Arriva MP. L'Athlon 4 mangiaserver

Ieri AMD ha fatto il suo ingresso ufficiale nel mercato dei sistemi a doppio processore con l'atteso chipset 760MP e i nuovi Athlon MP, una coppia che tenterà la scalata al mercato aziendale. Sfida all'Intel Xeon


Taipei (Taiwan) – AMD toglie finalmente i veli alla sua nuova piattaforma multiprocessore costituita dal chipset 760MP e da una nuova famiglia di CPU Athlon Smart MP con il supporto al dual-processing.

Proprio la scorsa settimana Punto Informatico ha dedicato una notizia approfondita sulla nuova avventura intrapresa da AMD nel mercato di fascia alta, avventura che porterà per la prima volta questo storico marchio nel settore dei server low-end e delle workstation dual-processor.

Al contrario di quanto speculato nei giorni passati, il nome della nuova architettura multiprocessore è Smart MP, una sigla che, rispetto all’ipotizzata Smart 2P, potrebbe lasciar presagire una futura estensione di questa famiglia di Athlon con modelli integranti il supporto a quattro o più processori.

Durante la mostra Computex Taipei 2001 AMD ha ufficialmente annunciato due modelli di Athlon MP: uno a 1 GHz e uno a 1,2 GHz. Questi chip sono basati sullo stesso core dei nuovi Mobile Athlon 4 ma, in più, possono contare sulle nuove estensioni 3DNow! Professional.

Le tecnologia 3DNow! Professional include 52 nuove istruzioni che, in alcune aree, dovrebbero garantire agli Athlon MP prestazioni fino al 15% superiori rispetto agli attuali Athlon: ad esempio nelle applicazioni che fanno uso intensivo dei calcoli in virgola mobile e nella creazione e codifica di contenuti multimediali.


La tecnologia Smart MP, secondo quanto dichiarato da AMD, dovrebbe ottimizzare al massimo l’architettura dual-processor degli Athlon MP: essa include un doppio bus a 266 MHz, un protocollo per la coerenza della cache che riduce il traffico con la memoria, e la tecnologia “snoop buses” per la condivisione ad alta velocità dei dati contenuti all’interno delle cache dei processori.

AMD ha affermato che l’architettura Smart MP “è stata progettata per far lavorare in concerto fra loro CPU e chipset ottimizzandone al massimo le prestazioni”. Uno degli ingegneri del big di Sunnyvale ha spiegato che nessuno dei due processori è” addormentato” quando l’altro lavora, e il primo processore, se necessario, può utilizzare la memoria cache del secondo e viceversa

Con la sua nuova piattaforma multiprocessore AMD punta, come si è detto, al mercato delle workstation e dei server di fascia bassa, soprattutto nel mercato dei PC dedicati al calcolo ingegneristico, finanziario e alla creazione dei contenuti digitali.

Sarebbero già più di 20 i produttori di server che offriranno fin da subito macchine equipaggiate con i nuovi Athlon MP, anche se fra i nomi fatti da AMD non sembrano per il momento esservi “pezzi da novanta”. La stessa AMD, commentando la situazione attuale, si è detta in trattative con alcuni grossi produttori, ma questi risulterebbero a suo parere “parecchio schizzinosi”.

Il mercato aziendale, a dispetto di quello desktop, è molto conservatore ed esige prodotti con un marchio solido e collaudato. Un marchio che AMD ha saputo costruirsi in ambito desktop, dove le sue CPU godono di una buona reputazione, ma che non sarà comunque sufficiente a farle scalare a grandi passi un mercato ostico come quello enterprise.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ...ODIO I CENSORI MALEDETTI....
    SPUTA L'OSSO, CHI SEI PRETORIANO.TU, PRETORIANO CHE HAI IL POTERE DI CENSURARE CHI CAZZO VOUI, QUALE CAZZO DI CRITERIO HAI PER CENSURARE?CHE CAZZO C' ERA DA CENSURARE NELLA MIA RISPOSTA A Munheiro?CHI CAZZO SEI TU TAGLIAERBE, SEI UNO O UNA INVASATA?
    • Anonimo scrive:
      Re: ...ODIO I CENSORI MALEDETTI....
      Alien... Nella tua risposta c'era un insulto per questo e' stata icsata. Che non equivale a farla sparire. Ciao.- Scritto da: Alien
      SPUTA L'OSSO, CHI SEI PRETORIANO.
      TU, PRETORIANO CHE HAI IL POTERE DI
      CENSURARE CHI CAZZO VOUI, QUALE CAZZO DI
      CRITERIO HAI PER CENSURARE?
      CHE CAZZO C' ERA DA CENSURARE NELLA MIA
      RISPOSTA A Munheiro?
      CHI CAZZO SEI TU TAGLIAERBE, SEI UNO O UNA
      INVASATA?
      • Anonimo scrive:
        Re: ...ODIO I CENSORI MALEDETTI....
        - Scritto da: la redazione
        Alien... Nella tua risposta c'era un insulto
        per questo e' stata icsata. Che non equivale
        a farla sparire. Ciao.

        - Scritto da: Alien

        SPUTA L'OSSO, CHI SEI PRETORIANO.

        TU, PRETORIANO CHE HAI IL POTERE DI

        CENSURARE CHI CAZZO VOUI, QUALE CAZZO DI

        CRITERIO HAI PER CENSURARE?

        CHE CAZZO C' ERA DA CENSURARE NELLA MIA

        RISPOSTA A Munheiro?

        CHI CAZZO SEI TU TAGLIAERBE, SEI UNO O UNA

        INVASATA?Alien NON HA INSULTATO NESSUNO, NON AVEVO MICA INSULTATO Munheiro, FORSE ERO OFF TOPIC, MA QUELLA MIA RISPOSTA NON MERITAVA DI ESSERE CENSURATA.HO SOLO DETTO A Munheiro CHE CERTE COMUNICAZIONI ME LE DOVEVA FARE PERSONALMENTE, NEMMENO QUESTO AVETE CAPITO VOI.TUTTO LI'.
  • Anonimo scrive:
    ...SOFFOCATORI PRETORIANI DI LIBERTA'...
    C'E' QUALCUNO DELLA REDAZI0ONE DI PI CHE SI E' FATTO CONVINCERE DALLA FRIGNATE DI QUELLE MEZZE SEGHE PELATE PRETORIANI CHE NELLE ULTIME DUE SETTIMANE HANNO CONTINUATO A SCLERARE PRESSO LA REDAZIONE DI PI PER CENSURARE Alien???CENSURATORI TAGLIAERBE DEL CAZZO SIETE, OFFOSCATORI DI VERITA', SOFFOCATORI DI LIBERTA', DIFENSORI PARACULI DI DRAGASACCOCCE UMANOIDI SIETE.LECCACULI DEL POTERE.RIVAFFANCULO DA Alien.
  • Anonimo scrive:
    ...TAGLIAERBE DEL CAZZO DI PI....!!!!!!!!
    PERCHE' CAZZO MI HAI IXATO LA MIA RISPOSTA A Munheiro.TAGLIARGE PRETORIANO DEL CAZZO.QUINTA COLONNA DI .SI PUO' SAPERE PERHE' CAZZO MI HAI CENSURATO LA RISPOSTA A Munheiro?SEI UNO DALLA FORBICE FACILE CHE ASCOLTA QUELLE LAMENTELE PRETORIANE!!!!!!VAFFANCULO DA Alien.TE LO RIPETO.
  • Anonimo scrive:
    Alternativa? Vogliono solo gli stessi soldi di M$!
    Sveglia gente, le aziende (specialmente quelle usa) non sono enti di beneficienza, ma cercano solo il profitto! Non gliene frega niente di battere M$ o "PaolinoPaperino.Inc.", vogliono solo fare gli stessi soldi di M$! Farsi una immagine anti-M$ serve a fare piu' $$$? Bene, facciamocela. Nel momento in cui non portasse piu' vantaggi averla, la accantonerebbero senza problemi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Alternativa? Vogliono solo gli stessi soldi di M$!
      Purtroppo qui c'e' gente che tifa per questa o quella azienda quasi fosse una squadra di calcio.Specialmente quelle che si dichiarano il liberatore, contro il malefico demone. Non capiscono che l'obbiettivo di ogni azienda e' fare dindi per i propri azionisti, non il bene dell'umanita'.- Scritto da: KKJ

      Sveglia gente, le aziende (specialmente
      quelle usa) non sono enti di beneficienza,
      ma cercano solo il profitto! Non gliene
      frega niente di battere M$ o
      "PaolinoPaperino.Inc.", vogliono solo fare
      gli stessi soldi di M$! Farsi una immagine
      anti-M$ serve a fare piu' $$$? Bene,
      facciamocela. Nel momento in cui non
      portasse piu' vantaggi averla, la
      accantonerebbero senza problemi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alternativa? Vogliono solo gli stessi soldi di M$!
        Io non tifo per alcuna azienda, pero' dico solo che tra Microsoft (monopolista e consumista all'esasperazione) e Sun, preferisco Sun. Uso una macchina Sun, che mi ha fatto capire la differenza tra Risc e quelle merde di processori noti come Intel o Amd che vendono nei negozi promettendoti chissa cosa (poi invecchiano in un anno e non valgono una cicca). La mia Sun a 2 anni ma ha prestazioni ed un'espandibilita' che la faranno protrarre per altri 10.Poi nonstante fosse una macchina usata quelli di Sun, con l'acquisto di Solaris mi hanno offerto assistenza per l'installazione, e anche per la macchina, benche' non l'avessi acquistata da loro.La differenza la capisci subito appena prendi in mano i manuali del so unix; la microsoft non ti fornisce nulla, e pretende che tu paghi una merda di sistema operativo (stupido in se') solo perche' ha le icone piu' belle, ma i tool per usarlo?Per uno studente come me sono cose che contano.Io dico solo che in Sun ho trovato una valida alternativa a Microsoft, anche se non e' accessibile a chiunque. Ma per i professionisti e' certamente meglio, vista anche la interoperabilita' con in mondo opensource e con sco.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Alternativa? Vogliono solo gli stessi soldi di
          E quanto ti e' costata una Workstation SUN con processore RISC ?Gratis? Oppure la usi a lavoro o in Universita' ?Anche a me piaceva tanto la workstation al College, pero' mica l'avevo comprata io....E' vero che l'assistenza e' migliore rispetto a Microsoft, ma perche'? Perche' la paghi profumatamente.A te come studente fa bene ad interessare che le cose funzionino bene, ma come forse gia' sai c'e una profonda differenza tra mondo del lavoro e mondo Universitario. L'Accademia viene spesso accantonanta quando cio' che si deve raggiungere si chiama profitto e lo si cerca in tempi brevi.Ragazzi, il mercato Americano e' crudele, si vince mangiando l'avversario non porgendo l'altra gunacia. Se SUN non convince gli analisti il prezzzo delle sue azioni piomba: se domani DELL annuncia previsioni inferiori alle aspettative il prezzo delle azioni crolla da subito...e poi anche il giorno in cui tali previsioni vengono rese pubbliche.Vi dico una cosa: controllate l'andamento delle azioni della McAfee.com (MCAF). Vedrete come dall'oggi al domani hanno guadagnato il 51%. Sapete perche'? Perche' quel giorno fu annunciata la partnership con la Microsoft per fornire anti-virus integrato agli utenti del Messanger...Tutto qui. E' bastata una semplice "Press Release" ad attrarre investimenti....Se poi le aspettative saranno disattese la McAfee.com paghera' caro. Speriamo di no altrimenti non mi vedrete piu' scrivere su questi forums :-)Anche a me piacerebbe che le cose fossero diverse perche' questa competitivita' esasperata alla fine logora, ma bisogna essere realisti e la realta' d'oltreoceano e' questa.- Scritto da: Cypher
          Io non tifo per alcuna azienda, pero' dico
          solo che tra Microsoft (monopolista e
          consumista all'esasperazione) e Sun,
          preferisco Sun. Uso una macchina Sun, che mi
          ha fatto capire la differenza tra Risc e
          quelle merde di processori noti come Intel o
          Amd che vendono nei negozi promettendoti
          chissa cosa (poi invecchiano in un anno e
          non valgono una cicca). La mia Sun a 2 anni
          ma ha prestazioni ed un'espandibilita' che
          la faranno protrarre per altri 10.
          Poi nonstante fosse una macchina usata
          quelli di Sun, con l'acquisto di Solaris mi
          hanno offerto assistenza per
          l'installazione, e anche per la macchina,
          benche' non l'avessi acquistata da loro.
          La differenza la capisci subito appena
          prendi in mano i manuali del so unix; la
          microsoft non ti fornisce nulla, e pretende
          che tu paghi una merda di sistema operativo
          (stupido in se') solo perche' ha le icone
          piu' belle, ma i tool per usarlo?
          Per uno studente come me sono cose che
          contano.
          Io dico solo che in Sun ho trovato una
          valida alternativa a Microsoft, anche se non
          e' accessibile a chiunque. Ma per i
          professionisti e' certamente meglio, vista
          anche la interoperabilita' con in mondo
          opensource e con sco.

          Ciao
  • Anonimo scrive:
    Un altro bel sito unix bucato intanto
    Mentre sun si propone come alternativa a microsoft possiamo leggere di un altro sicurissimo server sotto unix bucato (seti)... ed e' il terzo in meno di una settimana.Anche questa volta non e' colpa del sistema operativo ma del mailserver, degli alieni ,dell'fbi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
      - Scritto da: Ciao
      Mentre sun si propone come alternativa a
      microsoft possiamo leggere di un altro
      sicurissimo server sotto unix bucato
      (seti)... ed e' il terzo in meno di una
      settimana.

      Anche questa volta non e' colpa del sistema
      operativo ma del mailserver, degli alieni
      ,dell'fbi...
      Credere che Unix sia impenetrabile e come credere a "Babbo Natale".
    • Anonimo scrive:
      Re: Un altro bel sito unix bucato intanto

      Anche questa volta non e' colpa del sistema
      operativo ma del mailserver, degli alieni
      ,dell'fbi... Ma, vedi, nessuno dice che gli Unix sianoinviolabili, ci mancherebbe! Ma Unix, essendoun sistema meno "wizardoso", concepito daprogrammatori per programmatori (e non da un'azienda per dei consumatori) prevede che l'am-ministratore abbia un buon background diconoscenze, sappia dove mettere le mani econosca davvero i problemi di security. L'am-ministratore Unix non può affidarsi ai wizard ealle soluzioni preconfezionate, perchè nonesistono. Ne segue che *solitamente*, visto che*tutto* su Unix è così concepito, la qualitàdel risultato sia maggior (anche se raggiuntacon maggior fatica). Aggiungi che si parla disoftware aperto, basato su tecnologie, standarde protocolli aperti, e tira le conclusioni.Unix è intrinsecamente più sicuro, ma questo NONesclude, ovviamente, che non leggeremo di nuovodi siti Unix crackati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
        Io pero' continuo a pensare che una debolezza di linux sia avere i sorgenti e quindi per sapere come entrare basta cercare un falla direttamente nel sorgente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
          - Scritto da: Alex
          Io pero' continuo a pensare che una
          debolezza di linux sia avere i sorgenti e
          quindi per sapere come entrare basta cercare
          un falla direttamente nel sorgente.Io continuo a pensare l'opposto...Uno che ti individua una falla dal codice sorgente e' al 99% uno a cui non interessa bucare un server per fare il figo con gli amici o peggio fare danni ma solo per rendere nota una vulnerabilita'. Vulnerabilita' che verra' prontamente sistemata... il codice verra' ottimizzato in modo tale che sara' sempre piu' difficile trovarne altre.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
            Ci mette meno un malintenzionato a trovare una falla o qualcuno che la trova per caso?- Scritto da: pingu
            Io continuo a pensare l'opposto...
            Uno che ti individua una falla dal codice
            sorgente e' al 99% uno a cui non interessa
            bucare un server per fare il figo con gli
            amici o peggio fare danni ma solo per
            rendere nota una vulnerabilita'.
            Vulnerabilita' che verra' prontamente
            sistemata... il codice verra' ottimizzato in
            modo tale che sara' sempre piu' difficile
            trovarne altre.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
            - Scritto da: Alex
            Ci mette meno un malintenzionato a trovare
            una falla o qualcuno che la trova per caso?Quante falle vengono trovate grazie al controllo del codice di milioni di utenti prima che diventino pericolose?Quanti secoli passano prima che in un closed source venga chiuso un bug?Sommando insieme le cose l'open source e' in netto vantaggio.Naturalmente tu non sarai d'accordo, va bene cosi.Salve DbgP.S. i bravi hacker sono pericolosi, gli altri del codice non se ne fanno un piffero, solo che un bravo hacker le falle le trova anche senza il codice.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
            - Scritto da: Dbg

            P.S. i bravi hacker sono pericolosi, gli
            altri del codice non se ne fanno un piffero,
            solo che un bravo hacker le falle le trova
            anche senza il codice.Se non sai dov'è il bug nel codice come fai a sfuttarlo? Ti affidi alla chiaroveggenza?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
            - Scritto da: NetDruid
            Se non sai dov'è il bug nel codice come fai
            a sfuttarlo? Ti affidi alla chiaroveggenza?Chissa come fanno a bucare i prodotti commerciali closed (MS, SUN, SCO, NETSCAPE, IBM, ORACLE.Che gli hacker siano tutti dipendenti? o che siano dei fortunelli?
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
            - Scritto da: NetDruid


            - Scritto da: Dbg



            P.S. i bravi hacker sono pericolosi, gli

            altri del codice non se ne fanno un
            piffero,

            solo che un bravo hacker le falle le trova

            anche senza il codice.

            Se non sai dov'è il bug nel codice come fai
            a sfuttarlo? Ti affidi alla chiaroveggenza?bravo, infatti winzozz, che e' closed, non e' mai stato bucato da nessuno...sicuramente avranno trovato le falle sulle pagine gialleciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
            - Scritto da: Dbg
            Quante falle vengono trovate grazie al
            controllo del codice di milioni di utenti
            prima che diventino pericolose?Ci sono milioni di utenti che controllano tutti i giorni il codice? Se e' vero allora hai ragione!
            Quanti secoli passano prima che in un closed
            source venga chiuso un bug?Non passano sicuramente secoli, pero' se e' vero hai ragione di nuovo tu.
            P.S. i bravi hacker sono pericolosi, gli
            altri del codice non se ne fanno un piffero,
            solo che un bravo hacker le falle le trova
            anche senza il codice.Io so che i bravi cracker usano dei decompilatori per crakkare i software e quindi guardano cosa c'e' dentro. Non conosco Hackers ma di sicuro i sorgenti aiutano eccome.Come aiutano le info passate dalla gente che lavora in MS...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
            - Scritto da: Alex
            Ci sono milioni di utenti che controllano
            tutti i giorni il codice? Se e' vero allora
            hai ragione!Se ci sono milioni di hacker che sono in grado di leggere sorgenti complessi per bucare i server perche' non ci devono essere milioni di persone che i bug li trovano e li segnalano?
            Non passano sicuramente secoli, pero' se e'
            vero hai ragione di nuovo tu.Hai ragione.]zac[
            Come aiutano le info passate dalla gente che
            lavora in MS...Ma va'? succede anche per il codice closed source?? che strano!.La soluzione potrebbe essere di avere anche le persone closed, tutto chiuso in cassaforte, uomini e informazioni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un altro bel sito unix bucato intanto

          Io pero' continuo a pensare che una
          debolezza di linux sia avere i sorgenti e
          quindi per sapere come entrare basta cercare
          un falla direttamente nel sorgente.allora, tu ritieni che per evitare di craccare un sistema, basti non far conoscere alla gente come funziona, sperando che questa non si metta ad smanettarci troppo, giusto?quindi, da una parte il sw chiuso, per il quale la sicurezza significa non far capire come è implemetato, dall'altra il sw aperto, che permette di vedere nei minimi dettagli come funziona, ma che cerca cmq di essere sicuro.prendi questo esempio allora: ci sono due giocatori di scacchi, uno fa le mosse sperando che l'avversario non capisca a cosa vuole arrivare, l'altro invece sa che l'avversario cercherà di capire le sue mosse, e applicherà una strategia (magari non semplicissima) che gli permetta di metterlo in trappola e batterlo comunque.secondo te quale dei due ha più possibilità di vincere?
    • Anonimo scrive:
      Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
      Ci sono server MacOS craccati?E' solo meno diffuso o e' anche piu' sicuro?
      Anche questa volta non e' colpa del sistema
      operativo ma del mailserver, degli alieni
      ,dell'fbi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Un altro bel sito unix bucato intanto
        - Scritto da: Alibaba'
        Ci sono server MacOS craccati?
        E' solo meno diffuso o e' anche piu' sicuro?
        Talmente meno diffuso che praticamente non c'e nè.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un altro bel sito unix bucato intanto

        Ci sono server MacOS craccati?
        E' solo meno diffuso o e' anche piu' sicuro?Credo che con macosx server ci sia solo la apple...
  • Anonimo scrive:
    Viva x-Box
    Piu' volta ho letto che Ms avra' il dominio finche' win sara' il piu' frendly, supportato, ecc...A ben leggere i termini usati dai vari esponenti di questa teoria mi viene spontaneo da pensare: viva x-Box: almeno tutti quelli che usano Win xgioco o hobby (non parlate di lavoro se lo usate come una segretaria usa una macchina da scrivere elettrica), passeranno a questa macchina e smetteranno di definirsi informatici.Certo quando dovranno, non dico copiare un CD, ma solo scannerizzare una pagina protetta o convertire un file audio, senza che il loro sys li "tuteli", dovranno rivolgersi ad altri.Comunque ben vadano, il piu' velocemente possibile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva x-Box
      - Scritto da: Gray
      Piu' volta ho letto che Ms avra' il dominio
      finche' win sara' il piu' frendly,
      supportato, ecc...
      A ben leggere i termini usati dai vari
      esponenti di questa teoria mi viene
      spontaneo da pensare: viva x-Box: almeno
      tutti quelli che usano Win xgioco o hobby
      (non parlate di lavoro se lo usate come una
      segretaria usa una macchina da scrivere
      elettrica), passeranno a questa macchina e
      smetteranno di definirsi informatici.
      Certo quando dovranno, non dico copiare un
      CD, ma solo scannerizzare una pagina
      protetta o convertire un file audio, senza
      che il loro sys li "tuteli", dovranno
      rivolgersi ad altri.

      Comunque ben vadano, il piu' velocemente
      possibile.SEI UN SANTO!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva x-Box
      - Scritto da: Gray
      Piu' volta ho lettoIo speriamo che me la chiavo
      che Ms avra' il dominio
      finche' win sara' il piu' frendly,
      supportato, ecc...Il tuo modo di esporre il concetto mi fa rabbrividire di piacere
      A ben leggere i termini usati dai vari
      esponenti di questa teoria Leggiamoli questi termini
      mi viene
      spontaneo da pensare: viva x-Box: almeno
      tutti quelli che usano Win xgioco o hobbyMa veramente io ci lavorerei da 11 anni, sono partito da dos.
      (non parlate di lavoro se lo usate come una
      segretaria usa una macchina da scrivere
      elettrica)Ho lavorato sia in campo tecnico-edile, sia amministrativo di rete. Lo chiami dattiloscrivere?
      passeranno a questa macchina e
      smetteranno di definirsi informatici.A parte che sono totalmente disinformato in campo video-ludico, a parte che non capisco perchè secondo la tua "birignoccola" dovrei migrare su un x-box per lavoro, a parte che (se non sbaglio) è stata Sony ad annunciare il sopporto Linux sulla PS2; a parte tutto questo... la domanda che dovresti porti è:Ma che cavolo ci fa Linux su una consolle video-ludica?
      Certo quando dovranno, non dico copiare un
      CD, ma solo scannerizzare una pagina
      protetta o convertire un file audio, senza
      che il loro sys li "tuteli", dovranno
      rivolgersi ad altri.Scusami, ma se non erro l'X-box è una consolle video-ludica. Perchè da un giocattolo dovrei cercare di scannerizzare una pagina protetta? E sopratutto... quali sono le pagine protette? E che utilità ho dallo scannerizzare una pagina protetta?

      Comunque ben vadano, il piu' velocemente
      possibile.Ma stravattene a caccare velocemente, altrochè.Ma pensa te che gente.
  • Anonimo scrive:
    X Alien
    Ciao,ti va di fare qualcosa (di giusto) contro i pretoriani ?leggasi : hai finito di chiacchierare e vuoi passare ai fatti ?manda 'na mail.pons # mindless.com
    • Anonimo scrive:
      Re: X Alien
      - Scritto da: pons
      Ciao,

      ti va di fare qualcosa (di giusto) contro i
      pretoriani ?

      leggasi : hai finito di chiacchierare e vuoi
      passare ai fatti ?

      manda 'na mail.gliel'ho gia' chiesto io, mi ha risposto, gli ho mandato qualcosa da fare e non mi ha piu' risposto.di cosa ti stai occupando tu ?
      • Anonimo scrive:
        Re: X Alien
        - Scritto da: munehiro


        - Scritto da: pons

        Ciao,



        ti va di fare qualcosa (di giusto) contro
        i

        pretoriani ?



        leggasi : hai finito di chiacchierare e
        vuoi

        passare ai fatti ?



        manda 'na mail.

        gliel'ho gia' chiesto io, mi ha risposto,
        gli ho mandato qualcosa da fare e non mi ha
        piu' risposto.

        di cosa ti stai occupando tu ?PIANTALA Munheiro DI ROMPERE I MARONI IN DIRETTA, MI E' ARRIVATA LA TUA MAIL, HO AVUTO ED HO UN SACCO DA FARE, LA EVADERO' COME D' ACCORDO, IN CASO CONTRAIO, A CAUSA DI FORZA MAGGIORE, MI RIFARO' PER LA COMUNITA' E CON TE IN ALTRO MODO.CAZZO, HO UN SACCO DI PROGETTI ARRETRATI, STO COMBATTENDO CON UN SACCO DI MIEI CLIENTI CHE NON SONO UTONTI, DEVO PORTARE A TERMINE I LORO PROGETTI.SE NON RIESCO A PORTARE A TERMINE QUANTO TI HO PROMESSO, LO RIPETO, AIUTERO' LA COMUNITA' IN ALTRO MODO.HAI RAGIONE, MA NON PARLARE DI QUESTE COSE IN PUBBLICO, PLEASE.PORCAPUTTANACCIA HAI RESISTITO FINO ADESSO, HAI UNA MIA MAIL, COMUNICA A QUELLA MAIL.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: X Alien
      - Scritto da: pons
      Ciao,

      ti va di fare qualcosa (di giusto) contro i
      pretoriani ?

      leggasi : hai finito di chiacchierare e vuoi
      passare ai fatti ?

      manda 'na mail.

      pons # mindless.comLascia perdere Alien è solo un Troll.
      • Anonimo scrive:
        Re: X Alien
        - Scritto da: NetDruid


        - Scritto da: pons

        Ciao,



        ti va di fare qualcosa (di giusto) contro
        i

        pretoriani ?



        leggasi : hai finito di chiacchierare e
        vuoi

        passare ai fatti ?



        manda 'na mail.



        pons # mindless.com

        Lascia perdere Alien è solo un Troll.NetDruid, BRUTTO E PELATO PRETORIANO.TI HOI GIA' TIRATO UN UOVO SULLA TUA PELATA ED E' DIVENTATO FRITTATA PRIMA CHE TI COLASSE SULLE ORECCHIE.STAMMI ALLA LARGA PRETORIANO.
  • Anonimo scrive:
    pubblicita'...
    vi voglio far notare la pubblicita' di office Xp... una frase dell slogan e': office, il piu' compatibile.compatibile con che cosa? nemmeno con le varie versioni di se stesso......tra quella del win2k inviolabile e quetsa c'e' davvero da ridere... ma dove le pesca la M$???
    • Anonimo scrive:
      Re: pubblicita'...
      Però intanto vende....- Scritto da: errore di protezione generale nel modulo...
      vi voglio far notare la pubblicita' di
      office Xp... una frase dell slogan e':
      office, il piu' compatibile.

      compatibile con che cosa? nemmeno con le
      varie versioni di se stesso...

      ...tra quella del win2k inviolabile e quetsa
      c'e' davvero da ridere... ma dove le pesca
      la M$???
      • Anonimo scrive:
        Re: pubblicita'...
        - Scritto da: [...Delu...]
        Però intanto vende....
        microsoft potrebbe introdurre vulnerabilita' devastanti a livello di sicurezza, spacciandole per "tool di amministrazione e configurazione remota". e ci sarebbe pure qualche idiota che le comprerebbe.
    • Anonimo scrive:
      Re: pubblicita'...
      - Scritto da: errore di protezione generale nel modulo...
      vi voglio far notare la pubblicita' di
      office Xp... una frase dell slogan e':
      office, il piu' compatibile."compatibile" indica che chi lo usa è da compatire.....
  • Anonimo scrive:
    Da un utente MS: W tutte le alternative a MS!!
    Personalmente sono un utente MS: uso i programmi MS per lavoro e a casa.Sono però cosciente che questo è pericoloso: quando qualcuno ha il monopolio, te lo tira sempre?è inevitabile.Quindi mi ?ribello?: Java e LinuxHo imparucchiato Java per divertimento: ho avuto il piacere di vedermi inserire la prima applet che ho fatto sul sito della Jars nei ?top 25%, e sto lavorando ad un?altra applet.Non ho il tempo di imparare Linux, per ora almeno.Ma ho firmato l?appello di Interlex.it per diffondere Linux nella Pubblica Amministrazine: credo infatti che se la PA usasse Linux, questo inizierebbe a diffondersi anche nella società.(Sono anche sicuro che la battaglia per far diffondere Linux nella PA non sia persa a livello europeo: chiaro però che un paese delle banane come l?Italia arriverà ultima)La mia ribellione non è gran che (e per questo ammiro gente - come Alien per esempio ? che fa di più), lo so..
    • Anonimo scrive:
      La veritá
      La veritá brucia....Hai detto bene, due parole ed hai riassunto tutto quello che da sempre gli utenti Linux Mac Solaris dicono, IL monopolio la tirannia dei sistema a senso unico producono solo caos e vergogna per i professionisti.Tu hai scoperto cosa significa OpenSours e FreeSoftware, Hai capito che la collabborazione tra le perosne produce centomilavolte meglio del sistema messo su da BillBoy!!Anche io ho firmato...Sei stato onesto... sei un grande!!!!CIAO
  • Anonimo scrive:
    Ed. Punto Pignolo n. 3 - Il sole e la merdina
    Dopo le sconcertanti (per alcuni affezzionati di MS) notizie che il gigante ha i piedi di argilla, eccone un'altro iceberg profilarsi sulla rotta del Titanic Microsoft: la SUN.Dopo Linux (che fa paura agli stessi caporioni MS), ora SUN si lancia al contrattacco dopo il rilascio della beta 1 di .Net che è a tutti gli effetti l'anti Java. Purtroppo, Sun è un pachiderma semi-idiota e schizzoide al pari di MS (e IBM) e quindi i suoi attacchi non saranno certo così salienti come quelli perpetrati da ogni sviluppatore OpenSource che rilascia una nuova applicazione. Tutto ciò nonostante che MS sia una società di nicchia (solo processori Intel o compatibili e solo software per windows), mentre Java sia potenzialmente un prodotto universale.Comuque, è importante notare che alla fine sono molti quelli a cui sta sullo stomaco il monopolio di MS e lo considerano un elemento di disturbo del mercato. Avere un'alternativa e nuove trovate non può essere che auspicabile e a favore di utenti/sviluppatori.Giudizio critico: Vai Sun!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ed. Punto Pignolo n. 3 - Il sole e la merdina
      Definire Sun un pachiederma semi-idiota non mi pare molto logico!Hai provato ad esempio ad usare StarOffice5?Gratuito...perfetto sotto molti punti di vista, di certo migliore di Office!E ribadisco...gratuito!Che se lo ricordino tutti quegli uffici per cui il costo delle licenze microsoft è una bella spesa!- Scritto da: FreeLanderPurtroppo, Sun è un pachiderma
      semi-idiota e schizzoide al pari di MS (e
      IBM)

      Giudizio critico: Vai Sun!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ed. Punto Pignolo n. 3 - Il sole e la merdina
        Infatti ben saprai che StarOffice non era originariamente un prodotto Sun e quindi non lo porterei come prova. L'unico prodotto Sun che potresti citare è Java, ma anche quello ha subito gli effetti del micro-brain dei dirigenti che l'hanno quasi gambizzato favorendo MS.Poi sai, io con Sun ci ho a che fare, quindi li cosnosco i testini di c***zo italiani e americani che veleggiano lì dentro :)Ciao- Scritto da: Christian

        Definire Sun un pachiederma semi-idiota non
        mi pare molto logico!
        Hai provato ad esempio ad usare StarOffice5?
        Gratuito...perfetto sotto molti punti di
        vista, di certo migliore di Office!
        E ribadisco...gratuito!
        Che se lo ricordino tutti quegli uffici per
        cui il costo delle licenze microsoft è una
        bella spesa!

        - Scritto da: FreeLander

        Purtroppo, Sun è un pachiderma

        semi-idiota e schizzoide al pari di MS (e

        IBM)




        Giudizio critico: Vai Sun!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ed. Punto Pignolo n. 3 - Il sole e la merdina
        - Scritto da: Christian

        Definire Sun un pachiederma semi-idiota non
        mi pare molto logico!In effetti...
        Hai provato ad esempio ad usare StarOffice5?Si
        Gratuito...perfetto sotto molti punti di
        vista, di certo migliore di Office!No. Neanche di striscio. Quanto impieghi a caricarlo? Come sta ad automazione?
        E ribadisco...gratuito!Eh si'. Almeno quello...ma solo quello.
        Che se lo ricordino tutti quegli uffici per
        cui il costo delle licenze microsoft è una
        bella spesa!Dai agli stessi uffici lo StarOffice... poi vedi se i soldi non li rispendono in medicine :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ed. Punto Pignolo n. 3 - Il sole e la merdina
      - Scritto da: FreeLander


      Comuque, è importante notare che alla fine
      sono molti quelli a cui sta sullo stomaco il
      monopolio di MS e lo considerano un elemento
      di disturbo del mercato. Quello che considerano e' che adesso come adesso stanno a $17/share mentre MSFT veleggia a $72/share e IBM a $117/share.
      Avere un'alternativa e nuove trovate non può
      essere che auspicabile e a favore di
      utenti/sviluppatori.Questo e' vero ed e' bene auspicarlo.
      Giudizio critico: Vai Sun!Concordo, ma nun c'e' brucia' troppo altrimenti dovremo iniziare a usare le creme anti-sole anche quando ci sediamo al computer.Saluti.
  • Anonimo scrive:
    Scusate ma dov'e la novita
    Io in Java in modo particolare e in.Net (anche se qualcosa di nuovo .net c'è), non ci vedo niente di nuovo molti anni prima un societa'(ACU) prevedeva un cosa chiamata runtime multipiattaforma, insomma io di nuovo non ci vedo niente. Per quello che riguarda gli SO, win Xp e' un bel lavoro ho provato la beta2, funziona è stabile, carino, e mette a disposizione dell'utente una serie di strumenti (uno su tutti il controllo remoto, utilissimo per chi deve fare assistenza, fino ad ora, dovevamo obbligare i clienti a comprare un software per il controllo remote i vari Pc AnyWhere, Lap Link ecc, e non sappiamo mai che prodotto ha il cliente) , Linux che dire una bella idea, gratuito ...ma insomma provate voi a farlo usare alla mia mamma... Linux, mi piace lo ho installato ma insomma io non me la sentirei di darlo a i miei clienti anche perche' se si pianta, se "impazza"... chi risponde... è gratis di chi e' la colpa ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate ma dov'e la novita
      - Scritto da: SGABE
      Linux che dire
      una bella idea, gratuito ...ma insomma
      provate voi a farlo usare alla mia mamma...mia mamma lo usa senza problemi. Manda posta, naviga sul web, esattamente come farebbe con windoze. E ti faccio presente che ho impiegato 2 ore a spiegarle come si mandano sms col cellulare, quindi non e' proprio un'aquila.
      Linux, mi piace lo ho installato ma insomma
      io non me la sentirei di darlo a i miei
      clienti anche perche' se si pianta, se
      "impazza"... chi risponde...tu rispondi. fai assistenza e guadagni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate ma dov'e la novita
        Il problema non è chi risponde al telefono ma è chi risponde legalmente qual'è la figura di riferimento.. Che tu mamma usa linux ci credo. Ma mia mamma certo non è capace di installare, configuare e poi usare linux con tutta la semplicita'.. poi insomma via ... se vogliamo dire che linux è gratis, che è stabile siamo tutti d'accordo, sono d'accordo sono anche affascinato dal mondo open-source, personalmente credo che il diritto d'autore cosi' com'è va cambiato e la politica del'open source la trovo interessante, sono contro le multinazionali, quindi figurati se sono con MS.. ma per ora linux è inferiore per il mondo desktop- Scritto da: munehiro


        - Scritto da: SGABE

        Linux che dire

        una bella idea, gratuito ...ma insomma

        provate voi a farlo usare alla mia
        mamma...

        mia mamma lo usa senza problemi. Manda
        posta, naviga sul web, esattamente come
        farebbe con windoze. E ti faccio presente
        che ho impiegato 2 ore a spiegarle come si
        mandano sms col cellulare, quindi non e'
        proprio un'aquila.


        Linux, mi piace lo ho installato ma
        insomma

        io non me la sentirei di darlo a i miei

        clienti anche perche' se si pianta, se

        "impazza"... chi risponde...

        tu rispondi. fai assistenza e guadagni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Scusate ma dov'e la novita
          Linux sul desktop è ancora lontano, ma solo xchè all'utente medio sul desktop va bene una cosa qualsiasi che dia poco o niente a parte far funzionare i programmi (giochi, office, etc.) e che abbia un look effimero e accattivante (tutto il contrario di Linux che la potenza te la dà a pacchi ma richiede anche un po di dimstichezza).Per la questione del rappresentante legale... prova tu a fare causa a microsoft perchè un server è crash-ato e una giornata di lavoro è andata a puttane... Leggiti la licenza d'uso di windows e scoprirai non solo che MS NON è responsabile per danni e malfunionamenti diretti o indiretti, ma che tecnicamente il software non è nemmeno tuo. Quindi molto meglio una cosa che è gratis+tua, almeno se te la devi prendere in saccoccia non hai dato una milionata alla MS per sentirti dire che sono c***i tuoi comunque.Ciao- Scritto da: SGABE

          Il problema non è chi risponde al telefono
          ma è chi risponde legalmente qual'è la
          figura di riferimento.. Che tu mamma usa
          linux ci credo. Ma mia mamma certo non è
          capace di installare, configuare e poi usare
          linux con tutta la semplicita'.. poi insomma
          via ... se vogliamo dire che linux è gratis,
          che è stabile siamo tutti d'accordo, sono
          d'accordo sono anche affascinato dal mondo
          open-source, personalmente credo che il
          diritto d'autore cosi' com'è va cambiato e
          la politica del'open source la trovo
          interessante, sono contro le multinazionali,
          quindi figurati se sono con MS.. ma per ora
          linux è inferiore per il mondo desktop


          - Scritto da: munehiro





          - Scritto da: SGABE


          Linux che dire


          una bella idea, gratuito ...ma insomma


          provate voi a farlo usare alla mia

          mamma...



          mia mamma lo usa senza problemi. Manda

          posta, naviga sul web, esattamente come

          farebbe con windoze. E ti faccio presente

          che ho impiegato 2 ore a spiegarle come si

          mandano sms col cellulare, quindi non e'

          proprio un'aquila.




          Linux, mi piace lo ho installato ma

          insomma


          io non me la sentirei di darlo a i miei


          clienti anche perche' se si pianta, se


          "impazza"... chi risponde...



          tu rispondi. fai assistenza e guadagni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusate ma dov'e la novita
            Mi spiace ma non mi convinci, microsoft a dovuto sborsare dei soldi, forse tu non lo ricordi all'uscita di win 95, per problemi di stabilita' del sistema....(ad una società statunitense che fa elettrodomestici).La tesi sul'utente medio sono d'accordo ma quello non e' un problema del'utente medio il problema è di Linux, il So deve avere come caratteristica principale l'interfaccia uomo - macchina ...altrimenti saremo tutti a lavorare con interfaccia a carattere .... la macchina deve avvicinarsi all'uomo non viceversa...- Scritto da: FreeLander
            Linux sul desktop è ancora lontano, ma solo
            xchè all'utente medio sul desktop va bene
            una cosa qualsiasi che dia poco o niente a
            parte far funzionare i programmi (giochi,
            office, etc.) e che abbia un look effimero e
            accattivante (tutto il contrario di Linux
            che la potenza te la dà a pacchi ma richiede
            anche un po di dimstichezza).
            Per la questione del rappresentante
            legale... prova tu a fare causa a microsoft
            perchè un server è crash-ato e una giornata
            di lavoro è andata a puttane... Leggiti la
            licenza d'uso di windows e scoprirai non
            solo che MS NON è responsabile per danni e
            malfunionamenti diretti o indiretti, ma che
            tecnicamente il software non è nemmeno tuo.
            Quindi molto meglio una cosa che è
            gratis+tua, almeno se te la devi prendere in
            saccoccia non hai dato una milionata alla MS
            per sentirti dire che sono c***i tuoi
            comunque.

            Ciao

            - Scritto da: SGABE



            Il problema non è chi risponde al telefono

            ma è chi risponde legalmente qual'è la

            figura di riferimento.. Che tu mamma usa

            linux ci credo. Ma mia mamma certo non è

            capace di installare, configuare e poi
            usare

            linux con tutta la semplicita'.. poi
            insomma

            via ... se vogliamo dire che linux è
            gratis,

            che è stabile siamo tutti d'accordo, sono

            d'accordo sono anche affascinato dal mondo

            open-source, personalmente credo che il

            diritto d'autore cosi' com'è va cambiato e

            la politica del'open source la trovo

            interessante, sono contro le
            multinazionali,

            quindi figurati se sono con MS.. ma per
            ora

            linux è inferiore per il mondo desktop





            - Scritto da: munehiro








            - Scritto da: SGABE



            Linux che dire



            una bella idea, gratuito ...ma
            insomma



            provate voi a farlo usare alla mia


            mamma...





            mia mamma lo usa senza problemi. Manda


            posta, naviga sul web, esattamente come


            farebbe con windoze. E ti faccio
            presente


            che ho impiegato 2 ore a spiegarle
            come si


            mandano sms col cellulare, quindi non
            e'


            proprio un'aquila.






            Linux, mi piace lo ho installato ma


            insomma



            io non me la sentirei di darlo a i
            miei



            clienti anche perche' se si pianta,
            se



            "impazza"... chi risponde...





            tu rispondi. fai assistenza e guadagni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusate ma dov'e la novita
            - Scritto da: SGABE
            Mi spiace ma non mi convinci, microsoft a
            dovuto sborsare dei soldi, forse tu non lo
            ricordi all'uscita di win 95, per problemi
            di stabilita' del sistema....(ad una società
            statunitense che fa elettrodomestici).

            La tesi sul'utente medio sono d'accordo ma
            quello non e' un problema del'utente medio
            il problema è di Linux, il So deve avere
            come caratteristica principale l'interfaccia
            uomo - macchina ...altrimenti saremo tutti a
            lavorare con interfaccia a carattere .... la
            macchina deve avvicinarsi all'uomo non
            viceversa...
            MA C'E' UOMO E UOMO, SE TI RIFERISCI ALL' UOMO UTONTO, BEH, CORRISPONDE AL 97% DEL MERCATO CONSUMER IN QUANTO PROPRIO FORMATO DA UTONTI; PREDILETTO E FRUTTUOSO TERRENO DI CACCIA DEL DRAGA E DEI SUOI LUOGOTENENTI PRETORIANI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusate ma dov'e la novita
            - Scritto da: Alien


            - Scritto da: SGABE

            Mi spiace ma non mi convinci, microsoft a

            dovuto sborsare dei soldi, forse tu non lo

            ricordi all'uscita di win 95, per problemi

            di stabilita' del sistema....(ad una
            società

            statunitense che fa elettrodomestici).



            La tesi sul'utente medio sono d'accordo ma

            quello non e' un problema del'utente medio

            il problema è di Linux, il So deve avere

            come caratteristica principale
            l'interfaccia

            uomo - macchina ...altrimenti saremo
            tutti a

            lavorare con interfaccia a carattere ....
            la

            macchina deve avvicinarsi all'uomo non

            viceversa...


            MA C'E' UOMO E UOMO, SE TI RIFERISCI ALL'
            UOMO UTONTO, BEH, CORRISPONDE AL 97% DEL
            MERCATO CONSUMER IN QUANTO PROPRIO FORMATO
            DA UTONTI; PREDILETTO E FRUTTUOSO TERRENO DI
            CACCIA DEL DRAGA E DEI SUOI LUOGOTENENTI
            PRETORIANI.p.s.ORA ANCHE TERRENO DI VACCIA LI LINUX, CON UNA "PICCOLA DIFFERENZA", CHE ORA ANCHE GLI UTONTI POTRANNO USUFRUIRE DI UN VERO SO, STABILE, MOLTO PIU' SICURO SOTTO OGNI ASPETTO, ED ANCHE ...DICIAMO....ETICO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusate ma dov'e la novita
            - Scritto da: Alien


            - Scritto da: Alien





            - Scritto da: SGABE


            Mi spiace ma non mi convinci,
            microsoft a


            dovuto sborsare dei soldi, forse tu
            non lo


            ricordi all'uscita di win 95, per
            problemi


            di stabilita' del sistema....(ad una

            società


            statunitense che fa elettrodomestici).





            La tesi sul'utente medio sono
            d'accordo ma


            quello non e' un problema del'utente
            medio


            il problema è di Linux, il So deve
            avere


            come caratteristica principale

            l'interfaccia


            uomo - macchina ...altrimenti saremo

            tutti a


            lavorare con interfaccia a carattere
            ....

            la


            macchina deve avvicinarsi all'uomo non


            viceversa...




            MA C'E' UOMO E UOMO, SE TI RIFERISCI ALL'

            UOMO UTONTO, BEH, CORRISPONDE AL 97% DEL

            MERCATO CONSUMER IN QUANTO PROPRIO FORMATO

            DA UTONTI; PREDILETTO E FRUTTUOSO TERRENO
            DI

            CACCIA DEL DRAGA E DEI SUOI LUOGOTENENTI

            PRETORIANI.

            p.s.

            ORA ANCHE TERRENO DI VACCIA LI LINUX, CON
            UNA "PICCOLA DIFFERENZA", CHE ORA ANCHE GLI
            UTONTI POTRANNO USUFRUIRE DI UN VERO SO,
            STABILE, MOLTO PIU' SICURO SOTTO OGNI
            ASPETTO, ED ANCHE ...DICIAMO....ETICO.p.s.DICO "ETICO" IN QUANTO OPEN SOURCE E LIBERO DA OGNI CONDIZIONAMENTO "PARTICOLARE", INFATTI NON E' PIU' UNA NOVITA CHE IL DRAGA DI REDMOND STIA SEMPRE PIU' SCOMODA ANCHE AGLI EX SUOI ALLEATI; SAPETE A CHI MI RIFERISCO, VERO? O PREFERITE FARE COME AL SOLITO I FINTI TONTI PERCHE' TANTO SIETE UTONTI!
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusate ma dov'e la novita
            - Scritto da: Alien


            MA C'E' UOMO E UOMO, SE TI RIFERISCI ALL'
            UOMO UTONTO, BEH, CORRISPONDE AL 97% DEL
            MERCATO CONSUMER IN QUANTO PROPRIO FORMATO
            DA UTONTI; PREDILETTO E FRUTTUOSO TERRENO DI
            CACCIA DEL DRAGA E DEI SUOI LUOGOTENENTI
            PRETORIANI.Che vuoi farci se noi (97% degli utenti siamo (secondo la tua personale opinione) "UTONTI"....O diventi anche tu un "UTONTO" e allora potrai utilizzare il tuo PC per lavorare seriamente (e guadagnare) oppure non ti rimarrà che continuare ad utilizzare tutto il tuo tempo per inviare post demenziali a P.I.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusate ma dov'e la novita
            Caro Alien Scendi dal piedistallo dove ti sei messo, e pensa che nel 97% degli Utonti (come gli chiami tu) ci sono scrittori, artisti, musicisti, filosofi, avvocati ecc.. che sono sicuramente persone di grande capacità, ma non sono certo tenute a conoscere cos'è un IRQ o l'indirizzo DMA di una periferica, non devono stressarsi per un istallazione / configurazione , loro devo pensare a cose ne io ne te non conosciamo e quindi ok Linux ok Open sourece ma così e' troppo difficile da usare quindi non va bene, e non mi parlate di quello o quell'altro pacchetto software che puo' migliorare l'interfaccia o la facilità d'uso, io voglio un pacchetto standard unico, uguale per l'avvocato come per il geometra, voglio un formato unico di trasferimento dati (programmi testi, immagini, ... e puntiamo su sto benedetto xml), voglio una piattaforma unica su cui girano tutti i software e ti assicuro che non mi piace dirlo ..ripeto sono contro le multinazionali.. ma l'unico che e' riuscito a farlo è Microsot - Scritto da: Alien


            - Scritto da: SGABE

            Mi spiace ma non mi convinci, microsoft a

            dovuto sborsare dei soldi, forse tu non lo

            ricordi all'uscita di win 95, per problemi

            di stabilita' del sistema....(ad una
            società

            statunitense che fa elettrodomestici).



            La tesi sul'utente medio sono d'accordo ma

            quello non e' un problema del'utente medio

            il problema è di Linux, il So deve avere

            come caratteristica principale
            l'interfaccia

            uomo - macchina ...altrimenti saremo
            tutti a

            lavorare con interfaccia a carattere ....
            la

            macchina deve avvicinarsi all'uomo non

            viceversa...


            MA C'E' UOMO E UOMO, SE TI RIFERISCI ALL'
            UOMO UTONTO, BEH, CORRISPONDE AL 97% DEL
            MERCATO CONSUMER IN QUANTO PROPRIO FORMATO
            DA UTONTI; PREDILETTO E FRUTTUOSO TERRENO DI
            CACCIA DEL DRAGA E DEI SUOI LUOGOTENENTI
            PRETORIANI.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusate ma dov'e la novita
            - Scritto da: SGABE

            Caro Alien

            Scendi dal piedistallo dove ti sei messo, e
            pensa che nel 97% degli Utonti (come gli
            chiami tu) ci sono scrittori, artisti,
            musicisti, filosofi, avvocati ecc.. che sono
            sicuramente persone di grande capacità, ma
            non sono certo tenute a conoscere cos'è un
            IRQ o l'indirizzo DMA di una periferica, non
            devono stressarsi per un istallazione /
            configurazione , loro devo pensare a cose ne
            io ne te non conosciamo e quindi ok Linux ok
            Open sourece ma così e' troppo difficile da
            usare quindi non va bene, e non mi parlate
            di quello o quell'altro pacchetto software
            che puo' migliorare l'interfaccia o la
            facilità d'uso, io voglio un pacchetto
            standard unico, uguale per l'avvocato come
            per il geometra, voglio un formato unico di
            trasferimento dati (programmi testi,
            immagini, ... e puntiamo su sto benedetto
            xml), voglio una piattaforma unica su cui
            girano tutti i software e ti assicuro che
            non mi piace dirlo ..ripeto sono contro le
            multinazionali.. ma l'unico che e' riuscito
            a farlo è Microsot
            si ok ma tu pensi che avvocati, scrittori, artisti poeti siano soddisfatti di un sistema operativo che 2 volte su 4 li fotte parte del lavoro? io no sono uno scrittore mi sono rotto i cosidetti di windows e mi sono messo a studiare linux, e ne vale la pena, ciò significa aver istinto di sopravvivenza chi non ce l'ha e si accontenta di vivere nella bambagia farà sempre una vita priva di possibilità e da miserabondo. E sarà una facile preda di approffitatori e vampiri stile bill gates, ma la legge naturale è così.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusate ma dov'e la novita
            Senti se lavorando con word ( o altri software ) e il tuo Pc di si blocca 2 volte su 4, come dici tu...ti assicuro che la colpa non e' di windows.... insomma ci sono miolioni di persone che accendono il pc la mattina lo spengono la sera scrivono le loro brave lettere (o altro ) e non perdono niente usando windows.. prova a vedere se i problemi non sono altrove... perche windows (9x si 2000 e NT, no ) si blocca è vero ma 1 volta su 100 no 2 su 4 altrimenti c'e' dell'altro io a casa ho Me e non mi si blocca, se non faccio cose particolarmente strane, in ufficio ho 2000 da un'anno devo ancora riavviare il pc ...quindi ora se vogliamo scherzare scherziamo ma insomma un po' di buon gusto..- Scritto da: abelar


            - Scritto da: SGABE



            Caro Alien



            Scendi dal piedistallo dove ti sei
            messo, e

            pensa che nel 97% degli Utonti (come gli

            chiami tu) ci sono scrittori, artisti,

            musicisti, filosofi, avvocati ecc.. che
            sono

            sicuramente persone di grande capacità, ma

            non sono certo tenute a conoscere cos'è un

            IRQ o l'indirizzo DMA di una periferica,
            non

            devono stressarsi per un istallazione /

            configurazione , loro devo pensare a cose
            ne

            io ne te non conosciamo e quindi ok Linux
            ok

            Open sourece ma così e' troppo difficile
            da

            usare quindi non va bene, e non mi parlate

            di quello o quell'altro pacchetto software

            che puo' migliorare l'interfaccia o la

            facilità d'uso, io voglio un pacchetto

            standard unico, uguale per l'avvocato come

            per il geometra, voglio un formato unico
            di

            trasferimento dati (programmi testi,

            immagini, ... e puntiamo su sto benedetto

            xml), voglio una piattaforma unica su cui

            girano tutti i software e ti assicuro che

            non mi piace dirlo ..ripeto sono contro le

            multinazionali.. ma l'unico che e'
            riuscito

            a farlo è Microsot


            si ok ma tu pensi che avvocati, scrittori,
            artisti poeti siano soddisfatti di un
            sistema operativo che 2 volte su 4 li fotte
            parte del lavoro? io no sono uno scrittore
            mi sono rotto i cosidetti di windows e mi
            sono messo a studiare linux, e ne vale la
            pena, ciò significa aver istinto di
            sopravvivenza chi non ce l'ha e si
            accontenta di vivere nella bambagia farà
            sempre una vita priva di possibilità e da
            miserabondo. E sarà una facile preda di
            approffitatori e vampiri stile bill gates,
            ma la legge naturale è così.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate ma dov'e la novita

        mia mamma lo usa senza problemi. Manda
        posta, naviga sul web, esattamente come
        farebbe con windozeche programma di posta le hai installato?Anch'io voglio fare una Linuxbox per i miei genitori ma il tutto deve essere facile facile.Mi fai sapere? :-)ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Scusate ma dov'e la novita
          - Scritto da: Gaul


          mia mamma lo usa senza problemi. Manda

          posta, naviga sul web, esattamente come

          farebbe con windoze

          che programma di posta le hai installato?

          Anch'io voglio fare una Linuxbox per i miei
          genitori ma il tutto deve essere facile
          facile.

          Mi fai sapere? :-)
          ciaoDalla mia esperienza diretta direi chesylpheed è un client particolrmente mamma-compliant.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate ma dov'e la novita

        mia mamma lo usa senza problemi. Manda
        posta, naviga sul web, esattamente come
        farebbe con windoze. E ti faccio presenteE' anche riuscita a installarlo e configurarlo?
  • Anonimo scrive:
    non hanno capito come si fa
    Vi faccio un esempio:Mi hanno chiesto se quando arriva la posta si puo' avere qualche icona o un cagnolino che abbaia o altre diavolerie.Ecco il segreto:Per fare i soldi se uno vuole una merda tu gli devi dare una bella merda!.Se tu ti ostini a dire che la merda puzza il cliente la va a comprare da un' altra parte e va pure a dire in giro che non sei competente.I soldi li fai se sai capire la realta',oggi l'occhio vuole la sua parte.....Ecco perche' ci sono le schermate blu o altri problemi ma cmq si tende a minimizzare.L'importante non e' pensare con la propria testa,e' essere al passo coi tempi...Quest'anno va il marrone?E chi l'ha detto?Vestiamoci di marrone....scarpe marronisciarpa marronepc marronewindows marroneIn riga!fianco dest!passo!
    • Anonimo scrive:
      Re: non hanno capito come si fa

      Ecco il segreto:
      Per fare i soldi se uno vuole una merda tu
      gli devi dare una bella merda!.
      Se tu ti ostini a dire che la merda puzza
      il cliente la va a comprare da un' altra
      parte e va pure a dire in giro che non sei
      competente.E' triste ma e' cosi'saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: non hanno capito come si fa
        Non vuol dire che dobbiamo diventare coglioni come il cliente :P Usate la coglioneria del cliente ma non diventate parte delle sue file!!Proponi il meglio e poi gli dai la cacca che vuole lui, non si sa mai che un giorno incontri uno che non è fesso :)- Scritto da: MaKs

        Ecco il segreto:

        Per fare i soldi se uno vuole una merda tu

        gli devi dare una bella merda!.

        Se tu ti ostini a dire che la merda puzza

        il cliente la va a comprare da un' altra

        parte e va pure a dire in giro che non sei

        competente.

        E' triste ma e' cosi'

        saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: non hanno capito come si fa
          E intanto con cosa ti compri da mangiare, mentre che passi i giorni ad attendere il non fesso?La sta il problema.Le "deals" si chiudono in giorni non piu' in mesi.....E' logico che il prodotto non sara' il meglio ma sempre meglio che andare ad elemosinare per strada....- Scritto da: FreeLander
          Non vuol dire che dobbiamo diventare
          coglioni come il cliente :P Usate la
          coglioneria del cliente ma non diventate
          parte delle sue file!!

          Proponi il meglio e poi gli dai la cacca che
          vuole lui, non si sa mai che un giorno
          incontri uno che non è fesso :)

          - Scritto da: MaKs


          Ecco il segreto:


          Per fare i soldi se uno vuole una
          merda tu


          gli devi dare una bella merda!.


          Se tu ti ostini a dire che la merda
          puzza


          il cliente la va a comprare da un'
          altra


          parte e va pure a dire in giro che non
          sei


          competente.



          E' triste ma e' cosi'



          saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: non hanno capito come si fa
      - Scritto da: ma suma tut mat!!??
      Per fare i soldi se uno vuole una merda tu
      gli devi dare una bella merda!.Vero! Anche per questo M$ ha successo.Ma, da utente, cerco un venditore che mi offra il salmone, magari a prezzo + basso della merda.Quindi, grazie Sun! (che magari non e' salmone, ma tonno, CMQ meglio della merda)
    • Anonimo scrive:
      Re: non hanno capito come si fa
      - Scritto da: ma suma tut mat!!??
      Per fare i soldi se uno vuole una merda tu
      gli devi dare una bella merda!.Vero! Anche per questo M$ ha successo.Ma, da utente, cerco un venditore che mi offra il salmone, magari a prezzo + basso della merda.Quindi, grazie Sun! (che magari non e' salmone, ma tonno in scatola, CMQ meglio della merda)
  • Anonimo scrive:
    troppa filosofia
    Troppa filosofia.Le leggi le fa il mercato.Una cosa non è buona se è eticamente corretta ma se ha successo.Microsoft segue il suo obiettivo con le sue politiche, lo stesso fa gnu/linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: troppa filosofia
      - Scritto da: socrate
      Troppa filosofia.
      Le leggi le fa il mercato.
      Una cosa non è buona se è eticamente
      corretta ma se ha successo.
      Microsoft segue il suo obiettivo con le sue
      politiche, lo stesso fa gnu/linux.Diciamo, però, che Microsoft è lontana dall' eticaalmeno quanto Marte è lontano dalla Terra.L'idea della condivisione "del sapere" alla base di Linux è un principio di etica e di progresso.110%
      • Anonimo scrive:
        Re: troppa filosofia
        - Scritto da: 110%


        - Scritto da: socrate

        Troppa filosofia.

        Le leggi le fa il mercato.

        Una cosa non è buona se è eticamente

        corretta ma se ha successo.

        Microsoft segue il suo obiettivo con le
        sue

        politiche, lo stesso fa gnu/linux.


        Diciamo, però, che Microsoft è lontana dall'
        etica
        almeno quanto Marte è lontano dalla Terra.
        L'idea della condivisione "del sapere" alla
        base di Linux è un principio di etica e di
        progresso.

        110%
        se etica e progresso fossero il metro di giudizio dell'umanità saremmo sul marte da 100 anni.
      • Anonimo scrive:
        Re: troppa filosofia
        Esatto...troppa filosofia.Ricordo le stesse parole che Tu hai pronunciato dette da molte persone, incluse il sottoscritto, ai tempi "giovani" di Microsoft quando il despota da abbattere era IBM e l'eroe/partigiano era una piccola società di Seattle.Cose'è allora ??? La filosofia è cambiata ???Io programmo applicativi che mi costano molto tempo e molta fatica: sai che incazzatura se dovessi dare anche il codice sorgente in giro ??? Col cavolo che posso proteggere il mio lavoro, o "proprietà intellettuale" come recita al legge sul diritto di autore ???L'Open Source è una filosofia, certo...è bello che M$ abbia il pepe al culo, certo...ma non credo che nessuno, inclusi tutti i distributori di LINUX IBM in primis, si occupi di etica ma di fare SOLDI !!!Non mi risulta che RedHat sia quotata in borsa per motivi "etici", così come IBM o chi altro: lo fanno per i soldi, punto e basta.Perchè LINUX è etico ??? IBM ci ha messo le mani sopra e stai sicuro che farà una brutta fine: l'unica speranza è che mollino la presa....Se M$ è lontano come Marte allora IBM,HP e SUN sono in un altra galassia...- Scritto da: 110%


        - Scritto da: socrate

        Troppa filosofia.

        Le leggi le fa il mercato.

        Una cosa non è buona se è eticamente

        corretta ma se ha successo.

        Microsoft segue il suo obiettivo con le
        sue

        politiche, lo stesso fa gnu/linux.


        Diciamo, però, che Microsoft è lontana dall'
        etica
        almeno quanto Marte è lontano dalla Terra.
        L'idea della condivisione "del sapere" alla
        base di Linux è un principio di etica e di
        progresso.

        110%
        • Anonimo scrive:
          Troppa filosofia...già...
          Forse avete ragione! troppa filosofia. Il mio post parla di *condivisione del sapere* alla base di Linux, prescindendo da chi *ci lucra sopra*.Non mi riferisco ai vari distributori, ma alla base del progetto, dell'idea.Ma forse questo non è tempo di ideali, e forse (ripeto forse) aveva ragione Allchin quando diceva, alcuni mesi fa, che Linux è contrario all' "American Way", cioè far molti soldi, magari in fretta, senza cagare (scusate) nessuno.
        • Anonimo scrive:
          Re: troppa filosofia
          Ciccio caro delle mie brame,per programmare fai fatica per due ragioni:a) sei un programmatore da rottamare, oppure;b) ogni volta devi riscoprire l'acqua calda xchè qualche pirlone si tiene i suoi segretucci di pulcinella ben stretti strettiLa vogliamo finire?? Se si condividono le conoscenze e il codice ne giovano tutti e la differenza si farà ancora di più sulle capacità creative di ognuno!!- Scritto da: kerberos
          Esatto...troppa filosofia.
          Ricordo le stesse parole che Tu hai
          pronunciato dette da molte persone, incluse
          il sottoscritto, ai tempi "giovani" di
          Microsoft quando il despota da abbattere era
          IBM e l'eroe/partigiano era una piccola
          società di Seattle.

          Cose'è allora ??? La filosofia è cambiata ???

          Io programmo applicativi che mi costano
          molto tempo e molta fatica: sai che
          incazzatura se dovessi dare anche il codice
          sorgente in giro ??? Col cavolo che posso
          proteggere il mio lavoro, o "proprietà
          intellettuale" come recita al legge sul
          diritto di autore ???

          L'Open Source è una filosofia, certo...è
          bello che M$ abbia il pepe al culo,
          certo...ma non credo che nessuno, inclusi
          tutti i distributori di LINUX IBM in primis,
          si occupi di etica ma di fare SOLDI !!!

          Non mi risulta che RedHat sia quotata in
          borsa per motivi "etici", così come IBM o
          chi altro: lo fanno per i soldi, punto e
          basta.

          Perchè LINUX è etico ??? IBM ci ha messo le
          mani sopra e stai sicuro che farà una brutta
          fine: l'unica speranza è che mollino la
          presa....

          Se M$ è lontano come Marte allora IBM,HP e
          SUN sono in un altra galassia...

          - Scritto da: 110%





          - Scritto da: socrate


          Troppa filosofia.


          Le leggi le fa il mercato.


          Una cosa non è buona se è eticamente


          corretta ma se ha successo.


          Microsoft segue il suo obiettivo con le

          sue


          politiche, lo stesso fa gnu/linux.





          Diciamo, però, che Microsoft è lontana
          dall'

          etica

          almeno quanto Marte è lontano dalla Terra.

          L'idea della condivisione "del sapere"
          alla

          base di Linux è un principio di etica e di

          progresso.



          110%

          • Anonimo scrive:
            Re: troppa filosofia
            - Scritto da: FreeLander
            Ciccio caro delle mie brame,
            per programmare fai fatica per due ragioni:
            a) sei un programmatore da rottamare, oppure;
            b) ogni volta devi riscoprire l'acqua calda
            xchè
            qualche pirlone si tiene i suoi
            segretucci di
            pulcinella ben stretti strettiCerte che tu sei buono a sparare solo cazzatee fare un po di Cut and Paste.Perche' l'acqua si scalda? Che ne so.. esce dal rubinetto gia' calda.Bella roba.
          • Anonimo scrive:
            Re: troppa filosofia
            E tu non sai programmare e sei una testa di cazzo che spara solo stronzate.Ciao merdina- Scritto da: Alex
            - Scritto da: FreeLander

            Ciccio caro delle mie brame,

            per programmare fai fatica per due
            ragioni:

            a) sei un programmatore da rottamare,
            oppure;

            b) ogni volta devi riscoprire l'acqua
            calda

            xchè

            qualche pirlone si tiene i suoi

            segretucci di

            pulcinella ben stretti stretti


            Certe che tu sei buono a sparare solo cazzate
            e fare un po di Cut and Paste.

            Perche' l'acqua si scalda? Che ne so.. esce
            dal rubinetto gia' calda.

            Bella roba.
          • Anonimo scrive:
            Re: troppa filosofia
            Caro Freelander..Sul fatto che non so programmare non e' esatto, conosco come CPU lo Zilog Z80 e il Motorola 68000, programmavo in basic e in LM (esa) gia' 20 anni fa, su Amiga scrivevo in Assembly e ne conoscevo l'architettura molto bene. Il DARS (digital audio radio system), progetto che iniziai nel 1989 e' stato venduto sino a qualche anno fa ed era scritto in Assembly e Basic per l'interfaccia. Ho scritto software in Turbopascal per l'esercito, e me la cavavo molto bene anche in Forth. Ho fatto diversi lavori gestionali in clipper nell'90. Sempre nell'89 iniziai a scrivere un software compatibile con il formato Videoscape di Hallen Hasting, un interfaccia totalmente in 3d con possibilita' di modellare semplici estrusioni, rivoluzioni e fare animazione basilari sulla scalatura, traslazione e rotazione degli oggetti. A differenza di videoscape renderizzava piu' velocemente e con piu' colori, videoscape ai tempi renderizzava a 32 colori da una palette di 4096. Avevo contattato la cloanto per una eventuale pubblicazione del software.. ma subito dopo e' stato annunciato Lightwave 3D.Non programmo piu' da quando non ne ho piu' bisogno se non per scrivere dei ponti da un software 3D all'altro e lo scrivo in Qbasic in quanto serve solo aprire un files e scriverne un altro.
    • Anonimo scrive:
      Re: troppa filosofia
      Perché mai accettare le regole di una sola azienda? Un pó di filosofia non fa male a nessuno!! Aiuta e sviluppo la mente, fa riflettere!Chi si lascia solo alle regole di un mercato della dominazione barbara dei prodotti e del denaro, a perso qualsiasi dignitá, Linux, GNU, STallman, Torvald, e gli altri rappresentano un segno dei tempi un simbolo che nessuno cancellerá!!Bill, M$ rappresentano solo un indice di brosa che oggi é su e domani e GIÙ!CIAOOOO
    • Anonimo scrive:
      Re: troppa filosofia
      Perché mai accettare le regole di una sola azienda? Un pó di filosofia non fa male a nessuno!! Aiuta e sviluppo la mente, fa riflettere!Chi si lascia solo alle regole di un mercato della dominazione barbara dei prodotti e del denaro, a perso qualsiasi dignitá, Linux, GNU, STallman, Torvald, e gli altri rappresentano un segno dei tempi un simbolo che nessuno cancellerá!!Bill, M$ rappresentano solo un indice di brosa che oggi é su e domani e GIÙ!CIAOOOO
  • Anonimo scrive:
    pessimismo vs realismo
    Leggendo i post inviati sino ad ora ho notato una certa rassegnazione al dominio M$.Frasi ricorrenti: oramai è troppo tardi, i gigantihanno dormito, ecc.Malgrado anch'io veda la strapotenza di M$ (nel mercato desktop),mi sembra di notare che la situazione sia più interessante di soli 3 o 4 anni fa dove la (quasi) totalità della gente ignoravaanche il fatto che ESISTESSERO delle alternative a M$.Java è cresciuto oltre ogni più rosea previsione ed è oramai diventato il cuore di molti sistemi di ditte diverse (Oracle ne ha fatto la base dei suoi DB, IBM ha inserito Java2 in WebSphere e potrei continuare).Dal lato SO, 3 o 4 anni fa tutte le riviste che parlano di Linux o non esistevano o erano roba da "carbonari" o da "elite".Spinta da questa competizione anche M$ ha migliorato la qualità dei suoi SO (Non si può negare che W2000 sia meglio di 95 e 98; ME inveceresta un cesso)Tutto ciò mi fa ben sperare in una crescita della cultura informatica media che deve venire necessariamente dal basso; un'alternativa validaa M$ può crescere solo su un terreno già preparato.Se non si fa crescere la cultura media ogni alternativa è solo un travaso di potere da un contenitore ad un altro.AlessandroP.S.Sono uno sviluppatore Java e qundi sarò un po' fazioso, ma ritengo che Java sia la trovata più rivoluzionaria degli ultimi 10-15 anni
    • Anonimo scrive:
      Re: pessimismo vs realismo
      - Scritto da: Alessandro
      P.S.
      Sono uno sviluppatore Java e qundi sarò un
      po' fazioso, ma ritengo che Java sia la
      trovata più rivoluzionaria degli ultimi
      10-15 anniAnch'io sviluppo in Java (tra l'altro) e lo ADORO (per quanto si possa adorare un linguaggio di programmazione...). Ciò non toglie che per molte cose ci siano delle alternative più veloci e in termini di sviluppo e in termini di prestazioni... certo che far girare lo stesso codice su più SO...Peace
    • Anonimo scrive:
      Re: pessimismo vs realismo
      Ritengo che la situazione potrebbe migliorare, e lo spero molto. Purtroppo Java e' considerato un po' lento per creare interfacce grafiche, sebbene con i nuovi PC le cose stanno migliorando di molto. Certo che se la SUN riesce a fare alleanze con altre grandi societa' (la SONY non scherza affatto) forse qualcosa puo' cambiare.- Scritto da: Alessandro
      Leggendo i post inviati sino ad ora ho
      notato una certa rassegnazione al dominio
      M$.
      Frasi ricorrenti: oramai è troppo tardi, i
      gigantihanno dormito, ecc.

      Malgrado anch'io veda la strapotenza di M$
      (nel mercato desktop),mi sembra di notare
      che la situazione sia più interessante di
      soli 3 o 4 anni fa dove la (quasi) totalità
      della gente ignorava
      anche il fatto che ESISTESSERO delle
      alternative a M$.

      Java è cresciuto oltre ogni più rosea
      previsione ed è oramai diventato il cuore di
      molti sistemi di ditte diverse (Oracle ne ha
      fatto la base dei suoi DB, IBM ha inserito
      Java2 in WebSphere e potrei continuare).

      Dal lato SO, 3 o 4 anni fa tutte le riviste
      che parlano di Linux o non esistevano o
      erano roba da "carbonari" o da "elite".

      Spinta da questa competizione anche M$ ha
      migliorato la qualità dei suoi SO (Non si
      può negare che W2000 sia meglio di 95 e 98;
      ME invece
      resta un cesso)

      Tutto ciò mi fa ben sperare in una crescita
      della cultura informatica media che deve
      venire necessariamente dal basso;
      un'alternativa valida
      a M$ può crescere solo su un terreno già
      preparato.

      Se non si fa crescere la cultura media ogni
      alternativa è solo un travaso di potere da
      un contenitore ad un altro.

      Alessandro

      P.S.
      Sono uno sviluppatore Java e qundi sarò un
      po' fazioso, ma ritengo che Java sia la
      trovata più rivoluzionaria degli ultimi
      10-15 anni
    • Anonimo scrive:
      Re: pessimismo vs realismo

      P.S.
      Sono uno sviluppatore Java e qundi sarò un
      po' fazioso, ma ritengo che Java sia la
      trovata più rivoluzionaria degli ultimi
      10-15 annisono abbastanza d'accordo con quello che hai scritto fino a queste 4 righe.Ma su questo punto mi sento di smentirti.Compilatori a bytecode ne esistono da anni e ben prima di java.Solo che non eranos cirtti da SunCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: pessimismo vs realismo

      Malgrado anch'io veda la strapotenza di M$
      (nel mercato desktop),mi sembra di notare
      che la situazione sia più interessante di
      soli 3 o 4 anni fa dove la (quasi) totalità
      della gente ignorava
      anche il fatto che ESISTESSERO delle
      alternative a M$.La "gente" vuole qualcosa di bello da vedere, facile da usare ( se non che faccia tutto da solo)Etc.Da una settimana ho sul desktop l'assistente-micetto di Office 2000 e circa 10 persone su 40 avrebbero tranquillamente cambiato SO per averlo...Hanno ragione ? Torto? a loro non importa niente del Crash quotidiano(sempre che ci sia), ci hanno fatto l'abitudine e basta.Non gli interessa che il SO sia gratuito o meno, e nemmeno che sia uno strumento geniale che consente al Pc di restare acceso per 2 secoli di fila senza schermate strane...Su 40 persone:30 non sanno cosa sia Linux e nemmeno gli interesserebbe5 sanno cos'è, ma quando avevamo provato a mettere in piedi un server di stampa Linux loro non riuscivano più a stampare...4 L'hanno preso in mano almeno una voltacon esiti più meno deludenti (troppo difficile per gente che in realtà ha anche cose da fare??)1 Sostenitore Questa è la "Gente"E giuro mi dispiace sia così!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: pessimismo vs realismo
        - Scritto da: un realista
        Da una settimana ho sul desktop
        l'assistente-micetto di Office 2000 e circa
        10 persone su 40 avrebbero tranquillamente
        cambiato SO per averlo...Conosco diverse persone che cambierebbero S.O. se fosse l'unica soluzione per NON avere l'assistente di office
  • Anonimo scrive:
    Perchè si parla sempre di alternativa?
    Mi chiedo perchè ogni qual volta le parole Microsoft e alternativa rientrano nella stessa frase di un articolo è immediata la diatriba.Il mio parere.Ben vengano le alterntive!Poniamo un attimo a lato i discorsi legati al fatto che Microsoft viene preinstallato sui sistemi e che è naturale una certa ira da parte di molti che vorrebbero essere liberi di scegliere cosa pagare (anche se non capisco perchè invece nessuno si lamenta del s.o. del proprio videoregistratore e reclama walkman dove scegliere il sistema da installare).La verità è che fino ad oggi e probabilmente ancora per un pò di tempo le piattaforme Microsoft avranno dalla loro delle caratteristiche intrinseche per favorire la diffusione dell'uso delle nuove tecnologie.Personalmente cerco di valutare le alternative con occhio oggettivo e mi rendo conto che in questo momento non esiste qualcosa di equiparabile ai prodotti MS, che abbia gli stessi requisiti di stabilità e semplicità d'uso.Parlo di produttività personale, naturalmente. Laddove ci sono i server, i criteri di valutazione cambiano e si può chiedere alle persone di fare uno sforzo in più in nome delle prestazioni. Questo però si può farlo solo per persone che hanno una cultura informatica, non per persone che dalla tecnologia vogliono trarre i benefici finali.Un mio amico: "Ho uno scanner parallelo che vorrei usare sotto Linux, come faccio?"L'esperto di Linux: "Gli scanner paralleli sono una porcheria e cmq Linux non li supporta"Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè si parla sempre di alternativa?
      ciao a tutti,premetto subito che la mia non è una polemica ..sviluppo siti per aziende, quindi solitamente sono progetti di una certa consistenza e cmq assolutamente professionali.I programmi usati alla fine non sono molti ma assolutamente indispensabili per un veloce sviluppo :1) HomeSite come editor html, ritengo che sia il miglior editor in commercio. Scrivo il codice a mano ma questo non vuol dire che posso usare anche un notepad :)2) Flash... molti clienti ormai richiedono almeno una piccola presentazione in flash se non tutto lo svluppo del sito.3)interdev per Asp, db e tutta la gestione dei progetti condivisi da più utenti.4)PhotoShop per lo sviluppo grafico e PSP per i piccoli accorgimenti, anche questi 2 li ritengo ottimi programmi5)IE, eh si IE mi serve assolutamente.. come molti di voi sicuramente sanno il 98% dei navigatori lo usa quindi una ottimizzazione per quest'ultimo è necessaria e cmq ritengo che al momento sia il miglio browser sul mercato.--Ci tengo anche a dire che dove possibile privilegiamo l'uso di server linux, sicuramente più economico oltre che affidabile,,, sempre che l'amministratore o root che si volgia abbia 2 palle così.--Ora ... vorrei sapere da voi se esiste una VALIDA alternativa ... se esiste ben venga... subito pronto a prenderla in considerazione ed eventualmente a fare il "grande passo"P.S.macuser te scrivi :
      Considerando che, mediamente, un utente wintel
      medio ne sa molto meno rispetto ad un utente
      unix, linux o mac.di cazzate ne ho sentite tante ma questa le batte tutte.. e cmq la dice lunga.Attenzione non sto dicendo che un utente win ne sa di piu' degli altri !è il ragionamento che è na caxxata bella e grossa :PPbyeez
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè si parla sempre di alternativa?


        5)IE, eh si IE mi serve assolutamente..
        come

        molti di voi sicuramente sanno il 98% dei

        navigatori lo usa quindi una
        ottimizzazione

        per quest'ultimo è necessaria e cmq
        ritengo

        che al momento sia il miglio browser sul

        mercato.Tieni conto che ci sono sistemi operativi dove come navigatore esiste solo Netscape oppure Opera...Siccome ci sono persone che come il sottoscritto li hanno acquistati (e pagati profumatamente), e le aziende che li producono (IBM, Be Inc, Apple, ecc..) HANNO ANCHE LORO DIRITTO DI ESISTERE, hanno, anche questi utenti, pochi o tanti che siano non importa, gli stessi diritti del ragazzino che si trova in casa il pc regalato dal nonnino con sopra windows,ie,office e outlook...Continuno a non capire come mai nel mercato informatico DEBBA ESISTERE SOLO MICROSOFT!!Continuno a domandarmelo...Se vado per la strada, vedo automobili di tutte le marche...Ma in informatica non e' cosi'!Come mai?E' o non e' il caso che i Governi di tutto il mondo si adoperino per rendere il mercato informatico in vero regime di concorrenza??!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè si parla sempre di alternativa?
          - Scritto da: Max


          5)IE, eh si IE mi serve assolutamente..

          come


          molti di voi sicuramente sanno il 98%
          dei


          navigatori lo usa quindi una

          ottimizzazione


          per quest'ultimo è necessaria e cmq

          ritengo


          che al momento sia il miglio browser
          sul


          mercato.

          Tieni conto che ci sono sistemi operativi
          dove come navigatore esiste solo Netscape
          oppure Opera...

          Siccome ci sono persone che come il
          sottoscritto li hanno acquistati (e pagati
          profumatamente), e le aziende che li
          producono (IBM, Be Inc, Apple, ecc..) HANNO
          ANCHE LORO DIRITTO DI ESISTERE, hanno, anche
          questi utenti, pochi o tanti che siano non
          importa, gli stessi diritti del ragazzino
          che si trova in casa il pc regalato dal
          nonnino con sopra windows,ie,office e
          outlook...

          Continuno a non capire come mai nel mercato
          informatico DEBBA ESISTERE SOLO MICROSOFT!!

          Continuno a domandarmelo...

          Se vado per la strada, vedo automobili di
          tutte le marche...

          Ma in informatica non e' cosi'!

          Come mai?

          E' o non e' il caso che i Governi di tutto
          il mondo si adoperino per rendere il mercato
          informatico in vero regime di
          concorrenza??!!ehmmmm forse non ci siamo capiti ... se vuoi sollevare la solita polemica ok ma non tirarmi in ballo ....io ho solo detto che 98% dell'utenza naviga utilizzando IE e quindi i siti solitamente vengono ottimizzati per quest'ultimo ... non ho detto che non devono essere navigabili con altri browser o che sarebbe meglio se sparissero del tutto ... tutti i nostri lavori sono cmq navigabili sia con IE che con NS,, sono solo OTTIMIZZATI per IE tutto qui ...ho anche detto che reputo ie superiore agli altri .. ma è una mia opinione.bye
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè si parla sempre di alternativa?
          - Scritto da: Max
          Continuno a non capire come mai nel mercato
          informatico DEBBA ESISTERE SOLO MICROSOFT!!

          Continuno a domandarmelo...

          Se vado per la strada, vedo automobili di
          tutte le marche...

          Ma in informatica non e' cosi'!

          Come mai?Quando sono nate le automobili erano ben poche le aziende che le costruivano, oggi, dopo un centianio di anni, vedi in giro tante marche di automobili.Un altro motivo e' che sotto windows hai la possibilita' di fare qualsiasi cosa.Il giorno in cui Linux, Mac, Be e altri daranno all'utente le stesse possibilita' forse le cose cambieranno.Secondo me un altra cosa importante che ha fatto MS e stato creare uno standard che permettesse agli sviluppatori di videogames di scrivere giochi senza preoccuparsi dell'Hardware.Probabilmente anche Office ha contribuito, io personalmente non l'ho mai installato/usato quindi per me e' come se non esistesse.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè si parla sempre di alternativa?


        4)PhotoShop per lo sviluppo grafico e PSP

        per i piccoli accorgimenti, anche questi 2

        li ritengo ottimi programmi



        ti direi gimp...
        ma se conosci le combinazioni di tasti di
        PS, non ti ci troverai maiè sempre possibile ridefinire le combinazioni: basta posizionarsi sulla voce del menu e premere la nuova combinazione di tasti da assegnare. all'uscita verrà salvata automaticamente...un po' macchinoso all'inizio ridefinire le varie combinazioni ma, una volta fatto, l'utente photoshop si troverà più comodo ^__^
  • Anonimo scrive:
    L'alternativa a Microsoft
    utenti wintel svegliatevi...ma sarà difficile. Considerando che, mediamente, un utente wintel medio ne sa molto meno rispetto ad un utente unix, linux o mac. Utenti wintel svegliatevi, non vi accorgete che microsoft vi sta letteralmente fregando davanti e di dietro? Spetta a voi prendere coraggio e passare dall'altra parte...ma la maggior parte di voi, purtroppo, è convinta che l'universo informatico sia stato creato da microsoft...
    • Anonimo scrive:
      Re: L'alternativa a Microsoft
      - Scritto da: macuser
      utenti wintel svegliatevi...ma sarà
      difficile. Considerando che, mediamente, un
      utente wintel medio ne sa molto meno
      rispetto ad un utente unix, linux o mac.
      Utenti wintel svegliatevi, non vi accorgete
      che microsoft vi sta letteralmente fregando
      davanti e di dietro? Spetta a voi prendere
      coraggio e passare dall'altra parte...ma la
      maggior parte di voi, purtroppo, è convinta
      che l'universo informatico sia stato creato
      da microsoft...UNIX : economicamente proibitivoLINUX : Non ci si può giocareeeeee!MAC : bel soprammobile
      • Anonimo scrive:
        Re: L'alternativa a Microsoft
        - Scritto da: power ranger


        - Scritto da: macuser

        utenti wintel svegliatevi...ma sarà

        difficile. Considerando che, mediamente,
        un

        utente wintel medio ne sa molto meno

        rispetto ad un utente unix, linux o mac.

        Utenti wintel svegliatevi, non vi
        accorgete

        che microsoft vi sta letteralmente
        fregando

        davanti e di dietro? Spetta a voi prendere

        coraggio e passare dall'altra parte...ma
        la

        maggior parte di voi, purtroppo, è
        convinta

        che l'universo informatico sia stato
        creato

        da microsoft...


        UNIX : economicamente proibitivoFreeBSD: gratuito
        LINUX : Non ci si può giocareeeeee!Quake 3, unreal tournament, Transport Tycon, ecc. (non molti, ma alcuni ci sono)
        MAC : bel soprammobileAbbastanza d'accordo, anche se preciserei che per Mac ci sono molti programmi veramente poteni, in particolare per lavorare con l'audio.ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: L'alternativa a Microsoft
        - Scritto da: power ranger


        - Scritto da: macuser

        utenti wintel svegliatevi...ma sarà

        difficile. Considerando che, mediamente,
        un

        utente wintel medio ne sa molto meno

        rispetto ad un utente unix, linux o mac.

        Utenti wintel svegliatevi, non vi
        accorgete

        che microsoft vi sta letteralmente
        fregando

        davanti e di dietro? Spetta a voi prendere

        coraggio e passare dall'altra parte...ma
        la

        maggior parte di voi, purtroppo, è
        convinta

        che l'universo informatico sia stato
        creato

        da microsoft...


        UNIX : economicamente proibitivo
        LINUX : Non ci si può giocareeeeee!
        MAC : bel soprammobileWINDOWS : vale la pena solo se piratato
    • Anonimo scrive:
      Re: L'alternativa a Microsoft
      Si puo' aquistare un MAC senza sistema operativo e quindi risparmiando i soldi?
      • Anonimo scrive:
        Re: L'alternativa a Microsoft
        - Scritto da: Alex
        Si puo' aquistare un MAC senza sistema
        operativo e quindi risparmiando i soldi?NON PUOI COMPRARE UN MAC SE NON VUOI COMPRARE UN MAC!
        • Anonimo scrive:
          Re: L'alternativa a Microsoft
          Ma posso non metterci MacOS..posso volere un powerPC perchè è fico e installarci Linux PPC!!- Scritto da: PONS


          - Scritto da: Alex

          Si puo' aquistare un MAC senza sistema

          operativo e quindi risparmiando i soldi?

          NON PUOI COMPRARE UN MAC SE NON VUOI
          COMPRARE UN MAC!
        • Anonimo scrive:
          Re: L'alternativa a Microsoft
          Metti caso che sono interessato ad avere un HW basato su G4 e LinuxPPC.
  • Anonimo scrive:
    ...SONO TUTTE BENVENUTE LE ALTERNATIVE......
    ....AL DRAGASACCOCCE DI REDMOND ED AI GRATTONI PRETORIANI SFORNATORI DI PATACCHE PER UTONTI IN PECTORE DI MASTERIZZAZIONE, MA SEMPRE UTONTI RIMANGONO.IL FATTO GRAVE E' CHE A CAUSA DEGLI UTONTI, TUTTI GLI ALTRI CI VANNO DI MEZZO E PAGANO CON DRAMMATICI RITARDI LO SVILUPPO DEI VERI SO/SW E DELLA SICUREZZA.NONOSTANTE QUESTO VENGONO PURE INSULTATI DAL MARASMA DI UTONTI CHE RIEMPIONO IL PIANETA COME UN FASTIDIOSO TERMITAIO.MIEI CARI UTONTI PRETORIANI, DOBBIAMO USARE IL "DDT" CON VOI?DITECELO PER FAVORE, COME DOBBIAMO FARE PER LIBERARCI UNA VOLTA PER TUTTE DELLA VOSTRA INGOMBRANTE PRESENZA IN MODO DA RIPRISTINARE VERE CONDIZIONI DI SANA CONCORRENZA?
    • Anonimo scrive:
      Re: ...SONO TUTTE BENVENUTE LE ALTERNATIVE......
      - Scritto da: Alien
      ....AL DRAGASACCOCCE DI REDMOND ED AI
      GRATTONI PRETORIANI SFORNATORI DI PATACCHE
      PER UTONTI IN PECTORE DI MASTERIZZAZIONE, MA
      SEMPRE UTONTI RIMANGONO.
      IL FATTO GRAVE E' CHE A CAUSA DEGLI UTONTI,
      TUTTI GLI ALTRI CI VANNO DI MEZZO E PAGANO
      CON DRAMMATICI RITARDI LO SVILUPPO DEI VERI
      SO/SW E DELLA SICUREZZA.
      NONOSTANTE QUESTO VENGONO PURE INSULTATI DAL
      MARASMA DI UTONTI CHE RIEMPIONO IL PIANETA
      COME UN FASTIDIOSO TERMITAIO.
      MIEI CARI UTONTI PRETORIANI, DOBBIAMO USARE
      IL "DDT" CON VOI?
      DITECELO PER FAVORE, COME DOBBIAMO FARE PER
      LIBERARCI UNA VOLTA PER TUTTE DELLA VOSTRA
      INGOMBRANTE PRESENZA IN MODO DA RIPRISTINARE
      VERE CONDIZIONI DI SANA CONCORRENZA?Devi rinunciare, è una guerra perduta. Il 3% degli utenti non riuscira mai a convincere il restante 97% ...Suvvia Alien, l'oggettività tu non sai cosa sia. E anche come predicatore vali poco, sei monotono, ripetitivo alla noia. Leggiti un buon libro sull'arte di parlare in pubblico, quello di Carnegie dovrebbe andare bene.....
  • Anonimo scrive:
    AHAHAHAHAHAHAHAH!!!
    Ed io che da tempo credevo che l'alternativa a Microsoft fossero Alien ed i suoi seguaci:-))
    • Anonimo scrive:
      Re: AHAHAHAHAHAHAHAH!!!
      - Scritto da: Alberto
      Ed io che da tempo credevo che l'alternativa
      a Microsoft fossero Alien ed i suoi
      seguaci:-))CASOMAI Alien E I SUOI GUERRIERI.SI, SARA' PROPRIO GRAZIE A NOI CHE ANCHE VOI UTONTI VI SALVERETE DAL GIOGO DEL DRAGA.CI DOVRESTE RINGRAZIARE PERCHE' TUTTO QUESTO LO FACCIAMO GRATIS ANCHE PER UTONTI COME VOI.
      • Anonimo scrive:
        Re: AHAHAHAHAHAHAHAH!!!
        perché non dedichi i tuoi sforzi a salvare CHI vuole essere salvato invece di perdere tempo a fornire consigli non richiesti?- Scritto da: Alien


        - Scritto da: Alberto

        Ed io che da tempo credevo che
        l'alternativa

        a Microsoft fossero Alien ed i suoi

        seguaci:-))
        CASOMAI Alien E I SUOI GUERRIERI.
        SI, SARA' PROPRIO GRAZIE A NOI CHE ANCHE VOI
        UTONTI VI SALVERETE DAL GIOGO DEL DRAGA.
        CI DOVRESTE RINGRAZIARE PERCHE' TUTTO QUESTO
        LO FACCIAMO GRATIS ANCHE PER UTONTI COME
        VOI.
  • Anonimo scrive:
    una domanda per voi affezionati M$
    torno da una navigazione di un'oretta circa su msdn.microsoft.comIl mio intento : cercare qualcosa per imparare a programmare sulla vostra amata piattaforma, e programmare opensource, come sempre.Ora, io so programmare in C e in C++, e prevedo di usare CYGWIN per compilare (sempre ammesso che abbia il coraggio di installare wincrap sul mio pc) dato che sicuramente non posso permettermi altro. Ad ogni modo, sapere il C++ non e' sufficiente, e mi sono architettato per cercare qualcosa, un po' di esempi, qualche documento giusto per iniziare.Dopo una ricerca attenta e minuziosa, che mi ha anche costretto a registrarmi per un passport (?) nel tentativo di accedere ad un'area forum, l'unica cosa che sono riuscito a trovare sono quattro cagate sui widget e i "sorgenti" di wordpad (sorgenti che a giudicare dalla complessita' e dal modo di programmazione a dir poco osceno sembrerebbero essere quelli di un intero OS).Ora, santoni di windoze. Se io novello programmatore su piattaforma microsoft voglio imparare qualcosa, come faccio ?faccio presente che prima di entrare su msdn rovistavo in developer.kde.org, dove ho trovato tutta la documentazione chiara ed esauriente per realizzare il mio programma sotto linux/kde.il mio post, anche se dal tono provocatorio, dato che ho perso un'ora per ottenere niente, e' mirato ad ottenere una risposta seria.grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda per voi affezionati M$

      il mio post, anche se dal tono provocatorio,
      dato che ho perso un'ora per ottenere
      niente, e' mirato ad ottenere una risposta
      seria.

      grazieEd io da affezionato utilizzatore di programmi Microsoft ti do una risposta seria:A cosa ti serve imparare a programmare? Esistono già centinaia di migliaia di programmi già fatti. Possibile che nessuno di questi faccia al caso tuo o dei tuoi clienti?
      • Anonimo scrive:
        Re: una domanda per voi affezionati M$
        - Scritto da: Alberto
        Ed io da affezionato utilizzatore di
        programmi Microsoft ti do una risposta
        seria:

        A cosa ti serve imparare a programmare?
        Esistono già centinaia di migliaia di
        programmi già fatti.
        Possibile che nessuno
        di questi faccia al caso tuo o dei tuoi
        clienti?nessuno di questi fa al caso mio, e se anche qualcuno di questi ci fosse, costerebbe troppo per quello che deve fare.
        • Anonimo scrive:
          Re: una domanda per voi affezionati M$
          Scusa ma perchè non te lo programmi su Linux?Oppure stai cercando di dimostrare che su Windows non si può programmare?
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            Ma tu sai anche programmare o solo sparare fesserie?- Scritto da: CoccoDio
            Scusa ma perchè non te lo programmi su Linux?
            Oppure stai cercando di dimostrare che su
            Windows non si può programmare?

      • Anonimo scrive:
        Re: una domanda per voi affezionati M$
        - Scritto da: Alberto


        il mio post, anche se dal tono
        provocatorio,

        dato che ho perso un'ora per ottenere

        niente, e' mirato ad ottenere una risposta

        seria.



        grazie

        Ed io da affezionato utilizzatore di
        programmi Microsoft ti do una risposta
        seria:

        A cosa ti serve imparare a programmare?
        Esistono già centinaia di migliaia di
        programmi già fatti. Possibile che nessuno
        di questi faccia al caso tuo o dei tuoi
        clienti?
        A cosa ti serve ragionare quando ci sono su questa Terra milardi di persone che gia' lo fanno ? Molte di queste persone sono poi dispostissime a ragionare anche per te ... !
        • Anonimo scrive:
          Re: una domanda per voi affezionati M$
          - Scritto da: TeX

          A cosa ti serve ragionare quando ci sono su
          questa Terra milardi di persone che gia' lo
          fanno ? Molte di queste persone sono poi
          dispostissime a ragionare anche per te ... !Caro TeX,questa non è veramente male.Temo però che tu sia un inguaribile ottimista.Miliardi di persone che ragionano???Alessandro
      • Anonimo scrive:
        Re: una domanda per voi affezionati M$
        - Scritto da: Alberto
        A cosa ti serve imparare a programmare?
        Esistono già centinaia di migliaia di
        programmi già fatti. Possibile che nessuno
        di questi faccia al caso tuo o dei tuoi
        clienti?A cosa ti serve fare dei post cretini?Esistono già quelli di Alien, non ti vanno bene?
      • Anonimo scrive:
        Re: STAI SCHERZANDO?!?!?!??!?!?!

        Ed io da affezionato utilizzatore di
        programmi Microsoft ti do una risposta
        seria:

        A cosa ti serve imparare a programmare?
        Esistono già centinaia di migliaia di
        programmi già fatti. Possibile che nessuno
        di questi faccia al caso tuo o dei tuoi
        clienti?


        LA CHIAMI RISPOSTA SERIA? NESSUNO TI HA MAI PARLATO DI INNOVAZIONE, DI SPIRITO DI IMPRESA, DI VOGLIA DI MIGLIORARE E MIGLIORARSI?E NESSUNO TI HA MAI DETTO CHE SEI UN CR3TIN0?Chiaro, un utonto microsoft non sa nemmeno cosa vogliano dire queste parole. Basta che zio Bill ti dia una bella caccona calda dicendoti che e' il meglio che puoi trovare, e siete tutti felici.Anche io una volta pensavo che Micro$oft fosse una buona cosa. Ora vedo che essa e' il motivo per cui l'informatica ristagna. Senza GNU e Linux il software sarebbe nelle mani di COPIONI, LADRI e PROSTITUTI di Micro$soft.Fortunatamente non e' cosi'.Continuate a supportare Micro$oft ed un giorno i vostri figli vi diranno:"Mamma, papa', ma voi dove eravate quando hanno tolto la liberta' da internet e si sono presi il controllo del nostro computer?" (Citato dall'ideatore di Freenet)BLAME MICRO$OFTWishmerhill
      • Anonimo scrive:
        Re: una domanda per voi affezionati M$
        1) Per farli senza la pagina blu della morte?2) Per farli un pochino piu' stabili?3) Per avere dei documenti senza dati criptati al loro interno?4) Perche' forse si vuole aprire un bel server web che sia meno penoso di IIS?5) Per creare qualcosa a gratise senza che uno si debba sentire un pirata se lo copia?6) Forse perche' ci divertiamo?7) Forse perche' alcuni programmi di tipo scientifico non sono disponibili (simulazioni!, metodo Montecarlo? Algoritimi di intelligenza artificiale? Algoritmi genetici?)Hai mai sentito parlare di queste cose?Non credo altrimenti non avresti detto sta scemenza!!!Bello mio forse e' meio che torni un pochino a scuola!!!
        Ed io da affezionato utilizzatore di
        programmi Microsoft ti do una risposta
        seria:

        A cosa ti serve imparare a programmare?
        Esistono già centinaia di migliaia di
        programmi già fatti. Possibile che nessuno
        di questi faccia al caso tuo o dei tuoi
        clienti?


        • Anonimo scrive:
          Re: una domanda per voi affezionati M$
          - Scritto da: Rude
          1) Per farli senza la pagina blu della morte?
          2) Per farli un pochino piu' stabili?Quindi le aziende, tipo Adobe, Alias Wavefront, Sidefx, avid e tante altre sviluppano e progettano sotto windows già sapendo che il loro software che costa svariati milioni non funzionerà?Alle aziende non interessa perdere tempo stai tranquillo.
      • Anonimo scrive:
        Re: una domanda per voi affezionati M$

        A cosa ti serve imparare a programmare?
        Esistono già centinaia di migliaia di
        programmi già fatti. Possibile che nessuno
        di questi faccia al caso tuo o dei tuoi
        clienti?Che razza di risposta, e la chiami seria?Allora perche' imparare a cucinare? Ci sono sempre i ristoranti!
      • Anonimo scrive:
        Re: una domanda per voi affezionati M$
        - Scritto da: Alberto
        Ed io da affezionato utilizzatore di
        programmi Microsoft ti do una risposta
        seria:

        A cosa ti serve imparare a programmare?
        Esistono già centinaia di migliaia di
        programmi già fatti. Possibile che nessuno
        di questi faccia al caso tuo o dei tuoi
        clienti?A cosa serve imparare a programmare ??????I programmatori non esistono : i programmi li ha creati Dio insieme ad Adamo ed Eva, poi li ha dati a Bill e gli ha detto: "prendine e nascondili in cantina a Redmon, quando sara' il momento lo venderai a tutti coloro che non avranno peccati."Ovviamente Linus T. ha avuto una soffiata dal diavolo.
      • Anonimo scrive:
        Re: una domanda per voi affezionati M$

        A cosa ti serve imparare a programmare?
        Esistono già centinaia di migliaia di
        programmi già fatti. Possibile che nessuno
        di questi faccia al caso tuo o dei tuoi
        clienti?Evviva l'ignoranza informatica e il consumismo fine a se stesso... E io che da ragazzino mi facevo un culo così tra poke e peek nel C64, poi con move.w, lea, bra con Amiga e void, int, struct oggi su PC...Sono stupido forse?Lorenzo TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda per voi affezionati M$

      il mio post, anche se dal tono provocatorio,
      dato che ho perso un'ora per ottenere
      niente, e' mirato ad ottenere una risposta
      seria.Beh io non sono un programmatore quindi mi interessa relativamente ma dopo 2 minuti di navigazione su msdn online mi ha rediretto automaticamente su codeguru e li di sorgentini per imparare ce ne sono una marea.
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda per voi affezionati M$
      Beh...santone di Linux...sono un santone di Windows: mettiti gli occhiali.Quando sei su msdn.microsoft.com basta che cliccki su Library/MSDN Library e hai accesso a tutta la documentazione MSDN di Microsoft.L'albero a sx è piuttosto semplice da usare. Marco- Scritto da: munehiro
      torno da una navigazione di un'oretta circa
      su msdn.microsoft.com
      Il mio intento : cercare qualcosa per
      imparare a programmare sulla vostra amata
      piattaforma, e programmare opensource, come
      sempre.
      Ora, io so programmare in C e in C++, e
      prevedo di usare CYGWIN per compilare
      (sempre ammesso che abbia il coraggio di
      installare wincrap sul mio pc) dato che
      sicuramente non posso permettermi altro. Ad
      ogni modo, sapere il C++ non e' sufficiente,
      e mi sono architettato per cercare qualcosa,
      un po' di esempi, qualche documento giusto
      per iniziare.

      Dopo una ricerca attenta e minuziosa, che mi
      ha anche costretto a registrarmi per un
      passport (?) nel tentativo di accedere ad
      un'area forum, l'unica cosa che sono
      riuscito a trovare sono quattro cagate sui
      widget e i "sorgenti" di wordpad (sorgenti
      che a giudicare dalla complessita' e dal
      modo di programmazione a dir poco osceno
      sembrerebbero essere quelli di un intero
      OS).

      Ora, santoni di windoze. Se io novello
      programmatore su piattaforma microsoft
      voglio imparare qualcosa, come faccio ?

      faccio presente che prima di entrare su msdn
      rovistavo in developer.kde.org, dove ho
      trovato tutta la documentazione chiara ed
      esauriente per realizzare il mio programma
      sotto linux/kde.

      il mio post, anche se dal tono provocatorio,
      dato che ho perso un'ora per ottenere
      niente, e' mirato ad ottenere una risposta
      seria.

      grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: una domanda per voi affezionati M$
        Dimentichi una cosa:i santoni di Linux sono abituati a cose complicate, quelle semplici non le sanno fare:-)- Scritto da: marco
        Beh...santone di Linux...sono un santone di
        Windows: mettiti gli occhiali.
        Quando sei su msdn.microsoft.com basta che
        cliccki su Library/MSDN Library e hai
        accesso a tutta la documentazione MSDN di
        Microsoft.
        L'albero a sx è piuttosto semplice da usare.
        • Anonimo scrive:
          ROTFL
          HAHAHAHHAAHAHA- Scritto da: Alberto
          Dimentichi una cosa:
          i santoni di Linux sono abituati a cose
          complicate, quelle semplici non le sanno
          fare:-)


          - Scritto da: marco

          Beh...santone di Linux...sono un santone
          di

          Windows: mettiti gli occhiali.

          Quando sei su msdn.microsoft.com basta che

          cliccki su Library/MSDN Library e hai

          accesso a tutta la documentazione MSDN di

          Microsoft.

          L'albero a sx è piuttosto semplice da
          usare.

    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda per voi affezionati M$
      prova quihttp://msdn.microsoft.com/library/devprods/vs6/visualc/vcsample/samplehm.htmbyeps (pochi secondi di navigazione)- Scritto da: munehiro
      Ora, santoni di windoze. Se io novello
      programmatore su piattaforma microsoft
      voglio imparare qualcosa, come faccio ?

      faccio presente che prima di entrare su msdn
      rovistavo in developer.kde.org, dove ho
      trovato tutta la documentazione chiara ed
      esauriente per realizzare il mio programma
      sotto linux/kde.

      il mio post, anche se dal tono provocatorio,
      dato che ho perso un'ora per ottenere
      niente, e' mirato ad ottenere una risposta
      seria.

      grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: una domanda per voi affezionati M$
        - Scritto da: why
        prova qui
        http://msdn.microsoft.com/library/devprods/vs
        bye

        ps (pochi secondi di navigazione)CUSTOMWZ: A Custom AppWizardClick to open or copy the CUSTOMWZ project files. (file exe per me non accessibile)CUSTOMWZ is an example of a custom AppWizard, which contains features that the standard AppWizard does not provide.When creating a new application, you can use AppWizard to quickly generate the starter files you need for the most common application types. But for special applications that are unique to your work, you can create custom AppWizards.Custom AppWizards are useful for creating generic application project types that can repetitively generate common functionality ? application types that can be used multiple times. Custom AppWizards are not useful for creating one-off project types.Like AppWizard, a custom AppWizard presents the user with choices, tracks their decisions, and uses those decisions to generate the code, resources, and project files that the Visual C++ build tools require to build a skeletal, working application.For example, if you work for a company whose employees commonly need special views of database information, you can create a custom AppWizard to generate generic dialog-based front ends to a database. You can even ensure that the dialog box is always embellished with a company logo.Possibilities for custom AppWizards include: Creating a custom AppWizard that is based on the code and resources in an existing projectModifying code in existing AppWizard templatesAdding one or more steps to the existing AppWizard?s stepsCreating a custom set of stepsFor more information on creating a custom AppWizard, see Overview of Creating a Custom AppWizard.This sample demonstrates the following keywords:AfxFormatString1; AfxMessageBox; AfxThrowUserException; CBitmap::LoadBitmap; CDC::BitBlt; CDC::CreateCompatibleDC; CDC::DPtoLP; CDC::FillRect; CDC::SelectObject; CDialog::MapDialogRect; CFileDialog::DoModal; CFileDialog::GetPathName; CGdiObject::GetObject; CListBox::AddString; CListBox::GetItemData; CListBox::GetSelCount; CListBox::GetSelItems; CListBox::SelItemRange; CListBox::SetItemData; CListBox::SetSel; CStdioFile::ReadString; CString::Find; CString::Format; CString::GetBuffer; CString::Left; CString::LoadString; CString::MakeLower; CString::Mid; CString::ReleaseBuffer; CloseHandle; CreateFile; CreateFileMapping; EnableWindow; FindClose; FindFirstFile; FindNextFile; GetDlgItem; GetFileAttributes; GetFileSize; GetWindowText; MapViewOfFile; RedrawWindow; SetWindowText; UnmapViewOfFile; sscanfa parte parole parole parole continuo a non vedere una sola riga di codice o una sola descrizione completa delle API che ne so dell'oggetto CString. Forse dentro a quei .exe c'e' tutto il sapere? ma perche' distribuire come .exe ? pensano che tutti abbiano il loro OS ?
        • Anonimo scrive:
          Re: una domanda per voi affezionati M$
          - Scritto da: munehiro
          ma perche'
          distribuire come .exe ? pensano che tutti
          abbiano il loro OS ?lo sai che in ms sono un po' egocentrici..cmq, hai il dosemu ed il wine :)
        • Anonimo scrive:
          Re: una domanda per voi affezionati M$
          Credo tu abbia bisogno del Platform SDK.Questo pacchettone contiene tutti i vari file header, esempi, specifiche e quant'altro per programmare sulla piattaforma Windows.Lo puoi scaricare da MS (ma te lo sconsiglio se non hai una ADSL: è 500 Mb) oppure se vuoi posso mandarti una copia su cd.Fammi sapere.ByeeZeross
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: Zeross
            Lo puoi scaricare da MS (ma te lo sconsiglio
            se non hai una ADSL: è 500 Mb) oppure se
            vuoi posso mandarti una copia su cd.
            Fammi sapere.me lo scarico grazie, altrimenti non so come usare la flat. A che address lo trovo ?per compilare col cygwin poi basta usare gli include e linkare le dll ?
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: munehiro
            me lo scarico grazie, altrimenti non so come
            usare la flat. A che address lo trovo ?
            per compilare col cygwin poi basta usare gli
            include e linkare le dll ????????Con cygwin puoi usare e compilare SOLO programmi per UNIX che gireranno in emulazione UNIX.Le librerie della cygwin fanno da stub verso le API di sistema di win.Non hai nessuna possibilita' di fare programmi win32 nativi usando cygwin.O non hai le idee chiare o non ti sei spiegato bene (o sono tardo io)Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: Dbg
            - Scritto da: munehiro

            me lo scarico grazie, altrimenti non so
            come

            usare la flat. A che address lo trovo ?

            per compilare col cygwin poi basta usare
            gli

            include e linkare le dll ?

            ???????

            Con cygwin puoi usare e compilare SOLO
            programmi per UNIX che gireranno in
            emulazione UNIX.hai ragione ho fatto confusione. So che c'e' un compilatore free, ho detto cygwin ma non e' quello.. ora che ci penso mi pare si chiami djgpp o cygnus possibile ?
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: munehiro


            - Scritto da: Dbg

            - Scritto da: munehiro


            me lo scarico grazie, altrimenti non so

            come


            usare la flat. A che address lo trovo ?


            per compilare col cygwin poi basta
            usare

            gli


            include e linkare le dll ?



            ???????



            Con cygwin puoi usare e compilare SOLO

            programmi per UNIX che gireranno in

            emulazione UNIX.

            hai ragione ho fatto confusione. So che c'e'
            un compilatore free, ho detto cygwin ma non
            e' quello.. ora che ci penso mi pare si
            chiami djgpp o cygnus possibile ?Intendi mica LCC-Win32 ?http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=40894&fid=36370
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: munehiro
            hai ragione ho fatto confusione. So che c'e'
            un compilatore free, ho detto cygwin ma non
            e' quello.. ora che ci penso mi pare si
            chiami djgpp o cygnus possibile ?Se lanci il setup di cygwin (non hai una versione vecchia vero?) nella lista dei programmi che puoi scaricare via ftp e usare con cygwin c'e' il compilatore, il linker e il debugger come per linux (c'e' persino emacs scaricabile dalla gnu.org).In alternativa puoi andare nel sito gnu.org e cerchi la sezione porting di programmi su NT (va' bene per tutte le versioni di win che hanno la shell dos) e scaricarli manualmente.Comunque quelli nella lista del setup di cygwin sono spesso piu' recenti.Con quei programmi puoi ricompilare i sorgenti UNIX e farli girare sotto l'emulazione UNIX fatta da cygwin (cygwin = cygnus win).Ti ricordo che in cygwin non c'e' l'Xserver (niente grafica) e che il porting per win dell'Xserver e' ancora ai primi passi.Ci sono anche compilatori free (borland) per fare programmi nativi win32, ma ti assicuro che senza avere un ide visual, con i vari sdk, e' un massacro scrivere programmi.Senza contare che tutto il tuo codice e la tua esperienza la devi buttare, cosa che non succede con l'emulazione UNIX (ma niente grafica).Se non ti e' chiaro fammi sapere, magari ci spostiamo in e-mail.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            Te l'ho scritto alle 10:08 di leggeri la documentazione del CYGWIN (che poi è CYGNUS).http://www.punto-informatico.it/pol.asp?mid=40704&fid=36370- Scritto da: munehiro


            hai ragione ho fatto confusione. So che c'e'
            un compilatore free, ho detto cygwin ma non
            e' quello.. ora che ci penso mi pare si
            chiami djgpp o cygnus possibile ?
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda per voi affezionati M$
      - Scritto da: munehiro
      torno da una navigazione di un'oretta circa
      su msdn.microsoft.comAlla faccia.
      Il mio intento : cercare qualcosa per
      imparare a programmare sulla vostra amata
      piattaforma, e programmare opensource, come
      sempre.Buona fortuna allora.
      Ora, io so programmare in C e in C++, e
      prevedo di usare CYGWIN per compilare
      (sempre ammesso che abbia il coraggio di
      installare wincrap sul mio pc)Eh mi sa che dovrai... amenoche' non voglia usare xserver sotto win.

      faccio presente che prima di entrare su msdn
      rovistavo in developer.kde.org, dove ho
      trovato tutta la documentazione chiara ed
      esauriente per realizzare il mio programma
      sotto linux/kde.Una curiosità mia. Cos'ha di specifico il tuo programma per poter girare sotto win?

      il mio post, anche se dal tono provocatorio,
      dato che ho perso un'ora per ottenere
      niente, e' mirato ad ottenere una risposta
      seria.

      grazieSulla MSDN cerchi e trovi. Cerca bene pero'.E non mi pare sia organizzata male, anzi...Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda per voi affezionati M$
      - Scritto da: munehiro
      torno da una navigazione di un'oretta circa
      su msdn.microsoft.com
      Il mio intento : cercare qualcosa per
      imparare a programmare sulla vostra amata
      piattaforma, e programmare opensource, come
      sempre.
      Ora, io so programmare in C e in C++, e
      prevedo di usare CYGWIN per compilare
      (sempre ammesso che abbia il coraggio di
      installare wincrap sul mio pc) dato che
      sicuramente non posso permettermi altro. Ad
      ogni modo, sapere il C++ non e' sufficiente,
      e mi sono architettato per cercare qualcosa,
      un po' di esempi, qualche documento giusto
      per iniziare.Fai attenzione. La documentazione allegata a CYGWIN è più che esauriente, ammesso di avere un'ottima conoscenza di C.

      Dopo una ricerca attenta e minuziosa, che mi
      ha anche costretto a registrarmi per un
      passport (?) Che fatica, eh?
      nel tentativo di accedere ad
      un'area forum, l'unica cosa che sono
      riuscito a trovare sono quattro cagate sui
      widget e i "sorgenti" di wordpad (sorgenti
      che a giudicare dalla complessita' e dal
      modo di programmazione a dir poco osceno
      sembrerebbero essere quelli di un intero
      OS).Bhe, ma adesso siamo salvi.Presto ci farai da tutore tu.

      Ora, santoni di windoze. Se io novello
      programmatore su piattaforma microsoft
      voglio imparare qualcosa, come faccio ?Se vuoi imparare il C, apriti un motore di ricerca qualunque e cerca "C tutorial"

      faccio presente che prima di entrare su msdn
      rovistavo in developer.kde.org, dove ho
      trovato tutta la documentazione chiara ed
      esauriente per realizzare il mio programma
      sotto linux/kde.Beh ma se ti interessa tanto sviluppare sotto windows, ci saranno delle motivazioni. Sono curioso, lo ammetto.

      il mio post, anche se dal tono provocatorio,
      dato che ho perso un'ora per ottenere
      niente, e' mirato ad ottenere una risposta
      seria.A quale domanda?"voglio imparare qualcosa, come faccio ?"è un po generica.

      grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda per voi affezionati M$
      - Scritto da: munehiro
      torno da una navigazione di un'oretta circa
      su msdn.microsoft.com
      Il mio intento : cercare qualcosa per
      imparare a programmare sulla vostra amata
      piattaforma, e programmare opensource, come
      sempre.]zac[Distinguiamo i due casi:- programmi sotto emulazione con cygwin, non ti importa niente di win, API, MFC, gestione degli eventi e dei messaggi, delle finestre, thread, processi e amenicoli vari.- programmi per win32, in questo caso la faccenda si fa' dura, ti devi procurare un tools di programmazione win32 in Visual C++, devi conoscere per bene il ciclo dei messaggi, come vengono create e gestite le window, documentazioni sulle API di sistema, ecc.In questo caso e' fortemente sconsigliato scriversi a mano tutto, e' una cosa che rende folli, appoggiarsi ai tools visuali almeno per la creazione delle interfacce e' un obbligo.Tools come VB esistono perche' chi parte da zero in win, anche sapendo programmare, rischia l'infarto.Salve DbgP.S. scusa per le risposte da poco e fuori misura dei miei colleghi win
      • Anonimo scrive:
        Re: una domanda per voi affezionati M$
        - Scritto da: Dbg
        Distinguiamo i due casi:
        - programmi sotto emulazione con cygwin, non
        ti importa niente di win, API, MFC, gestione
        degli eventi e dei messaggi, delle finestre,
        thread, processi e amenicoli vari.

        - programmi per win32, in questo caso la
        faccenda si fa' dura, ti devi procurare un
        tools di programmazione win32 in Visual C++,
        devi conoscere per bene il ciclo dei
        messaggi, come vengono create e gestite le
        window, documentazioni sulle API di sistema,
        ecc.
        In questo caso e' fortemente sconsigliato
        scriversi a mano tutto, e' una cosa che
        rende folli, appoggiarsi ai tools visuali
        almeno per la creazione delle interfacce e'
        un obbligo.

        Tools come VB esistono perche' chi parte da
        zero in win, anche sapendo programmare,
        rischia l'infarto.ma scusa secondo te io sono cosi' pazzo da buttare i soldi per comperarmi Visual C++ o Visual Basic per poi scrivere un programma che fa una botta di conti e mi mostra un grafico ?
        • Anonimo scrive:
          Re: una domanda per voi affezionati M$
          - Scritto da: munehiro
          ma scusa secondo te io sono cosi' pazzo da
          buttare i soldi per comperarmi Visual C++ o
          Visual Basic per poi scrivere un programma
          che fa una botta di conti e mi mostra un
          grafico ?E' un problema tuo!.La strada per programmare in win32 e' lunga costosa e pesante, se vuoi bene, altrimenti ciccia.Mi sembra che alcune case concorrenti rilascino a gratis tolls di programmazione di versione precedente.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: Dbg
            - Scritto da: munehiro


            ma scusa secondo te io sono cosi' pazzo da

            buttare i soldi per comperarmi Visual C++
            o

            Visual Basic per poi scrivere un programma

            che fa una botta di conti e mi mostra un

            grafico ?

            E' un problema tuo!.
            La strada per programmare in win32 e' lunga
            costosa e pesante, se vuoi bene, altrimenti
            ciccia.e allora hanno perso un potenziale programmatore, e un potenziale programma.
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: munehiro
            e allora hanno perso un potenziale
            programmatore, e un potenziale programma.Tu hai chiesto una mano, io per quanto potevo ho cercato di orientarti, non certo di arruolarti.Se sei veramente interessato una strada la trovi, ci sono versioni learning, studente, che non producono eseguibile, versioni precedenti, della ms e di altre case, ecc., a basso costo.Come con linux, datti da fare.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: Dbg
            Se sei veramente interessato una strada la
            trovila pirateria ad esempio ?
            ci sono versioni learning, studente,
            che non producono eseguibileehm... non me ne faccio molto di un compilatore che non produce eseguibili...
            , versioni
            precedenti, della ms e di altre case, ecc.,
            a basso costo.
            Come con linux, datti da fare.gia' ... ma qui pare che bisogna darsi piu' da fare con il portafogli che con la testa.
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: munehiro
            la pirateria ad esempio ?No so cosa sia :)
            ehm... non me ne faccio molto di un
            compilatore che non produce eseguibili...Sono tools completi e integrati, i programmi li fai girare all'interno dell'ide, e' un modo economico per provare.
            gia' ... ma qui pare che bisogna darsi piu'
            da fare con il portafogli che con la testa.C'e' un po' da spendere, ma non molto, per provare, se invece vuoi lavorare comodamente e professionalmente c'e' da salassarsi.Salve Dbg
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            La versione Learning costa 200K e ti fai tutti gli eseguibili che Vuoi....PS.In una serata in discoteca o a birre quanto spendi??? forse di più.... e allora una sera stattene a casa e con quello che risparmi comprati il tuo bel VBLearning- Scritto da: munehiro


            - Scritto da: Dbg

            Se sei veramente interessato una strada la

            trovi

            la pirateria ad esempio ?


            ci sono versioni learning, studente,

            che non producono eseguibile

            ehm... non me ne faccio molto di un
            compilatore che non produce eseguibili...


            , versioni

            precedenti, della ms e di altre case,
            ecc.,

            a basso costo.

            Come con linux, datti da fare.

            gia' ... ma qui pare che bisogna darsi piu'
            da fare con il portafogli che con la testa.
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: un realista
            PS.
            In una serata in discoteca o a birre quanto
            spendi??? forse di più....
            e allora una sera stattene a casa e con
            quello che risparmi comprati il tuo bel
            VBLearningmi dispiace distruggere la tua bella frase, ma io in discoteca o a birre non ci vado. Io lavoro, quando gli altri si divertono, e i soldi che guadagno li metto da parte per quando mi sposo e metto su famiglia, oppure per andare a fare corsi di dottorato all'estero, non ci compro il compilatore VB, specie e soprattutto perche' so benissimo che una volta comperato scoprirei che per fare quello che voglio io serve la versione maggiore. Come compilatori C++ ce ne sono di free anche sotto windoze, e dato che il basic ho smesso di usarlo quando ho messo il C64 in soffitta, preferirei usare C++.
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            Non credo che andasse intesa in senso dispreggiativo. Piu' che altro era intesa solo ad evidenziare come 200 mila non siano cose dell'altro mondo. Tra parentesi allo stesso prezzo prendi Il C++ della Borland oppure della Microsoft. L'unica differenza tra i due e' che quello della MS non ha i manuali quindi alla fin fine e' meglio la Borland.Comunque cosa avete da ridire contro il VB?Io non so l'eta' tua ma la famiglia l'ho gia' e pure con la bambima e non sono ancora arrivato a 26 anni.....Certo anche'io ho lasciato il Basic quando ho messo il C64 in soffitta pero' alla fine mi ha dato anche delle soddisfazioni. Non ve la prendete con il VB perche' non e' da disprezzare..Ad ogni modo, se vuoi una copia del Borland la puoi comprare online e costa solo $99. Penso che sia abbordabile, se vuoi te la compro io e se poi ti piace mi ridai i soldi indietro con calma. Sul serio. Fammi sapere.Ciao.- Scritto da: munehiro
            - Scritto da: un realista

            PS.

            In una serata in discoteca o a birre
            quanto

            spendi??? forse di più....

            e allora una sera stattene a casa e con

            quello che risparmi comprati il tuo bel

            VBLearning

            mi dispiace distruggere la tua bella frase,
            ma io in discoteca o a birre non ci vado.
            Io lavoro, quando gli altri si divertono, e
            i soldi che guadagno li metto da parte per
            quando mi sposo e metto su famiglia, oppure
            per andare a fare corsi di dottorato
            all'estero, non ci compro il compilatore VB,
            specie e soprattutto perche' so benissimo
            che una volta comperato scoprirei che per
            fare quello che voglio io serve la versione
            maggiore. Come compilatori C++ ce ne sono di
            free anche sotto windoze, e dato che il
            basic ho smesso di usarlo quando ho messo il
            C64 in soffitta, preferirei usare C++.
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            Scusa, come dice XP, non era mia intenzione essere pesante, ti ho messo nello stesso gruppo di un pò di persone che conosco....Però, vabbè rispamiare ma non ti sembra di esagerare??Anch'io devo mettere su casa e per intanto pagare affitti e cose simili, però se mi serve documentazione oppure ho bisogno di chiarimi dei concetti, vado in libreria e spendo quello che serve; magari sfoglio per un'ora i libri per essere sicuro di non comprare una schifezza però queste lirette le spendo....Il Vb6 Learning contiene i due CD dell'MSDN che secondo me valgono da soli la spesa, certo, dopo un pò la versione base non è più sufficiente ma allora?Dovremo prenderci tutti subito la versione enterprise perchè tanto prima o poi quella dovremo prendere?Poi come sempre ognuno fa le sue scelte.... io sto pensando se abbonarmi all'MSDN oppure no...Intanto con il VB (Enterprise adesso ) ci campo.Certo... i veri programmatori usano il C++ ma ti posso assicurare che alla mia azienda non importa cosa io usi, basta che il risultato sia quello voluto e che funzioni bene e per il momento con il mio VB nessuno ha avuto di che ridire, un vero RAD.- Scritto da: munehiro
            - Scritto da: un realista

            PS.

            In una serata in discoteca o a birre
            quanto

            spendi??? forse di più....

            e allora una sera stattene a casa e con

            quello che risparmi comprati il tuo bel

            VBLearning

            mi dispiace distruggere la tua bella frase,
            ma io in discoteca o a birre non ci vado.
            Io lavoro, quando gli altri si divertono, e
            i soldi che guadagno li metto da parte per
            quando mi sposo e metto su famiglia, oppure
            per andare a fare corsi di dottorato
            all'estero, non ci compro il compilatore VB,
            specie e soprattutto perche' so benissimo
            che una volta comperato scoprirei che per
            fare quello che voglio io serve la versione
            maggiore. Come compilatori C++ ce ne sono di
            free anche sotto windoze, e dato che il
            basic ho smesso di usarlo quando ho messo il
            C64 in soffitta, preferirei usare C++.
          • Anonimo scrive:
            Re: una domanda per voi affezionati M$
            - Scritto da: munehiro


            la pirateria ad esempio ?
            Beh, non credo che solo per problemi economici si debba far leva sulla pirateria. Bella scusa. Il giorno che per i tuoi standard i parcheggi a pagamento diventeranno costosi cosa farai ?La realta' e' che l'Italia e' indietro dal punto di vista informatico e i professionisti (privati) del settore ne fanno le spese.

            ehm... non me ne faccio molto di un
            compilatore che non produce eseguibili...
            Se ti interessa, il migliore prodotto che tu possa comprare e' il compilatore della Borland. Rispetto a Visual C++ e' meno ingombrante, e costa anche la meta'. La versione Standard la trovi a $99.A quel prezzo trovi solo l'Academic version di Visual C++, che pero' non ha neanche un manuale quindi devi sempre iniziare on-line.

            gia' ... ma qui pare che bisogna darsi piu'
            da fare con il portafogli che con la testa.
            Non credo. Pero' la ragione e' semplice: questi prodotti che vengono dagli States costano cosi' semplicemente perche' le societa' e gli individui non hanno problemi a spenderli (lo dicevo ad Alien, in quanto li detrai dalle tasse in caso ti servano per lavorare). Anche qui a lavoro se mi serve una copia, la compro e la faccio pagare alla societa', lo stesso per l'abbonamento alla MSDN o robe simili.Tutto qui.Comunque, pensa bene alla Borland perche' danno anche il prova una versione completa e magari se fai in fretta riesci a finire il programma prima della scadenza della versione di prova :-)Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: una domanda per voi affezionati M$

          ma scusa secondo te io sono cosi' pazzo da
          buttare i soldi per comperarmi Visual C++ o
          Visual Basic per poi scrivere un programma
          che fa una botta di conti e mi mostra un
          grafico ?Ma non farti tanti scrupoli, se vuoi imparare e basta fatti fare una copia da qualcuno, poi se un giorno deciderai di vendere i tuoi programmi ti compi una copia regolare et voila'!O no?
        • Anonimo scrive:
          Re: una domanda per voi affezionati M$
          - Scritto da: munehiro


          - Scritto da: Dbg

          Distinguiamo i due casi:

          - programmi sotto emulazione con cygwin,
          non

          ti importa niente di win, API, MFC,
          gestione

          degli eventi e dei messaggi, delle
          finestre,

          thread, processi e amenicoli vari.



          - programmi per win32, in questo caso la

          faccenda si fa' dura, ti devi procurare un

          tools di programmazione win32 in Visual
          C++,

          devi conoscere per bene il ciclo dei

          messaggi, come vengono create e gestite le

          window, documentazioni sulle API di
          sistema,

          ecc.

          In questo caso e' fortemente sconsigliato

          scriversi a mano tutto, e' una cosa che

          rende folli, appoggiarsi ai tools visuali

          almeno per la creazione delle interfacce
          e'

          un obbligo.



          Tools come VB esistono perche' chi parte
          da

          zero in win, anche sapendo programmare,

          rischia l'infarto.

          ma scusa secondo te io sono cosi' pazzo da
          buttare i soldi per comperarmi Visual C++ o
          Visual Basic per poi scrivere un programma
          che fa una botta di conti e mi mostra un
          grafico ?Ovvio che no !!! :-)Pero' se proprio ti interessa scrivere programmi per Win dai un'occhiata a questi link, che magari trovi qualche cosa che ti interessa ...in C:http://www.cs.virginia.edu/~lcc-win32/http://www.asahi-net.or.jp/~uj3s-hrby/EE/index.htmlhttp://www.objectcentral.com/http://www.fltk.org/in Basic (caso mai dovesse servire ...):http://www.maxreason.com/software/xbasic/xbasic.htmlhttp://www.basicguru.com/abc/rapidq/index.html
        • Anonimo scrive:
          Re: una domanda per voi affezionati M$
          - Scritto da: munehiro
          ma scusa secondo te io sono cosi' pazzo da
          buttare i soldi per comperarmi Visual C++ o
          Visual Basic per poi scrivere un programma
          che fa una botta di conti e mi mostra un
          grafico ?beh gratis c'e' l'internet explorer e dentro c'e' il visual basic scripting edition (vbscript), magari riesci ad arrangiarti con quello (i virus ne fanno pieno uso e sono potentissimi :), nelle library e' pieno di sample.
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda per voi affezionati M$
      Te la farei io la copia pirata di Visual Studio,tanto in casa M$ non si dovrebbero lamentare della pirateria,visto che senza quella non sarebbero arrivati da nessuna parte!!!- Scritto da: munehiro
      torno da una navigazione di un'oretta circa
      su msdn.microsoft.com
      Il mio intento : cercare qualcosa per
      imparare a programmare sulla vostra amata
      piattaforma, e programmare opensource, come
      sempre.
      Ora, io so programmare in C e in C++, e
      prevedo di usare CYGWIN per compilare
      (sempre ammesso che abbia il coraggio di
      installare wincrap sul mio pc) dato che
      sicuramente non posso permettermi altro. Ad
      ogni modo, sapere il C++ non e' sufficiente,
      e mi sono architettato per cercare qualcosa,
      un po' di esempi, qualche documento giusto
      per iniziare.

      Dopo una ricerca attenta e minuziosa, che mi
      ha anche costretto a registrarmi per un
      passport (?) nel tentativo di accedere ad
      un'area forum, l'unica cosa che sono
      riuscito a trovare sono quattro cagate sui
      widget e i "sorgenti" di wordpad (sorgenti
      che a giudicare dalla complessita' e dal
      modo di programmazione a dir poco osceno
      sembrerebbero essere quelli di un intero
      OS).

      Ora, santoni di windoze. Se io novello
      programmatore su piattaforma microsoft
      voglio imparare qualcosa, come faccio ?

      faccio presente che prima di entrare su msdn
      rovistavo in developer.kde.org, dove ho
      trovato tutta la documentazione chiara ed
      esauriente per realizzare il mio programma
      sotto linux/kde.

      il mio post, anche se dal tono provocatorio,
      dato che ho perso un'ora per ottenere
      niente, e' mirato ad ottenere una risposta
      seria.

      grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda per voi affezionati M$
      Allora e' facile:
      Ora, io so programmare in C e in C++, e
      prevedo di usare CYGWIN per compilare
      (sempre ammesso che abbia il coraggio di
      installare wincrap sul mio pc) dato che
      sicuramente non posso permettermi altro. Ad
      ogni modo, sapere il C++ non e' sufficiente,
      e mi sono architettato per cercare qualcosa,
      un po' di esempi, qualche documento giusto
      per iniziare.E' chiaro che hai cercato la cosa sbagliata: vedi se tu cerci qualcosa sulle Microsoft Foundation Class, troverai tutto quel che ti serve e tutte le informazioni per programmare sotto M$, ed essere cosi' perfettamente compatibile con tutte le piattaforme windows (e basta).Se poi per caso dovesse passarti per la mente di voler essere compatibile per qualche sistema operativo alternativo... Bhe suicidati che fai prima.Perfino per usare le OèpenGL ti vogliono far passare per le loro Cz di classi; ho sclerat0o x usarle in modo standard.Dimenticavo. Non ti venga mai in mente di usare le Standard Template Library, poiche' evidentemente le hanno chiamate standart x caso.Forse proprio per caso no, perche NON vanno SOLO su un Cz di sistema operativo. Ti lascio immaginare quale.Buona fortuna.
    • Anonimo scrive:
      Re: una domanda per voi affezionati M$
      Probabilmente sarai interessato a scrivere codice facilmente riusabile con X11.Forse è il caso di dare uno sguardo al port win32 di gtk+La doc. non manca.
  • Anonimo scrive:
    Sun alternativa a Micro$soft? PUAHAHAHAHAAHAHAHHA
    Nel mio piccolo ho visto chele scelte verso Micro$oft seguonotutt'altre strade che la qualita`.Mi hanno messo su di un progettobasato su SQL SERVER perche`"costa meno diOracle".Di conseguenza dopo aver fattomesi di training sulle JSPmi trovo a dover lavorare inASP e scrivere oggetti COM+.Un altro mio collega ha visto cambiare in una societa`televisiva(non faccio nomi, tanto non e`chece ne siano tante)i server Unix a server NT in pochissimigiorni.Nei programmi di informatica dellescuole elementari le insegnantiscelgono l'insegnamento del Painted ovviamente del Word.Le societa`che insegnano l'ECDLsono FORTEMENTE orientate, se nonvotate al fanatismo assoluto,verso Windows+Office+IE5+Outlook+Frontpageetc.etc.etc.Sui siti dei ministeri si possonotrovare bandi di concorso in DOC (Word)e graduatorie in .XLS (Excel)Con queste condizioni,anche se SUNriuscisse a fare le stesse cose chefa Microsoft, non ricaverebbe un ragnodal buco.Mentre Micro$oft faceva le sue braveporcherie i giganti come SUN dormivanosonnecchianti sui loro allori.Il monopolio Micro$$$$$$$oft se lo e`conquistato in Europa in generaleed in Italia in particolare a bottadi bustarelle, accordi con i negozianti,tangenti ai ministeri.WaKeUp bOy,Micro$oft has gOt yoUPino Silvestre
    • Anonimo scrive:
      Re: Sun alternativa a Micro$soft? PUAHAHAHAHAAHAHAHHA

      Il monopolio Micro$$$$$$$oft se lo e`
      conquistato in Europa in generale
      ed in Italia in particolare a botta
      di bustarelle, accordi con i negozianti,
      tangenti ai ministeri.


      Pino Silvestre
      Se fosse vero ciò che dici, la Olivetti dovrebbe essere un colosso 10 volte più grande di Microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sun alternativa a Micro$soft? PUAHAHAHAHAAHAHAHHA

      Mi hanno messo su di un progetto
      basato su SQL SERVER perche`"costa meno di
      Oracle".E sviluppare su SQL SERVER costa infinitamente meno, ho lavorato con tutti e due e ti faccio solodue esempi.- Fai una ricerca di info sul sito Oracle e una su msdn, il primo come risposta ti da dei documenti di 80 pagine dove devi cercarti la risposta, il secondo ti fa arrivare subito dove trovi la tua soluzione.- L'interfaccia di gestione di Oracle è semplicemente cervellotica, quella MS la impariin 3 giorni.
      Un altro mio collega ha visto
      cambiare in una societa`televisiva
      (non faccio nomi, tanto non e`che
      ce ne siano tante)
      i server Unix a server NT in pochissimi
      giorni.Un sistema lo si valuta per intero, le prestazioni sono solo una voce nel tutto.Le ditte si sono accorte che MS è molto facile da usare e questo è un grosso costo in meno.La MS impegna da sempre grossi capitali a rendere le cose semplici e per tutti, è per questo che in un qualunque ufficio trovi la segretaria che sa farti un grafico con Excel. Prova a valutare quanto sia cresciuta informaticamente la gente grazie ai programmi MS.Quando uscì Excel 5 io sentii molti programmatori che si lagnavano dicendo che gli toglieva il lavoro metre io ero contento di non dover occuparmi di fare grafici e potevo fare cose più interessanti, più avanti.Questa è la mentalità di molta gente che si spaccia per esperta solo perchè sa due cose di Unix e non gli piace che l'alfabetizzazione informatica cresca perchè pensa che gli tolga il lavoro.Non sto parlando male di Unix, per programmi mission critical con problematiche di rete lo sceglierei anch'io, sto solo parlando della pseudo cultura che copre alcune parti dei detrattori di MS.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sun alternativa a Micro$soft? PUAHAHAHAHAAHAHAHHA
        Completamente d'accordo!Mi chiedo perchè ogni qual volta le parole Microsoft e alternativa rientrano nella stessa frase di un articolo è immediata la diatriba.Il mio parere.Ben vengano le alterntive!Poniamo un attimo a lato i discorsi legati al fatto che Microsoft viene preinstallato sui sistemi e che è naturale una certa ira da parte di molti che vorrebbero essere liberi di scegliere cosa pagare (anche se non capisco perchè invece nessuno si lamenta del s.o. del proprio videoregistratore e reclama walkman dove scegliere il sistema da installare).La verità è che fino ad oggi e probabilmente ancora per un pò di tempo le piattaforme Microsoft avranno dalla loro delle caratteristiche intrinseche per favorire la diffusione dell'uso delle nuove tecnologie.Personalmente cerco di valutare le alternative con occhio oggettivo e mi rendo conto che in questo momento non esiste qualcosa di equiparabile ai prodotti MS, che abbia gli stessi requisiti di stabilità e semplicità d'uso.Parlo di produttività personale, naturalmente. Laddove ci sono i server, i criteri di valutazione cambiano e si può chiedere alle persone di fare uno sforzo in più in nome delle prestazioni. Questo però si può farlo solo per persone che hanno una cultura informatica, non per persone che dalla tecnologia vogliono trarre i benefici finali.Un mio amico: "Ho uno scanner parallelo che vorrei usare sotto Linux, come faccio?"L'esperto di Linux: "Gli scanner paralleli sono una porcheria e cmq Linux non li supporta" Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Sun alternativa a Micro$soft? PUAHAHAHAHAAHAHAHHA
          - Scritto da: Mauro
          L'esperto di Linux: "Gli scanner paralleli
          sono una porcheria e cmq Linux non li
          supporta"balle!hai un bell'eloquio ma se non sai le cose taci
          • Anonimo scrive:
            Re: Sun alternativa a Micro$soft? PUAHAHAHAHAAHAHAHHA
            - Scritto da: statte zitto!!!
            - Scritto da: Mauro

            L'esperto di Linux: "Gli scanner paralleli

            sono una porcheria e cmq Linux non li

            supporta"

            balle!
            hai un bell'eloquio ma se non sai le cose
            taciPuoi essere più chiaro? Se hai dei riferimenti (a parte SANE)il mio amico te ne sarebbe grato (credo che lo scanner sia un Canon qualcosa)!Ciao
        • Anonimo scrive:
          Thorin, SQL Server ed il Visual Basic di 4 anni fa
          - Scritto da: Thorin@tin.it

          I lavori sono svolti da professionisti

          perché questi scelgano la soluzione piu'

          efficente non la piu' comoda.
          Questo mi pare molto strano, è molto che
          programmo e una frase come questa non la
          sento più da anni perchè è falsa!
          Esempio.
          4 anni fa o giù di lì due software house
          concorrenti hanno un programma molto simile
          in modalità testo e decidono di aggiornarlo
          per
          Win95. Una sceglie il C, l'altra Visual
          Basic.
          Come potete immaginare chi ha scelto Visual
          Basic è entrata nel mercato ANNI prima della
          concorrente e ha avuto tempo di progettare
          nuove funzionalità.Pensi che se non ti si risponde subitohai ragione.Non e` cosi`.Chi ha scelto di scrivere qualunque programmain visual basic 4 anni fa e` stato costrettodal mercato a riscrivere continuamente le versioni.Ogni volta che esce una nuova versione delcompilatore rischi che i vecchi progettinon possano piu`essere lasciati alla vecchiaversione;Micro$oft ti COSTRINGE a migrare ilprogetto alla versione nuova,con metoditutt'altro che indolori.Tu non hai mai dovuto tenere la manutenzionedi qualche software scritto in VB3.Non parlare di quello che non sai.
          Le ditte non sono idiote non scelgono la
          soluzione più efficiente ma qualla che
          risulta migliore dalla somma di tutti gli
          elementi e l'efficenza è solo un elemento.A te non importa una beata favoladei motivi per i quali Windows e`vulnerabile.A te interessa solo faticare pochissimo.Che poi la robaccia scritta in VB6e`destinata a durare pochi mesi a tesviluppatore non importa niente,anzi,e`tutto lavoro in piu`.L'efficienza di un software scritto in VB6e`tutta dipendente da Windows.Se il software e`troppo lento"c'e`poca RAM" oppure "bisogna aumentarel'hard disk" oppure "bisogna montareun processore piu` veloce"tanto paga l'azienda,no?A te non importa un fico secco ne`dei costi del DB, ne` dell'efficienza,ne` dei costi di manutenzione del software,ne`dei costi dei compilatoriMa dove hai imparato a programmare,alla scuola radio elet?L'efficienza di un databse dipendein maniera MASSICCIA da come la basedati viene progettata e da comevengono dimensionate le tabelle,i tablespace ed un sacco di altrecose.Spesso a progettare i database evidentementeci mettono gente che fino al giornoprima si e` messa a spippettare su Access e poi magari va in crisi di fronte ad una group by.Conosco personalmente degli intelligentoniche preferiscono fare i logdelle transazioni "su file"anziche` sul DB perche` cosi`"e`piu`veloce"Tanto vale far progettarele tabelle alla mia segretaria,"cresciuta professionalmente",eh Thorin?Con tutto il rispetto per lesegretarie, ad ognuno il suo mestiere.Pino Silvestre
    • Anonimo scrive:
      Re: Sun alternativa a Micro$soft?

      Mentre Micro$oft faceva le sue brave
      porcherie i giganti come SUN dormivano
      sonnecchianti sui loro allori.In effetti SUN e in generale i concorrenti di MS hanno spesso e volentieri dormito sugli allori.Lo stesso si puo' dire anche dei clienti (clienti?) di Microsoft che spesso osannano acriticamente i prodotti di questa casa. Forse, in qualita' di clienti, anche loro si sono dimenticati di chiedere al loro fornitore prodotti di qualita' e certificabili da organizzazioni esterne come aderenti a determinati e ben conosciuti standard. Stranamente, invece, quando si parla di prodotti informatici passano in secondo piano parole come qualita' e standard.Ricordo che la definizione di standard non va confusa con il concetto di prodotto piu' diffuso!Ad ogni buon conto, fino a quando non si potra' contare sulla certezza di standard riconosciuti e certificabili da enti indipendenti dai produttori di software non si potra' biasimare SUN o qualcun altro di aver dormito sugli allori, perche' il mercato, in queste condizioni, lo fa il piu' spietato dei commercianti e non il produttore con il prodotto migliore. Purtroppo!Ciao.P.S.: il web monopolizzato e' grigio, lottiamo per un po' di colore oppure vedremo molti utenti del web stancarsi molto velocemente... me compreso. (= Perdita di clienti per tutti i programmatori, sia Win, Mac, Linux, etc.)
Chiudi i commenti