Attenzione, quei dati sono per sempre

di V. Frediani (Consulentelegaleinformatico.it) - Ma siamo proprio sicuri che la cancellazione del diritto all'oblio sia un vantaggio? E' davvero questo che vogliono gli abitanti della rete? La normativa non aiuta

Roma – Il problema ricorre spesso, anzi troppo. Una volta che una persona viene inserita in una pagina web per un fatto di cronaca, una sentenza o altro episodio di qualsiasi natura, il rischio è sempre lo stesso: restarci a lungo, restarci contro la propria volontà, affrontare impensabili gincane per essere cancellato.

C’è chi ambisce ad essere presente in rete, ma una larga fetta di persone combatte per non esserci. O per lo meno, se viene pubblicato un proprio dato, combatte perché non resti vita natural durante on line. Con enorme frequenza la questione bussa alla porta del Garante privacy e riguarda non tanto la pubblicazione di un dato, quanto la durata di pubblicazione del medesimo dato. Perché una volta che si è in rete, è difficile uscirne.

Recentemente è stato pubblicato sul sito del Garante per la protezione dei dati personali, il volume Privacy e giornalismo. Diritto di cronaca e diritti dei cittadini . Nel volume (voluminoso, considerate le quasi 400 pagine tra considerazioni e pronunce) una larga sezione viene dedicata al cosiddetto diritto all’oblio (il diritto di una persona a non essere più ricordata pubblicamente anche a distanza di molti anni), alla pubblicazione e conservazione di dati inerenti alle persone ed all’obbligo del rispetto del principio di essenzialità dell’informazione stessa.

Tale principio obbligherebbe chi pubblica una notizia a diffondere solo le informazioni strettamente necessarie e funzionali all’interesse pubblico, senza scivolare nella morbosità di dettagli e specifiche che vanno oltre a quanto realmente indispensabile. Si pensi alla notizia relativa ad una violenza carnale: la vicenda di per sé può avere rilievo sociale, non altrettanto l’indicazione dei dati della vittima, la quale al contrario trarrebbe un forte svantaggio dalla pubblicazione dei propri dati. Immettere una notizia in rete può voler dire non riuscire più a controllarla. Anche laddove la pubblicazione su una pagina di un sito avvenga per un arco di tempo ristretto (ipotesi rara, considerato che molti siti puntano ad avere ricchissimi database senza anonimizzazione dei dati personali), l’indicizzazione che operano i motori di ricerca renderà inutile ogni politica restrittiva che non abbia tecnicamente operato alla base per evitare a certi dati di finire nei motori di ricerca.
Sotto questo profilo il suggerimento riguarda indubbiamente la necessità di adozione da parte di chi gestisce siti di informazione, criteri di esclusione e limitazione in modo selettivo, di pagine web o parti di esse, adottando politiche specifiche in particolare in relazione all’inserimento dei codici per la visualizzazione delle pagine da parte dei motori di ricerca.

Tornando al tema sostanziale ovvero al cosiddetto diritto all’oblio, altro aspetto da considerare è che la pubblicazione di un dato riguardante una realtà personale può condizionare il futuro di una persona. Mettiamo anche che un soggetto abbia subito una condanna penale anni fa e che venga pubblicata in rete la sentenza (di sua natura pubblica): una volta riscattata la propria libertà, una volta pagato il debito con la società è forse giusto che rimangano più tracce in rete del proprio errore, che sulla fedina penale?

C’è dunque anche da considerare l’elemento tempo, e quanto la pubblicazione o il permanere di dati a distanza di tempo sulla rete possa cagionare un danno pressoché irreparabile.

A valutare il volume della casistica che si sta oggi proponendo sempre più considerevolmente, verrebbe da concludere che la nostra normativa privacy è ancora lontana dall’imporre dei limiti di effettiva salvaguardia dei diritti della persona rispetto alla rete, lasciando ad una Autorità Indipendente quale il Garante privacy ed alla Autorità Giudiziaria poteri/doveri che non sempre sono supportati dall’attuale Codice privacy, che modificato aggiornandone gli obblighi per i gestori dei siti, potrebbe evitare ad ogni cittadino il rischio di trovarsi per sempre impigliato nella rete.

Avv. Valentina Frediani
www.consulentelegaleinformatico.it
www.consuntelegaleprivacy.it

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Cristian scrive:
    14.4 Megabit al secondo a casa sua!
    Apparte che cioè non penso siano arrivati neanche a 3.6 Megabit al secondo effettivi. E quindi 14 sono solo propaganda come i 7.2 che vendono. Poi l'internet Key vodafone box funzionano mailssimo allora il p2p non va(ma se fosse solo per questo!), tantissime persone hanno dei problemi con il software della vodafone, poi (a casa mia per esempio) alcuni giorni si connette altri no(sempre nello stesso punto della casa e nello stesso computer), si disconnette da solo tante volte e non si sa perchè e secondo me l'umts fa maleeeeeeee!!! sono onde super potenti se avete un paio di vecchie casse provate a mettercelo vicino e allontanarvi vedete che potenza!!!
  • 0verture scrive:
    Banda larga per tutti ? Si come no...
    In città nello stesso fazzoletto di terra è possibile trovare fibra, adsl, HSDPA mentre appena fuori è un miracolo se arriva il gprs....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 novembre 2008 17.46-----------------------------------------------------------
    • pippo scrive:
      Re: Banda larga per tutti ? Si come no...
      infatti. le chiavette che vendono adesso sono una TRUFFA!a volte anche con 2/3 "tacche" umts non si riescono ad aprireportali come facebook od hotmail.Vodafone: siete ridicoli!
  • Silvio B. detto Testa DAsfalto scrive:
    Ve lo dico io perchè non fanno la flat
    Se fanno la flat e 5 milioni di italiani si collegano contemporaneamente a scaricare dati, le antenne non reggono.Tanti soldi per pochi eletti. E' semplicissimo.
    • LucaT scrive:
      Re: Ve lo dico io perchè non fanno la flat
      se facessero la flat, in poco tempo tutti passerebbero a smartphone con skype o fring e avrebbero un tracrollo economico sulla fonia...
  • Ricky scrive:
    tutte cazzate...
    Un fiorire di antenne che sparano onde per molti versi ancora da definire come NON DANNOSE e anzi, da troppe parti considerate MOLTO dannose.Tutto questo per farti andare a 14FINTI che diventano 2 REALI?!Ma che ficata...e naturalmente senza FLAT, senza costi competitivi e senza una adeguata copertura a livello nazionale.Bene...bel SERVIZIO...complimenti VODAFONE ma anche TIM e soci.L'importante e' vendere fumo e farselo pagare caro, come al solito.L'unico da gestire e' il WI MAX, laddove viene inteso come LIBERTA' DAGLI ISP convenzionali e a pagamento, liberta' dalle loro limitazioni geografiche VOLUTE per risparmiare soldi e battere la' dove l'utente costa meno attivarlo.Sempre per pforitto, sempre per i SOCIche hanno le quote e vogliono i dividendi e della QUALITA' o di altre AMENITA' simili se ne fregano, l'importante e' partecipare all'abbuffata e dare il minimo necessario per non perdere la clientela.Dovremmo fare un collegamento internet parallelo in WIMAXche sia gestito dalle PA dandocosi' un servizio a prezzo contenuto che arrivi a TUTTI, anche a quelle perosne che non se lo possono permettere, e sono troppe in Italia.Quando ci libereremo dalla mentalita' del PRIVATO e ritroveremo una giusta gestione del PUBBLICO co leveremo anche dai piedi parecchi parassiti che usano il "LIBERO MERCATO DROGATO DA ACCORDI SOTTOBANCO" per fare quello chegli pare.
  • Paolo1 scrive:
    FAT O NIENTE
    Finche' non sara' fat. mi accontento del fissoevoi?
  • www scrive:
    paura del wimax eh? :-)
    I grossi operatori stanno cominciando ad aver paura del WiMax, le stanno provando veramente tutte... ma ormai è solo questione di tempo! Si mettano il cuore in pace!
  • Revol scrive:
    30 € x 31 minuti: qlcn.mi dica che ha fa
    già, qlcn.mi dica che ha speso più di me, che mi risollevo col clessico mezzo gaudio. 30 euro x 31 minuti con TIM (eh beh, che ci vuoi fare, era scaduta la TIM Alice maxi 3x2...non lo sapevi, ti colleghi eh..zac!Bit che costano come i diamanti diceva qlcn.su qst.stesse pagine...
    • Revol scrive:
      Re: 30 € x 31 minuti: qlcn.mi dica che ha fa
      - Scritto da: Revol
      già, qlcn.mi dica che ha speso più di me, che mi
      risollevo col clessico mezzo gaudio. 30 euro x 31
      minuti con TIM (eh beh, che ci vuoi fare, era
      scaduta la TIM Alice maxi 3x2...non lo sapevi, ti
      colleghi
      eh..zac!
      Bit che costano come i diamanti diceva qlcn.su
      qst.stesse
      pagine... mi quoto da solo :)pensandoci i diamanti per TIM costano forse anceh più di quelli per una puttana
  • Ciliani scrive:
    attenti alla truffa
    Chi se ne frega della velocita' massima possibile, quello che interessa e' la velocita' minima garantita. Sarebbe ora di finirla di dare notizie e fare pubblicita' con un numero assolutamente inutile (anche 10 bit/secondo rispettano l'impegno di una "velocita' massima di 14.4 Mb/secondo")E basta con queste prese per i fondelli!!!
  • chojin scrive:
    Presa per i fondelli. Prezzi folli
    Finchè venderanno finte flat mobili, terranno tariffe assurde e più alte di quelle fisse in casa e non vi sarà una flat vera che costi meno di una ADSL su linea fissa... resteranno una presa per i fondelli. Solo le aziende ed i miliardari potranno permettersi questo tipo di connessioni, che comunque non funzionano neanche 1/10 della velocità dichiarata.
    • vbfgnfgbfgb scrive:
      Re: Presa per i fondelli. Prezzi folli
      barbone, se non hai neanche i soldi per una connessione mobile resta nel centro sociale a picchiare sui bonghi
      • skizz87 scrive:
        Re: Presa per i fondelli. Prezzi folli
        - Scritto da: vbfgnfgbfgb
        barbone, se non hai neanche i soldi per una
        connessione mobile resta nel centro sociale a
        picchiare sui
        bonghi
      • chojin scrive:
        Re: Presa per i fondelli. Prezzi folli
        - Scritto da: vbfgnfgbfgb
        barbone, se non hai neanche i soldi per una
        connessione mobile resta nel centro sociale a
        picchiare sui
        bonghiNel centro sociale ci starai tu immagino e sarai pieno di soldi vendendo armi e droga...
    • falco scrive:
      Re: Presa per i fondelli. Prezzi folli
      io ho vodafon con chiavetta e un contratto flat 24/24 mi trovo benissimo
  • noncapisco scrive:
    a che serve?
    fintanto che le connessioni mobili si pagheranno a traffico e salatissime, a che serve poter scaricare tutti quei dati in poco tempo quando poi per pagare la bolletta devi impegnarti un rene?
  • Capitan Farlocc scrive:
    inutile dare supervelocita senza flat
    alle solite, danno 100 mega di velocita e poi propongo tariffazione assurde a ore, ma invece datemi una velocita decente e delle flat,che so..pago 1 euro e per un giorno navigo finche voglio.
  • Jack scrive:
    HSDPA Vodafone
    Sul mio E71 con sim vodafone appare spesso l'icona "3.5G"... scarico effettivamente veloce ma dopo pochi minuti di idle (il tempo di leggere la pagina web aperta) la connessione va in stallo e devo disconnettere la sessione se voglio nuovamente navigare.La cosa bella è che ho ancora le vecchie tariffe a volume (e la semi, molto semi flat da 500 mega al mese), altrimenti ad ogni connessione mi mangerebbero il costo di una sessione: 15 minuti...Nelle zone dove non è attivo HSDPA mi resta l'icona "3G" e lo stallo non avviene... spero che queste BTS in grado di reggere 14 megabit in realtà funzionino, a velocità inferiori, meglio di quelle attuali!Jack
    • Capitan Farlocc scrive:
      Re: HSDPA Vodafone
      preferirei avere 4 giga al mese in umts che 500 mega in HSDPA
      • Ma basta... scrive:
        Re: HSDPA Vodafone
        Con Tre hai 5 giga in hsdpa
        • Darkat scrive:
          Re: HSDPA Vodafone
          allora se bisogna consigliare io dico wind, costa meno di vodafone, offre più copertura di tre, va più veloce di tutti gli altri(perchè lo usano meno persone?) e fa apagare ad ore e non a traffico(una grande in**lata quella del pagare il traffico dati per chi utilizza la rete mobile come sostitutiva di quella fissa)
          • Ma basta... scrive:
            Re: HSDPA Vodafone
            Non ho provato wind, ma mi fido di quanto dici sulla copertura. (anche se devo dire che ho trovato copertura tre anche in posti impensabili)Sui costi, puoi scegliere 5g di traffico o tot ore di navigazione anche con 3, e costa meno di wind (o almeno costava meno quando mi sono informato).Sul numero di utenti, siamo lì.
          • Darkat scrive:
            Re: HSDPA Vodafone
            e ma wind non ti da nessuna limitazione e nessun blocco ;P almeno quando lo usavo io, li ho provati tutti li operatori proprio perchè avevo bisogno di una rete mobile non avendone una fissa...comuqnue posso dirti che in città tre prende meglio di wind per la mia esperienza ma wind occupa più città tuttavia...quindi alla fine uno deve fare i conti anche con questo...
  • Saldi scrive:
    Il prezzo???
    La prima cosa e' che tecnicamente sia fattibile, che si faccia e funzioni.La seconda cosa pero' sono i costi, siamo in recessione, i giornali sono pieni di cassa integrazione, licenziamenti, caro casa, caro bollette, caro qua e caro la' (l'unica che non dice caro e' la moglie ...).I prezzi sono importanti i prezzi, altrimenti ve la tenete tutta questa bella tecnologia tra navigare e fare la spesa molti credo preferiscono la seconda.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Il prezzo???
      - Scritto da: Saldi
      La prima cosa e' che tecnicamente sia fattibile,
      che si faccia e
      funzioni.

      La seconda cosa pero' sono i costi, siamo in
      recessione, i giornali sono pieni di cassa
      integrazione, licenziamenti, caro casa, caro
      bollette, caro qua e caro la' (l'unica che non
      dice caro e' la moglie
      ...).

      I prezzi sono importanti i prezzi, altrimenti ve
      la tenete tutta questa bella tecnologia tra
      navigare e fare la spesa molti credo preferiscono
      la
      seconda.Beh dipende, visto quanta gente ha soldi da dilapidare negli smartphone fighi!
  • vday scrive:
    Ennesima presa per il c.....
    NON FATEVI INC......!!!Perchè i 14.4 si riferiscono alle kakate di servizi in streaming A PAGAMENDO e non all'uso che uno deve fare se compra il servizio!!!!Come sarebbe stato bello se il nanodeficente o il mortadellone invece di BUTTARE SOLDI PUBBLICI si fossero messi la mano sulla coscienza ed una volta tanto avessero dato vita al Wi-MAX LIBERO! Ne avrebbero guadagnato TUTTI GLI ITALIANI persone ed imprese! Ma qui come al solito per i soliti sporchi interessi di pochi amici degli amici si manda l'itaglia a putt.....!!!!VERGOGNA!!!!! :@
  • ma per piacere scrive:
    centomilionidimiliardi
    Come giustamente qualcuno ha scritto sopra, l'importante è la copertura e la garanzia di avere almeno un paio di tacchette di connettività.
  • UNO scrive:
    O gente...
    ma i collegamenti via fonia mobile, sono in sostituzione al cavo, il problema è ceh uno a casa e per applicaizioni,quali p2p,streaming ecc.. dovrebbe usare adsl,o fibra, e la fonia mobile, quando è fuori e vuol controllarsi la mail o poc'altro....
    • GoodSpeed scrive:
      Re: O gente...
      - Scritto da: UNO
      ma i collegamenti via fonia mobile, sono in
      sostituzione al cavo, il problema è ceh uno a
      casa e per applicaizioni,quali p2p,streaming
      ecc.. dovrebbe usare adsl,o fibra, e la fonia
      mobile, quando è fuori e vuol controllarsi la
      mail o
      poc'altro....14.4 Mbit/s non ti servono per scaricarti la posta, ti servono per SCARICARE e basta. Del resto vodafone vedne questi contratti per chi non è raggiunto dall'ADSL quindi lo usi da casa, e io da casa voglio farci tutto ciò che voglio.al momento uso MEGA ore di WIND, 9 euro al mese per 50 ore di connessione UMTS/HSDPA. Va benone e nessun filtro per il p2p.
    • Giancarlo Ruberti scrive:
      Re: O gente...
      - Scritto da: UNO
      ma i collegamenti via fonia mobile, sono in
      sostituzione al cavo, il problema è ceh uno a
      casa e per applicaizioni,quali p2p,streaming
      ecc.. dovrebbe usare adsl,o fibra, e la fonia
      mobile, quando è fuori e vuol controllarsi la
      mail o
      poc'altro....Perdonami, ma credo che tu non abbia letto interamente l'articolo.Vodafone intende offrire questa soluzione specialmente come alternativa all'adsl o comunque connessione via cavo, soprattutto in quei comuni dove la connessione a banda larga non è ancora presente.Quindi, se io ho una connessione, DI QUALSIASI NATURA O TECNOLOGIA, io voglio farci quel che voglio ed il gestore me lo deve permettere. Ergo non voglio filtri, voglio il p2p, voglio usare skype etc...
  • Enjoy with Us scrive:
    14.4 Mb/s? HA HA HA HA!
    Buffoni, i collegamenti dati mobili sono estremamente precari, se la copertura non è più che buona!Poi sono estremamente filtrati, niente P2P e già skype fa fatica!Pensassero a migliorare il servizio attuale e a tagliare i prezzi, invece di promettere velocità di punta ben lontane dalla reltà quotidiana, dove se si raggiungono i 300-500 Kb/s è già una fortuna!
    • GoldenBoy scrive:
      Re: 14.4 Mb/s? HA HA HA HA!
      è gia fortuna passare i 100KB/s!!!Poi molto dipende dalla zona, in tutti i posti provati da me, quei 100KB/s sono stati superati ben poche volte...
    • francesco scrive:
      Re: 14.4 Mb/s? HA HA HA HA!
      Io c'è l'ho, e vi assicuro che non ha mai superato nemmeno i 2 Mega bit.
  • Il Detrattore scrive:
    NON COMPRATE !
    .. o ve ne pentirete !so quel che dico !! fidatevi di me !
  • Geo scrive:
    400 + 100 = 500 milionidieuro...
    ... E' un bell'investimento. Perchè non utilizzarne UN DECIMO per la creazione di una *VERA* tariffa flat che sia conveniente *ANCHE* per gli utenti? Gli costerebbe così tanto? E per *VERA* tariffa flat non mi riferisco alle penose connessioni Wap che propagandano oggi come se fossero dio sa cosa. Si sono accorti che siamo nel 2008?Per quanto mi riguarda, fornissero anche una 100 Mbit, con le tariffe ed i servizi attuali stanno freschi che ci casco.Amen.
    • Il Detrattore scrive:
      Re: 400 + 100 = 500 milionidieuro...
      io qui ho una 512kb... non capisco questo bisogno di avere 14Mb..
      • Fpc scrive:
        Re: 400 + 100 = 500 milionidieuro...
        La necessità di avere maggiore banda è dettata dalla scelta commerciale di Vodafone di aggredire anche il mercato della telefonia fissa, senza però essere obbligata a portare il cavo a casa dell'utente e senza dipendere da Telecom per l'affitto dell'ultimo miglio.Inoltre, 14.4 MB sono il minimo indispensabile per il triple/quadruple play. Sarebbe sciocco fare oggi un update della rete miope rispetto alla futura convergenza dei servizi.
        • Geo scrive:
          Re: 400 + 100 = 500 milionidieuro...
          - Scritto da: Fpc
          La necessità di avere maggiore banda è dettata
          dalla scelta commerciale di Vodafone di aggredire
          anche il mercato della telefonia fissa, senza
          però essere obbligata a portare il cavo a casa
          dell'utente e senza dipendere da Telecom per
          l'affitto dell'ultimo
          miglio.
          Inoltre, 14.4 MB sono il minimo indispensabile
          per il triple/quadruple play. Sarebbe sciocco
          fare oggi un update della rete miope rispetto
          alla futura convergenza dei
          servizi.Nell'articolo non si parla di convergenza dei servizi, ma essenzialmente di connessione mobile dati. Almeno questo sembra essere stato lo scopo della presentazione.A parte che sfido vodafone e qualunque altro gestore a trasportare tutto quel flusso di dati da e verso i loro ripetitori (cosa FORSE possibile nei centri urbani collegandoli direttamente in fibra, ma appena fuori città son dolori... Quindi come al solito si porta la connessione veloce a chi già ce l'ha), resta il fatto che se non abbassano le tariffe di connessione rimango dell'idea che la loro vantata velocità rimarrà un puro esercizio accademico.
      • carobeppe scrive:
        Re: 400 + 100 = 500 milionidieuro...
        - Scritto da: Il Detrattore
        io qui ho una 512kb... non capisco questo bisogno
        di avere
        14Mb..Ma come, ma non eri tu quello che stava in Cina ed aveva una connessione mirabolante, leggendo nell'altro thread del satellite bidirezionale?
  • Sgabbio scrive:
    Se è come la vodafone station...
    Campa cavallo.
    • Dti Revenge scrive:
      Re: Se è come la vodafone station...
      Mi sa che PI ha preso un po' di soldini da Vodafone...
    • Darkat scrive:
      Re: Se è come la vodafone station...
      quoto....sono un'utilizzatore della rete vodafone dai tempi in cui si navigava ancora con il gsm e anche se le tecnologie avanzavano a velocità supersonica la velocità del mio traffico dati è salita si ma in modo ridicolo -.- allora perchè invece di dire le velocità "teoriche" o "picchi raggiunti"" non ci dicono prima di farci spendere i soldi le velocità reali a cui possiamo navigare con la loro rete? e la miseria, per non parlare dei prezzi aumentati in modo vertiginoso e con limitazioni sempre maggiori, vodafone prima di aggiornare le tecnologie pensa a migliorare i servizi e le tariffe epr favore
      • Il Detrattore scrive:
        Re: Se è come la vodafone station...
        ovvio.perche' senno' nessuno compra una mazza.
        • vday scrive:
          Re: Se è come la vodafone station...
          - Scritto da: Il Detrattore
          ovvio.

          perche' senno' nessuno compra una mazza.BASTA COMPRARE!!!!I soldi SONO FINITI!!!!!! :(
          • ndr scrive:
            Re: Se è come la vodafone station...

            BASTA COMPRARE!!!!
            I soldi SONO FINITI!!!!!!
            :(Parla per te...Non dico che i miei non lo siano, ma vedo una pericolosa inflessione di qualunquismo nel tuo nick...che si riflette nell'approssimazione delle tue affermazioni.
          • carobeppe scrive:
            Re: Se è come la vodafone station...

            Parla per te...
            Non dico che i miei non lo siano, ma vedo una
            pericolosa inflessione di qualunquismo nel tuo
            nick...che si riflette nell'approssimazione delle
            tue
            affermazioni.Eeeeh, questi grilli, manco col DDT la piantano di sbraitare...
        • Revol scrive:
          Re: Se è come la vodafone station...
          - Scritto da: Il Detrattore
          ovvio.

          perche' senno' nessuno compra una mazza.parole sante"nessuno compra più UNA MAZZA...."così come "nessuno usa più UNA MAZZA..."
    • Nutsandbolt s scrive:
      Re: Se è come la vodafone station...
      1 14.4 Mbps di Vodafone mi ricordano assai da vicino il bollino "Vista capable", non basta installare apparecchiature da 14.4 Mbps ma bisogna garantire che quella velocità sia reale e non fittizia come accade adesso con la 7.2 Mbps che solo poche, troppo poche volte ho visto andare alla velocità di targa e troppe volte a velocità inferiore ai vetusti 56 Kbs.
    • ndr scrive:
      Re: Se è come la vodafone station...
      - Scritto da: Sgabbio
      Campa cavallo.Perchè? Che problemi ha? (Domanda sincera dettata da semplice curiosità personale e possibile acquisto, no flamers e trolls please...)
      • GoodSpeed scrive:
        Re: Se è come la vodafone station...
        Sembra che ne abbiano vendute troppe e la rete che avevano progettato era basata sul solito concetto: dico che hai tot MBit/s tanto non li usi mai per navigare tutti e quindi ci sto dentro anche con una rete sottodimensionata (leggasi mi costa 1/100).Diglielo alla gente che l'ha presa pensando di andare a 7 Mbit e poi va meno che col modem analogico... E manco puoi recedere dal contratto che hai fatto perchè hanno quelle belle clausolette del tipo due anni minimo o penale.
        • ndr scrive:
          Re: Se è come la vodafone station...
          Figo...qualcuno aggiunge qualche altra esperienza? Avevo pensato a questa soluzione per i miei genitori, non coperti dall'ADSL ovviamente.Sarei curioso di raccogliere un po' di opinioni sul servizio e farmi un'idea...
    • picchiatello scrive:
      Re: Se è come la vodafone station...
      - Scritto da: Sgabbio
      Campa cavallo.Dai su prendiamolo per que che e' un articolo pubblicitario, un supermaxispottone a Vodafone.Sappiamo benissino che sono velocità irreali...non solo, ma i costi per l'utente sono altissimi e la copertura e' ridicola.Poi la stessa azienda e' in crisi e dubito che qualcuno vorrà dare i capitali per simili imprese, le promesse non sono mai state mantenute...mentre gli aumenti di tariffa quelli sempre...
    • Mr. S scrive:
      Re: Se è come la vodafone station...
      Che l'erba è uno sballo?battute a parte.Infondo...perché risparmiare quando si può spendere di più?ma sti qua vogliono prendere per il culo?evidentemente sì.
Chiudi i commenti