Babelteka, lo sharing di opere italiane

Il progetto nasce sulla scorta del Distributed Library Project e consente agli utenti di mettere a disposizione di altri le opere in proprio possesso e di parlarne insieme


Roma – Un progetto ancora in fase sperimentale è stato lanciato per riproporre anche in Italia quel Distributed Library Project che da molti mesi si va affermando negli Stati Uniti. Un progetto teso alla condivisione di opere tra utenti .

Il sottotitolo, Biblioteca pubblica distribuita , dice già molto del singolare funzionamento di Babelteka, strumento che consente, a chi partecipa, da un lato di porre in condivisione la lista delle opere musicali, audiovisive o letterarie di cui dispone e dall’altro di chiedere in prestito ad altri utenti un’opera di proprio interesse.

“Un obiettivo, non nascosto, del progetto – si legge in una nota – è di provare a pensare questo progetto come una biblioteca pubblica non-statale, formata dalle biblioteche (in senso lato: libri, ma anche fumetti, riviste, cd, dvd, vinile e videocassette, dispense universitarie e libri scolastici… chi più ne ha piu ne metta!) di tutti i singoli utenti che partecipano al sistema”.

Sul piano pratico, il funzionamento di Babelteka è piuttosto semplice. Quando si individua nella lista di un utente un’opera di proprio interesse lo si segnala attraverso il sito al proprietario dell’opera. Se questi può e vuole prestare l’opera, può mettersi in contatto diretto con il richiedente e predisporre le modalità di consegna dell’opera in prestito. Dopodiché il proprietario indica su Babelteka l’avvenuto prestito e il periodo di durata del prestito stesso: a quel punto sulla lista delle opere quel titolo verrà segnato come “non disponibile”.

La cosa può finire qui, sebbene chi ha ricevuto il prestito venga invitato a realizzare un commento sull’opera di cui ha appena fruito, contribuendo così ad arricchire un sapere comune che è il senso ultimo della biblioteca distribuita.

Il tutto è facilitato dalla possibilità di inserire il proprio CAP in modo da agevolare lo scambio tra utenti territorialmente vicini.

Un sistema di rating consente anche al proprietario di esprimere un giudizio sul richiedente in merito a come l’opera è stata trattata e al rispetto dei termini del prestito. Questo “rating” appare sul profilo di ogni utente e consente quindi lo sviluppo di un rapporto fiduciario all’interno della comunità degli utenti.

Il sito di Babelteka, ossia la “Biblioteca di Babele”, è babelteka.org .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Motivi validi per installarlo??
    Nessuno.
  • Anonimo scrive:
    Re: non serve a nulla
    - Scritto da: Anonimo
    meglio lasciarlo lì dov'è, io
    continuo ad usare il mio vecchio winamp 2.50
    :pE così perdi gli aggiornamenti DirectShow contenuti in ogni nuovo WMP e che Microsoft non include in DirectX. Se tutte le librerie di ActiveMovie/DirectShow fossero incluse in DirectX non ci sarebbero aggiornamenti separati WMP.
    • steve81 scrive:
      Re: non serve a nulla

      E così perdi gli aggiornamenti
      DirectShow contenuti in ogni nuovo WMP e che
      Microsoft non include in DirectX. Se tutte
      le librerie di ActiveMovie/DirectShow
      fossero incluse in DirectX non ci sarebbero
      aggiornamenti separati WMP.Gli unici aggiornamenti che contiene sono quelli dei codec.E gli unici "degni di nota" sono quelli della famiglia WM.Tutte le librerie DirectShow sono incluse in DirectX.
  • Anonimo scrive:
    Scaricate VLC media player piuttosto!!!!
    Lo trovate qui:http://www.videolan.orgRapido, veloce, FREEWARE e apre tutto l'apribile.E' leggerissimo e senza le michiate di mediacacca.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scaricate VLC media player piuttosto!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Lo trovate qui:
      www.videolan.org


      Rapido, veloce, FREEWARE e apre tutto
      l'apribile.

      E' leggerissimo e senza le michiate di
      mediacacca.Eh sì, certo, perchè i programmi che al massimo usano DirectShow come interfaccia ti aggiornano le librerie di sistema per caso ? Ti aggiornano i filtri ? DirectShow viene in parte aggiornato con DirectX ed in parte con WMP.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scaricate VLC media player piuttosto!!!!
        Ma che ci vuole ad aggiornare manualmente libreirie e cazzi vari?La sagra della cazzata n'evvero?
        Eh sì, certo, perchè i
        programmi che al massimo usano DirectShow
        come interfaccia ti aggiornano le librerie
        di sistema per caso ? Ti aggiornano i filtri
        ?
        DirectShow viene in parte aggiornato con
        DirectX ed in parte con WMP.
    • steve81 scrive:
      Re: Scaricate VLC media player piuttosto

      Rapido, veloce, FREEWARE e apre tutto
      l'apribile.Non freeware, ma opensource.
      E' leggerissimo e senza le michiate di
      mediacacca.IMVHO, e' MOLTO meglio MediaPlayerClassic (www.gabest.org se non erro).
  • Anonimo scrive:
    Motivi validi per installarlo??
    come da titolo.saluti:)
  • Anonimo scrive:
    non serve a nulla
    meglio lasciarlo lì dov'è, io continuo ad usare il mio vecchio winamp 2.50 :p
  • Anonimo scrive:
    sfdsdfd
    8)fsfdfdsfdsfds
  • Anonimo scrive:
    Re: è da un pezzo che ho la beta!
    e allora? io ho il controllo sul tuo conto in banca, invece... chissà chi è messo meglio
  • DKDIB scrive:
    Re: Io lo ho già intsallato in versione beta
    Anonimo wrote:
    L'unico neo, non mi funziona correttamente un plug-in di
    nero."Un plugin"... C'ha solo quello Nero! :P
  • serafino1979 scrive:
    Re: Non e' bug
    errore mio :):pnon lo faro mai piu heheheheheh :$
  • Anonimo scrive:
    Re: è da un pezzo che ho la beta!
    CAzzo te ne vanti?
    • carobeppe scrive:
      Re: è da un pezzo che ho la beta!
      pensate che c'è anche gente che all'epoca se la tirò quando acquistò una fiat duna...
      • serafino1979 scrive:
        Re: è da un pezzo che ho la beta!
        carobeppe hai capito tutto della vita :) sei un grande e lo dico davvero :) altimenti non lo firmerei il messaggio ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: è da un pezzo che ho la beta!
    - Scritto da: matteo318
    è già da un pò di tempo
    che ho la beta version di wmp 10 per non
    parlare delle versioni test mai rilasciate
    all'utenza finale.:pSpero tu l'abbia buttata nel frattempo. È come il pesce, dopo un po' puzza.......I got an M$ Free Computer(apple)
  • matteo318 scrive:
    è da un pezzo che ho la beta!
    è già da un pò di tempo che ho la beta version di wmp 10 per non parlare delle versioni test mai rilasciate all'utenza finale.:p
  • Anonimo scrive:
    Re: buco nel link
    http://download.microsoft.com/download/A/5/6/A56D73A3-5AD6-4D9C-8BF8-857421EC2B22/mp10setup.exe
  • Anonimo scrive:
    Non e' bug
    non e' un buco, e' che tu hai windows in italiano e ti propone il mediaplayer solo per la tua versione.Se poi diciamo che e' una caSSata sono d'accordo :)
  • serafino1979 scrive:
    buco nel link
    cliccando sul link citato nella flash , si viene portati su una pagina dove è presente un link per scaricare il Windows media player 10. se si clicca li pero appare una pagina di download che permette solo di scaricare il 9! curiosita di Uncle Bill !!!!!! ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Io lo ho già intsallato in versione
    - Scritto da: Anonimo
    Funziona, e persino bene...

    L'unico neo, non mi funziona correttamente
    un plug-in di nero.ahhh ! volevi masterizzare eh ? e che cosa volevi masterizzare ? materiale protetto da diritti d'autore ? a a a a ... non si fa !
  • Anonimo scrive:
    Io lo ho già intsallato in versione beta
    Funziona, e persino bene...L'unico neo, non mi funziona correttamente un plug-in di nero.
Chiudi i commenti