Arriva dal freddo la sfida all'MPEG-4

Dieci volte più veloce dell'MPEG-4 e indipendente da player o plug-in. Questa la tecnologia-bomba lanciata sul mercato mobile da una piccola azienda finlandese


Cannes – Quest’edizione del 3GSM World Congress sembra aver ufficialmente aperto, pur tra le contestazioni sulle politiche di licenza , l’era dello standard MPEG-4, una tecnologia che, attraverso le sue tecniche di compressione, promette di ottimizzare la banda passante per la trasmissione in real-time di contenuti audio/video attraverso reti d’ogni tipo, fra cui quelle mobili.

Ma a sfidare il neo standard arriva un’azienda finlandese, Oplayo , che durante la manifestazione francese ha dimostrato come la sua tecnologia di compressione, denominata MVQ (Motion Vector Quantization), sia fino a 10 volte più veloce dell’MPEG-4 nello trasmettere contenuti audio/video verso dispositivi mobili.

La tecnologia MVQ, originariamente sviluppata dal Finnish Technical Research Center VTT, richiede un’esigua potenza di calcolo per la decodifica video, un fattore che la rende dunque l’ideale, secondo Oplayo, per i dispositivi mobili (PDA, smart phone, ecc.).

L’altra caratteristica saliente della tecnologia MVQ è quella di non richiedere né plug-in né player, ma soltanto una piccola applet Java di 20 KB incapsulabile all’interno dello stesso flusso video. Questo rende la soluzione di Oplayo pronta per sbarcare su tutta la vasta gamma di dispositivi e computer che già integrano il supporto a Java.

I flussi video trasmessi in formato MVQ si adattano alle tipiche dimensioni dei piccoli schermi LCD di PDA e smart phone e in genere richiedono una limitatissima larghezza di banda (circa 14 Kbps) che li rende adatti anche all’attuale generazione di reti mobili GPRS.

Oplayo sostiene che la sua tecnologia risulta particolarmente leggera anche per i fornitori di contenuti, i quali possono fare a meno delle costose infrastrutture di caching e streaming in genere necessarie per i formati concorrenti.

A differenza dell’MPEG-4, che è già uno standard largamente appoggiato dall’industria, quella della piccola azienda di Helsinki è una tecnologia proprietaria e, almeno per il momento, con pochi supporter. Anche in questo caso sarà il mercato a decretare vinti e vincitori.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Cos'e' Windows ?
    e qui son sicuro che usciranno tutti i dispregiativi conosciuti.Ma il problema non è questo...provate a chiedere all'utente medio-basso cosa sia Windows. Non saprà dirvi che è un sistema operativo.Quando leggo le varie discussioni sui sistemi operativi noto che spesso si danno battaglia i patiti degli OS alternativi (che decantano il validissimo Linux) e altri (anch'essi bravi perche all'utente medio-basso non importa nulla di punto informatico) che invece apprezzano Windows.Secondo me per valutare la QUALITA' di un prodotto si deve tenere conto anche delle persone a cui esso si rivolge.Meglio un trattore o una Ferrari ? ...la Ferrari ovviamente....ma se poi mi interessa arare i campi ?All'utente medio non importa un bel nulla del kernel, dell'open source, dell' OS perchè nel 90% dei casi sono parole che manco capisce.A queste persone e anche ad altri piu' bravi non interessa installare un OS molto piu' difficile da settare correttamente perche non gliene frega nulla di prendere il brevetto da pilota areonautico quando al massimo devono percorrere 20 Km.Forse buona parte della posizione di monopolio (dico buona parte...non tutta) è dovuta al fatto che Windows è un trattore adatto ai molti contadini che usano il Pc.Si imballa ma con 2 calci riparte, non e' un campione di sicurezza ma tanto le parole exploit e firewall sono e mi rimarranno sconosciute, crasha e si blocca...mi fa incazzare certo ma al limite perdo 1 minuto a riavviarlo e devo riscrivere la lettera che stavo spedendo ma almeno non devo digerirmi 1000 pagine di manuale di un altro OS.Io penso che se BeOS fosse stato un prodotto compatibile con tutto il software presente, gratis, semplicissimo da usare, stabile e invulnerabile avrebbe riscosso piu' successo.Il fatto che qualcuna di queste caratterisriche mancava e che si scontrava con un trattore pesante come windows ne hanno determinato la fine ma prima di dire "è colpa sua" si dovrebbe dire "cosa ho sbagliato ?"saluti dalla campagnaIl contadino
    • Anonimo scrive:
      Re: Cos'e' Windows ?
      - Scritto da: Il contadino.....Sono più o meno daccordo sulla prima parte del discorso.
      Io penso che se BeOS fosse stato un prodotto
      compatibile con tutto il software presente,
      gratis, semplicissimo da usare, stabile e
      invulnerabile avrebbe riscosso piu'
      successo.
      Il fatto che qualcuna di queste
      caratterisriche mancava e che si scontrava
      con un trattore pesante come windows ne
      hanno determinato la fine ma prima di dire
      "è colpa sua" si dovrebbe dire "cosa ho
      sbagliato ?"In realtà BeOS aveva quasi tutte queste caratteristiche. Ceme semplicità, stabilità e sicurezza era senz'altro superiore a Windows, perlomeno per quanto riguarda le verioni Home (95/98/Me). La versione free era, come dice il nome, gratuita. Aveva delle limitazioni, ma sicuramente era ben funzionante e poteva essere utilizzata per prova prima di passare eventualmente alla versione completa. L'unico punto poteva essere la mancanza di compatibilità del software presente. In realtà essendo ovviamente un s.o. nuovo non poteva essere compatibile con il software esistente a livello di codice binario. Però essendo basato su un kernel Unix-like poteva compilare programmi provenienti dal mondo Unix/Linux. Difatti la maggior parte dei software per BeOS erano un porting di sw Linux. A questo si erano aggiunti comunque dei programmi commerciali (soprattutto giochi) provenienti da Windows e ricompilati per BeOS direttamente dai produttori. La dotazione software quindi, pur non raggiungendo i livelli di quella di Windows, era tutto sommato sufficiente.Il problema di BeOS era un altro. Il target di questo sistema operativo era infatti costituito da utenti, non particolarmente esperti e sofisticati, di computer domestici, e che dal PC si aspettano prima di tutto pochi problemi. Questo tipo di utenza nel 99.999% dei casi vuole comprare un PC ed utilizzarlo (magari piratando i programmi dall'amico, ma questo è un altro discorso). In questo caso caso il discorso della preinstallazione è importantissimo.Quindi se effettivamente M$ ha manovrato in modo da impedire la preinstallazione del BeOS da parte di alcuni produttori di PC allora si è sicuramente resa colpevole di abuso di posizione dominante e sicuramente è lecito che BeOS chieda i danni. Il discorso che poi, forse, BeOS sarebbe comunque morto di morte naturale di li a poco, non conta nulla. Se io infatti sparo ad una persona vengo condannato per omicidio. Il fatto che magari la vittima fosse malata di cancro e sarebbe comunque morta di li a poco non cambia di una virgola la mia posizione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cos'e' Windows ?

        Se io infatti sparo ad una persona
        vengo condannato per omicidio. Il fatto che
        magari la vittima fosse malata di cancro e
        sarebbe comunque morta di li a poco non
        cambia di una virgola la mia posizione.grandissimo! hai centrato nel segno. Il fatto che beos possa non piacere o fosse agonizzante non autorizzava la ms ad avere atteggiamenti monopolistici.
        • Anonimo scrive:
          Re: Cos'e' Windows ?
          - Scritto da: Vertigo

          Se io infatti sparo ad una persona

          vengo condannato per omicidio. Il fatto
          che

          magari la vittima fosse malata di cancro e

          sarebbe comunque morta di li a poco non

          cambia di una virgola la mia posizione.

          grandissimo! hai centrato nel segno. Il
          fatto che beos possa non piacere o fosse
          agonizzante non autorizzava la ms ad avere
          atteggiamenti monopolistici.OK bene.Interessante la tesi...però adesso il mio dubbio riguarda quali di queste cose provocano atteggiamenti monopolistici e quindi sono condannabili:- miglioramento di Windows, in quanto migliorando il prodotto + persone sono invogliate a comprarlo e il monopolio cresce- maggiore pubblicita, idem come sopra in quanto si raggiunge una maggiore diffusione- diversificazione del proprio business, in quanto molte cose son sempre riconducibili a Microsoft e quindi catalizzo le persone su Windows- Stipulazione di accordi commerciali strategici col mercato hardware per rafforzare la propria leadership Io sono un imprenditore che ha sempre fatto la parte del "OS alternativo" anche se il mio campo non e' quello dell'IT.Il mercato in cui opero è diviso tra 3 grandi e tutti i meno-grandi per poter vendere e migliorare devono fare i salti mortali (brezzi bassissimi, orari allucinanti, consulenze gratuite) eppure non mi son mai messo a piangere dicendo "quei 3 mi devono risarcire dei danni" anche se spesso perdevo contratti perche' additato come "il piccolo, la seconda scelta".E' la dura vita di chi deve dimostrare coi fatti e non con le parole o le straegie commerciali di essere il migliore...per poi scalzare uno dei 3 e prendere il suo posto.La campagna aggressiva di Microsoft secondo me è dettata dalla necessita' di mantenere il mercato in un settore in cui gli stravolgimenti solo possibili e tutta'ltro che infrequenti.Se uscisse un OS altamente competitivo e compatibile con il software in commercio son sicuro che MS perderebbe in breve tempo la sua leadership cosi' come l'ha persa Netscape nei browser (io ho tenuto molto a lungo Netscape fino a quando ho visto che IE era meglio), Nintendo nel home-entertrainment, Apple e IBM ai tempi dei primi Pc.Linux con alcuni aspetti innovativi (es. OpenSource) ha intaccato la leadership di MS per quanto questa abbia criticato duramente questo modello di OS. E se uscisse un Linux decisamente user-friendly questo OS si diffonderebbe maggiormente anche nel mercato desktop.Confesso pero' che non riesco bene a capire quale sia il mondo OS meraviglioso che sognano gli anti-MS, forse un mondo in cui convivano 100 OS diversi che si spartiscono l' 1% del mercato ognuno.I produttori di software si suiciderebbero e gli utenti pure non sapendo quale dei 100 scegliere e alla fine si indirizzerebbero su quei pochi con caratteristiche migliori forse non arrivando a un monopolio ma sicuramente ad un cartello.A questo punto la situazione si ripeterebbe con tutti i liberalisti che si scagliano sulla lobby dell'OS che monopolizza il mercato.Forse il mondo OS che pensano e' dominato da Linux Open Source, un OS di tutti e a cui tutti danno un contributo....ma in questo caso sarebbe solo una quastione di soldi affermando che e' ingiusto che un'unica persona faccia i quattrini a palate.Il contadino
          • Anonimo scrive:
            Re: Cos'e' Windows ?
            - Scritto da: Il contadino........

            Interessante la tesi...però adesso il mio
            dubbio riguarda quali di queste cose
            provocano atteggiamenti monopolistici e
            quindi sono condannabili:Il problema non è il monopolio, che pur rappresentando una stortura ed una situazione non ideale per l'utenza, non è un reato. Il reato è l'abuso di posizione dominante.Se Windows migliora è sicuramente un vantaggio per l'utenza, è il suo eventuale rafforzamento, se pur pericoloso a lungo termine, è una cosa abbastanza ovvia.L'abuso di posizione dominante è tutt'altra cosa. Se M$ obbliga di fatto i produttori di PC a vendere solo computer con Windows preinstallato compie un abuso di posizione dominante. I produttori invece devono essere liberi di vendere PC con il sistema o con i sistemi operativi che vogliono. Che sono presumibilmente quelli che chiedono gli utenti. Oppure senza sistema operativo. Oggi gli acquirenti di PC sono abituati a scegliere l'hardware ma non il software. Se vedessero sul listino la possibilità di scegliere anche il sistema operativo ci sarebbe maggiore libertà. Anche se poi il 99% sceglierebbero comunque Windows.Un discorso analogo si può fare per gli applicativi, campo dove la M$, sviluppando anche il sistema operativo, parte avvantaggiata. Sembra che la M$, almeno in passato, abbia sfruttato questa posizione di forza in maniera non del tutto lecita.A questo proposito ricordo solo i formati di salvataggio utilizzati dagli applicativi M$. Formati non documentati e modificati ad ogni release in modo da costringere i clienti ad aggiornare continuamente il sw ed ad impedire ai concorrenti di poter scrivere sw capace di leggere documenti scritti in tali formati.Una maggiore concorrenza nel settore del sw sarebbe certamente positiva per gli utenti di sw non M$, ma anche i clienti M$ avrebbero tutto da guadagnarci se il mercato fosse più concorrenziale e la M$ fosse spinta dalla concorrenza a migliorare il proprio prodotto più di quanto faccia oggi.
            Io sono un imprenditore che ha sempre fatto
            la parte del "OS alternativo" anche se il
            mio campo non e' quello dell'IT.
            Il mercato in cui opero è diviso tra 3
            grandi e tutti i meno-grandi per poter
            vendere e migliorare devono fare i salti
            mortali (brezzi bassissimi, orari
            allucinanti, consulenze gratuite) eppure non
            mi son mai messo a piangere dicendo "quei 3
            mi devono risarcire dei danni" anche se
            spesso perdevo contratti perche' additato
            come "il piccolo, la seconda scelta".
            E' la dura vita di chi deve dimostrare coi
            fatti e non con le parole o le straegie
            commerciali di essere il migliore...per poi
            scalzare uno dei 3 e prendere il suo posto.Appunto. E' esattamente quello che dico io. Hai appena descritto un sistema di libero mercato quasi perfetto. Dove i produttori sono spinti a sforzarsi al massimo per migliorare il proprio prodotto e guadagnare così qualche punto percentuale di quota di mercato a scapito dei concorrenti. In questa situazione ad avere i vantaggi maggiori sono i clienti.Certo, mi dirai che anche la tua azienda è soffocata dai grandi. Però la situazione di 3 competitori grossi ed un certo numero di competitori più piccoli è ben diversa da quella dove un unico produttore ha il 95% del mercato (o giù di li). Comunque, ripeto, nel caso di M$ il problema non è tanto il monopolio, quanto l'abuso di posizione dominante al fine di mantenere ed estendere il monopolio........
            Se uscisse un OS altamente competitivo e
            compatibile con il software in commercio son
            sicuro che MS perderebbe in breve tempo la
            sua leadership cosi' come l'ha persa
            Netscape nei browser (io ho tenuto molto a
            lungo Netscape fino a quando ho visto che IE
            era meglio), Nintendo nel
            home-entertrainment, Apple e IBM ai tempi
            dei primi Pc.Beh, cambiare s.o. non è esattamente uguale a cambiare browser... quindi come settore è certamente meno instabile.
            Linux con alcuni aspetti innovativi (es.
            OpenSource) ha intaccato la leadership di MS
            per quanto questa abbia criticato duramente
            questo modello di OS. E se uscisse un Linux
            decisamente user-friendly questo OS si
            diffonderebbe maggiormente anche nel mercato
            desktop.Un Linux user-friendly ? Qualcosa del genere, anche se non open source, esisteva già e si chiamava BeOS...
            Confesso pero' che non riesco bene a capire
            quale sia il mondo OS meraviglioso che
            sognano gli anti-MS, forse un mondo in cui
            convivano 100 OS diversi che si spartiscono
            l' 1% del mercato ognuno.Beh, 100 magari sono un po' troppi ....
            I produttori di software si suiciderebbero e
            gli utenti pure non sapendo quale dei 100
            scegliere e alla fine si indirizzerebbero su
            quei pochi con caratteristiche migliori
            forse non arrivando a un monopolio ma
            sicuramente ad un cartello.Quì ti sei risposto da solo. Se gli utenti ne sceglierebbero solo alcuni non ne esisterebbero più 100....Tu dice che formerebbero un cartello ? A parte il fatto che la cosa è illegale, ma non è per nulla detto che succederebbe. Non esiste infatti un cartello dei produttori di PC, come non esiste per i produttori di auto, di televisori, di elettrodomestici, di arredamenti, di prodotti alimentari, di abbigliamento, di imprese di traslochi, di artigiani, di case discografiche (...oppss.. ok, quest'ultima voce cancellala :-) ).Per quanto riguarda il discorso del presunto suicidio dei produttori di applicativi, bisogna dire che tutti i s.o. non M$ (compreso BeOS e compreso Mac OS-X) utilizzano un kernel unix-like e quindi la scrittura di sw adatto per diversi sistemi non è poi così difficile. L'unico s.o. che si discosta è, guarda caso, proprio Windows...
          • Anonimo scrive:
            Re: Cos'e' Windows ?
            Volevo solo fare un appunto.Microsoft non obbliga nessun produttore hardware a vendere solo Windows. Qualsiasi produttore se volesse potrebbe vendere un qualsiasi sistema operativo insieme al proprio computer. Microsoft certamente promette software scontato solamente a chi vende solo Microsoft, ma questa pratica non credo proprio sia da condannare e anzi credo sia molto diffusa in qualsiasi campo commericiale. Se un nuovo OS fosse promettente e di crescente diffusione, sarebbe di tutto interesse dei produttori hardware lasciare da parte il costoso windows...Il fatto è che Microsoft fa il proprio interesse ed anche i produttori Hardware, ma alla fine l'antitrust colpisce solo Microsoft...Devo dire di operare nell'ambito dell'informatica da anni e di aver sempre usato windows. Win2k è stabile non meno del linux che usavo in facoltà...
          • Anonimo scrive:
            Re: Cos'e' Windows ?
            - Scritto da: Paull
            Volevo solo fare un appunto.
            Microsoft non obbliga nessun produttore
            hardware a vendere solo Windows. Qualsiasi
            produttore se volesse potrebbe vendere un
            qualsiasi sistema operativo insieme al
            proprio computer. Microsoft certamente
            promette software scontato solamente a chi
            vende solo Microsoft, ma questa pratica non
            credo proprio sia da condannare e anzi credo
            sia molto diffusa in qualsiasi campo
            commericiale. Se un nuovo OS fosse
            promettente e di crescente diffusione,
            sarebbe di tutto interesse dei produttori
            hardware lasciare da parte il costoso
            windows...Scusami ma secondo te il produttore X, fra vendere 100 PC con Win a 100 ? (sparo delle cifre..) oppure venderne 1 con BeOS o Linux o BSD e 99 con Win a 200 ?, cosa decide di fare ?Gli accordi in esclusiva sono sempre poco belli, ma quando sono fatti in una situazione di monopolio fanno in fretta a sconfinare nel reato di abuso di posizione dominante. E sottolineo il termine "reato", perchè di ciò si sta parlando e non Linux/BeOS/BSD vs Win o di opinioni personali.
            Il fatto è che Microsoft fa il proprio
            interesse ed anche i produttori Hardware, ma
            alla fine l'antitrust colpisce solo
            Microsoft...M$ fa bene a fare il suo interesse. Ma farebbe meglio a farlo non rispetto della legge. L'antitrust se vede un illecito è ovvio che colpisca M$. In quanto ai produttori di HW non mi pare proprio costituiscano un monopolio. Ti ricordo inoltre che in se per se il monopolio, pur essendo una situazione anomala, non è un reato. Il reato è l'abuso di posizione dominante, ed eventualmente compiere delle manovre altrimenti legali per arrivare ad una situazione di monopolio.

            Devo dire di operare nell'ambito
            dell'informatica da anni e di aver sempre
            usato windows. Win2k è stabile non meno del
            linux che usavo in facoltà...Win 2k è sicuramente molto meglio su tutti gli aspetti di Win della serie Home (95/98/ME). Inoltre è più razionale nell'utilizzo di NT. Tecnicamente non è quindi così malvagio. Anche se rimangono comunque delle pecche.Non ho mai provato XP, ma non mi aspetto una cosa molto diversa da Win 2000. La diffenza maggiore è che finalmente si è portato il kernel NT anche in versione Home. Riguardo a ciò io mi chiedo se sarebbe stato fatto in ogni caso oppure è stata una necessità visto che iniziava ad intravedersi la concorrenza di Linux e se non ci fosse stato quest'ultimo ora sui PC sarebbe stato preinstallato Win ME Second Edition....Se è vera la seconda ipotesi (come penso) allora sarebbe la prova che la concorrenza di Linux/BSD sia utile anche agli utenti Windows.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cos'e' Windows ?
      Sono completamente d'accordo con te (Contadino).Segue considerazioni mie e di altre persone che usano Windows (in un uso casalingo).Perche' io ho scelto XP e non BE oppure Linux.Io ho varie periferiche, con Xp sono sicuro che queste abbiano i driver e possano funzionare, se voglio archiviare le mie foto oppure i miei filmati, con windows posso senza grosse difficolta, avrei potuto optare per un mac, avrei dovuto perdere sia delle perifiriche che uso (scanner SCSI) che alcuni programmi (alcuni pagati non proprio poco) per ricominciare tutto da capo.Con BE alcune vanno, altre invece no.Linux stesso discorso, sono presenti molti piu' driver, ma installarli non è cosi' facile come con windows.Windows, molte volte i driver li installa da solo (o quasi), metto detro il CD di installazione e lui mi va a cercare i driver nella posizione corretta e nel caso in cui siano presenti piu' di una versione mi da un elenco dal quale sceglierlo.Qui è anche colpa dei produttori di hardware, per windows, io vado in un negozio (anche un supermercato), compero uno scanner e sono praticamente sicuro che sotto Win funzionerà, qualcuno potrebbe obiettare che si tratta di periferiche economiche, vero, ma il loro lavoro lo fanno e anche bene.Se io installo un programma sotto windows, molto facilmente ho un icona con scritto "setup", faccio doppio click su questa e il programma di installazione mi dice quello che devo fare, proponendomi le scelte consigliate.Sotto linux non esiste ancora uno standard per fare queste cose.Caso limite, voglio usare un gioco: Metto dentro il CD nel lettore e questo senza chiedermi qualcosa parte da solo, al limite mi chiede cose del tipo "gioca", "installa", "disinstalla".All'utente Windows non interessa per quale motivo il gioco è partito, ma quello a cui pensa è quello di giocare (come se si trovasse ad usare una consolle).Ho installato sia programmi per windows che per linux, i primi mi generano un icona nel menu di avvio (cosa molto comoda), dei secondi solo kylix mi ha fatto questa.Coerenza:Sotto windows (sembre se non si parla di applicazioni progettate male, ma quelle fornite di serie con il sistema non lo sono), installo il sistema e mi trovo con varie applicazioni, queste hanno una coerenza di interfaccia, ad esempio in una casella di testo se volgio copiare il testo e incollarlo in un'altra casella di testo le operazioni sono sempre le stesse (Ctrl-C e Ctrl-v).Sotto linux (ho provato mandrake 8.1), questo non succedeva, in alcuni casi questo era valido in altri no (volevo copiare un indirizzo di un sito da un programma all'altro).Difetti di windows:dopo aver parlato abbastanza bene di windows e male dell'altro, sarebbe meglio dire anche i difetti di windows.Non è proprio stabile (MS ha ragione, è divertente all'uso, alcune volte gli errori che da fanno ridere).Occupa non poca memoria, problema poco importante visto il costo odierno della ram, a confronto Be è un razzo.Vogliono fare un sistema operativo, dovrebbero secondo me fare qualcosa che puo' utilizzare i driver e le applicazioni di windows (alla fine un suo emulatore).Ho letto che parlano di problemi di compatiblità che hanno i programmi con le varie versioni di windows, ma sotto MacOSX girano tutti i programmi che giravano sotto i Mac con Os precedenti? Se la risposta è solo per i programmi Apple allora si parla di abuso di posizione dominante. Se la risposta è solo no allora si tratta di scelta sbagliata di marketing (perche' mai dovrei comperare un sistema operativo che non mi permette di usare i miei programmi, quando quello che uso ora me lo permette?).Se io vado a comperare un PC Windows like, questo mi viene consegnato o all'istante (basta pagare) oppure nel giro di pochi giorni, se ordino un macintosh si poteva aspettare anche mesi (avevo letto questo dato su un giornale, se non ricordo male MC).Chisa' se dovessere fare una scheda da 100? (prezzo sparato a caso, ma non credo che possa costare molto di piu', molta parte della circuiteria sarà già disponibile sul computer ospitante) che permette di emulare il MacOsX in maniera ottimale sotto PC (intel compatibili), quanto questo sistema si diffonderebbe, altrimenti fare qualcosa simile a BasiliskII (Apple avrebbe pieno accesso alle rom e al suo codice) (Apple sarà in ascolto).Vogliono fare concorrenza alla MS, perche' non puntare su un mercato dove si puo' fare concorrenza in modo piu' facile, come ad esempio nei palmari.ciao
  • Anonimo scrive:
    il mercato di BE distrutto dal monopolio-MICROSOFT
    il MONOPOLIO MICROSOFT esiste, e questa azienda (con a capo proprio Gates) ha commesso dei REATI contro il LIBERO MERCATO, sopprimendone spazi di competizione.Spesso questa REALTA' viene negata da qualche "negazionista" molto vicino agli interessi di microsoft (probabilmente interessato + alle sue AZIONI in BORSA, che alle possibilità di sviluppo di un mercato).Eppure questa situazione patologica di monopolio è stata trattata a fondo nel processo a microsoft.Lì è stata analizzata la situazione del mercato del software per pc. Si è dibattuto se la microsoft fosse monopolista in virtù della cosiddetta "barriera d'entrata" dei concorrenti di microsoft. Si è visto che la barriera d'entrata è talmente elevata che microsoft non può materialmente avere concorrenti. A questo punto è stato concluso che microsoft può agire sulla barriera d'entrata alzandola a suo piacimento, e costringere gli altri attori del mercato ai propri scopi oppure a soccombere.Quindi la microsoft è stata effettivamente dichiarata MONOPOLISTA di FATTO, e si è passati ad analizzare se, nel "caso Netscape", microsoft avesse abusato di quella posizione di MONOPOLIO ormai dichiarato.La conclusione è stata: SI', microsoft ha agito anti-concorrenzialmente sfruttando la sua posizione di monopolio per limitare il concorrente Netscape, e il giudizio è stato preso valutanto tutti i pro e i contro presentati da tutte le parti (con grande schieramento di avvocati).Il prodotto più importante di questo dibattimento (il cui esito è stato confermato prima dalla corte d'appello USA, e poi dalla corte Suprema), è che:MICROSOFT E' UN MONOPOLIO DI FATTO, E LE SUE AZIONI VANNO GIUDICATE IN BASE A QUESTO PARTICOLARE STATO.Chiunque voglia negare questa tesi, sostenuta prima dal giudice del tribunale ordinario, poi dalla corte d'appello, e infine dalla corte suprema USA, come minimo dovrebbe prendere in mano i TESTI del dibattimento e discutere QUELLI, invece che parlare della solo propria esperienza personale o delle proprie impressioni o delle personali idee politiche.Si discuta delle TESI sostenute da questi tribunali, piuttosto che cianciare a vuoto.Ribadisco:Microsoft è monopolista nel mercato del software pe PC, e ha ABUSATO di questo monopolio per sopprimere le iniziative concorrenziali dei competitori. Per questo attende di ricevere una PENA (o correttivo)L'ho detto, lo confermo e lo documento.http://www.usdoj.gov/atr/cases/ms_index.htmAnzitutto c'è il testo del "Finding Of Facts", http://www.usdoj.gov/atr/cases/f3800/msjudgex.htmhttp://www.usdoj.gov/atr/cases/f3800/msjudge.pdfche verifica la condizione di monopolio di microsoft, e ne riscontra il reato di violazione della legge Sherman (Sherman Act, article 2), ovvero "abuso di posizione dominante", nel caso specifico delle manovre perpetrate da microsoft contro Netscape.Successivamente, qui msft.cadc.uscourts.gov/cadc/00-5212a.pdfc'è il testo della corte d'appello, che CONFERMA il "Finding Of Facts", anche se rigetta i correttivi proposti da giudice che ha redatto il Finding Of Factsmsft.cadc.uscourts.gov/cadc/00-5212a.pdfQuesto è il testo della sentenza della Corte d'Appello.Leggendo troverete che l'unica cosa che non è stata accettata della precedente sentenza, è la "cura" proposta, e cioè lo smembramento. La cura è stata rinviata al successivo dibattimento, ma la "malattia" è stata riconosciuta per tale: microsoft attende la PENA o CORRETTIVO.Se si _legge_ ci si troverà:"Il giudizio di primo grado è in parte accolto, in parte annullato, in parte rimesso a nuovo giudice".La parte confermata risulta la spina nel fianco della microsoft, e afferma che la microsoft viola l'articolo 2 dello Sherman Act (la legge antitrust USA), ovvero microsoft si trova in situazione di monopolio per quanto riguarda il mercato del software per personal computer.Quanto alla parte annullata, e rimessa alla decisione di una nuova corte distrettuale, si tratta di quella che riguarda i RIMEDI per ripristinare le condizioni di libera concorrenza negate dalle manovre del monopolio esistente sul mercato (microsoft).Quindi la legge di appello ha confermato il punto cruciale che veniva negato da microsoft:microsoft agisce come un monopolio, e da tale deve essere trattato in sede giuridico-economica.Tanto è vero che poi gli avvocati della microsoft hanno provato a far ridecidere TUTTO in sede di corte suprema USA, ma il tentativo gli è andato buco, infatti la Corte Suprema federale degli Stati Uniti ha respinto la richiesta di microsoft di rilevare il procedimento giudiziario. La corte suprema si è semplicemente rifiutata di rivedere la sentenza della Corte d'Appello, confermandone la validità GIURIDICA.A questo punto microsoft è venuta a patti con tutti gli stati che hanno sostenuto l'accusa, e ne ha convinto un bel po', ma non tutti: ATTENZIONE, perché microsoft non ha convinto la California (ove è situata la Silicon Valley, e cioè la "culla" del computer), e neanche il Massachussets (ove ha sede il noto MIT: http://www.mit.edu/, un istituto di ricerca assai importante). Credevano di poter dire "allora, quanto vi sgancio per mettere a tacere la cosa?"Ma qualche volta non si tratta solo di soldi.Si tratta di LIBERTA'.
    • Anonimo scrive:
      Re: il mercato di BE distrutto dal monopolio-MICROSOFT
      Parole Sante .....Oltre a netscape a distrutto anche altri produttori di software e/o gli ha costretti a migrare sulla sua piattaforma impoverendo ma possiamo anche dire eliminando valide alternative.salud
    • Anonimo scrive:
      Re: il mercato di BE distrutto dal monopolio-MICROSOFT
      Bè gli stati federali USA che non ha convinto, sono 9; a questi si è aggiunta la corte chiamata a giudicare la pena; per cui la proposta di cura è stata rinviata al mittente.Molto probabilmente spetterà al giudice comminare la pena a M$, e speriamo la più dura.Lo smembramento, daltronde non è una punizione da cui M$ può dirsi salvata; infatti è stata rigettata la condanna del giudice di 1° grado, solo perchè è stato ritenuto preventivato (il giudice) nei confronti di chi commette queste infrazioni come M$.Ma un'altra corte non preventivata nei confronti di chi compie queste illegalità, non è detto che non dia questa condanna a M$.
      • Anonimo scrive:
        Re: il mercato di BE distrutto dal monopolio-MICROSOFT
        - Scritto da: BSD_like
        Bè gli stati federali USA che non ha
        convinto, sono 9; a questi si è aggiunta la
        corte chiamata a giudicare la pena; per cui
        la proposta di cura è stata rinviata al
        mittente.
        Molto probabilmente spetterà al giudice
        comminare la pena a M$, e speriamo la più
        dura.
        Lo smembramento, daltronde non è una
        punizione da cui M$ può dirsi salvata;
        infatti è stata rigettata la condanna del
        giudice di 1° grado, solo perchè è stato
        ritenuto preventivato (il giudice) nei
        confronti di chi commette queste infrazioni
        come M$.
        Ma un'altra corte non preventivata nei
        confronti di chi compie queste illegalità,
        non è detto che non dia questa condanna a
        M$.Infatti l'attuale giudic ha già avvertito i legali di microsoft in merito alla possibilità che lo smembramento possa comunque avvenire
  • Anonimo scrive:
    Tanti piagnistei ma...
    ... Microsoft cresce nella lista delle "America's Most Admired Companies" stilata da Fortune.Ecco la classifica di quest'anno fresca fresca. L'anno scorso Microsoft era quinta.Fortune's List of America's Most Admired CompaniesOverall Rankings1. General Electric2. Southwest Airlines3. Wal-Mart4. Microsoft5. Berkshire Hathaway6. Home Depot7. Johnson&Johnson8. FedEx9. Citigroup10. IntelTop 10 Most Admired Computer Software Companies1. Microsoft2. PeopleSoft3. Oracle4. Computer Associates5. Siebel Systems6. Adobe Systems7. Electronic Arts8. Cadence Design Systems9. Compuware10. BMC Software
    • Anonimo scrive:
      Re: I successi del monopolista ?
      - Scritto da: Darth Vader
      ... Microsoft cresce nella lista delle
      "America's Most Admired Companies" stilata
      da Fortune.sono banalità, le tue.il successo di un monopolista si rigenera sulle ceneri delle aziende che tritura illecitamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: I successi del monopolista ?
        - Scritto da: zap
        - Scritto da: Darth Vader

        ... Microsoft cresce nella lista delle

        "America's Most Admired Companies" stilata

        da Fortune.

        sono banalità, le tue.
        il successo di un monopolista si rigenera
        sulle ceneri delle aziende che tritura
        illecitamente. E dalla discesa in borsa cosa ne deduciamo riguardo al successo di M$ ?!?
        • Anonimo scrive:
          Re: I successi del monopolista ? MORTE NOSTRA
          - Scritto da: GrayLord
          - Scritto da: zap

          - Scritto da: Darth Vader


          ... Microsoft cresce nella lista delle


          "America's Most Admired Companies"
          stilata


          da Fortune.



          sono banalità, le tue.

          il successo di un monopolista si rigenera

          sulle ceneri delle aziende che tritura

          illecitamente.

          E dalla discesa in borsa cosa ne deduciamo
          riguardo al successo di M$ ?!?che le denunce SERVONO(un po' meno a chi ha le AZIONI di borsa del titolo microsoft)
          • Anonimo scrive:
            Re: I successi del monopolista ? MORTE NOSTRA
            Non mi pare che Cisco o Sun siano state citate...- Scritto da: zap


            - Scritto da: GrayLord

            - Scritto da: zap


            - Scritto da: Darth Vader



            ... Microsoft cresce nella lista
            delle



            "America's Most Admired Companies"

            stilata



            da Fortune.





            sono banalità, le tue.


            il successo di un monopolista si
            rigenera


            sulle ceneri delle aziende che tritura


            illecitamente.



            E dalla discesa in borsa cosa ne deduciamo

            riguardo al successo di M$ ?!?

            che le denunce SERVONO

            (un po' meno a chi ha le AZIONI di borsa del
            titolo microsoft)
          • Anonimo scrive:
            Re: I successi del monopolista ? MORTE NOSTRA
            - Scritto da: Darth Vader
            Non mi pare che Cisco o Sun siano state
            citate...se vuoi denunciarle, accomodatinel caso di microsoft sembra che funzioni

            - Scritto da: zap





            - Scritto da: GrayLord


            - Scritto da: zap



            - Scritto da: Darth Vader




            ... Microsoft cresce nella lista

            delle




            "America's Most Admired
            Companies"


            stilata




            da Fortune.







            sono banalità, le tue.



            il successo di un monopolista si

            rigenera



            sulle ceneri delle aziende che
            tritura



            illecitamente.





            E dalla discesa in borsa cosa ne
            deduciamo


            riguardo al successo di M$ ?!?



            che le denunce SERVONO



            (un po' meno a chi ha le AZIONI di borsa
            del

            titolo microsoft)
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanti piagnistei ma...
      che che vuol dire ???le pecore fanno quello che i cani dicono loro di fareche a loro volta fanno quello che dice il pastore...il pastore a sua volta fa quello che suo padrone gli dice di fare...SCHIAVI...se non altro io non mi metto ad ammirare gente cosi...ricordate braveheart mentre lo tagliavano: chiedi pieta...e lui urla: LIBERTA...- Scritto da: Darth Vader
      ... Microsoft cresce nella lista delle
      "America's Most Admired Companies" stilata
      da Fortune.

      Ecco la classifica di quest'anno fresca
      fresca. L'anno scorso Microsoft era quinta.


      Fortune's List of America's Most Admired
      Companies

      Overall Rankings
      1. General Electric
      2. Southwest Airlines
      3. Wal-Mart
      4. Microsoft
      5. Berkshire Hathaway
      6. Home Depot
      7. Johnson&Johnson
      8. FedEx
      9. Citigroup
      10. Intel

      Top 10 Most Admired Computer Software
      Companies
      1. Microsoft
      2. PeopleSoft
      3. Oracle
      4. Computer Associates
      5. Siebel Systems
      6. Adobe Systems
      7. Electronic Arts
      8. Cadence Design Systems
      9. Compuware
      10. BMC Software
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanti piagnistei ma...
      - Scritto da: Darth Vader
      ... Microsoft cresce nella lista delle
      "America's Most Admired Companies" stilata
      da Fortune.Lo sai Darth Vader, mi fai veramente pena. Spero solamente che tu sia un dipendente della Microsoft o abbia azioni Microsoft, altrimenti la tua condizione psicologica, patetica comunque, sarebbe ancora piu' penosa.
  • Anonimo scrive:
    x bifus..
    thank x la risposta ma mi vengono dati entrambi inesistenti....nn so`....
  • Anonimo scrive:
    Re: c'è un problema di soldi...
    io sono stato 3 ore a leggermi tutti i post..alla fine mi sono kiesto: perchè la sinclair non ha fatto causa alla commodore? sigh.. forse ora il mio amato spectrum sarebbe ankora vivo...ma vi rendete conto di qnt siete ridicoli?per non parlare di zap poi.rotflmfao @ reading this forum :D
  • Anonimo scrive:
    driver?
    ma, esistono i driver per la scheda video woodoo rush per beos?
  • Anonimo scrive:
    Alcuni punti ....
    Bisogna chiarire alcune cose.Innanzi tutto, un conto sono le manovre monopolistiche M$ nei confronti di Hitachi, (ed altri, ma qui si parla di solo quelle); un´altra è la diffusione/poca diffusione/nessuna diffusione di BeOS.Ora per la legge USA, quando un´azienda si trova in un mercato in regime di monopolio, non può alzare le barriere commerciali, stringendo alleanze strozza concorrenti con altri soggetti, o imporre a questi terzi soggetti un contratto strozza-concorrenti.L´azienda può fare ciò (ed è leggittimo) finchè non si trova in posizione di dominio esorbitante sul mercato. Una volta che lo è non lo può più fare.M$ se n´è infischiata di ciò, anzi i peggiori contratti/alleanze (coercitive poi nei confronti dei costruttori di PC come Compaq che ha denunciato al processo anti M$ comportamenti mafiosi della stessa, es: i driver del tuo prodotto in win saranno mal supportati o seminascosti nel CD) strozza-concorrenti li ha fatti proprio in regime di monopolio, ed anche con il processo in corso.Ora M$ non poteva chiedere/imporre quel contratto a Hitachi in quel periodo; ma prima, ed annullarlo quando si fosse trovata in regime di monopolio.Ciò costituisce un primo danno documentato nei confronti di BeOS.Un´altro fatto è invece considerare la consistenza di questo danno. E cioè quanto si sarebbe diffuso il BeOS senza queste manovre M$ illegali?Ciò costituisce il secondo danno, e sarà oggetto di valutazione del giudice nella causa oggetto di questi post.Per inciso BeOS poteva essere anche una schifezza di o.s., ma quelle manovre M$ non poteva cmq farle; poi se era una schifezza BeOS non si sarebbe diffuso/poco diffuso, ma ciò è la seconda parte del danno.E´ inutile inveire dicendo che il BeOS era un pessimo o.s., che non vi era modo che si diffondesse, che questo e quello; la prima parte del reato cmq rimane. Ed M$ è già stata ritenuta colpevole di quelle manovre.Poi se il danno sarà più consistente, lo stabiliranno i giudici, e lì, si, allora si guarderà alle possibilità di diffusione di BeOS come o.s. senza le manovre M$.Ma con gli atteggiamenti tenuti con Hitachi, M$ già è condannabile, anzi il processo ha stabilito che questi sono illegali e perciò sanzionabili.
    • Anonimo scrive:
      Re: Altri punti ....
      Io sarei ancora più stringente: è da impedire il monopolio in qualunque settore che riguarda l'informazione, perchè l'informazione è *potere*.Se permettere il monopolio (nel settore delle automobili, ad esmpio) è leggittimo (entro i limiti detti) perchè comunque i rischi sono di usare una pessima automobile, nel settore dell'informazione questo non va bene. Rischi di trovarti con una persona che ha acquisito abbastanza potere da manipolare il pensiero, controllare le notizie, ecc..Non vorrei trovarmici un giorno...Ciaoo- Scritto da: BSD_like[cut]
      Ora per la legge USA, quando un´azienda si
      trova in un mercato in regime di monopolio,
      non può alzare le barriere commerciali,
      stringendo alleanze strozza concorrenti con
      altri soggetti, o imporre a questi terzi
      soggetti un contratto strozza-concorrenti.
      L´azienda può fare ciò (ed è leggittimo)
      finchè non si trova in posizione di dominio
      esorbitante sul mercato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Altri punti ....
        Il campo dell'informatica (come altri, genetica etc.) è nuovo, e purtroppo non è possibile che i vari parlamenti del mondo siano composti da soli scienziati, ingegneri; che seguono l'andamento dello sviluppo tecnico. Spesso la legge rimane indietro.Ora quando nacque l'attuale legge anti-trust USA, l'informatica era relegata, nell'uso, alle poche grandi ditte e ai laboratori, univ., pentagono e installazioni militari. Oggi non è così, ma quando prese piede la M$ l'informatica, seppur avanzata, non è quella di oggi. Chi pensava allora al multimedia nell'informatica? Chi all'uso di internet? Chi alla mole d'informazioni che avrebbe smosso l'informatica?Oggi lo sappiamo, e possiamo dire che l'attuale legge USA anti-trust è inadeguata a questo settore(io personalmente mi stengo dal dirlo, cmq chi lo afferma lo può dire oggi, non ieri).
  • Anonimo scrive:

    ancora con 'sto QNX... NON E' UN SISTEMA
    OPER
    azz... deovo toglierlo dal portatile allora ????
    • Anonimo scrive:
      Re:
      ancora con 'sto QNX... NON E' UN SISTEMA
      OPER
      gia dire che qnx non e un sistema operativo ti fa capire chi hai davanti no ???;-0)- Scritto da: m3k
      azz... deovo toglierlo dal portatile allora
      ????
      • Anonimo scrive:
        Re:
        ancora con 'sto QNX... NON E' UN SISTEMA
        OPER
        - Scritto da: blah
        gia dire che qnx non e un sistema operativo
        ti fa capire chi hai davanti no ???
        ;-0)Aspetta, questa me la sono persa... dov'è questo genio, allievo di Nissanke e Liu ?
        • Anonimo scrive:
          Re:
          ancora con 'sto QNX... NON E' UN SISTEMA

          Sono io il genio, ma la frase riportata non era completa, io ho detto "non è un sistema operativo desktop". Questo non vuol dire che se a voi va bene non lo possiate usare, è sufficiente che sappiate che non lo state usando per lo scopo per cui è nato, perciò le "lamentele" sulla sua mancanza di qualche funzionalità o supporto per qualche hardware non sono giustificate.
          • Anonimo scrive:
            Re:
            ancora con 'sto QNX... NON E' UN SISTEMA

            - Scritto da: A.C.
            Sono io il genio, ma la frase riportata non
            era completa, io ho detto "non è un sistema
            operativo desktop". Ah, ecco, così suona molto meglio. :-)
            Questo non vuol dire che
            se a voi va bene non lo possiate usare, è
            sufficiente che sappiate che non lo state
            usando per lo scopo per cui è nato, perciò
            le "lamentele" sulla sua mancanza di qualche
            funzionalità o supporto per qualche hardware
            non sono giustificate.Faccio parte di quella dozzina (poco meno: un paio li conosco dai tempi di FIDOnet, altri li ho incontrati alle conferenze Cimtech) di simpaticoni che usano professionalmente QNX (e amici belli RTOS) dall'86 o giù di lì. Solo recentemente, grazie all'idea (encomiabile) di regalare RTP, mi sono trovato a ripetere più o meno le stesse cose che hai scritto sopra a persone che hanno "scoperto" QNX RTP ma, per distrazione o ignoranza, tendono a mettere tutto sullo stesso piano. Certo, se uno vuole proprio il driver per la scheda video da giochini o il frullatore USB, può sempre comprarsi il vero QNX Development Kit e scriversi il tutto...
  • Anonimo scrive:
    BE --
    Poverina BE....mi fa pena, ma soprattutto mi fanno pena i suoi utenti. Come faremo a vivere senza il suo S.O.?:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: BE
      - Scritto da: Alberto
      Poverina BE....mi fa pena, ma soprattutto mi
      fanno pena i suoi utenti. Come faremo a
      vivere senza il suo S.O.?:-)
      Se Be avesse rilasciato BeOS (o parte di esso: si sà che è un BSD con un'interfaccia grafica piazzata sopra) sotto GPL ... Ma non è andata così e -purtroppo- dovremo aspettare un'altro anno o due per avere un desktop in grado di combattere ad armi pari con Windows.Gano
    • Anonimo scrive:
      Re: BE
      - Scritto da: Alberto
      Poverina BE....mi fa pena, ma soprattutto mi
      fanno pena i suoi utenti. Come faremo a
      vivere senza il suo S.O.?:-)
      Già, come faremo senza un sistema operativo dannatamente semplice da usare, veloce (provate a guardare due DivX contemporaneamente su un comune PC con qualsiasi altro OS poi mi fate sapere), che si autoconfigura, che già cinque anni fa aveva cose che ancora oggi pochi altri hanno... ragazzi, adoro il BeOS sin dalla prima recensione che avevo letto (ancora ai tempi del BeBox)... come si chiamano, "colpi di fulmine"?Beh, finché gli piace il mio hardware, non ho problemi... sto anche lavorando sul driver per la mia AIW Radeon, cosi' ci guardo anche la TV con un programma più serio di quello della ATI...
    • Anonimo scrive:
      Re: BE
      Se io scrivo che Alberto e una testa di cazzo e mi fa' pena probabilmente mi censurano.Povero Alberto e gli altri utenti di WinXp che quando aprono una finestra guardano il cartone animato che la disegna.Se poi il loro hardware non fosse costantemente aggiornato l'attesa non sarebbe inferiore ad una puntata di DragonBall.Infine in caso di problemi, serve lo stesso tempo necessario a visionare un combattimento nel suindicato cartone.
  • Anonimo scrive:
    BeOs: Born To Lose
    BeOs -
    BOse -
    BOSE -
    BOrn to loSEBeOS è un OS semisconosciuto per PC di cui a nessuno è importato mai nulla ed era nato (durante l'esplosione della new-economy) senza neppure una reale speranza (neppure esile) di successo (come tanti altri).Un BO-SE, insomma.Era già risaputo e tutti se si immaginavano che andasse a finire così.Cmq, ho valutato con interesse una versione demo avviabile da CD.E mi sono accorto che non era altro che un *nix mascherato con una interfaccia grafica proprietaria appiccicata sopra: tutto sommato simpatico, carino, ordinato, facile ed ergonomico.Ma non compatibile con nulla.E non supportato da nessun produttore hw/sw.Benefici per l'utente finale rispetto a prodotti M$: nessuno.Opensource: manco per sogno.Software disponibile: quasi nessuno.Drivers & hw: mah ? ... boh ? ... Quali ragioni oggettive mi/ci avrebbero dovuto convincere per comprarlo (o volerlo installato) sui miei/nostri PC ?La rispostà è: proprio nessuna, se si escludono forme di di pseudo-elemosina (lo compro perchè -poverelli- mi fanno pena ...) o appelli ai fans (in Apple style).Ed ora che la borsa và giù, vengono tirati i conti e messe le pive nel sacco.Chi non stà sulle sue gambe, chiude.Ed era proprio naturale che Be chiudesse, ricordiamoci che è un BO-SE.Proprio come è naturale pagare il conto dove aver pranzato in un ristorante (vabbè in questo caso si so' magnati li sòrdi delli investitori ... ma il paragone regge) .E' colpa di M$ ? Non è colpa di M$ ? E' colpa mia ? E' colpa vostra ? Boh ? Io, nei loro piedi, direi che è colpa del mondo che è Cattivo e farei causa a Tutto ed a Tutti (chissà se da qualche parte non si riesca a spillare qualche soldo ... e a "schivare" chi è stato iretito dalla grande idea ed aveva deciso di sovvenzionare l'ideona BO-SE).E non è un fatto di tipologia di OS: ricordo che Linux è Windows-Resistent solo perchè ha un modello di business diverso: guardate quello che stava succedendo ai vari *nix proprietari (con lo stesso modello di biz di Windows) prima del decollo della diffusione di Linux in ambito aziendale (prima di 1,5-2 anni fa).Gano
    • Anonimo scrive:
      Re: BeOs: distrutto da microsoft
      - Scritto da: Gano
      BeOs -
      BOse -
      BOSE -
      BOrn to loSEil mago Oronzo dice cose simili, leggendo nella sua palla di vetro
      BeOS è un OS semisconosciuto per PC di cui a
      nessuno è importato mai nulla ed era nato
      (durante l'esplosione della new-economy)
      senza neppure una reale speranza (neppure
      esile) di successo (come tanti altri).infatti il monopolio microsoff aveva già assorbito tutto il mercato
      Quali ragioni oggettive mi/ci avrebbero
      dovuto convincere per comprarlo (o volerlo
      installato) sui miei/nostri PC ?la non presenza di un monopolio nel mercato
      Ed ora che la borsa và giù, vengono tirati i
      conti e messe le pive nel sacco.piuttosto cercano di recuperare i fondi perduti a caqusa delle manovre scorrette di microsoft documentate e documentabili
      Chi non stà sulle sue gambe, chiude.in un mercato VERO. In un mercato monopolizzato chiude anche chi sta sulle sue gambe
      Ed era proprio naturale che Be chiudesse,certo, col monopolio microsoft
      Proprio come è naturale pagare il conto dove
      aver pranzato in un ristorante (vabbè in
      questo caso si so' magnati li sòrdi delli
      investitori ... ma il paragone regge) .soldi che verranno risarciti da chi ha soppresso la concorrenza: microsoft
      E' colpa di M$ oh sì! Certo che lo è. Essa è PADRONA del mercato (come dice + volte la sentenza: "Microsoft enjoys monopoly power"
      Boh ? Io, nei loro piedi, direi che è colpa
      del mondo che è Cattivo e farei causa a
      Tutto ed a Tutti (chissà se da qualche parte
      non si riesca a spillare qualche soldo ... e
      a "schivare" chi è stato iretito dalla
      grande idea ed aveva deciso di sovvenzionare
      l'ideona BO-SE).non è colpa di tutti: è colpa di chi ha distrutto la concorrenza illegittimamente: microsoft
      E non è un fatto di tipologia di OS: esatto: qualunque modello di business non open source è destinato ad essere soppresso, dal monopolio, soprattutto in seguito alle azioni anti-competitive di microsoft
      • Anonimo scrive:
        Re: BeOs: distrutto da microsoft
        - Scritto da: zap


        - Scritto da: Gano

        BeOs -
        BOse -
        BOSE -
        BOrn to loSE

        il mago Oronzo dice cose simili, leggendo
        nella sua palla di vetro


        BeOS è un OS semisconosciuto per PC di
        cui a

        nessuno è importato mai nulla ed era nato

        (durante l'esplosione della new-economy)

        senza neppure una reale speranza (neppure

        esile) di successo (come tanti altri).

        infatti il monopolio microsoff aveva già
        assorbito tutto il mercato


        Quali ragioni oggettive mi/ci avrebbero

        dovuto convincere per comprarlo (o volerlo

        installato) sui miei/nostri PC ?

        la non presenza di un monopolio nel mercato


        Ed ora che la borsa và giù, vengono
        tirati i

        conti e messe le pive nel sacco.

        piuttosto cercano di recuperare i fondi
        perduti a caqusa delle manovre scorrette di
        microsoft documentate e documentabili


        Chi non stà sulle sue gambe, chiude.

        in un mercato VERO. In un mercato
        monopolizzato chiude anche chi sta sulle sue
        gambe


        Ed era proprio naturale che Be chiudesse,

        certo, col monopolio microsoft


        Proprio come è naturale pagare il conto
        dove

        aver pranzato in un ristorante (vabbè in

        questo caso si so' magnati li sòrdi delli

        investitori ... ma il paragone regge) .

        soldi che verranno risarciti da chi ha
        soppresso la concorrenza: microsoft


        E' colpa di M$

        oh sì! Certo che lo è.
        Essa è PADRONA del mercato (come dice +
        volte la sentenza: "Microsoft enjoys
        monopoly power"


        Boh ? Io, nei loro piedi, direi che è
        colpa

        del mondo che è Cattivo e farei causa a

        Tutto ed a Tutti (chissà se da qualche
        parte

        non si riesca a spillare qualche soldo
        ... e

        a "schivare" chi è stato iretito dalla

        grande idea ed aveva deciso di
        sovvenzionare

        l'ideona BO-SE).

        non è colpa di tutti: è colpa di chi ha
        distrutto la concorrenza illegittimamente:
        microsoft


        E non è un fatto di tipologia di OS:

        esatto: qualunque modello di business non
        open source è destinato ad essere soppresso,
        dal monopolio, soprattutto in seguito alle
        azioni anti-competitive di microsoft
        ancora una volta mi viene attribuito erroneamente un OT
      • Anonimo scrive:
        Re: BeOs: distrutto da microsoft
        No, non credo proprio che tu abbia capito.Quindi provo a rispiegarmi con altre parole.Partiamo dal principio controverso:- Un monopolio di per se è *legittimo*.E questa affermazione è vera (almeno negli USA).L'utilizzo improprio (attivo, non *passivo*) di posizione dominante è illegittimo, ma non il monopolio di per sè.Anche se io non sono d'accordo che i monopoli siano legittimi e (a quanto pare) tu pure, queste sono solo nostre opinioni che non cambiano la realtà delle cose.Bene,se io e te ci ritroviamo e scriviamo il più bel sistema operativo mai esistito (anche se non conta il "bel" ma quanto è utile, ecc.), non abbiamo la minima speranza di guadagnare qualcosa con lo stesso modello di business del (legittimo, secondo la legge) monopolista se il nostro prodotto non potrà essere compatibile 101% (nota l'enfasi) con il suo prodotto (vedi AMD ed Intel, per esempio).Ossia: se intendiamo venderlo ad un certo prezzo la copia, senza sorgente e se tutto il mondo gira su un'altro standard (quello del monopolista).Se si parlasse di videoregistatori, immaginiamoci che il VHS fosse prodotto da un solo produttore e tutti le cassette del block-buster, le cassette che trovi in edicola, ecc. ecc. ecc. fossero tutti basati su quello standard.E facciamo conto che tutti abbiano pagato molto per adottare quello standard, ma una volta adottato non stiano spendendo più molto (o -cmq- molto meno di quello che spenderebbero per passare ad un'altro sistema).Te la sentiresti di investire sul produttore di videoregistratori BETAMAX (anche se molto migliore) ?Questa è la cosiddetta "barriera delle applicazioni".Ci possiamo inca@@are, stapparci i capelli e disperarci quanto ci pare: Abbiamo creato un prodotto per essere perdente (BOSE).E' questa la natura economica delle cose.Certo che se -però- utilizziamo tattiche furbe possiamo guadagnare lo stesso utilizzando i soldi di chi ci finanzia e crede erroneamente che il nostro prodotto sia una furbata (noi sappiamo di essere BOSE ma gli altri -anche se non tutti- no).E' un modello di biz diverso (anche se sul limite della legalità).Cmq, per evitare di rovinarsi la faccia, bisogna attribuire responsabilità ad altri (il monopolista) per l'insuccesso.Così (sicuramente) hanno deciso di muoversi in Be (... probabilmente fin dall'inizio e all'insaputa di chi volevano spillare i quattrini ...).... Ti faccio notare che in giro trovi anche chi ti vende macchine anti-gravità e te ne assicura il funzionamento ... Cmq, ognuno è libero di farsi del male come crede (io ritengo che questo sia un sacrosanto diritto).Es.: Fumi ? Sei liberissimo di farlo finchè sei in una stanza da solo ...Se poi vuoi dire che bisognerebbe cambiare le regole (es.: eliminare i monopolisti e provvedere dei risarcimenti per incauti investitori/acquirenti) sono daccordo, ma questo è un'altro discorso.Gano
        • Anonimo scrive:
          Re: BeOs: distrutto da microsoft
          zap fattelo dire, te sei completamente scemo, qualsiasi cosa succede è colpa di microsoft, pure se qualcuno ti frega la ragazza tu saresti capace di dare la colpa a microsoft, ma vai a fare il super hackerone anti-ms ultra linuxiano da un'altra parte va, che tanto qua non fai altro che postare la sentenza del processo microsoft e basta, e qualsiasi cosa succede per te è colpa di microsoft, primo BeOS era/è un'ottimo sistema, secondo non ha avuto successo perché non era supportato da nessuna casa produttrice e perché non c'erano driver, che fai compri un sistema operativo per il gusto di andare contro microsoft, poi prendi il cd te lo guardi e godi pensando che non hai dato i tuoi soldi a microsoft, con tutto il cuore, ma vai a quel paese!
          • Anonimo scrive:
            Connettere il cervello prima del modem
            - Scritto da: ...
            e qualsiasi cosa succede per te è colpa di
            microsoft, primo BeOS era/è un'ottimo
            sistema, secondo non ha avuto successo
            perché non era supportato da nessuna casa
            produttrice e perché non c'erano driver, Nessuno se la prende con M$ per qualsiasi "disgrazia" in campo informatico, quai' si sta' discutendo su un problema specifico:Ma secondo voi perche' le case produttrici supportano Windows piu' che altri sistemi?Ma ci avete mai pensato? Certo la diffusione di un S.O., la cura che ne ha, anche da un punto di vista pubblicitario, il suo produttore sono fattori importanti ma e' la STESSA MICROSOFT, che prende direttamente accordi con altri produttori HW e SW anche a suon di dollaroni...
            che
            fai compri un sistema operativo per il gusto
            di andare contro microsoft, poi prendi il cd
            te lo guardi e godi pensando che non hai
            dato i tuoi soldi a microsoft, con tutto il
            cuore, ma vai a quel paese!Intanto sia HP che Hitachi (guardacaso 2 produttori HW e SW...) stavano decidendo di supportare BeOS ma hanno dovuto retrocedere causa piu' o meno velate minacce di M$ di aumentargli il costo delle licenze...evidentemente siete cosi'ì abituati a farvelo mettere nel.... che per voi queste sono cose assolutamente normali.
          • Anonimo scrive:
            Re: Connettere il cervello prima del modem
            - Scritto da: SoSe


            - Scritto da: ...


            che

            fai compri un sistema operativo per il
            gusto

            di andare contro microsoft, poi prendi il
            cd

            te lo guardi e godi pensando che non hai

            dato i tuoi soldi a microsoft, con tutto
            il

            cuore, ma vai a quel paese!

            Intanto sia HP che Hitachi (guardacaso 2
            produttori HW e SW...) stavano decidendo di
            supportare BeOSScusa, ma quale era la ragione di business di supportare BeOS ?Non stiamo parlando di Linux, un OS free con un roseo futuro davanti.Non stiamo parlando di Windows, l'OS del monopolista che tutti usano.Stiamo parlando di un OS che ha un nome che sembra un rutto e che ben pochi si sono mai degnati non dico di installare ma di leggere addirittura due righe su di lui.Se io scrivo un OS (cosa che potrei anche aver fatto) e lo distribuisco sul mio sito su Internet, perchè HP ed Hitachi dovrebbero scrivere i driver per il mio OS ?Me lo spieghi ?
            ma hanno dovuto retrocedere
            causa piu' o meno velate minacce di M$ di
            aumentargli il costo delle licenze...Presunte, (se esistenti) velate e non infondate minacce (secondo Be, i cui dirigenti sono nel mirino dei loro investitori ...).
            evidentemente siete cosi'ì abituati a
            farvelo mettere nel.... che per voi queste
            sono cose assolutamente normali.Io non dico che M$ sia sempre bene: Io affermo che M$ non è sempre il solo Male (la gente di Be non è/era per niente diversa da quella di M$, considerando anche il caso che hanno "spolpato" i loro investitori su progetti astrusi).Chiunque -come te- stà da una parte o dall'altra (come ci dimostra la borsa: un'ottima maestra di vita) lo prende sempre nel.... diciamo "portafogli" (avanti! -a meno che tu non sia uno studente- non mi dirai mica che non te ne sei accorto ?).Infatti, chi ci guadagna sempre è chi rimane nel mezzo ed utilizza a proprio vantaggio cosa fa più comodo usare in quel momento e luogo specifico.Se poi vogliamo dire su come dovrebbe essere fatto il mondo, sono d'accordo con te:- Aboliamo i monopoli!- Difendiamo l'utonto!- Aboliamo il sw chiuso!- Aboliamo i brevetti sw!ecc. ecc.Ma, in questo caso, però non parliamo di quella gente equivoca di Be (non è proprio il caso): li riassumerà tutti M$ e li metterà a fare i dirigenti commerciali, tanto che sono bravi.Scommettiamo ?Gano
        • Anonimo scrive:
          Re: BeOs: distrutto da microsoft
          - Scritto da: Gano
          Così (sicuramente) hanno deciso di muoversi
          in Be (... probabilmente fin dall'inizio e
          all'insaputa di chi volevano spillare i
          quattrini ...).non hai nessuna prova di questa tua CERTEZZA.Di certo ci sono le manovre scorrette del monopolista, che ha impedito ad un sistema alternativo l'entrata in commercio
          Se poi vuoi dire che bisognerebbe cambiare
          le regole (es.: eliminare i monopolisti e
          provvedere dei risarcimenti per incauti
          investitori/acquirenti) sono daccordo, ma
          questo è un'altro discorso.affatto: le regole ci sono già, e chi le ha infrante si ritrova con una condanna (microsoft)Questa condanna avvalora la tesi di BeOS, a dispetto delle tue considerazioni per giustificare le quali non hai nessuna provamicrosoft non si è limitata a fare il suo "normale" lavoro di monopolista, ma si è sporcata le mani abusando della sua posizione.Questo è quanto BeOS può contestare a microsoft, e lo sta facendo.
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            a me di ki abbia distrutto beos nn me ne frega niente..x lavoro e per svago uso 16 ore al gg sia linux ke win da anni.. penso semplicemente ke zap sia p@zzo e sono stufo di ki come lui è pronto a dare addosso a microsoft x ogni kazzata.. alla fine comincio a pensare ke la vs sia solo invidia..ti fa skifo win? nn lo usare.(punto)usa qll ke ti pare, nessuno ti obbliga, nè te nè nessun altro...
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto dal MONOPOLIO microsoft
            - Scritto da: 4nn0y3d
            a me di ki abbia distrutto beos nn me ne
            frega niente..e pensare che questo è l'argomento del forum!
            x lavoro e per svago uso 16 ore al gg sia
            linux ke win da anni.. certo! tutti qui usano linux da anni. Lo sappiamo tutti
            penso semplicemente ke zap sia p@zzo la pazzia di pochi è la saggezza di molti
            e sono
            stufo di ki come lui è pronto a dare addosso
            a microsoft x ogni kazzata.. e io sono stufo dei monopoli (come microsoft) e di dover pagare tasse che finiscono a un ente privato americano, attraverso la spesa pubblica.Dovrai sopportarmi per molto tempo ancora, e come me anche molti altri che hanno questo tipo di "follìa"Non ti rimane che il prossimo volo per Marte.
            alla fine
            comincio a pensare ke la vs sia solo
            invidia..ecco ancora il gossip in agguato
            ti fa skifo win? nn lo usare.(punto)non mi fa schifo.Da consumatore non tollero che sia l'unica scelta possibile.
            usa qll ke ti pare, nessuno ti obbliga, nè
            te nè nessun altro... e a te non obbliga nessuno a leggere i miei commenti. Un consiglio: se vedi la firma "zap", non leggere.
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: Gano

            Così (sicuramente) hanno deciso di
            muoversi

            in Be (... probabilmente fin dall'inizio e

            all'insaputa di chi volevano spillare i

            quattrini ...).

            non hai nessuna prova di questa tua CERTEZZA.Certo che non ne ho (e nessuno ne ha), altrimenti si potrebbe dimostrare che il tutto si tratterebbe di insider trading ... e molti dirigenti BOSE andrebbero dritti dritti in galera!Ti faccio notare che anche altri anche più famosi (e beccati con le mani nel sacco) non sono estranei a questo giochino (in questa sede non voglio fare nomi (le notizie/info ci sono: documentati da solo))...

            Di certo ci sono le manovre scorrette del
            monopolista, che ha impedito ad un sistema
            alternativo l'entrata in commercioSe produci un nuovo modello di aereo e non ti riesce (ti posso assicurare: al 99.99% delle probabilità) di venderlo fai causa alla Boeing ?Se produci una nuova CPU RISC fai causa alla Intel ed AMD perchè non ti riesce di piazzarlo sui PC ?Che ti aspetti ? Che ti diano una mano ?Per esempio, che fine farà a breve Transmeta ?L'unica cosa che ancora la fa rimanere sul mercato è che i suoi chip sono Intel-Compatibili ed ha IBM che gli para il c..o.Ma resisterà ?E se non resisterà, a quanti avrà pelato i quattrini con la scusa dell'ideonza furba (che poi così furba non stà dimstrando di essere) ?



            Se poi vuoi dire che bisognerebbe cambiare

            le regole (es.: eliminare i monopolisti e

            provvedere dei risarcimenti per incauti

            investitori/acquirenti) sono daccordo, ma

            questo è un'altro discorso.

            affatto: le regole ci sono già, e chi le ha
            infrante si ritrova con una condanna
            (microsoft)
            Questa condanna avvalora la tesi di BeOS, a
            dispetto delle tue considerazioni per
            giustificare le quali non hai nessuna provaNo.Attualmente un monopolistà è *legittimo* se dimostra di essersi comportato "normalmente" (senza avere abusato attivamente della posizione dominante) non ci puoi fare nulla: ha *ragione*.Inoltre, ci sono tante ditte che potrebbero fare/hanno fatto causa con maggior ragione di BOSE al monopolista.

            microsoft non si è limitata a fare il suo
            "normale" lavoro di monopolista, ma si è
            sporcata le mani abusando della sua
            posizione.

            Questo è quanto BeOS può contestare a
            microsoft, e lo sta facendo.
            Non sò ... beato che tu sai ...Una sola circostanza. Un solo (sporadico) caso.Ci sono le prove o sono solo (come sembra) accuse ?Nessun'altra azienda interessata a Be (possibile che non se lo aspettassero da PRIMA ?). Nessun'altro punto di confronto con il monopolista.Con la gente che sopporta sempre meno il sw proprietario (non SOLO quello di M$).Con Linux che imperversa ...Ti ripeto: anch'io sono contro i monopoli.Però se Be è nata e fallita non è colpa dei monopoli e dei monopolisti: è colpa di Be stessa (non avevano proprio nient'altro da proporre che non fosse un -ancora-altro-ennesimo-solito- OS ??? E poi nei soliti -direi troppo consueti- termini: paga che ti dò la licienza senza garanzia e nei termini che fa comodo a me, usalo su un PC sennò ti faccio causa per non dire di peggio, ecc. ecc.).Gano
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: Gano


            - Scritto da: zap





            - Scritto da: Gano


            Così (sicuramente) hanno deciso di

            muoversi


            in Be (... probabilmente fin
            dall'inizio e


            all'insaputa di chi volevano spillare i


            quattrini ...).



            non hai nessuna prova di questa tua
            CERTEZZA.

            Certo che non ne ho (e nessuno ne ha),...
            Ti faccio notare che anche altri anche più
            famosi (e beccati con le mani nel sacco) non
            sono estranei a questo giochino (in questa
            sede non voglio fare nomi (le notizie/info
            ci sono: documentati da solo))...le tue certezze non valgono nulla, senza documenti comprovanti.La vacuità dei tuoi riferimenti (non voglio fare nomi.. i documenti ci sono: trovali...) non mi inducono a curiosità

            Di certo ci sono le manovre scorrette del

            monopolista, che ha impedito ad un sistema

            alternativo l'entrata in commercio

            Se produci un nuovo modello di aereo e non
            ti riesce (ti posso assicurare: al 99.99%
            delle probabilità) di venderlo fai causa
            alla Boeing ?se dimostro che la Boeing mi ha sottratto illecitamente la clientela (usando il vantaggio del monopolista), certo che lo faccio.Questo è successo nel caso di microsoft
            Se produci una nuova CPU RISC fai causa alla
            Intel ed AMD perchè non ti riesce di
            piazzarlo sui PC ?certo, se riesco a dimostrare che Intel o AMD mi hanno sotratto lo spazio di mercato illecitamenteQuesto è successo nel caso di microsoft


            Se poi vuoi dire che bisognerebbe
            cambiare


            le regole (es.: eliminare i
            monopolisti e


            provvedere dei risarcimenti per incauti


            investitori/acquirenti) sono daccordo,
            ma


            questo è un'altro discorso.



            affatto: le regole ci sono già, e chi le
            ha

            infrante si ritrova con una condanna

            (microsoft)

            Questa condanna avvalora la tesi di BeOS,
            a

            dispetto delle tue considerazioni per

            giustificare le quali non hai nessuna
            prova
            No.
            Attualmente un monopolistà è *legittimo* se
            dimostra di essersi comportato "normalmente"cosa che microsoft non può più vantare
            (senza avere abusato attivamente della
            posizione dominante) non ci puoi fare nulla:
            ha *ragione*.il precedente del processo, che documenta la tecnica di abuso di microsoft, varrà in tribunale.microsoft sarà condannata proprio in base al processo che la vede già condannata
            Inoltre, ci sono tante ditte che potrebbero
            fare/hanno fatto causa con maggior ragione
            di BOSE al monopolista.quel che dici sarebbe più credibile se lo documentassi. Fin qui sembra solo dicerìa

            microsoft non si è limitata a fare il suo

            "normale" lavoro di monopolista, ma si è

            sporcata le mani abusando della sua

            posizione.



            Questo è quanto BeOS può contestare a

            microsoft, e lo sta facendo.


            Non sò ... beato che tu sai ...quanto discusso nel processo è sufficiente a richiedere i danni a microsoft
            Una sola circostanza. Un solo (sporadico)
            caso.
            Ci sono le prove o sono solo (come sembra)
            accuse ?c'è il precedente del processo. i precedenti hanno valore.
            Nessun'altra azienda interessata a Be
            (possibile che non se lo aspettassero da
            PRIMA ?). il fatto che se lo aspettassero non è uno sgravio per microsoft.
            Nessun'altro punto di confronto con il
            monopolista.
            Con la gente che sopporta sempre meno il sw
            proprietario (non SOLO quello di M$).ma che gliene frega a M$! Usano la tecnica di woody Allen: "prendi i soldi e scappa!"Sono avventurieri, non managers
            Con Linux che imperversa ...non nel desktop, monopolio microsoft
            Ti ripeto: anch'io sono contro i monopoli.
            Però se Be è nata e fallita non è colpa dei
            monopoli e dei monopolisti: è colpa di Be
            stessa (non avevano proprio nient'altro da
            proporre che non fosse un
            -ancora-altro-ennesimo-solito- OS ??? lo spirito della concorrenza è più forte delle tue considerazioni. Be non è nata fallita affatto. Se il mercato non fosse stato guidato sovieticamente da microsoft, sarebbe ancora qua, invece che chiedere i danni al monopoilstamicrosoft non si è limitata a fare il monopolista passivo. Ha chiuso ILLEGITTIMAMENTE la possibilità di commercio.
            E poi
            nei soliti -direi troppo consueti- termini:
            paga che ti dò la licienza senza garanzia e
            nei termini che fa comodo a me, usalo su un
            PC sennò ti faccio causa per non dire di
            peggio, ecc. ecc.).cosa che non sposta di 1 mm la colpa del monopolista
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: Gano





            - Scritto da: zap








            - Scritto da: Gano



            Così (sicuramente) hanno deciso di


            muoversi



            in Be (... probabilmente fin

            dall'inizio e



            all'insaputa di chi volevano
            spillare i



            quattrini ...).





            non hai nessuna prova di questa tua

            CERTEZZA.



            Certo che non ne ho (e nessuno ne ha),
            ...

            Ti faccio notare che anche altri anche più

            famosi (e beccati con le mani nel sacco)
            non

            sono estranei a questo giochino (in questa

            sede non voglio fare nomi (le notizie/info

            ci sono: documentati da solo))...

            le tue certezze non valgono nulla, senza
            documenti comprovanti.
            La vacuità dei tuoi riferimenti (non voglio
            fare nomi.. i documenti ci sono: trovali...)
            non mi inducono a curiosità
            E' vero: non c'è miglior sordo di chi non vuol sentire ...E' il modo buono per prendersi pure le più grosse batoste (soprattutto hi-tec/finanziarie).Segui di più le pagine finanziarie:http://investor.msn.com (anche se è di M$ è sufficientemente oggettivo)http://www.ilsole24ore.com Ed informati su chi credi siano dei santi.

            No.

            Attualmente un monopolistà è *legittimo*
            se

            dimostra di essersi comportato
            "normalmente"

            cosa che microsoft non può più vantare
            Non a riguardo di Be.


            (senza avere abusato attivamente della

            posizione dominante) non ci puoi fare
            nulla:

            ha *ragione*.

            il precedente del processo, che documenta la
            tecnica di abuso di microsoft, varrà in
            tribunale.

            microsoft sarà condannata proprio in base al
            processo che la vede già condannata
            Lo spero anch'io.Una separarazione dei business degli OS e quello delle applicazioni sarebbe stato auspicabile.Ma il caso di Be non c'entra nulla con questo.Be è nata che M$ era già monopolista (ed il suo monopolio non era in discussione): la sua mossa è solo una mossa opportunista dovuta alle circostanze ed ai pochi scrupoli dei suoi managers (soprattutto verso i propri investitori).


            Inoltre, ci sono tante ditte che
            potrebbero

            fare/hanno fatto causa con maggior ragione

            di BOSE al monopolista.

            quel che dici sarebbe più credibile se lo
            documentassi. Fin qui sembra solo dicerìa
            Per citarne una: WinZipMa anche la Norton e McAfee hanno poco da scherzare ...Per altre che hanno fatto causa a ragione ...

            quanto discusso nel processo è sufficiente a
            richiedere i danni a microsoft
            Quale processo ?Quello che mette in discussione il bundling di IE con Winzozz ?Guarda che Be in questo non c'entra proprio nulla.Semmai i danneggiati sono le aziende danneggiate dal bundling, non i produttori degli OS.WinZip sarebbe molto più credibile.Ti vedo molto disinformato. Informati in merito.


            Una sola circostanza. Un solo (sporadico)

            caso.

            Ci sono le prove o sono solo (come sembra)

            accuse ?

            c'è il precedente del processo.
            i precedenti hanno valore.
            Già, il precedente del bundling.E con questo ?BeOS non è certo un accessorio di Winzozz ... E neppure un software sostitutivo, visto che non ci posso fare girare le stesse applicazioni.E con Winzozz non posso far girare le stesse applicazioni di BeOS.Qui il bundling non c'entra nulla, semmai centra la tesi (respinta, contro le mie aspettative) della "Barriera delle Applicazioni" (altrimenti M$ sarebbe già stata spezzata un tanti pezzettini).Quindi, se BeOS è un OS necessario solo per fare girare le applicazioni scritte per BeOS (cosa che non posso fare con Winzzozz, ed è vero anche il contrario), quali sono -oggettivamente- le pratiche anticompetitive ?Mi aspetto una risposta.E non una del tipo puerile:- M$ è il monopolista brutto e cattivo e Be era brava e buona; io ho sempre ragione e te sempre torto, ecc. ecc.


            Nessun'altra azienda interessata a Be

            (possibile che non se lo aspettassero da

            PRIMA ?).

            il fatto che se lo aspettassero non è uno
            sgravio per microsoft.
            No, ma è un'aggravio per loro nell'accuse che potrebbero essere intentate per insider trading.Informati, che Emron insegna.


            Nessun'altro punto di confronto con il

            monopolista.

            Con la gente che sopporta sempre meno il
            sw

            proprietario (non SOLO quello di M$).

            ma che gliene frega a M$!
            Usano la tecnica di woody Allen: "prendi i
            soldi e scappa!"

            Sono avventurieri, non managers
            Anche quelli di Be e tutti gli altri che vendono sw impacchettato da mettere sugli scaffali.Ti arraffano i soldi e scappano.M$ = Be = Sun = Borland = Oracle = ... ecc. ecc.La musica cambia solo con il free software (finchè il proprietario originale non fa il furbo).


            Con Linux che imperversa ...

            non nel desktop, monopolio microsoft
            No.Io preferisco migrare su Linux anzichè su BeOS.Se l'unica alternativa è BeOS, preferisco aspettare senza upgradare.Il mio obiettivo non è cambiare dragasocce.Scusa se è poco.


            Ti ripeto: anch'io sono contro i monopoli.

            Però se Be è nata e fallita non è colpa
            dei

            monopoli e dei monopolisti: è colpa di Be

            stessa (non avevano proprio nient'altro da

            proporre che non fosse un

            -ancora-altro-ennesimo-solito- OS ???

            lo spirito della concorrenza è più forte
            delle tue considerazioni.E lo spirito del libero mercato contro le tue.
            Be non è nata
            fallita affatto. Se il mercato non fosse
            stato guidato sovieticamente da microsoft,
            sarebbe ancora qua, invece che chiedere i
            danni al monopoilstaPerchè essere modesti ? Io direi più esattamente:se non si fosse affermato nessun OS come standard.(Anche Linux potrebbe rappresentare -in futuro- uno standard, tanto che gli altri *nix vi si stanno adeguando).

            microsoft non si è limitata a fare il
            monopolista passivo. Ha chiuso
            ILLEGITTIMAMENTE la possibilità di
            commercio.
            Be non è affatto stata chiusa (la barriera delle applicazioni non è -erroneamente- un capo di accusa).


            E poi

            nei soliti -direi troppo consueti-
            termini:

            paga che ti dò la licienza senza garanzia
            e

            nei termini che fa comodo a me, usalo su
            un

            PC sennò ti faccio causa per non dire di

            peggio, ecc. ecc.).

            cosa che non sposta di 1 mm la colpa del
            monopolista
            Adottare un modello di business errato è una cosa che determina sempre il fallimento economico di impresa: è come la legge di gravità.Insomma, non è colpa della massa se ti convinci che puoi andare in orbita con un salto (è solo colpa tua che ci credi).Cmq, concludo dicendo che concorderei al 100% con te se il ca
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: Gano


            E' vero: non c'è miglior sordo di chi non
            vuol sentire ...e non c'è miglior mentitore di chji mente senza quasi aprlare
            Ed informati su chi credi siano dei santi.non ho nessuna fede religiosa, da molto tempo. Ma so riconoscere un monopolista arraffone


            No.


            Attualmente un monopolistà è
            *legittimo*

            se


            dimostra di essersi comportato

            "normalmente"



            cosa che microsoft non può più vantare


            Non a riguardo di Be.affatto, invece. Nel processo, che vede microsoft condannata, è ben chiaro l'uso illegittimo della forzatura sugli OEM. Questo è un punto d'appoggio che a Be non è sfuggito (al contrario di te)




            (senza avere abusato attivamente della


            posizione dominante) non ci puoi fare

            nulla:


            ha *ragione*.



            il precedente del processo, che documenta
            la

            tecnica di abuso di microsoft, varrà in

            tribunale.



            microsoft sarà condannata proprio in base
            al

            processo che la vede già condannata


            Ma il caso di Be non c'entra nulla con
            questo.
            Be è nata che M$ era già monopolista (ed il
            suo monopolio non era in discussione)no, non è vero. microsoft ha potuto negare questa posizione a lungo (e lo fa tutt'ora, a processo concluso) e ha potuto negarlo perché non c'era il sigillo LEGALE.Tutti sapevano che microsot ha in mano il potere di monopolio, ma nessun giudizio lo aveva sancito (finora)Ora, a processo finito con microsoft definita monopolista e le marachelle con gli OEM svelate, le aziende penalizzate possono avere ragione di quanto è stato loro sottrato: un mercato competitivo


            Inoltre, ci sono tante ditte che

            potrebbero


            fare/hanno fatto causa con maggior
            ragione


            di BOSE al monopolista.



            quel che dici sarebbe più credibile se lo

            documentassi. Fin qui sembra solo dicerìa


            Per citarne una: WinZip
            Ma anche la Norton e McAfee hanno poco da
            scherzare ...ma queste aziende vivono all'ombra del monopolista, non in alternativa, come Be. loro sono come i pescetti piccoli intorno allo squalo: si mangiano le briciole.

            quanto discusso nel processo è
            sufficiente a

            richiedere i danni a microsoft


            Quale processo ?
            Quello che mette in discussione il bundling
            di IE con Winzozz ?esatto
            Guarda che Be in questo non c'entra proprio
            nulla.
            Semmai i danneggiati sono le aziende
            danneggiate dal bundling, non i produttori
            degli OS.ma Be può ursare il precedente del processo integrandolo con i fatti che lamenta (i contratti di esclusione di doppio OS).E' cosa fatta.
            Ti vedo molto disinformato. Informati in
            merito.Tu non mi vedi neanche


            Una sola circostanza. Un solo
            (sporadico)


            caso.


            Ci sono le prove o sono solo (come
            sembra)


            accuse ?



            c'è il precedente del processo.

            i precedenti hanno valore.


            Già, il precedente del bundling.
            E con questo ?
            BeOS non è certo un accessorio di Winzozzma le forzaure agli OEM sono le stesse che BeOS lamenta. Con un precedente come questo la vittoria è certa


            Nessun'altra azienda interessata a Be


            (possibile che non se lo aspettassero
            da


            PRIMA ?).



            il fatto che se lo aspettassero non è uno

            sgravio per microsoft.


            No, ma è un'aggravio per loro nell'accuse
            che potrebbero essere intentate per insider
            trading.per ora vedo accuse a microsoft, e sono credibili, in quanto sono giustificate dal comportamento criminale giùà tenuto da microsoft. Quando ci saranno accuse Be rifatti vivo, che ne riparliamo


            Con Linux che imperversa ...

            non nel desktop, monopolio microsoft


            No.O sì, invece: ti dà torto una sentenza che per me è più credibile delle tue impresioni personali


            Ti ripeto: anch'io sono contro i
            monopoli.


            Però se Be è nata e fallita non è colpa

            dei


            monopoli e dei monopolisti: è colpa di
            Be


            stessa (non avevano proprio
            nient'altro da


            proporre che non fosse un


            -ancora-altro-ennesimo-solito- OS ???



            lo spirito della concorrenza è più forte

            delle tue considerazioni.
            E lo spirito del libero mercato contro le
            tue.certo: quando il mercato è libero. non quando è sotto un monopolio scorrettoparti col piede giusto: il monopolio c'è ed è molto invasivo

            Be non è nata

            fallita affatto. Se il mercato non fosse

            stato guidato sovieticamente da microsoft,

            sarebbe ancora qua, invece che chiedere i

            danni al monopoilsta
            Perchè essere modesti ? Io direi più
            esattamente:
            se non si fosse affermato nessun OS come
            standard.ma se n'è imposto uno con metodi scorretti, a partire da una "dote" concesssa da IBM

            microsoft non si è limitata a fare il

            monopolista passivo. Ha chiuso

            ILLEGITTIMAMENTE la possibilità di

            commercio.


            Be non è affatto stata chiusa (la barriera
            delle applicazioni non è -erroneamente- un
            capo di accusa).sì, invece, quando le viene impedito l'accesso alle installazioni su PC. Questo comportamento invasivo è stato riconosciuto scorretto nel processo, da parte di un monopolio


            E poi


            nei soliti -direi troppo consueti-

            termini:


            paga che ti dò la licienza senza
            garanzia

            e


            nei termini che fa comodo a me, usalo
            su

            un


            PC sennò ti faccio causa per non dire
            di


            peggio, ecc. ecc.).



            cosa che non sposta di 1 mm la colpa del

            monopolista


            Adottare un modello di business errato è una
            cosa che determina sempre il fallimento
            economico di impresa: è come la legge di
            gravità.non quando c'è un mercato deformato da un monopolio che agisce scorrettamente.
            Insomma, non è colpa della massa se ti
            convinci che puoi andare in orbita con un
            salto (è solo colpa tua che ci credi).le leggi della fisica sono note con notevole precisione. non altrettanto ferme sono quelle dell'economia.
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: zap
            ...

            Ma il caso di Be non c'entra nulla con

            questo.

            Be è nata che M$ era già monopolista (ed
            il

            suo monopolio non era in discussione)

            no, non è vero. microsoft ha potuto negare
            questa posizione a lungo (e lo fa tutt'ora,
            a processo concluso) e ha potuto negarlo
            perché non c'era il sigillo LEGALE.
            Tutti sapevano che microsot ha in mano il
            potere di monopolio, ma nessun giudizio lo
            aveva sancito (finora)
            Infatti, anche se M$ lo negava, aveva già di fatto il monopolio.E Be lo sapeva bene.Chi si mette contro il monopolio parte già morto (non siamo in un film western!) e -economicamente- lo si sà già in partenza ...A meno che lo Stato (puoi adottare lo stesso modello di biz) o un modello diverso (devi adottare il modello antagonista) di business non lo stiano sopprimendo.Ora, siccome una parziale (n.b.: neppure la completa, ti prego di analizzare i sui asset!) possibilità di riuscita di Be era legata al successo nello smembramento di M$ (cosa sulla quale -almeno io- non avrei scommesso un centesimo), è chiaro che chi ci ha creduto è stato un tantino iulluso da degli avventurieri senza scrupoli quali quelli di Be.Va bene che chi "risica non rosica", ma puntare tutto su una probabilità estemamente remota e "vincere poco" se ti va bene e "prendere una batosta" se ti va male ... è un tantino autolesionista. Non trovi ?Quando un modello di business non può funzionare, stai certo che non funzionerà: è questo quello che ci hanno insegnato un paio d'anni di "New Economy".E Be era una ditta che rientrava in questa categoria di avventurieri senza scrupoli con idee strampalate e piani di business paragonabili a novelle per bambini.E' questa la triste realtà che posso vedere io.Ma non ho intenzione ad ergermi a giudice assoluto ed infallibile come fai te (tutti buoni basta che non siano M$: ma chi lo ha detto ?).Io dico semplicemente che investimenti in questa direzione (su aziende stile Be) non ne ho fatti e starò attento a non farne.Vuoi fare soldi in ambito finanziario ?Vuoi un consiglio ?Non puntare su aziende come Be.Ma fin dall'inizio: sono ciarpame (Born to lose).Poi -ti ripeto- fai quello che vuoi.Non ho la minima intenzione di giudicarti ne di convicerti del contrario.Se vuoi invece dire che M$ -semplicemente esistendo- rompe le b...e a tutti (che sia attiva o passiva): è una sacrosanta verità.Andrebbe frammentata in n piccole aziende in competizione tra loro.

            ma Be può ursare il precedente del processo
            integrandolo con i fatti che lamenta (i
            contratti di esclusione di doppio OS).

            E' cosa fatta.
            Lo sai che rasenti il comico ?Cosa vuoi che me ne importi se io sono già uscito da quel titolo ?E te ne importa -oggettivamente- a te, che hai tutta l'aria di non essere una parte lesa direttamente dalla vicenda Be ?Semmai importa per i poveracci che ci hanno lasciato le penne lì (n.b.: probabilmente i risparmi di una vita) ...Hai lo stesso modo di fare di un tifoso calcistico:"Abbiamo vinto lo scudetto!""Bene! allora vendilo, metti i soldi in banca e offri da bere a tutti!""Ma non ce l'ho mica io, ce l'ha la mia squadra del cuore!""E allora che ca77o hai vinto ?""???"Guarda che non è competizione sportiva vista dal punto del classico -e tipicamente poco intelligente- tifoso.E' competizione economica.E se sei vispo te ne avvantaggi personalmente.I monopoli -però- soffocano anche queste possibilità.E' per questo che si crede nel libero mercato.Visto che la cosa mi tocca personalmente è per questo che anch'io sono contro M$.Altrimenti, a parte (anche) le problematiche che possono arrivare a toccare le libertà dell'umanità (che anche queste sono in discussione), perchè mi dovrebbe importare ?

            Già, il precedente del bundling.

            E con questo ?

            BeOS non è certo un accessorio di Winzozz

            ma le forzaure agli OEM sono le stesse che
            BeOS lamenta. Con un precedente come questo
            la vittoria è certa
            Vedi in questo la fine del monopolio di M$?Io purtroppo no.Non ho idea di come finirà. Ma non finirà con lo smembramento di M$.Quindi mi interessa poco, visto che non ho soldi in Be.


            No, ma è un'aggravio per loro nell'accuse

            che potrebbero essere intentate per
            insider

            trading.

            per ora vedo accuse a microsoft, e sono
            credibili, in quanto sono giustificate dal
            comportamento criminale giùà tenuto da
            microsoft. Quando ci saranno accuse Be
            rifatti vivo, che ne riparliamo
            Dipende dall'esito della causa con M$.Se và male (chissà ?), sicuramente ci saranno ripercussioni in questa direzione: non ti preoccupare, è così che và la vita.Cmq, vedremo.



            Ti ripeto: anch'io sono contro i

            monopoli.



            Però se Be è nata e fallita non è
            colpa


            dei



            monopoli e dei monopolisti: è colpa
            di

            Be



            stessa (non avevano proprio

            nient'altro da



            proporre che non fosse un



            -ancora-altro-ennesimo-solito- OS
            ??? Il mercato degli OS è già pieno di scelte alternative ad M$ e di aziende molto più solide di quanto non lo fosse Be, aziende sulle quali -ad oggi- si può investire (aziende non BOSE).Il problema per l'espansione di questi OS è solo il supporto degli OS da parte dei produttori hw/sw.Tutto qui.





            lo spirito della concorrenza è più
            forte


            delle tue considerazioni.

            E lo spirito del libero mercato contro le

            tue.

            certo: quando il mercato è libero. non
            quando è sotto un monopolio scorretto
            Tante più sono le aziende e tanto più il mercato è grande.In un mercato più grande si ha maggiore scelta per investire e per scegliere prodotti.Un monopolio è sempre scorretto perchè preclude la scelta degli investimenti, generando ritorni economici più bassi.E riduce la libertà di scelta (facendo spendere di più all'utente finale).Un monopolio dell'informazione può essere addirittura quanto di più deleterio possa mai essere esistito nella storia umana.Ma questi sono discorsi che con la strategia di Be non c'entrano nulla.

            parti col piede giusto: il monopolio c'è ed
            è molto invasivo
            Sì, sei proprio comico !Io non ti ho mai detto il contrario ... (semmai sei stato tu stesso a "nascondere" il fatto quando ti faceva comodo per sostenere le tue tesi)



            Be non è nata


            fallita affatto. Se il mercato non
            fosse


            stato guidato sovieticamente da
            microsoft,


            sarebbe ancora qua, invece che
            chiedere i


            danni al monopoilsta

            Perchè essere modesti ? Io direi più

            esattamente:

            se non si fosse affermato nessun OS come

            standard.

            ma se n'è imposto uno con metodi scorretti,
            a partire da una "dote" concesssa da IBM
            Può darsi.Ma
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: Gano
            a processo concluso) e ha potuto negarlo

            perché non c'era il sigillo LEGALE.

            Tutti sapevano che microsot ha in mano il

            potere di monopolio, ma nessun giudizio lo

            aveva sancito (finora)


            Infatti, anche se M$ lo negava, aveva già di
            fatto il monopolio.
            E Be lo sapeva bene.
            Chi si mette contro il monopolio parte già
            morto (non siamo in un film western!) no, se quel monopolio si comporta in modo NON-criminale.La colpa di microsoft non era nota, allora.
            Va bene che chi "risica non rosica", ma
            puntare tutto su una probabilità estemamente
            remota e "vincere poco" se ti va bene e
            "prendere una batosta" se ti va male ... è
            un tantino autolesionista. Non trovi ?trovo più credibili le indagini di mercato, delle tue personalissime e opinabili considerazioni
            E' questa la triste realtà che posso vedere
            io.
            Ma non ho intenzione ad ergermi a giudice
            assoluto ed infallibile come fai teio ho una sentenza che mi dà ragione.
            E te ne importa -oggettivamente- a te, che
            hai tutta l'aria di non essere una parte
            lesa direttamente dalla vicenda Be ?sono un consumatore-utente privato di un'alternativa e (come ora scopriamo "ufficialmente") della LIBERTA' di mercato. Ho tutto il diritto di contestare l'attuale situazione e appoggiare coloro che ne sono stati penalizzati CRIMINALMENTELo farò fino a che non si troverà un rimedio.
            Quindi mi interessa poco, visto che non ho
            soldi in Be.i precedenti contano, e hanno il loro peso in casi analoghi, soprattutto quando passano per una Corte di giustizia USA.microsoft ora sta su un campo minato, e molti hanno il colpo in canna contro di essa.
            Il mercato degli OS è già pieno di scelte
            alternative ad M$ non nel mercato desktop, dove microsoft continua ad avere il predominio
            Il problema per l'espansione di questi OS è
            solo il supporto degli OS da parte dei
            produttori hw/sw.che viene ostacolato dal monopolio*tutto* qui.microsoft ha COMUNQUE una posizione INDESIDERABILE, in qanto ha già dimostrato la sua NOCIVITA'



            lo spirito della concorrenza è più

            forte



            delle tue considerazioni.


            E lo spirito del libero mercato contro
            le


            tue.



            certo: quando il mercato è libero. non

            quando è sotto un monopolio scorretto


            Tante più sono le aziende e tanto più il
            mercato è grande.ma se le aziende come Be vengono costrette a chiudere dalle manovre scorrette di un monopolio, nel mercato dsi riduce l'offerta, e il monopolio si rafforza.Ora il mercato è preticament chiuso intorno all'unica soluzione monopolista di microsoft, ANCHE per gli atti criminali (contro il mercato) messi in opera da microsoft.
            M$ si è comportata scorrettamente.
            Ma anche tutti gli altri (DOJ compreso) si
            sono comportati piuttosto stupidamente.la scorrettezza va PUNITA e corretta. La stupidità (che tale non è se conseguente a atti criminali) non è parificabile agli atti criminali di microsoftmicrosoft ha ancora la possibilità di attuare le sue strategie di protezione. A me interessa fermarla ORA, piuttosto che gongolare sulla presunta stupidità altrui.
            Ti assicuro che se metti insieme un biz
            model sbagliato, non hai scampo:
            semplicemente fallisci.certo, e fallisci anche se progetti in modo accurato ma il monopolista si accanisce per distruggerti e garantirsi la continuità del suo monopolionei business-plan non ho mai visto nominate in alcun modo le tecniche criminali attuate dall'avversario monopolista: in genere questo tipo di tattiche interessano di più l'ufficio legale di un'azienda
            Per esempio, moltissimi analisti sapevano
            già che la "New Economy" non era sostenibile
            per via dei modelli di business errati che
            venivano utilizzati.di questi analisti non ho ancora sentito parlare sulla questione Sistemi Operativi e BeOS, per cui il tuo chiamarli in causa è fuori luogo.
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            Senti zap,io nei tuoi discorsi vedo solo odio fine a se stesso esattamente come un tifoso del calcio ha odio per la squadra avversaria.Chiaramente anche le tue modalità di presentazione delle argomentazioni non sono diverse da questo atteggiamento, quasi che io sia un tifoso della squadra avversaria (?).Inoltre, ti posso dire che le tue colorite visioni del mercato e della giustizia non possono prescidere che da una visione piuttosto puerile della società e dell'economia.In merito a quest'ultima osservazione, ti rinnovo l'invito fatto precedentemente ad assimilare alcune nozioni finanziarie.Non solo di nozioni tecniche si manda avanti un'azienda ...Gano
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: Gano
            Senti zap,

            io nei tuoi discorsi vedo solo odio fine a
            se stesso esattamente come un tifoso del
            calcio ha odio per la squadra avversaria.solo perché non sono d'accordo con le tue opinioni?
            Chiaramente anche le tue modalità di
            presentazione delle argomentazioni non sono
            diverse da questo atteggiamento, quasi che
            io sia un tifoso della squadra avversariasono sempre impressioni tue, su cui dovresti riflettere, e invece le fai passare per reali
            Inoltre, ti posso dire che le tue colorite
            visioni del mercato e della giustizia non
            possono prescidere che da una visione
            piuttosto puerile della società e
            dell'economia.il desiderio di libertà del mercato non sono "visioni puerili", almeno quanto non lo erano sotto un governo sovietico.
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: Gano
            Senti zap,
            io nei tuoi discorsi vedo solo odio fine a
            se stesso esattamente come un tifoso del
            calcio ha odio per la squadra avversaria.Si, un po' come se la squadra avversaria si Dopasse potentemente, senza che nessuno possa dire nulla, e la nostra perdesse a conseguenza di cio'.
            Non solo di nozioni tecniche si manda avanti
            un'azienda ...Vero anche il contrario: reso evidente dalla qualita' dei prodotti M$:)
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: GrayLord
            - Scritto da: Gano

            Senti zap,


            io nei tuoi discorsi vedo solo odio fine a

            se stesso esattamente come un tifoso del

            calcio ha odio per la squadra avversaria.

            Si, un po' come se la squadra avversaria si
            Dopasse potentemente, senza che nessuno
            possa dire nulla, e la nostra perdesse a
            conseguenza di cio'.
            Esatto! Sono giorni che stò tentando di fare capire a zap che non esiste una squadra "mia" ed una "tua".Be è di Be (e di chi ha comprato le sue azioni, rimanendoci -per ora- fregato)M$ è di M$ (e di chi ha le sue azioni)ecc. ecc.Non ho pregiudizi a comprare o vendere azioni di un'azienda o di un'altra: l'importante è farlo nel momento giusto. *Non* è una competizione sportiva, *non* è un gioco e *non* esistono i noi ed i voi.E' un libero mercato e, come in tutti i liberi mercati, esistono roba buona e roba pessima (e ciò è dipendente dal momento).Se -separatamente a questo discorso puramente di analisi finanziaria dei titoli (e da quanto potesse essere capibile da tempo che Be avrebbe chiuso)- vogliamo mettere in discussione il monopolio di M$ ed il suo comportamento scorretto, sono perfettamente disponibile a questo.Mi sembra di aver ripetuto infinite volte a zap (che è sordo come una campana) che anch'io sono contro il monopolio di M$.Lo smembramento di tale monopolio vivacizzerebbe notevolmente il mercato creando nuovi spazi di crescita (e conseguenti guadagni) ad aziende che non ne avevano per nulla (come -e non solo- Be).


            Non solo di nozioni tecniche si manda
            avanti

            un'azienda ...

            Vero anche il contrario: reso evidente dalla
            qualita' dei prodotti M$

            :)
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: Gano
            *Non* è una competizione sportiva, *non* è
            un gioco e *non* esistono i noi ed i voi.affatto: esiste un monopolista e tutti gli altri che ne sono vittime
            E' un libero mercato questa del libero mercato è, ormai, una balla _enorme_.Sto provando a dirtelo da un mese circa, ma rimani nella tua posizione nonostante i rilievi processuali che stanno per portare Gates in persona alla sbarra).Non esiste un libero mercato quando un monopolista ha la possibilità di controllare tutta la filiera di produzione.
            e, come in tutti i
            liberi mercati,
            esistono roba buona e roba
            pessima (e ciò è dipendente dal momento).nei liberi mercati è così, ma in quello desktop PC no. C'è un processo e una condanna che lo dimostra.
            Mi sembra di aver ripetuto infinite volte a
            zap (che è sordo come una campana) che
            anch'io sono contro il monopolio di M$.ma continui a avallare la balla del "libero mercato" (che non c'è come il processo ha dimostrato)
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            Senti zap,secondo il mio modesto parere soffri di manie depressivo-ossessive (direi psicosi da M$) e sicuramente le tue uscite all'interno di questi forum rappresentano solo la "punta dell'iceberg" dei tuoi problemi.Come già ti ho consigliato in altre occasioni, non posso che consigliarti ancora una visita presso il tuo psichiatra di fiducia.Visita che ancora evidentemente non hai fatto.SalutiGano
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: Gano
            Senti zap,

            secondo il mio modesto parere in effetti è proprio un parere assai modesto.Dare del matto all'interlocutore è (oltre che puerile) il solito modo per sottrarsi al confronto a causa della propria incapacità di produrre elementi concreti.
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            Leggi l'altra "tua" risposta ...(non te la prendere, ma mi sembra azzeccato)
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: Gano
            (non te la prendere, ma mi sembra azzeccato)il tuo è un tipico altro metodo per sminuire le idee dell'interlocutore: gli metti in bocca parole TUE e non sue
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            Hai risposto che ancora stavo finendo di postare ...Non mi dirai che non hai capito il senso di quello che volevo dire emulando una tua risposta, vero ?Ti faccio notare che non mi sono discostato molto da una tua risposta tipica ... (ad esclusione del fatto che tu faccia causa ad M$)Cmq, Se riesco ad intuire le tue risposte significa che ho capito (e comprendo completamente) ciò che vuoi dire: è da qualche post che te lo ho segnalato chiaramente!Se ho compreso ciò che vuoi dire ed -invece- ciò che ti dico io dimostri di non averlo capito (o non volerlo capire), hai dei problemi di comunicazione o ti rifiuti di comprendere punti di vista alternativi.Comunque sia ti faccio notare che dimostri chiaramente un'aberrazione del comportamento (il senso critico è un'altra cosa!).Curati.Gano
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft
            - Scritto da: Gano

            Comunque sia ti faccio notare che dimostri
            chiaramente un'aberrazione del comportamento
            Curati.Lo dicevano anche in URSS ai dissidenti, e li spedivano a Gorkji, in Siberia.Usi gli stessi non-argomenti dei funzionari di regime sovietico.Per usare le tue stesse parole: il senso critico è un'altra cosa
          • Anonimo scrive:
            Re: BeOs: distrutto da microsoft

            secondo il mio modesto parere soffri di
            manie depressivo-ossessive (direi psicosi da
            M$) non sono io che soffro di psicosi da M$: è M$ che ha il MONPOLIO del mercato dei PCM$ è già stata pesantemente condannata ed è tutta colpa sua se mi dà sui nervi
            consigliarti ancora
            una visita presso il tuo psichiatra di
            fiducia.ci sono stato e mi ha detto che sono completamente esaurito e completamente fusoscusa ma ora ho da mettermi seriamente a riposo: mi isolerò in una clinica in montagna senza Internet e con tutte le informazioni riguardo M$ filtrate (che sennò mi fanno male)i miei avvocati hanno già presentato un esposto contro M$ per chiedere un risarcimento per la mia attuale situazione ... facendomi inserire tra le parti lese del processo antistrustvedrai che sicuramente vinceròperche Bill Gates è un monopolista MONOPOLISTA M O N O P O L I S T A
  • Anonimo scrive:
    ai win-maniac è rimasto il gossip
    niente + argomenti.Ora si riferiscono a DioBill non come un innovatore, ma come una fonte di INVIDIA o GELOSIA.E' rimasto questo non-argomento a difesa dell'affossatore del mercato, del dittatore economico del mercato desktop PC.Zio Bill si merita proprio degli avvocati difensori come i win-maniac di questi forum
    • Anonimo scrive:
      Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
      Ah sei finito qui Zap :PSpero non ti dispiacia se mi inserisco.Vedi il fatto e' che zio bill e' un affossatore di mercato e un approfittatore, e' vero... ma e' furbo e i furbi vincono (in questo caso).E guarda bene che io non difendo proprio nessuno. Dico solo che e' inutile ribellarsi oramai. Non dovrebbe essere un problema degli utenti anke se sono i diretti interessati non posso fare nulla (o poco piu'). Se non ci pensano le aziende non ci puo' pensare nessuno. Questo e' il mercato.
      • Anonimo scrive:
        Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
        - Scritto da: EELST
        Vedi il fatto e' che zio bill e' un
        affossatore di mercato e un approfittatore,
        e' vero... ma e' furbo e i furbi vincono (in
        questo caso).finché non vengono condannati
        E guarda bene che io non difendo proprio
        nessuno.
        Dico solo che e' inutile ribellarsi
        oramai. diciamo piuttosto che tu non sarai con chi muove guerra al monopolio.Tutto qui
        Non dovrebbe essere un problema
        degli utenti anke se sono i diretti
        interessati non posso fare nulla (o poco
        piu'). Se non ci pensano le aziende non ci
        puo' pensare nessuno. Questo e' il mercato.questo è il non-mercato causato da un monopolio.non ci penserà affato il mercato, che è prono al monopolista.Ci penserà l'antitrust e l'abilità tecnica crecente di chi non accetta l'abuso del monopolio.non ci aspettiamo nulla dai rassegnati come te, non temerenon ti sorprendere se non ti diamo retta, quando ci inviti a non fare nulla
        • Anonimo scrive:
          Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
          - Scritto da: zap


          - Scritto da: EELST


          Vedi il fatto e' che zio bill e' un

          affossatore di mercato e un
          approfittatore,

          e' vero... ma e' furbo e i furbi vincono
          (in

          questo caso).

          finché non vengono condannatiNon sono gia' stati condannati anke un altra volta dall'antitrust? Cosa e' cambiato all'utente? e non cambiera' mai nulla di importante all'utente se non lo decide ma Microsoft.


          E guarda bene che io non difendo proprio

          nessuno.

          Dico solo che e' inutile ribellarsi

          oramai.

          diciamo piuttosto che tu non sarai con chi
          muove guerra al monopolio.
          Tutto quiQuesto e' sicuro.


          Non dovrebbe essere un problema

          degli utenti anke se sono i diretti

          interessati non posso fare nulla (o poco

          piu'). Se non ci pensano le aziende non ci

          puo' pensare nessuno. Questo e' il
          mercato.

          questo è il non-mercato causato da un
          monopolio.
          non ci penserà affato il mercato, che è
          prono al monopolista.
          Ci penserà l'antitrust e l'abilità tecnica
          crecente di chi non accetta l'abuso del
          monopolio.

          non ci aspettiamo nulla dai rassegnati come
          te, non temere

          non ti sorprendere se non ti diamo retta,
          quando ci inviti a non fare nullaIo rassegnato?!? no caro... E' qui che ti sbagli: a me le cose stanno bene cois' come sono. Se ci dev'essere compatibilita' tra varie piattaforme ce ne dev'essere solo una oppure bisogna prendere la strada del Mac o del Linux e far girare un 0.1% dei software in commercio. L'unica strada e' il monopolio.
          • Anonimo scrive:
            Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
            - Scritto da: EELST

            diciamo piuttosto che tu non sarai con chi

            muove guerra al monopolio.

            Tutto qui

            Questo e' sicuro.adieu
          • Anonimo scrive:
            Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: EELST



            diciamo piuttosto che tu non sarai con
            chi


            muove guerra al monopolio.


            Tutto qui



            Questo e' sicuro.

            adieu


            Vedo che non hai argomenti...
          • Anonimo scrive:
            Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
            - Scritto da: EELST


            - Scritto da: zap





            - Scritto da: EELST





            diciamo piuttosto che tu non sarai
            con

            chi



            muove guerra al monopolio.



            Tutto qui





            Questo e' sicuro.



            adieu








            Vedo che non hai argomenti...non rispondo dei non argomenti altruiA te stan bene le cose così come sono.A me no.Fine.
          • Anonimo scrive:
            Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: EELST





            - Scritto da: zap








            - Scritto da: EELST







            diciamo piuttosto che tu non
            sarai

            con


            chi




            muove guerra al monopolio.




            Tutto qui







            Questo e' sicuro.





            adieu














            Vedo che non hai argomenti...

            non rispondo dei non argomenti altrui

            A te stan bene le cose così come sono.
            A me no.

            Fine.

            Gli argomenti si hanno anche quando le cose vanno bene come sono. Cmq illuditi pure di poter cambiare le cose.
          • Anonimo scrive:
            Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
            - Scritto da: EELST


            - Scritto da: zap





            - Scritto da: EELST








            - Scritto da: zap











            - Scritto da: EELST









            diciamo piuttosto che tu non

            sarai


            con



            chi





            muove guerra al monopolio.





            Tutto qui









            Questo e' sicuro.







            adieu




















            Vedo che non hai argomenti...



            non rispondo dei non argomenti altrui



            A te stan bene le cose così come sono.

            A me no.



            Fine.





            Gli argomenti si hanno anche quando le cose
            vanno bene come sono. certo: la conservazione delo status quo, che va bene a chi ha tutto da guadagnarci, con la condizione di monopolio. Se questo è il tuo argomento te lo lascio, senza commentare oltrmodo, poichè evidentemente hai tutto da GUADAGNARCI con ZioBill, evidentemente
            Cmq illuditi pure di
            poter cambiare le cose.e tu illuditi che le cose vadano sempre nella NON-direzione di chi vuole conservare lo status-quo a tutti i costi (e sottolineo TUTTI)
    • Anonimo scrive:
      Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
      Continua a dire le tue scemenze da frustrato. Intanto il mercato si fa una pippa delle ideologie come le tue.- Scritto da: zap
      niente + argomenti.

      Ora si riferiscono a DioBill non come un
      innovatore, ma come una fonte di INVIDIA o
      GELOSIA.

      E' rimasto questo non-argomento a difesa
      dell'affossatore del mercato, del dittatore
      economico del mercato desktop PC.

      Zio Bill si merita proprio degli avvocati
      difensori come i win-maniac di questi forum
      • Anonimo scrive:
        Re: ai win-maniac è rimasto il gossip e l'insulto
        - Scritto da: Darth Vader
        Continua a dire le tue scemenze da
        frustrato. questo è quel che si dice quando non si hanno argomenti
        Intanto il mercato monopolizzato da una società straniera a te caraNON HAI ARGOMENTI. pur di rispondere a chi li ha sei disposto alle offese personali.
        - Scritto da: zap

        niente + argomenti.



        Ora si riferiscono a DioBill non come un

        innovatore, ma come una fonte di INVIDIA o

        GELOSIA.



        E' rimasto questo non-argomento a difesa

        dell'affossatore del mercato, del
        dittatore

        economico del mercato desktop PC.



        Zio Bill si merita proprio degli avvocati

        difensori come i win-maniac di questi
        forum

    • Anonimo scrive:
      Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
      Diciamolo chiaramente: e' grazie a individui patetici come te che il tuo amato "zio bill" e' nella posizione in cui si trova.E, fyi, e' l'uomo piu' ricco del mondo.LOL, come rosichi.Se mai quelli come te cresceranno un briciolo si renderanno conto che il mercato e' di chi se lo prende, non di chi piagnucola.- Scritto da: zap
      niente + argomenti.

      Ora si riferiscono a DioBill non come un
      innovatore, ma come una fonte di INVIDIA o
      GELOSIA.

      E' rimasto questo non-argomento a difesa
      dell'affossatore del mercato, del dittatore
      economico del mercato desktop PC.

      Zio Bill si merita proprio degli avvocati
      difensori come i win-maniac di questi forum
      • Anonimo scrive:
        Re: ai win-maniac è rimasto il gossip
        - Scritto da: asdf
        Diciamolo chiaramente: ...ancora GOSSIPAlle denunce contro gli illeciti in commercio i win-maniac non sanno che fare argomenti da comareribadisco: ai win-maniac (dopo la condanna per abuso di monopolio della azienda straniera che a loro piace tanto) è rimasto solo di citare Novella 2000
        - Scritto da: zap

        niente + argomenti.



        Ora si riferiscono a DioBill non come un

        innovatore, ma come una fonte di INVIDIA o

        GELOSIA.



        E' rimasto questo non-argomento a difesa

        dell'affossatore del mercato, del
        dittatore

        economico del mercato desktop PC.



        Zio Bill si merita proprio degli avvocati

        difensori come i win-maniac di questi
        forum

  • Anonimo scrive:
    va da se`...che...
    premetto che nn sono 1esperto di programmazione(vorrei esserlo cmq..)uso il pc x internet e x far musica,e proprio x l`utilizzo musicale ho avuto a che fare cn persone + esperte che mi han consigliato l`atari ed altri sistemi.....tuttavia vorrei fare 1considerazione...fermo restando che "maicrosoft" ha commesso degli"ERRORI"...penso sia giusto evidenziare che anche nel campo informatico alla fine e` il fruitore(.x mancanza d`informazione..)che ha deciso d`usare 1sistema invece d`1altro..e le scelte possono esser state fatte in base al miglore o peggiore,economico/costoso,simpatico/antipatico,o perche` piaceva il colore od il nome....e questo discorso e` applicabile in tutti campi(musicali,film,...etc..)e chiaro che se dovessi costruirmi 1"signor"studio musicale cercherei i prodotti migliori x quanto riguarda la musica...e ripeto come negli altri campi si va` delineando 1filone alternativo dell`informatica(come nella letteratura,cultura e bla bla..)dove la massa distratta(anche xche` nn ne ha il tempo..)prende quello che trova(c`e` il monopolio nn e` difficile capire cosa trovera` dentro 1pc..)ed altro gruppo x ora di nicchia che,vuoi x lavoro,xche` ha studiato informatica,xche` gli sta` sulle balle bill gates,usa sitemi nn pubblicizzati,nn commercializzati,ma che cmq offrono una buonissima alternativa a quello che il mercato ora sta offrendo!!!vorrei fare 1richiesta a questo sito...se potesse segnalare dove sia possibile recuperare info utili sui vari sistemi(be,linux,atari...microsoft...)e dove sia possibile(qualora sia fattibile)acquistarli...giusto xche` cosi` c s renda conto con i propri occhi delle reali possibilita` di scelta.....thank
    • Anonimo scrive:
      Re: va da se`...che...
      - Scritto da: acromion
      vorrei fare 1richiesta a questo sito...
      se potesse segnalare dove sia possibile
      recuperare info utili sui vari
      sistemi(be,linux,atari...microsoft...)e dove
      sia possibile(qualora sia
      fattibile)acquistarli...giusto xche` cosi` c
      s renda conto con i propri occhi delle reali
      possibilita` di scelta.....thankPer il BeOS, vai su www.beunited.org, da lì trovi moltissimi link.Per acquistarlo, lo stanno svendendo su www.ososoft.com, l'unico distributore italiano.
  • Anonimo scrive:
    Un po' di chiarezza!
    Sono stupito da quanti interventi si siano succeduti in merito all'argomento; desidero solo evidenziare, in qualità di utente BeOS, come il sistema operativo BeOS, i dipendenti e le proprietà intellettuali di Be Inc. siano state acquistate da Palm. Infatti le risorse richieste per il funzionamento di questo sistema operativo sono talmente esigue da essere già disponibili sui dipositivi palmari. Credo che Palm, Intel, 3Com, Sony, Hitachi, e molte altre società del settore informatico che hanno investito nello sviluppo di dispongano di migliori strumenti per valutare la validità di un sistema operativo e le opportunità d'impiego, tuttavia mi chiedo chi oggi possa decidere (ed in periodo di forte crisi) di investire 11 milioni di dollari per l'acquisto di qualcosa di obsoleto e così negativo come da Voi descritto.Forse devo farVi notare che nel campo dei palmari esistono migliori possibilità di vendere un sistema operativo di quante non ne offra un PC IBM compatibile. Sicuramente è possibile stringere accordi con gli OEM per diffonderlo attraverso prodotti di terzi. Chi possiede la ex proprietà intellettuale di Be ha addirittura costituito una società autonoma per lo sviluppo del prodotto e perciò valuta che da solo possa costituire un business non marginale.Certo le considerazioni testé citate sono in contrasto con le valutazioni sul mercato fin qui prodotte.La verità, purtroppo, e che ad essere lesi dalle pratiche anticoncorrenziali di Microsoft sono in primo lugo gli utenti di BeOS che, come lo scrivente, in questi anni hanno acquistato software, libri, driver, e altro di dubbia utilità per il futuro.Ciò che in questi anni non è mancato è il piacere di usare un sistema operativo veloce ed essenziale; non sono certo mancate neanche le soddisfazioni derivanti dall'utilizzo di BeOS, ancora insostituibile sulle mie macchine. Non sono mancati neanche i problemi, ed non mancheranno neanche da domani come accade con altri sistemi operativi.Il ricorso di Be Inc. arriva comunque tardi, e a mio avviso dovrebbe essere il consumatore leso a ricorrere all'Antitrust o in alternativa potrebbe limitarsi ad intervenire presso la stessa sede.Su altri fronti del processo a Microsoft, è necessario stabilire se Internet Exporer non potesse rimanere un programma distinto dall'interfaccia utente di Windows, e questo accade in presenza di programmi freeware che consentono di eliminare l'integrazione web agendo su file di configurazione.Oggi nell'informatica serve un po' di chiarezza e un passo indietro dei tanti che vittime di un marketing assordante sono ormai incapaci di distinguere ciò che occorre da ciò che è addirittura inopportuno possedere sulla propria macchina.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un po' di chiarezza!
      - Scritto da: Christian
      Sono stupito da quanti interventi si siano
      succeduti in merito all'argomento; desidero
      solo evidenziare, in qualità di utente BeOS,
      come il sistema operativo BeOS, i dipendenti
      e le proprietà intellettuali di Be Inc.....Io ho seguito solo superficialmente la vicenda di BeOS. In passato ho voluto provare la versione free e devo dire che i limiti maggiori erano relativi a quella particolare versione. In particolare ho trovato piuttosto penalizzante l'utilizzo di un filesystem FAT32. Immagino perciò come possa essere la versione completa. Anche se io ho poi seguito un'altra strada (Linux) devo quindi dire che ho particolarmente apprezzato BeOS, e penso che potesse essere una valida alternativa a Windows per il mercato consumer, visto che era più semplice e snello, ma anche più stabile e meglio strutturato.Purtroppo secondo me ha sofferto dello strapotere di Windows nel mercato consumer (dove la maggior parte degli utenti neanche sapeva dell'esistenza di tale s.o.), mentre gli utenti del mercato server o più semplicemente alla ricerca di un s.o. da "smanettare" hanno preferito altri s.o., probabilmente più adatti per questi scopi. Forse poteva diventare un s.o. di nicchia con una predisposizone per alcune aree, come MacOS. Ma così non è purtroppo stato.Mi è molto spiaciuto quando ho saputo che Palm ne ha interrotto lo sviluppo (almeno per il mercato PC) e spero che cambi idea.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un po' di chiarezza!
        - Scritto da: TeX
        In particolare ho
        trovato piuttosto penalizzante l'utilizzo di
        un filesystem FAT32.No, no. La Personal Edition creava un singolo file da 500 Mb che conteneva una partizione virtuale BeFS, con all'interno l'intero sistema. Tale file poteva essere (con Linux, ovviamente, figuriamoci se Windows è abbastanza intelligente da concepire una cosa simile) copiato in una partizione autentica. Oppure dallo stesso BeOS con l'Installer.È inutile rigirare la frittata, il BeOS è fenomenale.
  • Anonimo scrive:
    Be è stata distrutta da Linux
    Questa è la realtà.Altro che Microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Be è stata distrutta da Linux
      - Scritto da: Mario Rossi
      Questa è la realtà.
      Altro che Microsoft.Dalle mie parti si usa argomentare sai?
    • Anonimo scrive:
      ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
      - Scritto da: Mario Rossi
      Questa è la realtà.la realtà si fa almeno con argomenti.Invece la realtà di tutto il mercato dei sistemi operativi è stata distrutta dal solo e unico monopolista, che è microsoft.
      • Anonimo scrive:
        Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
        - Scritto da: zap


        - Scritto da: Mario Rossi

        Questa è la realtà.

        la realtà si fa almeno con argomenti.L'argomento, che è anche l'unico argomento e che Linux ed il suo modello GNU/GPLnon permettono e non permetteranno ad altriOS di emergere a meno che questi non abbianouna massa critica di installato.Che senso ha sprecare tempo e denaro per produrre un OS quando è disponibile gratuitamentee con i sorgenti qualcosa di decisamente superiore? L'unico motivo plausibile che unutente ha di acquistare prodotti commerciali è legato al fatto che possiede già una infrastruttura con quel sistema (Windows, Mac,Unix proprietari)Ma se questa condizione non è applicabile nessunosano di mente userebbe qualcosa di diverso da Linux.
        Invece la realtà di tutto il mercato dei
        sistemi operativi è stata distrutta dal solo
        e unico monopolista, che è microsoft.
        • Anonimo scrive:
          Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
          - Scritto da: Mario Rossi


          - Scritto da: zap





          - Scritto da: Mario Rossi


          Questa è la realtà.



          la realtà si fa almeno con argomenti.
          L'argomento, che è anche l'unico argomento
          e che Linux ed il suo modello GNU/GPL
          non permettono e non permetteranno ad altri
          OS di emergere a meno che questi non abbiano
          una massa critica di installato.
          Che senso ha sprecare tempo e denaro per
          produrre un OS quando è disponibile
          gratuitamente
          e con i sorgenti qualcosa di decisamente
          superiore? questo è un giudizio non suffragato da alcun dato quantitativoricordo che il solo e unico monopolio sul software è stato riconosciuto in microsoft, e non in un LINUX.La tua argomentazione non si riferisce alla situazione attuale.E' una considerazione qualitativa sul metodo di sviluppo che non implica assolutamente alcunché sul dato quantitativo relativo allo stato di monopolio esistente e riconosciuto.La realtà della sentenza di condanna ha stabilito che è microsoft a rendere vano qualsiasi investimento ad essa concorrente, non certo Linux, con cui invece si può sempre e comunque gareggiare per ottenere codice di miglior qualitàQuesto stato si è determinato in virtù sia del tipo di mercato (le barriere d'entrata sono molto altre già per loro naturale costituzione), e sia perché microsoft riesce ad alzare le barriere come vuole, dall'alto del possesso del codice sorgente.
          L'unico motivo plausibile che un
          utente ha di acquistare prodotti commerciali
          è legato al fatto che possiede già una
          infrastruttura con quel sistema (Windows,è questa la forza del monopolio, riconosciuta in sede processuale e condannata ove si è verificato l'abuso dello stesso.E' microsoft ad aver abusato sui concorrenti, e nessun altroE' quantomeno ridicolo che, dopo una sentenza di colpevolezza per ABUSO di MONOPOLIO, ci sia qualcuno che attribuisce ancora l'affossamento di un concorrente del monopolio ad un altro concorrente NON-monopolista
          Mac,
          Unix proprietari)
          Ma se questa condizione non è applicabile
          nessuno
          sano di mente userebbe qualcosa di diverso
          da
          Linux.la realtà del mercato è diversa da quella che descrivi tu. Nel desktop c'è solo windows, praticamente.E' microsoft ad aver escluso i concorrenti con mezzi sleali.

          Invece la realtà di tutto il mercato dei

          sistemi operativi è stata distrutta dal
          solo

          e unico monopolista, che è microsoft.

          ribadisco
          • Anonimo scrive:
            Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
            - Scritto da: zap


            Invece la realtà di tutto il mercato

            sistemi operativi è stata distrutta Questa estensione surrettizia a "tutto" il mercato è assolutamente ingiustificata e qualitativamente insignificante.Microsoft ha un peso monopolistico solo nel peggiore (qualitativamente parlando) dei mercati, quello desktop SOHO. Negli altri segmenti, che fino a prova contraria compongono TUTTO il mercato, MS è letteralmente inesistente (e scansata come la peste, FYI), o ha quote comparabili con i competitors. Per inciso, io continuo a prediligere il punto di vista del brand come SGI che punta ad avere 50 clienti altamente fidelizzati da 200 milioni cadauno, piuttosto che sbattersi coi markettari e vari trucchi di bassa cucina per raggiungere 100.000 utonti da 50 euro, con la conseguenza ovvia che almeno altrettanti non pagano le licenze, e le chiamate all'helpdesk aumentano esponenzialmente. De gustibus...
          • Anonimo scrive:
            Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
            - Scritto da: *BSD rulez!
            Microsoft ha un peso monopolistico solo nel
            peggiore (qualitativamente parlando) dei
            mercati, quello desktop SOHO. sono d'accordo. è in quel mercato che è stata condannata per pratiche monopolistiche.Se è sembrato che mi riferissi ad altri mercati, me ne scuso
          • Anonimo scrive:
            Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
            - Scritto da: zap

            sono d'accordo. è in quel mercato che è
            stata condannata per pratiche
            monopolistiche.

            Se è sembrato che mi riferissi ad altri
            mercati, me ne scusoNon occorre scusarsi, ma per amor di completezza il riferimento al mercato necessitava di un qualificatore. Al di là della vicenda civilistica, che sicuramente risente di attrattori "politici" da ambedue i poli ideologici coinvolti, rimane in punta di fatto un palese comportamento poco corretto dell'azienda ed una pessima politica di marketing intrapresa già alla fine degli anni '80. Alternative intelligenti di sviluppo, concretamente supportabili dal punto di vista tecnico fin da allora, non mancavano di certo; si vedano, su tutti, TSX32 e ConcurrentDOS. IMHO, ovviamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
            - Scritto da: *BSD Rulez!

            - Scritto da: zap



            sono d'accordo. è in quel mercato che è

            stata condannata per pratiche

            monopolistiche.



            Se è sembrato che mi riferissi ad altri

            mercati, me ne scuso
            Non occorre scusarsi, ma per amor di
            completezza il riferimento al mercato
            necessitava di un qualificatore. okPeraltro il thread si riferiva comunque al settore in cui BeOS ha provato ad espandersi, tipicamente quello desktop.
            Al di là della vicenda civilistica, che
            sicuramente risente di attrattori "politici"
            da ambedue i poli ideologici coinvolti,non credo si tratti di politica in senso stretto.non c'è il comunismo contro il fascismo, qui.Qui c'è un mercato (desktop) monopolizzato da un solo soggetto, e per tale monopolio lo stesso principio base della libera concorrenza (accettato sia da una destra e una sinistra moderate, non estremiste) viene a soffocare.
            rimane in punta di fatto un palese
            comportamento poco corretto dell'azienda ed
            una pessima politica di marketing intrapresa
            già alla fine degli anni '80. Alternative
            intelligenti di sviluppo, concretamente
            supportabili dal punto di vista tecnico fin
            da allora, non mancavano di certo; si
            vedano, su tutti, TSX32 e ConcurrentDOS.
            IMHO, ovviamente."poco corretto" è dire poco: microsoft ha soffocato il mercato e l'ha ridotto al suo solo controllo.
          • Anonimo scrive:
            Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
            - Scritto da: zap
            questo è un giudizio non suffragato da alcun
            dato quantitativoQuanti hanno installato la versione freewaredi BeOS? Questo è il dato quantitavo.
            ricordo che il solo e unico monopolio sul
            software è stato riconosciuto in microsoft,
            e non in un LINUX.Non mi pare di aver scritto questo.
            E' una considerazione qualitativa sul metodo
            di sviluppo che non implica assolutamente
            alcunché sul dato quantitativo relativo allo
            stato di monopolio esistente e riconosciuto.Non metto in discussione il comportamenteMonopolistico di Microsoft.Ma rimane il fatto quantitativo:quanti hanno installato la versione freewaredi BeOS?
            è questa la forza del monopolio,
            riconosciuta in sede processuale e
            condannata ove si è verificato l'abuso dello
            stesso.Non puoi condannare un'azienda per il fatto che i suoi clienti continuino ad usare i suoi prodotti.
            E' microsoft ad aver abusato sui
            concorrenti, e nessun altro

            E' quantomeno ridicolo che, dopo una
            sentenza di colpevolezza per ABUSO di
            MONOPOLIO, ci sia qualcuno che attribuisce
            ancora l'affossamento di un concorrente del
            monopolio ad un altro concorrente
            NON-monopolistaLinux introduce un nuovo paradigmache spiazza tutti coloro che ragionanoin termine di mercato dove il bene davendere è il software.Linux non è concorrente di nessunoperchè elimina il mercato del software.
            la realtà del mercato è diversa da quella
            che descrivi tu. Nel desktop c'è solo
            windows, praticamente.Il mercato è cambiato da due anni a questa parte.BeOS NON poteva NON fallire.
          • Anonimo scrive:
            Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
            - Scritto da: Mario Rossi


            - Scritto da: zap


            questo è un giudizio non suffragato da
            alcun

            dato quantitativo
            Quanti hanno installato la versione freeware
            di BeOS? Questo è il dato quantitavo.che non fornisci.Come non puoi fornire un dato quantitativo sull'installato di LINUX.E' queasto confronmto che volevi fare, ma non fornisci ALCUN NUMERO, perché NON PUOI o NON SAIma la questione non cambia.non esiste quasi mercato per i so alternativi a quello microsoft, sul desktop.il processo a microsoft ha dimostrato quali fossero elevate le barriere, e come microsoft fosse in grado di innalzarle a piacimentoI vari distributori LINUX non hanno alcun ruolo in queste difficoltà del mercato che sono causate SOLO da microsoft, riconosciuta monopolista

            ricordo che il solo e unico monopolio sul

            software è stato riconosciuto in
            microsoft,

            e non in un LINUX.
            Non mi pare di aver scritto questo.infatti. non prendi in considerazione alcuna, nel tuo intervento, la mera presenza del monopolio E' una visione *cieca*

            E' una considerazione qualitativa sul
            metodo

            di sviluppo che non implica assolutamente

            alcunché sul dato quantitativo relativo
            allo

            stato di monopolio esistente e
            riconosciuto.
            Non metto in discussione il comportamente
            Monopolistico di Microsoft.
            Ma rimane il fatto quantitativo:
            quanti hanno installato la versione freeware
            di BeOS?questo è un dato quantitativo che non sai fornire, ma pretendi di costruirci sopra una accusa a un sistema che ha una fetta irrisoria del mercato desktopLa tua accusa è *ridicola*, e confermata dal fatto che Beos.inc chiede i danni a MICROSOFT,e NON a RedHATcerchi pagliuzze inesistenti negli occhi degli altri, ma non vedi la trave davanti a te

            è questa la forza del monopolio,

            riconosciuta in sede processuale e

            condannata ove si è verificato l'abuso
            dello

            stesso.
            Non puoi condannare un'azienda per il fatto
            che i suoi clienti continuino ad usare i
            suoi prodotti.no. ma la trascino in tribunale quando ho le prove che ha abusato della sua posizione di monopolio.Per microsoft si apre un baratro, ora: è un monopolio, e va controllato come tale.

            E' microsoft ad aver abusato sui

            concorrenti, e nessun altro



            E' quantomeno ridicolo che, dopo una

            sentenza di colpevolezza per ABUSO di

            MONOPOLIO, ci sia qualcuno che attribuisce

            ancora l'affossamento di un concorrente
            del

            monopolio ad un altro concorrente

            NON-monopolista
            Linux introduce un nuovo paradigma
            che spiazza tutti coloro che ragionano
            in termine di mercato dove il bene da
            vendere è il software.che li spiazzi è abbastanza evidente, ma questo non toglie che non è monopolio di alcunché, anzi: si tratta di una piattaforma aperta come mai ce n'è stata una.
            Linux non è concorrente di nessuno
            perchè elimina il mercato del software.ballissime!una piattaforma aperta è il massimo che serve per poter fare concorrenza: nessuno è svantaggiato, tutti vedono lo stesso codiceLo stesso mercato sull'hardware apertosi all'alba del PC ibm, si sta ora aprendo sul software, con LINUX e l'open source.E' TUTTO il contrario di quel che dici.ci sono persone che HANNO PAURA di perdere i propri PRIVILEGI, invece, che hanno con il monopolista con microsoft.Sentono che il vento sta girando da un'altra parte, e non gli va.Peggio per loro

            la realtà del mercato è diversa da quella

            che descrivi tu. Nel desktop c'è solo

            windows, praticamente.
            Il mercato è cambiato da due anni a questa
            parte.
            BeOS NON poteva NON fallire. certo. Adesso lo sappiamo perché: microsoft è un monopolio che non vuole mollare la presa.
          • Anonimo scrive:
            Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
            - Scritto da: zap

            Linux non è concorrente di nessuno

            perchè elimina il mercato del software.

            ballissime!

            una piattaforma aperta è il massimo che
            serve per poter fare concorrenza: nessuno è
            svantaggiato, tutti vedono lo stesso codiceVero.Tutti vendono il supporto di distribuzione ed ilsupporto tecnico all'uso. Nessuno vende Linux.Rileggiti bene la licenza GNU/GPL.Quello che c'è è il mercato indotto da Linux,non il mercato di Linux.
            Sentono che il vento sta girando da un'altra
            parte, e non gli va.Il vento è girato da molto tempo.
          • Anonimo scrive:
            Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
            - Scritto da: Mario Rossi


            - Scritto da: zap


            Linux non è concorrente di nessuno


            perchè elimina il mercato del software.



            ballissime!



            una piattaforma aperta è il massimo che

            serve per poter fare concorrenza: nessuno
            è

            svantaggiato, tutti vedono lo stesso
            codice

            Vero.
            Tutti vendono il supporto di distribuzione
            ed il
            supporto tecnico all'uso. Nessuno vende
            Linux.
            Rileggiti bene la licenza GNU/GPL.rileggitela TU.non è vietato VENDERE LINUX, come non è vietato VENDERE un prodotto GPLcitami ove la GPL impedirebbe una tale vendita
          • Anonimo scrive:
            Re: leggi MEGLIO
            - Scritto da: Mario Rossi


            - Scritto da: zap


            Linux non è concorrente di nessuno


            perchè elimina il mercato del software.



            ballissime!



            una piattaforma aperta è il massimo che

            serve per poter fare concorrenza: nessuno
            è

            svantaggiato, tutti vedono lo stesso
            codice

            Vero.
            Tutti vendono il supporto di distribuzione
            ed il
            supporto tecnico all'uso. Nessuno vende
            Linux.a parte quest tua svista piuttosto grave rugiardo la licenza GPL, vorrei farti notare che io avevo detto un'altra cosa: io dicevo che TUTTI VEDONO lo stesso CODICE, e non che lo VENDONO (cosa che pure si può fare e si fa, contrariamente a quello che dici tu nello stesso post)Quindi leggi meglio i messaggi, per favore
          • Anonimo scrive:
            Re: leggi MEGLIO
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: Mario Rossi





            - Scritto da: zap



            Linux non è concorrente di nessuno



            perchè elimina il mercato del
            software.





            ballissime!





            una piattaforma aperta è il massimo che


            serve per poter fare concorrenza:
            nessuno

            è


            svantaggiato, tutti vedono lo stesso

            codice



            Vero.

            Tutti vendono il supporto di distribuzione

            ed il

            supporto tecnico all'uso. Nessuno vende

            Linux.

            a parte quest tua svista piuttosto grave
            rugiardo la licenza GPL,Il codice in GPL non puòessere oggetto di negozio patrimoniale che ne trasferisca in esclusiva i diritti d'uso.
            vorrei farti notare
            che io avevo detto un'altra cosa: io dicevo
            che TUTTI VEDONO lo stesso CODICE,Di norma non vendono il codice, vendono il supporto dove il codice è memorizzato e vendono il know-howsu come farlo funzionare quel codice.L'unico codice che può essere venduto è quellooriginale che non ingloba parti sorgenti in licenza GNU/GPL. Ed di eventuali moduli GNU/GPLimpiegati E NON INGLOBATI nel codice oggettodi transazione commerciale devono essere ridistribuiti insieme al codice in questione.
            lo VENDONO (cosa che pure si può fare e si
            fa, contrariamente a quello che dici tu
            nello stesso post)
            Quindi leggi meglio i messaggi, per favoreIo i messaggi li leggo bene, sei tu che devi leggerti meglio la GNU/GPL.
          • Anonimo scrive:
            Re: leggi MEGLIO - e RILEGGI MEGLIO
            - Scritto da: Mario Rossi


            - Scritto da: zap





            - Scritto da: Mario Rossi








            - Scritto da: zap




            Linux non è concorrente di
            nessuno




            perchè elimina il mercato del

            software.







            ballissime!







            una piattaforma aperta è il massimo
            che



            serve per poter fare concorrenza:

            nessuno


            è



            svantaggiato, tutti vedono lo stesso


            codice





            Vero.


            Tutti vendono il supporto di
            distribuzione


            ed il


            supporto tecnico all'uso. Nessuno vende


            Linux.



            a parte quest tua svista piuttosto grave

            rugiardo la licenza GPL,
            Il codice in GPL non può
            essere oggetto di negozio patrimoniale che
            ne trasferisca in esclusiva i diritti d'uso.cosa che non ti impedisce di vendere un pacchetto con dentro del codice sotto GPL

            vorrei farti notare

            che io avevo detto un'altra cosa: io
            dicevo

            che TUTTI VEDONO lo stesso CODICE,
            Di norma non vendono il codice, vendono ilma allora non ci VEDI!ho detto VEDONO, non VENDONOho detto "tutti vedono lo stesso codice"VEDONO VEDONOV E D O N Ovoce del verbo VEDERE

            Quindi leggi meglio i messaggi, per favore
            Io i messaggi li leggo bene, sei tu che devi
            leggerti meglio la GNU/GPL.ho appena doimostrato che tu i messaggi non li leggi con attenzione.TU non LEGGI i messaggi, dal momento che non distingui il verbo VEDERE dal verbo VENDERE
          • Anonimo scrive:
            Re: leggi MEGLIO - e RILEGGI MEGLIO
            - Scritto da: zap
            ho appena doimostrato che tu i messaggi non
            li leggi con attenzione.
            TU non LEGGI i messaggi, dal momento che non
            distingui il verbo VEDERE dal verbo VENDERETu invece hai appena dimostrato di possedere scarse capacità di analisi.
          • Anonimo scrive:
            Re: leggi MEGLIO - e RILEGGI MEGLIO !!
            - Scritto da: Mario Rossi


            - Scritto da: zap

            ho appena doimostrato che tu i messaggi
            non

            li leggi con attenzione.

            TU non LEGGI i messaggi, dal momento che
            non

            distingui il verbo VEDERE dal verbo
            VENDERE
            Tu invece hai appena dimostrato di possedere
            scarse capacità di analisi. se per te veNdere = vedere, mi tengo la MIA capacità di analisi e ti lascio la TUA incapacità alla lettura
        • Anonimo scrive:
          Re: ridicolo filo-monopolista SENZA argomenti
          - Scritto da: Mario Rossi


          Ma se questa condizione non è applicabile
          nessuno
          sano di mente userebbe qualcosa di diverso
          da
          Linux.Io per il mio uso personale uso molto volentieri il BeOS, e lo userò finché potrò.Motivo? Lo accendi e va... tutto le volte che avvio Linux mi viene il mal di mare con tutta la roba da configurare che c'è... e meno male che sono quindici anni che "smanetto" sui computer, pensa ad un povero utente che sa a mala pena scrivere quattro letterine con Word.Adesso proverò la Mandrake 8.1 (ho appena comprato un hard disk nuovo), spero che almeno mi metta in piedi un sistema bello pronto senza farmi tribolare troppo, tanto tempo per metterlo a punto ce n'è...
  • Anonimo scrive:
    EDDAI!
    Oh.. sempre la stessa storia. Quando la Microsoft viene presa in esame, tutta la gente a dire: "giustoooo", "a morte MS!", ecc eccalmeno ditelo che siete GELOSI perche' lui ha un mare di soldi!Un po' di franchezza non fa mai male...
    • Anonimo scrive:
      argomenti = zero
      - Scritto da: EELST
      almeno ditelo che siete GELOSI perche' lui
      ha un mare di soldi!stiamo parlando di libertà di mercato e di possibilità di sviluppo di un settore importante come l'Information Technology. Le tue non-argomentazioni sono degne dei forum "gossip"
      • Anonimo scrive:
        Re: argomenti = zero
        come volevasi dimostraremi aspettavo una risposta del genere: "stai parlando di cose senza senso che nn stanno su questo mondo"e infatti...
        • Anonimo scrive:
          Re: argomenti = zero
          Comunque caro il mio "zap", non preoccuparti, non e' un problema solo tuo: tutti son bravi a negare la gelosia, tranquillo...
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            Scusa. Si chiama INVIDIA non gelosia.Gelosia desiderio bramoso di qualcosa che un tempo si è posseduto (in modo meritavole, generalmente).L'invidia è il desiderio bramoso del meritato successo dell'altro da parte dell'immeritevole.- Scritto da: EELST
            Comunque caro il mio "zap", non
            preoccuparti, non e' un problema solo tuo:
            tutti son bravi a negare la gelosia,
            tranquillo...
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            - Scritto da: Darth Vader
            Scusa. Si chiama INVIDIA non gelosia.

            Gelosia desiderio bramoso di qualcosa che un
            tempo si è posseduto (in modo meritavole,
            generalmente).

            L'invidia è il desiderio bramoso del
            meritato successo dell'altro da parte
            dell'immeritevole.
            nasdaq a meno 3.5, ieri, vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: Darth Vader

            Scusa. Si chiama INVIDIA non gelosia.



            Gelosia desiderio bramoso di qualcosa che
            un

            tempo si è posseduto (in modo meritavole,

            generalmente).



            L'invidia è il desiderio bramoso del

            meritato successo dell'altro da parte

            dell'immeritevole.



            nasdaq a meno 3.5, ieri, vero?
            Ah........ Ah......... Ah......... :(che simpatia, complimenti........ mah
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            - Scritto da: EELST
            Comunque caro il mio "zap", non
            preoccuparti, non e' un problema solo tuo:
            tutti son bravi a negare la gelosia,
            tranquillo...in quanto a negare sei un esperto, per cui accetto la tua lezione (che per ora non mi serve)
        • Anonimo scrive:
          Re: argomenti = zero
          - Scritto da: EELST
          come volevasi dimostrare

          mi aspettavo una risposta del genere: "stai
          parlando di cose senza senso che nn stanno
          su questo mondo"
          e infatti...infatti tu atttribuisci la tua stessa bramosia di potere, e che ami vedere nei tuoi idoli, agli altri.Se questo argomento da gossip è tutto quello che si ha da dire a difesa di microsoft, credo che siate messi male
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            - Scritto da: zap
            infatti tu atttribuisci la tua stessa
            bramosia di potere, e che ami vedere nei
            tuoi idoli, agli altri.
            Darth vader, invidia invidia invidia OK!ma penso che cmq abbia capito quello che intendevo e questo e' quello che importa in un linguaggio no? :)Zap, io non attttttttribuisco proprio un bel niente. E' tutto il contrario, evidentemente non hai capito. capita.
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            E cmq di bill gates me ne sbatto al 100%puo' anke andare in malora o restare l'uomo piu ricco del mondo, per quel che mi riguarda.La questione era un altra.
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            - Scritto da: EELST
            La questione era un altra.ma non sei riuscito a spiegarla, e si è capito tutt'altroil tuo rimane GOSSIP
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            - Scritto da: EELST


            - Scritto da: zap


            infatti tu atttribuisci la tua stessa

            bramosia di potere, e che ami vedere nei

            tuoi idoli, agli altri.


            Zap, io non attttttttribuisco proprio un bel
            niente. E' tutto il contrario, evidentemente
            non hai capito. capita.Balle!hai detto:
            almeno ditelo che siete GELOSI perche' lui ha
            un mare di soldi!quindi TU attribuisci agli altri la bramiosia del potere di gates che gli altri non potrebbero raggiungere.il tuo messaggio era chiaro.Se intendevi altro non ti sei spiegato
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: EELST





            - Scritto da: zap




            infatti tu atttribuisci la tua stessa


            bramosia di potere, e che ami vedere
            nei


            tuoi idoli, agli altri.




            Zap, io non attttttttribuisco proprio un
            bel

            niente. E' tutto il contrario,
            evidentemente

            non hai capito. capita.

            Balle!

            hai detto:


            almeno ditelo che siete GELOSI perche' lui
            ha
            un mare di soldi!

            quindi TU attribuisci agli altri la
            bramiosia del potere di gates che gli altri
            non potrebbero raggiungere.
            il tuo messaggio era chiaro.

            Se intendevi altro non ti sei spiegato
            Beh grazie se prima dici una cosa e poi un altra...


            infatti tu atttribuisci la tua stessa


            bramosia di potere, e che ami vedere
            nei


            tuoi idoli, agli altri.CHE AMI VEDERE NEGLI ALTRI!?!?!!?!?!!?ma chi ha mai detto questo???
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            - Scritto da: EELST


            - Scritto da: zap





            - Scritto da: EELST








            - Scritto da: zap






            infatti tu atttribuisci la tua
            stessa



            bramosia di potere, e che ami vedere

            nei



            tuoi idoli, agli altri.






            Zap, io non attttttttribuisco proprio
            un

            bel


            niente. E' tutto il contrario,

            evidentemente


            non hai capito. capita.



            Balle!



            hai detto:




            almeno ditelo che siete GELOSI perche'
            lui

            ha
            un mare di soldi!



            quindi TU attribuisci agli altri la

            bramiosia del potere di gates che gli
            altri

            non potrebbero raggiungere.

            il tuo messaggio era chiaro.



            Se intendevi altro non ti sei spiegato

            Beh grazie se prima dici una cosa e poi unaltra...


            infatti tu atttribuisci la tua stessa


            bramosia di potere, e che ami vedere
            nei


            tuoi idoli, agli altri.CHE AMI VEDERE NEI TUOI IDOLI!?!?!!?!?!!? [Correzione!!!]ma chi ha mai detto questo???
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            Ma ce l'hai con questo GOSSIP!!!E se anke lo fosse? Embeh?
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            Io ho voluto aprire un nuovo argomento (FUORI DELL'IT, dall'informazione, dalla New Economy, ecc.). E allora?!?! Non si puo'? Vietato?
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            Per me comunque questo topic non ha piu senso (viste la piega che ha preso). Percui per me e' chiuso. Per me.Addio
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            - Scritto da: EELST
            Per me comunque questo topic non ha piu
            senso (viste la piega che ha preso). Percui
            per me e' chiuso. Per me.in effetti eri fuori argomento
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero
            - Scritto da: EELST
            Io ho voluto aprire un nuovo argomento
            (FUORI DELL'IT, dall'informazione, dalla New
            Economy, ecc.). E allora?!?! Non si puo'?
            Vietato?affatto.ma il tuo argomento non va certo a discarico del monopolista condannato, e ho voluto precisarlo.un monopolio che sotterra illegittimamente la concorrenza non può certo nascondersi dietro un dito, lamentandosi della invidia che causa.E' un argomento risibile tipico da eva-express.E' tutto qui quello che rimane da dire a chi difende microsoft?
          • Anonimo scrive:
            Re: argomenti = zero

            E' tutto qui quello che rimane da dire a chi
            difende microsoft?Continuiamo sull'altro tuo topic apetrto dato che fai riferimento chiaramente e questo.P.S. Io stavo parlando della gente, delle persone e della loro invidia. Non cercavo di difendere proprio nessuno e nessun sistema operativo.
  • Anonimo scrive:
    secondo me...
    la questione non è se beos sia bello o meno. Magari fa anche schifo. Ciò non autorizza però MICROSOFT A SFRUTTARE LA SUA POSIZIONE DI MONOPOLIO PER DISTRUGGERE un sistema operativo concorrente.Anche Linux all'inizio avrà fatto skifo, però per fortuna non è stato fermato, e grazie ad esso finalmente possiamo vedere il mondo del software eliminando almeno in quell'ambito inl conecttto di denaro che vediamo tutto il giorno.
    • Anonimo scrive:
      Re: secondo me...
      BeOS schifo !??!?E' anni luce in avanti rispetto a win
    • Anonimo scrive:
      Re: secondo me...

      Anche Linux all'inizio avrà fatto skifo,
      però per fortuna non è stato fermato, e
      grazie ad esso finalmente possiamo vedere il
      mondo del software eliminando almeno in
      quell'ambito inl conecttto di denaro che
      vediamo tutto il giorno.Cos'e' che Linux ha cambiato scusa??? Il concetto di denaro l'ha cambiato internet e internet soltanto. NON LINUX.
  • Anonimo scrive:
    e che dire del linguaggio xBase?
    Non conosco BeOS. Leggendo i post mi sono fatto una certa idea, ma non di tutto sono sicuro, non avendo i dati e soprattutto il tempo per controllarli.Di certo la MS (Monopoli Sofware?)lo zampino in questo ed altri casi ce lo ha messo.Un piccolo esempio (anche qui può darsi mi sia perso delle puntate): che fine ha fatto il vecchio formato DBF e il linguaggio xBase? Mi risulta che col compilatore Clipper si potevano in tempi preistorici creare delle ottime applicazioni in DOS. Mi risulta che il formato migliore DBF fosse il Foxbase. Mi risulta che poi sia stato comprato da mammma MS. Poi guardacaso è morto. E da allora in poi esiste solo Access...Mi sbaglio forse? Leggo volentieri pareri e notizie meglio informate delle mie.Però, sotto sotto, chi avesse vecchi files DBF e volesse farli girare su una pagina web con server sia Linux che Window utilizzando il linguaggio xBase nidificato in Html può ancora usare Baserunner (http://www.baserunner.com) e funziona....
    • Anonimo scrive:
      Re: e che dire del linguaggio xBase?
      Esiste tuttora. Io sto usando la versione visual IV ed e' ancora pienamente supportata. E se devi importare/esportare il driver odbc funziona perfettamente.- Scritto da: DiBiEffo
      Non conosco BeOS. Leggendo i post mi sono
      fatto una certa idea, ma non di tutto sono
      sicuro, non avendo i dati e soprattutto il
      tempo per controllarli.

      Di certo la MS (Monopoli Sofware?)lo zampino
      in questo ed altri casi ce lo ha messo.

      Un piccolo esempio (anche qui può darsi mi
      sia perso delle puntate): che fine ha fatto
      il vecchio formato DBF e il linguaggio
      xBase? Mi risulta che col compilatore
      Clipper si potevano in tempi preistorici
      creare delle ottime applicazioni in DOS. Mi
      risulta che il formato migliore DBF fosse il
      Foxbase. Mi risulta che poi sia stato
      comprato da mammma MS. Poi guardacaso è
      morto. E da allora in poi esiste solo
      Access...

      Mi sbaglio forse? Leggo volentieri pareri e
      notizie meglio informate delle mie.

      Però, sotto sotto, chi avesse vecchi files
      DBF e volesse farli girare su una pagina web
      con server sia Linux che Window utilizzando
      il linguaggio xBase nidificato in Html può
      ancora usare Baserunner
      (http://www.baserunner.com) e funziona....
  • Anonimo scrive:
    MS divisa
    Forse per Bill era meglio se accettava di dividere MS in due o tre parti, tanto rimanevano sue lo stesso, l`unico rischio e` che una di queste avrebbe potuto portare Office per linux ma lui avrebbe fatto soldi anche su quello, adesso adesso invece gli fanno causa tutti per avere un po` di soldi.In America si dice piu` o meno: i due contendenti tirano la mucca ognuno dalla sua parte nel frattempo gli avvocati la mungono
    • Anonimo scrive:
      Re: MS divisa: NO
      Meglio, molto meglio DISTRUTTA.E´ l´unica punizione equa da applicare per le pratiche M$.Ah, e i sostenitori M$ sui ceci, in ginocchio, per 10 anni ad espiare.
      • Anonimo scrive:
        Re: MS divisa: NO
        - Scritto da: APezzi
        Meglio, molto meglio DISTRUTTA.
        E´ l´unica punizione equa da applicare per
        le pratiche M$.
        Ah, e i sostenitori M$ sui ceci, in
        ginocchio, per 10 anni ad espiare.A espiare COSA ? XP Rulez !
  • Anonimo scrive:
    Be?
    Perche', Be aveva un prodotto da vendere? Con del software che ci girava sopra?Fra un po' arriva pure la denuncia di Amiga perche' Win3.11 gli ha rovinato la piazza...
    • Anonimo scrive:
      Re: Be?
      - Scritto da: Amigo
      Perche', Be aveva un prodotto da vendere?
      Con del software che ci girava sopra?

      Fra un po' arriva pure la denuncia di Amiga
      perche' Win3.11 gli ha rovinato la piazza...non ti sorprendere se capitano cose che ti sembrano impossibili.Forse non credi neanche che un monopolista distrugge la libertà del mercato e la possibilità di sviluppoAttenzione alla possibilità che ogni produttore di distribuzione Linux possa intentare causa amicrosoft: ora si può pretendere dal monopolista di rifondere i danni di un'economia distrutta da un monopolio
      • Anonimo scrive:
        Re: Be?
        - Scritto da: zap

        Fra un po' arriva pure la denuncia di
        AmigaNe avrebbe ben donde. La Microsoft fece una perfetta operazione ammazza-concorrenza che gli Amighisti ricordano: comprò la Blue Ribbon Soundwork, la casa che produceva Bars e Pipes Professional, il miglior software midi dell'epoca che rese noto l'Amiga nel settore musicale professionale, al solo scopo di chiuderla e interrompere lo sviluppo del software.
        • Anonimo scrive:
          Re: Be?
          strano, credevo che nella musica al tempo si usasse l'Atari St: i suoi software sopravvivono anche oggi...
          • Anonimo scrive:
            Have you played ATARI today? /|\
            Se per questo, alcuni cloni di Atari ST sono ancora in produzione...Credo da qualche parte in Germania
        • Anonimo scrive:
          Re: Be?
          - Scritto da: infatti
          Ne avrebbe ben donde. La Microsoft fece una
          perfetta operazione ammazza-concorrenza che
          gli Amighisti ricordano: comprò la Blue
          Ribbon Soundwork, la casa che produceva Bars
          e Pipes Professional, il miglior software
          midi dell'epoca che rese noto l'Amiga nel
          settore musicale professionale, al solo
          scopo di chiuderla e interrompere lo
          sviluppo del software.Io non ci voglio credere. Non possono aver fatto ANCHE questo. E` troppo...
          • Anonimo scrive:
            Ebbene sì.
            Purtroppo la macchina ammazza-concorrenza-e-sw-veri M$ ha fatto anche questo.Io uso ancora il MITICO Bars & Pipes 2.5b per comporre con i miei synth le mie basi e musiche x il gruppo, e non ho ancora trovato un sw alla sua sltezza, sebbene sia vecchio vecchio come release..Mai visto un altro sequencer così potente e facile allo stesso tempo.peccato che, siccome tale, sia stato "soffocato" da "mamma maicrosciock".--See ya, Amy4Ever.
      • Anonimo scrive:
        Re: Be?
        - Scritto da: zap
        Attenzione alla possibilità che ogni
        produttore di distribuzione Linux possaBella forza, al giorno d'oggi qualunque cane fa la sua distribuzione linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: Be?
      Be può anche essere una schifezza di o.s. (in realtà non lo era, era/è tecnicamente superiore a win9X e a XP che consuma un mare di risorse); cmq M$ non ha il diritto d'imporre le sue pratiche commerciali.Nell'insieme costituiscono un reato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Be?
      - Scritto da: Amigo
      Perche', Be aveva un prodotto da vendere?
      Con del software che ci girava sopra?

      Fra un po' arriva pure la denuncia di Amiga
      perche' Win3.11 gli ha rovinato la piazza...Eh! Con la sentenza MS ora si attira le denunce di tutti quelli che sono a caccia di soldi. Immagino che Be riuscira' a tirargliene fuori un po'.
      • Anonimo scrive:
        Re: Be?
        - Scritto da: max hungary
        - Scritto da: Amigo

        Perche', Be aveva un prodotto da vendere?

        Con del software che ci girava sopra?



        Fra un po' arriva pure la denuncia di
        Amiga

        perche' Win3.11 gli ha rovinato la
        piazza...

        Eh! Con la sentenza MS ora si attira le
        denunce di tutti quelli che sono a caccia di
        soldi. Immagino che Be riuscira' a
        tirargliene fuori un po'.ma se Be chuide, come puo' fare causa a qualcuno?e' una cosa che non capisco, se Be fra due anni non esistera' piu', come fara' a prendere eventuali soldi da MS?solo una domanda... non vorrei generare flameCiao
        • Anonimo scrive:
          Re: Be?
          - Scritto da: maks


          - Scritto da: max hungary

          - Scritto da: Amigo


          Perche', Be aveva un prodotto da
          vendere?


          Con del software che ci girava sopra?





          Fra un po' arriva pure la denuncia di

          Amiga


          perche' Win3.11 gli ha rovinato la

          piazza...



          Eh! Con la sentenza MS ora si attira le

          denunce di tutti quelli che sono a caccia
          di

          soldi. Immagino che Be riuscira' a

          tirargliene fuori un po'.

          ma se Be chuide, come puo' fare causa a
          qualcuno?
          e' una cosa che non capisco, se Be fra due
          anni non esistera' piu', come fara' a
          prendere eventuali soldi da MS?
          solo una domanda... non vorrei generare flameSegli investitori di Be valutano almeno di recuperare con atti legali (ragionevolissimi, dopo la condanna di microsoft) gli investimenti versati per sostenere una società distrutta dal monopolio microsoft, hanno tutta la possibilità di farlomicrosoft ha soffocato il mercato. per Gates, ora è tempo di pagare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?

            Segli investitori di Be valutano almeno di
            recuperare con atti legali
            (ragionevolissimi, dopo la condanna di
            microsoft) gli investimenti versati per
            sostenere una società distrutta dal
            monopolio microsoft, hanno tutta la
            possibilità di farlo

            microsoft ha soffocato il mercato.
            per Gates, ora è tempo di pagare.
            a parte la propaganda, mi chiedo in che modo...Se una societa' chiude che ci fa con i soldi?se li mette in tasca l'investitore!e questo mi fa sorgere dei dubbi che la cosa non sia fatta per amore del loro OS...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            - Scritto da: maks
            e questo mi fa sorgere dei dubbi che la cosa
            non sia fatta per amore del loro OS...Perché MSFT produce Windows per amore?E tutte le altre aziende producono per amore?Ma allora perché c'è tanta gente che critica l'Open Source perché senza soldi non si fa niente?
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?


            e questo mi fa sorgere dei dubbi che la
            cosa

            non sia fatta per amore del loro OS...

            Perché MSFT produce Windows per amore?
            E tutte le altre aziende producono per amore?
            Ma allora perché c'è tanta gente che critica
            l'Open Source perché senza soldi non si fa
            niente?stai calmino ciccio :)Ho mai detto che MS lo fa per amore?stai buonino....per ms sono tutti uguali, quando ci sono di mezzo i soldi (e tanti) non c'e' posto per i sentimenti...non so se ora mi sono spiegato meglio..
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            - Scritto da: maks
            stai calmino ciccio :)Beh, se mi dici stai calmino e poi mi chiami ciccio, hai mancato il bersaglio! :o)
            Ho mai detto che MS lo fa per amore?
            stai buonino....
            per ms sono tutti uguali, quando ci sono di
            mezzo i soldi (e tanti) non c'e' posto per i
            sentimenti...Non mi pare che la Be voglia il sisarcimento dei danni morali da MSFT, vuole che le siano risarciti danni economici...
            non so se ora mi sono spiegato meglio..No, hai solo riportato una cosa ovvia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?

            Non mi pare che la Be voglia il sisarcimento
            dei danni morali da MSFT, vuole che le siano
            risarciti danni economici...
            ecco, appuntoBeOS nasce su PPC, otimizzato per architetture SMP, e il porting su pc fu una forzatura dovuta al fallimento della BeBox.Quali danni economici deve MS, che produceva un OSper x86, con supporto monoprocessore e che gia' andava a gonfie vele?...BeOS c'ha provato, gli e' andata male, non per colpa di MS, ma perche' era un OS di nicchia, adatto al multimedia, meno adatto ad essere un OS desktop general purpose, un po' come amigaOSCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            Dove le leggi simili barzellette?BeOS è un sistema operativo realizzato su una piattaforma proprietaria multiprocessore detta Bebox, su PowerPC e PowerMac ed infine su x86.Io lo utilizzo tuttora e non ho nessuna intenzione di cambiare s.o. fino a quando lo permetterà l'hardware.Microsoft produce un mastodonte con latenze sempre maggiori; il prodotto di Be a me appare migliore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?

            Dove le leggi simili barzellette?
            BeOS è un sistema operativo realizzato su
            una piattaforma proprietaria multiprocessore
            detta Bebox, su PowerPC e PowerMac ed infine
            su x86.
            Io lo utilizzo tuttora e non ho nessuna
            intenzione di cambiare s.o. fino a quando lo
            permetterà l'hardware.
            Microsoft produce un mastodonte con latenze
            sempre maggiori; il prodotto di Be a me
            appare migliore.l'ho gia' scritto anche io decine di volteBeOS non e' un OS che va comparato con '98.Per questo penso che la causa sia pretestuosa, perche' BeOs non avrebbe mai tolto utenza a 98, semmai ad altri OS simili, come quello (morto) di amiga o Apple...Tanto e' vero che il progetto nasce su piattaforme massivamente SMP e PowerPCCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            - Scritto da: maks

            Dove le leggi simili barzellette?

            BeOS è un sistema operativo realizzato su

            una piattaforma proprietaria
            multiprocessore

            detta Bebox, su PowerPC e PowerMac ed
            infine

            su x86.

            Io lo utilizzo tuttora e non ho nessuna

            intenzione di cambiare s.o. fino a quando
            lo

            permetterà l'hardware.

            Microsoft produce un mastodonte con
            latenze

            sempre maggiori; il prodotto di Be a me

            appare migliore.

            l'ho gia' scritto anche io decine di volte
            BeOS non e' un OS che va comparato con '98.
            Per questo penso che la causa sia
            pretestuosa, perche' BeOs non avrebbe mai
            tolto utenza a 98, semmai ad altri OS
            simili, come quello (morto) di amiga o
            Apple...con i condizionali si perde il senso della realtà.BeOs ha tutto il diritto di chiedere i danni a un monopolio, che ha già dato dimostrazione della sua capacità e volontà di impedire scorrettamente che un mercato possa essere libero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?


            l'ho gia' scritto anche io decine di volte

            BeOS non e' un OS che va comparato con
            '98.

            Per questo penso che la causa sia

            pretestuosa, perche' BeOs non avrebbe mai

            tolto utenza a 98, semmai ad altri OS

            simili, come quello (morto) di amiga o

            Apple...

            con i condizionali si perde il senso della
            realtà.

            BeOs ha tutto il diritto di chiedere i danni
            a un monopolio, che ha già dato
            dimostrazione della sua capacità e volontà
            di impedire scorrettamente che un mercato
            possa essere libero.ho detto il contrario?sto negando il loro diritto?dove?ho detto che a me la causa sembra pretestuosaper caso tu hai il monopolio delle opinioni? :)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            - Scritto da: maks

            per caso tu hai il monopolio delle opinioni?
            :)no. ma tu non hai quello del diritto di critica delle opinioni altruiquello è "open"
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            - Scritto da: zap
            BeOs ha tutto il diritto di chiedere i danni
            a un monopolio, che ha già datoMaria che 2 palle ti si e' proprio incantato il disco.
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            Ho scritto il mio sistema operativo PincOS ma lo ha installato solo il mio cane e il cane del mio vicino perche non era compatibile con tutto il resto.Ormai sono prossimo al fallimento, a chi mi devo rivolgere per chiedere i danni alla Microsoft Co. che con la sua politica monopolistica e sfruttatrice ha reso impossibile la diffusione mondiale e galattica del mio OS ?Ringrazio anticipatamente
          • Anonimo scrive:
            strani compagni

            BeOS c'ha provato, gli e' andata male, non
            per colpa di MS, ma perche' era un OS di
            nicchia, adatto al multimedia, meno adatto
            ad essere un OS desktop general purpose, un
            po' come amigaOSstranamente per una volta devo dare ragione a maks (!)Ho sempre ritenuto che la mossa iniziale di Gassée e soci si giustificasse solo nell'ottica di preparare un SO moderno da vendere a Apple al posto del progetto Copland che non riusciva. Sono stati taglia tuori prima dalla scelta di Jobs di usare Next, poi dalle software house che non hanno sviluppato un programma per Be, infine dal mercato stesso.Fanno bene a gettarsi nella mischia per riaver qualche soldo, ma M$ cosa c'entra?
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            - Scritto da: maks

            Segli investitori di Be valutano almeno di

            recuperare con atti legali

            (ragionevolissimi, dopo la condanna di

            microsoft) gli investimenti versati per

            sostenere una società distrutta dal

            monopolio microsoft, hanno tutta la

            possibilità di farlo



            microsoft ha soffocato il mercato.

            per Gates, ora è tempo di pagare.




            mi chiedo in che
            modo...con mezzi legali, che ora ci sono: microsoft ha fatto troppi passi falsi, ed ora è stata riconosciuta legalmente come monopolio. il precedente della sentenza di colpevolezza verà impugnato da molti.
            Se una societa' chiude che ci fa con i soldi?
            se li mette in tasca l'investitore!
            e questo mi fa sorgere dei dubbi che la cosa
            non sia fatta per amore del loro OS..."e investi e ci perdi, fasresti bene a recuperare, se puoi". mi sembra una legge di mercato molto ragionevole. l'amore per l'OS non c'entra
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            - Scritto da: zap


            - Scritto da: maks


            Segli investitori di Be valutano
            almeno di


            recuperare con atti legali


            (ragionevolissimi, dopo la condanna di


            microsoft) gli investimenti versati per


            sostenere una società distrutta dal


            monopolio microsoft, hanno tutta la


            possibilità di farlo





            microsoft ha soffocato il mercato.


            per Gates, ora è tempo di pagare.








            mi chiedo in che

            modo...

            con mezzi legali, che ora ci sono: microsoft
            ha fatto troppi passi falsi, ed ora è stata
            riconosciuta legalmente come monopolio. il
            precedente della sentenza di colpevolezza
            verà impugnato da molti. Non solo. Considera anche quello che era Be prima e quello che e' adesso. Una societa' di 40 dipendenti forse non ha i mezzi per tutelarsi... Palm ha tutto il diritto di muoversi, sopratutto adesso prima che M$ adeotti le sue pratiche scorrette anche nel mercato dei palmari.

            Se una societa' chiude che ci fa con i
            soldi?

            se li mette in tasca l'investitore!

            e questo mi fa sorgere dei dubbi che la
            cosa

            non sia fatta per amore del loro OS...

            "e investi e ci perdi, fasresti bene a
            recuperare, se puoi". mi sembra una legge di
            mercato molto ragionevole. l'amore per l'OS
            non c'entraInsomma, mentre M$ fa le cose per amore del suo Windows e lo protegge dai cattivoni che hanno un nome simile gli altri cattivoni briganti fanno le cose solo per avede dei soldi.Boh, e poi dicono che la gente ha una visione distorta della realta'.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Be?
      se tu avessi anche solo provato BeOS ti saresti reso conto che era/é un sistema operativo molto valido e con una occupazione di risorse infinitanemte inferiore a win9x, il fatto che non ci sia più la Be è una grossa perdita e bene fà ad intentare causa alla Micro$oft non bisogna permetterle di schiacciare la concorrenza dalla sua posizione di quasi monopolista, quello che ha fatto alla Be oggi, domani lo potrà fare con altri prodotti validi impoverendo il mercato di risorse e opportunità.
    • Anonimo scrive:
      Re: Be?
      - Scritto da: Amigo
      Perche', Be aveva un prodotto da vendere?
      Con del software che ci girava sopra?Si.
      • Anonimo scrive:
        Re: Be?
        - Scritto da: TeX


        - Scritto da: Amigo

        Perche', Be aveva un prodotto da vendere?

        Con del software che ci girava sopra?
        no
        • Anonimo scrive:
          Re: Be?
          - Scritto da: no
          - Scritto da: TeX





          - Scritto da: Amigo


          Perche', Be aveva un prodotto da
          vendere?


          Con del software che ci girava sopra?


          nonon sei informato
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?




            Con del software che ci girava
            sopra?




            no

            non sei informatoi nomi, i nomi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            - Scritto da: no





            Con del software che ci girava

            sopra?






            no



            non sei informato

            i nomi, i nomi...http://www.bebits.com/E questi sono solo i programmi che in un modo o nell'altro (magari anche solo come demo) puoi scaricare da internet.
    • Anonimo scrive:
      Re: Be?
      paragona l'architettura amiga e ibm compatibile dell'epoca, fai lo stesso con i relativi s.o. e avrai delle belle sorprese.ti sei mai chiesto xche' su amiga e macintosh si possono leggere i dischetti formattati con un "IBM COMPATIBILE" e non vale invece il contrario?- Scritto da: Amigo
      Perche', Be aveva un prodotto da vendere?
      Con del software che ci girava sopra?

      Fra un po' arriva pure la denuncia di Amiga
      perche' Win3.11 gli ha rovinato la piazza...
    • Anonimo scrive:
      Re: Be?
      - Scritto da: Amigo
      Perche', Be aveva un prodotto da vendere?
      Con del software che ci girava sopra?BeOS era un bellissimo OS. Stabile, Unix like, leggero, graficamente semplice e lineare, integrato e dall'installazione e gestione semplice. A mio parere si merita il riconoscimento di MacOSX dell'architettura intel based. Se e' morta, e' una grave mancanza e se qualcuno ne e' responsabile ne deve pagare le conseguenze.
    • Anonimo scrive:
      Re: Be?
      - Scritto da: Amigo
      Fra un po' arriva pure la denuncia di Amiga
      perche' Win3.11 gli ha rovinato la piazza...Ehi ciccio non offendiamo, eh? Conosci l'architettura Amiga dell'epoca? Conosci il software che ci girava? No? Allora stiamo zitti e buoni, per favore... Che quando l'ibm andava in verde e nero l'amiga aveva una palette da 4096 colori, chip grafico pal e chip audio a 4 canali, col suo bel WorkBench, andava in multitaking, leggeva floppy mac e pc e volava in bbs... Tutto con quei miseri 7.15 mhz di cpu motorola che venivano usati al massimo da un SIGNOR sistema operativo scritto in parte in BCPL, se sai cos'è, non so se rendo l'idea... Ahh, santo Guru Meditation cosa ti tocca sentire.... 8401000B.00C13870 :)8000.4004
      • Anonimo scrive:
        Re: Be?
        - Scritto da: rtwuvrye
        Ehi ciccio non offendiamo, eh? Conosci
        l'architettura Amiga dell'epoca? Conosci il
        software che ci girava? No? Allora stiamoO Maria che 2 palle la solita litania su amiga...
        sentire.... 8401000B.00C13870 :)Bella la memoria non protetta... professionale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Be?
          - Scritto da: Amigo
          Bella la memoria non protetta...
          professionale.1995:Memoria protetta sul sistema operativo di massa microsoft. L'esperimento non riesce benissimo. Nasce il mito delle schermate blu.2002:Microsoft decide infine di vendere un prodotto con la memoria protetta veramente alla maggioranza dei suoi utenti.Bello vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Be?
            - Scritto da: stupito
            2002:
            Microsoft decide infine di vendere un
            prodotto con la memoria protetta veramente
            alla maggioranza dei suoi utenti.

            Bello vero?Cavoli tuoi che usi Windows, a me non succede.
        • Anonimo scrive:
          Re: Be?
          non e' la solita litania.... e' la realta' dei fatti.apri gli occhi....
        • Anonimo scrive:
          Re: Be?
          - Scritto da: Amigo
          - Scritto da: rtwuvrye


          Ehi ciccio non offendiamo, eh? Conosci

          l'architettura Amiga dell'epoca? Conosci
          il

          software che ci girava? No? Allora stiamo

          O Maria che 2 palle la solita litania su
          amiga...


          sentire.... 8401000B.00C13870 :)

          Bella la memoria non protetta...
          professionale.se hai nozioni di architettura hardware dei processori e se sei pratico di tecnologia risc e cisc guardati le caratteristiche di un fantastico e sofisticato pentium4 e quelle di un misero e tronfio mot0rola 60060.
  • Anonimo scrive:
    Non è colpa di gates
    La colpa è del 90% degli utenti che impiegano il computer come un videoregistratore: per loro va bene windows, è stato creato per questo e basta (e i programmatori windows sono, senza offesa, programmatori di videoregistratori!!!)Se internet è di fatto tenuto in piedi da macchine unix i client di pari passo sono windows e non c'è niente da fare per il momento.BeOs, come i vari Gnome e KDE sono troppo legnosi per essere recepiti e assimilati dalla massa.
    • Anonimo scrive:
      Re: è colpa di gates
      - Scritto da: BillGates
      La colpa è del 90% degli utenti che
      impiegano il computer come un
      videoregistratore: quindi questa analisi attribuisce un ruolo passivo ai consumatori.Questa passività va tutelata, per esempio con limitazioni di tipo anti-trust.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è colpa di gates

      BeOs, come i vari Gnome e KDE sono troppo
      legnosi per essere recepiti e assimilati
      dalla massa.una sola domanda. Beos legnoso? hai mai provato beos a fondo? se si, avevi il pc spento. se no, è meglio che tu taccia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è colpa di gates


        BeOs, come i vari Gnome e KDE sono troppo

        legnosi per essere recepiti e assimilati

        dalla massa.

        una sola domanda. Beos legnoso? hai mai
        provato beos a fondo? se si, avevi il pc
        spento. se no, è meglio che tu taccia.Hai mai trovato una grande scelta di software professionale per Be?os ottimo, scarsissimo supporto...Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è colpa di gates
      - Scritto da: BillGates
      La colpa è del 90% degli utenti che
      impiegano il computer come un
      videoregistratore: per loro va bene windows,
      è stato creato per questo e basta (e i
      programmatori windows sono, senza offesa,
      programmatori di videoregistratori!!!)
      Se internet è di fatto tenuto in piedi da
      macchine unix i client di pari passo sono
      windows e non c'è niente da fare per il
      momento.
      BeOs, come i vari Gnome e KDE sono troppo
      legnosi per essere recepiti e assimilati
      dalla massa.A me risulta che BeOS sia un sistema operativo, GNOME o KDE no..... Al di la' degli errori, li ho provati tutti e tre (ebbene si' ho acquistato BeOS dalla versione 4) e mi sembravano tutt'altro che legnosi, anzi.... io metterei in mezzo anche QNX.... questi si' che sono sistemi operativi =))ciaoKILLALL
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è colpa di gates
        - Scritto da: KILLALL
        io metterei in mezzo anche
        QNX.... questi si' che sono sistemi
        operativi =))Ma QNX non e` un sistema operativo real time?
    • Anonimo scrive:
      Uè zio bill, ma lo hai mai provato il Be Os?
      Uè zio bill, ma lo hai mai provato il Be os o credi che sia un tipo di linux o free bsd? O forse di detersivo?Be os è (era :( !) un sistema operativo completo e user friendly almeno a livello di XP o di MacOs, costruito ex novo e con delle caratteristice tecniche impressionanti, da fare impallidire gli unix like, ma tutto questo ben coperto appunto da una interfaccia utente semplice semplice.E' scomparso semplicemente perchè win è lo standard de facto e all'utente medio non interessa più provare alcunchè di nuovo e si accontenta di imparare a memoria tre o quattro icone da cliccare (è triste ma è così e perciò viene detto utonto). Se anche il nuovo sistema fosse più semplice (come era BeOs) l'utonto non accetterebbe comunque di imparare altre 4 icone da cliccare al posto di quelle che già conosce perchè mediamente non ama e non rispetta gli elaboratori elettronici che vede e vuole usare come dei tostapane!
      • Anonimo scrive:
        Re: Uè zio bill, ma lo hai mai provato il Be Os?
        Si, è vero, ma....
        Uè zio bill, ma lo hai mai provato il Be os
        o credi che sia un tipo di linux o free bsd?
        O forse di detersivo?
        Be os è (era :( !) un sistema operativo
        completo e user friendly almeno a livello di
        XP o di MacOs, costruito ex novo e con delle
        caratteristice tecniche impressionanti, da
        fare impallidire gli unix like, ma tutto
        questo ben coperto appunto da una
        interfaccia utente semplice semplice.E qui siamo daccordo! O, meglio, gli "addetti ai lavori" sono daccordissimo. Gli utenti "normali" (80% di chi ha in mano una tastiera) non se ne accorgono.
        E' scomparso semplicemente perchè win è lo
        standard de facto e all'utente medio non
        interessa più provare alcunchè di nuovo e si
        accontenta di imparare a memoria tre o
        quattro icone da cliccare (è triste ma è
        così e perciò viene detto utonto).Appunto. Ma operché triste ? Stiamo parlando di uno strumento di lavoro che deve rispondere agli standard massimo risultato col minimo sforzo. Non parliamo dei costi delle licenze però. Se la segretaria mi ci mette 4 ore per battere un alettera invece che 10 min ho già ripagato 4 licenze.... Se anche
        il nuovo sistema fosse più semplice (come
        era BeOs) l'utonto non accetterebbe comunque
        di imparare altre 4 icone da cliccare al
        posto di quelle che già conosce perchè
        mediamente non ama e non rispetta gli
        elaboratori elettronici che vede e vuole
        usare come dei tostapane! Vabbé, ma stiamo parlando di persone, animali da compagnia o PC ?Se sono strumenti di lavoro: vedi dopra. Se sono strumenti ludici ci sono le consolle come alternativa.La chiave di volta è ottenere la massima produttività e redditività al minor costo. Il resto è accademia da bar dello sport.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uè zio bill, ma lo hai mai provato il Be Os?
          - Scritto da: The Maty
          Appunto. Ma operché triste ? Stiamo parlando
          di uno strumento di lavoro che deve
          rispondere agli standard massimo risultato
          col minimo sforzo. E` triste perche' molti sistemi operativi:- tecnicamente migliori- piu` facili da usare per la segretaria (o almeno facili da usare quanto windows)- meno costosiNon riescono ad emergere perche' nel mercato consumer vale l'equazione: Computer = Windows.In fondo la segretaria ci mette lo stesso tempo a scrivere una lettera con Windows (Start-
          Programmi-
          Word), con Linux (Bottoncino con scritto StarOffice) o con qualsiasi altro sistema operativo dotato di WordProcessor.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uè the maty, ma lo hai mai provato il Be Os?

          E' scomparso semplicemente perchè win è lo"
          standard de facto e all'utente medio non
          interessa più provare alcunchè di nuovo e si
          accontenta di imparare a memoria tre o
          quattro icone da cliccare (è triste ma è
          così e perciò viene detto utonto).Appunto. Ma operché triste ? Stiamo parlando di uno strumento di lavoro che deve rispondere agli standard massimo risultato col minimo sforzo. Non parliamo dei costi delle licenze però. Se la segretaria mi ci mette 4 ore per battere un alettera invece che 10 min ho già ripagato 4 licenze...."Guarda che il Be OS era un sistema operativo talmente user friendly da fare impallidire o almeno non rimpiangere l'interfaccia windows anche al più sprovveduto degli utenti, per cui la segretaria avrebbe impegato 5 min anzichè 10 per scrivere quella lettera, non 4 ore! E avrebbe avuto anche una infinità di fermi macchina in meno, meno perdite dati, meno necessità di aggiornamenti sw e poi hw ecc ecc ecc...Gli interessi in gioco che hanno stroncato il Be erano ben altri (leggi monopolio M$), prova ne è che solo l'open source sta sopravvivendo (a parte Mac e pochi altri OS tradizionalmente legati ad un HW non x86)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è colpa di gates
      Io che invece sono utente diverso, subisco un danno econimicamente rilevante dalla scomparsa di Be, perchè è vero come già affermato da qualcuno, che non si trova valido software per questa piattaforma, ma è altrettanto vero che l'unico modo per entrarne in possesso era acquistarlo.Io l'ho fatto e non ne sono affatto pentito.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è colpa di gates
      (e i programmatori windows sono, senza offesa,programmatori di videoregistratori!!!)Perche' il programmatore in gamba lo fa il linguaggio e il sistema operativo? Se non sei capace di programmare non lo sarai mai ne se usi Visual Basic ne se usi il Perl, scusate ma quando sento simili cazzate.....e poi cosa sono i programmatori Windows?! Mi sa che te non riesci nenache a fare un fattoriale.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è colpa di gates
      - Scritto da: BillGates
      BeOs, come i vari Gnome e KDE sono troppo
      legnosi per essere recepiti e assimilati
      dalla massa.Che KDE e Gnome siano legnosi ci posso anche stare. Che su linux non ci sia un window manager leggero, facile da usare e buono per un utente windows: un po' meno. Ma BeOS legnoso? Non credo. Secondo me non hai neanche visto uno Screen Shot di BeOS.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è colpa di gates
      - Scritto da: BillGates
      BeOs, come i vari Gnome e KDE sono troppo
      legnosi per essere recepiti e assimilati
      dalla massa.BeOS è 10 volte più facile da usare di Win.Ok, 10 volte no, ma almeno 2 volte si.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è colpa di gates
      - Scritto da: BillGates
      La colpa è del 90% degli utenti che
      impiegano il computer come un
      videoregistratore: per loro va bene windows,
      è stato creato per questo e basta (e i
      programmatori windows sono, senza offesa,
      programmatori di videoregistratori!!!)
      Se internet è di fatto tenuto in piedi da
      macchine unix i client di pari passo sono
      windows e non c'è niente da fare per il
      momento.
      BeOs, come i vari Gnome e KDE sono troppo
      legnosi per essere recepiti e assimilati
      dalla massa.Giusto ma questo ha dato modo ad un sistema di venire utilizzato da tutti e questo e' un bene per l'utente finale. NON e' un bene per le aziende produttrici di sistemi operativi. ma sinceramente non mi importa piu' di tanto. potevano dedicarsi ad altro.
  • Anonimo scrive:
    Accuse pretestuose
    Be puo' dire quello che le pare ma non credo che la fortuna di un OS in un mercato dominato da Windows fosse nella preinstallazione sui computer in vendita. Mi sembra tanto il canto disperato di un cigno morto.
    • Anonimo scrive:
      microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico
      - Scritto da: No a Be
      Be puo' dire quello che le pareBe non "dice". Be accusa e si serve della condanna di microsoft per recuperare quanto afferma di avere perso dal mercato monopolizzato
      ma non credo
      che la fortuna di un OS in un mercato
      dominato da Windows fosse nella
      preinstallazione sui computer in vendita. tu non ci credi, ma il processo a microsoft (che è passato tra le mani di schiere di avvocati e attraverso tre corti) ha decretato proprio quello che tu neghi: microsoft blocca ALLA FONTE qualsiasi possibilità di concorrenza, e queste manovre sono state testimoniate e documentate.Non ti sorprendere, quindi se altri non credono alla tua semplicistica analisi del mercato, basata sulla tua "fede" (credo.. non credo....)
      Mi
      sembra tanto il canto disperato di un cigno
      morto.che possa essre morto è possibile.ma dopo il processo a microsoft (colpevole di abuso di MONOPOLIO) sappiamo CHI ha sparato.E' stata microsoft: ha ancora la pistola fumante, E lo sai ? microsoft ha ancora molti colpi in canna
      • Anonimo scrive:
        Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico


        Be puo' dire quello che le pare

        Be non "dice". Be accusa e si serve della
        condanna di microsoft per recuperare quanto
        afferma di avere perso dal mercato
        monopolizzato
        si, dopo aver venduto, perche' non prima?mi ricordo che quando i provider fornitori di flat hanno chiuso, hanno dato la colpa a telecom, ma prima allora di chi era?

        ma non credo

        che la fortuna di un OS in un mercato

        dominato da Windows fosse nella

        preinstallazione sui computer in vendita.

        tu non ci credi, ma il processo a microsoft
        (che è passato tra le mani di schiere di
        avvocati e attraverso tre corti) ha
        decretato proprio quello che tu neghi:
        microsoft blocca ALLA FONTE qualsiasi
        possibilità di concorrenza, e queste manovre
        sono state testimoniate e documentate.
        tu fai caciara e bastaparliamo di fatti.La causa riguardava abuso di posizione dominante per l'imposizione di IE, non del sistema operativo.MS non e' stata condannata perche' la maggioranza dei pc aveva windows installato, ma perche' sfrutto' quella situazione per diffondere IE.Che c'enrta BeOS con IE?che non ha mai avuto un browser che supportassejavascript?opera per Be era anni indietro rispetto a quello per tutte le altre piattaforme... colpa di MS?
        Non ti sorprendere, quindi se altri non
        credono alla tua semplicistica analisi del
        mercato, basata sulla tua "fede" (credo..
        non credo....)
        Io non credo, io so.Perche' BeOS l'ho usato a lungo, visto che linux era ancora molto immaturo come desktop, ma la mancanza assoluta di driver, di software di alta qualita' (fatta eccezione per alcuni rari esempi di perfezione) mi hanno costretto a toglierlo.

        Mi

        sembra tanto il canto disperato di un
        cigno

        morto.

        che possa essre morto è possibile.

        ma dopo il processo a microsoft (colpevole
        di abuso di MONOPOLIO) sappiamo CHI ha
        sparato.non e' abuso di monopolio, ma di posizione dominante, che e' ben diverso.Altrimenti lo scippo diventa furto con scasso..
        E' stata microsoft: ha ancora la pistola
        fumante, E lo sai ? microsoft ha ancora
        molti colpi in canna
        Be invece non ne ha piu'....ma ti ricordi la BeBox?grandissima idea.. ne hanno vendute tre e non per colpa di MS, ma perche' li mercato PPC era dominato da Apple.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico
          - Scritto da: maks


          Be puo' dire quello che le pare



          Be non "dice". Be accusa e si serve della

          condanna di microsoft per recuperare
          quanto

          afferma di avere perso dal mercato

          monopolizzato



          si, dopo aver venduto, perche' non prima?perchè PRIMA non c'era la sentenza di condanna.Ora c'èora ci sono gli strumenti per poter ottenere il risarcimento.Già molto tempo fa era chiara la situazione di monopolio. Mancava solo la ratifica legale, e quella ORA c'E'


          ma non credo


          che la fortuna di un OS in un mercato


          dominato da Windows fosse nella


          preinstallazione sui computer in
          vendita.



          tu non ci credi, ma il processo a
          microsoft

          (che è passato tra le mani di schiere di

          avvocati e attraverso tre corti) ha

          decretato proprio quello che tu neghi:

          microsoft blocca ALLA FONTE qualsiasi

          possibilità di concorrenza, e queste
          manovre

          sono state testimoniate e documentate.



          La causa riguardava abuso di posizione
          dominante per l'imposizione di IE, non del
          sistema operativo.gli accordi esclusivi e capestro di microsoft fanno parte della definizioen di monopolio che è ben documentata nell sentenza di I grado
          MS non e' stata condannata perche' la
          maggioranza dei pc aveva windows installato,
          ma perche' sfrutto' quella situazione per
          diffondere IE.
          Che c'enrta BeOS con IE?quel processo ha avuto come primo risultato la definizione di monopolio per quanto riguarda la microsoft."Microsoft enjoys monopoly power"Gli accordi capestro firmati con gli OEm sono un mezzo col quale microsoft ha ottenuto quello che voleva da loro, e questo è stato riconosciuto nel processo.

          Non ti sorprendere, quindi se altri non

          credono alla tua semplicistica analisi del

          mercato, basata sulla tua "fede" (credo..

          non credo....)



          Io non credo, io so.io affermo che tu non lo sai: tu non hai le prove per dirlo, oppure finora hai taciuto qualcosa che avrebbe scagionato microsoft.ti parli per fede, non per fatti
          Perche' BeOS l'ho usato a lungo, visto che
          linux era ancora molto immaturo come
          desktop, ma la mancanza assoluta di driver,
          di software di alta qualita' (fatta
          eccezione per alcuni rari esempi di
          perfezione) mi hanno costretto a toglierlo.il tuo caso singolo NON FA il mercato.Tu non hai un'analisi del mercato che confermi al tua visione. non ne hai nessuna. io, almeno ho quella del processo


          Mi


          sembra tanto il canto disperato di un

          cigno


          morto.



          che possa essre morto è possibile.



          ma dopo il processo a microsoft (colpevole

          di abuso di MONOPOLIO) sappiamo CHI ha

          sparato.

          non e' abuso di monopolio, ma di posizione
          dominante, che e' ben diverso.il negazionismo resiste vedo, ma continua anon avere argomenti validi (almeno ora):"microsoft enjoys monopoly power" è scritto a chiare lettere più volte nella sentenza
          Altrimenti lo scippo diventa furto con
          scasso..secondo la tua opinione

          E' stata microsoft: ha ancora la pistola

          fumante, E lo sai ? microsoft ha ancora

          molti colpi in canna



          Be invece non ne ha piu'....non cambiare causa con effetto, microsoft E' la CAUSA, e il fallimento di BeOS è l'EFFETTO.
          • Anonimo scrive:
            Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico




            Be puo' dire quello che le pare





            Be non "dice". Be accusa e si serve
            della


            condanna di microsoft per recuperare

            quanto


            afferma di avere perso dal mercato


            monopolizzato






            si, dopo aver venduto, perche' non prima?

            perchè PRIMA non c'era la sentenza di
            condanna.

            Ora c'èc'e' da due anni....

            ora ci sono gli strumenti per poter ottenere
            il risarcimento.
            no, servono SEMPRE le prove...
            Già molto tempo fa era chiara la situazione
            di monopolio. Mancava solo la ratifica
            legale, e quella ORA c'E'
            c'era anche l'anno scorso...



            ma non credo



            che la fortuna di un OS in un
            mercato



            dominato da Windows fosse nella



            preinstallazione sui computer in

            vendita.





            tu non ci credi, ma il processo a

            microsoft


            (che è passato tra le mani di schiere
            di


            avvocati e attraverso tre corti) ha


            decretato proprio quello che tu neghi:


            microsoft blocca ALLA FONTE qualsiasi


            possibilità di concorrenza, e queste

            manovre


            sono state testimoniate e documentate.






            La causa riguardava abuso di posizione

            dominante per l'imposizione di IE, non del

            sistema operativo.

            gli accordi esclusivi e capestro di
            microsoft fanno parte della definizioen di
            monopolio che è ben documentata nell
            sentenza di I grado
            che tutti hanno firmato...chissa' com'e'...in Italia certe cose si chiamano estorsione (MS) e incauto acquisto (OEM)... e sono reati.

            MS non e' stata condannata perche' la

            maggioranza dei pc aveva windows
            installato,

            ma perche' sfrutto' quella situazione per

            diffondere IE.

            Che c'enrta BeOS con IE?

            quel processo ha avuto come primo risultato
            la definizione di monopolio per quanto
            riguarda la microsoft.

            "Microsoft enjoys monopoly power"

            Gli accordi capestro firmati con gli OEm
            sono un mezzo col quale microsoft ha
            ottenuto quello che voleva da loro, e questo
            è stato riconosciuto nel processo.

            sti OEM ricattati dalla MS di toto' lupara Gates..poverini...mica li hanno obbligati cno le pistole a firmare gli accordi col sangueli hanno convinti solo e soltanto le prospettive di guadagno, che poi si sono avverate.Come faceva notare qualcuno, Hitachi ha visto che una copia di Be non gli rendeva neanche quanto lo sconto fatto su una copia di '98....(a presindere dalla' bonta' del sistema)


            Non ti sorprendere, quindi se altri non


            credono alla tua semplicistica analisi
            del


            mercato, basata sulla tua "fede"
            (credo..


            non credo....)






            Io non credo, io so.

            io affermo che tu non lo sai: tu non hai le
            prove per dirlo, oppure finora hai taciuto
            qualcosa che avrebbe scagionato microsoft.

            ti parli per fede, non per fatti
            quello sei tu caro mio :)per me MS puo' anche chiudere....Ma l'ipocrisia non la sopporto...Come quella del fumatore che fa causa al produttore di sigarette.. lo sai che fanno male,adesso che vuoi?(io sono fumatore)

            Perche' BeOS l'ho usato a lungo, visto che

            linux era ancora molto immaturo come

            desktop, ma la mancanza assoluta di
            driver,

            di software di alta qualita' (fatta

            eccezione per alcuni rari esempi di

            perfezione) mi hanno costretto a
            toglierlo.

            il tuo caso singolo NON FA il mercato.

            Tu non hai un'analisi del mercato che
            confermi al tua visione. non ne hai nessuna.
            io, almeno ho quella del processo
            tu si?la causa contro MS parlava di Be?o per dare un guidizio su un fallimento commerciale, bisogna essere per forza laureati ad Harvard?



            Mi



            sembra tanto il canto disperato di
            un


            cigno



            morto.





            che possa essre morto è possibile.





            ma dopo il processo a microsoft
            (colpevole


            di abuso di MONOPOLIO) sappiamo CHI ha


            sparato.



            non e' abuso di monopolio, ma di posizione

            dominante, che e' ben diverso.

            il negazionismo resiste vedo, ma continua
            anon avere argomenti validi (almeno ora):

            "microsoft enjoys monopoly power" è scritto
            a chiare lettere più volte nella sentenza
            YAWWNNNN...ari al lupo eh?

            Altrimenti lo scippo diventa furto con

            scasso..

            secondo la tua opinione
            deve essere dura convivere con un cervello che non riesce neanche a seguire il filo di un discorso e che spezza le frasi a meta', togliendogli ogni senso.....


            E' stata microsoft: ha ancora la
            pistola


            fumante, E lo sai ? microsoft ha ancora


            molti colpi in canna






            Be invece non ne ha piu'....

            non cambiare causa con effetto, microsoft E'
            la CAUSA, e il fallimento di BeOS è
            l'EFFETTO.ah scusa...anche la fame nel mondo lo e'...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico
            - Scritto da: maks




            Be puo' dire quello che le pare







            Be non "dice". Be accusa e si serve

            della



            condanna di microsoft per recuperare


            quanto



            afferma di avere perso dal mercato



            monopolizzato









            si, dopo aver venduto, perche' non
            prima?



            perchè PRIMA non c'era la sentenza di

            condanna.



            Ora c'è

            c'e' da due anni....hanno atteso l'iireversibilità della sentenza, che ha richiesto la pronuncia della corte d'appello e la pronuncia della Corte Suprema.Come vedi ci sono andati coi piedi di piombo. gates ha l'impero economico + ingente della storia, e ci vogliono le spalle coperte dalla giustizia per affrontarlo

            ora ci sono gli strumenti per poter
            ottenere

            il risarcimento.



            no, servono SEMPRE le prove...le porteranno al procedimento. Sarà molto facile: gli accordi capestro imposti agli oem sono già stati discussi in sede processuale, e sono serviti proprio a dare la misura del potere monopolistico di cui gode microsoft("microsoft enjoys power monopoly", recita la sentenza, e + volte). C'è il precedente, e le prove che servono sono già sul tavolo del giudice federale

            Già molto tempo fa era chiara la
            situazione

            di monopolio. Mancava solo la ratifica

            legale, e quella ORA c'E'



            c'era anche l'anno scorso...ma è sfruttabile solo dopo la pronuncia dell Corte Suprema




            ma non credo




            che la fortuna di un OS in un

            mercato




            dominato da Windows fosse nella




            preinstallazione sui computer in


            vendita.







            tu non ci credi, ma il processo a


            microsoft



            (che è passato tra le mani di
            schiere

            di



            avvocati e attraverso tre corti) ha



            decretato proprio quello che tu
            neghi:



            microsoft blocca ALLA FONTE
            qualsiasi



            possibilità di concorrenza, e queste


            manovre



            sono state testimoniate e
            documentate.









            La causa riguardava abuso di posizione


            dominante per l'imposizione di IE, non
            del


            sistema operativo.



            gli accordi esclusivi e capestro di

            microsoft fanno parte della definizioen di

            monopolio che è ben documentata nell

            sentenza di I grado



            che tutti hanno firmato...
            chissa' com'e'...è il monopolio


            MS non e' stata condannata perche' la


            maggioranza dei pc aveva windows

            installato,


            ma perche' sfrutto' quella situazione
            per


            diffondere IE.


            Che c'enrta BeOS con IE?



            quel processo ha avuto come primo
            risultato

            la definizione di monopolio per quanto

            riguarda la microsoft.



            "Microsoft enjoys monopoly power"



            Gli accordi capestro firmati con gli OEm

            sono un mezzo col quale microsoft ha

            ottenuto quello che voleva da loro, e
            questo

            è stato riconosciuto nel processo.





            sti OEM ricattati dalla MS di toto' lupara
            Gates..
            poverini...
            mica li hanno obbligati cno le pistole a
            firmare
            gli accordi col sangue
            li hanno convinti solo e soltanto le
            prospettive di guadagno, che poi si sono
            avverate.concesse SOLO da microsoft, a quanto risulta dal processo. "O nuoti o affoghi". Si chiama ricatto, ed è stato riconosciuto per tale
            Come faceva notare qualcuno, Hitachi ha
            visto che una copia di Be non gli rendeva
            neanche quanto lo sconto fatto su una copia
            di '98....
            (a presindere dalla' bonta' del sistema)certo: il mercato è stotto monopolio, e le barriere alla concorrenza sono elevatissime



            Non ti sorprendere, quindi se altri
            non



            credono alla tua semplicistica
            analisi

            del



            mercato, basata sulla tua "fede"

            (credo..



            non credo....)









            Io non credo, io so.



            io affermo che tu non lo sai: tu non hai
            le

            prove per dirlo, oppure finora hai taciuto

            qualcosa che avrebbe scagionato microsoft.



            ti parli per fede, non per fatti



            quello sei tu caro mio :)vuoi ancora i link del processo?Da parte tua non leggo che vuote affermazioni supportate da NULLA


            Perche' BeOS l'ho usato a lungo, visto
            che


            linux era ancora molto immaturo come


            desktop, ma la mancanza assoluta di

            driver,


            di software di alta qualita' (fatta


            eccezione per alcuni rari esempi di


            perfezione) mi hanno costretto a

            toglierlo.



            il tuo caso singolo NON FA il mercato.



            Tu non hai un'analisi del mercato che

            confermi al tua visione. non ne hai
            nessuna.

            io, almeno ho quella del processo



            tu si?vuoi il link del processo?
            la causa contro MS parlava di Be?si, ne parlava. vedo che non hai neanche letto ciò su cui pretendi di pontificare
            o per dare un guidizio su un fallimento
            commerciale, bisogna essere per forza
            laureati ad Harvard?bisogna fare l'analisi di un mercato, e non è come prendere la temperatura della febbre. Non puoi pretendere che si creda alle tue pesonalissime opinioni, quando un processo ha avuto un corso lunghissimo ed è passato attraverso + gradi di giudizio.




            Mi




            sembra tanto il canto disperato
            di

            un



            cigno




            morto.







            che possa essre morto è possibile.







            ma dopo il processo a microsoft

            (colpevole



            di abuso di MONOPOLIO) sappiamo CHI
            ha



            sparato.





            non e' abuso di monopolio, ma di
            posizione


            dominante, che e' ben diverso.



            il negazionismo resiste vedo, ma continua

            anon avere argomenti validi (almeno ora):



            "microsoft enjoys monopoly power" è
            scritto

            a chiare lettere più volte nella sentenza



            YAWWNNNN...
            ari al lupo eh?propongo DOCUMENTI. in questo caso sono facilmente vincenti contro i tuoi SBADIGLI



            E' stata microsoft: ha ancora la

            pistola



            fumante, E lo sai ? microsoft ha
            ancora



            molti colpi in canna









            Be invece non ne ha piu'....



            non cambiare causa con effetto, microsoft
            E'

            la CAUSA, e il fallimento di BeOS è

            l'EFFETTO.

            ah scusa...
            anche la fame nel mondo lo e'...non mi risulta.
          • Anonimo scrive:
            Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico


            c'e' da due anni....

            hanno atteso l'iireversibilità della
            sentenza, che ha richiesto la pronuncia
            della corte d'appello e la pronuncia della
            Corte Suprema.

            Come vedi ci sono andati coi piedi di
            piombo. gates ha l'impero economico +
            ingente della storia, e ci vogliono le
            spalle coperte dalla giustizia per
            affrontarlo

            buon per loro....

            no, servono SEMPRE le prove...

            le porteranno al procedimento. Sarà molto
            facile: gli accordi capestro imposti agli
            oem sono già stati discussi in sede
            processuale, e sono serviti proprio a dare
            la misura del potere monopolistico di cui
            gode microsoft("microsoft enjoys power
            monopoly", recita la sentenza, e + volte).
            C'è il precedente, e le prove che servono
            sono già sul tavolo del giudice federale
            quindi le prove per un processo sono valide anche per casi molto diversi da quello originale????e' vero che la giustizia anglosassone e' diversa dalla nostra, ma tu stai gia' condannando MS (per il caso Be), prima che il processo si svolga.

            c'era anche l'anno scorso...

            ma è sfruttabile solo dopo la pronuncia dell
            Corte Suprema
            se lo dici tu...non sono esperto d diritto internazionale

            che tutti hanno firmato...

            chissa' com'e'...

            è il monopolio

            ah si?li monopolio impedisce alle persone di leggere?e da quando?non saranno magari i $$$$ a palate che gli OEM hanno preodorato?

            sti OEM ricattati dalla MS di toto' lupara

            Gates..

            poverini...

            mica li hanno obbligati cno le pistole a

            firmare

            gli accordi col sangue

            li hanno convinti solo e soltanto le

            prospettive di guadagno, che poi si sono

            avverate.

            concesse SOLO da microsoft, a quanto risulta
            dal processo. "O nuoti o affoghi". Si chiama
            ricatto, ed è stato riconosciuto per tale
            la colpa di MS quindi e' stata quella di aver fatto arricchire molti OEM?(parlo sempre di quelli grandi, non del negozietto sotto casa)

            Come faceva notare qualcuno, Hitachi ha

            visto che una copia di Be non gli rendeva

            neanche quanto lo sconto fatto su una
            copia

            di '98....

            (a presindere dalla' bonta' del sistema)

            certo: il mercato è stotto monopolio, e le
            barriere alla concorrenza sono elevatissime
            o BeOs non era un sistema da opporre a '98...come cercare di vendere un ducato maxi al posto di una punto...


            ti parli per fede, non per fatti






            quello sei tu caro mio :)

            vuoi ancora i link del processo?

            Da parte tua non leggo che vuote
            affermazioni supportate da NULLA

            ti rileggi da solo? :)))


            Tu non hai un'analisi del mercato che


            confermi al tua visione. non ne hai

            nessuna.


            io, almeno ho quella del processo






            tu si?

            vuoi il link del processo?


            la causa contro MS parlava di Be?

            si, ne parlava. vedo che non hai neanche
            letto ciò su cui pretendi di pontificare
            pontificare?

            o per dare un guidizio su un fallimento

            commerciale, bisogna essere per forza

            laureati ad Harvard?

            bisogna fare l'analisi di un mercato, e non
            è come prendere la temperatura della febbre.

            Non puoi pretendere che si creda alle tue
            pesonalissime opinioni, quando un processo
            ha avuto un corso lunghissimo ed è passato
            attraverso + gradi di giudizio.

            il processo dice che Be ha chiuso per colpa di MS?dove?ti prego dimmi dove!deve esserci scritto a chiare lettere "Be Inc."altrimenti anche tu stai pontificando....

            YAWWNNNN...

            ari al lupo eh?

            propongo DOCUMENTI. in questo caso sono
            facilmente vincenti contro i tuoi SBADIGLI
            documenti che non ho mai smentitoe ho piu' volte detto che la soluzione milgiore era lo smembramento di MSche nulla c'entra con il fatto che Be ci provi..e' un loro diritto


            non cambiare causa con effetto,
            microsoft

            E'


            la CAUSA, e il fallimento di BeOS è


            l'EFFETTO.



            ah scusa...

            anche la fame nel mondo lo e'...

            non mi risulta.
            guadra bene gli atti processuali, ci deve essere scritto anche quello... :)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico
            - Scritto da: maks



            no, servono SEMPRE le prove...



            le porteranno al procedimento. Sarà molto

            facile: gli accordi capestro imposti agli

            oem sono già stati discussi in sede

            processuale, e sono serviti proprio a dare

            la misura del potere monopolistico di cui

            gode microsoft("microsoft enjoys power

            monopoly", recita la sentenza, e + volte).

            C'è il precedente, e le prove che servono

            sono già sul tavolo del giudice federale



            quindi le prove per un processo sono valide
            anche per casi molto diversi da quello
            originale????Sì, non è difficile da capire: se durante un processo emergono prove ulteriori a carico dell'imputato, ma il processo verteva su un reato particolare, da quel processo potranno nascere altri procedimenti giudiziari
            e' vero che la giustizia anglosassone e'
            diversa dalla nostra, ma tu stai gia'
            condannando MS (per il caso Be), prima che
            il processo si svolga.microsoft si è condannata da sola, quando ha voluto fare quei contratti-ricatto in condizioni di evidente monopolio, anche con il procedimento anti-trust in corso.Si è condannata da sola perché ha pensato (sbagliando) che avrebbe sistemato tutto col suo solito metodo, e cioè quello di dividere i suoi nemici per continuare a imperare, e con il semplice lavoro di lobbying.


            c'era anche l'anno scorso...



            ma è sfruttabile solo dopo la pronuncia
            dell

            Corte Suprema



            se lo dici tu...
            non sono esperto d diritto internazionaleUh, che concetti difficili. Allora te lo illustro:se il tuo avversario non è ancora condannato DEFINITIVAMENTE per abuso di monopolio, non chiedergli i danni *ancora*, potresti spendere denaro in legali inutilmente, e magari guadagnarti anche una controquerela.


            che tutti hanno firmato...


            chissa' com'e'...



            è il monopolio





            ah si?
            li monopolio impedisce alle persone di
            leggere?no. semplicemente non lascia altre strade: o accetti o ti vengono troncate le gambe (ad esempio concedendo AD ALTRI le particolari condizioni di vantaggio).


            sti OEM ricattati dalla MS di toto'
            lupara


            Gates..


            poverini...


            mica li hanno obbligati cno le pistole
            a


            firmare


            gli accordi col sangue


            li hanno convinti solo e soltanto le


            prospettive di guadagno, che poi si
            sono


            avverate.



            concesse SOLO da microsoft, a quanto
            risulta

            dal processo. "O nuoti o affoghi". Si
            chiama

            ricatto, ed è stato riconosciuto per tale



            la colpa di MS quindi e' stata quella di
            aver fatto arricchire molti OEM?no. E' quella di aver alzato le barriere del mercato impedendo ad altri soggetti di entrare nel mercato stesso. Ha alzato le barriere competitive, e questo per un monopolio è REATO


            Come faceva notare qualcuno, Hitachi ha


            visto che una copia di Be non gli
            rendeva


            neanche quanto lo sconto fatto su una

            copia


            di '98....


            (a presindere dalla' bonta' del
            sistema)



            certo: il mercato è sotto monopolio, e le

            barriere alla concorrenza sono
            elevatissime



            o BeOs non era un sistema da opporre a '98...
            come cercare di vendere un ducato maxi al
            posto di una punto...proponi le tue valutazioni personali al prossimo processo. Forse microsoft le prenderà in considerazione (ma forse no: non gli servirebbero)



            o per dare un guidizio su un fallimento


            commerciale, bisogna essere per forza


            laureati ad Harvard?



            bisogna fare l'analisi di un mercato, e
            non

            è come prendere la temperatura della
            febbre.



            Non puoi pretendere che si creda alle tue

            pesonalissime opinioni, quando un processo

            ha avuto un corso lunghissimo ed è passato

            attraverso + gradi di giudizio.





            il processo dice che Be ha chiuso per colpa
            di MS?il processo analizza il mercato e trae la cobnclusione che microsoft è monopolista. Per arrivare a questa conclusione analizza anche il mercato dei sistemi concorrenti (anche BeOS), e trova quali barriere microsoft ha posto all'entrata di nuovi soggetti sul mercato. Questa analisi è servita a trovare che "microsoft enjoys monopoly power". Poi si passa a verificare se microsoft ha posto ostacoli illleciti sull'entrata sul mercato dei sui concorrenti. Uno dei mezzi illeciti utilizzati è proprio quello degli accordi esclusivi, e queste prove sono state accettate nel processo per condannare microsoft per abusi, e sono state valutate sufficienti a valutare illecita la posizione di microsoft. Queste stesse prove verranno usate come mazza contro microsoft. La precedente sentenza non lascia scampo a microsoft. Per questo ha cercato con ogni mezzo di ribaltarla: ora si è aperto il vaso di Pandora, per microsoftil processo dice che non c'è scampo contro microsoft, perché dove
          • Anonimo scrive:
            Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico
            Forse bisogna un attimo che ti fermi a ragionare.Che cosa converrebbe di più ad un'OEM, distribuire un'unico o.s. o più o.s., cioè più configurazioni possibili, più computer con o.s. differenti, e magari computer con più di un'o.s. lanciabili in multi boot?La risposta è facile, quella di avere più configurazioni possibili da offire.Ora, se sei costretto a sceglierne una sola, quale scegli?Ovviamente quella che ti rende di più tra tutte.Ma ciò non toglie che vorresti offrirne il più possibile per accapararti più mercato possibile.M$ ha tolto questa possibilità agli OEM, per i propri interessi, danneggiando anche i produttori di sw suoi concorrenti in generale.Ciò che resta difficile d'appurare, è la quantità di danno arrecato da M$ alla società concorrente; per cui ti devi aspettare che logicamente BeOS (ed altri) chiedano il più possibile, anche più di quello che il comportamento di M$ li ha privati. Ma purtroppo funziona così: sarà il giudice a stabilire (se comprovato il danno) anche in questo caso ed in altri, il corrispettivo che M$ dovrà pagare come risarcimento.
          • Anonimo scrive:
            Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico
            Conviene installare un unico os, sfruttando lo sconto, facendo pagare il pc meno dei concorrenti, vendere più pc e fregarsene di chi vuole usare altro (minoranza esigua).
          • Anonimo scrive:
            Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico
            - Scritto da: Economics

            Conviene installare un unico os, sfruttando
            lo sconto, facendo pagare il pc meno dei
            concorrenti, vendere più pc e fregarsene di
            chi vuole usare altro (minoranza esigua).Questa è la situazione attuatle, moniopolizzataIl tuo interlocutore parlava di una situazione in cui non ci sia uno sconto anti-competitivo da parte del monopolista, i cui atti anti-mercato siano fortemente controllati e (all'occorrenza) sanzionati.in quel caso (nel caso di un mercato più libero), conviene soddisfare la più ampia richiesta.
          • Anonimo scrive:
            Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico
            - Scritto da: Economics
            Conviene installare un unico os, sfruttando
            lo sconto, facendo pagare il pc meno dei
            concorrenti, vendere più pc e fregarsene di
            chi vuole usare altro (minoranza esigua). E' un po' come dire: se devi vendere frigoriferi in alaska puoi anche darglieli schifosi e non funzionanti, tanto nessune la' se ne accorgera'.Cosi' chi e' talmente gagg.. cioe' onesto da voler vendere loro frigo che funzionano (non si sa mai in caso di riscaldamento globale :), dovra' praticare necessariamente prezzi cosi' alti da non poterlo fare.Tanto gli utonti polari mica si accorgeranno mai che i frighi che gli han venduto a poco non funzionano.
          • Anonimo scrive:
            Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico
            - Scritto da: Economics

            Conviene installare un unico os, sfruttando
            lo sconto, facendo pagare il pc meno dei
            concorrenti, vendere più pc e fregarsene di
            chi vuole usare altro (minoranza esigua).
            allora da oggi in poi parli e scrivi in inglese visto che gli italiani sono una minoranza esigua a livello mondiale ed e' giusto e doveroso fregarsene di loro!
        • Anonimo scrive:
          Re: microsoft: il MONOPOLIO con processo a carico
          Il problema è il boot-loader; Microsoft ha già pensato al proprio futuro con x-box che precarica dal firmware una porzione del sist. op. impedendo agli utenti di utilizzarne altri.Force a voi piace l'idea che per cambiare software bisogna anche cambiare macchina?E' l'incubo del futuro; non vi rendete conto che un unico soggetto controlla un settore strategico ed importante inducendo gli sviluppatori a produrre il proprio lavoro su piattaforme diverse per avere una prospettiva di mercato?Guarda a caso questa scelta ha premiato l'unico concorrente ancora in vita: Apple.P.S. il GPL non risponde alle regole del mercato è per questo non viene menzionato.
        • Anonimo scrive:
          MA CHE C'ENTRANO LE TUE ARGOMENTAZIONI?
          - Scritto da: maks
          tu fai caciara e basta
          parliamo di fatti.
          La causa riguardava abuso di posizione
          dominante per l'imposizione di IE, non del
          sistema operativo.
          MS non e' stata condannata perche' la
          maggioranza dei pc aveva windows installato,
          ma perche' sfrutto' quella situazione per
          diffondere IE.
          Che c'enrta BeOS con IE?
          che non ha mai avuto un browser che
          supportasse
          javascript?
          opera per Be era anni indietro rispetto a
          quello per tutte le altre piattaforme...
          colpa di MS?Era quando? Parliamo di fatti: ORA Opera supporta il Javascript ma poi che c'entra tutto questo con le accuse di Be alla M$?NULLA perche' intanto la HITACHI aveva deciso di preinstallare BE sui PC ed e' stata minacciata da M$ che non gli avrebbe aumentato il presso dei suoiprodotti.Indipendentemente da tutte le tue considerazioni, si tratta di una pratica legittima?Guarda che non e' la prima volta che sento di queste cose... e' stato detto e scritto parecchie volte di questi comportamenti della M$.
          Io non credo, io so.
          Perche' BeOS l'ho usato a lungo, visto che
          linux era ancora molto immaturo come
          desktop, ma la mancanza assoluta di driver,
          di software di alta qualita' (fatta
          eccezione per alcuni rari esempi di
          perfezione) mi hanno costretto a toglierlo.Ma cosa c'entrano queste considerazioni?Ma INTANTO HITACHI non stava preinstallando BE sui suoi PC? E ti pare che ci mettesse BE sapendo che per mancanza di Drivers non avrebbe funzionato con l' HW di cui erano dotati? LKa mancanza di SW poi e' un difetto relativamente piu' lieve perche' quello viene con il tempo ma intanto c'e' un prodotto che funziona e che co munque puo' essere produttivo.
          • Anonimo scrive:
            Re: MA CHE C'ENTRANO LE TUE ARGOMENTAZIONI?

            Era quando? Parliamo di fatti: ORA Opera
            supporta il Javascript ma poi che c'entra
            tutto questo con le accuse di Be alla M$?opera su BeOS?
            NULLA perche' intanto la HITACHI aveva
            deciso di preinstallare BE sui PC ed e'
            stata minacciata da M$ che non gli avrebbe
            aumentato il presso dei suoiprodotti.
            Indipendentemente da tutte le tue
            considerazioni, si tratta di una pratica
            legittima?
            Guarda che non e' la prima volta che sento
            di queste cose... e' stato detto e scritto
            parecchie volte di questi comportamenti
            della M$.
            nono...stai facendo confusioneguisto o no, hitachi ha firmato un contratto ede' quello che gli ha impedito di preinstallareBeOS.Potevano pensarci prima di firmare...Se il contratto veniva ritenuto troppo vincolante potevano non firmarlo.Se non firmandolo ritenevano di subire un gosso danno economico... beh.. affari loro.Cosa vogliono ad Hitachi, scegliersi le clausoledei contratti?Io non farei mai l'OEM per MS.


            Io non credo, io so.

            Perche' BeOS l'ho usato a lungo, visto che

            linux era ancora molto immaturo come

            desktop, ma la mancanza assoluta di
            driver,

            di software di alta qualita' (fatta

            eccezione per alcuni rari esempi di

            perfezione) mi hanno costretto a
            toglierlo.

            Ma cosa c'entrano queste considerazioni?
            Ma INTANTO HITACHI non stava preinstallando
            BE sui suoi PC? E ti pare che ci mettesse BE
            sapendo che per mancanza di Drivers non
            avrebbe funzionato con l' HW di cui erano
            dotati? LKa mancanza di SW poi e' un difetto
            relativamente piu' lieve perche' quello
            viene con il tempo ma intanto c'e' un
            prodotto che funziona e che co munque puo'
            essere produttivo.Hitachi ci ha provato.Sapeva benissimo che il contratto con MS glielo impediva.Puo' anche non essere guisto, ma la legge prevede che i contratti vadano rispettati...A me sarebbe piaciuto che Be venisse preinstallato, ma siamo sicuri che quei contrattifirmati dagli OEM siano fuori legge?La condanna non riguarda questo...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: MA CHE C'ENTRANO LE TUE ARGOMENTAZIONI?
            - Scritto da: maks
            Potevano pensarci prima di firmare...
            Se il contratto veniva ritenuto troppo
            vincolante potevano non firmarlo.
            Se non firmandolo ritenevano di subire un
            gosso danno economico... beh.. affari loro.questa poteva essere una opinione pari alle altre, prima della condanna dio microsoft per abuso di MONOPOLIO. Quello che è cambiato, dopo la condanna, è che quegli accordi vengono visti ORA come accordi illegali e lesivi della concorrenza. Chi li ha forzati (microsoft) si prende tutta la responsabilità dei suoi atti
            Cosa vogliono ad Hitachi, scegliersi le
            clausole
            dei contratti?e perché no?erano accordi valutati anticoncorrenziali stipulati con un monopolista. Ora, con la definizione di monopolio per microsoft, cambia tutto


            Io non credo, io so.


            Perche' BeOS l'ho usato a lungo, visto
            che


            linux era ancora molto immaturo come


            desktop, ma la mancanza assoluta di

            driver,


            di software di alta qualita' (fatta


            eccezione per alcuni rari esempi di


            perfezione) mi hanno costretto a

            toglierlo.



            Ma cosa c'entrano queste considerazioni?

            Ma INTANTO HITACHI non stava
            preinstallando

            BE sui suoi PC? E ti pare che ci mettesse
            BE

            sapendo che per mancanza di Drivers non

            avrebbe funzionato con l' HW di cui erano

            dotati? LKa mancanza di SW poi e' un
            difetto

            relativamente piu' lieve perche' quello

            viene con il tempo ma intanto c'e' un

            prodotto che funziona e che co munque puo'

            essere produttivo.

            Hitachi ci ha provato.
            Sapeva benissimo che il contratto con MS
            glielo impediva.
            Puo' anche non essere guisto, ma la legge
            prevede che i contratti vadano rispettati......quando questi contratti non sono illecitamente lesivi della concorrenza.
            A me sarebbe piaciuto che Be venisse
            preinstallato, ma siamo sicuri che quei
            contratti
            firmati dagli OEM siano fuori legge?
            La condanna non riguarda questo...certo, ma come ti sto ripetendo da tutto il giorno, per arrivare alla condanna si è passati per lo scoperchiamento delle altre marachelle di microsoft, che ora vengono a galla.
          • Anonimo scrive:
            Re: MA CHE C'ENTRANO LE TUE ARGOMENTAZIONI?
            - Scritto da: zap
            questa poteva essere una opinione pari alle
            altre, prima della condanna dio microsoft
            per abuso di MONOPOLIO. Quello che è
            cambiato, dopo la condanna, è che quegli
            accordi vengono visti ORA come accordi
            illegali e lesivi della concorrenza. Chi li
            ha forzati (microsoft) si prende tutta la
            responsabilità dei suoi attiIo sono stato multato, o condannato se preferisci, per divieto di parcheggio. Adesso ovunque metta la macchina, anche nei parcheggi a pagamento, vengo multato.

            Cosa vogliono ad Hitachi, scegliersi le

            clausole

            dei contratti?

            e perché no?Infatti io ho deciso di stralciare quella clausola col contratto T+ che inizia con "il pagamento è di..."
          • Anonimo scrive:
            Re: MA CHE C'ENTRANO LE TUE ARGOMENTAZIONI?
            - Scritto da: MaRagiona


            - Scritto da: zap


            questa poteva essere una opinione pari
            alle

            altre, prima della condanna dio microsoft

            per abuso di MONOPOLIO. Quello che è

            cambiato, dopo la condanna, è che quegli

            accordi vengono visti ORA come accordi

            illegali e lesivi della concorrenza. Chi
            li

            ha forzati (microsoft) si prende tutta la

            responsabilità dei suoi atti

            Io sono stato multato, o condannato se
            preferisci, per divieto di parcheggio.
            Adesso ovunque metta la macchina, anche nei
            parcheggi a pagamento, vengo multato.porta questa argomentazione, al prossimo processo contro microsoft, e vedrai che non regge alle argomentazioni di Be, che può fornire i particolari degli accordi strozza-concorrenza stipulati da microsoft con gli OEM ricattati.Questi stessi accordi sono stati già discussi in sede del recente processo, e sono serviti a formare l'accusa.


            Cosa vogliono ad Hitachi, scegliersi le


            clausole


            dei contratti?



            e perché no?

            Infatti io ho deciso di stralciare quella
            clausola col contratto T+ che inizia con "il
            pagamento è di..."con i tuoi esempietti non ti misuri con un monopolio.Col monopolio non puoi scegliere: c'è solo lui, e se vuoi far andare la tua azienda, solo con lui devi trattare.ora c'è il riconoscimento dello stato di monopolio, e cambiano tutte le regole. Il monopolista va controlllato, perché è come un elefante in una cristalleria: anche se non vuole, appena si muove può far danni
          • Anonimo scrive:
            Quale Clausola? In quale Contratto?
            - Scritto da: maks
            nono...
            stai facendo confusione
            guisto o no, hitachi ha firmato un contratto
            ed
            e' quello che gli ha impedito di
            preinstallare
            BeOS.Mah nell'articolo non si parla di contratto ma di intromissione, minacce da parte di M$, poi se questo impedimento deriva dalla firma diun contratto non lo so e non ci e' dato di saperlo, almeno stando all'articolo.Se tu ne sai qualcosa in piu'... beh allora e' un'altro paio di maniche.Prova a scrivere un'articolo per PI, cosi' ne diffondi la notizia.
            Potevano pensarci prima di firmare...
            Se il contratto veniva ritenuto troppo
            vincolante potevano non firmarlo.
            Se non firmandolo ritenevano di subire un
            gosso danno economico... beh.. affari loro.
            Cosa vogliono ad Hitachi, scegliersi le
            clausole
            dei contratti?
            Io non farei mai l'OEM per MS.Fatto sta che nell'articolo non si parla, nemmeno implicitamente, di clausole contrattuali.
            Hitachi ci ha provato.
            Sapeva benissimo che il contratto con MS
            glielo impediva.Lo sai tu, questa notizia ci giunge ora perche' dall'articolo non si evince.Riporto:"Microsoft avrebbe infatti ***ricordato***(ma questo non vuol dire che sia stato esplicitamente scritto nel contratto) ad Hitachi che, in un caso del genere, Windows pre-installato non avrebbe avuto un prezzo scontato per il costruttore. ""Secondo Be Microsoft avrebbe ***"convinto"*** (non c'e' nulla di cui convincere se si trattasse di una clausola contrattuale, sarebbe stata solo una regola da rispettare perche' sottoscritta)Compaq, nell'ottobre del 1998, a disdire un'ipotesi di accordo con Be per la distribuzione di BeOS preinstallato sui PC dell'azienda."Quindi, stando alle informazioni che ci sono giunte si tratta di "suggerimenti", "consigli", imposizioni e non di clausole contrattuali.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Accuse pretestuose
      - Scritto da: No a Be
      Be puo' dire quello che le pare ma non credo
      che la fortuna di un OS in un mercato
      dominato da Windows fosse nella
      preinstallazione sui computer in vendita. Mi
      sembra tanto il canto disperato di un cigno
      morto."la fortuna di un OS in un mercato dominato da windows fosse nella preinstallazione sui computer in vendita" Quindi:a) ammetti il mercato è dominato da Windowsb) ammetti che la fortuna di Windows è nella preinstallazioneE poi hai il coraggio di dire che quelle di Be sono accuse pretestuose ???
      • Anonimo scrive:
        Re: Accuse pretestuose
        - Scritto da: TeX
        - Scritto da: No a Be

        Be puo' dire quello che le pare ma non
        credo

        che la fortuna di un OS in un mercato

        dominato da Windows fosse nella

        preinstallazione sui computer in vendita.
        "la fortuna di un OS in un mercato dominato
        da windows fosse nella preinstallazione sui
        computer in vendita"

        Quindi:

        a) ammetti il mercato è dominato da Windows
        b) ammetti che la fortuna di Windows è nella
        preinstallazione

        E poi hai il coraggio di dire che quelle di
        Be sono accuse pretestuose ???Se leggi bene quello che ha scritto "No a Be".. dice che NON crede che la fortuna di un os in un mercato dominato da windows sia nella preinstallazione sui computer in vendita..CiaoAlan
        • Anonimo scrive:
          Re: Accuse pretestuose
          - Scritto da: Alan...
          Se leggi bene quello che ha scritto "No a
          Be".. dice che NON crede che la fortuna di
          un os in un mercato dominato da windows sia
          nella preinstallazione sui computer in
          vendita..Mmmmm... Io l'ho interpretata come se si riferisse alla fortuna di un altro so oltre a Windows...Ma potresti avere ragione tu...
  • Anonimo scrive:
    E' possibile accettare tutto questo?
    Ed altro?Quali altra pratica illegale ha fatto M$?Sarà mai possibile porre rimedio a tutto?Non credo che basterà una condanna, purtroppo M$ ha distorto il mercato ormai, e ci vorranno almeno 20 anni per riportare la situazione alla normalità. In fondo qualsiasi condanna ormai a M$ importa poco o nulla, lei si è assicurata il monopolio anche con queste pratiche e il ritorno ad una situazione di normale concorrenza non può danneggiarla.L'unico nemico che ha davanti è Linux, proprio perchè il sw open source non puoi combatterlo con il marketing, qualsiasi cosa M$ faccia l'open source rimane e cresce. Proprio per questo ha tentato di renderlo illegale (l'open source di Linux).Ed anche per Linux quali altre pratiche di questo tipo M$ ha applicato, visto che Linux non ha una società che lo difende in sede giudiziaria.Che condanna applicare ad M$ che consenta di riportare la situazione allo stato di "come se non fosse successo nulla"? Esiste questa condanna, dopo che Netscape ha dovuto vendere e cambiare marketing (anche grazie all'open source), BeOS ha dovuto chiudere, per non parlare del DOS non M$.Ne dubito fortemente che esista, anzi sono quasi certo che non c'è.Al di là della faccia da c...o di Bill & C. che propongono una condanna per M$ per fortuna riggettata: I procuratori basano le proprie accuse sulla deposizione del senior vice president di Microsoft Richard Fade, che ha affermato come l'accordo raggiunto abbia avvantaggiato Microsoft e le abbia consentito "di adottare termini di licenza significativamente più onerosi e di imporli ai costruttori di computer". Ma ciò che è più biasimabile è l'ut. semplice, che apprezzando quella schifezza di win e sw correlato, e avendo la paura di perdere la posizione di privilegio monopolistico ingiustamente acquisita dal loro o.s., difende a spada tratta M$, sperando che non venga condannata e infangando che invece si adopera per farlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' possibile accettare tutto questo? NO
      - Scritto da: BSD_like
      Ed altro?
      Quali altra pratica illegale ha fatto M$?
      Sarà mai possibile porre rimedio a tutto?
      Non credo che basterà una condanna,
      purtroppo M$ ha distorto il mercato ormai, e
      ci vorranno almeno 20 anni per riportare la
      situazione alla normalità. In fondo
      qualsiasi condanna ormai a M$ importa poco o
      nulla, lei si è assicurata il monopolio
      anche con queste pratiche e il ritorno ad
      una situazione di normale concorrenza non
      può danneggiarla.
      L'unico nemico che ha davanti è Linux,
      proprio perchè il sw open source non puoi
      combatterlo con il marketing, qualsiasi cosa
      M$ faccia l'open source rimane e cresce.questo è proprio il fulcro della situazione: l'unica concorrenza possibile ad un mercato monopolizzato è quella di un sistema che non nasce a fini puramente commerciali.Questo sembrerebbe decretare la morte del mercato stesso.infatti, se il "mercato residuo" è costretto a ricorrere a Linux per potersi cercare uno spiraglio di crescita, significa che è proprio ridotto male, perché il motore commerciale, che fino allo stabilizzarsi del monopolio aveva macinato più soluzioni, ora non è neanche in grado di rialzare la testa.La domanda che segue è: le istituzioni possono permettersi di lasciare inalterata la situazione di morte attuale della libertà di mercato?
      Proprio per questo ha tentato di renderlo
      illegale (l'open source di Linux).
      Ed anche per Linux quali altre pratiche di
      questo tipo M$ ha applicato, visto che Linux
      non ha una società che lo difende in sede
      giudiziaria.
      Che condanna applicare ad M$ che consenta di
      riportare la situazione allo stato di "come
      se non fosse successo nulla"? Esiste questa
      condanna, dopo che Netscape ha dovuto
      vendere e cambiare marketing (anche grazie
      all'open source), BeOS ha dovuto chiudere,
      per non parlare del DOS non M$.
      Ne dubito fortemente che esista, anzi sono
      quasi certo che non c'è.
      Al di là della faccia da c...o di Bill & C.
      che propongono una condanna per M$ per
      fortuna riggettata: I procuratori basano le
      proprie accuse sulla deposizione del senior
      vice president di Microsoft Richard Fade,
      che ha affermato come l'accordo raggiunto
      abbia avvantaggiato Microsoft e le abbia
      consentito "di adottare termini di licenza
      significativamente più onerosi e di imporli
      ai costruttori di computer".
      Ma ciò che è più biasimabile è l'ut.
      semplice, che apprezzando quella schifezza
      di win e sw correlato, e avendo la paura di
      perdere la posizione di privilegio
      monopolistico ingiustamente acquisita dal
      loro o.s., difende a spada tratta M$,
      sperando che non venga condannata e
      infangando che invece si adopera per farlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' possibile accettare tutto questo?
      - Scritto da: BSD_like
      L'unico nemico che ha davanti è Linux,
      proprio perchè il sw open source non puoiQuesta poi... neanche esiste una GUI standard, figurati il resto. Hanno deciso ieri dove mettere i file di configurazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: E' possibile accettare tutto questo?
        E perchè dovrebbe esistere una GUI standard?A parte che Linux non ha una GUI, ma un server grafico (mille volte meglio di una semplice GUI) su cui pogiano dei frontend grafici con window manager.Poi i files di configurazione si trovano in /etc o in (raramente) /usr/etc; come ogni UNIX.Ma se non conosci ciò di cui parli ...., perchè ne parli?
        • Anonimo scrive:
          Re: E' possibile accettare tutto questo?
          - Scritto da: BSD_like
          E perchè dovrebbe esistere una GUI standard?Perche' altrimenti col cavolo che qualcuno si mette a fare porting di qualsiasi software serio.
          A parte che Linux non ha una GUI, ma un
          server grafico (mille volte meglio di una
          semplice GUI) su cui pogiano dei frontend
          grafici con window manager.Ma dai. Davvero? Non lo sapevo.
          Poi i files di configurazione si trovano in
          /etc o in (raramente) /usr/etc; come ogni
          UNIX.Tutti ammassati in /etc. Bello!
          Ma se non conosci ciò di cui parli ....,
          perchè ne parli?E tu che ne sai di quello che conosco io?
          • Anonimo scrive:
            Re: E' possibile accettare tutto questo?
            - Scritto da: Amigo
            - Scritto da: BSD_like

            E perchè dovrebbe esistere una GUI
            standard?

            Perche' altrimenti col cavolo che qualcuno
            si mette a fare porting di qualsiasi
            software serio.Beh, mi sa che Linux non sai neanche dove stia di casa... Il window manager utilizzato è trasparente all'applicativo..


            A parte che Linux non ha una GUI, ma un

            server grafico (mille volte meglio di una

            semplice GUI) su cui pogiano dei frontend

            grafici con window manager.

            Ma dai. Davvero? Non lo sapevo.Beh, almeno lo ammetti... :-)Comunque i window manager sono diversi, ma il server grafico è unico (XFree86).


            Poi i files di configurazione si trovano
            in

            /etc o in (raramente) /usr/etc; come ogni

            UNIX.

            Tutti ammassati in /etc. Bello!Sempre meglio ammassare tutti i parametri di configurazione in un unico file, vero ?
    • Anonimo scrive:
      Re: E' possibile accettare tutto questo?
      - Scritto da: BSD_like
      Ed altro?
      Quali altra pratica illegale ha fatto M$?
      Sarà mai possibile porre rimedio a tutto?......Tutto giusto tranne una cosa:
      per non parlare del DOS non M$.
      Ne dubito fortemente che esista, anzi sono
      quasi certo che non c'è.www.freedos.org
  • Anonimo scrive:
    Bla! Bla! Bla!
    Vorrei sottolineare solo una cosa. Il mercato lo facciamo noi oppure siamo delle pecorelle totalmente dipendenti dal pastore(padrone) e dai suoi cani?Non sto' dicendo di passare a Mac Os o a Linux, sto solo dicendo BOICOTTIAMOLO!!!!!!Almeno nei limiti del possibile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bla! Bla! Bla!
      si ma i singoli non riescono a boicottare MS in maniera rilevante....dovrebbero partecipare a questa azione imprese private e pubbliche amministrazioniqualcosa si sta muovendo nel pubblico...forse che sono un po stufi di investire il denaro pubblico (quello dei cittadini che pagano le tasse) in licenze effettivamente non a buon mercato...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla! Bla! Bla!

        qualcosa si sta muovendo nel
        pubblico...forse che sono un po stufi di
        investire il denaro pubblico (quello dei
        cittadini che pagano le tasse) in licenze
        effettivamente non a buon mercato...non lo fanno per i cittadini stai tranquillo...o cioe lo fanno anche per i cittadini...;-0)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bla! Bla! Bla!
      ottima idea la tua di boicottare.. pero' molti personal computer vengono venduti assieme a pacchetti software (tra cui anche il sistema operativo) preinstallati oppure con sistema operativo che paghi: talvolta anche se chiedi che tale s.o. non ti venga "affibbiato", non tutti i negozi (se non quelli davvero seri)ti permettondo di recedere da tale decisione, ma ti costringono a cambiare offerta/occasione/pc che stai considerando! Quindi che senso ha spendere ancora soldi per un 'altro sistema operativo se ne hai gia acquistato uno (controvoglia). Lo so che linux e' gratuito, ma in italia (ADSL o altre connessioni a parte) e' difficile avere la banda sufficiente per scaricare l'intero pacchetto.A parte questo, cio' che e' successo con il sistema operativo BeOs era gia successo molto tempo fa (anni '80) con il mitico drDos: anche in quel caso la M$ si era accordata in modo che per ogni pc venisse installato il Ms Dos.... (e li era ancora piu' difficile parlare di Os Gratuiti)ciao alberto
      • Anonimo scrive:
        Re: Bla! Bla! Bla!
        - Scritto da: alberto
        A parte questo, cio' che e' successo con il
        sistema operativo BeOs era gia successo
        molto tempo fa (anni '80) con il mitico
        drDos: anche in quel caso la M$ si era
        accordata in modo che per ogni pc venisse
        installato il Ms Dos.... (e li era ancora
        piu' difficile parlare di Os Gratuiti)Se non ricordo male, la Microsoft e' gia' stata condannata, dato che impose agli utenti win3.1 di usare msdos facendo in modo che con drdos non funzionasse.Non so se li hanno condannati ma so che ho dovuto togliere drdos (che non perdeva un cluster nemmeno a cannonate) per poter installare win3.11.FS
        • Anonimo scrive:
          Re: Bla! Bla! Bla!
          Certo.MS_furba; i furbi vincono. Scagliatevi pur contro quanto volete. Non si otterra' nulla se non fargli spendere uno 0.000001% del patrimonio di bill gates.E' giusto che i furbi vincano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bla! Bla! Bla!
            - Scritto da: EELST
            Certo.
            MS_furba; i furbi vincono. la consolazione dei carcerati
            Scagliatevi pur
            contro quanto volete. lo faremo
            Non si otterra' nulla
            se non fargli spendere uno 0.000001% del
            patrimonio di bill gates. non ci interessa. Si vuole che il monopolio molli la presa e ci permetta di avere un mercato libero
            E' giusto che i furbi vincano.nel tuo paese, forse, dove si vede che siete tutti furbialtrove si vuole la vittoria della giustizia e della ragione
    • Anonimo scrive:
      Re: Bla! Bla! Bla!
      - Scritto da: Stufo
      Vorrei sottolineare solo una cosa. Il
      mercato lo facciamo noi oppure siamo delle
      pecorelle totalmente dipendenti dal
      pastore(padrone) e dai suoi cani?
      Non sto' dicendo di passare a Mac Os o a
      Linux, sto solo dicendo BOICOTTIAMOLO!!!!!!
      Almeno nei limiti del possibile.E boicattelo senza rompere le palle continuamente al 99,5% degli utenti desktop che non vogliono usare Linux!
  • Anonimo scrive:
    Ma non è un monopolio....
    ... almeno per qualcuno che ha la faccia di tolla di sostenere una simile vaccata.Riporto un punto fra i tanti dell'articolo:"Stando alla denuncia, Microsoft avrebbe interferito nei rapporti tra Be e Hitachi quando quest'ultima decise di diffondere sui propri computer BeOS assieme a Windows. Microsoft avrebbe infatti ricordato ad Hitachi che, in un caso del genere, Windows pre-installato non avrebbe avuto un prezzo scontato per il costruttore. A fronte di questo, Hitachi avrebbe limitato la diffusione di BeOS al mercato europeo e soltanto all'interno di un sistema di dual-boot che doveva essere installato dall'utente."Se non è abuso di posizione dominante questo, allora qualcuno dovrebbe spiegarmi cosa vuol dire "abuso di posizione dominante".
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non è un monopolio....
      Il problema e' che i costruttori non conoscevano il contratto che volpona MS aveva fatto firmare loro: era, ed e', scritto chiaro che per avere le licenze OEM non possono installare Windows in multiboot con altri sistemi... Il loro entusiamo iniziale nei confronti di BeOS si raffreddo' subito appena i legali andarono a leggersi gli accordi con MS...Peccato
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non è un monopolio....
        - Scritto da: rioka
        Il problema e' che i costruttori non
        conoscevano il contratto che volpona MS
        aveva fatto firmare loro: era, ed e',
        scritto chiaro che per avere le licenze OEM
        non possono installare Windows in multiboot
        con altri sistemi... Il loro entusiamo
        iniziale nei confronti di BeOS si raffreddo'
        subito appena i legali andarono a leggersi
        gli accordi con MS...Infatti, quindi una copia di beos non vale neanche la cifra di sconto di win98 per i rivenditori!!!!! Pensa te...Hanno poco da tirarsela quelli di Be
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non è un monopolio....
          - Scritto da: occhio
          Infatti, quindi una copia di beos non vale
          neanche la cifra di sconto di win98 per i
          rivenditori!!!!! Pensa te...
          Hanno poco da tirarsela quelli di BeSei ancora in tempo a trovare una copia di BeOs su internet. Provala e pensa che doveva competere con win 95/98. Poi mi dici se ne valeva la pena.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....


            Infatti, quindi una copia di beos non vale

            neanche la cifra di sconto di win98 per i

            rivenditori!!!!! Pensa te...

            Hanno poco da tirarsela quelli di Be

            Sei ancora in tempo a trovare una copia di
            BeOs su internet. Provala e pensa che doveva
            competere con win 95/98. Poi mi dici se ne
            valeva la pena.
            CiaoEvidentemente non l'ha mai provato =]
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            si... li ho provati tutti compresi quelli di QNX...Io non stavo parlando rispetto a quello che penso IO ma rispetto alle considerazioni che probabilmente hanno fatto Hitachi e company.Forse vi era sfuggito....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: occhio
            si... li ho provati tutti compresi quelli di
            QNX...ancora con 'sto QNX... NON E' UN SISTEMA OPERATIVO DESKTOP!!!
          • Anonimo scrive:
            ancora con 'sto QNX
            Non me ne sono mai accorto- Scritto da: A.C.
            - Scritto da: occhio

            si... li ho provati tutti compresi quelli
            di

            QNX...

            ancora con 'sto QNX... NON E' UN SISTEMA
            OPERATIVO DESKTOP!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: ancora con 'sto QNX
            - Scritto da: Giorgio
            Non me ne sono mai accorto

            - Scritto da: A.C.

            - Scritto da: occhio


            si... li ho provati tutti compresi
            quelli

            di


            QNX...



            ancora con 'sto QNX... NON E' UN SISTEMA

            OPERATIVO DESKTOP!!!reply doveroso da parte mia, ho letto la tua precisazione e quindi: massimo rispetto per un aficionados storico come te!Io a usarlo come OS desktop mi ci trovo bene, per quello che ci devo fare, soprattutto per il fatto che ad oggi non ho ancora avuto un fermo macchina con QNX.:)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            evidentemente non sa nemmeno di cosa stai parlando!!l'hai gia visto girare su un pc ?? ecco.. allora silenzio!max
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non è un monopolio....
          Ma che dici?A parte il fatto che logicamente era tecnologicamente superiore, nel multimedia sopratutto, era nato per quello; su un pentium 233 MMX, riusciva a far ruotare e mappare le facce di un cubo in animazione avi, con il mouse che cambiava faccia al cubo; tutto questo senza che il sistema avvertisse il minimo affaticamento: con win95-98-ME non ci riesci e neanche con XP che è ingordo di risorse.Cmq è naturale che essendo nato da un proggetto di anni distante da win, sia tecnicamente sup.Il problema non è se sia sup o meno, se valga o meno come win95-98; ma se è stato corretto legalmente e moralmente il comportamento di M$.E non lo è stato affatto!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: BSD_like
            Ma che dici?
            A parte il fatto che logicamente era
            tecnologicamente superiore, nel multimedia
            sopratutto, era nato per quello; su un
            pentium 233 MMX, riusciva a far ruotare e
            mappare le facce di un cubo in animazione
            avi, con il mouse che cambiava faccia al
            cubo; tutto questo senza che il sistema
            avvertisse il minimo affaticamento: con
            win95-98-ME non ci riesci e neanche con XP
            che è ingordo di risorse.
            Cmq è naturale che essendo nato da un
            proggetto di anni distante da win, sia
            tecnicamente sup.e chi lo mette in dubbio? Io parlavo solo del probabile motivo che aveva indotto Hitachi e co. alla sua scelta... tutto qui... non stare sulle barricate!Io non ho espresso convinzioni mie ma solo ipotesi.
            Il problema non è se sia sup o meno, se
            valga o meno come win95-98; ma se è stato
            corretto legalmente e moralmente il
            comportamento di M$.
            E non lo è stato affatto!legalmente si... per bello o brutto che possa parere.moralmente? non mi interessa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: occhio



            Il problema non è se sia sup o meno, se

            valga o meno come win95-98; ma se è stato

            corretto legalmente e moralmente il

            comportamento di M$.

            E non lo è stato affatto!

            legalmente si... per bello o brutto che
            possa parere.
            moralmente? non mi interessa.Se la questione morale per te è priva di importanza.... prova a chiedere ai concorrenti di MS se trovano moralmente accettabile la politica commerciale della stessa....se il mercato fosse + libero e concorrenziale solo chi produce qualità a prezzi accessibili avrebbe successo...la mediocrità sarebbe automaticamente sanzionata dal mercato stesso (leggasi i consumatori)....L'assenza di etica e morale nell'attività economica sono uno tei temi che interessano le scienze economiche attuali...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....


            legalmente si... per bello o brutto che

            possa parere.

            moralmente? non mi interessa.
            Se la questione morale per te è priva di
            importanza.... prova a chiedere ai
            concorrenti di MS se trovano moralmente
            accettabile la politica commerciale della
            stessa....se il mercato fosse + libero e
            concorrenziale solo chi produce qualità a
            prezzi accessibili avrebbe successo...la
            mediocrità sarebbe automaticamente
            sanzionata dal mercato stesso (leggasi i
            consumatori)....
            la questione morale non interessa a nessuno li in mezzo..si incazzano tutti con MS perche' guadagna molto piu' di loro.Se potessero farebbero le stesse cose.Be oggi cerca di raccimolare qualche soldo cosi' dirigenti e investitori avranno una lussuosa buona uscita, non perche' vogliono ripagata la morte del loro pargolo BeOS.
            L'assenza di etica e morale nell'attività
            economica sono uno tei temi che interessano
            le scienze economiche attuali...ecco, qui siamo d'accordo.Ma la questione morale non ha nemmeno sfiorato Be quando ha deciso di fare questa causa.Se fosse una questione morale si sarebbero accontentati delle scuse di MS.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: maks
            Se potessero farebbero le stesse cose. E bisognerebbe controllare anche loro.
            Be oggi cerca di raccimolare qualche soldo
            cosi' dirigenti e investitori avranno una
            lussuosa buona uscita, non perche' vogliono
            ripagata la morte del loro pargolo BeOS. Ma che gliene frega a loro che loro della morte di BeOS?!?BeOS l'hanno fatto perché ci volevano guadagnare, qualcuno gliel'ha impedito illegalmente (?) e ora vogliono i danni.Non faresti lo stesso?
            Ma la questione morale non ha nemmeno
            sfiorato Be quando ha deciso di fare questa
            causa.Chi l'ha detto?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....

            Ma che gliene frega a loro che loro della
            morte di BeOS?!?
            BeOS l'hanno fatto perché ci volevano
            guadagnare, qualcuno gliel'ha impedito
            illegalmente (?) e ora vogliono i danni.
            Non faresti lo stesso?
            non mi piace fare l'avvocato di MS...poi sembra che uno non ragiona...ma per dire queste cose ci vogliono P-R-O-V-Enon basta una condanna per monopolio ad MS perche' chiunque si alzi la mattina dica "ho fallito per colpa sua".Domani gli faccio causa pure io, perche' il mio software non ha venduto e sono stato costretto a ritirarlo...Non vi fate abbindolare sempre dal fatto che c'e' di Mezzo la sigla MS...se la causa fosse stata contro apple perche' monopolizzava il mercato PPC consumer (la BeBox, dove BeOS e' nato era una splendida macchina PPC, la conversoine a PC fu fatta dopo perche' la BeBox fu un fallimento), oggi il forum sarebbe stato vuoto..ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: maks
            ma per dire queste cose ci vogliono P-R-O-V-E
            non basta una condanna per monopolio ad MS
            perche' chiunque si alzi la mattina dica "ho
            fallito per colpa sua".E' evidente a tutti, tranne agli GNU.Perche' evidentemente si sentono ormai prossimi a fare la stessa fine e vogliono il rimborso della licenza OEM che hanno pagato col pc..Sai roba tipo "no global" "basta auto tutti in bici" "lavorare meno lavorare tutti" ecc..
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: asdf
            Sai roba tipo "no global" "basta auto tutti
            in bici" "lavorare meno lavorare tutti"
            ecc..Tu non hai capito una mazza... il raduno MSI è la settimana prossima...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: A.C.
            - Scritto da: asdf

            Sai roba tipo "no global" "basta auto
            tutti

            in bici" "lavorare meno lavorare tutti"

            ecc..

            Tu non hai capito una mazza... il raduno MSI
            è la settimana prossima...Tu che hai capito tutto invece sei qua con altri fanatici a inveire contro "il monopolio" perche' una sfigatissima e sconosciuta societa' HA FATTO UNA DENUNCIA.Non perche' la denuncia e' stata ritenuta fondata e si e' passati al processo, non perche' magari hanno pure vinto il processo.Complimenti a tutti i tuoi simili per la profonda conoscenza del diritto e a te in particolare per il commento intelligente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: asdf
            Tu che hai capito tutto invece sei qua con
            altri fanatici a inveire contro "il
            monopolio" perche' una sfigatissima e
            sconosciuta societa' HA FATTO UNA DENUNCIA.
            Non perche' la denuncia e' stata ritenuta
            fondata e si e' passati al processo, non
            perche' magari hanno pure vinto il processo.No, inveisco (anche se non mi pare tanto) contro chi dice che una rispettabilissima società (non si rispettano solo quelli coi miliardi) non ha il diritto di fare le cause che vuole se ritiene di essere stata danneggiata.
            Complimenti a tutti i tuoi simili per la
            profonda conoscenza del diritto e a te in
            particolare per il commento intelligente.Io di diritto non capisco una grandissima mazza e tuoi commenti (tutti) non mi sembrano molto più intelligenti del mio (solo questo).Mi avete (non sei l'unico a dire queste stronzate) stancato con 'sta storia dei centri sociali, dei no-global, dei comunisti, dei fascisti, dei talebani, degli estremisti, ...Io parlo di informatica, non di politica (di cui mi intendo esattamente come di diritto).
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: A.C.
            - Scritto da: asdf
            No, inveisco (anche se non mi pare tanto)
            contro chi dice che una rispettabilissima
            società (non si rispettano solo quelli coi
            miliardi) non ha il diritto di fare le cause
            che vuole se ritiene di essere stata
            danneggiata.Trovami chi lo ha scritto in questi post.
            Io di diritto non capisco una grandissima
            mazza e tuoi commenti (tutti) non mi
            sembrano molto più intelligenti del mio
            (solo questo).Devo citare il tuo sfortunato esordio "non capisci una mazza"? Se come dici (e non fatico a crederlo) non sai nulla di diritto come mai fai questi commenti?Cambiavi aria alla bocca?Capisco..
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            esercitavo la mia libertà di opinione
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: A.C.
            esercitavo la mia libertà di opinioneOk, visto che ci sei esercitati un po' anche sul rispetto delle opinioni altrui sai "non capisci una mazza" non mi pare un buon esordio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: maks

            Ma che gliene frega a loro che loro
            della

            morte di BeOS?!?

            BeOS l'hanno fatto perché ci volevano

            guadagnare, qualcuno gliel'ha impedito

            illegalmente (?) e ora vogliono i danni.

            Non faresti lo stesso?
            non mi piace fare l'avvocato di MS...
            poi sembra che uno non ragiona...C'è di peggio... ;o)
            ma per dire queste cose ci vogliono P-R-O-V-E
            non basta una condanna per monopolio ad MS
            perche' chiunque si alzi la mattina dica "ho
            fallito per colpa sua".Ovvio, ma io non sto dicendo che Be ha ragione e deve essere risarcita, dico che Be ha tutto il diritto di intentare la causa se *ritiene* di essere stata denneggiata. Se ciò sia vero o meno lo decideranno i giusici, non io che di economia e legge non ne capisco una mazza...
            Domani gli faccio causa pure io, perche' il
            mio software non ha venduto e sono stato
            costretto a ritirarlo...Se hai risorse e fegato a sufficienza... ;o)
            Non vi fate abbindolare sempre dal fatto che
            c'e' di Mezzo la sigla MS...Cerco di evitarlo, ma personaggi come 'asdf' mi fanno... come si dice 'makes me puke' in italiano?
            BeBox, dove BeOS e' nato era una splendida
            macchina PPC, la conversoine a PC fu fatta
            dopo perche' la BeBox fu un fallimento),Un vero peccato!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....


            ma per dire queste cose ci vogliono
            P-R-O-V-E

            non basta una condanna per monopolio ad MS

            perche' chiunque si alzi la mattina dica
            "ho

            fallito per colpa sua".

            Ovvio, ma io non sto dicendo che Be ha
            ragione e deve essere risarcita, dico che Be
            ha tutto il diritto di intentare la causa se
            *ritiene* di essere stata denneggiata. Se
            ciò sia vero o meno lo decideranno i
            giusici, non io che di economia e legge non
            ne capisco una mazza...
            ecco, ora ragioniamo.MS non e' colpevole a prescindere, come dice Zap.Be fa bene a provarci, ma la condanna precedente non c'entra nulla.

            BeBox, dove BeOS e' nato era una splendida

            macchina PPC, la conversoine a PC fu fatta

            dopo perche' la BeBox fu un fallimento),

            Un vero peccato!sono d'accordoe MS non c'entra niente con la BeBoxciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: maks
            Be fa bene a provarci, ma la condanna
            precedente non c'entra nulla.Beh, forse il fatto che ci sia stata una condanna ha dato un po' di coraggio (e fiducia?) a Be...
            e MS non c'entra niente con la BeBoxQui sono un po' meno d'accordo...Io ce l'ho con MS molto di più per il mancato rispetto degli standard che per le pratiche scorrette.Anche se BeOS avesse avuto un word processor eccellente, credi che qualcuno l'avrebbe usato se non poteva importare/esportare i formati MS?E con il browser come la mettiamo?... ma questa è tutta un'altra storia e per fortuna un po' alla volta si sta risolvendo (secondo me perché finalmente MSFT si trova a dover affrontare la concorrenza sul piano tecnico...).
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: A.C.
            Anche se BeOS avesse avuto un word processor
            eccellente, credi che qualcuno l'avrebbe
            usato se non poteva importare/esportare i
            formati MS?1) Di "ma" e di "se" sono pieni i fiumi.2) Se ne avesse avuto uno eccellente avrebbe imposto i suoi formati.3) OpenOffice apre benissimo i .doc, oserei dire meglio di word 8-)
            E con il browser come la mettiamo?Chiedilo ad opera. La sua versione non ha mai visto la luce.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: JJ
            - Scritto da: A.C.

            Anche se BeOS avesse avuto un word
            processor

            eccellente, credi che qualcuno l'avrebbe

            usato se non poteva importare/esportare i

            formati MS?

            1) Di "ma" e di "se" sono pieni i fiumi.infatti ho posto una domanda, non ho dato risposte
            2) Se ne avesse avuto uno eccellente avrebbe
            imposto i suoi formati.solo in un regime di libero mercato, che come insegna zap (oltre alla condanna di MSFT) non esiste...
            3) OpenOffice apre benissimo i .doc, oserei
            dire meglio di word 8-)infatti uso quello, allora?

            E con il browser come la mettiamo?

            Chiedilo ad opera. La sua versione non ha
            mai visto la luce.e secondo te perché? perché gli conveniva troppo svilupparlo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....


            E con il browser come la mettiamo?

            Chiedilo ad opera. La sua versione non ha
            mai visto la luce.E' uscita da poco una versione di Bezilla (Netscape 6 x BeOS) funzionante.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            Invece il forum è pieno e non è caso!E' la fine di un grande software; spero solo nel suo ritorno!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: uno
            Invece il forum è pieno e non è caso!
            E' la fine di un grande software; spero solo
            nel suo ritorno!http://open-beos.sourceforge.net/OpenBeOS 4 evere!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: A.C.
            BeOS l'hanno fatto perché ci volevano
            guadagnare, qualcuno gliel'ha impedito
            illegalmente (?)E' l'illegalmente, come denoti col tuo punto di domanda, ad essere messo in discussione...MS ha la sua posizione dominante perchè, negli anni, ha offerto licenze ai produttori HW...a patto che non venissero installate in multi-boot...Venuta a decadere questa condizione, MS non ha di fatto revocato le licenze (cosa che avrebbe potuto fare), ma solo dichiarato che non ci sarebbero stati più "sconti", cosa che, se i termini del contratto sono quelli a noi riportati, era nel loro pieno diritto...Anche i serial killer hanno diritto ad un equo processo... :)Ciao e ora vogliono i danni.
            Non faresti lo stesso?


            Ma la questione morale non ha nemmeno

            sfiorato Be quando ha deciso di fare
            questa

            causa.

            Chi l'ha detto?
          • Anonimo scrive:
            Scuse Morali
            AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH...Sei un grande!Concordo in pieno... :)Tecnicamente, professionalmente e "moralmente", nessuno può vietare a MS di revocare gli "sconti" se vengono a decadere i presupposti per i quali erano stati dati...Come nessuno obbligava i produttori HW ad accettare questo diktat...potevano abbandonare MS e puntare su linux o BeOS...E' chiaro che la faccenda non è così semplice...ma a conti fatti...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: maks
            la questione morale non interessa a nessuno
            li in mezzo..
            Be oggi cerca di raccimolare qualche soldo
            cosi' dirigenti e investitori avranno una
            lussuosa buona uscita, non perche' vogliono
            ripagata la morte del loro pargolo BeOS.Non proprio:JL Gasse Ceo di Be vendendo a Palm ha salvatoil posto ha tutti i dipendenti, quelli rimasti,ma non credo abbia messo in tasca molto,considerando i debiti che aveva Be e il deprezzamento delle sue azioni.Il processo mi sembra un diritto. Non cambiase viene fatto per amore di giustizia o perchési ha diritto hai danni. Deve essere fatto ebasta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            In USA esiste una legge antitrust che tende ad evitare comportamenti monopolistici come quello di M$ in questo caso.Ora se M$ non avesse applicato "alla grande" questi comportamenti, non potrebbe essere accusata di violazione delle leggi antitrust; ad esempio se si fosse limitata solo a questo caso. Ma siccome l'ha fatto, il caso in esame ricade insieme agli altri, ed una volta accerata la veridicità del fatto in esame, insieme agli altri (non da solo) simili, costituisce un reato, per l'appunto la violazione di norme antitrust.Tu hai ragione se questo o qualcun altro fossero i soli casi, ma non lo sono e per questo c'è il reato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            caro occhio.............è evidente che ti "meriti" micro$oft
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: giorgio
            caro occhio.............
            è evidente che ti "meriti" micro$ofteheh :-)probabile. faccio spallucce.La questione morale la lascio ai "meritevoli" che sono sempre bravissimi.(si è visto nei secoli)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            guarda che questa è tutto tranne che una questione morale, la questione è legale esistono leggi di mercato e leggi degli stati e mentre il mercato "premia" la furbizia e la posizione dominante di Micro$oft, le leggi degli stati sui trust devono essere rispettate. Il fatto che MS sia "lievemente" in posizione dominante è un fatto indiscutibile, che sfrutti tutte le possibilità per rimanerlo è comprensibile, ma non può andare contro le leggi.M$ lo fà!! strozza il mercato dalla sua posizione blocca chiunque voglia creare alternative e vedrai che riuscirà se non viene fermata a rendere illegale l'open source di linux e allora tutti a piangere lacrime amare, perchè forse di BeOS non frega a nessuno (a me si!), ma è un altro granello spazzato via e se M$ continua a noi non resterà che windows xx ecc.ecc. ma tutto e solo Micro$oft.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: giorgio
            Il fatto che MS sia "lievemente" in
            posizione dominante è un fatto
            indiscutibile, che sfrutti tutte le
            possibilità per rimanerlo è comprensibile,
            ma non può andare contro le leggi.Qui si parlava di una DENUNCIA da parte di BEoS. Non ho letto di CONDANNE.
            M$ lo fà!! strozza il mercato dalla sua
            posizione blocca chiunque voglia creare
            alternative e vedrai che riuscirà se nonParlarei piuttosto di concorrenza estremamente scarsa sulla fascia desktop (linux, beos e simili non le fanno certo paura..)
            viene fermata a rendere illegale l'open
            source di linux e allora tutti a piangere
            lacrime amare, perchè forse di BeOS nonNon esagerare.
            frega a nessuno (a me si!), ma è un altro
            granello spazzato via e se M$ continua a noi
            non resterà che windows xx ecc.ecc. ma tutto
            e solo Micro$oft.Guarda che MS e' in posizione dominante sul mercato HOME ma non lo e' di certo sul resto.E con l'avvento del network computing sara' estremamente piu' semplice che perda grosse fette di mercato pure li.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: asdf


            - Scritto da: giorgio


            Il fatto che MS sia "lievemente" in

            posizione dominante è un fatto

            indiscutibile, che sfrutti tutte le

            possibilità per rimanerlo è comprensibile,

            ma non può andare contro le leggi.

            Qui si parlava di una DENUNCIA da parte di
            BEoS. Non ho letto di CONDANNE.Io non ho mai parlato di CONDANNE, ma se esistono leggi per la quale BE si ritiene danneggiata HA TUTTO IL DIRITTO DI PROCEDERE.


            M$ lo fà!! strozza il mercato dalla sua

            posizione blocca chiunque voglia creare

            alternative e vedrai che riuscirà se non

            Parlarei piuttosto di concorrenza
            estremamente scarsa sulla fascia desktop
            (linux, beos e simili non le fanno certo
            paura..)La dove m$ con i preinstallati da OEM ha (da posizione dominante) stroncato il mercato................ risulta difficile fargli paura.


            viene fermata a rendere illegale l'open

            source di linux e allora tutti a piangere

            lacrime amare, perchè forse di BeOS non

            Non esagerare.dagli tempo....................


            frega a nessuno (a me si!), ma è un altro

            granello spazzato via e se M$ continua a
            noi

            non resterà che windows xx ecc.ecc. ma
            tutto

            e solo Micro$oft.

            Guarda che MS e' in posizione dominante sul
            mercato HOME ma non lo e' di certo sul
            resto.sui server di rete..... si, linux, solaris, ecc,ecc sarà ma sulle lan vedo tanto, ma tanto NT

            E con l'avvento del network computing sara'
            estremamente piu' semplice che perda grosse
            fette di mercato pure li.qui lasciano hai posteri e ne riparliamo più avanti.ciao

          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: giorgio
            Io non ho mai parlato di CONDANNE, ma se
            esistono leggi per la quale BE si ritiene
            danneggiata HA TUTTO IL DIRITTO DI
            PROCEDERE.Cito: "ma non può andare contro le leggi. M$ lo fà!"Allora a me pare che BE abbia tutto il diritto a fare causa ma che tu non abbia il diritto di scrivere relativamente a questo caso che MS vada contro le leggi. Questo e' quello che intendevo.
            La dove m$ con i preinstallati da OEM ha (da
            posizione dominante) stroncato il
            mercato................ risulta difficile
            fargli paura. Il mercato premia sempre i prodotti piu' competitivi. That's all.

            E con l'avvento del network computing
            sara'

            estremamente piu' semplice che perda
            grosse

            fette di mercato pure li.
            qui lasciano hai posteri e ne riparliamo più
            avanti.
            ciaoSi parla di 2/3 anni massimo.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: asdf


            - Scritto da: giorgio


            Il fatto che MS sia "lievemente" in

            posizione dominante è un fatto

            indiscutibile, che sfrutti tutte le

            possibilità per rimanerlo è comprensibile,

            ma non può andare contro le leggi.

            Qui si parlava di una DENUNCIA da parte di
            BEoS. Non ho letto di CONDANNE.
            Allora leggi meglio: M$ è stata ritenuta colpevole per pratiche monopolistiche; resta solo da stabilire la condanna per risarcire lo stato federale USA e i singoli stati, poi se un'azienda ritiene di essere stata anche danneggiata può agganciarsi alla causa e provare ad aver ragione.

            M$ lo fà!! strozza il mercato dalla sua

            posizione blocca chiunque voglia creare

            alternative e vedrai che riuscirà se non

            Parlarei piuttosto di concorrenza
            estremamente scarsa sulla fascia desktop
            (linux, beos e simili non le fanno certo
            paura..)
            Ciò non giustifica i comportamenti monopolistici.

            viene fermata a rendere illegale l'open

            source di linux e allora tutti a piangere

            lacrime amare, perchè forse di BeOS non

            Non esagerare.M$ ha chiesto al legislatore USA di rendere illegale tot. o parzialmente la GPL.


            frega a nessuno (a me si!), ma è un altro

            granello spazzato via e se M$ continua a
            noi

            non resterà che windows xx ecc.ecc. ma
            tutto

            e solo Micro$oft.

            Guarda che MS e' in posizione dominante sul
            mercato HOME ma non lo e' di certo sul
            resto.

            E con l'avvento del network computing sara'
            estremamente piu' semplice che perda grosse
            fette di mercato pure li.

          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: BSD_like

            Allora leggi meglio: M$ è stata ritenuta
            colpevole per pratiche monopolistiche; resta
            solo da stabilire la condanna per risarcire
            lo stato federale USA e i singoli stati, poi
            se un'azienda ritiene di essere stata anche
            danneggiata può agganciarsi alla causa e
            provare ad aver ragione."Be, l'azienda che diede vita al sistema operativo BeOS, ha annunciato una denuncia antitrust contro Microsoft sostenendo che le pratiche di mercato di quest'ultima avrebbero portato al fallimento del proprio business."Dove tu stia leggendo mi e' oscuro. Io non vedo nessun "aggangiarsi alla causa" questa e' una denuncia, vedremo se avranno ragione.

            Parlarei piuttosto di concorrenza

            estremamente scarsa sulla fascia desktop

            (linux, beos e simili non le fanno certo

            paura..)


            Ciò non giustifica i comportamenti
            monopolistici.Nel caso di cui si discute non c'e' alcuna prova che questi "comportamenti monopolistici" ci siano stati, qualunque cosa siano.
            M$ ha chiesto al legislatore USA di rendere
            illegale tot. o parzialmente la GPL.Il che mi sembra un pochino diverso dal dire che rendera' illegale l'open source.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            ok se la mettiamo sul piano legale ho solo detto che il contratto OEM è legale...mi pare che nessuno abbia da obiettare. Fino ad oggi è legale (è stato anche già esaminato dal giugice)Se poi non ti piace il contratto OEM... ok rispetto la tua posizione. A me è indifferente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non è un monopolio....
          - Scritto da: occhio
          Infatti, quindi una copia di beos non vale
          neanche la cifra di sconto di win98 per i
          rivenditori!!!!! Pensa te...
          Hanno poco da tirarsela quelli di BePer favore, prima di parlare informati.Non puoi parlar male di BeOS se non lo hai maiprovato.Io l'ho provato e lo uso tuttora. E posso assicurarti che è tecnicamente anni luce più avanti di Windows.Sinceramente mi sento offeso dalla tua frase pronunciata con leggerezza.Per essere precisi la Be dava gratuitamente la licenza di BeOS per chi preinstallava BeOS come primo OS.Michele
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non è un monopolio....

      ... almeno per qualcuno che ha la faccia di
      tolla di sostenere una simile vaccata.

      Riporto un punto fra i tanti dell'articolo:

      "Stando alla denuncia, Microsoft avrebbe
      interferito nei rapporti tra Be e Hitachi
      quando quest'ultima decise di diffondere sui
      propri computer BeOS assieme a Windows.
      Microsoft avrebbe infatti ricordato ad
      Hitachi che, in un caso del genere, Windows
      pre-installato non avrebbe avuto un prezzo
      scontato per il costruttore. A fronte di
      questo, Hitachi avrebbe limitato la
      diffusione di BeOS al mercato europeo e
      soltanto all'interno di un sistema di
      dual-boot che doveva essere installato
      dall'utente."

      Se non è abuso di posizione dominante
      questo, allora qualcuno dovrebbe spiegarmi
      cosa vuol dire "abuso di posizione
      dominante".
      perche' Hitachi ha firmato un conrtatto del genere con MS?Eppure doveva averle lette quelle clausole.Perche' se io passo col rosso lo so che commetto un'infrazione, spero solo che il vigile non mi veda, ma se mi vede so di essere in torto, non vado a pinegere perche' il vigile cattivo mi ha multato.pensi che Hitachi lo abbia fatto a malincuore o lo ha fatto facendosi i conti in tasca?Se Be conveniva, stai sicuro che il conratto con MS lo avrebbero srtacciato.La forza di MS e' questa, permette a chi sta con lei di straguadagnare.E' come ruiscire a firmare un contratto con Coca-Cola, lo straccereste per passare a Ciao-Cola?non dico che sia giusto, ma che e' comprensibilequando si parla di affari.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non è un monopolio....
        - Scritto da: maks.....



        Se non è abuso di posizione dominante

        questo, allora qualcuno dovrebbe spiegarmi

        cosa vuol dire "abuso di posizione

        dominante".



        perche' Hitachi ha firmato un conrtatto del
        genere con MS?Perchè altrimenti non poteva preinstallare Win con licenza OEM nei suoi PC. Mi sembra così semplice ...
        Eppure doveva averle lette quelle clausole.
        Perche' se io passo col rosso lo so che
        commetto un'infrazione, spero solo che il
        vigile non mi veda, ma se mi vede so di
        essere in torto, non vado a pinegere perche'
        il vigile cattivo mi ha multato.

        pensi che Hitachi lo abbia fatto a
        malincuore o lo ha fatto facendosi i conti
        in tasca?
        Se Be conveniva, stai sicuro che il conratto
        con MS lo avrebbero srtacciato.
        La forza di MS e' questa, permette a chi sta
        con lei di straguadagnare.Straguadagnare forse no. Ma risparmiare 50 ? (o giù di li) a copia si.
        E' come ruiscire a firmare un contratto con
        Coca-Cola, lo straccereste per passare a
        Ciao-Cola?
        non dico che sia giusto, ma che e'
        comprensibile
        quando si parla di affari.Comprensibile è comprensibile.Giusto non è giusto, ma questo non conta nulla.Il problema è che è illegale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non è un monopolio....



          Se non è abuso di posizione dominante


          questo, allora qualcuno dovrebbe
          spiegarmi


          cosa vuol dire "abuso di posizione


          dominante".






          perche' Hitachi ha firmato un conrtatto
          del

          genere con MS?

          Perchè altrimenti non poteva preinstallare
          Win con licenza OEM nei suoi PC. Mi sembra
          così semplice ...
          perche' gli OEM hanno accettato questo ricatto solo per installare windows?non capisco....spiegamelo

          pensi che Hitachi lo abbia fatto a

          malincuore o lo ha fatto facendosi i conti

          in tasca?

          Se Be conveniva, stai sicuro che il
          conratto

          con MS lo avrebbero srtacciato.

          La forza di MS e' questa, permette a chi
          sta

          con lei di straguadagnare.

          Straguadagnare forse no. Ma risparmiare 50 ?
          (o giù di li) a copia si.
          qualche altra societa' puo' garantire glis tessi introiti?

          E' come ruiscire a firmare un contratto
          con

          Coca-Cola, lo straccereste per passare a

          Ciao-Cola?

          non dico che sia giusto, ma che e'

          comprensibile

          quando si parla di affari.

          Comprensibile è comprensibile.
          Giusto non è giusto, ma questo non conta
          nulla.
          Il problema è che è illegale.illegale cosa?fornire conrtatti di esculsiva?ma le major lo fanno, se vuoi fare un disco con me, non puoi farlo con altri...eppure sono ancora li'.. e gli artisti famosi sono tutti ultramiliardari...allora cosa e' illegale?preinstallare IE?certo che lo e', ma cosa c'entrano i contratti con gli OEM con IE?magari e' illegale costrinegere un OEM a firmare, sarebbe estorsione, ma dove ta scritto che gli OEM furono costretti?scusa, ma non capisco cosa e' illegale...e' una mia colpa, sta tranquilloCiao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: maks.....

            scusa, ma non capisco cosa e' illegale...
            e' una mia colpa, sta tranquilloInfatti la M$ non è sotto processo ....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: TeX


            - Scritto da: maks
            .....



            scusa, ma non capisco cosa e' illegale...

            e' una mia colpa, sta tranquillo

            Infatti la M$ non è sotto processo ....Non per quanto riguarda il topic. Quindi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....


            scusa, ma non capisco cosa e' illegale...

            e' una mia colpa, sta tranquillo

            Infatti la M$ non è sotto processo ....la MS e' stata condannata, ma NON per aver causato la chiusura di Be...non mischiare le cose...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....
            - Scritto da: maks


            scusa, ma non capisco cosa e'
            illegale...


            e' una mia colpa, sta tranquillo



            Infatti la M$ non è sotto processo ....

            la MS e' stata condannata, ma NON per aver
            causato la chiusura di Be...
            non mischiare le cose...Certo. La Be non gli ha (ma forse fra un po' potremo dire aveva...) fatto causa...Comunque guarda che negli ultimi post si stava parlando della gestione delle licenze OEM verso i produttori di PC.......Sei tu che adesso stai mischiando le cose.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non è un monopolio....
        - Scritto da: maks
        Se Be conveniva, stai sicuro che il conratto
        con MS lo avrebbero srtacciato.la manovra di microsoft è una azione volta ad alzare le barriere competitive, e questo ato e giudicato illegale, se effettuato da una azienda monopolista.
        La forza di MS e' questa, permette a chi sta
        con lei di straguadagnare.e poiché è l'UNICA a dare questa possibilità, questa è una chiara prova della presenza del MONOPOLIO su mercato. E i monopoil vanno regolati.Pena: la morte del mercato e della competizione
        E' come ruiscire a firmare un contratto con
        Coca-Cola, lo straccereste per passare a
        Ciao-Cola?metafora del mercato risibille, che non tiene conto della enorme forza contrattuale di un monopolio presente sul mercato
        non dico che sia giusto, ma che e'
        comprensibile
        quando si parla di affari.che i monopoli possono agire così è risaputo da molto tempo.altrettanto risaputo (da circa 150 anni) è che i monopoli vanno limitati nelle loro possibilità(USA Sherman Act, legge del 1890 circa), se si vuole che il mercato in cui agiscono MUOIA
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma non è un monopolio....
      - Scritto da: TeX
      Se non è abuso di posizione dominante
      questo, allora qualcuno dovrebbe spiegarmi
      cosa vuol dire "abuso di posizione
      dominante".Abuso di posizione dominante?A sentire gli utenti linux 2000 anni di storia ed evoluzione del diritto sono spazzatura.Hitachi aveva firmato un contratto con delle clausole e aveva il dovere di rispettarlo. Cosi' infatti ha fatto.Se voleva installare solo BEoS poteva rompere il contratto.Ma ovviamente il SO di MS fa gola.A quando un linux preinstallato? Probabilmente mai, visto che l'utente consumer vuole cose intelligenti tipo plug&play drivers aggiornati e simili.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma non è un monopolio....

        Abuso di posizione dominante?
        A sentire gli utenti linux 2000 anni di
        storia ed evoluzione del diritto sono
        spazzatura.era meglio il diritto romano...piu barbaro ma piu giusto...
        Hitachi aveva firmato un contratto con delle
        clausole e aveva il dovere di rispettarlo.
        Cosi' infatti ha fatto.
        Se voleva installare solo BEoS poteva
        rompere il contratto.
        Ma ovviamente il SO di MS fa gola.soldi soldi soldi...che palle...
        A quando un linux preinstallato?quando toglieranno sta clausola dell oem ???
        Probabilmente mai, visto che l'utente
        consumer vuole cose intelligenti tipo
        plug&play drivers aggiornati e simili.indovina un po perche non vengono svilluppati driver per linux ??? sara un'altra clausola degli accordi tra m$ e i vari hardware producer ???
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non è un monopolio....
          - Scritto da: blah
          era meglio il diritto romano...E' una fonte primaria del nostro diritto, ma sono certo che tu lo sappia.
          piu barbaro ma piu giusto...Parlare senza minima cognizione di causa e' la tua specialita'.

          Ma ovviamente il SO di MS fa gola.
          soldi soldi soldi...che palle...Secondo te BEoS puntava alla fama?

          A quando un linux preinstallato?
          quando toglieranno sta clausola dell oem ???Quando un importante numero di produttori non troveranno conveniente firmarla, stai certo che la toglieranno.


          Probabilmente mai, visto che l'utente

          consumer vuole cose intelligenti tipo

          plug&play drivers aggiornati e simili.
          indovina un po perche non vengono
          svilluppati driver per linux ??? sara
          un'altra clausola degli accordi tra m$ e i
          vari hardware producer ???Tutti contratti firmati dalla fatina buona contro il lupo cattivo immagino.. Sarai anche "piu' vecchio di quello che pensiamo" ma sei veramente ingenuo.Cosa e' un "hardware producer"?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma non è un monopolio....


            piu barbaro ma piu giusto...
            Parlare senza minima cognizione di causa e'
            la tua specialita'.dai vuoi mettere il diritto 2000 anni fa con quello di oggi...e facevo dell'ironia...dico solo che le leggi erano piu semplici, piu giuste e di solito i processi si finivano in fretta...e soprattuttto NON C'ERA IL DIRITTO D'AUTORE...poi e chiaro che arriva la burocrazia le leggi fatte per tirare a lungo i processi, ecc...quello che ci ritroviamo oggi insomma...


            Ma ovviamente il SO di MS fa gola.

            soldi soldi soldi...che palle...
            Secondo te BEoS puntava alla fama?semplicemente mi dispiace sia morto...era un ottimo sistema...potente come linux facile come uindows...e sapere che e morto cosi...mi spiace...


            A quando un linux preinstallato?

            quando toglieranno sta clausola dell oem
            ???
            Quando un importante numero di produttori
            non troveranno conveniente firmarla, stai
            certo che la toglieranno.si perche i grandi management pensano al bussiness ??? ma dai pensano a come far passare la giornata tra cene di "lavoro" ed amante per poi tornare a casa dalla moglie...a loro non frega niente di come vanno le cose...si guadagna cosi ?? perche cambiare ???

            indovina un po perche non vengono

            svilluppati driver per linux ??? sara

            un'altra clausola degli accordi tra m$ e i

            vari hardware producer ???
            Tutti contratti firmati dalla fatina buona
            contro il lupo cattivo immagino.. Sarai
            anche "piu' vecchio di quello che pensiamo"
            ma sei veramente ingenuo.e se fosse cosi ?^??? qualche anno fa nessuno accussava m$ di impedire il dual boot...
            Cosa e' un "hardware producer"?e cazzo stamattina sto confuso...lasciamo stare...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma non è un monopolio....
          - Scritto da: blah
          era meglio il diritto romano...
          piu barbaro ma piu giusto...Giusto...e da domani cominciamo a mettere in galera tutti coloro che si chiamano Bill Gates, perchè un giorno potrebbero diventare emuli del loro omonimo... :)
          quando toglieranno sta clausola dell oem ???Finchè dura...
          indovina un po perche non vengono
          svilluppati driver per linux ???Pigrizia?:)
          sara
          un'altra clausola degli accordi tra m$ e i
          vari hardware producer ???Come direbbe Califano: "...resta tutto da dimostrare, signor brigadiere...":)
  • Anonimo scrive:
    Faccia di bronzo
    "hanno sempre avuto la possibilità di distribuire sistemi operativi multipli nei propri computer" e che i produttori "potevano e infatti hanno installato il sistema operativo Be sui propri computer". Giusto qualche tempo fa la ms è stata accusata di aver preteso dagli assemblatori di pc la lista degli utenti che non volevano windows sul loro pc, come dire "fate tutto quello che volete, ma dovete avere il nostro benestare". Che tristezza...
    • Anonimo scrive:
      Re: Faccia di bronzo
      - Scritto da: Vertigo

      Giusto qualche tempo fa la ms è stata
      accusata di aver preteso dagli assemblatori
      di pc la lista degli utenti che non volevano
      windows sul loro pc, come dire "fate tutto
      quello che volete, ma dovete avere il nostro
      benestare". Che tristezza...E se fosse vero cià che affermi (e dubito che lo sia) secondo te che cosa ne farebbe la MS di questa lista? Assolderebbe un Killer per ammazzarli tutti?Che tristezza...
      • Anonimo scrive:
        Re: Faccia di bronzo
        c'era la notizia qualche mese fa...non se fosse vero, e vero...
        E se fosse vero cià che affermi (e dubito
        che lo sia) secondo te che cosa ne farebbe
        la MS di questa lista? Assolderebbe un
        Killer per ammazzarli tutti?ci sono infiniti modi per rompere le balle...o no
        Che tristezza...
      • Anonimo scrive:
        Re: Faccia di bronzo
        - Scritto da: Alberto
        E se fosse vero cià che affermi (e dubito
        che lo sia) secondo te che cosa ne farebbe
        la MS di questa lista? Assolderebbe un
        Killer per ammazzarli tutti?Azz. devo assumere un paio di guardaspalle...
  • Anonimo scrive:
    Che silenzio...
    Questo pomeriggio il forum sara` pieno di messaggi incazzati. Ora e` splendido.Grazie PI per non aver aggiornato la pagina frontale.
Chiudi i commenti