare dalla maggiore sicurezza per l’intero ecosistema di app controllato da Cupertino, anche se non mancano i dubbi su una tecnologia sin qui non particolarmente diffusa nei prodotti consumer e potenzialmente in grado di causare problemi e ritardi nella produzione degli iPhone fino a imporre una commercializzazione di terminali ridotta per il terzo trimestre dell’anno.

Il bottone in zaffiro per la lettura di impronte digitali fa parte della serie di indiscrezioni destinata a confrontarsi con la realtà del nuovo evento Apple fissato per il 10 settembre, una presentazione che avviene in un momento delicato della storia di Cupertino, in cui l’azienda è costretta a fronteggiare aspettative ridotte e condizioni di mercato molto cambiate – e non in senso positivo – rispetto agli anni passati.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sonounasedi a scrive:
    mi ricorda qualcosa
    http://www.youtube.com/watch?v=IvFcVWc0QXA
  • Etype scrive:
    ...........
    Ma dico io si può usare la tecnologia per scopi così futili ? Mah ...
  • tucumcari scrive:
    occhio alla penna
    è chiaro no?
  • tucumcari scrive:
    si però
    È bello saperlo.... perchè sapendolo si può esercitare il "tecnocontrollo inverso" ad esempio posso passare con un mac di "tipo Apple" un certo giorno e una certa ora facendo credere una cosa ripassare con un indirizzo "tipo Sony" e così via..... il "markettaro" crederà ciecamente e bovinamente tutto ciò che io e un altro gruppetto di amici ben organizzato vorremo fargli credere....ho deciso che chiamerò questa "tecnologia" "reverse ruppoling" e... non ci provate la ho già brevettata!
    • Dharahara scrive:
      Re: si però
      Oh oh... mi ela semblato di vedele tucumcali con lo stesso commento due ole fa...
      • Trollollero scrive:
        Re: si però
        - Scritto da: Dharahara
        Oh oh... mi ela semblato di vedele tucumcali con
        lo stesso commento due ole
        fa...Patetico stalker.Stesso identico commento di due ore fa, pure questo.
      • tucumcari scrive:
        Re: si però
        - Scritto da: Dharahara
        Oh oh... mi ela semblato di vedele tucumcali con
        lo stesso commento due ole
        fa...Se è solo pel questo continuelai a vedello pel un pezzo!Mentle il tuo è destinato a spalile come al solito[img]http://www.decorazioniperdolci.it/contents/media/titti.jpg[/img]
        • Dharahara scrive:
          Re: si però
          I tuoi messaggi spariti ormai non si contano più, e così le proteste a Punto Informatico che li cancella materialmente. Sei l'ultimo che può fare questa osservazione.Ma torniamo al revival, visto che ti sei ammosciato di nuovo:"[...]Sempre qualcosa di più del water di capzate che hai scritto te[...]Perché te invece parli a nome di chi? Rappresenti chi?[...]Si vede che gli altri hanno di meglio da fare che perdere tempo a rispondere alle tue sproloquiate[...]Baggianate. Si parte dall'open. Le tue sono parole da asservito, se non vedi la differenza allora ti meriti di restare al giogo del tuo padrone e scodinzolare ogni volta che ti tira una crosta di pane secco.Tralascio le razzate sull'età anagrafica: di solito sono l'ultima spiaggia di chi non ha argomenti."Una discussione da manuale del perfetto tucumcari: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3495831&m=3496851#p3496851
          • tucumcari scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: Dharahara
            I tuoi messaggi spariti ormai non si contano più,
            e così le proteste a Punto Informatico che li
            cancella materialmente. Sei l'ultimo che può fare
            questa
            osservazione.No direi perlomeno penultimo tu mi batti di gran lunga![img]http://t0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcR5HWxYN4JRAEUxmz64_v5zurNe3PD42bhXfmbbuCmUzmy5N-Ch[/img]
          • Dharahara scrive:
            Re: si però
            Mah, ricorrere ai disegni animati altrui non so quanto serva; sei già tu un disegno animato: la scimmietta demente.Quindi riprendiamo:"Guarda che se non cambi pusher finisci male te lo ho detto che quella roba ti fa male!;-)"http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3652177&m=3652943#p3652943
          • tucumcari scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: Dharahara
            Mah, ricorrere ai disegni animati altrui non so
            quanto serva; sei già tu un disegno animato: la
            scimmietta
            demente.Beh certo che come "ricorso a altrui" è difficile batterti non fai altro che citarmi!Anche in questo sei vincitore a mani basse....Non c'è gara
          • Dharahara scrive:
            Re: si però
            (rotfl)(rotfl)Ne eravamo certi!A cuccia trollino da 2 lire che rischi di farti male come al solito!;-)"Questa almeno fa ridere:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3652177&m=3652927#p3652927
          • tucumcari scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: Dharahara
            (rotfl)(rotfl)
            Ne eravamo certi!
            A cuccia trollino da 2 lire che rischi di farti
            male come al
            solito!
            ;-)"

            Questa almeno fa ridere:
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3652177&m=365Ma tu no come al solito... :-o :-oil ricorso al "neurone in proprio" per te è proibitivo.Anche in questo non c'è gara
          • Dharahara scrive:
            Re: si però
            Questa faceva ridere. tucumcari che parla di neuroni è come Sgarbi che parla di garbo e misura. To', la nocciolina.
          • tucumcari scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: Dharahara
            Questa faceva ridere. tucumcari che parla di
            neuroni è come Sgarbi che parla di garbo e
            misura.Su su buono che tra poco arrivano e ti caricano...[yt]r3oJ-9gnb3U[/yt]
          • Dharahara scrive:
            Re: si però
            Questa è una cosa già vista. Sei ripetitivo, non ho contato le volte che hai accusato gli utenti di essere vittime di natura matrigna.E quindi devo fare il revival:"Ti è chiara o no questa "piccola" (si fa per dire) differenza?Ti è chiara la differenza tra "hands off" e "hands on"?BOOM!(rotfl)(rotfl)(rotfl)"http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3354739&m=3355590#p3355590
          • tucumcari scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: Dharahara
            Questa è una cosa già vista. Sei ripetitivo, non
            ho contato le volte che hai accusato gli utenti
            di essere vittime di natura
            matrigna.Utenti?Leguleio vorrai dire!E a quanto pare è un parere piuttosto largamente condiviso.
          • styx scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: Dharahara

            Questa è una cosa già vista. Sei ripetitivo,
            non

            ho contato le volte che hai accusato gli
            utenti

            di essere vittime di natura

            matrigna.
            Utenti?
            Leguleio vorrai dire!
            E a quanto pare è un parere piuttosto largamente
            condiviso.... certo che e' incredibile che P.I. (e noi) dobbiamo sopportare di essere la palestra delle turbe psichiche del povero leguleio... Ma installarsi Apache su localhost e dar sfogo alla malattia?? Pensateci.
          • ... scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: styx
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: Dharahara


            Questa è una cosa già vista. Sei
            ripetitivo,

            non


            ho contato le volte che hai accusato gli

            utenti


            di essere vittime di natura


            matrigna.

            Utenti?

            Leguleio vorrai dire!

            E a quanto pare è un parere piuttosto
            largamente

            condiviso.
            ... certo che e' incredibile che P.I. (e noi)
            dobbiamo sopportare di essere la palestra delle
            turbe psichiche del povero leguleio...

            Ma installarsi Apache su localhost e dar sfogo
            alla malattia??
            Pensateci.No, la cosa veramente incredibile è che su PI censurino messaggi in topic senza alcuna ragione e lascino questa spazzatura nei forum. I censori di PI evidentemente hanno la XXXXX al posto del cervello.
          • styx scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: styx

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: Dharahara


            condiviso.

            ... certo che e' incredibile che P.I. (e noi)

            dobbiamo sopportare di essere la palestra
            delle

            turbe psichiche del povero leguleio...



            Ma installarsi Apache su localhost e dar
            sfogo

            alla malattia??

            Pensateci.

            No, la cosa veramente incredibile è che su PI
            censurino messaggi in topic senza alcuna ragione
            e lascino questa spazzatura nei forum. I censori
            di PI evidentemente hanno la XXXXX al posto del
            cervello.questo capita perche il T1000 da' retta alle segnalazioni degli psicolabili (tipo leguleio) almeno quanto a quelle dei senzienti.Il male va estirpato alla radice ;)
          • Dharahara scrive:
            Re: si però
            Lo spettacolo lo dai solo tu. Io faccio da agente.Vediamo se quelche precdente ti fa tornare l'ispirazione:"Il resto (francamente) è del tutto ininfluente oltre che da arrampicatore (e scusa se te lo dico neppure tanto provetto... probabilmente a differenza di bertuccia e altri hai ancora un barlume di buona fede che ti impedisce manovre più "spericolate")."http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3354739&m=3357600#p3357600
          • tucumcari scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: Dharahara
            Lo spettacolo lo dai solo tu. Questo è autoevidente.Ti mancano i mezzi ;)Natura matrigna appunto :)Ma per ora mi hai stufato arrivederci al <b
            mio </b
            prossimo post... dato che quelli di Leguleio con tanto di ridicolo avatar (che dice già tutto sulle tue turbe psichiatriche) non se ne vedono più...Chissà perchè(newbie)
          • Dharahara scrive:
            Re: si però
            Te ne vai, ma ritorni.E io ci sarò.
          • sigmund freud scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: Dharahara
            E io ci sarò.Alcuni pazienti hanno turbe incurabili
          • ... scrive:
            Re: si però
            - Scritto da: Dharahara
            I tuoi messaggi spariti ormai non si contano più,
            e così le proteste a Punto Informatico che li
            cancella materialmente. Sei l'ultimo che può fare
            questa
            osservazione.

            Ma torniamo al revival, visto che ti sei
            ammosciato di
            nuovo:

            "[...]
            Sempre qualcosa di più del water di capzate che
            hai scritto
            te
            [...]
            Perché te invece parli a nome di chi? Rappresenti
            chi?
            [...]
            Si vede che gli altri hanno di meglio da fare che
            perdere tempo a rispondere alle tue
            sproloquiate
            [...]
            Baggianate. Si parte dall'open. Le tue sono
            parole da asservito, se non vedi la differenza
            allora ti meriti di restare al giogo del tuo
            padrone e scodinzolare ogni volta che ti tira una
            crosta di pane
            secco.

            Tralascio le razzate sull'età anagrafica: di
            solito sono l'ultima spiaggia di chi non ha
            argomenti."

            Una discussione da manuale del perfetto
            tucumcari:

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3495831&m=349[yt]R5W4AzwCQxs[/yt]
  • Le colline hanno gli occhi scrive:
    Ma per favore
    Londra, i cassonetti hanno gli occhiMa per favore. :@
  • tucumcari scrive:
    si però
    È bello saperlo.... perchè sapendolo si può esercitare il "tecnocontrollo inverso" ad esempio posso passare con un mac di "tipo Apple" un certo giorno e una certa ora facendo credere una cosa ripassare con un indirizzo "tipo Sony" e così via..... il "markettaro" crederà ciecamente e bovinamente tutto ciò che io e un altro gruppetto di amici ben organizzato vorremo fargli credere....ho deciso che chiamerò questa "tecnologia" "reverse ruppoling" e... non ci provate la ho già brevettata! :D
    • Dharahara scrive:
      Re: si però
      Mettiamo un po' a posto il commento:"È bello saperlo.... perchè sapendolo si può esercitare il "tecnocontrollo inverso" ad esempio posso passare con un mac di "tipo Apple" un certo giorno e una certa ora facendo credere una cosa ripassare con un indirizzo "tipo Sony" e così via..... (rotfl)(rotfl)il "markettaro" crederà ciecamente e bovinamente tutto ciò che io e un altro gruppetto di amici ben organizzato vorremo fargli credere....(rotfl)(rotfl)ho deciso che chiamerò questa "tecnologia" "reverse ruppoling" :D e... non ci provate la ho già brevettata!(rotfl)(rotfl):-D"I puntini di sospensione e i punti esclamativi aiosa c'erano già. Ma amncavano le faccine, per un compiuto tucumcari style.
    • ehm scrive:
      Re: si però
      Non vorrai falsare le rilevazioni marcheting, per favorire qulcuno vero?e maagari farti pagare, per startene seduto su una panchina a generare macaddress in automatico.Birichino
    • bubba scrive:
      Re: si però
      - Scritto da: tucumcari
      È bello saperlo.... perchè sapendolo si può
      esercitare il "tecnocontrollo inverso" ad esempio
      posso passare con un mac di "tipo Apple" un certo
      giorno e una certa ora facendo credere una cosa
      ripassare con un indirizzo "tipo Sony" e così
      via..... il "markettaro" crederà ciecamente e
      bovinamente tutto ciò che io e un altro gruppetto
      di amici ben organizzato vorremo fargli
      credere....
      ho deciso che chiamerò questa "tecnologia"
      "reverse ruppoling" e... non ci provate la ho già
      brevettata!
      :Dsai che divertente generare kg di Mac addr con OUI assegnati ai microvax ? :D
  • Trollollero scrive:
    Ora.....
    ....... con tutta la buona volonta': ma a cosa ca$$o serve sapere (ad un'azienda privata che pare si occupi di pubblicita', tra l'altro) dove e per quanto tempo e' stato un telefono ?Per offrire pubblicita' migliore ?Parliamoci chiaro: il tracciamento fisico serve a una sola cosa, a tracciare fisicamente le persone , ovvero ad instituire una rete di sorveglianza (nascosta, per di piu': quale altro motivo ci sarebbe per camuffare da cestino un apparato di sorveglianza ?)Ripeto e ribadisco: XXXXXXXte come questa le faceva la Stasi in Germania Est.Erano il pane quotidiano dell'OVRA.E' proprio il caso di riprovarci ?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Ora.....
      - Scritto da: Trollollero
      Ripeto e ribadisco: XXXXXXXte come questa le
      faceva la Stasi in Germania
      Est. Ma la Stasi non lo faceva a scopo di marketing. :D
      • Trollollero scrive:
        Re: Ora.....
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Trollollero

        Ripeto e ribadisco: XXXXXXXte come questa le

        faceva la Stasi in Germania

        Est.


        Ma la Stasi non lo faceva a scopo di marketing.
        :DNessuno fa queste cose "a scopo di marketing".
    • tucumcari scrive:
      Re: Ora.....
      - Scritto da: Trollollero
      ....... con tutta la buona volonta': ma a cosa
      ca$$o serve sapere (ad un'azienda privata che
      pare si occupi di pubblicita', tra
      l'altro) dove e per quanto tempo e' stato un
      telefono
      ?
      Per offrire pubblicita' migliore ?

      Parliamoci chiaro: il tracciamento fisico Se fosse tracciamento si... ma dato che posso dare qualunque mac mi aggradi a un mio device invece del "tracciamento fisico" hai un tracciamento di quello che io voglio far credere al "tracciatore". ;)Questa mi pare una trovata da "dilettanti allo sbaraglio".Ci vuole altro per fare le cose "seriamente" anche dal loro patetico punto di vista.
      • Dharahara scrive:
        Re: Ora.....
        Che detto con altre immagini suona:"Non ci hai capito un tubo come al solito vero?Ma questa è tutto fuorché una novità come la tua abitudine alle figure di m...;-)"http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3354739&m=3355512#p3355512
    • t a n y s t r o p h e u s scrive:
      Re: Ora.....

      E' proprio il caso di riprovarci ?Perche` no?NSA
    • voingiappon e scrive:
      Re: Ora.....

      sorveglianza (nascosta, per di piu': quale altro
      motivo ci sarebbe per camuffare da cestino un
      apparato di sorveglianza
      ?)Beh... col fatto che te lo stiano dicendo offrono proprio una lettura multipla: tu sei tracciabile per scopi pubblicitari (innocenti)... ma non ti preoccupare il governo si è subito affrettato a fermare la sperimentazione.La stessa lettura fatta da dietrologo: prima ti faccio abituare ad un controllo e un tracciamento poi magari viene fuori che il governo già lo sta facendo senza dirti proprio nulla. Qui ingiappone un sistema del genere è già in atto (leggi: ci arrestano la gente) con i biglietti dei treni che essendo RFID gli dicono quali sono i tuoi tragitti e le tue abitudini.Altro che pubblicità sui cassonetti....
      • sigmund freud scrive:
        Re: Ora.....
        - Scritto da: voingiappon e
        Qui ingiappone un sistema del genere è già in
        atto (leggi: ci arrestano la gente) con i
        biglietti dei treni che essendo RFID gli dicono
        quali sono i tuoi tragitti e le tue
        abitudini.Cioè?Sui biglietti del treno c'è scritto il tuo nome?Per comprare il biglietto ti chiedono un documento e lo registrano?Mi pare strano!Sei sicuro?Quanto al cassonetto... un cassonetto basato su mac è affidabile come tracciamento quanto il mio parere su una partita di calcio (sport di cui non capisco una mazza) dato che il mac di un qualunque device si cambia come e quando vuoi.
        • Leguleio senza avatar scrive:
          Re: Ora.....
          Hai sbagliato di nuovo lo pseudonimo.
        • Skywalkersenior scrive:
          Re: Ora.....
          - Scritto da: sigmund freud

          Quanto al cassonetto... un cassonetto basato su
          mac è affidabile come tracciamento quanto il mio
          parere su una partita di calcio (sport di cui non
          capisco una mazza) dato che il mac di un
          qualunque device si cambia come e quando
          vuoi.Se ne sei capace... cosa che non è vera per il 99% degli acquirenti di smartphone
          • tucumcari scrive:
            Re: Ora.....
            - Scritto da: Skywalkersenior
            - Scritto da: sigmund freud



            Quanto al cassonetto... un cassonetto basato su

            mac è affidabile come tracciamento quanto il mio

            parere su una partita di calcio (sport di cui
            non

            capisco una mazza) dato che il mac di un

            qualunque device si cambia come e quando

            vuoi.

            Se ne sei capace... cosa che non è vera per il
            99% degli acquirenti di
            smartphoneciò che "è vero" o "non è vero" e per quanti dipende solo dallo stimolo e dall'interesse a farlo (si chiama motivazione) fino a qualche tempo fa bypassare certi "blocchi" era cosa che la "casalinga di voghera" non si poteva permettere poi quando il figlio brufoloso e il marito calciofilo hanno visto che certe cose erano possibili e che gli "interessavano" improvvisamente gli strumenti "utont friendly" sono entrati in azione....In ogni caso ci sono già app che lo fanno sappilo...E appunto fino a che "non serve" nessuno se ne preoccupa.. ma se c'è un interesse le cose cambiano e anche molto in fretta!
          • Sears Tower scrive:
            Re: Ora.....
            Ma si può scrivere anche così:"certo non la roba che ti da il tuo pusher se leggi quello che nessuno scrive!Continuo a non cogliere alcuna preoccupazione e nessun riferimento specifico a favore o contro Apple la notizia è e resta quella che è!Sarà la notizia a essere "preoccupata e anti-apple"?OcchiolinoDai... rispondi facce ride n'antro po'Che così mi godo di più la tazzina di caffè(rotfl)(rotfl)"Gli esempi migliori sono quelli del passato:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3613878&m=3614038#p3614038
          • tucumcari scrive:
            Re: Ora.....
            - Scritto da: Sears Tower
            Ma si può scrivere anche così:Si certo.. oppure si può essere "rasati a zero" come è sucXXXXX ai tuoi post! :D
          • Sears Tower scrive:
            Re: Ora.....
            Una faccina. Bene. Ora qualcosa di più. Meglio se non la solita minestra riscaldata di consigli medici espressi dandomi del lei, oppure di "adieu mon petit choux" con la X. Anche le immagini dei vecchi film di Carlo Verdone sono dei <I
            déjà vu </I
            .
          • tucumcari scrive:
            Re: Ora.....
            - Scritto da: Sears Tower
            film di Carlo Verdone sono dei <I
            déjà vu
            </I

            .Nel tuo caso sono "dejà vu très rapides" perchè il tempo di permanenza ripeto è scarsuccio... ;)
          • Sears Tower scrive:
            Re: Ora.....
            Un'altra faccina. Un po' poco.Meno male che c'è il revival:"Appunto CVD non ci capisci un tubo quindi... è meglio che deleghi qualcuno che ci capisce!(rotfl)(rotfl)Ciao trollino:-D"http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3650460&m=3652292#p3652292
          • tucumcari scrive:
            Re: Ora.....
            - Scritto da: Sears Tower
            Un'altra faccina. Un po' poco.
            Meno male che c'è il revival:vero è un pezzo d'antan....[yt]5mvqZM-sLz8[/yt]
          • tucumcari scrive:
            Re: Ora.....
            - Scritto da: Sears Tower
            Ma si può scrivere anche così:Caspita oggi c'è "l'ecatombe rapida"!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Sears Tower scrive:
            Re: Ora.....
            Le tre faccine sghignazzanti ci stanno sempre bene.Ma un bell'insulto? Tipo troll? È da un po' che non te lo vedo scrivere.
        • voingiappon e scrive:
          Re: Ora.....
          C'è scritto eccome... esclusi i biglietti che ti compri alle macchinette, che sono "scomodi" esiste una pletora di contactless cards (icoca, pasmo, pitapa...etc etc) molte sono prepagate/abbonamento/carta di credito quindi sanno benissimo chi sei, dove vai e compagnia bella. È evidente che analizzanso i tui dati storici possono sapere in anticipo il tal gioeno e alla tal ora, in quale stazione uscirai. E da quale porta!Inutile dire che appena ho scopwrto questa cosa ho messo via la mia icoca per non usarla piu...
          • tucumcari scrive:
            Re: Ora.....
            - Scritto da: voingiappon e
            C'è scritto eccome... esclusi i biglietti che ti
            compri alle macchinette, che sono "scomodi"
            esiste una pletora di contactless cards (icoca,
            pasmo, pitapa...etc etc) molte sono
            prepagate/abbonamento/carta di credito quindi
            sanno benissimo chi sei, dove vai e compagnia
            bella. È evidente che analizzanso i tui dati
            storici possono sapere in anticipo il tal gioeno
            e alla tal ora, in quale stazione uscirai. E da
            quale
            porta!Pagare con una carta di credito non significa affatto che sul biglietto (o al biglietto) siano associati il tuo nome e cognome (in europa anzi è proprio vietato) o che ci sia interesse (costa) a tenerli associati... le informazioni o sono tenete aggregate ?Ne sei sicuro ripeto?
            Inutile dire che appena ho scopwrto questa cosa
            ho messo via la mia icoca per non usarla
            piu...Ecco appunto... basta comprare il biglietto normalmente senza gadget del piffero!
          • Sears Tower scrive:
            Re: Ora.....
            Ma andiamo al punto:"Fumato pesante??:-D"A tucumcari interessa solo quello:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3613878&m=3614009#p3614009
          • voingiappon e scrive:
            Re: Ora.....
            - Scritto da: tucumcari
            Pagare con una carta di credito non significa
            affatto che sul biglietto (o al biglietto) siano
            associati il tuo nome e cognome (in europa anzi è
            proprio vietato) o che ci sia interesse (costa) a
            tenerli associati... le informazioni o sono
            tenete aggregate?
            Ne sei sicuro ripeto?Purtroppo sono associati eccome. Il "biglietto" è la carta di credito stessa. Non so per quale circuito si effettui il pagamento perchè io ho sempre usato le prepagate. Anche in quel caso si trattava del mio abbonamento casa-lavoro. Eccone qui un esempio:http://tiny.cc/wsys1wPer chi sa leggere il giapponese si vede che è un abbonamento scolastico. Non c'è scritto il nome del proprietario (sarebbe in fondo) perchè per registrarti devi collegarlo alla tua tessera universitaria. Quindi, come vedi, su una carta di credito incidono a calore il tuo abbonamento. Quando monti sul treno ti basta passarlo sull'appostio lettore RFID e lui sa se sei sulla tratta gratis o meno. Come vedi c'è proprio hard coded dentro.... li XXXXXXXX sua.. ma:
            Ecco appunto... basta comprare il biglietto
            normalmente senza gadget del piffero!Ecco, appunto... e a quel paese il tracking! La comodità è il cavallo di XXXXX che usano per farti autoschiavizzare....
          • tucumcari scrive:
            Re: Ora.....
            - Scritto da: voingiappon e
            - Scritto da: tucumcari

            Pagare con una carta di credito non significa

            affatto che sul biglietto (o al biglietto)
            siano

            associati il tuo nome e cognome (in europa
            anzi
            è

            proprio vietato) o che ci sia interesse
            (costa)
            a

            tenerli associati... le informazioni o sono

            tenete aggregate?

            Ne sei sicuro ripeto?
            Purtroppo sono associati eccome. Il "biglietto" è
            la carta di credito stessa.ahemm!Non si vede un tubo... e anche se si vedesse io il giapponese non lo neanche fischiettare.. figuriamoci leggerlo!Comunque ti credo sulla parola...


            Ecco appunto... basta comprare il biglietto

            normalmente senza gadget del piffero!

            Ecco, appunto... e a quel paese il tracking!
            La comodità è il cavallo di XXXXX che usano per
            farti
            autoschiavizzare....Già...
          • Sears Tower scrive:
            Re: Ora.....
            Riassunto della risposta:"dovevi fare il comico!"Del resto i commentatori tucumcari li tratta così:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3770523&m=3772270#p3772270
          • voingiappon e scrive:
            Re: Ora.....

            Non si vede un tubo... e anche se si vedesse io
            il giapponese non lo neanche fischiettare..
            figuriamoci
            leggerlo!
            Comunque ti credo sulla parola...Mi dispiace... da me si vede. Prova questo... di una signorina di 33 anni (tale keihan hanako, nome inventato)!http://www.keihan.co.jp/traffic/ticket/commuterpass/img/index_img02.gifBuona giornata!
        • sonounasedi a scrive:
          Re: Ora.....
          infatti è una forma di controllo di base per cui è sufficiente sapere cosa fa il 99% degli utenti. poi incrociando i dati dei vari social network e delle varie registrazioni e dei vari device - ciascuno in teoria capacedi contenere decine di tagger radio di cui non sei a conoscenza btw - utenze, sevizi, egov, carte di credito e a puni ecc, prima o poi un buco lo trovano per identificare il retante 1%, a meno che non sia più comodo, a seconda delle policy di chi é al potere - potere, non governo...- in quel momento, mandare ana camionetta con equipaggiamento tempest e intercettare tutto... o una valigetta di bitcoin... o una offerta che non si può rifiutare, o un giretto in elicottero in mare aperto...quando il 99% è tracciato, essere nel restante 1%, non importa se per luddismo o competenze, è lo stesso uno stigmarischioso... nascondere una informazione è ben diverso dal far credere che non esista. e quando andare in giro con un imei che non corrisponde al profilo delle altre sorgenti di dati (no, non è un cellulare di un tuo amico su facebook) diventerá un catalizzatore per perquisizioni corporali e visite della finanza o di un fascicolo alla digos?
          • micron scrive:
            Re: Ora.....
            Più semplicemente diventerà reato cambiare l'IMEI del dispositivo e creare APP che permettano di farlo. O, anche peggio, credi di aver cambiato IMEI, ma la nuova IMEI rimane associata alla vecchia. Così te credi di essere libero ma sei tracciato come prima
Chiudi i commenti