Australia, la studentessa ai raggi-X

Una giovane ricercatrice australiana fornisce un importante contributo sperimentale alle teorie scientifiche sulla distribuzione della massa nell'universo conosciuto. Un primo passo verso la materia oscura?

Roma – Amelia Fraser-McKelvie ha solo 22 anni, ma è già riuscita a mettere il suo nome su una rivista scientifica. Studentessa laureanda di ingegneria aerospaziale presso la Monash School of Physics , la studentessa australiana ha contribuito a quantificare la presenza di materia nei cosiddetti “filamenti” che uniscono galassie e strutture dell’Universo conosciuto.

La teoria sin qui accettata prevede che per avere la forma che è possibile osservare al momento, l’universo dovrebbe contenere una quantità di massa doppia rispetto a quella osservabile. La maggior parte di questa massa sarebbe organizzata in “filamenti” cosmici di natura extra-galattica, sovrastrutture dalle dimensioni ciclopiche formate principalmente da barioni , protoni, neutroni e altri elementi osservabili della materia.

La teoria dice ancora che i filamenti di massa mancante dovrebbero essere caratterizzati da una bassa densità ma da alte temperature, intercettabili attraverso una scansione sullo spettro elettromagnetico dei raggi-X. Il lavoro della giovane Fraser-McKelvie si è appunto concentrato sulle “proprietà osservabili” di questi filamenti, migliorando sensibilmente la rilevazione di materia tradizionale al loro interno . Nessuna traccia di materia oscura, ma un progresso interessante relativo al modo in cui osserviamo quello che ci circonda.

Nello studio della ricercatrice australiana si esamina “se la presenta di un filamento all’interno di un super-cluster porta a una maggiore densità di elettroni come previsto da Kull e Bohringer nel 1999”. Il risultato del lavoro servirà non solo a far avanzare le conoscenze sull’universo conosciuto, ma anche a sviluppare nuovi telescopi specificatamente pensati per questo genere di applicazioni scientifiche.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ops scrive:
    ma che scrivi?
    quel 12% e' il contributo di internet alla CRESCITA del PIL del paese, non del valore del PIL e tanto meno del PIL globale; questo viene chiarito leggendo nel testo l'esempio sul Regno Unito oppure il grafico precedente relativo al solo 2009 dove si nota ancora di piu' dove non sia la svezia o i BRIC ad essere di troppo in questo elenco (d'altra parte, se cosi' non fosse e credessimo all'autore dell'articolo, la somma di quei valori per tutti i paesi dovrebbe fare al piu' cento). in ogni caso, questo report rappresenta, se ancora ce ne fosse bisogno, un ulteriore campanello d'allarme per l'economia italiana dei prossimi 15-30 anni ma credo sia piu' controproducente che altro un articolo di questo tipo. un giornalista serio dovrebbe o lasciar perdere di scrivere su questioni che non conosce (perche' qui fondamentalmente si parla di economia e di sviluppo non di tecnologia), o se proprio lo vuole scrivere informarsi per bene ed evitare di ripetere pedissequamente (e magari non sbagliando) tre cifrette ma essere un po' critico e fornire qualche punto di vista... altrimenti dove sta il senso della professione?
  • Dottor Stranamore scrive:
    I dati si possono leggere in tanti modi
    Arricchisce pochi eletti. Cioé dirigenti, banchieri, speculatori di borsa e qualche migliaio di dipendenti.In tasse non fa arrivare quasi niente perché aprono le sedi dove conviene.Per ogni lavoro perso ne nascono due, ma dove e con quale stipendio?
    • Un lettore scrive:
      Re: I dati si possono leggere in tanti modi
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Arricchisce pochi eletti. Cioé dirigenti,
      banchieri, speculatori di borsa e qualche
      migliaio di
      dipendenti.

      In tasse non fa arrivare quasi niente perché
      aprono le sedi dove
      conviene.

      Per ogni lavoro perso ne nascono due, ma dove e
      con quale
      stipendio?Sbagli. Pensa a tutta la vendita di connessioni, servizi, ecc.
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: I dati si possono leggere in tanti modi
        - Scritto da: Un lettore
        Sbagli. Pensa a tutta la vendita di connessioni,
        servizi,
        ecc.Sbaglio così a priori senza che mi mostri dei dati?I servizi c'erano anche prima, la differenza è che ora sono centralizzati, molte volte gratuiti e richiedono meno personale.Tipo l'agenzia di viaggi, prima dovevi andare di persona. Ora basta un sito, guardi le offerte, prenoti e ti arriva il biglietto a casa. Un sito può in teoria sostituire tutte le agenzie di viaggi d'Italia. Quindi togliere lavoro a chi ci lavora, ma anche a quelli che stampano i dépliant, quelli che ne curano l'impostazione grafica ecc...La vendita di connessioni? Mi parli di quelli che stanno nei call center sotto pagati e ti chiamano a casa mentre magi? Fra l'altro molti di questi adesso vedranno la concorrenza dei call center in Albania.Oppure le dittarelle che vengono una volta nella vita a metterti la linea? Di solito arriva un ragazzo sui 20 anni cacciavitaro che sino al giorno prima guidava la moto scureggiona. Tutto lì quello che viene creato di lavoro?
        • Un lettore scrive:
          Re: I dati si possono leggere in tanti modi

          Sbaglio così a priori senza che mi mostri dei
          dati?Sei tu che devi mostrarli.
          I servizi c'erano anche prima, la differenza è
          che ora sono centralizzati, molte volte gratuiti
          e richiedono menoGratuiti non significa che non portino introiti grazie a banner sponsorizzazioni ecc. Anche Google lo usi gratis ma la società ha un fatturato immenso.
          Tipo l'agenzia di viaggi, prima dovevi andare di
          persona. Ora basta un sito, guardi le offerte,
          prenoti e ti arriva il biglietto a casa. Un sito
          può in teoria sostituire tutte le agenzie di
          viaggi d'Italia. Quindi togliere lavoro a chi ci
          lavora, ma anche a quelli che stampano iE creare nuovi posti di lavoro: sviluppo web, gestione tecnologie, design, marketing, pubblicità...
          dépliant, quelli che ne curano l'impostazione
          graficaServono più creativi oggi che ieri.
          La vendita di connessioni? Mi parli di quelli cheNo ti parlo dei provider e dei miliardi di euro in canoni.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            - Scritto da: Un lettore

            Sbaglio così a priori senza che mi mostri dei

            dati?

            Sei tu che devi mostrarli.Non mi pare proprio, io commentavo i dati dell'articolo che parlava di PIL mondiale e dei lavori creati/persi. Non dicevo sono giusti o sbagliati. Ma che così non dimostrano molto.Sei tu invece che dici "sbagli". Sbaglio cosa?
            Gratuiti non significa che non portino introiti
            grazie a banner sponsorizzazioni ecc. Anche
            Google lo usi gratis ma la società ha un
            fatturato
            immenso.Certo ma a chi la vendi questa pubblicità se la disoccupazione aumenta?Quanti servizi vengono dati gratis solo per attirare più utenti per il search? Servizi gratis che però tagliano le gambe a quelli tradizionali che invece li vendevano. Pensiamo solo alle mappe.Questo è un discorso che so benissimo dare fastidio. Perché a tutti piacciono i servizi gratuiti. Ma mi ricordo che anni fa dei miei amici americani avevano fatto il mutuo per la casa senza dover dare garanzie. E io dicevo "Ma mi sembrano una cosa folle per chi vi dà i soldi". Loro "Ma no! non è come in Italia! Qui è diverso". Sì sì tutto bello e poi si è vista la crisi che è venuta fuori con gente che non riusciva a pagare il mutuo e milioni di sfratti.Anche questo delle aziende IT per me è un mondo che prima o poi scoppierà. Tutti che fanno soldi con la pubblicità, ma chissà per quanto tempo ancora.
            E creare nuovi posti di lavoro: sviluppo web,
            gestione tecnologie, design, marketing,
            pubblicità...Il sito web richiede meno dipendenti per fare il sito. Creare e stampare migliaia di copie, avere tipografi, graficici, distribuirle, avere i dipendenti in agenzia e ne puoi aprire tante sul territorio ecc.. crea più posti.Per quanto riguarda il marketing e la pubblicità pensi che non ci fossero prima?
            No ti parlo dei provider e dei miliardi di euro
            in
            canoni.E ovviamente i miliardi di soldi vengono distribuiti tra i dipendenti come in una cooperativa. Eh quante volte sento i dipendenti dei provider dire: cavolo mi stanno aumentando lo stipendio ogni mese e continuano ad assumere!
          • krane scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: Un lettore


            Sbaglio così a priori senza che mi mostri dei


            dati?

            Sei tu che devi mostrarli.
            Non mi pare proprio, io commentavo i dati
            dell'articolo che parlava di PIL mondiale e dei
            lavori creati/persi. Non dicevo sono giusti o
            sbagliati. Ma che così non dimostrano
            molto.
            Sei tu invece che dici "sbagli". Sbaglio cosa?

            Gratuiti non significa che non portino introiti

            grazie a banner sponsorizzazioni ecc. Anche

            Google lo usi gratis ma la società ha un

            fatturato immenso.
            Certo ma a chi la vendi questa pubblicità se la
            disoccupazione aumenta?
            Quanti servizi vengono dati gratis solo per
            attirare più utenti per il search? Servizi gratis
            che però tagliano le gambe a quelli tradizionali
            che invece li vendevano. Pensiamo solo alle
            mappe.
            Questo è un discorso che so benissimo dare
            fastidio. Perché a tutti piacciono i servizi
            gratuiti.
            Ma mi ricordo che anni fa dei miei amici
            americani avevano fatto il mutuo per la casa
            senza dover dare garanzie. E io dicevo "Ma mi
            sembrano una cosa folle per chi vi dà i soldi".
            Loro "Ma no! non è come in Italia! Qui è
            diverso". Sì sì tutto bello e poi si è vista la
            crisi che è venuta fuori con gente che non
            riusciva a pagare il mutuo e milioni di
            sfratti.
            Anche questo delle aziende IT per me è un mondo
            che prima o poi scoppierà. Tutti che fanno soldi
            con la pubblicità, ma chissà per quanto tempo
            ancora.

            E creare nuovi posti di lavoro: sviluppo web,

            gestione tecnologie, design, marketing,

            pubblicità...
            Il sito web richiede meno dipendenti per fare il
            sito. Creare e stampare migliaia di copie, avere
            tipografi, graficici, distribuirle, avere i
            dipendenti in agenzia e ne puoi aprire tante sul
            territorio ecc.. crea più posti.Io proporrei di sostituire l'allevamento con la caccia alle bestie nelle foreste a mani nude, sai quanti posti di lavoro apri ?E poi potremmo eliminare le macchine agricole per creare altri posti di lavoro, in modo che per coltivare un campo dove attualmente si usa il trattore servano di nuovo centinaia di persone.
          • Un lettore scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi

            Sei tu invece che dici "sbagli". Sbaglio cosa?A dire che Internet toglie.Anzi in realtà tu dici che il gratuito toglie, che l'evoluzionetecnologica toglie.Lo dici come convinzione senza forse conoscenza tecnicain merito. Vedi l'esempio dei depliant, dei siti che richiederebbero meno personale, delle mappe gratuite. Ma quel che è gratis non è ecessariamente privo di guadagno, altrimenti dovresti dire che le tv gratuite tolgono alle pay tv. Si tratta solo di nuovi modelli di business.
          • Sgabbio scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            Quello è un noto troll che diceva che le connessioni a banda larga sono inutili e levano via i lavoro è proponeva connessioni lentissime e pochi siti web per i servizi essenziali.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi

            Certo ma a chi la vendi questa pubblicità se la
            disoccupazione
            aumenta?A chi produce beni materiali
            Quanti servizi vengono dati gratis solo per
            attirare più utenti per il search? Servizi gratis
            che però tagliano le gambe a quelli tradizionali
            che invece li vendevano. Pensiamo solo alle
            mappe.Ottimo! Così, le mappe saranno gratis.

            Questo è un discorso che so benissimo dare
            fastidio. Perché a tutti piacciono i servizi
            gratuiti.

            Ma mi ricordo che anni fa dei miei amici
            americani avevano fatto il mutuo per la casa
            senza dover dare garanzie. E io dicevo "Ma mi
            sembrano una cosa folle per chi vi dà i soldi".
            Loro "Ma no! non è come in Italia! Qui è
            diverso". Sì sì tutto bello e poi si è vista la
            crisi che è venuta fuori con gente che non
            riusciva a pagare il mutuo e milioni di
            sfratti.Il mutuo mica è gratis. Cosa c'entra come esempio?
            Anche questo delle aziende IT per me è un mondo
            che prima o poi scoppierà.Vero
            Tutti che fanno soldi
            con la pubblicità, ma chissà per quanto tempo
            ancora.Proprio perchè durerà poco, cerchiamo di sfruttarlo al massimo ficnhè c'è.Mi offrono un sacco di roba gratis? Mi scarico tutto! Quando il sito chiuderà, avrò ormai tutto al sicuro sul mio hard disk.
            Il sito web richiede meno dipendenti per fare il
            sito. Creare e stampare migliaia di copie, avere
            tipografi, graficici, distribuirle, avere i
            dipendenti in agenzia e ne puoi aprire tante sul
            territorio ecc.. crea più
            posti.E più spreco di lavoro e di risorse.Chi lavorava in tali settori andrà a fare lavori più utili.
    • krane scrive:
      Re: I dati si possono leggere in tanti modi
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Arricchisce pochi eletti. Cioé dirigenti,
      banchieri, speculatori di borsa e qualche
      migliaio di dipendenti.Porta anche un notevole indotto di costruzione, trasporto e vendita di materiale informatico, posa di cavi, scrittura di software.
      In tasse non fa arrivare quasi niente perché
      aprono le sedi dove conviene.Questo non puo' che portare, alla lunga, all'emanazione di leggi a valore mondiale finalmente !
      Per ogni lavoro perso ne nascono due, ma dove
      e con quale stipendio?Non credo che la situazione sia peggiore di quella delle industrie che si spostano in cina, anzi...
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: I dati si possono leggere in tanti modi
        - Scritto da: krane
        Porta anche un notevole indotto di costruzione,
        trasporto e vendita di materiale informatico,
        posa di cavi, scrittura di
        software.
        La vendita di materiale informatico sta andando malissimo, è un bagno di sangue.Anche la scrittura del software non crea tanti posti di lavoro. Google e Microsoft insieme che sono le più grosse nel mondo messe insieme superano appena i 100'000 dipendenti.Per le imprese che hanno bisogno di programmatori molte delegano tutto ad aziende indiane.In Italia cosa crea? Quegli sfigati che fanno i sitarelli per quattro soldi e vanno a riparare i computer.Il PIL da noi sta crollando, la disoccupazione aumenta, proprio in un periodo in cui Internet si sta imponendo, magari meno rispetto ad altri paesi, però anche da noi sono stati venduti milioni di abbonamenti ADSL e 3G.La verità è che il lavoro che richiede manodopera per creare prodotti viene spostato all'estero.Quello che richiede manodopera in Italia per costruire infrastrutture (palazzi, posa dei cavi ecc..) viene dato agli stranieri.L'industria dei servizi grazie a Internet ha bisogno di meno dipendenti, quei pochi vengono sottopagati (call center) e magari spostati anche all'estero (India per UK e Stati Uniti, Albania per l'Italia).
        • shevathas scrive:
          Re: I dati si possono leggere in tanti modi

          Inizia invece nel non permettere più alle aziende
          di aprire una sede qui, una là, fare centinaia di
          miliardi e pagare due centesimi di tasse. Già
          così qualcosa
          migliora.come ? per impedire a $Azienda di aprire una sede alle caymann e di vendere i servizi on line in italia l'unico sarebbe filtrare completamente il traffico dai computer di $Azienda e impedire di accedere ai suoi siti, cosa abbastanza irrealistica.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            - Scritto da: shevathas

            Inizia invece nel non permettere più alle
            aziende

            di aprire una sede qui, una là, fare centinaia
            di

            miliardi e pagare due centesimi di tasse. Già

            così qualcosa

            migliora.

            come ? per impedire a $Azienda di aprire una sede
            alle caymann e di vendere i servizi on line in
            italia l'unico sarebbe filtrare completamente il
            traffico dai computer di $Azienda e impedire di
            accedere ai suoi siti, cosa abbastanza
            irrealistica.Peccato che non le aprono alle Cayman, ma a Dublino, in Lussemburgo, in Svizzera.
          • krane scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: shevathas


            Inizia invece nel non permettere più alle

            aziende


            di aprire una sede qui, una là, fare centinaia

            di


            miliardi e pagare due centesimi di tasse. Già


            così qualcosa


            migliora.



            come ? per impedire a $Azienda di aprire una
            sede

            alle caymann e di vendere i servizi on line in

            italia l'unico sarebbe filtrare completamente il

            traffico dai computer di $Azienda e impedire di

            accedere ai suoi siti, cosa abbastanza

            irrealistica.

            Peccato che non le aprono alle Cayman, ma a
            Dublino, in Lussemburgo, in
            Svizzera.FIAT fa lo stesso, eppure non produce informatica... Strano no ?
          • shevathas scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi


            Peccato che non le aprono alle Cayman, ma a
            Dublino, in Lussemburgo, in
            Svizzera.e allora ? si vieta il traffico on line da Eire/Lussemburgo/Svizzera ?embargo commerciale contro chi ha una sede in Eire/Lussemburgo/Svizzera ?
        • krane scrive:
          Re: I dati si possono leggere in tanti modi
          - Scritto da: Dottor Stranamore
          - Scritto da: krane

          Porta anche un notevole indotto di costruzione,

          trasporto e vendita di materiale informatico,

          posa di cavi, scrittura di software.
          La vendita di materiale informatico sta andando
          malissimo, è un bagno di sangue.
          Anche la scrittura del software non crea tanti
          posti di lavoro. Google e Microsoft insieme che
          sono le più grosse nel mondo messe insieme
          superano appena i 100'000 dipendenti.
          Per le imprese che hanno bisogno di programmatori
          molte delegano tutto ad aziende indiane.
          In Italia cosa crea? Quegli sfigati che fanno i
          sitarelli per quattro soldi e vanno a riparare i
          computer.
          Il PIL da noi sta crollando, la disoccupazione
          aumenta, proprio in un periodo in cui Internet si
          sta imponendo, magari meno rispetto ad altri
          paesi, però anche da noi sono stati venduti
          milioni di abbonamenti ADSL e 3G.
          La verità è che il lavoro che richiede manodopera
          per creare prodotti viene spostato all'estero.
          Quello che richiede manodopera in Italia per
          costruire infrastrutture (palazzi, posa dei cavi
          ecc..) viene dato agli stranieri.
          L'industria dei servizi grazie a Internet ha
          bisogno di meno dipendenti, quei pochi vengono
          sottopagati (call center) e magari spostati anche
          all'estero (India per UK e Stati Uniti, Albania
          per l'Italia).Non credo che la situazione sia peggiore di quella delle industrie che si spostano in cina, anzi... E parlavo di industria automobilistica, lavatrici, insomma niente che abbia a che fare con l'informatica.Con tutto il tuo neurodelirio non fai che confermare che il problema e' la delocalizzazione, che non e' certo stata inventata dall'informatica ma c'e' da prima.
          • Surak 2.0 scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            Non è stata inventata con internet, ma di certo ha aiutato molto ed ingigantito le possibilità.Se poi aggiungi che molti "colossi" oggi sono puramente informatica e quindi già essi sono "PIL", la loro localizzazione fa differenza...soprattutto poi se si continua a dire o scoprire che questi colossi evadano tasse miliardarie (in euro) proprio grazie a giochetti sulle regole nazionali dell'economia "web"
          • krane scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            - Scritto da: Surak 2.0
            Non è stata inventata con internet, ma di certo
            ha aiutato molto ed ingigantito le possibilità.Assoluitamente no, e' semplice delocalizzazione in tutti i campi, internet e' delocalizzata come le altre industrie.
            Se poi aggiungi che molti "colossi" oggi sono
            puramente informatica e quindi già essi sono
            "PIL", la loro localizzazione fa
            differenza... Certo, ma anche le aziende non informatiche sono nella stessa condizione, quindi che c'entra che siano informatiche o meno ?
            soprattutto poi se si continua a dire o
            scoprire che questi colossi evadano
            tasse miliardarie (in euro) proprio grazie
            a giochetti sulle regole nazionali
            dell'economia "web"NO, grazie ai giochetti dell'economia e basta, guarda FIAT.
          • Surak 2.0 scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Surak 2.0

            Non è stata inventata con internet, ma di certo

            ha aiutato molto ed ingigantito le possibilità.

            Assoluitamente no, e' semplice delocalizzazione
            in tutti i campi, internet e' delocalizzata come
            le altre
            industrie.Che ore sono? "piove!"Intanto si parlava di internet come mezzo, visto che per sua naturaè delocalizzata, poi non era riferito tanto alle aziende di base web, ma le tante industrie che senza un mezzo veloce e sicuro di gestione da lontano oltre che di contatto ci pensava 100 volte prima di spostare produzione da progettazione e marchio prima ed ora produzione e progettazione dal marchio.Prima ben poche aziende rispetto al totale potevano permettersi continui viaggi dei dirigenti per controllare le filiali e soprattutto a costi convenienti.Oggi può farlo pure la Gargiulo e figli srl

            Se poi aggiungi che molti "colossi" oggi sono

            puramente informatica e quindi già essi sono

            "PIL", la loro localizzazione fa

            differenza...

            Certo, ma anche le aziende non informatiche sono
            nella stessa condizione, quindi che c'entra che
            siano informatiche o meno
            ?Mica tanto uguale... una server farm la puoi mettere dove ti pare, i cervelli altrove e la sede fiscale in un terzo posto ancora.Una ditta reale... lo faceva con molto più rischio e vari prestanome o paradisi fiscale con scatole cinesi

            soprattutto poi se si continua a dire o

            scoprire che questi colossi evadano

            tasse miliardarie (in euro) proprio grazie

            a giochetti sulle regole nazionali

            dell'economia "web"

            NO, grazie ai giochetti dell'economia e basta,
            guarda
            FIAT.Non ricordo evasione fiscale Fiat, mentre è storico il suo parassitismo sulle casse pubbliche.Invece ricordo scandali sui capitali della famiglia Agnelli ma non ho seguito la cosa ma dovrebbe essere slegata dall'azienda
          • collione scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            veramente non esiste nessuna regola dell'economia web che ti aiuta ad eludere ( non evadere che è reato ed è perseguibile in ogni caso ) le tassese stai parlando di Google allora posso indicarti una marea di aziende grandi e piccole che eludono il fisco usando giri di fatturazioni con l'estero e non è certo una cosa che è stata inventata nell'era interneti paradisi fiscali sono sempre esistiti e sempre esisteranno e lo stesso vale anche per i paradisi produttivi come la Cinail problema non è internet è la mancanza di un governo mondiale con potestà internazionalefinchè ci saranno centinaia di Stati non si potrà mai avere un controllo totale e capillare sui capitalie questo c'entra poco e niente con internet, perchè non sono solo le web company ad andare all'estero
          • ginger scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            - Scritto da: collione
            e questo c'entra poco e niente con internet,
            perchè non sono solo le web company ad andare
            all'esteroE' diverso, la catena Wallmart può aprire dei negozi in Italia, ma poi quei negozi devono pagare le tasse da noi. Amazon può aprire un sito in italiano con dominio .it e non pagare nessuna tassa in Italia.
          • Surak 2.0 scrive:
            Re: I dati si possono leggere in tanti modi
            - Scritto da: ginger
            - Scritto da: collione

            e questo c'entra poco e niente con internet,

            perchè non sono solo le web company ad andare

            all'estero

            E' diverso, la catena Wallmart può aprire dei
            negozi in Italia, ma poi quei negozi devono
            pagare le tasse da noi.

            Amazon può aprire un sito in italiano con dominio
            .it e non pagare nessuna tassa in
            Italia.Esatto!Ed ovviamente questi preferiscono far risultare la "residenza" nello Stato che non gli fa pagare nulla, anche se magari non sanno trovarlo poi manco sull'Atlante.Le false fatturazioni sono tutt'altra cosa.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: I dati si possono leggere in tanti modi

          La verità è che il lavoro che richiede manodopera
          per creare prodotti viene spostato
          all'estero.Perchè qui il costo della manodopera è alto. Ma scenderà, mentre in cina e in romania salirà, e presto si arriverà all'equilibrio.
          L'industria dei servizi grazie a Internet ha
          bisogno di meno dipendentiCosì i servizi costeranno meno.Il costo della vita scenderà, e sarà possibile tornare ad essere competitivi.
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: I dati si possono leggere in tanti modi
      Non solo i dati si possono leggere in tanti modi ma se poi uno fa uno pseudo articolo confusionario coem quello di Vecchio allora diventano inutili pure i dati.Intanto 13 Paesi che diventano "Pil mondiale" ed ok aggiungere i BRIC ma perchè poi proprio la Svezia? E' il nono dei G8 oppure serve ad alazare la media?Inoltre in 15 anni il reddito procapite sarebbe aumentato di 500 dollari?Manca uno 0 oppure tuto questo entusiamo è sprecato?Altro che "un risultato ottenuto dalla rivoluzione industriale in 50 anni" a meno che non si salti la rivalutazione dall'800.Inoltre quali lavori sono considerati tagliati dall'informatica e quali creati e quanto di quei lavori sono mantenuti nonostante tutto?Per esempio senza leggi apposite oggi tv, cinema, poste, molti negozi, ecc non ci sarebbero più o sarebbero ridotti a qualcosa di molto più irrisorio.Oppure perchè non si cita oltre ai lavori gli stipendi che si sostiscono mentre si esaltano guadagni e crescita delle imprese?Da notare poi che da 13 i paesi diventano 12 quando c'è da far altri conti'Nsomma, puzza di rapporto costruito su commisione interessata
    • ginger scrive:
      Re: I dati si possono leggere in tanti modi
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Arricchisce pochi eletti. Cioé dirigenti,
      banchieri, speculatori di borsa e qualche
      migliaio di
      dipendenti.

      In tasse non fa arrivare quasi niente perché
      aprono le sedi dove
      conviene.

      Per ogni lavoro perso ne nascono due, ma dove e
      con quale
      stipendio?Ma chi se ne frega della macro economia di quello che fanno le masse. Io Internet la sfrutto al 100% se poi qualcuno con le ragnatele sotto il XXXXne rimane disoccupato sono cavoli suoi. Il mondo è una jungla se non ti adatti sei XXXXXXX.
  • Un lettore scrive:
    I three strikes quindi...
    Togliere l'acXXXXX a Internet significa danneggiare le aziende. Credo che le società dei paesi dove leggi simili sono state proposte dovrebbero intentare una class-action.Per ogni utente cui viene negato l'acXXXXX si perde infatti un potenziale fruitore di siti, servizi, software, hardware e banner e ce lo insegnano le major: questi sono chiaramente mancati guadagni!!! :)
Chiudi i commenti