Banda larga nella Bassa Padovana

Attivato da Cosecon e Infracom il primo stralcio di un network wireless che porterà connettività broad band

Verona – Orografia sfavorevole e incertezza sul ritorno degli investimenti sono fra i motivi per cui il cammino della banda larga italiana sia ancora oggi in faticosa salita. La Bassa Padovana oggi ha però una speranza in più: un nuovo network wireless, progettato (e in corso di realizzazione) da Infracom Italia e Cosecon .

Le due società, in una nota congiunta, comunicano di aver attivato i primi POP (Point Of Presence) dell’infrastruttura telematica a banda larga nella Bassa Padovana. Gestione e manutenzione degli impianti, ma anche erogazione dei servizi rivolti a Pubbliche Amministrazioni, imprese e utenza privata, saranno curate tramite la società Connet, appositamente costituita. Una prima presentazione dei nuovi servizi agli utenti domestici è avvenuta ieri a Pozzonovo (Sala Polivalente ex Scuola Elementare) ed un nuovo incontro, anch’esso aperto al pubblico, è previsto per martedì 22 maggio ad Arre (Palazzo Papafava), alle ore 21.

“Infracom – spiega il comunicato diffuso dalle due società – ha collegato il POP di Pozzonovo con la propria dorsale in fibra ottica e ha installato un ponte radio nel Comune di Conselve: grazie alla tecnologie wireless (in particolare Wireless Local Loop e Hyperlan), ora le aree produttive presenti a Pozzonovo, Tribano, Bagnoli, Conselve ed Arre potranno beneficiare dei servizi a banda larga”.

“È noto come la disponibilità di infrastrutture TLC adeguate sia un prerequisito fondamentale per garantire lo sviluppo economico del territorio”, afferma Gianni Zucchini, Direttore Commerciale di Infracom. “Siamo certi che le imprese di quest’area non mancheranno di avvantaggiarsene, per conseguire quei livelli di competitività che hanno fatto del Nord Est una delle aree più prospere d’Europa”.

“Per abbattere il digital divide è fondamentale che le Pubbliche Amministrazioni, attraverso la connettività a banda larga, eroghino servizi applicativi che permettano di avvicinare la gestione dell’ente pubblico alle esigenze dei cittadini e delle imprese, iniziando il processo di informatizzazione e dematerializzazione dettato dal Codice delle Amministrazioni Digitali”, ha commentato Silvestro Bazza, Presidente di Connet.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ahahah
    se l'è fatta da solo!
  • Anonimo scrive:
    Non li aveva già fatti rientrare tutti??
    http://www.repubblica.it/online/economia/finadue/finadue/finadue.html :D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Non li aveva già fatti rientrare tut
      :p :D :pCaro Amico delle Libertà,.....abbiamo esordito con la legge sulle donazioni e le successioni: i soliti pauperisti della sinistra si erano limitati ad esenzioni fiscali fino a 300 milioni: ma oggigiorno chi è così straccione da non avere più di 300 milioni da donare ai figli? E poi si metta nei miei panni: qualche mese fa, in campagna elettorale, ho scoperto di avere 1500 miliardi di fondi neri allestero, nelle isole del canale e in altri posti che nemmeno sapevo esistessero. I miei collaboratori, come al solito, avevano fatto tutto a mia insaputa: volevano farmi una sorpresa per il mio compleanno. Ma ora che me lhanno fatta, vorrei dividere quel modesto gruzzolo fra i miei figli, ai quali finora, con immensi sacrifici, ero riuscito a intestare soltanto una villa in Costa Smeralda per ciascuno. Voi direte: potevi farlo pagando le tasse. Ma così rinfocolerei le polemiche sul presunto conflitto dinteressi: qualcuno potrebbe trovare inelegante che io paghi tutte quelle tasse allo Stato proprio ora che lo Stato sono io.Il naturale completamento di questa riforma è la legge sul rientro dei capitali allestero. Conosco imprenditori che si sono fatti da sè in Aspromonte e in Barbagia, i quali, dopo una vita di onesto lavoro ospitando forestieri venuti dal Nord, non potevano spendere nemmeno una lira per paura che qualche ispettore sospettoso gliene chiedesse la provenienza. Adesso qualcuno dirà che facevano i sequestri di persona. Che paroloni. Noi preferiamo considerare queste attività nellàmbito del ramo bed and breakfast. Ora consentiremo loro di portare allonor del mondo le loro sudate ricchezze, contribuendo al rilancio delleconomia e del turismo di quelle lande desolate. Quando i pastori dellAspromonte e della Barbagia cominceranno a circolare a bordo di cortei di Limousine e a costruirsi ville con piscina e rubinetti in oro zecchino, il turismo e leconomia nazionale non potranno che beneficiarne. Lesperienza della Chicago anni 30, alla quale noi ci ispiriamo, insegna. Ne conveniva con me il mio nuovo consulente per la finanza internazionale, Maurizio Raggio, nel nostro recente vertice a Portofino.
  • Anonimo scrive:
    Tutto vero...
    Adesso che non si può più fidare di Previti e di quell'altro avvocato in Inglese per trasferire i soldi sui conti esteri e di poveri giudici italiani dovrà pur trovare qualcun altro per farlo, no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto vero...
      - Scritto da:
      Adesso che non si può più fidare di Previti e di
      quell'altro avvocato in Inglese per trasferire i
      soldi sui conti esteri e di poveri giudici
      italiani dovrà pur trovare qualcun altro per
      farlo,
      no?A San Marino sta chiudendo la Intelcom.CHissà se, allo stesso modo, Prodi, Faasino e Dini staranno cercando qualcun altro per riciclare le prossime tangenti.
  • Anonimo scrive:
    Ma l'italia è un paese africano
    :("Prime Minister World"Mi consenta, il primo ministro mondiale :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma l'italia è un paese africano
      No.La maggior parte dei paesi africani sono davanti all'Italia in quasi tutte le classifiche mondiali: libertà di stampa, inquinamento, investimenti, etc etc etc.Quindi vedi di non offenderli paragonandoli a questo paese del piffero... :
  • Anonimo scrive:
    Spam e titoli...
    Ricevo tonnelate di spam di titoli finanziari da chi sa chi..qualcuno ha mai analizzato questi titoli e come sono andati?sono una persona che agisce in buona fede e lo so che faccio male
    • Anonimo scrive:
      Re: Spam e titoli...

      chi sa chi..qualcuno ha mai analizzato questi
      titoli e come sono
      andati?Mr. X compra per qualche giorno azioni di una piccola società OTC (leggasi "quotata" su mercati secondari, di solito americani o tedeschi): il titolo tende a salire.Mr. X pubblicizza il titolo con una bella campagna spam in cui enfatizza la salita recente e ne promette una futura: il parco buoi ci casca e compra le azioni , ovvero Mr. X gli vende a 100 quelle che aveva comprato qualche giorno prima a 50.Ovviamente tempo 3 giorni il titolo ripiomba nell'anonimato ed il parco buoi si ritrova in portfafoglio titoli che nessuno vuole: o le tiene o lo svende...PS Esattamente quello che fanno molto più in grande i nostri simpatici "capitalisti"...
  • Pejone scrive:
    Basta veramente poco
    per capire se si tratta di una bufala.Al di la del fatto che questo tipo di email lo sono praticamente sempre basterebbe una piccola ricerca su google per fugare ogni dubbio.E invece chi ci casca, organizzano addirittura viaggi ad Amsterdam per incontrarsi coi presunti eredi di un ex governante nigeriano..Ingenuità che possono costare carissime.
  • Pejone scrive:
    Avidità.
    Mi sono sempre chiesto cosa spinga persone apparentemente normali a cascarci in questi grossolani tentativi di truffa.Credo sia pura avidità.Come quando frotte di persone venivano convocate in qualche albergo attratte da un qualcosa di gratis (tipo una biciclettina) e uscivano fuori indebitati per 2mila euro per un'einciclopedia on line di cui non avevano assolutamente bisogno.
    • baronz scrive:
      Re: Avidità.
      Avidità e anche ingenuità... a questo mondo nessuno ti regala niente... ma certe persone non lo hanno ancora capito e si fanno abbindolare da queste cavolate :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Avidità.

      Come quando frotte di persone venivano convocate
      in qualche albergo attratte da un qualcosa di
      gratis (tipo una biciclettina) e uscivano fuoriNon mettere il dito nella piaga:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Avidità.
      - Scritto da: Pejone
      Mi sono sempre chiesto cosa spinga persone
      apparentemente normali a cascarci in questi
      grossolani tentativi di
      truffa.
      Credo sia pura avidità.
      Come quando frotte di persone venivano convocate
      in qualche albergo attratte da un qualcosa di
      gratis (tipo una biciclettina) e uscivano fuori
      indebitati per 2mila euro per un'einciclopedia on
      line di cui non avevano assolutamente
      bisogno.Io sono convinto che chi è così stupido da cascarci, meriti di essere spennato...Avete sentito di quei coniugi americani (medici!!!) che hanno speso 400.000 dollari prima di accorgersi che era tutta una truffa?Dai! Bisogna essere dei polli per cascarci così... :sbye
  • Anonimo scrive:
    Rigorosamente in inglese...
    Mio cuggggino di dieci anni può scrivere quella email in un inglese migliore di quello dei truffatori :)Ma chi casca in questi tranelli? La bramosia di far denaro facile non ha limiti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Rigorosamente in inglese...
      - Scritto da:
      Mio cuggggino di dieci anni può scrivere quella
      email in un inglese migliore di quello dei
      truffatori
      :)

      Ma chi casca in questi tranelli? La bramosia di
      far denaro facile non ha
      limiti!Ma scusa per essere credibile non deve essere inglese perfetto.Non ti ricordi come parla l'inglese Berlusconi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Rigorosamente in inglese...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Mio cuggggino di dieci anni può scrivere quella

        email in un inglese migliore di quello dei

        truffatori

        :)



        Ma chi casca in questi tranelli? La bramosia di

        far denaro facile non ha

        limiti!

        Ma scusa per essere credibile non deve essere
        inglese
        perfetto.
        Non ti ricordi come parla l'inglese Berlusconi?II spiikss veri guuud!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Rigorosamente in inglese...
        - Scritto da:

        Ma scusa per essere credibile non deve essere
        inglese
        perfetto.
        Non ti ricordi come parla l'inglese
        Berlusconi?Per chi si fosse dimenticalo.....http://video.google.com/videoplay?docid=5111771630932812908&q=berlusconi+inglese :D :| :D :|
        • Anonimo scrive:
          Re: Rigorosamente in inglese...
          Eh eh.. come al solito appena si deve attaccare Berlusconi abbiamo sempre battute, e mail e link a portata di mano... qundo invece si DEVONO attaccare tutti quelli di sinistra, di email spazzatura, link e battute, neanche l'ombra....questo dimostra quanto gli elettori di destra abbiano meno tempo da buttare al vento in queste stronzate per "ripagarvi" con la stessa moneta....Invece quelli di sinistra di tempo da sprecare nella vita ne hanno tanto... ore ed ore a tirar fuori Power point, vignette e testi, ecc.. da mandare agli amici...Come mai avete tutto questo tempo? forse perchè la vostra sponda è sempre dedita a passarvi gli "alimenti", anzichè incentivarvi a cercare un lavoro?Mah...
          • Anonimo scrive:
            Re: Rigorosamente in inglese...
            - Scritto da:
            Eh eh.. come al solito appena si deve attaccare
            Berlusconi abbiamo sempre battute, e mail e link
            a portata di mano... qundo invece si DEVONO
            attaccare tutti quelli di sinistra, di email
            spazzatura, link e battute, neanche
            l'ombra....Forse perché non ce ne sono?

            questo dimostra quanto gli elettori di destra
            abbiano meno tempo da buttare al vento in queste
            stronzate per "ripagarvi" con la stessa
            moneta....Eh si, falsificare i bilanci porta sempre mooolto tempo.........
      • Shabadà scrive:
        Re: Rigorosamente in inglese...
        - Scritto da:

        Non ti ricordi come parla l'inglese Berlusconi?vogliamo parlare della splendida pronuncia di rutelli?
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno mi ha proposto...
    di trasferire 1 milione di posti di lavoro qui in italia. mi devo insospettire? (rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno mi ha proposto...
      - Scritto da:
      di trasferire 1 milione di posti di lavoro qui in
      italia. mi devo insospettire?
      (rotfl)(rotfl)No, ormai l'offerta è scaduta :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno mi ha proposto...
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        di trasferire 1 milione di posti di lavoro qui
        in

        italia. mi devo insospettire?

        (rotfl)(rotfl)

        No, ormai l'offerta è scaduta :D(rotfl)(rotfl)(rotfl) Bellissima... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Silvio Word
    La parola di Silvio: Amen !"E in verità vi dico, con questa mail, scritta dal mio fido Emilio, che questa non è una truffa..." :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Furbi
    Sanno che molti ITALIOTI appena vedranno una mail targata Silvio Berlusconi gli apriranno perfino le BERNARDE delle loro mogliettine in calor Berlusconiano. (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Furbi
      - Scritto da:
      Sanno che molti ITALIOTI appena vedranno una mail
      targata Silvio Berlusconi gli apriranno perfino
      le BERNARDE delle loro mogliettine in calor
      Berlusconiano.
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Sempre meglio che aprire il cuxo a Prodi, come state facendo voi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Furbi
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Sanno che molti ITALIOTI appena vedranno una
        mail

        targata Silvio Berlusconi gli apriranno perfino

        le BERNARDE delle loro mogliettine in calor

        Berlusconiano.

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

        Sempre meglio che aprire il cuxo a Prodi, come
        state facendo
        voi.Guarda che la destra avrebbe la LEGA, sai quello che dicono loro ???(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Furbi
          - Scritto da:
          Guarda che la destra avrebbe la LEGA, sai quello
          che dicono loro
          ???La sinistra invece hanno tra le loro fila ex black block e transMettiamo a chi ha piu' me.rda tra le proprie fila?
          • Anonimo scrive:
            Re: Furbi
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Guarda che la destra avrebbe la LEGA, sai quello

            che dicono loro

            ???

            La sinistra invece hanno tra le loro fila ex
            black block e
            trans

            Mettiamo a chi ha piu' me.rda tra le proprie fila?no no, che poi ci manganellate :D
          • non autenticatò scrive:
            Re: Furbi
            Ma ditemi il vero, ci credete ancora cheSilvio e Prodi facciano parte di dueposizioni politiche distinte.......Preferivo il DUCE, almeno era una dittaturanon mascherata da Bipolarismo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Furbi
            bingo. Com'è che si dice, che quando vedi un prestigiatore la mano che fa il trucco è la mano che non guardi. Credo più o meno si applichi lo stesso concetto. Magari c'è anche una sorta di conflittualità lieve tra gli schieramenti, ma nel profondo c'è un tacito consenso il cui scopo è nutrire il proprio egoismo.
  • Anonimo scrive:
    Prodi..
    ...su ebay invece c'è uno che compra cellulari e dice di essere il nonno di Prodi e di voler fare un regalo al nipote e di spedire in Nigeria
Chiudi i commenti