Athlon64 nel futuro PC di HP

Un documento trapelato dal sito di HP parla di un nuovo PC basato sulla prossima generazione di chip a 64 bit di AMD. Potrebbe essere il primo PC ad arrivare sul mercato a settembre, mese di uscita dell'Athlon 64


Internet – HP potrebbe essere uno dei primi colossi del settore a rilasciare un PC basato sull’imminente processore Athlon 64 di AMD, atteso per settembre.

Da quanto si può leggere in un documento apparso sul sito di HP e poi ritirato, ripubblicato da diversi siti di hardware, HP sta preparando un modello di PC chiamato t182k equipaggiato con il modello 3100+ della futura generazione di Athlon a 64 bit: questo modello ha una frequenza di clock pari a 1,8 GHz e una cache L2 di 1 MB.

Il sistema, al cui cuore vi sarà il chipset 8KT400M di VIA e la scheda grafica GeForce 4 Mx 440 di Nvidia con 128 MB di memoria, adotterà 256 MB di memoria DDR SDRAM, hard disk da 80 GB, masterizzatore CD e lettore DVD, un connettore IEEE 1394, cinque porte USB 2.0 e sei canali audio AC97.

Il documento, datato 29 aprile, fa pensare che HP abbia già prodotto il prototipo di questo PC e che, di conseguenza, AMD abbia già iniziato a distribuire ai produttori alcuni campioni del suo prossimo chip. HP e AMD non hanno ancora rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale in merito a questo documento, dunque nessuno al momento può dire se il t182k rimarrà un progetto sulla carta o si concretizzerà in un prodotto commerciale.

La possibilità che questo PC arrivi effettivamente sul mercato non sembra tuttavia troppo remota visto che in passato sia HP che Compaq (che oggi sono un’unica impresa) hanno già rilasciato PC basati sui processori Athlon XP.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    mancato collegamento su Web Access
    nonostante abbia installato i controlli activex, ho difficoltà a connettermi al server di project 2003 tramite web access, questo riguarda solo alcuni dei tanti PC che si devono collegare, qualcuno mi può aiutare? grazie
  • Giambo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    - Scritto da: Anonimo

    Pero' con Calc posso aprire un file con lo

    stesso nome posizionato in due cartelle

    diverse, cosa non permessa con Excel !

    WOW!!Capisco il tuo stupore, oh utilizzatore di Microsoft-Excel, ma guarda che certe cose non sono impossibili da fare, semplicemente sbagli prodotto :-) !
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    - Scritto da: Giambo

    - Scritto da: Anonimo


    Posso darti ragione per la casa ma per il

    resto Office è tremendamente superiore a

    OO(specialmente Excel contro Calc)

    Pero' con Calc posso aprire un file con lo
    stesso nome posizionato in due cartelle
    diverse, cosa non permessa con Excel !WOW!!
  • Akiro scrive:
    Re: ciao ciao office.

    .. e un informatico vero.. non dovrebbe
    avere prese di posizione "politiche".. come
    è ormai diventata la faccenda linux/win...ed infatti se leggi bene non ho detto che OO è sempre megliobyez
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    Io sono filo RH... Conosco bene anche la suse cmq, e posso affermare che la usi con "criterio"... ehehe... Squid e altro sono cose molto carine..Io sto attendendo la samba 3.0 per fare cose molto carine...P.S.Sono rhce... :P
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.

    per non parlare dei nostri "miglioni di
    miglioni di miglioni di miglioni....." di
    postazioni nessun problema!
    DAAAi non ci credo che hai 40 PICCI in
    casa... hehehehSe avessi letto i vari post avresti notato che parlavamo di installazioni aziendali..
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    - Scritto da: il_fabry
    Mi sa che eri e sei parecchio sfigato... Qui
    da noi oltre 40 postazioni con tale suite e
    nessun problema...per non parlare dei nostri "miglioni di miglioni di miglioni di miglioni....." di postazioni nessun problema!DAAAi non ci credo che hai 40 PICCI in casa... heheheh
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    - Scritto da: Anonimo

    metterei anche la SmartSuite di Lotus.

    qualche anno fa su 20 client 98 su cui era
    installata ai tempi, 20 andavano
    costantemente in crash (anche se
    adeguatamente patchati ed aggiornati), tolta
    "smart"suite tutto liscio come l'olio...
    poi ho provato la millenium che c'era su PC
    pro, su diversi win fino al 2k, ma sempre
    con risultati penosi...
    OOo per la segretaria, Office per chi ha
    effettiva necessità di qualcosa di più e
    bacchettate sulle dita ad entrambi se non
    usano il formato più aperto tra quelli a
    disposizione del loro strumento ogni volta
    che devono condividere qualcosa!Mi sa che non ti si filano ... troppo buon senso in quello che dici!
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Akiro

    possono tirar fuori qualsiasi nuova

    versione... ma fin quando saranno a

    pagamento... per la casa soprattutto è

    meglio installare Open office!



    http://it.openoffice.org/index.html



    byez

    si vede che non hai mai usato Project, uno
    dei migliori software mai fatti imho.
    Che poi non sia capito causa l'ignoranza e
    l'abitudine a non programmare da parte delle
    aziende questo è un altro discorso.

    Poi se sei a casa, project non ti riguarda
    proprio...chi 'tte se fila dunque? Rimani
    col tuo accrocchio a scrivere le letterine
    open surs :DChissà perchè gli utenti diventano utonti quando "non capiscono il bello di MS" e ritornanano utenti quando invece usano i prodotti MS?Mah misteri della fede......
  • Anonimo scrive:
    Re: bye bye MS Office
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Per me microsoft Office ha fatto il suo

    tempo . . . e' diventato un pachiderma

    inutile e costoso

    appunto per te. ma non esisti solo teAnche per me (siamo già 2) eheheh!
  • Scody scrive:
    Re: ciao ciao office.
    Ciao!Mhh.. allora... son da sempre affezionato alla SUSE ..attualmente uso la Suse 7.3 ... che mi fa da firewall/nat per condividere la connessione adsl (modem ethernet)...ci sono delle cartelle condivise con samba dove teniamo documenti condivisi..se non ti serve il massimo.. gli utenti si possono autenticare tranquillamente con samba che fa da controller di dominio :)anche se ho la tentazione di recuperare e installare la mia vekkia slakware con kernel 1.2.8.. ke ricordi ragazzi...gestiva benissimo il dialup.. ricordate i vekki provider (montagna di modem in fila... bocaboard...)
  • Anonimo scrive:
    Re: Office 11 (2003)

    vattela a comprare!No è più comodo farsi mandare gli iso dei cd in posta elettronica.. ROTFL....
  • Anonimo scrive:
    Re: Office 11 (2003)
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    vorrei una copia di office system 2003 -

    info@aretusanet.com se hai altre notizie

    fammi sapere subito! ciao da un microsoft

    dipendente (win)
    vattela a comprare!
  • Anonimo scrive:
    Re: Office 11 (2003)
    - Scritto da: Anonimo
    vorrei una copia di office system 2003 -
    info@aretusanet.com se hai altre notizie
    fammi sapere subito! ciao da un microsoft
    dipendente (win)Ovviamente intendi una copia con regolare licenza, vero ?
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    Finalmente uno con la testa sulle spalle... Pura curiosità... Che versione di linux usi e x cosa lo usi? Non penso come controller di dominio...
  • Scody scrive:
    Re: ciao ciao office.
    Open Office è un ottimo prodotto... a casa e nel piccolo ufficio al limite può anche andare bene...Ma non toccare Microsoft Office...Che io il supporto di scripting che c'è in tutto MsOffice in OpenOffice ancora non l'ho visto..Lasciam perdere l'integrazione con server Excange,SharePoint Portal, e una miriade di cose che non sto qui ad elencare...Perchè non evitiamo discussioni stupide?Io sono un Windows-iano convinto...ma riconosco i valori altrui..a reggere la mia lan in ufficio c'è un server linux, perchè è economico e regge bene con un vecchio pentium..OpenOffice lo uso tranquillamente sul pc di casa (dove non mi va di acquistare la cara licenza di MsOffice)...è tanto difficile rispettarsi?.. e un informatico vero.. non dovrebbe avere prese di posizione "politiche".. come è ormai diventata la faccenda linux/win...piuttosto.. bisogna saper scegliere per ogni uso la piattaforma + adatta...
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    - Scritto da: Akiro
    possono tirar fuori qualsiasi nuova
    versione... ma fin quando saranno a
    pagamento... per la casa soprattutto è
    meglio installare Open office!

    http://it.openoffice.org/index.html

    byezsi vede che non hai mai usato Project, uno dei migliori software mai fatti imho.Che poi non sia capito causa l'ignoranza e l'abitudine a non programmare da parte delle aziende questo è un altro discorso.Poi se sei a casa, project non ti riguarda proprio...chi 'tte se fila dunque? Rimani col tuo accrocchio a scrivere le letterine open surs :D
  • Akiro scrive:
    Re: ciao ciao office.

    Posso darti ragione per la casa ma per il
    resto Office è tremendamente superiore a
    OO(specialmente Excel contro Calc)
    Se non riconosci l'enorme differenza si vede
    che con Excel ti sei limitato a fare 2+2.infatti:
    per la casa soprattutto dico soprattutto perkè poi ci posson esser dei casi in cui anke per lavoro OO è una più che valida alternativa, it depends...
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    - Scritto da: il_fabry
    Mi sa che eri e sei parecchio sfigato... Qui
    da noi oltre 40 postazioni con tale suite e
    nessun problema...;)thanks, ma di solito non mi becco segmentation fault, kernel panic o bsod più della norma, quindi non sono proprio da portare a Lourdes...saranno magari stati problemi di quelle versioni, o di conflitto con qualcosa che era installato sui win, cmq ora visto il livello che ha raggiunto oggigiorno OOo non mi metterei a valutare altre alternative a basso costo ad Office, semmai "compagni di lavoro" di Office con alcune caratteristiche che gli mancano; in questo senso quello di Corel mi sembra il prodotto più interessante (ma anche OOo ha dei progetti interessanti), ma devo anche ammettere che non avendo tutto il tempo del mondo (e partendo da una "brutta" esperienza) non ho fatto prove su Smartsuite più recenti della millenium (non so neanche a che n. siano!) quindi il mio giudizio è molto relativo come immaginavo si evincesse dal fatto che ho iniziato dicendo ...qualche anno fa... che più o meno equivale a ...in una galassia lontana lontana...8)
  • Anonimo scrive:
    Re: bye bye MS Office
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Per me microsoft Office ha fatto il suo

    tempo . . . e' diventato un pachiderma

    inutile e costoso

    appunto per te. ma non esisti solo teSe leggi il mio post vedrai che comincia con "Per me"Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: bye bye MS Office
    Oddio un pachiderma e costoso lo è... Inutile non lo definirei, ma alla base secondo me dovrebbero tornare ad una certa modularità del prodotto..
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    Mi sa che eri e sei parecchio sfigato... Qui da noi oltre 40 postazioni con tale suite e nessun problema...
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.

    metterei anche la SmartSuite di Lotus.qualche anno fa su 20 client 98 su cui era installata ai tempi, 20 andavano costantemente in crash (anche se adeguatamente patchati ed aggiornati), tolta "smart"suite tutto liscio come l'olio...poi ho provato la millenium che c'era su PC pro, su diversi win fino al 2k, ma sempre con risultati penosi...OOo per la segretaria, Office per chi ha effettiva necessità di qualcosa di più e bacchettate sulle dita ad entrambi se non usano il formato più aperto tra quelli a disposizione del loro strumento ogni volta che devono condividere qualcosa!
  • Giambo scrive:
    Re: Office 11 (2003)
    - Scritto da: Anonimo
    Il nuovo Office diventerà, con SharePoint,
    un'applicazione Client-Server a tutti gli
    effetti. E' una figata galattica, davvero. Spiega, spiega ...
    E grazie a questa sua nuova caratteristica
    potra' ancora' vantare (e di un'infinita')
    una discreta superiorita'Fammi capire, la presunta superiorita' e' "infinita" o "discreta" ?
    nei confronti di OOo. Inoltre il supporto XML di Office 11 è
    stato sfruttato per offrire funzionalità che
    aggiungono valore direttamente all'utente e
    non solo agli sviluppatori.Spiega questa frase, mi sa' tanto di Copy&Paste da un depliant publicitario. Cosa ci guadagna l'utente con il formato ML ? Viene sfruttato in maniera tangibile al difuori di Office, come per esempio fa' OOo con Docbook ?
    Non so come rispondera' il mercato, ma so
    che mi piacerebbe vedere una risposta decisa
    da parte delle soluzione "Open", anche a
    costo di sentirsi dire che questa volta è
    OOo a copiare una caratteristica gia'
    presente in Office!Se parli dell'XML, OOo ce l'ha da un bel pezzo, open e standard, sopratutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Office 11 (2003)
      che sf.. mi hai levato le parole di bocca!- Scritto da: Giambo

      - Scritto da: Anonimo


      Il nuovo Office diventerà, con SharePoint,

      un'applicazione Client-Server a tutti gli

      effetti. E' una figata galattica,
      davvero.

      Spiega, spiega ...


      E grazie a questa sua nuova caratteristica

      potra' ancora' vantare (e di un'infinita')

      una discreta superiorita'

      Fammi capire, la presunta superiorita' e'
      "infinita" o "discreta" ?


      nei confronti di OOo. Inoltre il supporto
      XML di Office 11 è

      stato sfruttato per offrire funzionalità
      che

      aggiungono valore direttamente all'utente
      e

      non solo agli sviluppatori.

      Spiega questa frase, mi sa' tanto di
      Copy&Paste da un depliant publicitario. Cosa
      ci guadagna l'utente con il formato ML ?
      Viene sfruttato in maniera tangibile al
      difuori di Office, come per esempio fa' OOo
      con Docbook ?


      Non so come rispondera' il mercato, ma so

      che mi piacerebbe vedere una risposta
      decisa

      da parte delle soluzione "Open", anche a

      costo di sentirsi dire che questa volta è

      OOo a copiare una caratteristica gia'

      presente in Office!

      Se parli dell'XML, OOo ce l'ha da un bel
      pezzo, open e standard, sopratutto.
  • Giambo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    - Scritto da: Anonimo
    Posso darti ragione per la casa ma per il
    resto Office è tremendamente superiore a
    OO(specialmente Excel contro Calc)Pero' con Calc posso aprire un file con lo stesso nome posizionato in due cartelle diverse, cosa non permessa con Excel !
  • Anonimo scrive:
    Re: bye bye MS Office
    - Scritto da: Anonimo
    Per me microsoft Office ha fatto il suo
    tempo . . . e' diventato un pachiderma
    inutile e costosoappunto per te. ma non esisti solo te
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.
    - Scritto da: Akiro
    possono tirar fuori qualsiasi nuova
    versione... ma fin quando saranno a
    pagamento... per la casa soprattutto è
    meglio installare Open office!
    http://it.openoffice.org/index.html
    Posso darti ragione per la casa ma per il resto Office è tremendamente superiore a OO(specialmente Excel contro Calc)Se non riconosci l'enorme differenza si vede che con Excel ti sei limitato a fare 2+2.
  • Anonimo scrive:
    Office 11 (2003)
    Fino a pochi giorni fa ero un discreto sostenitore (ho sempre preferito AbiWord e Gnumeric) di OpenOffice.org (OOo), ma dopo aver visto (ed inziato ad usare) la nuova versione di Office ho inziato a riconsiderare la situazione.Microsoft sta sfruttando il vero vantaggio che ha sul mercato client: non Windows ma Office! E per sfruttare al meglio questo vantaggio deve prima vincere la concorrenza che ha sul mercato. Concorrenza che, paradossalmente, oltre ad OOo include anche Office... 97 e 2000! Infatti sono in giro tantissimi PC con installato Windows 2000 e Office 97.Il nuovo Office diventerà, con SharePoint, un'applicazione Client-Server a tutti gli effetti. E' una figata galattica, davvero. E grazie a questa sua nuova caratteristica potra' ancora' vantare (e di un'infinita') una discreta superiorita' nei confronti di OOo. Inoltre il supporto XML di Office 11 è stato sfruttato per offrire funzionalità che aggiungono valore direttamente all'utente e non solo agli sviluppatori.Non so come rispondera' il mercato, ma so che mi piacerebbe vedere una risposta decisa da parte delle soluzione "Open", anche a costo di sentirsi dire che questa volta è OOo a copiare una caratteristica gia' presente in Office!So long, m.
    • Anonimo scrive:
      Re: Office 11 (2003)
      vorrei una copia di office system 2003 - info@aretusanet.com se hai altre notizie fammi sapere subito! ciao da un microsoft dipendente (win)
  • Anonimo scrive:
    bye bye MS Office
    Per me microsoft Office ha fatto il suo tempo . . . e' diventato un pachiderma inutile e costoso
  • Anonimo scrive:
    Re: ciao ciao office.

    possono tirar fuori qualsiasi nuova
    versione... ma fin quando saranno a
    pagamento... per la casa soprattutto è
    meglio installare Open office!
    http://it.openoffice.org/index.htmlBeh non solo per la casa, io lo consigliavo a parecchi studi professionali.. E cmq di alternative valide e meno costose ci metterei anche la SmartSuite di Lotus.
  • Akiro scrive:
    ciao ciao office.
    possono tirar fuori qualsiasi nuova versione... ma fin quando saranno a pagamento... per la casa soprattutto è meglio installare Open office!http://it.openoffice.org/index.htmlbyez
Chiudi i commenti