ATI rilascia driver unificati per Linux

Il colosso canadese finalmente mette a disposizione degli utenti Linux un driver 2D/3D unificato per le sue schede grafiche basate sui chip 8500 e superiori. Per la felicità dei videogiocatori


Markham (Canada) – Con una mossa che la comunità open source attendeva da tempo, ATI ha rilasciato nuovi driver ufficiali per Linux in grado di supportare le librerie grafiche 3D OpenGL 2.0 e tutte le maggiori funzionalità utilizzate nei giochi. In un singolo driver unificato, che porta il numero di versione 2.4.3, ATI offre ora supporto a tutte le schede grafiche basate sulla famiglia di chip 8500, 9000, 9500 e 9700, incluse le schede video professionali Fire GL.

Con questi nuovi driver ATI tenta di colmare una lacuna che, in ambito Linux, aveva fino ad oggi avvantaggiato la sua più diretta avversaria, Nvidia, più attenta a fornire supporto ufficiale alla comunità Linux.

A dispetto della precedente generazione, particolarmente dedicata alle schede di fascia alta come la famiglia FireGL X1, i nuovi driver supportano le tecnologie XVideo e S3TC, quest’ultima particolarmente importante per il supporto di giochi come il recentissimo Unreal Tournament 2003.

Per installare gli Unified Linux Driver 2.4.3, scaricabili da qui , è necessario disporre di una versione del kernel pari o superiore alla 2.2, delle librerie LIBC 6.2 e GLIBC 2.2, e di Xfree86 con numero di versione pari o superiore alla 4.1.

Purtroppo i nuovi driver funzionano solo con le schede grafiche marchiate come “Built by ATI”: questo significa che non supportano le schede prodotte da terzi. L’azienda canadese ha giustificato questa scelta con il fatto che i prodotti costruiti dai partner non sempre garantiscono la piena conformità alle specifiche da lei adottate nella costruzione delle sue schede: questo potrebbe generare problemi di instabilità e malfunzionamenti. Alcuni utenti hanno però criticato la scelta di ATI sostenendo che sarebbe preferibile che ognuno, sotto la propria responsabilità, potesse in ogni caso tentare l’installazione dei driver anche sulle schede marchiate “Powered by ATI”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Definire Celeron
    AFFIDABILE consuma poco scalda pocoSTABILEcon i suoi clock inferiori al top di mercatosi integra facilmente anche con periferiche ostiche PRESTAZIONIbasic rispetto al top del momementoTOP rispetto a una CPU di otto mesi fa'al TOP per applicazioni d'ufficio per i giochi va bene per quelli appena usciti andra' bene per quelli tra un anno...tanto ..tra due anni sara' un rottame anche la TOP CPU del momentoSe dovete fare un'offerta per un computer in cui la parola chiave e' AFFIDABILITA' IMHO il Celeron e' la scelta giusta
    • Anonimo scrive:
      Re: Definire Celeron
      - Scritto da: Pino Pallino

      PRESTAZIONI
      basic rispetto al top del momemento
      TOP rispetto a una CPU di otto mesi fa'
      al TOP per applicazioni d'ufficio
      per i giochi va bene per quelli appena
      usciti
      andra' bene per quelli tra un anno...
      tanto ..tra due anni sara' un rottame anche
      la TOP CPU del momento

      Se dovete fare un'offerta per un computer in
      cui la parola chiave e' AFFIDABILITA'
      IMHO il Celeron e' la scelta giustaMa vedi che con il celeron sei costretto a CAMBIARE il computer MOLTO presto perche' tra poco sara' inutilizzabile.Con gli stessi soldi puoi comprare un processore della concorrenza che durera' MOLTO DI PIU'.
      • Anonimo scrive:
        Re: Definire Celeron
        - Scritto da: Mario

        Ma vedi che con il celeron sei costretto a
        CAMBIARE il computer MOLTO presto perche'
        tra poco sara' inutilizzabile.
        Con gli stessi soldi puoi comprare un
        processore della concorrenza che durera'
        MOLTO DI PIU'.Tutto dipende da cosa ci devi fare :ti serve una Workstation Video ....fatti due conti ..e tra hardware e softwaree rotture di configurazione ti conviene Apple Caso piu' difficilevuoi una macchina per il Cad 3d ....tra due anni sarai condannato a cambiarla comunque ,e va' valutato attentamente se l'applicazione usa le estensioni delle varie CPUin quanto non ti interessa la il millesimo di secondo guadagnato per aprire una finestra ...ma i minuti nei tempi di elaborazione Per i giochi non e' come il cad 3dincide sempre di piu' la GPUa parita' di hardware video di disco e di audio i FPS da un celeron 1000 (FSB 100 ram 100)a un P4 2.4 G (FSB 533 ram DDR333)mi sono aumentati solo del 20% Vuoi un server WebNon mi fiderei mai di lasciare un Athlon acceso per un anni senza mai spegnerlo .....mi fiderei un po' di piu' per un P4 ....ho la massima fiducia per un CeleronMi spiace per te che sei rivista/marketing dipendente ...io le mie valutazioni le ho fatte sul campo uso assemblo e riparo PC da 16 anni oramai
      • Anonimo scrive:
        Re: Definire Celeron
        - Scritto da: Mario
        Ma vedi che con il celeron sei costretto a
        CAMBIARE il computer MOLTO presto perche'
        tra poco sara' inutilizzabile.
        Con gli stessi soldi puoi comprare un
        processore della concorrenza che durera'
        MOLTO DI PIU'.si infatti AMD nonostante il nome dello slot sia rimasto lo stesso ha costretto a cambiare Mobo dall'athlon priva versione, passando per il TB ed infine con gli XP dato che lo zoccolo è lo stesso ma con le varie evoluzioni la mappa dei pin è cambiata quindi il dover cambiare tutto è una regola che si applica ogni due anni su qualsiasi configurazione. (anche per questioni di mercato, quindi è una cosa in parte voluta)
  • Anonimo scrive:
    i celeron inutili
    I celeron sono inutili.Sono destinati a venire sostituiti troppo presto.Con la poca memomoria cache di cui dispongono, riescono a dare risultati insoddisfacenti. Nonostante il grande clock.Quindi presto il consumatore si rendera' conto che il pc che ha tra le mani non gli basta piu', e sara' costretto a cambiarlo.Sopratutto quelli che con il pc ci giocano.Visto che comunque spendera' gli stessi soldi e' meglio passare direttamente al pentium4, che offre prestazioni migliori, anche se non come l'alta frequenza di clock farebbe supporre.
    • Anonimo scrive:
      Re: i celeron inutili
      - Scritto da: Mario
      I celeron sono inutili.
      Sono destinati a venire sostituiti troppo
      presto.
      Con la poca memomoria cache di cui
      dispongono, riescono a dare risultati
      insoddisfacenti. Nonostante il grande clock.NO.Non sono inutili, sono una fascia importante del mercato che comprende quelli che vogliono spendere poco e avere i gigahertz, e quelli che si vogliono fare una macchina per i giochi alternativa a quella per lavorare e spendere poco, tanto per i giochi CPU del genere bastano e avanzano, tanto conta la scheda video.Certo per applicativi un po più pesanti le prestazioni rispetto ai fratelli maggiori sono decisamente minori.
      Quindi presto il consumatore si rendera'
      conto che il pc che ha tra le mani non gli
      basta piu', e sara' costretto a cambiarlo.
      Sopratutto quelli che con il pc ci giocano.
      Visto che comunque spendera' gli stessi
      soldi e' meglio passare direttamente al
      pentium4, che offre prestazioni migliori,
      anche se non come l'alta frequenza di clock
      farebbe supporre.si ma un celeron costa anche la metà a parità di clock e non credo che per giocare a doom3, un celeron 2Ghz strozzi una GeforceFX...E comunque anche la AMD che in questi anni ci ha dimostrato la propria serietà produce il Duron, il che è tutto dire...
      • Anonimo scrive:
        Re: i celeron inutili
        I celeron non rendono.Con la poca cache che hanno, le prestazioni fanno semplicemente ridere.Nei giochi e' meglio avere tutto un altro processore.I celeron sono utilizzabili solamente in ambito ufficio, con applicativi tipo Office.Se uno compra un celeron per farci girare i giochi, semplimecente butta i soldi.
        • Anonimo scrive:
          ...
          - Scritto da: Mario
          I celeron non rendono.
          Con la poca cache che hanno, le prestazioni
          fanno semplicemente ridere.
          Nei giochi e' meglio avere tutto un altro
          processore.
          I celeron sono utilizzabili solamente in
          ambito ufficio, con applicativi tipo Office.
          Se uno compra un celeron per farci girare i
          giochi, semplimecente butta i soldi.Trolling becero o un cocktail di conmoscenze approssimative+stupidità?Ai lettori l'ardua sentenza...
          • Anonimo scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: LatteNero
            Trolling becero o un cocktail di conmoscenze
            approssimative+stupidità?Quando non si sa' come controbattere si passa agli insulti? Chi sarebbe il troll ?!

            Ai lettori l'ardua sentenza...
          • Anonimo scrive:
            Re: ...

            Quando non si sa' come controbattere si
            passa agli insulti?
            Chi sarebbe il troll ?!Argomenti? Uno a caso, allora: guardati un pò di reviews in giro per la rete e scoprirai che con un Celeron 2 Ghz da 80 euro + una qualsiasi buona scheda 3D giochi a qualsiasi gioco DX7 e 8 a 1024*768 in maniera più che fluida (dai 40 fps in su)Un'altro?:In un test parecchio cpu dipendente come l'encoding di una secquenza video in divx 5.02 il Celeron 2 ghz stacca 136 secondi contro i 118 secondi di un P4 taulatin 2,26 ghz. Solo il 15% più lento a fronte di un costo che è meno della metà, bocia!(fonte Tom's hardware guide) Davvero "un buttare i soldi" sti Celerons...
          • Anonimo scrive:
            Re: una cosa...
            - Scritto da: LatteNero
            Argomenti?

            Uno a caso, allora: guardati un pò di
            reviews in giro per la rete e scoprirai che
            con un Celeron 2 Ghz da 80 euro + una
            qualsiasi buona scheda 3D giochi a qualsiasi
            gioco DX7 e 8 a 1024*768 in maniera più che
            fluida (dai 40 fps in su)

            Un'altro?:

            In un test parecchio cpu dipendente come
            l'encoding di una secquenza video in divx
            5.02 il Celeron 2 ghz stacca 136 secondi
            contro i 118 secondi di un P4 taulatin 2,26
            ghz.
            Solo il 15% più lento a fronte di un costo
            che è meno della metà, bocia!(fonte Tom's
            hardware guide)

            Davvero "un buttare i soldi" sti Celerons...Una cosa in cui i celeron non vanno bene sono le applicazioni multimediali PRO tipo CAD, Video Editing, Audio editing ecc...
        • Anonimo scrive:
          Re: i celeron inutili
          - Scritto da: Mario
          I celeron non rendono.
          Con la poca cache che hanno, le prestazioni
          fanno semplicemente ridere.
          Nei giochi e' meglio avere tutto un altro
          processore.
          I celeron sono utilizzabili solamente in
          ambito ufficio, con applicativi tipo Office.
          Se uno compra un celeron per farci girare i
          giochi, semplimecente butta i soldi.Non è assolutamente vero anche se su alcuni giochi fanno la differenza quei 256k in più e cmq se su un celeron 2.0 fai 200 FPS e su un P4 2.0 ne fai 250, alla fine il gioco funzia lo stesso bene... poi ci sono le eccezioni...Probabilmente doom3 andrà meglio con una CPU tipo athlonXP o P4n ma in linea di massima un celeron/duron basta se accoppiato con una ottima scheda video... è così da anni.
  • Anonimo scrive:
    non è proprio esatto... (come al solito)
    il diretto rivale amd del celeron non è il duron, con frequenza massima di 1,3 ghz, ma l' athlon che nella versione 2100+ costa 95 euro + iva.
    • Anonimo scrive:
      Re: non è proprio esatto... (come al solito)
      Gli Athlon in realtà sono più diretti concorrenti dei Pentium 4 che dei Celeron. AMD introdusse il Duron proprio per contrastare i Celeron di Intel. Ora il gap fra le due famiglie di chip è aumentato perché i Duron stanno per uscire dal mercato, e di conseguenza AMD sta allungando la vira degli Athlon cosi' che i modelli vecchi possano andare a fornteggiare direttamente i Celeron. Diciamo che ormai è già cosi' in effetti, anche se ufficialmente, finché rimarranno sul mercato, i più diretti rivali dei Celeron rimangono i Duron. - Scritto da: cacchione
      il diretto rivale amd del celeron non è il
      duron, con frequenza massima di 1,3 ghz, ma
      l' athlon che nella versione 2100+ costa 95
      euro + iva.
      • Anonimo scrive:
        Re: non è proprio esatto... (come al solito)
        mi pare sia uscita una PR ufficiale a riguardo, ovviamente da AMD... (www.hwzone.it se non erro)
      • Anonimo scrive:
        Re: non è proprio esatto... (come al solito)
        - Scritto da: Dredd
        Gli Athlon in realtà sono più diretti
        concorrenti dei Pentium 4 che dei Celeron.
        AMD introdusse il Duron proprio per
        contrastare i Celeron di Intel. Ora il gap
        fra le due famiglie di chip è aumentato
        perché i Duron stanno per uscire dal
        mercato, e di conseguenza AMD sta allungando
        la vira degli Athlon cosi' che i modelli
        vecchi possano andare a fornteggiare
        direttamente i Celeron. Diciamo che ormai è
        già cosi' in effetti, anche se
        ufficialmente, finché rimarranno sul
        mercato, i più diretti rivali dei Celeron
        rimangono i Duron. Il più diretto rivale dei Celeron è PER DEFINIZIONE il prodotto che costa come i Celeron.Credo sia oggi l'athlon XP, nelle versioni minoriCordiali saluti
Chiudi i commenti