ATi tira a lucido i driver Catalyst

Il produttore canadese ha rilasciato una nuova versione dei propri driver Catalyst che supporta la nuova funzione di overclocking introdotta con la scheda grafica Radeon 9800XT e nuove funzionalità per la stabilità e le prestazioni

Markham (Canada) – ATi ha rilasciato una nuova versione dei propri driver grafici unificati, i Catalyst 3.8, che proclama essere “il più importante aggiornamento software nella storia dell’azienda”.

A rendere tanto speciali i nuovi driver sono, secondo il produttore canadese, le nuove funzionalità che essi introducono. La prima di queste, Overdrive, è particolarmente inconsueta perché, di fatto, semplifica e incoraggia una pratica controversa come l’ overclocking , tradizionalmente osteggiata dai produttori di hardware.

Supportato per ora esclusivamente dall’imminente scheda grafica Radeon 9800XT , Overdrive si occupa di controllare costantemente la temperatura del processore grafico in modo da ridurre dinamicamente la sua frequenza di clock nel caso in cui la colonnina di mercurio superi una certa soglia critica: in questo modo è possibile spingere la scheda a frequenze più elevate di quelle nominali senza incorrere nel pericolo di bruciare il chip.

Come a sottolineare che questa funzionalità non è stata introdotta per risolvere un deficit del proprio sistema di raffreddamento, ATi dichiara espressamente che Overdrive “non riduce mai la velocità del processore grafico al di sotto di quello preimpostato in fabbrica”.

L’altra funzionalità sotto i riflettori porta il nome di VPU Recover ed è stata progettata per resettare l’acceleratore grafico nel caso in cui questo non risponda più ai driver per un certo periodo di tempo. ATi spiega che tale evento, che in genere si verifica in seguito al crash del processore video, in passato costringeva l’utente a riavviare il computer: il sistema VPU Recover tenta invece di risolvere la situazione di stallo dapprima azzerando lo stato della scheda video e, se questo non dovesse essere sufficiente, chiudendo automaticamente l’applicazione che ha causato l’errore irreversibile.

“VPU Recover – dichiara ATi – ridurrà significativamente il numero di crash di sistema causati dal blocco dell’hardware grafico. Questo permetterà di minimizzare le interruzioni ed eliminare potenzialmente tutte quelle situazioni in cui il lavoro può andar perso”.

Smartshader è invece una nuova funzionalità prettamente grafica che permette di applicare alcuni degli effetti tipici della tecnica di rendering pixel shader a quei giochi, sia Direct3D che OpenGL, sviluppati prima del suo avvento.

“I giocatori – spiega ATi – possono ora sperimentare i loro giochi preferiti in un ambiente visuale totalmente nuovo con sbalorditivi effetti shader come Inverse-Color, Sketch, Stylized Black & White e ASCII”.

La funzione Pixel Shader permette di calcolare i parametri di colorazione, ombreggiatura e illuminazione di ogni singolo pixel che compone una texture e consentire così agli sviluppatori di programmare effetti completamente nuovi, quali la simulazione delle complesse superfici dei materiali organici.

Tra le altre novità introdotte da ATi nei Catalyst 3.8 c’è anche un rinnovato pannello di controllo che combina i tab dedicati a Direct3D e OpenGL; una nuova opzione che permette finalmente di creare profili di configurazione per ogni gioco; una funzione TV Overscan per la gestione del video a pieno schermo sulla TV.

ATi sostiene che i nuovi Catalyst incrementano le prestazioni generali e, in particolare, la gestione dello Z-buffer supportata dalla funzione HyperZ. Oltre a questo, la nuova release dei driver mette una pezza a diversi bug e problemi con giochi e benchmark ed estende il supporto a Linux.

Insieme ai propri driver, ATi ha aggiornato anche i software che corredano le sue schede grafiche, fra cui il Multimedia Center, che introduce, fra gli altri, alcuni miglioramenti al player multimediale, e l’Hydravision Basic Edition, che migliora le funzionalità per il controllo di più display.

I Catalyst 3.8 possono essere scaricati da qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Basta con i problemi
    Ragazzi mi sto davvero stufando di vedere che ci si lamenta sempre dei problemi di Windows, IE, etc. ma tutti continuano ad usarli!Smettiamo di lamentarci, cambiamo! Basta Microsoft, ci ha rotto..Ma non lo capite che e' come comprare un auto senza pezzi? E poi i pezzi ti vengon dati dopo mesi e nel frattempo si accorgono che le serrature dell'auto son difettose e chiunque ci puo' entrare.E poi si accorgono che il motore e' stato montato male. E poi si accorgono che le ruote si staccano. etc ..ect..Ma, sinceramente, chi comprerebbe un automobile cosi'?Nessuno!Eppure tutti continuano a comprare prodotti Microsoft..Non capisco..Voi che ne dite?Ciaooo!Tony
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con i problemi
      - Scritto da: Anonimo
      Voi che ne dite?io dico il mio personalissimo parere...ADOBE ha rotto veramente le palle con lo snobbare linux.deve fare il porting di Photoshop.lo ha fatto per OSX, deve farlo anche per linux e che non vengano a dire che cè problemi a livello di codice perchè non è vero, oppure loro non hanno programmatori degni di questo nome.E' ora che gente come adobe smetta di cedere alle pressioni di chi ha interesse in questo e faccia i porting degli applicativi, come del resto deve fare macromedia e tutti gli altri.PS.: Non sono presuntuoso, sono solo uno che sa bene cosa significa centinaia di euro di licenza e usare i programmi con la paura dei crash anche se rarissimi (2K / XP)
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con i problemi
        - Scritto da: Anonimo

        ADOBE ha rotto veramente le palle con lo
        snobbare linux.

        deve fare il porting di Photoshop.ok.. ok.. ma per guadagnarci cosa ?nessun utente linux acquista mai una licenza... ed adobe sarebbe costretta a rilasciare la suite grafica sotto gpl (fallimento assicurato)

        lo ha fatto per OSX, deve farlo anche per
        linux e che non vengano a dire che cè
        problemi a livello di codice perchè non è
        vero, oppure loro non hanno programmatori
        degni di questo nome.linux non fa mercato... aziende come la Corel che hanno provato ad entrare nel mondo gratis di linux sono già scappate da un po'... salvandosi dalla bancarottail software per linux è e resterà sempre opera di hobbisti e appassionati che non raggiungeranno mai i livelli delle software house del closed
        E' ora che gente come adobe smetta di cedere
        alle pressioni di chi ha interesse in questo
        e faccia i porting degli applicativi, come
        del resto deve fare macromedia e tutti gli
        altri.si..si... aspetta e spera... prima che macromedia faccia il porting per il pinguino, bill gates dovrà andare a cenna con torvalds e stallman
        PS.: Non sono presuntuoso, sono solo uno che
        sa bene cosa significa centinaia di euro di
        licenza e usare i programmi con la paura dei
        crash anche se rarissimi (2K / XP)ma di quale paura parli... guarda che su linux i crash sono molto più frequenti che su sistemi 2k/Xp ben configurati (per mia esperienza pluriennale)
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con i problemi
          - Scritto da: Anonimo
          nessun utente linux acquista mai una
          licenza... ed adobe sarebbe costretta asbagliato.non necessariamente chi usa linux è un pirata o un fanatico del software libero.io stesso devo acquistare 3dsmax ma lo faccio solo se me lo portano su linux.
          linux non fa mercato... aziende come la
          Corel che hanno provato ad entrare nel mondo
          gratis di linux sono già scappate da un
          po'... salvandosi dalla bancarotta

          il software per linux è e resterà sempre
          opera di hobbisti e appassionati che non
          raggiungeranno mai i livelli delle software
          house del closedtu fai in modo che linux goda anche dei software più usati...lo vedi la tendenza dove si sposta nel giro di pochi anni...conta che cè gente che è migrata a linux accontentandosi di gimp 0.1 alpha e blender 0.0pre alpha.
          si..si... aspetta e spera...
          prima che macromedia faccia il porting per
          il pinguino, bill gates dovrà andare a cenna
          con torvalds e stallmanpiù probabile macromedia che non adobe...cmq, i prodotti macromedia con wine fortunatamente funzionano benissimo.
          ma di quale paura parli... guarda che su
          linux i crash sono molto più frequenti che
          su sistemi 2k/Xp ben configurati (per mia
          esperienza pluriennale)anni buttati allora.Per mia esperienza è il contrario e in rete leggi che le esperienze altrui sono decisamente più simili alle mie.
          • Zeross scrive:
            Re: Basta con i problemi
            - Scritto da: Anonimo

            sbagliato.
            non necessariamente chi usa linux è un
            pirata o un fanatico del software libero.
            io stesso devo acquistare 3dsmax ma lo
            faccio solo se me lo portano su linux.Se non lo fanno vuol dire che quelli come te non sono ancora in numero sufficiente per giustificare i costi di sviluppo e soddisfare l'aspettativa di ricavo dei suddetti porting.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con i problemi
            - Scritto da: Zeross

            Se non lo fanno vuol dire che quelli come te
            non sono ancora in numero sufficiente per
            giustificare i costi di sviluppo e
            soddisfare l'aspettativa di ricavo dei
            suddetti porting.


            ZerossMi sembri un po ingenuo. Mai sentito parlare di accordi di esclusiva per far consolidare e mantenere il monopolio ?Capita spesso! Pensa che ci sono prodotti disponibili su piattaforme unix che non vengono venduti (sottolieneo VENDUTI) su linux. Ci vorrebbe tanto a ricompilare i sorgenti ??
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con i problemi
          - Scritto da: Anonimo
          ma di quale paura parli... guarda che su
          linux i crash sono molto più frequenti che
          su sistemi 2k/Xp ben configurati (per mia
          esperienza pluriennale)senti senti e' arrivato l'espertone se parli cosi linux nn l'hai visto neanche dal buco della serraturae' puro FUD
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con i problemi
      - Scritto da: Anonimo
      Smettiamo di lamentarci, cambiamo! Basta
      Microsoft, ci ha rotto..
      Ma non lo capite che e' come comprare un
      auto senza pezzi? E poi i pezzi ti vengon
      dati dopo mesi e nel frattempo si accorgono
      che le serrature dell'auto son difettose e
      chiunque ci puo' entrare.credi davvero che chiunque possa violare le attuali protezioni dei sistemi NT like ???sei un povero linaro... ma che cacchio di paragoni fai ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con i problemi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        credi davvero che chiunque possa violare le
        attuali protezioni dei sistemi NT like ???

        sei un povero linaro... ma che cacchio di
        paragoni fai ?Si come no . . . si vede proprio che tu i sistemi NT li conosci bene
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con i problemi
      - Scritto da: Anonimo
      Ragazzi mi sto davvero stufando di vedere
      che ci si lamenta sempre dei problemi di
      Windows, IE, etc. ma tutti continuano ad
      usarli!
      Smettiamo di lamentarci, cambiamo! Basta
      Microsoft, ci ha rotto..
      Ma non lo capite che e' come comprare un
      auto senza pezzi? E poi i pezzi ti vengon
      dati dopo mesi e nel frattempo si accorgono
      che le serrature dell'auto son difettose e
      chiunque ci puo' entrare.
      E poi si accorgono che il motore e' stato
      montato male. E poi si accorgono che le
      ruote si staccano. etc ..ect..
      Ma, sinceramente, chi comprerebbe un
      automobile cosi'?
      Nessuno!
      Eppure tutti continuano a comprare prodotti
      Microsoft..
      Non capisco..
      Voi che ne dite?
      Ciaooo!
      TonyHai le tue ragioni tony, io sono utente microsoft un po per forza, un po per piacere: "l'auto" ha diversi difetti è vero, ha anche diversi buchi nella carrozzeria, ma è vero pure che spesso chi la guida non è all'altezza.Basterebbero un buon antivirus ed un buon firewall e qualche puntatina su windowsupdate per risolvere l'80-90% delle rogne di win; in fondo a parte la folle filosofia microsoft della scarsa attenzione alla sicurezza e dei prezzi da capogiro, tutto sommato i win su kernel NT si difendono benissimo.Il problema è che Bill e soci devono cambiare testa, e così pure dovrebbero fare gli utenti "io il firewall non ce l'ho tanto non mi serve". Ragionando così la gente è pericolosa tanto quanto l'auto male assemblata di Bill Gates.
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con i problemi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ragazzi mi sto davvero stufando di vedere

        che ci si lamenta sempre dei problemi di

        Windows, IE, etc. ma tutti continuano ad

        usarli!

        Smettiamo di lamentarci, cambiamo! Basta

        Microsoft, ci ha rotto..

        Ma non lo capite che e' come comprare un

        auto senza pezzi? E poi i pezzi ti vengon

        dati dopo mesi e nel frattempo si
        accorgono

        che le serrature dell'auto son difettose e

        chiunque ci puo' entrare.

        E poi si accorgono che il motore e' stato

        montato male. E poi si accorgono che le

        ruote si staccano. etc ..ect..

        Ma, sinceramente, chi comprerebbe un

        automobile cosi'?

        Nessuno!

        Eppure tutti continuano a comprare
        prodotti

        Microsoft..

        Non capisco..

        Voi che ne dite?

        Ciaooo!

        Tony


        Hai le tue ragioni tony, io sono utente
        microsoft un po per forza, un po per
        piacere: "l'auto" ha diversi difetti è vero,
        ha anche diversi buchi nella carrozzeria, ma
        è vero pure che spesso chi la guida non è
        all'altezza.

        Basterebbero un buon antivirus ed un buon
        firewall e qualche puntatina su
        windowsupdate per risolvere l'80-90% delle
        rogne di win; in fondo a parte la folle
        filosofia microsoft della scarsa attenzione
        alla sicurezza e dei prezzi da capogiro,
        tutto sommato i win su kernel NT si
        difendono benissimo.

        Il problema è che Bill e soci devono
        cambiare testa, e così pure dovrebbero fare
        gli utenti "io il firewall non ce l'ho tanto
        non mi serve". Ragionando così la gente è
        pericolosa tanto quanto l'auto male
        assemblata di Bill Gates.E' vero, ti do' ragione.. Bill Gates deve cambiare testa..Ma ki glielo fa fare?Ha il monopolio del mercato.. non esiste verra concorrenza, non ancora purtroppo..E poi l'acquirente medio che ne sa poco o nulla di compute non ha colpa.. il SO dovrebbe esser gia' fatto in modo da tutelarlo.. e i venditori di computer pensano solo ai soldi, pochi pensano davvero all'utente e a fare vera informazione.Uso PC da 16 anni e tutto quello che ho imparato l'ho dovuto fare a mie spese, ma non tutti son come noi!Da 1 anno circa ho iniziato anche a usare OSX e ti devo dire (da utente PC) che e' una bomba!Prima snobbavo Mac una cifra e prendevo anke in giro dei miei amici che in studio lo usavano ma adesso che l'ho provato capisco cosa significa.Windows 2000 e' un sistema molto stabile (WinXp non mi piace) ma OSX e' davvero un'altro pianeta.Tu hai lavori solo con Windows?Ciao!Tony
  • Anonimo scrive:
    Titolo sbagliato
    Vorrei far notare all'autore dell'articolo che una cosa è adodB (una libreria per gestire le basi dati) e adobE (famosa casa software "padrona" del formato pdf).Esce fuori dal tema, come commento, ma è il caso di non confondere ...M@rc0
    • Anonimo scrive:
      Re: Titolo sbagliato
      - Scritto da: Anonimo
      Vorrei far notare all'autore dell'articolo
      che una cosa è adodB (una libreria per
      gestire le basi dati) e adobE (famosa casa
      software "padrona" del formato pdf).
      Esce fuori dal tema, come commento, ma è il
      caso di non confondere ...
      M@rc0leggi bene la notizia.. "In questi giorni un'altra società di sicurezza, GreyMagic Software, ha rilasciato tre diversi advisory in cui descrive altrettante vulnerabilità di sicurezza che interessano un plug-in per la visualizzazione, all'interno del browser, di documenti in formato Scalable Vector Graphics (SVG), un linguaggio per la grafica vettoriale basato su XML." SVG , Adobe..un bug era in AdodB e un altro in un plugin Adobeil titolo parlava di due cose distinte infatti 8)ciao!
  • Anonimo scrive:
    adobe?
    eh?
  • Anonimo scrive:
    Ma di cosa campano?
    Seriamente....Di cosa campa sta gente?Di "sicurezza"?Ok, ma se fai sicurezza fai sicurezza...Dove cacchio lo trovi il tempo per smanettare ad esaurimento su un browser fno a che non lo schianti?
  • Anonimo scrive:
    [OT] IE Ormai è sorpassato
    Da quando Microsoft ha vinto la guerra dei browser non aggiorna più nulla. IE è pieno di incompatibilità con gli standard w3c. Il supporto CSS fa schifo. Il parser XSLT fa schifo. IE ignora il content-type se trova un estensione html o simile in fondo a un parametro. Un sacco di schifezze. E' questo il bello di avere un unico browser nel mercato? A me piaceva IE. Ora per fortuna c'è Mozilla che mi fa capire che IE è sorpassato. E che, se non fosse perchè lo distribuiscono insieme a win, non lo userebbe nessuno.P.S. Il discorso del content type è che se io ho un xslt che genera, diciamo, un WML se l'url ha un parametro tipo "?pippo=gino.html" IE se ne fotte e lo visualizza come html ignorando il content-type. Ci ho messo 3 giorni a capirlo. Una merda.Voglio Mozilla al 50%. Cosi si svegliano.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] IE Ormai è sorpassato

      E' questo il bello di avere un unico browser nel mercato? Unico? Vivi in una grotta, per caso?
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] IE Ormai è sorpassato
      - Scritto da: Anonimo
      Da quando Microsoft ha vinto la guerra dei
      browser non aggiorna più nulla. IE è pieno
      di incompatibilità con gli standard w3c. Il
      supporto CSS fa schifo. Prova a creare un layer e a dargli come height 100% in modo che sia alto quanto la finestra del browser. Su mozilla funziona, su explorer no. Devi impostare height del body a 100% prima. lol!
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] IE Ormai è sorpassato

        Prova a creare un layer e a dargli come
        height 100% in modo che sia alto quanto la
        finestra del browser. Su mozilla funziona,
        su explorer no. Devi impostare height del
        body a 100% prima. lol!Altra prova:provate a mettere un menu a tendina (quelli fatti in javascript stile http://www.zend.com/ per intenderci). Noterete che che inserite un controllo di input di tipo select, su IE sovrappone il menu, con mozilla firebird funziona che è una meraviglia
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] IE Ormai è sorpassato
          - Scritto da: Anonimo

          Prova a creare un layer e a dargli come

          height 100% in modo che sia alto quanto la

          finestra del browser. Su mozilla funziona,

          su explorer no. Devi impostare height del

          body a 100% prima. lol!

          Altra prova:
          provate a mettere un menu a tendina (quelli
          fatti in javascript stile
          http://www.zend.com/ per intenderci).
          Noterete che che inserite un controllo di
          input di tipo select, su IE sovrappone il
          menu, con mozilla firebird funziona che è
          una meravigliabeh... se elencassimo gli errori di interpretazione javascript di mozilla finiremmo con l'esaurire lo spazio disponibile nei server di PI...ma per favore...
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] IE Ormai è sorpassato

            beh... se elencassimo gli errori di
            interpretazione javascript di mozilla
            finiremmo con l'esaurire lo spazio
            disponibile nei server di PI...

            ma per favore...Ma per favore tu. Una cosa è mozilla che non fa girare del codice javascript semiproprietario e senza specifiche da nessuna parte che serve solo ad aprirti finestre che non puoi chiudere con 10 mila popup, un altro discorso è un browser diffuso al 98% del mercato che non è neanche capace di supportare a pieno CSS1.0 o XSLT 1.0.Qui si parla di STANDARD. Il w3c li ha definiti, la Microsoft li ha firmati e ora vanno rispettati. Javascript non centra niente. Di validare CSS o XSLT ne ho il modo e, una volta validati, dovrei avere la garanzia che siano renderizzati correttamente. E il fatto che IE non lo faccia per pigrizia M$ che si adagia sul monopolio, se permetti, mi scoccia un po.Se hai anche solo il dubbio che Mozilla possa essere peggio di IE allora vuol dire che non hai mai guardato mozilla. Io ero un fan di IE, ma ora non posso negare che fa CAGARE. Schifo.Saluti.
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] IE Ormai è sorpassato
          - Scritto da: Anonimo

          Prova a creare un layer e a dargli come

          height 100% in modo che sia alto quanto la

          finestra del browser. Su mozilla funziona,

          su explorer no. Devi impostare height del

          body a 100% prima. lol!

          Altra prova:
          provate a mettere un menu a tendina (quelli
          fatti in javascript stile
          http://www.zend.com/ per intenderci).
          Noterete che che inserite un controllo di
          input di tipo select, su IE sovrappone il
          menu, con mozilla firebird funziona che è
          una meravigliaIE per MacOSX tratta i menù a tendina di zend.com esattamente come Mozilla, Safari, Camino, iCab, Firebird e Omniweb.Forse il problema è solo della versione Windows....
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] IE Ormai è sorpassato
            - Scritto da: Anonimo

            IE per MacOSX tratta i menù a tendina di
            zend.com esattamente come Mozilla, Safari,
            Camino, iCab, Firebird e Omniweb.
            Forse il problema è solo della versione
            Windows....O forse sta utilizzando ancora IE 3.0... :D
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] IE Ormai è sorpassato


            Forse il problema è solo della versione

            Windows....

            O forse sta utilizzando ancora IE 3.0... :Dno... sto lavorando in questi giorno su questo problema: anche con IE 6 l'input "buca" i layer...tutto documentato:http://support.microsoft.com/support/kb/articles/Q177/3/78.asphttp://www.intranetjournal.com/ix/msg/36271.htmlhttp://www.webreference.com/dhtml/diner/seethru/http://www.geocrawler.com/mail/msg.php3?msg_id=4426606&list=119bisogna dire che anche altri browser hanno lo stesso problema...rimane un fatto: IE è *effettivamente* superato: fra i browser di ultima generazione, è in assoluto il più "povero":- non supporta la navigazione "tabbed"- non permette di bloccare i popup- gestisce "a culo" i bookmarks (un file per ogni bookmark? ma scherziamo?)- ha una gestione semplicemente *R I D I C O L A* di tutto ciò che attiene alla privacy e alla sicurezza- non supporta le gestures- etc etc (a richesta posso continuare)[Pancho]
  • Anonimo scrive:
    winari...
    ... alla fruttacosa farete quando il VOSTRO IE(=cesso) non potrà essere più usato ?Gli utenti di altri SO hanno l'abitudine a cambiare ed arrangiarsi, VOI no !tempi duri per i winari...
    • Anonimo scrive:
      Re: winari...
      - Scritto da: Anonimo
      ... alla frutta

      cosa farete quando il VOSTRO IE(=cesso) non
      potrà essere più usato ?

      Gli utenti di altri SO hanno l'abitudine a
      cambiare ed arrangiarsi, VOI no !

      tempi duri per i winari...Anche tu trolleggi aggratis (troll)
    • pippo75 scrive:
      Re: winari...

      cosa farete quando il VOSTRO IE(=cesso) non
      potrà essere più usato ?

      Gli utenti di altri SO hanno l'abitudine a
      cambiare ed arrangiarsi, VOI no !

      tempi duri per i winari...Quando IE/OE non potranno piu' essere usati passeremo a netscape/mozilla, solo che quando ci accorgeremo che questo ha problemi ad usare piu' account di posta (lo stesso mozilla mette un messaggio di avviso nalle maschera di gestione account) passeremo ad usare opera che - permette di usare tutti gli account di posta- e' capaca di ordinare in modo alfabetico i NG- ha un download manager vero- gestisce meglio la privacy...........................Si puo' avere la versione ufficiale a 0.0 euro (download escluso).ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: winari...
      - Scritto da: Anonimo
      ... alla frutta

      cosa farete quando il VOSTRO IE(=cesso) non
      potrà essere più usato ?

      Gli utenti di altri SO hanno l'abitudine a
      cambiare ed arrangiarsi, VOI no !

      tempi duri per i winari...sei un linuxaro ?beh, anche io amo linux ma tu che arrivi, posti cazzate e sfotti storpiando nomi (win users = winari) fai del male più che altro alla comunità.Se esistono i "winari" alla ziobill e gente che trolla contro linux è anche per colpa di gente come te che fomenta.Non è essere dalla parte di linux e sfottere gli altri che fa di te una persona migliore... usare software libero e far cadere i monopoli che portano solo cose negative si.E soprattutto atteggiamenti come il tuo non permettono ai concetti sani di entrare nella mente di gente offuscata da grovigli di codice come windows, rafforzandone la posizione.pensaci e flamma meno.T.G. Un linux user.
      • Anonimo scrive:
        Re: winari...
        - Scritto da: Anonimo

        E soprattutto atteggiamenti come il tuo non
        permettono ai concetti sani di entrare nella
        mente di gente offuscata da grovigli di
        codice come windows, rafforzandone la
        posizione.gente offuscata ??? ma che stai a di ??? ... io uso windows perchè è migliore e basta... e mene frego altamente della storia del monopolio e della comunità gratis... e poi senza microsoft l'informatica tornerebbe ad essere roba d'elite (è solo un mio spassionato parere)...
        • Anonimo scrive:
          Re: winari...
          - Scritto da: Anonimo

          gente offuscata ??? ma che stai a di ??? ...
          io uso windows perchè è migliore e basta...de gustibus....
          e mene frego altamente della storia del
          monopolio e della comunità gratis...si, poi mi spieghi che vuol dire comunità gratis
          e poi
          senza microsoft l'informatica tornerebbe ad
          essere roba d'elitevabbè, sorvoliamo
          (è solo un mio
          spassionato parere)...meno male
    • Anonimo scrive:
      Re: winari...
      - Scritto da: Anonimo
      ... alla frutta

      cosa farete quando il VOSTRO IE(=cesso) non
      potrà essere più usato ?

      Gli utenti di altri SO hanno l'abitudine a
      cambiare ed arrangiarsi, VOI no !

      tempi duri per i winari...E' colpa di gente come te se noi utenti del pinguino veniamo scambiato come dei ribelli del Pc, non trolleggiare e non dire cazzate sopratutto, se win non avesse più IE, può cmq montare tanti browser quanti ce ne sono in giro.(linux)
  • Anonimo scrive:
    ddd
    internet insecurity explorer... la microsoft dice che è colpa degli utenti che non applicano le patch, gli utenti che è colpa di microsoft che fa il codice con i piedi (e come fanno a saperlo visto che il codice non l'ha mai visto nessuno fuori da ms ?)..... ma io voglio continuare ad aprire gli allegati che mi mandano .... ma io voglio continuare a cliccare ... ma io voglio continuare...... ma io ..... ma !!!c'e' bisogno di tanto TCPA per tutti ragazzi... è la soluzione!
  • Zeross scrive:
    E ci mancherebbe pure...
    che fosse un problema corretto da una patch per IE.ADODB è la libreria per l'accesso ai dati tramite tecnologia ADO, di cui è uscita giusto pochi giorni fa la nuova versione 2.8, e alcuni Service Pack per le versioni precedenti che sistemano il problema.Perchè chiamare in causa IE in questo caso proprio non lo capisco... un'altra non-notizia...Zeross
    • Anonimo scrive:
      Re: E ci mancherebbe pure...
      - Scritto da: Zeross
      che fosse un problema corretto da una patch
      per IE.

      ADODB è la libreria per l'accesso ai dati
      tramite tecnologia ADO, di cui è uscita
      giusto pochi giorni fa la nuova versione
      2.8, e alcuni Service Pack per le versioni
      precedenti che sistemano il problema.

      Perchè chiamare in causa IE in questo caso
      proprio non lo capisco... un'altra
      non-notizia...


      Zerossinfatti è noto che TUTTI gli utenti M$ installano service pack...
    • Anonimo scrive:
      Re: E ci mancherebbe pure...
      - Scritto da: Zeross
      ADODB è la libreria per l'accesso ai dati
      tramite tecnologia ADO, di cui è uscita
      giusto pochi giorni fa la nuova versione
      2.8, e alcuni Service Pack per le versioni
      precedenti che sistemano il problema.

      Perchè chiamare in causa IE in questo caso
      proprio non lo capisco... un'altra
      non-notizia...Concordo perfettamente.... evidentemente nonhanno le idee chiare su cosa stanno analizzando.
  • Anonimo scrive:
    codice
    il codice con il commento (in inglese) si trova qui:http://www.mail-archive.com/full-disclosure@lists.netsys.com/msg06791.html
  • Anonimo scrive:
    iDefence
    sul sito di iDefence non c'è cenno del problema. qualcuno sa dove è possibile scaricare il paper originale?
  • LinaroMaledetto scrive:
    Come al solito
    Nulla da aggiungere
    • Anonimo scrive:
      Re: Come al solito
      - Scritto da: LinaroMaledetto
      Nulla da aggiungere......ma da patchare ;)E patcha oggi, patcha domani tra un Trastuòrti Compiutin' e un palladium, in meno di cinque anni i software Maicrozops arriveranno a pesare 20GB.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Come al solito
      - Scritto da: LinaroMaledetto
      Nulla da aggiungereSei solo un troll (troll)
Chiudi i commenti