Belluzzo (ex MS): Linux più competitivo di Windows

Belluzzo (ex MS): Linux più competitivo di Windows

L'ex dirigente Microsoft dichiara il suo amore per Linux e lancia pepatissimi commenti sull'ermetismo del gigante del software verso il software open source
L'ex dirigente Microsoft dichiara il suo amore per Linux e lancia pepatissimi commenti sull'ermetismo del gigante del software verso il software open source


Seattle (USA) – Critiche molto pepate quelle che Rick Belluzzo, ex dirigente di Microsoft ed ora CEO di Quantum, ha scagliato contro il gigante di Redmond durante un'intervista a Computerworld.

Belluzzo, che la scorsa primavera rassegnò le dimissioni da chief operating officer di Microsoft, ha rivelato come la sua dipartita dal gigante del software lo abbia finalmente liberato “dal pianto greco” provocato dalla minaccia rappresentata da Linux. A suo dire, ogni più piccolo accenno, in Microsoft, al supporto verso Linux o ad altri software open source, veniva sonoramente bocciato, e questo sia nelle riunioni interne che nei meeting con i partner.

“Io non sono stato un sostenitore di Linux in Microsoft: non avrei potuto credere in Linux stando dentro Microsoft”, ha affermato Belluzzo, che ha aggiunto di essere convinto che “Linux è chiaramente la più grossa minaccia che Microsoft si sia mai trovata ad affrontare”.

Belluzzo sembra poi suggerire quali siano stati i motivi dietro alla decisione di abbandonare Microsoft.

“Il mio stile è molto differente da quello di Microsoft… La gente al di fuori dell'azienda lavorava con me. Per esempio, se qualcuno sollevava come tema di discussione Linux, io non saltavo su urlando, ma cercavo di parlarne pacatamente e confrontare le idee. Questo è un approccio davvero diverso da quello che normalmente viene usato in Microsoft”, ha affermato l'ex dirigente.

In Quantum, un'azienda che dopo aver venduto a Maxtor la divisione hard disk si è focalizzata sulla produzione di dispositivi per lo storage aziendale, Belluzzo sostiene di aver puntato molto sul software open source, che ritiene “più economico e modulare rispetto a Windows”.

“Io credo che Linux sia una soluzione nettamente più competitiva, per le comuni aziende, rispetto a Windows”, ha dichiarato Belluzzo, scagliando poi contro la sua ex azienda il macigno più pesante: “Microsoft ha un bel po ‘ di lavoro da fare per rendere Windows altrettanto potente e flessibile di Linux in combinazione con alcuni altri tool”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 12 2002
Link copiato negli appunti