ATI, scheda grafica da mezzo giga

Il produttore canadese svela una Radeon piuttosto prestante, destinata a rivaleggiare con quella del modello top di gamma di Nvidia


Markham (Canada) – ATI ha lanciato la sua prima scheda grafica consumer con 512 MB di memoria, una caratteristica condivisa con la rivale GeForce 6800 Ultra di Nvidia . Mezzo gigabyte è la stessa quantità di memoria RAM che oggi equipaggia un tipico PC consumer, un’ulteriore dimostrazione di come le schede grafiche si siano evolute in sistemi di elaborazione sempre più potenti e complessi.

Curiosamente la neonata scheda di ATI con memoria monster non fa parte della famiglia Radeon di fascia più alta, la X850 , ma della X800, che come performance si pone un gradino più sotto. A parte la quantità di memoria, il nuovo Radeon X800 XL con 512 MB di GDDR3 ha caratteristiche tecniche identiche a quelle del suo predecessore da 256 MB: GPU R430 da 0,11 micron, clock del core a 400 MHz e clock della memoria a 980 MHz.

La nuova X800 XL ha un prezzo pari a 449 dollari, molto vicino a quello della top di gamma X850 XT, che è invece di 499 dollari. Un costo che ATI giustifica sostenendo che la raddoppiata quantità di memoria incrementa il realismo e la fluidità della grafica: questo, però, sarà vero soprattutto con la prossima generazione di giochi. Da alcuni test pubblicati su Internet emerge infatti che con i titoli attualmente sul mercato, incluso il recente Half Life 2, la X850 XL riesce ancora a tener testa alla X800 XL nonostante i 256 MB in meno.

Per il momento la X800XL 512MB è disponibile solo in versione PCI Express. Tra le prime a commercializzare tale scheda vi sono Sapphire, Abit, Gigabyte, MSI e VisionTek.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti