Bing, le traduzioni della realtà aumentata

Un sistema automatico per desktop e mobile che permetterà di tradurre testi e immagini. In 40 lingue, si potrà tradurre anche un segnale fotografato

Roma – Realizzata per i principali dispositivi basati sui sistemi operativi Windows, la nuova applicazione Bing Translator è ora a disposizione di tutti gli utenti legati allo store di Microsoft. Per sfruttare i vantaggi specifici della release Windows 8, l’app made in Redmond faciliterà le operazioni di traduzione in tempo reale con un sistema di realtà aumentata per più di 40 lingue sul pianeta.

In sostanza , Bing Translator permetterà ai suoi utenti di tradurre non solo porzioni di testo, ma anche quelle scritte contenute nelle immagini pubblicate online o scattate con la cam integrata nei vari dispositivi mobile.

L’applicazione opererà in background , permettendo agli utenti di continuare a lavorare o navigare mentre il sistema completa le traduzioni. Sarà inoltre possibile accedere ai contenuti tradotti anche in modalità offline. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    Si dice "Magia del cinema"
    ma tecnicamente conta gli scarichi illegali dai siti di hosting/torrent. Quindi se gli scarichi sono pochi allora vorrà dire che il film è una chiavica. Questo il concetto di base che poi sarà edeguatamente intortato con percentuali e amenità varie. :D
  • Intonso Focaccia scrive:
    Google prevede i risultati al botteghino
    Sa anche prevedere se i film manderanno l'odore o no?
Chiudi i commenti