Bernabé nuovo AD di Telecom Italia

Come previsto, il comitato nomine di Mediobanca ha optato per Franco Bernabé. Gabriele Galateri di Genola è presidente

Roma – Tutto come previsto: il comitato nomine di Mediobanca che si è riunito questa mattina ha deciso di affidare le sorti di Telecom Italia a Franco Bernabé, nominato amministratore delegato dell’azienda.

Il comitato ha anche optato per affidare la carica di Presidente dell’azienda a Gabriele Galateri di Genola.

Sui due nomi, a cui si è giunti dopo lunga attesa in seguito alla crisi che ha colpito i vertici aziendali nel recente passato, negli ultimi giorni erano arrivati i via libera dei principali azionisti della società telefonica.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • enrico grillo scrive:
    LEOPARD MIGLIORE DI WINDOWS? NON E` VERO
    Se pensate che Leopard (il sistema operativo di MAC)sia migliore di WIndows scordatevelo. Molte banali operazioni con Windows vengono risolte con Leopard nel doppi o tripli pass. Es01- entrate in una cartella immagini,fatte scorrere le immagini,quando arrivate su quella giusta, zoommate, ruotatela,salvatela, inviatela con destra mouse via email riducendo la dimensione. PRovate a fare lo stesso con Leopard.Un delirio. Es02 aprite una cartella da un programma aperto,word (file apri),passate da una cartella all`altra,cancellate,copiate,create nuove cartelle...con MAC non si puo.Per non parlare delle icone piccole per le immagini,i problemi legati all`aprire video in internet,installare i programmi...Leopard e` semplicemente piu` bello, ma un sistema operativo con un`interfacciao peggiore e piu` complicata.NEVER AGAIN.
    • Pippo scrive:
      Re: LEOPARD MIGLIORE DI WINDOWS? NON E` VERO
      Quando stupidaggini hai scritto,ti consiglio questo video-podcast (serve iTunes):http://phobos.apple.com/WebObjects/MZStore.woa/wa/viewPodcast?id=257243321Così magari scopri che non sai usare un computer e men che meno un Mac
  • Roberto Giannotta scrive:
    Leopard: installato, ottimo :-

    Ho installato Leopard sul mio MacBook e sul mio iMac (G5). Va ottimamente. Vedo solo miglioramenti, il MacBook sembra perfino più veloce e il nuovo Finder è molto, molto più comodo (altro che specchietti e perline!). L'iMac invece in certi casi è meno svelto nella visualizzazione (credo sia soprattutto per le ombre ipertrofiche delle finestre)... ma niente di lontanamente fastidioso.En passant, in questa pagina ho letto parecchi commenti di gente disinformata (alcuni palesemente di sfigati in malafede). E informarsi prima di scrivere?
  • Stìv Pàllmer scrive:
    Evitatelo!
    Graffia pure i dischi!!! :o :| :s :phttp://punto-informatico.it/p.aspx?i=2126700
    • Bill Ghé scrive:
      Re: Evitatelo!
      - Scritto da: Stìv Pàllmer
      Graffia pure i dischi!!! :o :| :s :p

      http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2126700Vero! Stìv "Peracottaro" Giòbs spamma i macachi coi suoi mac-cessi difettati! :p :D
      • lellykelly scrive:
        Re: Evitatelo!
        andate a zappare, se non siete la stessa persona...
        • Bastard Inside scrive:
          Re: Evitatelo!
          - Scritto da: lellykelly
          andate a zappare, se non siete la stessa
          persona...Ma secondo te "St ìv P allmer" e "Bill Ghé " scrivono (o scrive) sul serio? :p
      • alexjenn scrive:
        Re: Evitatelo!
        Vai a lavorare in un centro assistenza PC per un giorno, solo un giorno, e vedrai la quantità di cacca che comprate voi winari.
  • massimo scrive:
    saxpax e perplesso hanno ragione
    macbook nuovo di zecca con un giga di ram non si muoveva e il finder sembrava al rallentatore, con due giga si comincia a ragionare ma niente di checonfermato da un servizio assistenza (proteggo le fonti) che leopard ha richieste reali di ram e processore molto superiori alle minime indicate da apple (ma galimberti che razza di computer ha? aspetto che ci lavori sopra un paio di giorni)sull'amato powerbook 12 che continuero' ad usare mi guardo bene dall'installarcelo e anzi, sempre su consiglio di chi i mac non li vende ma li ripara, tiger (10.4.6 o al massimo .9. .11 ha dei problemi) rimane per adesso il system piu' stabileamo mac ma non tanto da perdere del tutto il senso critico e anche dal punto di vista dell'interfaccia sono d'accordo con saxpax, e poi veramente quel viola e nero sono osceni
    • marotfl scrive:
      Re: saxpax e perplesso hanno ragione
      - Scritto da: massimo
      macbook nuovo di zecca con un giga di ram non si
      muoveva e il finder sembrava al rallentatore, con
      due giga si comincia a ragionare ma niente di
      chema cheddici??? Gira tranquillamente sul mio iBook-G4 con 768MB... ma con chi credere di parlare? ma cercate di spararle meno grosse!!!
      confermato da un servizio assistenza (proteggo le
      fonti)marotfl...
      che leopard ha richieste reali di ram e
      processore molto superiori alle minime indicate
      da apple (ma galimberti che razza di computer ha?stando a quanto scritto un PB12 del 2002 (quanta RAM? bho...) e un iMacG5 ultima serie (anchre qui non si sa quanta RAM)Per quanto *mi* riguarda, iBook-G4 con 768MB, PowerBook15" con 1GB, e iMac-G5 con 1,5GB. Su ttte le macchine è meglio che con Tiger (sull'iBook basta non abilitare CoverFlow). Non l'ho ancora installato sul mini per altri motivi, ma lo farò al più presto
      • massimo scrive:
        Re: saxpax e perplesso hanno ragione
        marotfl mi sembri un po' aggressivo, uso mac da 15 anni e non credo di essere un esperto ma qualcosina la so, pero' a te dovrebbe essere chiaro che l'architettura intel e' diversa da quella power pc quindi che giri bene sul tuo non significa che gli basti un giga sui nuovi macbook, e infatti non gli basta, provare per credere
    • Roberto Giannotta scrive:
      Re: saxpax e perplesso hanno ragione
      - Scritto da: massimo
      veramente quel viola e nero sono
      osceniEhm... il viola e il nero sono solo in un'immagine di sfondo di scrivania. Cambiala, no?
  • Services Pack scrive:
    Leopard è fico
    Secondo me Leopard è fico
    • ricorsivo scrive:
      Re: Leopard è fico
      - Scritto da: Services Pack
      Secondo me Leopard è ficosecondo me hai qualche problema...
    • fluffosolo scrive:
      Re: Leopard è fico
      - Scritto da: Services Pack
      Secondo me Leopard è ficocazzaro cambia aria!
    • marotfl scrive:
      Re: Leopard è fico
      - Scritto da: Services Pack
      Secondo me Leopard è ficonon sei mica quello che si lamentava che lo censuravano?marotfl... cosa non fa la gente per mettersi in mostra...
  • alessio scrive:
    stampa duplex
    sulle uniche macchine dove abbiamo installato Leopard non oltre a vari software quello che non funziona piu' e' la stampa fronte retro, nonostate PPD e cazzilli vari la supportino, qualcuno mi conferma che e' un (fastidioso) bug?
  • ilcaroleader scrive:
    Ottima recensione
    Puntuale, obiettiva, ben scritta. Bel lavoro, grazie.
    • Nome e Cognome scrive:
      Re: Ottima recensione
      Sono d'accordo.
    • marotfl scrive:
      Re: Ottima recensione
      - Scritto da: ilcaroleader
      Puntuale, obiettiva, ben scritta. Bel lavoro,
      grazie.diciamo che è molto stringata ma ha colto un paio di punti chiave... certo, per molti aspetti è un po' superficiale, perché anche senza tirare in ballo tutte le funzioni stranote, si poteva citare qualcos'altro di quelle più nascoste (core animation? altre modifiche sostanziali al kernel?), ma probabilmente è rivolto ad un altro target
  • Perplesso scrive:
    Specchietti e perline
    Anche Leopard, a quanto pare, si è adeguato alla tendenza del mercato Globale, che vede i consumatori (i Clienti, quelli che avevano la C maiuscola ed erano trattati coi guanti, non esistono più da almeno un decennio) come selvaggi a cui portare specchietti e perline per avere in cambio pepite d'oro.Alla fine, al di là di qualche giochino e qualche effetto grafico finto tridimensionale, sotto sotto serve una macchina a due core da 2GHz cadauna, con svariati GB di RAM per fare esattamente quello che si faceva all'inizio degli anni '90 con 400MHz e 64MB di RAM.Di novità tecnologiche non se ne vedono più.Ah, sì. Una c'è: il supporto al DRM; che, chissà come, non viene mai pubblicizzato quanto l'effetto riflettente...Vista (6 mesi di ritardo sulla data attesa), Leopard (un anno di ritardo) e le nuove distro di Linux, con le loro reciproche scopiazzature e imitazioni, sono tutte profondamente deludenti.Meglio tenersi i vecchi computer con i vecchi software: li sappiamo usare molto molto meglio, e siamo mille volte più produttivi.Che i conquistadores si tengano i loro specchietti e le loro perline, noi ci terremo le nostre sudate pepite.;-)
    • fluffosolo scrive:
      Re: Specchietti e perline
      - Scritto da: Perplesso
      Anche Leopard, a quanto pare, si è adeguato alla
      tendenza del mercato Globale, che vede i
      consumatori (i Clienti, quelli che avevano la C
      maiuscola ed erano trattati coi guanti, non
      esistono più da almeno un decennio) come selvaggi
      a cui portare specchietti e perline per avere in
      cambio pepite
      d'oro.
      semmai Apple, cosa c'azzecca leopard? bah
      Alla fine, al di là di qualche giochino e qualche
      effetto grafico finto tridimensionale, sotto
      sotto serve una macchina a due core da 2GHz
      cadauna, con svariati GB di RAM per fare
      esattamente quello che si faceva all'inizio degli
      anni '90 con 400MHz e 64MB di
      RAM.
      poi mi spieghi come mai su G4 anche sotto gli 876 mhz di cpu gira senza problemi come tiger d'altronde. mah
      Di novità tecnologiche non se ne vedono più.

      Ah, sì. Una c'è: il supporto al DRM; che, chissà
      come, non viene mai pubblicizzato quanto
      l'effetto
      riflettente...
      link? e come verrebbe sfruttato ?
      Vista (6 mesi di ritardo sulla data attesa),
      Leopard (un anno di ritardo) mi devo essere perso la news dell'anno di ritardo di leopard dato che era previsto per ottobre 2007 :-)e le nuove distro di
      Linux, con le loro reciproche scopiazzature e
      imitazioni, sono tutte profondamente
      deludenti.
      dire che sono tutte imitazioni implica non averle provate, non credi?
      Meglio tenersi i vecchi computer con i vecchi
      software: li sappiamo usare molto molto meglio, e
      siamo mille volte più
      produttivi.
      Che i conquistadores si tengano i loro
      specchietti e le loro perline, noi ci terremo le
      nostre sudate
      pepite.

      ;-)sarà ma meglio tenersi le nostre di pepite che le tue venute pure male
    • King scrive:
      Re: Specchietti e perline
      Ma senti sto pentolone...
    • lellykelly scrive:
      Re: Specchietti e perline
      esatto, meglio un sano pallotoliere.
    • marotfl scrive:
      Re: Specchietti e perline
      - Scritto da: Perplesso
      Anche Leopard, a quanto pare, si è adeguato alla
      tendenza del mercato Globale, che vede i
      consumatori (i Clienti, quelli che avevano la C
      maiuscola ed erano trattati coi guanti, non
      esistono più da almeno un decennio) come selvaggi
      a cui portare specchietti e perline per avere in
      cambio pepite d'oro.anche tu, a quanto pare, parli per far prendere fiato alla bocca
      Alla fine, al di là di qualche giochino se secondo te quick look è un giochino inutile...
      e qualche
      effetto grafico finto tridimensionale, non è finto
      sotto
      sotto serve una macchina a due core da 2GHz
      cadauna, il test dice che su un G4 867MHz gira meglio di Tiger, e dal mio punto di vista non posso che confermare avendolo provato su macchine simili
      con svariati GB di RAMbasta 1GB...
      per fare
      esattamente quello che si faceva all'inizio degli
      anni '90 con 400MHz e 64MB di RAM.certo, figurati che io facevo le stesse cose su uno ZX-Spectrum
      Di novità tecnologiche non se ne vedono più.oppure non se ne vogliono vedere
      Ah, sì. Una c'è: il supporto al DRM; che, chissà
      come, non viene mai pubblicizzato quanto
      l'effetto riflettente...e cos'avrebbe di nuovo Leopard in tal senso? nulla, quindi torniamo al punto di partenza (ovvero che parli solo per far prendere aria alla bocca)
      Vista (6 mesi di ritardo sulla data attesa),6 mesi per volta
      Leopard (un anno di ritardo) se secondo te da "primavera" 2007 (che termina a giugno) a ottobre 2007, ci passa un anno, abbiamo già capito che sei qui solo per trollare
      e le nuove distro di
      Linux, con le loro reciproche scopiazzature e
      imitazioni, sono tutte profondamente
      deludenti.su questo posso anche essere d'accordo
      Meglio tenersi i vecchi computer con i vecchi
      software: li sappiamo usare molto molto meglio, e
      siamo mille volte più produttivi.questa invece è una grande caxxata
      Che i conquistadores si tengano i loro
      specchietti e le loro perline, noi ci terremo le
      nostre sudate pepite.Mah...
      • 8Link scrive:
        Re: Specchietti e perline
        Mi sembra che la storia si ripeta. Tutti sembrano stanchi delle novità e guardano ai "glory days", che per mio padre erano gli anni '60 e per me gli '80. Fortunatamente non mi basta per dire che "Il mio glorioso texas instruments TI99-4A con poche righe di basic mi faceva vedere un bel vermone colorato che rimbalzava ai lati dello schermo". Si stava davvero meglio quando si stava peggio? Ai posteri l'ardua sentenza...
    • Morpe scrive:
      Re: Specchietti e perline
      - Scritto da: Perplesso
      Anche Leopard, a quanto pare, si è adeguato alla
      tendenza del mercato Globale, che vede i
      consumatori (i Clienti, quelli che avevano la C
      maiuscola ed erano trattati coi guanti, non
      esistono più da almeno un decennio) come selvaggi
      a cui portare specchietti e perline per avere in
      cambio pepite
      d'oro.

      Alla fine, al di là di qualche giochino e qualche
      effetto grafico finto tridimensionale, sotto
      sotto serve una macchina a due core da 2GHz
      cadauna, con svariati GB di RAM per fare
      esattamente quello che si faceva all'inizio degli
      anni '90 con 400MHz e 64MB di
      RAM.

      Di novità tecnologiche non se ne vedono più.

      Ah, sì. Una c'è: il supporto al DRM; che, chissà
      come, non viene mai pubblicizzato quanto
      l'effetto
      riflettente...

      Vista (6 mesi di ritardo sulla data attesa),
      Leopard (un anno di ritardo) e le nuove distro di
      Linux, con le loro reciproche scopiazzature e
      imitazioni, sono tutte profondamente
      deludenti.

      Meglio tenersi i vecchi computer con i vecchi
      software: li sappiamo usare molto molto meglio, e
      siamo mille volte più
      produttivi.
      Che i conquistadores si tengano i loro
      specchietti e le loro perline, noi ci terremo le
      nostre sudate
      pepite.

      ;-)tanto per citarne 1 di novità, leopard è interamente a 64bit sia PPC che Intel e perfettamente retro compatibile a 32bit senza ricompilazione o cose del genere, scusa se è poco!
      • Quod scrive:
        Re: Specchietti e perline

        tanto per citarne 1 di novità, leopard è
        interamente a 64bit sia PPC che Intel e
        perfettamente retro compatibile a 32bit senza
        ricompilazione o cose del genere, scusa se è
        poco!+1Poi la time machine non mi sembra una cosa futile!
    • alexjenn scrive:
      Re: Specchietti e perline
      MARO'!!!!FIUUU!!!Secondo me questo non esiste, è frutto della nostra sadica immaginazione.Oppure è un politico addetto alle nuove tecnologie.
  • saxpax scrive:
    Leopard un errore.
    Credo che per molti utenti Mac, il passaggio da Tiger a Leopard, non sia stato molto piacevole.Secondo voi quale il passaggio più traumatico:XP a VistaTiger a Leopard
    • elPiotr scrive:
      Re: Leopard un errore.
      sicuramente da XP a sVista, a giudicare da quanta gente e' tornata indietro (rotfl)
    • lellykelly scrive:
      Re: Leopard un errore.
      a casa non ho avuto problemi con entrambi, al lavoro aspetto il prossimo anno...
    • marotfl scrive:
      Re: Leopard un errore.
      - Scritto da: saxpax
      Credo che per molti utenti Mac, il passaggio da
      Tiger a Leopard, non sia stato molto piacevole.

      Secondo voi quale il passaggio più traumatico:

      XP a Vista

      Tiger a LeopardVista non posso usarlo: sui portatili di 3 anni fa ci gira da schifo, su quelli nuovi devo usare applicazioni che non sono ancora compatibili. Il 90% dei miei clienti vuole ancora XP
    • FDG scrive:
      Re: Leopard un errore.
      - Scritto da: saxpax
      XP a VistaNon ho ancora installato Vista. Da quel che ho capito i problemi peggiori sono il supporto hardware e lo scadimento delle prestazioni.
      Tiger a LeopardUn solo problema: ci mette tempo a fare lo shutdown. Non so perché. A parte questo, il resto non mi ha mai creato problemi.Semmai, dopo i primi tre giorni l'interesse per la novità è passato ed ora non mi sembra che nell'uso quotidiano sia cambiato molto... si, un po più fluido... poi continuo ad usare il computer come prima.
    • logicaMente scrive:
      Re: Leopard un errore.
      Nel passaggio da XP a Vista sono rimasto talmente deluso che ne ho approfittato per passare a Mac! :)Da Tiger a Leopard non ho visto differenze prestazionali mostruose (Macbook e iMac in ambito home) ma almeno ha il pregio di funzionare...
    • 8Link scrive:
      Re: Leopard un errore.
      ho sperimentato entrambi e credo la seconda.Con Leopard ho avuto qualche piccolo problema di compatibilità con sw che, una volta aggiornati, hanno ripreso a funzionare alla grande. In effetti si "inchioda" qualche volta in più di tiger, ma sono fiducioso che l'aggiornamento "pesante" di cui si sta già parlando arriverà a breve.
  • Drattak scrive:
    umh..
    non sono molto convinto di questa affermazione:"La visibilità acquisita da Apple negli ultimi anni, e il fatto che Leopard sia la prima versione di Mac OS X commercializzata anche per processori x86 (Tiger x86 era solamente fornito in bundle con i Mac Intel), hanno contribuito a fare di questo sistema operativo la versione di Mac OS X più attesa, anche per chi un Mac non ce l'ha."...se non sbaglio NON e' vero. Leopard non e' installabile su di un qualsiasi PC intel, a neno che non sia un Mac Intel (a causa di alcuni controlli sul tipo di macchina (BIOS, etc) che vengono lanciati in fase di installazione)non a caso di recente un team di hacker (OS86X Scene) ha rilasciato una iso patchata che permette l'installaz su un qualsiasi pc intel, più altri post-patching da eseguire..etc..pero' umhh mi sorge il dubbio...ma se fosse invece cosi come dice p.i?? cavolo! sai quanta gente non ancora passata a linux , getterebbe nell'immondizia windows, per passare a leopard
    • marotfl scrive:
      Re: umh..
      - Scritto da: Drattak
      non sono molto convinto di questa affermazione:

      "La visibilità acquisita da Apple negli ultimi
      anni, e il fatto che Leopard sia la prima
      versione di Mac OS X commercializzata anche per
      processori x86 (Tiger x86 era solamente fornito
      in bundle con i Mac Intel), hanno contribuito a
      fare di questo sistema operativo la versione di
      Mac OS X più attesa, anche per chi un Mac non ce
      l'ha."

      ...se non sbaglio NON e' vero. Leopard non e'
      installabile su di un qualsiasi PC intel,non credo che si volesse dire questo... ma semplicemente che prima la nuova uscita di un sistema Apple interessava solo agli utenti Mac, mentre in questo caso interessa un pubblico più vasto, che magari un Mac non ce l'ha ma vorrebbe comprarlo approfittando dell'uscita di Leopard
      • Drattak scrive:
        Re: umh..
        - Scritto da: marotfl
        - Scritto da: Drattak

        non sono molto convinto di questa affermazione:



        "La visibilità acquisita da Apple negli ultimi

        anni, e il fatto che Leopard sia la prima

        versione di Mac OS X commercializzata anche per

        processori x86 (Tiger x86 era solamente fornito

        in bundle con i Mac Intel), hanno contribuito a

        fare di questo sistema operativo la versione di

        Mac OS X più attesa, anche per chi un Mac non ce

        l'ha."



        ...se non sbaglio NON e' vero. Leopard non e'

        installabile su di un qualsiasi PC intel,

        non credo che si volesse dire questo... ma
        semplicemente che prima la nuova uscita di un
        sistema Apple interessava solo agli utenti Mac,
        mentre in questo caso interessa un pubblico più
        vasto, che magari un Mac non ce l'ha ma vorrebbe
        comprarlo approfittando dell'uscita di
        Leopardok ..pero' perdonami ma cmq ..e' ambigua la frase di p.i messa cosi'..non ti sembra?? ;(
        • marotfl scrive:
          Re: umh..
          - Scritto da: Drattak
          ok ..pero' perdonami ma cmq ..e' ambigua la
          frase di p.i messa cosi'..non ti sembra??
          ;(direi che se ne sono accorti, visto che l'hanno cambiata ;)
        • UAC scrive:
          Re: umh..
          - Scritto da: Drattak
          - Scritto da: marotfl

          - Scritto da: Drattak


          non sono molto convinto di questa
          affermazione:





          "La visibilità acquisita da Apple negli ultimi


          anni, e il fatto che Leopard sia la prima


          versione di Mac OS X commercializzata anche
          per


          processori x86 (Tiger x86 era solamente
          fornito


          in bundle con i Mac Intel), hanno contribuito
          a


          fare di questo sistema operativo la versione
          di


          Mac OS X più attesa, anche per chi un Mac non
          ce


          l'ha."





          ...se non sbaglio NON e' vero. Leopard non e'


          installabile su di un qualsiasi PC intel,



          non credo che si volesse dire questo... ma

          semplicemente che prima la nuova uscita di un

          sistema Apple interessava solo agli utenti Mac,

          mentre in questo caso interessa un pubblico più

          vasto, che magari un Mac non ce l'ha ma vorrebbe

          comprarlo approfittando dell'uscita di

          Leopard

          ok ..pero' perdonami ma cmq ..e' ambigua la
          frase di p.i messa cosi'..non ti sembra??
          ;(più che ambigua direi che è proprio fuorviante ;-)una migliore formulazione sarebbe stata utile :-Dper il resto OSX x86 è dalle prime versioni di TIger x86 che sono riusciti a farlo giare su PC generici e con leopard ci hanno messo molto meno.
          • Drattak scrive:
            Re: umh..

            per il resto OSX x86 è dalle prime versioni di
            TIger x86 che sono riusciti a farlo giare su PC
            generici e con leopard ci hanno messo molto
            meno.quotissimo! :) ..con tiger avevo fatto l'esperimento in passato ..andato a buon fine circa.. ;)
    • Services Pack scrive:
      Re: umh..
      Oggi la redazione mi ha censurato 3 volte perchè mi permetto di notare come questo si già il terzo articolo su Leopard, che non aggiunge nulla di nuovo a quello scritto 1 mese fa. Evidentemente quando hanno pochi contatti tirano in ballo la Apple per generare un po' di litigi sul forum.Poco conta che siano notizie vecchie, false o inutili, la Apple fa sempre comodo, e li tutti a litigare Winzoz, macachi, cantinari.....evvai si scatena la fiera delle banalità ma i click vanno su su su.Questo evidentemente non si può dire, e mi censurano, vediamo se adesso censurano tutti i post.....
    • Services Pack scrive:
      Re: umh..
      Oggi la redazione mi ha censurato 3 volte perchè mi permetto di notare come questo si già il terzo articolo su Leopard, che non aggiunge nulla di nuovo a quello scritto 1 mese fa. Evidentemente quando hanno pochi contatti tirano in ballo la Apple per generare un po' di litigi sul forum.Poco conta che siano notizie vecchie, false o inutili, la Apple fa sempre comodo, e li tutti a litigare Winzoz, macachi, cantinari.....evvai si scatena la fiera delle banalità ma i click vanno su su su.Questo evidentemente non si può dire, e mi censurano, vediamo se adesso censurano tutti i post.....
  • Services Pack scrive:
    Redazione!!!!
    Perchè mi censurate!!!!!PerchèèèèèèèèèèVabbè dai scusa redazione non è vero che scrivete articoli sulla Apple tanto per scrivere, sono tutte notizie preziose attuali ed interessantissime.Leggendo la guida del 26 Ottobre non ero convinto, ma leggendo quella del 27 Novembre mi avete convinto, comprerò un iMac solo per avere Leopard, e tutto grazie alle novità scritte in questo articolo.....Se poi ne scrivete una anche il 28 Dicembre, magari compro pure un MacBook
    • marotfl scrive:
      Re: Redazione!!!!
      - Scritto da: Services Pack
      Perchè mi censurate!!!!!perché sei noioso?
    • google is your friend scrive:
      Re: Redazione!!!!
      in alternativa ti consiglio di prendere in considerazione WindowsXP, che come dice P.I. in un articolo di oggi, con l'SP3 dovrebbe essere ancora più veloce!!
  • Angelo Fiume scrive:
    I macbook pro hanno un bug!
    Ho scritto anche un'emil a PI per informare della cosa ma pare che nessuno si interessi a questo.Sono un possessore i un macbokpro da due settimane afflitto da un fastidioso bug: quello della pria lettera mancante.La apple non sostituisce l'hardware nè tantomeno ai Genius Bar fa risolvere il problema sostituendo il portatile.Ho comprato anche un pacchetto apple care che mi estende la garanzia a tre anni. Ho provato tre volte a chiamare al numero di assistenza ma dopo 35 minuti di attesa (il numero è un 199!) i sono arreso. Non rispondono!Tutto questo non me lo sarei mai aspettato dalla Apple.qui informazioni in merito:http://discussions.apple.com/thread.jspa?threadID=1036890&start=105&tstart=0http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?p=1031338#post1031338tremendamente deluso, mi pento di aver speso 2500 euro per un portatile buggato che mi resterà così.
    • marotfl scrive:
      Re: I macbook pro hanno un bug!
      - Scritto da: Angelo Fiume
      Ho scritto anche un'emil a PI per informare della
      cosa ma pare che nessuno si interessi a
      questo.Apple sta investigando
      Sono un possessore i un macbokpro da due
      settimane afflitto da un fastidioso bug: quello
      della pria lettera mancante.
      La apple non sostituisce l'hardware a me risulta che a molti abbiano sostituito la tastiera (anche se in realtà non è ben chiaro a cosa sia dovuto il problema)
      mi pento di aver speso 2500
      euro per un portatile buggato che mi resterà
      così.a parte il fatto che non ha niente a che vedere con questa news o con Leopard in sé (il problema è solo su certe macchine, non su tutti quelli che hanno Leopard, inoltre pare sia sorto diversi mesi fa, quindi ancora con Tiger, e c'è chi riscontra lo stesso problema anche riavviando con Bootcamp/XP), stai tranquillo che se Apple ha riconosciuto il bug, significa che ci sta lavorando sopra, e se non trova una soluzione (firmware update?), visto che il bug è ufficialmente riconosciuto, devono per forza fare qaulcosa (che sia la sostituzione della tastiera o altro...)
    • Taro scrive:
      Re: I macbook pro hanno un bug!
      - Scritto da: Angelo Fiume
      Ho scritto anche un'emil a PI per informare della
      cosa ma pare che nessuno si interessi a
      questo.
      Sono un possessore i un macbokpro da due
      settimane afflitto da un fastidioso bug: quello
      della pria lettera
      mancante.
      AHHH ecco!Anche a me succede, ma solo da quando ho messo Leopard!Me ne sono accorto subito perchè fastidiosissimo! Con Tiger non succedeva però, mai perso una lettera :(
    • Services Pack scrive:
      Re: I macbook pro hanno un bug!
      Oggi la redazione mi ha censurato 3 volte perchè mi permetto di notare come questo si già il terzo articolo su Leopard, che non aggiunge nulla di nuovo a quello scritto 1 mese fa. Evidentemente quando hanno pochi contatti tirano in ballo la Apple per generare un po' di litigi sul forum.Poco conta che siano notizie vecchie, false o inutili, la Apple fa sempre comodo, e li tutti a litigare Winzoz, macachi, cantinari.....evvai si scatena la fiera delle banalità ma i click vanno su su su.Questo evidentemente non si può dire, e mi censurano, vediamo se adesso censurano tutti i post.....
    • Services Pack scrive:
      Re: I macbook pro hanno un bug!
      Oggi la redazione mi ha censurato 3 volte perchè mi permetto di notare come questo si già il terzo articolo su Leopard, che non aggiunge nulla di nuovo a quello scritto 1 mese fa. Evidentemente quando hanno pochi contatti tirano in ballo la Apple per generare un po' di litigi sul forum.Poco conta che siano notizie vecchie, false o inutili, la Apple fa sempre comodo, e li tutti a litigare Winzoz, macachi, cantinari.....evvai si scatena la fiera delle banalità ma i click vanno su su su.Questo evidentemente non si può dire, e mi censurano, vediamo se adesso censurano tutti i post.....
    • Stefano Fratepietr o scrive:
      Re: I macbook pro hanno un bug!
      Ciao,io ho avuto lo stesso problema ma solo con il tasto W e eject.Problema risolto riportando il portatile il giorno dopo al negozio (per legge hai 10 giorni lavorativi per sostituirlo o richiedere i soldi in dietro).Penso che il primo test da fare appena si acquisti un portatile sia appunto quello di verificare tastiera e schermo.... SUBITO!Se l'hai comprato sullo shop on line non so cosa dirti, io personalmente non mi sono fidato ed ho fatto bene :-)
      • Angelo Fiume scrive:
        Re: I macbook pro hanno un bug!
        l'ho comprato all'apple store di roma al quale tornerò molto presto.Purtroppo anche a me ha cominciato a dar problemi con la tastiera dopo l'installazione di leopard non ho potuto fare altrimenti.Niente tsti iniziali e spesso salto di qualche lettera durante la digitazione veloce.Credo sia un problema di gestione delle usb, visto che il problema si accentua quando collego delle periferiche.pare che la tastiera vada in stand-by, e non c'è verso di disabilitare impostazioni simili.Sono molto deluso dall'assistenza apple, molto molto inefficiente.
    • Teo_ scrive:
      Re: I macbook pro hanno un bug!
      - Scritto da: Angelo Fiume
      Ho scritto anche un'emil a PI per informare della
      cosa ma pare che nessuno si interessi a
      questo.
      Sono un possessore i un macbokpro da due
      settimane afflitto da un fastidioso bug: quello
      della pria lettera
      mancante.
      La apple non sostituisce l'hardware nè tantomeno
      ai Genius Bar fa risolvere il problema
      sostituendo il
      portatile.
      Ho comprato anche un pacchetto apple care che mi
      estende la garanzia a tre anni. Ho provato tre
      volte a chiamare al numero di assistenza ma dopo
      35 minuti di attesa (il numero è un 199!) i sono
      arreso. Non
      rispondono!
      Tutto questo non me lo sarei mai aspettato dalla
      Apple.
      qui informazioni in merito:
      http://discussions.apple.com/thread.jspa?threadID=
      http://www.macitynet.it/forum/showthread.php?p=103
      tremendamente deluso, mi pento di aver speso 2500
      euro per un portatile buggato che mi resterà
      così.Non è che è necessario premere più a fondo i tasti? Noto che ne perdi altre di lettere
      • Angelo Fiume scrive:
        Re: I macbook pro hanno un bug!
        è per via dell'altro bug (in realtà sono simili) che, in caso di connessione di periferiche usb, fa perdere saltuariamente lettere durante la digitazione "troppo veloce".Che tristezza però! Spero di risolvere.
  • Services Pack scrive:
    E siamo a tre
    Ieri sera ho criticato PI dicendo che era il terzo articolo uguale che fanno su Leopard, oltretutto dopo che hai elencato le 3-4 novità di rilievo che ci sarà poi da dire su Leopard.....Continuo ad affermare che le uniche notizie che producono preziosi click sono quelle sulla Apple, quindi quando PI ha carenza di contatti, la redazione tira fuori qualche notizia sulla Apple, e se non c'è niente di succoso, tiriamo fuori qualcosa comunque, poco importa se sono notizie vecchie e inutili, 'unica cosa che conta è far discutere e litigare gli utenti sul forum.Per queste dure parole sono stato censurato.....chissà quanto durarà questo di post....Evidentemente era un post "ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy".Evidentemente voler provare ad usare il forum di PI per scambiarsi opizioni ed informazioni tra appassionati è contro la politica del sito, sicuramente è meglio la fiera delle banalità e i litigi da bambini delle elementari tra winzoz, macachi e cantinari.Per completezza :17 Ottobre "Leopard ruggirà il 26 Ottobre": annuncio che tra 10 giorni uscirà Leopard e che PI ci scriverà un articolo, 200 post sul forum (tanto per capirsi un articolo dove di annuncia che si scriverà un articolo ha prodotto 200 post)26 Ottobre "Apple libera il suo Leopardo": descrizione copleta ed esaustiva di Leopard, 500 post sul forum, 27 Novembre "Leopard uno sguardo ravvicinato": altra descrizione completa ed esaustiva di Leopard, vedremo quanti post.....certo se li censurate!!!!!
    • marotfl scrive:
      Re: E siamo a tre
      - Scritto da: Services Pack
      17 Ottobre "Leopard ruggirà il 26 Ottobre":
      annuncio che tra 10 giorni uscirà Leopard e che
      PI ci scriverà un articolo, 200 post sul forum
      (tanto per capirsi un articolo dove di annuncia
      che si scriverà un articolo ha prodotto 200
      post)mi pare scontato: pensa a quanti articoli sono stati scritti annunciando l'uscita di Vista, e altrettanti per annunciarne il ritardo...
      26 Ottobre "Apple libera il suo Leopardo":
      descrizione copleta ed esaustiva di Leopard, 500
      post sul forum,altrettanto ovvio: all'uscita del prodotto è stata fatta una panoramica globale... vuoi che venga saltata una news del genere?
      27 Novembre "Leopard uno sguardo ravvicinato":
      altra descrizione completa ed esaustiva di
      Leopard,non è una descrizione, e purtroppo non è nemmeno completa né esaustiuva, ma solo una semplice "prova sul campo", forse un po' frettolosa (diversa dai soliti articoli di Galimebrti), ma che sicuramente ha colto i punti chiave della questione...
      vedremo quanti post.....certo se li
      censurate!!!!!soffri di mania di persecuzione, o vuoi solo "apparire"?
    • UAC scrive:
      Re: E siamo a tre
      tu così non usi il forum per commentare news, ma lo usi per criticare la linea editoriale.non lamentarti se i tuoi post vengono poi moderati.
  • franco franchi scrive:
    Scusate ma.............
    "La visibilità acquisita da Apple negli ultimi anni, e il fatto che Leopard sia la prima versione di Mac OS X commercializzata anche per processori x86 (Tiger x86 era solamente fornito in bundle con i Mac Intel), hanno contribuito a fare di questo sistema operativo la versione di Mac OS X più attesa, anche per chi un Mac non ce l'ha."cioè, cosa vuol dire esattamente? lo commercializzeranno anche per tutte le macchine non Apple?
    • lellykelly scrive:
      Re: Scusate ma.............
      no, che in base alle cose che apple fa di solito è un evento.quanto ci hanno messo per avere 2 bottoni?
      • anonimo01 scrive:
        Re: Scusate ma.............
        - Scritto da: lellykelly
        no, che in base alle cose che apple fa di solito
        è un
        evento.
        quanto ci hanno messo per avere 2 bottoni?altrove deframmentano ancora.LOL
    • marotfl scrive:
      Re: Scusate ma.............
      - Scritto da: franco franchi
      cioè, cosa vuol dire esattamente? lo
      commercializzeranno anche per tutte le macchine
      non Apple?significa che prima apple non se la filava nessuna, mentre oggi tutti parlano di leopard anche se non hanno la minima idea di cosa sia
    • Services Pack scrive:
      Re: Scusate ma.............
      Oggi la redazione mi ha censurato 3 volte perchè mi permetto di notare come questo si già il terzo articolo su Leopard, che non aggiunge nulla di nuovo a quello scritto 1 mese fa. Evidentemente quando hanno pochi contatti tirano in ballo la Apple per generare un po' di litigi sul forum.Poco conta che siano notizie vecchie, false o inutili, la Apple fa sempre comodo, e li tutti a litigare Winzoz, macachi, cantinari.....evvai si scatena la fiera delle banalità ma i click vanno su su su.Questo evidentemente non si può dire, e mi censurano, vediamo se adesso censurano tutti i post.....
    • 8Link scrive:
      Re: Scusate ma.............
      - Scritto da: franco franchi
      "La visibilità acquisita da Apple negli ultimi
      anni, e il fatto che Leopard sia la prima
      versione di Mac OS X commercializzata anche per
      processori x86 (Tiger x86 era solamente fornito
      in bundle con i Mac Intel), hanno contribuito a
      fare di questo sistema operativo la versione di
      Mac OS X più attesa, anche per chi un Mac non ce
      l'ha."


      cioè, cosa vuol dire esattamente? lo
      commercializzeranno anche per tutte le macchine
      non
      Apple?A me sembra un errore, come se tiger non fosse universal. Io l'ho preso a parte perciò non capisco...
      • ricorsivo scrive:
        Re: Scusate ma.............
        - Scritto da: 8Link
        A me sembra un errore, come se tiger non fosse
        universal. Io l'ho preso a parte perciò non
        capisco...Tiger non è mai stato venduto universal... era PPC quello in vendita, ed era x86 quello in bundle con i MacIntel
        • 8Link scrive:
          Re: Scusate ma.............
          Perdono! Avevo in testa la nebbia e non ricordavo di aver acquistato tiger per il mio glorioso g5 ed averlo trovato sugli intel mac acquistati in seguito. Chiedo venia.
  • Vista Ultimate scrive:
    UN CESSO
    Io con Leopard mi trovo male. Brutta cosa ho fatto con l'aggiornamento!Sul mio iMac 24", 1gb di ram non basta più: quattro-cinque cazzate aperte (aMule, iTunes, Safari, Mail, Skype) e fa una fatica irritante, da prenderlo a martellate sulla microcamera! Tiger, anche con una marea di applicazioni aperte, filava che era un piacere. Leopard sarà anche più veloce, ma devi avere una valanga di ram o rassegnarti a usarlo come acquario... Bello a vedersi. Bello, poi, nemmeno tanto... Il restyling grafico è tamarrissimo! Andrà bene per catturare gli utenti "tamarri", la maggior parte dei quali non usa certemente Mac, ma per noi aficionados il nuovo look è un vero affronto.Leopard: il primo MacOS per utenti Windows... Cazzo, non suona mica bene! Jobs - te vegna un kanker, ostia!!! - perché ci ha abbandonato???A me non serve cercare con TimeMachine, non mi importa un fico del multidesktop Spaces (c'era già sul Classic dieci anni fa: VirtualDesktop), il Dock è riflettente, al posto del triangolino che segnalava il programma aperto, c'è una lucina azzurra che quasi non si vede! Non si vede... Jooobs!!! Non capisco più se un programma sta partendo o no: prima il triangolino lampeggiava, ora non più. Jooobs!!! Se ascolto iTunes e entro in FrontRow, la musica si interrompe. Non sono coglione e non voglio la scritta "Devices" sopra la lista dei dispositivi, "Places" sotto le mie cartelle e "Search for" sopra le smart folders. Anzi, non voglio nemmeno averlo 'sto Searc lì a sinistra, mi bastava Spotligt e sono tutte cose che potevo fare anche prima.Forse per convincere i Winari occorreva complicare le cose? Era proprio necessario mettere quell'immagine viola e nera al login, che tutte le volte che avvio il computer mi viene da toccarmi i coglioni? Era proprio necessario cambiare la foggia delle cartelle, ora in stupenda carta riciclata, con tanto di pelucch? Chi se ne impippa dei pelucchi!Il Network, poi... Un disastro! Prima montavi più di una cartella da un utente remoto, montavi quelle cartelle e basta. A sinistra, c'erano le cartelle. Click su una ed eri dentro. Un click. Ora c'è l'utente remoto. Click sull'utente, click sulla cartella e sei dentro. Due click: efficienza dimezzata! Joooobs, basta con i cartoni animati della Disney. Condannata in Usa per satanismo, la Disney...QuickLook è l'innovazione più utile, probabilmente l'unica. Bastava quella per giustificare un OS nuovo, senza spendere tempo e risorse per farcire Mac OSX - che era un gioiello - di JunkFeatures.Le JunkFeatures lasciamole alla fantasia e al senso pratico degli autori di freeware e ai gusti/necessità degli utenti.Che fine ha fatto con Leopard NetInfoManager??? Come faccio ad attivare/disattivare l'utente Root al volo e a resettare la password senza inserire il CD di installazione? Come faccio adesso a cambiare il percorso della home degli utenti? Tutto sparito per sempre?Ragazzi, pensateci prima di aggiornare, pensateci bene. Il mio suggerimento è di farlo solo se è strettamente necessario. Tenetevi stretti Tiger finché potete. Quanto a me, farò un bel downgrade.
    • Ale Stanga scrive:
      Re: UN CESSO
      ma ti hanno obbligato ad aggiornare?non puoi tornare indietro?
    • Iloveapple scrive:
      Re: UN CESSO
      Un mac 24" e solo 1 Gbyte di RAM??? :-)
    • kendalen scrive:
      Re: UN CESSO
      Mi stavo giusto domandando se era il caso di passare a Leopard sul mio iBook G4 con soli 768 Mb di RAM (e con Tiger che gira una bellezza)...
    • marotfl scrive:
      Re: UN CESSO
      - Scritto da: Vista Ultimate
      Io con Leopard mi trovo male. Brutta cosa ho
      fatto con l'aggiornamento!

      Sul mio iMac 24", 1gb di ram non basta più:
      quattro-cinque cazzate aperte (aMule, iTunes,
      Safari, Mail, Skype) e fa una fatica irritante,
      da prenderlo a martellate sulla microcamera!
      Tiger, anche con una marea di applicazioni
      aperte, filava che era un piacere.provato a disattivare coverflow? è lui che ciuccia...
      Leopard sarà anche più veloce, ma devi avere una
      valanga di ram o rassegnarti a usarlo come
      acquario... Bello a vedersi. Bello, poi, nemmeno
      tanto... Il restyling grafico è tamarrissimo!non è ci sia stato chissà che restiling... l'interfaccia è molto più ordinata, e l'unica cosa tamarra è il dock
      A me non serve cercare con TimeMachine, infatti credo che la useranno in pochi
      non mi importa un fico del multidesktop Spaces è molto comodo, e potrebbe fare a caso tuo, visto che ti lamenti della lentezza... hai provato ad alleggerire la virualizzazione mettendo qualcosa qua e qualcosa là?
      il Dock è riflettente, al posto del triangolino
      che segnalava il programma aperto, c'è una lucina
      azzurra che quasi non si vede! Non si vede...infatti il nuovo dock è terribile
      Jooobs!!! Non capisco più se un programma sta
      partendo o no: prima il triangolino lampeggiava,
      ora non più.oddio... questa mi pare proprio una ricercatezza
      Jooobs!!! Se ascolto iTunes e entro
      in FrontRow, la musica si interrompe. Non sono
      coglione e non voglio la scritta "Devices" sopra
      la lista dei dispositivi, "Places" sotto le mie
      cartelle e "Search for" sopra le smart folders.vabbeh... sai che difetto
      Anzi, non voglio nemmeno averlo 'sto Searc lì a
      sinistra, puoi anche toglierle neh... puoi personalizzare quella vista come vuoi
      mi bastava Spotligt e sono tutte cose
      che potevo fare anche prima.non proprio... certo ognuno ha le sue esigenze, e c'è chi lo troverà utile o meno, ma non è che sia proprio la stessa cosa
      Forse per convincere i Winari occorreva
      complicare le cose? Era proprio necessario
      mettere quell'immagine viola e nera al login, chevabbeh... è solo perché l'hanno menata con la Time Machine.Cmq quell'immagine è bella (ma se non ti piace puoi anche cambiarla)
      tutte le volte che avvio il computer mi viene da
      toccarmi i coglioni? Era proprio necessario
      cambiare la foggia delle cartelle, ora in
      stupenda carta riciclata, con tanto di pelucch?
      Chi se ne impippa dei pelucchi!

      Il Network, poi... Un disastro! Prima montavi più
      di una cartella da un utente remoto, montavi
      quelle cartelle e basta. A sinistra, c'erano le
      cartelle. Click su una ed eri dentro. Un click.
      Ora c'è l'utente remoto. Click sull'utente, click
      sulla cartella e sei dentro. Due click:
      efficienza dimezzata! dipende dai punti di vista: in questo modo hai direttamente tutte le cartelle, e puoi pure prender eil controllo remoto al volo
      QuickLook è l'innovazione più utile,
      probabilmente l'unica. Bastava quella per
      giustificare un OS nuovo, senza spendere tempo e
      risorse per farcire Mac OSX - che era un gioiello
      - di JunkFeatures.
      Le JunkFeatures lasciamole alla fantasia e al
      senso pratico degli autori di freeware e ai
      gusti/necessità degli utenti.non confondere "gli" utenti con "te stesso"...
      Che fine ha fatto con Leopard NetInfoManager???
      Come faccio ad attivare/disattivare l'utente Root
      al volo e a resettare la password senza inserire
      il CD di installazione? Come faccio adesso a
      cambiare il percorso della home degli utenti?
      Tutto sparito per sempre?bella domanda... per quanto mi riguarda sono cose con le quali avevo giochicchiato con la prima versione di MacOSX nel lontano 2000 e poi non ho più usato... le cercherò anche sotto Leopard
      Ragazzi, pensateci prima di aggiornare, pensateci
      bene. Il mio suggerimento è di farlo solo se è
      strettamente necessario. Tenetevi stretti Tiger
      finché potete. Quanto a me, farò un bel downgrade.io ho upgradato 3 macchine su 4 e ne sono stra-felice (l'ultima non l'aggiorno percé mi serve classic ;) )
    • Elf scrive:
      Re: UN CESSO
      A me con 1 GB di RAM va più che bene, anche con Firefox, Dreamweaver, Messenger ed iTunes aperti contemporaneamente.Il dock se proprio non ti piace si può sostituire con quello classico. Non so come ma se cerchi su internet trovi un sacco di guide.
    • lellykelly scrive:
      Re: UN CESSO
      ma i saldi dei troll sono gia iniziati?
      • anonimo01 scrive:
        Re: UN CESSO
        - Scritto da: lellykelly
        ma i saldi dei troll sono gia iniziati?pare di si: con Natale li svendono che è un piacere... :((apple)(amiga)(linux)
      • Quindi... scrive:
        Re: UN CESSO
        Beh, se ora si definisce "troll" chiunque non sia d'accordo con la nostra opinione, andiamo bene...Ha espresso la sua opinione argomentando più che bene, si nota che è uno che OSX lo conosce (tu invece probabilmente NetInfoManager non sai manco cosa sia)
        • UAC scrive:
          Re: UN CESSO
          - Scritto da: Quindi...
          Beh, se ora si definisce "troll" chiunque non sia
          d'accordo con la nostra opinione, andiamo
          bene...
          Ha espresso la sua opinione argomentando più che
          bene, si nota che è uno che OSX lo conosce (tu
          invece probabilmente NetInfoManager non sai manco
          cosa
          sia)guarda che per conoscere NetInfoManager, usare google non serve a nulla ;-)
        • lellykelly scrive:
          Re: UN CESSO
          esatto, ceme te non sai cos'è il mouse...se gli ho risposto è perchè a me così non succede.la mia macchina non è migliorata, ma neppure peggiorata. certamente essendo un g4 tutti gli effetti figosi del dashboard e simili non vanno, ma non andavano neppure col 10.4
          • ruppolo scrive:
            Re: UN CESSO
            - Scritto da: lellykelly
            esatto, ceme te non sai cos'è il mouse...
            se gli ho risposto è perchè a me così non succede.
            la mia macchina non è migliorata, ma neppure
            peggiorata. certamente essendo un g4 tutti gli
            effetti figosi del dashboard e simili non vanno,
            ma non andavano neppure col
            10.4Se non è peggiorata è un ottimo risultato, visto che ogni nuova versione di sistema operativo, da sempre e per tutte le piattaforme, si arricchisce di funzionalità.
          • lellykelly scrive:
            Re: UN CESSO
            certamente, ma come ormai in tutti gli os, si preferisce puntare all'aspetto grafico piuttosto che alla solidità. l'interfaccia del system 9 non aveva nulla, ma non pesava, ora tra trasparenze e menate varie è ovvio che il processore deve peredere tempo in più. chi usa per lavoro il mac certamente lo apprezza per funzionalità e comodità. ma le cose come exposè, dashboard e simili si sono utili, ma sono in più. l'unica cosa che uso in leopard e che mi sono trovato veramente bene è spaces, le altre cose le uso veramente poco.
          • pippo75 scrive:
            Re: UN CESSO
            - Scritto da: lellykelly
            certamente, ma come ormai in tutti gli os, si
            preferisce puntare all'aspetto grafico piuttosto
            che alla solidità. l'interfaccia del system 9 non
            aveva nulla, ma non pesava, ho visto gli screenshot di system9, per i miei gusti sono molto meglio rispetto ad osX, poi magari nell'uso e' diverso.Potessi trovare un tema per windows che mi converta la grafica nello stile del mac-classic.
          • ruppolo scrive:
            Re: UN CESSO
            - Scritto da: lellykelly
            certamente, ma come ormai in tutti gli os, si
            preferisce puntare all'aspetto grafico piuttosto
            che alla solidità.Non essere pessimista, la solidità di OS X è buona.
            l'interfaccia del system 9 non
            aveva nulla, ma non pesava,Già, ma se una applicazione si piantava spesso si fermava tutto il sistema.Meglio OS X, no?
            ora tra trasparenze e
            menate varie è ovvio che il processore deve
            peredere tempo in più.Meno di quello che pensi. Le trasparenze sono a carico della scheda video, e se la scheda non può, allora OS X soprassiede.
            chi usa per lavoro il mac
            certamente lo apprezza per funzionalità e
            comodità. ma le cose come exposè, dashboard e
            simili si sono utili, ma sono in più.A parte il fatto che se non le invochi esse non disturbano, io qualcosa di utile l'ho trovato. Trovo comodo, ad esempio, la funzione Exposé che allontana tutte le finestre scoprendo la scrivania.
            l'unica
            cosa che uso in leopard e che mi sono trovato
            veramente bene è spaces, le altre cose le uso
            veramente
            poco.E' soggettivo, io spaces l'ho usato qualche giorno, poi ho deciso che è superflua. Se devo nascondere una applicazione faccio Mela-H e tanti saluti. Se ogni tanto voglio dargli un'occhiata, clicco la stessa sul Dock e poi Mela-H quando ho finito. Cosa cambia con Spaces?
          • lellykelly scrive:
            Re: UN CESSO
            probabilmete è un modo mentale per sapere dove sono le cose. a te va meglio sapere che sono nascoste ma tutte li, a me che siano visibili ma da un'altra parte. è puramente questione di gusti.
          • ruppolo scrive:
            Re: UN CESSO
            - Scritto da: lellykelly
            probabilmete è un modo mentale per sapere dove
            sono le cose. a te va meglio sapere che sono
            nascoste ma tutte li, a me che siano visibili ma
            da un'altra parte. è puramente questione di
            gusti.Appunto: nascoste o visibili da un'altra parte è la stessa condizione, se ci pensi bene.
          • marotfl scrive:
            Re: UN CESSO
            - Scritto da: ruppolo
            Appunto: nascoste o visibili da un'altra parte è
            la stessa condizione, se ci pensi
            bene.non proprio... io tengo mail nello spazio 2 e iTunes nello spazio 4, mi basta fare ctrl-2 per vedere la posta o ctrl-4 per accedere a iTunes, mentre con ctrl-1 torno allo spazio di lavoro senza passare per tab o continuare a richiamare/nascondere, e avendo cmq sotto gli occhi una scrivania con pochi oggetti per volta. tra l'altro puoi definire automaticamente in quale spazio deve andare a finire ogni applicazione quando la lanci
          • ruppolo scrive:
            Re: UN CESSO
            - Scritto da: marotfl
            - Scritto da: ruppolo


            Appunto: nascoste o visibili da un'altra parte è

            la stessa condizione, se ci pensi

            bene.

            non proprio... io tengo mail nello spazio 2 e
            iTunes nello spazio 4, mi basta fare ctrl-2 per
            vedere la posta o ctrl-4 per accedere a iTunes,
            mentre con ctrl-1 torno allo spazio di lavoro
            senza passare per tab o continuare a
            richiamare/nascondere, e avendo cmq sotto gli
            occhi una scrivania con pochi oggetti per volta.
            tra l'altro puoi definire automaticamente in
            quale spazio deve andare a finire ogni
            applicazione quando la
            lanciCerto, ma il "continuare a richiamare/nascondere" in realtà non è altro che cliccare sull'icona dell'applicazione nel dock con il tasto opzione premuto: ogni singolo click nasconde l'applicazione in primo piano e mostra l'applicazione cliccata.Come vedi non è ne' più facile ne' più difficile, puoi avere una sola applicazione visibile alla volta. E rimangono sempre i Mela-H e Mela-Opzione-H per ripristinare eventuali "pasticci".
        • soulista scrive:
          Re: UN CESSO
          - Scritto da: Quindi...
          Beh, se ora si definisce "troll" chiunque non sia
          d'accordo con la nostra opinione, andiamo
          bene...
          Ha espresso la sua opinione argomentando più che
          bene, si nota che è uno che OSX lo conosce (tu
          invece probabilmente NetInfoManager non sai manco
          cosa
          sia)argomentando?"Forse per convincere i Winari occorreva complicare le cose? Era proprio necessario mettere quell'immagine viola e nera al login, che tutte le volte che avvio il computer mi viene da toccarmi i coglioni? Era proprio necessario cambiare la foggia delle cartelle, ora in stupenda carta riciclata, con tanto di pelucch? Chi se ne impippa dei pelucchi!"é un finto troll che ne sa...
    • Taro scrive:
      Re: UN CESSO
      - Scritto da: Vista Ultimate
      Io con Leopard mi trovo male. Brutta cosa ho
      fatto con
      l'aggiornamento!

      Sul mio iMac 24", 1gb di ram non basta più:
      quattro-cinque cazzate aperte (aMule, iTunes,
      Safari, Mail, Skype) e fa una fatica irritante,
      da prenderlo a martellate sulla microcamera!
      Tiger, anche con una marea di applicazioni
      aperte, filava che era un piacere.Sono d'accordo anche io, tutta questa velocità e reattività rispetto a Tiger non la trovo, considerando anche che Leopard, l'ho tenuto 4 giorni, poi sono tornato a Tiger per una settimana e poi ho riprovato a tornare su Leopard, che uso tuttora.In quella settimana ho rivisto i benefici di Tiger, reattività, velocità (anche al boot), e STABILITA! cosa che proprio Leopard non ha!Con Leopard si ha la sensazione dei essere su windows :( non ho mai riavviato il macbook così tanto come in questi giorni.Beachball a tutto spiano (e prima che qualcuno lo chieda, è un'installazione pulita, non un upgrade) applicazione buggate (es. Anterprima in italiano che si impalla quando vai a guardare i dati exif, o X11 dove gli sviluppatori apple spiegano come reinstallare per il momento quello di Tiger...).Probabilmente tra qualche update diventerà stabile solido e veloce quanto Tiger, ma dire che lo è ora mi, pare solo ipocrisia.Allo stato attuale sembra una bella beta in fase di sviluppo.
      • ruppolo scrive:
        Re: UN CESSO
        - Scritto da: Taro
        Sono d'accordo anche io, tutta questa velocità e
        reattività rispetto a Tiger non la trovoIo invece si, eccome!E ho il MacBook con il disco pieno al 90% con oltre 1 milione di files.Il Leopard l'ho installato con Archivia e Installa. L'unico problema (un kernel panic) l'ho avuto con Parallels versione penultima beta, sparito con l'ultima beta.L'unica pecca (che e' un pelo nell'uovo) che ho notato di Leopard riguarda la lucina azzurra delle applicazioni aperte nel Dock: non e' abbastanza visibile. Bisognerebbe contrastarla.
        • Taro scrive:
          Re: UN CESSO
          - Scritto da: ruppolo
          Io invece si, eccome!
          E ho il MacBook con il disco pieno al 90% con
          oltre 1 milione di
          files.ecco, l'unica cosa che trovo più veloce (sensibilmente) è spotlight.Su quello non si può dire nulla, però è il resto che spesso agonizza :(
          Il Leopard l'ho installato con Archivia e Installa.
          L'unico problema (un kernel panic)
          l'ho avuto
          con Parallels versione penultima beta,
          sparito con l'ultima beta.Un mio collega che ha preso in questi giorni un nuovo macbook pro invece, con leopard preinstallato, continua a mandarmi mail di kernel panic :/

          L'unica pecca (che e' un pelo nell'uovo) che ho
          notato di Leopard riguarda la lucina azzurra
          delle applicazioni aperte nel Dock: non e'
          abbastanza visibile. Bisognerebbe
          contrastarla.se per quello, io ho disabilitato l'ingrandimento (che mi allietava) perchè con gli stacks proprio fa a pugni.avrebbero dovuto far si chè, quando apri uno stack, il dock si blocchi ingrandito finchè non chiudi quello stack, cosìcchè non traballi tutto ogni volta.
      • 8Link scrive:
        Re: UN CESSO
        Qualcuno sa dirmi se ha provato ad installarlo da 0 anzichè upgradare?Io ho upgradato su un powermac per non sprecare troppo tempo a reinstallare tutto, ma non c'è il dubbio che non sia la stessa cosa? Con Windows sarebbe un disastro...
        • AMEN scrive:
          Re: UN CESSO
          - Scritto da: 8Link
          Io ho upgradato su un powermac per non sprecare
          troppo tempo a reinstallare tutto, ma non c'è il
          dubbio che non sia la stessa cosa? Con Windows
          sarebbe un disastro...Chissà cosa c'entra windows con i tuoi problemi con mac.....
          • 8Link scrive:
            Re: UN CESSO
            Scusa Amen, ma il tuo problema invece qual è? Perchè alcuni sono sempre con le antenne dritte pronti a cazziare chiunque scriva qualcosa che non capiscono o che non gli va a genio? Che atteggiamento è? Alla faccia degli evangelist, a volte capisco perchè siamo spesso additati come dei presuntuosi...Ho solo fatto una domanda: non avendo provato ad installare leopard ex novo ma solo aggiornando tiger, chiedevo se qualcuno avesse notato la differenza. Ed ho aggiunto che con windows di differenza ce ne sarebbe molta, quindi?
    • ruppolo scrive:
      Re: UN CESSO
      - Scritto da: Vista Ultimate
      A me non serve cercare con TimeMachine,Caspita, hai trovato un modo per non farsi fregare da cancellazioni accidentali e guasti di hard disk?Vogliamo saperlo anche noi!
      • Taro scrive:
        Re: UN CESSO

        Caspita, hai trovato un modo per non farsi
        fregare da cancellazioni accidentali e guasti di
        hard
        disk?
        Vogliamo saperlo anche noi!Basta aggiornare alla 10.5.1
        • Taro scrive:
          Re: UN CESSO
          - Scritto da: Taro

          Caspita, hai trovato un modo per non farsi

          fregare da cancellazioni accidentali e guasti di

          hard

          disk?

          Vogliamo saperlo anche noi!

          Basta aggiornare alla 10.5.1Forse ho capito male, pensavo ti riferissi al fatto che il finder di leopard in quei casi, ti brasasse anche gli original, in fase di spostamento.Cosa che ora han corretto.
      • anonimo01 scrive:
        Re: UN CESSO
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Vista Ultimate

        A me non serve cercare con TimeMachine,

        Caspita, hai trovato un modo per non farsi
        fregare da cancellazioni accidentali e guasti di
        hard
        disk?
        Vogliamo saperlo anche noi!prega un santo: Beota Troll da Perditempo @^
        • ruppolo scrive:
          Re: UN CESSO
          - Scritto da: anonimo01
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Vista Ultimate


          A me non serve cercare con TimeMachine,



          Caspita, hai trovato un modo per non farsi

          fregare da cancellazioni accidentali e guasti di

          hard

          disk?

          Vogliamo saperlo anche noi!

          prega un santo: Beota Troll da Perditempo
          @^Ma è un santo open source o bisogna pagarlo? Perché se è a pagamento, allora ci teniamo Time Machine, visto che lo abbiamo pagato!
          • anonimo01 scrive:
            Re: UN CESSO
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: anonimo01

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Vista Ultimate



            A me non serve cercare con TimeMachine,





            Caspita, hai trovato un modo per non farsi


            fregare da cancellazioni accidentali e guasti
            di


            hard


            disk?


            Vogliamo saperlo anche noi!



            prega un santo: Beota Troll da Perditempo

            @^
            Ma è un santo open source o bisogna pagarlo?i santi sono sempre open source.sennò non sono santi ma ciarlatani o impostori imbroglioni
            Perché se è a pagamento, allora ci teniamo Time
            Machine, visto che lo abbiamo
            pagato!l'abbiam pagato poco, ma caspita come funge bene!backup @ all!(apple)(amiga)(linux)
    • soulista scrive:
      Re: UN CESSO
      - Scritto da: Vista Ultimate
      Io con Leopard mi trovo male. Brutta cosa ho
      fatto con
      l'aggiornamento!

      Sul mio iMac 24", 1gb di ram non basta più:
      quattro-cinque cazzate aperte (aMule, iTunes,
      Safari, Mail, Skype) e fa una fatica irritante,
      da prenderlo a martellate sulla microcamera!
      Tiger, anche con una marea di applicazioni
      aperte, filava che era un piacere.Hey io ti conosco!finto troll... :-D
    • UAC scrive:
      Re: UN CESSO
      ma invece di lagnarti per cose che hai letto qua e la, potevi leggerti qualche recensione in rete e non aggiornare...fatti un mea culpa allora.
      • lellykelly scrive:
        Re: UN CESSO
        io che ho aggiornato lo sapevo a cosa andavo in contro. è ovvio che prima si formatta...
        • UAC scrive:
          Re: UN CESSO
          - Scritto da: lellykelly
          io che ho aggiornato lo sapevo a cosa andavo in
          contro. è ovvio che prima si
          formatta...in passato mi ero anche accontentato di un archivia-installa giusto per non ritrovarmi tra i piedi roba della unsanity che poi da i problemi che abbiamo letto quando si aggiorna su quello esistente.
    • Services Pack scrive:
      Re: UN CESSO
      Oggi la redazione mi ha censurato 3 volte perchè mi permetto di notare come questo si già il terzo articolo su Leopard, che non aggiunge nulla di nuovo a quello scritto 1 mese fa. Evidentemente quando hanno pochi contatti tirano in ballo la Apple per generare un po' di litigi sul forum.Poco conta che siano notizie vecchie, false o inutili, la Apple fa sempre comodo, e li tutti a litigare Winzoz, macachi, cantinari.....evvai si scatena la fiera delle banalità ma i click vanno su su su.Questo evidentemente non si può dire, e mi censurano, vediamo se adesso censurano tutti i post.....
    • alexjenn scrive:
      Re: UN CESSO
      Sarà, ma sono sicuro che hai "aggiornato" Tiger a Leopard e non "installato" Leopard.Se avevi installato chissà che cosa su Tiger, magari queste cose non funzionano con Leopard.Prova a fare "Arichivia e Installa" e vedrai come Leopard filerà a meraviglia.
    • Morpe scrive:
      Re: UN CESSO
      -Che fine ha fatto con Leopard NetInfoManager???-Come faccio ad attivare/disattivare l'utente Root al volo e a resettare -la password senza inserire il CD di installazione? -Come faccio adesso a cambiare il percorso della home degli utenti? Tutto sparito -per sempre?NO certo, è solo cambiato di posizione.per autorizare root vai in /applicazioni/utility/directory utilitymenu editper cambiare la posizione della tua Home, apri le preferenze di sistema, account, apri il lucchetto, ctrl+clik sul tuo user, scegli opzioni avanzate.
    • 8Link scrive:
      Re: UN CESSO
      Ciao,non sono d'accordo su tutto, anche se molte cose che hai scritto sono condivisibili.E' vero che sembra più lento ed è vero che se hai meno di 1gb di ram sei finito. Mi trovi concorde anche su parte degli interventi all'interfaccia grafica, a cominciare dalle "lucine" del dock. Che però viene riscattato con gli stacks (figata). Aggiungerei alle tue critiche il fatto che io lo uso dal giorno che è uscito e ancora non mi sono abituato all'eccessiva somiglianza tra iTunes ed il finder.Non ho riscontrato problemi con la rete, che anzi mi sembra molto più gestibile e nettamente migliorata rispetto a tiger, così come time machine è a dir poco geniale. Vedi che per netInfoManager ti hanno risposto già. Spaces è utile per monitor piccoli, ma si può sempre disabilitare.Saluti,Luca
    • kickflip scrive:
      Re: UN CESSO
      la cosa più intelligente tra le altre che non sono interessanti che hai detto è la mancanza di netinfo manager. basta usare il dscl -- Directory Service command line utilitybasta che scrivi man dscl nella bash. non ci vuole tanto.ce la puoi fare anche tu!
    • alexjenn scrive:
      Re: UN CESSO
      Anche se in ritardo, vorrei risponderti almeno una cosa che hai scritto:"Il Network, poi... Un disastro! Prima montavi più di una cartella da un utente remoto, montavi quelle cartelle e basta. A sinistra, c'erano le cartelle. Click su una ed eri dentro. Un click. Ora c'è l'utente remoto. Click sull'utente, click sulla cartella e sei dentro. Due click: efficienza dimezzata! Joooobs, basta con i cartoni animati della Disney. Condannata in Usa per satanismo, la Disney..."Se vai sulle Preferenze di Finder
      Generale
      Mostra questi elementi sulla scrivania e spunti Server connessi, basterà poi seleziona una cartella condivisa in rete e poi vedrai che succederà.Se prima dovevi montare la cartella/volume, adesso basta selezionarlo per vederlo montato sulla scrivania.Spero che tu possa leggere questo e vedere che, a volte, basta leggere l'aiuto del Mac per imparare cose nuove e non perdere tempo subito in critiche senza ragione.
  • ------ scrive:
    Peggio di Windows...
    " prima di passare a Leopard assicuratevi che le applicazioni utilizzate siano compatibili col nuovo sistema, e se ne avete la possibilità fate un passaggio graduale, magari utilizzando una macchina di prova. "
    • guidoz scrive:
      Re: Peggio di Windows...
      " prima di passare a Leopard assicuratevi che le
      applicazioni utilizzate siano compatibili col
      nuovo sistema, e se ne avete la possibilità fate
      un passaggio graduale, magari utilizzando una
      macchina di prova.
      "beh, questo vale quasi in tutti i sistemi.. lamneo quelli che evolvono davvero.. non sono un espertone linux ma credo che qquando si aggiorna qualcosa di importante come il kernel o un windows manager diffuso come kde anche lì qualche applicazione può avere qualche problema.Io apprezzo moltissimo ilcoraggio di Apple di fare cambiamenti anche drastici se ne vale la pena (passaggio da os9 a osx, passaggio da PPC a Intel)... i risultati si vedono, in termini di qualità, di soddisfazione del cliente, e di vendite.
    • Morpe scrive:
      Re: Peggio di Windows...
      ho messo leopard appena uscito, e tutte le applicazioni funzionano perfettamente, ho avuto un problemino con il solo installer dell CS3, ma recuperato le app e la cartella in application support da un altro mac ho risolto, si esatto, è bastato copiare due cartelle nella posizione giusta... credo che l'incompatibilita della CS3 sia solo del installer, veramente peggio di windows!
    • marotfl scrive:
      Re: Peggio di Windows...
      " prima di passare a Leopard assicuratevi che le
      applicazioni utilizzate siano compatibili col
      nuovo sistema, e se ne avete la possibilità fate
      un passaggio graduale, magari utilizzando una
      macchina di prova. "mi pare ovvio se si parla di gente che usa queste applicazioni *per lavoro*... chi non lo farebbe?
    • lellykelly scrive:
      Re: Peggio di Windows...
      me ne sono fregato e non ho avuto problemi...non è un terno al lotto come altri os...a si, mi era sparita la stampante...
    • bitor scrive:
      Re: Peggio di Windows...
      con l'aggravante per Mac che devono gestire driver per molto meno hardware.
      • marotfl scrive:
        Re: Peggio di Windows...
        - Scritto da: bitor
        con l'aggravante per Mac che devono gestire
        driver per molto meno
        hardware.peccato che non si stia parlando di driver, ma di applicazioni che potrebbero essere non compatibili perché magari programmate in maniera poco ortodossa (visto che con Leopard è stata fatta una bella pulizia+riordino delle librerie)
      • ultrastudio scrive:
        Re: Peggio di Windows...
        I driver non li ha proprio nominati, tant'è vero che è riuscito ad installarlo su un computer portatile di 5 anni fa con la configurazione mininima di hardware necessaria all'O.S.Per chi non avesse ancora ben chiaro di che computer stiamo parlando, è sufficiente vedere la scheda relativa la modello sul sito della Apple:http://support.apple.com/specs/powerbook/PowerBook_G4_1GHz-867MHz.htmlQui stiamo parlando di assicurarsi che software di terze parti giri correttamente: un problema questo che può presentarsi anche su Vista: è noto ad esempio che software scritti in Visual Basic 6 che effettuano chiamate a Database esterni possono non funzionare e va modificato il software (ricompilandolo): operazione che può fare solo il creatore del software stesso.
    • Services Pack scrive:
      Re: Peggio di Windows...
      Oggi la redazione mi ha censurato 3 volte perchè mi permetto di notare come questo si già il terzo articolo su Leopard, che non aggiunge nulla di nuovo a quello scritto 1 mese fa. Evidentemente quando hanno pochi contatti tirano in ballo la Apple per generare un po' di litigi sul forum.Poco conta che siano notizie vecchie, false o inutili, la Apple fa sempre comodo, e li tutti a litigare Winzoz, macachi, cantinari.....evvai si scatena la fiera delle banalità ma i click vanno su su su.Questo evidentemente non si può dire, e mi censurano, vediamo se adesso censurano tutti i post.....
    • Services Pack scrive:
      Re: Peggio di Windows...
      Oggi la redazione mi ha censurato 3 volte perchè mi permetto di notare come questo si già il terzo articolo su Leopard, che non aggiunge nulla di nuovo a quello scritto 1 mese fa. Evidentemente quando hanno pochi contatti tirano in ballo la Apple per generare un po' di litigi sul forum.Poco conta che siano notizie vecchie, false o inutili, la Apple fa sempre comodo, e li tutti a litigare Winzoz, macachi, cantinari.....evvai si scatena la fiera delle banalità ma i click vanno su su su.Questo evidentemente non si può dire, e mi censurano, vediamo se adesso censurano tutti i post.....
    • Zarbon scrive:
      Re: Peggio di Windows...
      " prima di passare a Leopard assicuratevi che le
      applicazioni utilizzate siano compatibili col
      nuovo sistema, e se ne avete la possibilità fate
      un passaggio graduale, magari utilizzando una
      macchina di prova.
      "La differenza tra mac e windows è che con il nuovo leopard si rischia qualche incompatibilità, ma a benificio di un ottimizzazione migliore e REALE del sistema operativo,oltre a ottime migliorie... windows invece ad ogni uscita nuova toglie compatibilità e senza migliorie!
  • Services Pack scrive:
    2 giorni senza Apple
    PI dopo 2 giorni senza Apple ha evidentemente accusato un forte calo delle visite.Ecco pronta una notizia vecchia, se non sbaglio la terza dove si presente Leopard. E per la terza volta ecco elencate le 5 6 novità di Leopard.....Speriamo in settimane esca qualche novità sull'iPhone sennò ci aspetta una quarta descrizione uguale alle 3 vecchie di Leopard.Adesso ci sarà la solita fiera delle banalità:Linux è molto meglio perchè è gratis...Leopard non offre niente di così innovativoLeopard è fichissimo Vista fa schifoLa MS fallirà tra 12 mesi perchè Leopard è meglio di VistaI mac sono solo per fighetti e costano il doppio degli altri pcBla bla blaE le visite vanno su su su!!!!!!!!!!
    • Ignorante Informatic o scrive:
      Re: 2 giorni senza Apple
      - Scritto da: Services Pack
      Adesso ci sarà la solita fiera delle banalità:

      Linux è molto meglio perchè è gratis...
      Leopard non offre niente di così innovativo
      Leopard è fichissimo Vista fa schifo
      La MS fallirà tra 12 mesi perchè Leopard è meglio
      di
      Vista
      I mac sono solo per fighetti e costano il doppio
      degli altri
      pc
      Bla bla bla

      E le visite vanno su su su!!!!!!!!!!Potrebbe anche succedere ( purtroppo ), ma era proprio necessario puntualizzare?! :)
    • mirkojax scrive:
      Re: 2 giorni senza Apple
      - Scritto da: Services Pack
      PI dopo 2 giorni senza Apple ha evidentemente
      accusato un forte calo delle
      visite.
      Ecco pronta una notizia vecchia, se non sbaglio
      la terza dove si presente Leopard. E per la terza
      volta ecco elencate le 5 6 novità di
      Leopard.....meglio apple che un' altra notizia sui tazer che poi non capisco ancora cosa centri con l'informatica, vabbe ci sono i microchip dentro.
    • guidoz scrive:
      Re: 2 giorni senza Apple

      Adesso ci sarà la solita fiera delle banalità:grazie per averla alimentata...
    • mr_setter scrive:
      Re: 2 giorni senza Apple
      - Scritto da: Services Pack
      PI dopo 2 giorni senza Apple ha evidentemente
      accusato un forte calo delle
      visite.Non credo tu conosca molto bene le scele editoriali di PI...E per questo sarebbe interessante sapere da quanto tempo leggi PI... (newbie)LV&P O)
  • Infatti.. scrive:
    Analisi di alcuni punti.
    "Sul PowerBook, visto il poco spazio disponibile e la necessità di fare pulizia, ho colto l'occasione per riformattare l'hard disk e fare un'installazione 'pulita' " (rotfl)(rotfl)Si cerca di far passare l'HD smarzo come "necessità di fare pulizia"(rotfl)(rotfl) "sull'iMac ho eseguito un più semplice aggiornamento che ha preservato tutto quello già presente sull'hard disk, compresi i profili utente già definiti e configurati." Quello che da anni faccio su Linux! E' una innovazione? "L'installazione è andata a buone fine in un tempo relativamente breve: un'ora e mezza per l'installazione ex-novo sul portatile e poco più di mezz'ora per l'aggiornamento dell'iMac." Prego? Relativamente breve? un'ora e mezza?? mezz'ora??Circa 15/20 minuti per Mandriva...installazione ex-novo. "alcune delle nuove funzioni di Leopard non sono disponibili su tutti i Mac: certe richiedono infatti un processore Intel Core Duo o superiore" Però! Non è esoso di risorse!"non dimentichiamo infatti che Leopard è un sistema che deve girare su processori PPC e Intel a 32 bit e a 64 bit, e l'ottimizzazione del codice per tutte queste varianti non è cosa da poco."Perchè? Tutti gli altri OS girano su diversi processori che sono o 32 o a 64 bit! "Il bello è che tutto questo è reso possibile senza penalizzare le prestazioni, neanche sulle vecchie macchine, a patto di avere i requisiti necessari e una buona quantità di RAM." Ah ecco, a patto di avere una buona quantità di ram!Poi per il resto parlano solo del Finder....
    • ...Infatti il cazzaro scrive:
      Re: Analisi di alcuni punti.
      - Scritto da: Infatti..
      "Sul PowerBook, visto il poco spazio
      disponibile e la necessità di fare pulizia, ho
      colto l'occasione per riformattare l'hard disk e
      fare un'installazione 'pulita'
      "

      (rotfl)(rotfl)

      Si cerca di far passare l'HD smarzo come
      "necessità di fare
      pulizia"
      certo
      (rotfl)(rotfl)

      "sull'iMac ho eseguito un più semplice
      aggiornamento che ha preservato tutto quello già
      presente sull'hard disk, compresi i profili
      utente già definiti e
      configurati."

      Quello che da anni faccio su Linux! E' una
      innovazione?
      quid? non vedo dove stia scritto visto che è dalla prima versione che si può fare
      "L'installazione è andata a buone fine in un
      tempo relativamente breve: un'ora e mezza per
      l'installazione ex-novo sul portatile e poco più
      di mezz'ora per l'aggiornamento
      dell'iMac."

      Prego? Relativamente breve? un'ora e mezza??
      mezz'ora??
      Circa 15/20 minuti per Mandriva...installazione
      ex-novo.
      15-20 per OS X su desktop ex-novoriprovaci
      "alcune delle nuove funzioni di Leopard non
      sono disponibili su tutti i Mac: certe richiedono
      infatti un processore Intel Core Duo o
      superiore"

      Però! Non è esoso di risorse!
      quando non si sa cosa c'è nel pentolone :-D
      "non dimentichiamo infatti che Leopard è un
      sistema che deve girare su processori PPC e Intel
      a 32 bit e a 64 bit, e l'ottimizzazione del
      codice per tutte queste varianti non è cosa da
      poco."

      Perchè? Tutti gli altri OS girano su diversi
      processori che sono o 32 o a 64
      bit!
      tipo windows che è o a 32 o a 64?ma LOL
      "Il bello è che tutto questo è reso possibile
      senza penalizzare le prestazioni, neanche sulle
      vecchie macchine, a patto di avere i requisiti
      necessari e una buona quantità di
      RAM."

      Ah ecco, a patto di avere una buona quantità di
      ram!

      Poi per il resto parlano solo del Finder....certo...googla cazzaro!
    • Morpe scrive:
      Re: Analisi di alcuni punti.

      Si cerca di far passare l'HD smarzo come
      "necessità di fare
      pulizia"
      iMac G5 è una machina del 2005/2006 veniva venduto con HD da 80 giga di base, e nessuno ti impediva di meterci dentro un HD piu grosso, sul mio iMac g5 ho messo un 320 giga .

      "sull'iMac ho eseguito un più semplice
      aggiornamento che ha preservato tutto quello già
      presente sull'hard disk, compresi i profili
      utente già definiti e
      configurati."

      Quello che da anni faccio su Linux! E' una
      innovazione?Archivia e installa non è una novita di leopard, esiste dalla 10.0
      "L'installazione è andata a buone fine in un
      tempo relativamente breve: un'ora e mezza per
      l'installazione ex-novo sul portatile e poco più
      di mezz'ora per l'aggiornamento
      dell'iMac."

      Prego? Relativamente breve? un'ora e mezza??
      mezz'ora??
      Circa 15/20 minuti per Mandriva...installazione
      ex-novo.se installi solo il minimo indispensabile, escludendo tutte le lingue, oltre 40 se ricordo bene, tutti i driver stampanti, e xcode, il tutto si risolve in 12/15 minuti sul mio iMac g5, così leopard installa su disco 2,5GB circa contro i 6GB della installazione completa...
      "alcune delle nuove funzioni di Leopard non
      sono disponibili su tutti i Mac: certe richiedono
      infatti un processore Intel Core Duo o
      superiore"

      Però! Non è esoso di risorse!tanto per lamentarsi su qualcosa?

      "non dimentichiamo infatti che Leopard è un
      sistema che deve girare su processori PPC e Intel
      a 32 bit e a 64 bit, e l'ottimizzazione del
      codice per tutte queste varianti non è cosa da
      poco."

      Perchè? Tutti gli altri OS girano su diversi
      processori che sono o 32 o a 64
      bit!non capisco di cosa tilamenti.... :D

      "Il bello è che tutto questo è reso possibile
      senza penalizzare le prestazioni, neanche sulle
      vecchie macchine, a patto di avere i requisiti
      necessari e una buona quantità di
      RAM."

      Ah ecco, a patto di avere una buona quantità di
      ram!hai un pc che gira senza ram? FIGO! :D

      Poi per il resto parlano solo del Finder....be... prova ad usalro il finder...
    • marotfl scrive:
      Re: Analisi di alcuni punti.
      - Scritto da: Infatti..
      "Sul PowerBook, visto il poco spazio
      disponibile e la necessità di fare pulizia, ho
      colto l'occasione per riformattare l'hard disk e
      fare un'installazione 'pulita'
      "

      (rotfl)(rotfl)

      Si cerca di far passare l'HD smarzo come
      "necessità di fare
      pulizia"scusa eh... ma si parla di un protatile di 5 anni fa...
      (rotfl)(rotfl)

      "sull'iMac ho eseguito un più semplice
      aggiornamento che ha preservato tutto quello già
      presente sull'hard disk, compresi i profili
      utente già definiti e
      configurati."

      Quello che da anni faccio su Linux! E' una
      innovazione?c'è scritto che è un'innovazione?
      "L'installazione è andata a buone fine in un
      tempo relativamente breve: un'ora e mezza per
      l'installazione ex-novo sul portatile e poco più
      di mezz'ora per l'aggiornamento
      dell'iMac."

      Prego? Relativamente breve? un'ora e mezza??
      mezz'ora??
      Circa 15/20 minuti per Mandriva...installazione
      ex-novo.1h30' per un'installazione "completa", comprese tutte le lingue, tutti i sistemi di scrittura, e tutte le applicazioni extra, su un portatile di 5 anni fa, con disco lento e un G4 da 800MHz...
      "alcune delle nuove funzioni di Leopard non
      sono disponibili su tutti i Mac: certe richiedono
      infatti un processore Intel Core Duo o
      superiore"

      Però! Non è esoso di risorse!non dirmi che all'asilo non hai ancora imparato il significato della parola *alcune*...
      "non dimentichiamo infatti che Leopard è un
      sistema che deve girare su processori PPC e Intel
      a 32 bit e a 64 bit, e l'ottimizzazione del
      codice per tutte queste varianti non è cosa da
      poco."

      Perchè? Tutti gli altri OS girano su diversi
      processori che sono o 32 o a 64 bit!Non mi risulta che Windows giri su PPC, e nemmeno che la versione a 64 bit sia la stessa che gira su quelli a 32 (a parte, forse, Vista)
      "Il bello è che tutto questo è reso possibile
      senza penalizzare le prestazioni, neanche sulle
      vecchie macchine, a patto di avere i requisiti
      necessari e una buona quantità di
      RAM."

      Ah ecco, a patto di avere una buona quantità di
      ram!

      Poi per il resto parlano solo del Finder....Tu invece non hai detto proprio nulla... dai, torna a fare nanna, che poi quando ti svegli mamma ti cambia il pannolino
    • anonimo01 scrive:
      Re: Analisi di alcuni punti.
      ma ancora mostri la faccia? (rotfl)(rotfl)(rotfl)hey ce li fornisci quei famosi link o dobbiamo venire all'asilo a sculacciarti? :Ddai, adesso perdi tempo a scrivere un posrt di risposta che non c'entra una fava e glissa sempre sulle fonti, mi raccomando...loser @^
      • Infatti.. scrive:
        Re: Analisi di alcuni punti.
        - Scritto da: anonimo01
        ma ancora mostri la faccia? (rotfl)(rotfl)(rotfl)

        hey ce li fornisci quei famosi link o dobbiamo
        venire all'asilo a sculacciarti?
        :D

        dai, adesso perdi tempo a scrivere un posrt di
        risposta che non c'entra una fava e glissa sempre
        sulle fonti, mi
        raccomando...

        loser @^LOL (rotfl)(rotfl)Almeno critica quello che ho scritto!!! E io scriverei post che non c'entrano una mazza?? E il tuo?Ti rode eh?
        • anonimo01 scrive:
          Re: Analisi di alcuni punti.
          - Scritto da: Infatti..
          - Scritto da: anonimo01

          ma ancora mostri la faccia?
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)



          hey ce li fornisci quei famosi link o dobbiamo

          venire all'asilo a sculacciarti?

          :D



          dai, adesso perdi tempo a scrivere un posrt di

          risposta che non c'entra una fava e glissa
          sempre

          sulle fonti, mi

          raccomando...



          loser @^


          LOL (rotfl)(rotfl)

          Almeno critica quello che ho scritto!!!le tue minchi*te si commentano da sole (e chi ha ancora la voglia di falo, tenta pure di parlarci con te. quando si accorgeranno che stanno parlando con un fintroll perditempo passeranno all'insulto -giustamente @^ )
          E io
          scriverei post che non c'entrano una mazza?? E il
          tuo?
          Ti rode eh? :Dcome volevasi di mostrare: niente link.e avanti con le cazzate ora! sei un professionista...
    • Infatti.. scrive:
      Re: Analisi di alcuni punti.
      Linux.Non so perchè tutti rispondono tirando in ballo solo Vista.....
      • UAC scrive:
        Re: Analisi di alcuni punti.
        - Scritto da: Infatti..
        Linux.

        Non so perchè tutti rispondono tirando in ballo
        solo
        Vista.....se vuoi ti cito linux....e dato che non sono un esperto di linux questi sono i primi intoppi che ho avuto.ho provato in serie ad installare kubuntu 7.10 -
        20-25 min per installareproblemi avuti: - problemi di display con live CD e devi passare da un safe install- non sono riuscito a piazzare il bootloader nella partizione invece che nel mbr (ho ripreso quello di vista senza troppi problemi da config da windows)- una volta installato problemi ad installare stampante HP condivisa da PC con vista e installare stampante multifunzione di rete brother- non riesco a connettermi agli shares di windows e Os Xfedora 8 -
        problemi di dispaly del live cd, abbandonato senza perdere altro tempoopensuse 10.3 -
        20-25 minproblemi: - configurazione scheda di rete per accedere ad internet via il router...c'ho messo un po e non è alla portata di tutti, soprattutto se non ha internet per accedere a qualche tutorial- dopo un po di cliccaggio per configurare s'è impallato un attimo- problemi ad installare stampante HP condivisa da PC con vista e installare stampante multifunzione di rete brother- non riesco a connettermi agli shares di windows e Os Xmandriva 0ne 2008 -
        20-25min con compiz fusion attivo di default + rete già configurata (ho un modem router)problemi:- workgroup di mandriva di default e non il + classico WORKGROUP che spesso si usa con windows- problemi ad installare stampante HP condivisa da PC con vista e installare stampante multifunzione di rete brother- non riesco a connettermi agli shares di windows e Os Xsarò poco pratico, ma questi piccoli dettagli mi impediscono leggermente di optare per linux e abbandonare definitivamente windows.come già dicevo in altri post in passato, l'utente medio come me e ancor di più il niubbo vogliono che le cose funzionino senza doversi complicare troppo la vita.e soprattutto non ho il tempo di passare nottate a cercare how to per far funzionare ciò che non dovrebbe porre problemi all'utente
        • lellykelly scrive:
          Re: Analisi di alcuni punti.
          l'assurdo è che con il cd di xp riesci ad installare, vedi, riavvii, e continui a vedere.con linux, con la mia scheda video nvidia non so cosa pcixpress di 2 anni va solo in safe mode, riavvii e forse vedi giusto. poi non trova la scheda di rete che è bridge cazzi nvidia, ma non lo fa neppure win, ma almeno win ha i drivers...macosx 0 problemi ovviamente.linux va bene per chi sa usarlo e sa come risolvere i problemi, almeno ci fossero delle caratteristiche base da tener conto per poterlo installare, così almeno uno sa che li funziona e la forse. perchè se non ci sono i drivers, neppure linux va su tutto...
          • UAC scrive:
            Re: Analisi di alcuni punti.
            - Scritto da: lellykelly
            l'assurdo è che con il cd di xp riesci ad
            installare, vedi, riavvii, e continui a
            vedere.
            con linux, con la mia scheda video nvidia non so
            cosa pcixpress di 2 anni va solo in safe mode,
            riavvii e forse vedi giusto. poi non trova la
            scheda di rete che è bridge cazzi nvidia, ma non
            lo fa neppure win, ma almeno win ha i
            drivers...
            macosx 0 problemi ovviamente.
            linux va bene per chi sa usarlo e sa come
            risolvere i problemi, almeno ci fossero delle
            caratteristiche base da tener conto per poterlo
            installare, così almeno uno sa che li funziona e
            la forse. perchè se non ci sono i drivers,
            neppure linux va su
            tutto...infatti i problemi che ho avuto mi scoraggiano da perdere altro tempo a riprovarci.mandriva 2008 non mi dispiaceva, ma il fatto di non riuscire a vedere gli shares degli altri 2 PC e del mac, il fatto e di non riuscire a far andare stampante laser shared da PC windows e stampante multifunzione di rete...è disarmante.
          • kaiserxol scrive:
            Re: Analisi di alcuni punti.
            E' questo il principale problema di Linux e la sua diffusione. Io ho tolto Windows e uso Ubuntu Gutsy, ma mi rendo conto che manca qualcosa. Io mi diverto a smazzarmi e fare tutto, ma questo lo si può fare sul pc di casa, non a lavoro! Mentre Linux dovrebbe essere più presente negli uffici grazie alla sua alta sicurezza. Mah! Son stati fatti grossi passi avanti, ma la strada è ancora lunga. A Windows tornerò solo con windows 7.
        • Morpe scrive:
          Re: Analisi di alcuni punti.
          ma non è solo linuz, anche le comunità hanno una loro modo di comportarsi che è poco umano...la prima volta che ho provato linux, con una vecchia Suse, mi sono blocato sul boot loader, ho chiesto nel primo posto che conoscevo e mi sono sentito dire "non siamo un call center" subito dopo mi linka il manuale del bootloader, la bellezza di oltre 50 pagine, che alla fine scopro che avevo sbagliato la sintassi, 50 pagine per scoprire che mancava un punto e virgola!vabbe... :D
    • ricorsivo scrive:
      Re: Analisi di alcuni punti.
      - Scritto da: Infatti..
      "Sul PowerBook, visto il poco spazio
      disponibile e la necessità di fare pulizia, ho
      colto l'occasione per riformattare l'hard disk e
      fare un'installazione 'pulita'
      "

      (rotfl)(rotfl)

      Si cerca di far passare l'HD smarzo come
      "necessità di fare
      pulizia"

      (rotfl)(rotfl)stiamo parlando del portatile più piccolo del gennaio 2002...
      "sull'iMac ho eseguito un più semplice
      aggiornamento che ha preservato tutto quello già
      presente sull'hard disk, compresi i profili
      utente già definiti e
      configurati."

      Quello che da anni faccio su Linux! E' una
      innovazione?archivia&installa?
      "L'installazione è andata a buone fine in un
      tempo relativamente breve: un'ora e mezza per
      l'installazione ex-novo sul portatile e poco più
      di mezz'ora per l'aggiornamento
      dell'iMac."

      Prego? Relativamente breve? un'ora e mezza??
      mezz'ora??
      Circa 15/20 minuti per Mandriva...installazione
      ex-novo.su una macchina del 2002?compresi i tool di sviluppo?comprese tutte le applicazioni extra?compreso il supporto per cinese, coreano, e quant'altro?
      "alcune delle nuove funzioni di Leopard non
      sono disponibili su tutti i Mac: certe richiedono
      infatti un processore Intel Core Duo o
      superiore"

      Però! Non è esoso di risorse!immagino che con Mandriva fai video HD su un 486
      "non dimentichiamo infatti che Leopard è un
      sistema che deve girare su processori PPC e Intel
      a 32 bit e a 64 bit, e l'ottimizzazione del
      codice per tutte queste varianti non è cosa da
      poco."

      Perchè? Tutti gli altri OS girano su diversi
      processori che sono o 32 o a 64 bit!Windows a 64 bit? ROTFLWindows su PPC? straROTFL
      "Il bello è che tutto questo è reso possibile
      senza penalizzare le prestazioni, neanche sulle
      vecchie macchine, a patto di avere i requisiti
      necessari e una buona quantità di RAM."

      Ah ecco, a patto di avere una buona quantità di
      ram!"Leopard gira più velocemente di Tiger anche su macchine di cinque anni fa"...Dubito che le ultime versioni di Gnome o KDE girino più velocemente di quelle di 5 anni fa, su macchine di 5 anni fa... magari neanche si installano su macchine di 5 anni fa
      Poi per il resto parlano solo del Finder....forse perché voelva parlare solo di quello?Bah
      • Infatti.. scrive:
        Re: Analisi di alcuni punti.
        - Scritto da: ricorsivo
        Dubito che le ultime versioni di Gnome o KDE
        girino più velocemente di quelle di 5 anni fa, su
        macchine di 5 anni fa... magari neanche si
        installano su macchine di 5 anni
        faLOL Ma quelle sono interfacce grafiche, non il Sistema Operativo.(rotfl)(rotfl)Vabbè va.....
        • lellykelly scrive:
          Re: Analisi di alcuni punti.
          quindi confermi che linux è lento indipendentemente dalla gui!!!complimentoni
        • ricorsivo scrive:
          Re: Analisi di alcuni punti.
          - Scritto da: Infatti..

          Dubito che le ultime versioni di Gnome o KDE

          girino più velocemente di quelle di 5 anni fa, su

          macchine di 5 anni fa... magari neanche si

          installano su macchine di 5 anni fa

          LOL
          Ma quelle sono interfacce grafiche, non il
          Sistema
          Operativo.
          (rotfl)(rotfl)peccato che il 99% delle persone utilizza il computer attraverso l'interfaccia grafica, non atteraverso la lionea di comando, e peccato che se stai facendo un confronto tra due installazioni, visto che Leopard installa la sua interfaccia grafica (notevole), mi pare ovvio che dovresti considerare l'installazione di un interfaccia grafica di pari livello (o quasi) anche per quanto riguarda Linux, altrimenti che razza di confronto sarebbe?LOLla pure (il riso abbonda...), che tanto hai già dimostrato di non saper rispondere a nulla
    • FDG scrive:
      Re: Analisi di alcuni punti.
      - Scritto da: Infatti..
      Si cerca di far passare l'HD smarzo come
      "necessità di fare pulizia"Tu pensa, su linux manco si riesce a capire quello che ti ha messo e dove lo ha messo, visto che i package manager spargono roba ovunque.
      Quello che da anni faccio su Linux! E' una
      innovazione?No. Però pensa, esiste la possibilità di installare ex-novo il sistema senza perdersi l'installazione delle applicazioni. Tu mi spieghi come si fa la stessa cosa su una Ubuntu senza che si incasini con le dipendenze?
      Circa 15/20 minuti per Mandriva...installazione
      ex-novo.Per la precisione, una buona metà di quel tempo viene perso nella verifica del DVD di installazione. E parlava di una macchina vecchia.
      Però! Non è esoso di risorse!Tu pensa, Ubuntu (è un sistema che uso quotidinamente e non scrivo certe cose per partito preso), ma non solo questa distro, non riesce ancora oggi a gestire correttamente la clipboard. Ad esempio, copia da Firefox, chiudi firefox e poi incolla... un bel nulla. Ti devi instalalre una utility tipo klipper perché ci sia un applicativo che si ricordi del contenuto della clipboard. Ma che schifezza è?
      Perchè? Tutti gli altri OS girano su diversi
      processori che sono o 32 o a 64
      bit!Non è stato molto chiaro e secondo me ha pure scritto cose inesatte. L'ottimizzazione deve essere fatta per specifico processore (a meno di non avere un just in time compiler). Quindi devi perdere del tempo per cui potresti decidere di limitare le ottimizzazioni lasciando il codice più generico. Anche se su OS X puoi mettere tutte le versioni per i vari processori in un unico binario.Che io sappia però le ottimizzazioni su Leopard riguardano più il kernel che il processore. Leopard non è più veloce ma ha un comportamento più fluido con carichi più elevati.
      Ah ecco, a patto di avere una buona quantità di
      ram!OS X consuma ram. Linux è meno esoso, anche perché puoi decidere di togliere funzionalità che magari non ti interessano.
      Poi per il resto parlano solo del Finder....Galiberti non scende in dettagli tecnici. Ce ne sarebbero. Uno, ad esempio, è l'integrazione di dtrace nel kernel di OS X. Un altra funzionalità interessante sono i filesystem events. Mi fermo qui.
      • ruppolo scrive:
        Re: Analisi di alcuni punti.
        - Scritto da: FDG
        Tu pensa, Ubuntu (è un sistema che uso
        quotidinamente e non scrivo certe cose per
        partito preso), ma non solo questa distro, non
        riesce ancora oggi a gestire correttamente la
        clipboard. Ad esempio, copia da Firefox, chiudi
        firefox e poi incolla... un bel nulla. Ti devi
        instalalre una utility tipo klipper perché ci sia
        un applicativo che si ricordi del contenuto della
        clipboard. Ma che schifezza
        è?Premesso che non uso alcun Linux, ho fatto qualche prova su Ubuntu: FireFox elimina ciò che viene copiato all'interno dell'applicazione stessa, alla sua uscita.Penso si tratti di una funzione di sicurezza. La cosa da notare, però, è che in FireFox c'è una apposita sezione "Privacy" e una apposita sotto sezione che riguarda proprio la cancellazione di dati all'uscita del programma, ma la clipboard non è menzionata.
        • Paul scrive:
          Re: Analisi di alcuni punti.
          - Scritto da: ruppolo
          Premesso che non uso alcun Linux, ho fatto
          qualche prova su Ubuntu: FireFox elimina ciò che
          viene copiato all'interno dell'applicazione
          stessa, alla sua
          uscita.
          Penso si tratti di una funzione di sicurezza. La
          cosa da notare, però, è che in FireFox c'è una
          apposita sezione "Privacy" e una apposita sotto
          sezione che riguarda proprio la cancellazione di
          dati all'uscita del programma, ma la clipboard
          non è
          menzionata.Quello che citi tu non centra niente con il problema elencato. Purtrppo Linux non ha una clipboard 'globale', la funzione di copia e incolla è delegata ad ogni programma, quindi chiudendolo si perdono i dati copiati.Secondo me è un ottimo sistema operativo, però per certi versi poggia su strutture veramente antiquate, X in primis.L'interfaccia grafica di Leopard è cento volte più veloce e stabile di quella di Linux, provare per credere.
          • ruppolo scrive:
            Re: Analisi di alcuni punti.
            - Scritto da: Paul
            - Scritto da: ruppolo

            Premesso che non uso alcun Linux, ho fatto

            qualche prova su Ubuntu: FireFox elimina ciò che

            viene copiato all'interno dell'applicazione

            stessa, alla sua

            uscita.

            Penso si tratti di una funzione di sicurezza. La

            cosa da notare, però, è che in FireFox c'è una

            apposita sezione "Privacy" e una apposita sotto

            sezione che riguarda proprio la cancellazione di

            dati all'uscita del programma, ma la clipboard

            non è

            menzionata.
            Quello che citi tu non centra niente con il
            problema elencato.

            Purtrppo Linux non ha una clipboard 'globale', la
            funzione di copia e incolla è delegata ad ogni
            programma, quindi chiudendolo si perdono i dati
            copiati.Eppure a me il copia incolla funziona tra le applicazioni, anche chiudendole.
            L'interfaccia grafica di Leopard è cento volte
            più veloce e stabile di quella di Linux, provare
            per
            credere.Anche se fosse più lenta, quella di OS X è studiata come si deve, quella di Ubuntu, o più in generale Gnome e KDE, sono mutuate da Windows, con compromessi annessi e connessi che si trascinano dagli anni '80.
    • AMEN scrive:
      Re: Analisi di alcuni punti.
      - Scritto da: Infatti..

      Prego? Relativamente breve? un'ora e mezza??
      mezz'ora??
      Circa 15/20 minuti per Mandriva...installazione
      ex-novo.
      Vabbè, ci ho messo lo stesso tempo con VistaFacciamo pari e patta??
    • alexjenn scrive:
      Re: Analisi di alcuni punti.
      - Scritto da: Infatti..
      "Il bello è che tutto questo è reso possibile
      senza penalizzare le prestazioni, neanche sulle
      vecchie macchine, a patto di avere i requisiti
      necessari e una buona quantità di
      RAM."

      Ah ecco, a patto di avere una buona quantità di
      ram!

      Poi per il resto parlano solo del Finder....Ma si può sapere cosa scrivi?Ah, ecoo, a patto di avere una buona quantità di RAM funziona bene la condivisione degllo schermo tra i vari Mac, e "per buona quantità di RAM" significa almeno 1 GB.Oggigiorno, 1 GB non mi sembra qualcosa di impossibile o costosissimo.Trolla altrove, va'.
  • utente scrive:
    rapporto qualità prezzo
    quanto costa? secondo me a rapporto qualità/prezzo è un CESSO prendete Ubuntu che è meglio, e il pc.
    • Ignorante Informatic o scrive:
      Re: rapporto qualità prezzo
      - Scritto da: utente
      quanto costa? secondo me a rapporto
      qualità/prezzo è un CESSO prendete Ubuntu che è
      meglio, e il
      pc.Beh, comprendo il fatto che Tu parta dal principio dell' inscindibilità fra SO e hardware di casa Apple :)....ma, parlando di rapporto qualità/prezzo , ritengo Tu debba isolare il SO , il cui prezzo ( se non sbaglio :) si aggira intorno ai 129 euro .Insomma, non tantissimo ( certo, per Ubuntu non paghi nulla, ma è un altro discorso ).Oltretutto, mi pare fin troppo esagerato usare un parolone come CESSO .
      • ------ scrive:
        Re: rapporto qualità prezzo
        129 E' TANTO!0 EUR UBUNTU 0- Scritto da: Ignorante Informatic o
        - Scritto da: utente

        quanto costa? secondo me a rapporto

        qualità/prezzo è un CESSO prendete Ubuntu che è

        meglio, e il

        pc.

        Beh, comprendo il fatto che Tu parta dal
        principio dell' inscindibilità fra
        SO e hardware di casa Apple
        :)..

        ..ma, parlando di rapporto qualità/prezzo ,
        ritengo Tu debba isolare il SO , il cui
        prezzo ( se non sbaglio :) si aggira
        intorno ai 129
        euro .

        Insomma, non tantissimo ( certo, per
        Ubuntu non paghi nulla, ma è un altro
        discorso ).

        Oltretutto, mi pare fin troppo esagerato usare un
        parolone come
        CESSO .
        • guidoz scrive:
          Re: rapporto qualità prezzo
          129 E' TANTO!

          0 EUR UBUNTU
          0



          - Scritto da: Ignorante Informatic o

          - Scritto da: utente


          quanto costa? secondo me a rapporto


          qualità/prezzo è un CESSO prendete Ubuntu che
          è


          meglio, e il


          pc.



          Beh, comprendo il fatto che Tu parta dal

          principio dell' inscindibilità fra

          SO e hardware di casa Apple

          :)..



          ..ma, parlando di rapporto
          qualità/prezzo ,

          ritengo Tu debba isolare il SO , il cui

          prezzo ( se non sbaglio :) si aggira

          intorno ai 129

          euro .



          Insomma, non tantissimo ( certo, per

          Ubuntu non paghi nulla, ma è un altro

          discorso ).



          Oltretutto, mi pare fin troppo esagerato usare
          un

          parolone come

          CESSO .
        • Morpe scrive:
          Re: rapporto qualità prezzo
          su UBUNTU non ce la CS3, non ce FinalCut, Logic, Protools, Reason, e altra tonnelata di app ultra PRO!
  • utente scrive:
    rapporto qualità prezzo
    quanto costa? secondo me a rapporto qualità/prezzo è un CESSO prendete Ubuntu che è meglio, e il pc.
    • PLONK_THIS scrive:
      Re: rapporto qualità prezzo
      troll
    • mr_setter scrive:
      Re: rapporto qualità prezzo
      - Scritto da: utente
      quanto costa? secondo me a rapporto
      qualità/prezzo è un CESSO prendete Ubuntu che è
      meglio, e il
      pc.http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystore.woa/wo/StoreReentry.wo?productLearnMore=MB021rtfg!!! @^LV&P O)
  • Infatti.. scrive:
    Voglio FinalCut!!!
    Voglio FinalCut che accusa e millanta!!!!!!!Non farti aspettare!!!! ;)
    • PLONK_THIS scrive:
      Re: Voglio FinalCut!!!
      _________________
    • mr_setter scrive:
      Re: Voglio FinalCut!!!
      - Scritto da: Infatti..
      Voglio FinalCut che accusa e millanta!!!!!!!
      Non farti aspettare!!!! ;)Arriva, arriva, e' solo questione di tempo...Gli autentici inimitabili troll-doc (troll2) solitamente non deludono mai i loro "aficionados"... ;) ;)LV&P O)
  • anonimo01 scrive:
    Appena aperta la scatola
    cdo, appena messo online il mio MB*.* (apple)(linux)(amiga)
    • Ignorante Informatic o scrive:
      Re: Appena aperta la scatola
      LOL Guarda, credo tu sia il vero anonimo01 SOLO per quel cuore carico carico di ammmore ! :p(amiga)
      • anonimo01 scrive:
        Re: Appena aperta la scatola
        - Scritto da: Ignorante Informatic o
        LOL
        Guarda, credo tu sia il vero anonimo01
        SOLO per quel cuore carico carico di
        ammmore !
        :p

        (amiga)puoi dirlo! (amiga)(apple)(linux)
    • Lulu scrive:
      Re: Appena aperta la scatola
      - Scritto da: anonimo01
      cdo, appena messo online il mio MB

      *.*

      (apple)(linux)(amiga)Oddio non ho capito una parola....mi sfugge cdo e MB....aiuto sono troppo vecchio?? o troppo giovane???
      • mr_setter scrive:
        Re: Appena aperta la scatola
        - Scritto da: Lulu
        - Scritto da: anonimo01

        cdo, appena messo online il mio MB



        *.*



        (apple)(linux)(amiga)

        Oddio non ho capito una parola....
        mi sfugge cdo e MB....aiuto sono troppo vecchio??
        o troppo
        giovane???[help mode: ON]cdo= come da oggettoMB= MacBook (distinto dal MBP=MacBookPro...)[help mode: OFF]almeno credo... ;)LV&P O)
    • Services Pack scrive:
      Re: Appena aperta la scatola
      Oggi la redazione mi ha censurato 3 volte perchè mi permetto di notare come questo si già il terzo articolo su Leopard, che non aggiunge nulla di nuovo a quello scritto 1 mese fa. Evidentemente quando hanno pochi contatti tirano in ballo la Apple per generare un po' di litigi sul forum.Poco conta che siano notizie vecchie, false o inutili, la Apple fa sempre comodo, e li tutti a litigare Winzoz, macachi, cantinari.....evvai si scatena la fiera delle banalità ma i click vanno su su su.Questo evidentemente non si può dire, e mi censurano, vediamo se adesso censurano tutti i post.....
  • Martino Sykora scrive:
    Alternative opensource?
    Ciao. Questo programma è carino. Non sapete se esistono delle alternative opensource?
    • franco scrive:
      Re: Alternative opensource?
      Ahahaha no dai dicci che stai stai facendo apposta!
      • mr_setter scrive:
        Re: Alternative opensource?
        - Scritto da: franco
        Ahahaha no dai dicci che stai stai facendo
        apposta!O cosi' oppure quelo c'ha grossa crisi e s'e' svejato preso ieri mattina alle sette meno un quarto... :p LV&P O)
    • Sgabbio scrive:
      Re: Alternative opensource?
      ma devi rompere l'anima su tutte le notizie di PI ?
    • Morpe scrive:
      Re: Alternative opensource?
      non è un programma, è un OS, un sistema operativo è pochetto piu complicato di un programma.Leopard è solo in parte opensource, escluse le parti fighe che hai fisto negli screenshots!
Chiudi i commenti