Biometria portami via

Il nuovo lettore biometrico di impronte prodotto da Nec funziona in modalità contactless

Ultimamente, i lettori di impronte digitali stanno riscuotendo un notevole successo tanto che sempre più spesso vengono integrati nei notebook a salvaguardia di un accesso non autorizzato alle risorse del computer o addirittura nelle memory stick USB, come coadiuvante del sistema di cifratura a protezione della privacy e della riservatezza delle informazioni. Ovviamente la crescente domanda di questi dispositivi, stimola il settore a diversificare ed a migliorare l’offerta, lanciando prodotti innovativi come fa ad esempio la nipponica Nec , che propone il nuovo HS100-10 Contactless Hybrid Finger Scanner , un sistema di riconoscimento biometrico che funziona senza necessità di sfioramento, ma semplicemente avvicinando il dito indice della mano al sensore.

scanner nec

Ora, è risaputo come i giapponesi siano attenti alla pulizia e temano le malattie: è possibile che questa innovazione contactless giunga come risposta agli studi che affermano che gli ultimi ceppi virali delle influenze invernali riescono a resistere fino a 48 ore sulle superficie dure, trasformando tastiere e cellulari in un incredibile veicolo di infezione. La spiegazione invece più plausibile vuole che Nec abbia cercato di superare la difficoltà dei lettori a sfioramento, che alcune volte richiedono più passaggi del medesimo dito sul sensore per reagire alla scansione dell’impronta ed avviare il processo di controllo. Indipendentemente dalle motivazioni che hanno portato l’azienda giapponese a sviluppare questo nuovo modello di scanner biometrico, l’HS100-10 differisce non solo per il suo funzionamento senza contatto, ma anche perché il sensore è in grado di rilevare il sistema venoso del dito, accoppiandolo al rilevamento dell’impronta, per garantire ulteriore sicurezza.

Questi due marker biometrici vengono poi messi a confronto con i dati degli utenti autorizzati presenti in un database conservato sul computer, al quale lo scanner si collega tramite connessione USB 2.0. Questo sistema di identificazione multimodale permette l’autenticazione con un’accuratezza dichiarata dall’azienda quasi vicina al 100%.

Il lettore HS100-10, presentato nel weekend appena trascorso al Pulse 2011 di Las Vegas, verrà venduto a partire dal prossimo mese di maggio, prevalentemente ad istituti finanziari ed organizzazioni pubbliche in Giappone, negli USA ed in altri paesi asiatici, ad un costo che si aggira intorno ai 370 dollari.
Come dire, la sicurezza non ha prezzo, per tutto il resto… basta un dito!

(via AkihabaraNews )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • il solito bene informato scrive:
    treddì ("3D" era troppo corto per P.I.)
    propositi per il 2011: andare a vedere un film in 3D... dev'essere unaXXXXXta pazzesca.
    • Aleph72 scrive:
      Re: treddì ("3D" era troppo corto per P.I.)
      - Scritto da: il solito bene informato
      propositi per il 2011: andare a vedere un film in
      3D... dev'essere unaXXXXXta
      pazzesca.L'ultimo che ho visto è stato Resident Evil - Afterlife.A me è piaciuto il 3D di quel film... tanto.Milla Jovovich e Ali Larter in 3D rendono meglio! :-D
      • deactive scrive:
        Re: treddì ("3D" era troppo corto per P.I.)
        omg ma e' una trashata pazzesca ! ;Dpero' confesso, mai stato al cinema per un film 3d.
        • Aleph72 scrive:
          Re: treddì ("3D" era troppo corto per P.I.)
          - Scritto da: deactive
          omg ma e' una trashata pazzesca ! ;D
          pero' confesso, mai stato al cinema per un film
          3d.A me è piaciuto. E' stato proprio girato per il 3D e gli effetti erano davvero ottimi.Alla mia ragazza invece viene mal di testa... quindi dipende.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: treddì ("3D" era troppo corto per P.I.)
            contenuto non disponibile
          • Aleph72 scrive:
            Re: treddì ("3D" era troppo corto per P.I.)
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Aleph72

            - Scritto da: deactive


            Alla mia ragazza invece viene mal di testa...

            quindi dipende.

            Sì, dipende se ha voglia o meno...Eheh. Mi sa di si.
      • il solito bene informato scrive:
        Re: treddì ("3D" era troppo corto per P.I.)
        - Scritto da: Aleph72
        - Scritto da: il solito bene informato

        propositi per il 2011: andare a vedere un film
        in

        3D... dev'essere unaXXXXXta

        pazzesca.

        L'ultimo che ho visto è stato Resident Evil -
        Afterlife.
        A me è piaciuto il 3D di quel film... tanto.
        Milla Jovovich e Ali Larter in 3D rendono meglio!
        :-DMilla Jovovich in 3D? ma era lei in persona o l'hanno fatta al computer? :-D
        • Aleph72 scrive:
          Re: treddì ("3D" era troppo corto per P.I.)
          - Scritto da: il solito bene informato
          Milla Jovovich in 3D? ma era lei in persona o
          l'hanno fatta al computer?
          :-DEra proprio lei, in coscie e ossa! :-D
  • Funz scrive:
    Chiagni e fotti
    ah, la saggezza popolare ha sempre un modo di dire adatto :pQuesti chiagnono, te se compri ti fottono, povero XXXXXXXXX :p
  • spacevideo scrive:
    concordo con Bob Pisano
    la crescita non deve distogliere dalla lotta alla pirateria, soprattutto perchè si parla di cinema, il 3D ha ridato momentaneamente slancio al cinema e complice l'aumento dei prezzi dei biglietti dovuti al 3D, la pirateria continua e erodere fatturati, se guardiamo nel nostro piccolo l'ultimo trimestre 2010 ha avuto un incremento di circa il 10%, ma il potenziale è molto più alto, guardare al solo periodo è limitativo, occorre fare delle proiezioni e soprattutto considerare la potenzialità del settore.Questo errore è stato fatto negli anni passati, i fatturati facevano comunque dormire tranquilli e si sminuiva la pirateria, oggi ci si è resi conto di quanto grave sia stato questo errore e dobbiamo rimediare.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: concordo con Bob Pisano

      l'ultimo trimestre 2010 ha avuto un incremento di
      circa il 10%, ma il potenziale è molto più alto,Insomma: se il fatturato scende, vi lamentate che è colpa della pirateria se scende; se sale, vi lamentate che è colpa della pirateria se non sale abbastanza.Quindi, smetterete di lamentarvi solo quando sarà sceso a zero e la vostra attività sarà finita.
      Questo errore è stato fatto negli anni passati, i
      fatturati facevano comunque dormire tranquilli e
      si sminuiva la pirateria, oggi ci si è resi conto
      di quanto grave sia stato questo errore e
      dobbiamo
      rimediare.La pirateria era per la maggior parte del tempo praticata da voi stessi, negli anni passati (magari non da te, ma da molti tuoi colleghi).Ora, il problema è un altro: vendete una merce che nessuno vuole più. E a questo non avete altro rimedio che cambiare settore.
      • MeMedesimo scrive:
        Re: concordo con Bob Pisano

        La pirateria era per la maggior parte del tempo
        praticata da voi stessi, negli anni passati
        (magari non da te, ma da molti tuoi
        colleghi).Ah AH, quanto è vero quello che scrivi... chi non ha mai comprato un film o un gioco della playstation da una videoteca... rigorosamente pirata. Ricordo che all'epoca andavo ancora a scuola e con degli amici facevamo dei giri nei paesi limitrofi per vedere chi aveva le liste per giochi della playstation più forniti... e alcuni avevano liste che facevano impallidire le pagine gialle tanto erano grandi... E non c'era UNA sola videoteca che non vendeva roba pirata...
    • KaysiX scrive:
      Re: concordo con Bob Pisano
      Tiè, fatti una cultura.http://www.slashfilm.com/infographic-netflix-destroyed-blockbuster/E quanto a Bob Pisano, mi sovviene un titolo del Vernacoliere dell'epoca:"Primi devastanti effetti di Chernobyl! L'è nato un Pisano furbo!"...ma immagino non parlassero di Bob...
    • deactive scrive:
      Re: concordo con Bob Pisano
      ci si e' resi conto forse che potrebbero guadagnare ancora di piu', non che la pirateria costituisce una minaccia ai loro introiti.Inutile fare i piangina con cifre simili. io penso che a volte si debba cercare un nemico ad ogni costo altrimenti non si e' al passo coi tempi.
  • attonito scrive:
    OT: un mese senza post.
    Salve, come detto a suo tempo, sono stato un mese senza postare, anche se ho comunque continuato a leggere gli articoli, Certo, e' stata fortissima la tentazione di rispondere ad alcune XXXXXXXte, come la solita "sei un pezzente perche non ci hai i soldi per comprarti l'iphone" di "disco rotto" Ruppolo, o un altro paio di cappelle sparse qua e la', ma ho resistito. Ora la cura prosegue, per marzo mi limitero' ad alcuni articoli evitando PI gadget, gli articoli-pubblicita' per Apple e tutta la roba con titolo palesemente provocatorio: in questo modo, eliminero' un buon 60%-70% di visite alle pagine.per pandarossa, finalcut (due nomi a caso che mi ricordo) e tutti gli altri postatori ossessivi compulsivi: fate come me, disintossicarsi si puo'. Mettiamo un po' di strizza a PI.
  • MeMedesimo scrive:
    Nessun Videotecaro...
    ... Commenterà questa notizia.I numeri snocciolati in questa notizia provano che il loro pensiero "se la pirateria non viene fermata non ci saranno guadagni e nessuno farà più film!!1!1!111!!!" è assolutamente falso. Il cinema guadagna, e anche tanto, e questa è l'ennesima prova che oramai sono loro a non servire più alla filiera delle major di hollywood.Neanche sul loro forum, dove appena uscita una notizia contro il p2p su PI viene copiata e incollata, non c'è traccia di questa news.
  • panda rossa scrive:
    8% in piu' grazie alla pirateria!
    La pirateria produce un evidente margine di crescita dell'8% a dispetto della crisi e dell'inflazione.Per ogni film scaricato, c'e' uno spettatore in piu' che va in sala.Questo e' quanto emerge dai dati che le stesse major forniscono.Adesso sono proprio curioso di vedere a che cosa si attacca il primo videotecaro che osa contraddire questo dato di fatto.
    • pippO scrive:
      Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
      - Scritto da: panda rossa
      La pirateria produce un evidente margine di
      crescita dell'8% a dispetto della crisi e
      dell'inflazione.
      Ma sai leggere???Quale parte di 3d ancora NON riuscite a piratare non ti è chiara? :D
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        Certo che si può piratare il 3d!Prendi una di queste:http://www.terninrete.it/headlines_articoli/HL_PRD_179080/immagini/panasonic3d-camera.jpgCi metti gli occhialini davanti e sei a posto.
      • Jacopo Monegato scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        i film che vale la pena di vedere ci sono anche in 2d
        • pippO scrive:
          Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
          - Scritto da: Jacopo Monegato
          i film che vale la pena di vedere ci sono anche
          in
          2dAnche in bianco e nero... :D
      • OldDog scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        - Scritto da: pippO
        Quale parte di 3d ancora NON riuscite a piratare
        non ti è chiara?Il 3D home legale è altrettanto inesistente, visto che tutta la catena Blu-Ray 3D + lettore 3D + TV 3D + occhialini per proprietari e amici è ancora inesistente.Quindi, l'home video potrebbe scontare il danno portato dall'esclusiva del 3D nelle sale, NON ha per ora alcuna conseguenza dal 3D piratato (inesistente).Se aumenta il pubblico cinematografico non esiste nesso certo con la pirateria frenata, ma probabilmente con la curiosità della nuova tecnologia che ha attirato più spettatori.
      • Regur Mortis scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        sei tu che non sai leggere perchè il 3d ha portato solo il 21% del totale degli incassi. La gente va al cinema perchè nonostante l'hd il 3D domestico (che esiste perchè ricordo che si tratta di tecnologia molto vecchia).La gente va al cinema per il grande schermo gli effetti sonori fatti bene, è inutile dire che chi si può permettere una tecnologia simile si può comprare anche i film originali :D
    • 01234 scrive:
      Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
      sicuramente il p2p erode qualcosa,perché un film già visto sul pc credo sia raro venga visto poi al cinema...e anche gli incassi in salita dicono meno di quanto direbbero il numero di biglietti venduti...ma la pirateria è ben altro...è copiare e rivendere....il p2p è comprare e diffondere a chi diffonderà senza scopo di lucro...e cmq i soldi, che è quello che conta per le major, aumentano. E allora non rompessero....
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        - Scritto da: 01234
        sicuramente il p2p erode qualcosa,perché un film
        già visto sul pc credo sia raro venga visto poi
        al
        cinema...Da gente che non l'avrebbe comunque visto al cinema.
        e anche gli incassi in salita dicono meno di
        quanto direbbero il numero di biglietti
        venduti...Ma che te ne frega del numero di biglietti?
        ma la pirateria è ben altro...è copiare e
        rivendere....il p2p è comprare e diffondere a chi
        diffonderà senza scopo di
        lucro...
        e cmq i soldi, che è quello che conta per le
        major, aumentano. E allora non
        rompessero....Infatti, dovremmo farglieli diminuire: così non avranno più le risorse per rompere...
      • panda rossa scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        - Scritto da: 01234
        sicuramente il p2p erode qualcosa,perché un film
        già visto sul pc credo sia raro venga visto poi
        al cinema...Di solito e' il contrario!E poi mi devi spiegare come si fa a vedere un film prima al p2p e poi al cinema, visto che esce prima al cinema e poi al p2p.
        e anche gli incassi in salita dicono meno di
        quanto direbbero il numero di biglietti
        venduti...A me gli incassi in salita dicono che questa gente e' ben lontana dal fallire. Tutto il resto sono XXXXXXcce.
        ma la pirateria è ben altro...è copiare e
        rivendere....il p2p è comprare e diffondere a chi
        diffonderà senza scopo di
        lucro...Quindi il p2p combatte la pirateria a scopo di lucro!
        e cmq i soldi, che è quello che conta per le
        major, aumentano. E allora non
        rompessero....E' quello che diciamo da sempre!
        • p4bl0 scrive:
          Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: 01234

          sicuramente il p2p erode qualcosa,perché un film

          già visto sul pc credo sia raro venga visto poi

          al cinema...

          Di solito e' il contrario!
          E poi mi devi spiegare come si fa a vedere un
          film prima al p2p e poi al cinema, visto che esce
          prima al cinema e poi al
          p2p.qusta è una frase da finto tonto, sai benissimo che se uno vuole trova contemporaneamente al cinema anche degli oltraggiosi screener


          e anche gli incassi in salita dicono meno di

          quanto direbbero il numero di biglietti

          venduti...

          A me gli incassi in salita dicono che questa
          gente e' ben lontana dal fallire. Tutto il resto
          sono
          XXXXXXcce.


          ma la pirateria è ben altro...è copiare e

          rivendere....il p2p è comprare e diffondere a
          chi

          diffonderà senza scopo di

          lucro...

          Quindi il p2p combatte la pirateria a scopo di
          lucro!


          e cmq i soldi, che è quello che conta per le

          major, aumentano. E allora non

          rompessero....

          E' quello che diciamo da sempre!
          • panda rossa scrive:
            Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
            - Scritto da: p4bl0
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: 01234


            sicuramente il p2p erode qualcosa,perché un
            film


            già visto sul pc credo sia raro venga visto
            poi


            al cinema...



            Di solito e' il contrario!

            E poi mi devi spiegare come si fa a vedere un

            film prima al p2p e poi al cinema, visto che
            esce

            prima al cinema e poi al

            p2p.

            qusta è una frase da finto tonto, sai benissimo
            che se uno vuole trova contemporaneamente al
            cinema anche degli oltraggiosi
            screenerVero. Ma se tu conti quelli che scaricano e guardano oltraggiosi screener come spettatori mancati sei tu quello che sbaglia a contare.
          • p4bl0 scrive:
            Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: p4bl0

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: 01234



            sicuramente il p2p erode qualcosa,perché un

            film



            già visto sul pc credo sia raro venga visto

            poi



            al cinema...





            Di solito e' il contrario!


            E poi mi devi spiegare come si fa a vedere un


            film prima al p2p e poi al cinema, visto che

            esce


            prima al cinema e poi al


            p2p.



            qusta è una frase da finto tonto, sai benissimo

            che se uno vuole trova contemporaneamente al

            cinema anche degli oltraggiosi

            screener

            Vero.
            Ma se tu conti quelli che scaricano e guardano
            oltraggiosi screener come spettatori mancati sei
            tu quello che sbaglia a
            contare.chiaro, io non conto nemmeno quelli che guardano dvdrip (anche perchè il film a quel punto è fuori dalle sale da un po')
          • Sgabbio scrive:
            Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
            Sinceramente gli screnner non se li guardano in tanti come vogliono far ceredere...cioè fanno schifo...scusami... come fa a far perdite ? :D
        • Sgabbio scrive:
          Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
          Dipende dal film, alcuni film minori da noi arrivano anche anni dopo.
          • pippO scrive:
            Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
            - Scritto da: Sgabbio
            Dipende dal film, alcuni film minori da noi
            arrivano anche anni
            dopo.Hai provato con mastercard? :D
    • spacevideo scrive:
      Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
      quì ti sbagli, l'aumento del cinema è dovuto al 3D e all'aumento conseguente del costo del biglietto, la pirateria continua la sua erosione.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        La pirateria erode delle strutture superflue, e dei posti di lavoro di cui si può fare a meno.
      • Funz scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        - Scritto da: spacevideo
        quì ti sbagli, l'aumento del cinema è dovuto al
        3D e all'aumento conseguente del costo del
        biglietto, la pirateria continua la sua
        erosione.Soluzione: alzate il costo del biglietto.Se non ci arrivate da soli, ci pensa il nostro / vostro amato governo :pAvanti tutta, verso il baratro!
      • panda rossa scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        - Scritto da: spacevideo
        quì ti sbagli, l'aumento del cinema è dovuto al
        3D e all'aumento conseguente del costo del
        biglietto, la pirateria continua la sua
        erosione.Quindi adesso facciamo distinzione tra 2D e 3D?E poi magari facciamo distinzione tra cinema d'autore e cinepanettoni?E poi che altro?Il dato di fatto e' che le sale sono piene.Tutto il resto sono frottole.
      • il solito bene informato scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        - Scritto da: spacevideo
        quì ti sbagli, l'aumento del cinema è dovuto al
        3D e all'aumento conseguente del costo del
        biglietto, la pirateria continua la sua
        erosione.BENE
    • ThEnOra scrive:
      Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
      - Scritto da: panda rossa
      La pirateria produce un evidente margine di
      crescita dell'8% a dispetto della crisi e
      dell'inflazione.Quale articolo hai letto?
      Per ogni film scaricato, c'e' uno spettatore in
      piu' che va in
      sala.Dove sono questi dati?
      Questo e' quanto emerge dai dati che le stesse
      major
      forniscono.Credo di conoscere l'italiano (e l'inglese) e quanto affermi proprio non mi risulta, ne dall'articolo ne dal comunicato stampa MPAA
      Adesso sono proprio curioso di vedere a che cosa
      si attacca il primo videotecaro che osa
      contraddire questo dato di
      fatto.I "tuoi" dati non possono essere contraddetti visto che non hanno riscontro nella realtà.
      • panda rossa scrive:
        Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
        - Scritto da: ThEnOra
        - Scritto da: panda rossa

        La pirateria produce un evidente margine di

        crescita dell'8% a dispetto della crisi e

        dell'inflazione.

        Quale articolo hai letto?Questo, nel punto dove dice: "L'industria statunitense del film ha generato qualcosa come 31,8 miliardi di dollari dalla vendita globale di biglietti. L'8 per cento in più rispetto al 2009." Tu hai dati diversi?

        Per ogni film scaricato, c'e' uno spettatore in

        piu' che va in

        sala.

        Dove sono questi dati?Da qualche parte ho letto che il P2P e' aumentato dell'8% e ho fatto 1+1.Se mi lasci il tempo ti trovo dove ho letto quest'altra cosa.

        Questo e' quanto emerge dai dati che le stesse

        major

        forniscono.

        Credo di conoscere l'italiano (e l'inglese) e
        quanto affermi proprio non mi risulta, ne
        dall'articolo ne dal comunicato stampa
        MPAAE allora caro mio, devi fare un corso di italiano se vogliamo tornare a discutere.

        Adesso sono proprio curioso di vedere a che cosa

        si attacca il primo videotecaro che osa

        contraddire questo dato di

        fatto.

        I "tuoi" dati non possono essere contraddetti
        visto che non hanno riscontro nella
        realtà.I miei dati non sono miei, sono quelli che ha scritto PI.E io li commento qui sul forum di PI.Tira in ballo PI e chiedi a loro da dove hanno attinto.Fino ad allora fa fede il dato di PI.Se rettificheranno, rettifichero' il mio commento di conseguenza.
        • pippO scrive:
          Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ThEnOra

          - Scritto da: panda rossa


          La pirateria produce un evidente margine di


          crescita dell'8% a dispetto della crisi e


          dell'inflazione.



          Quale articolo hai letto?

          Questo, nel punto dove dice:
          "L'industria statunitense del film ha generato
          qualcosa come 31,8 miliardi di dollari dalla
          vendita globale di biglietti. L'8 per cento in
          più rispetto al
          2009."

          Tu hai dati diversi?



          Per ogni film scaricato, c'e' uno spettatore
          in


          piu' che va in


          sala.



          Dove sono questi dati?

          Da qualche parte ho letto che il P2P e' aumentato
          dell'8% e ho fatto
          1+1.
          Se mi lasci il tempo ti trovo dove ho letto
          quest'altra
          cosa.Se questo è il ragionamento, allora: ho letto da qualche parte, che in nuova zelanda, c'è un'incremento delle piogge dell' 8% e ho fatto 2+2... :D
          • Sgabbio scrive:
            Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
            evitiamo... come al solito l'argomento per trollare.
          • pippO scrive:
            Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
            - Scritto da: Sgabbio
            evitiamo... come al solito l'argomento per
            trollare.Quando fanno ragionamenti da economisti...
        • ThEnOra scrive:
          Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ThEnOra

          - Scritto da: panda rossa


          La pirateria produce un evidente margine di


          crescita dell'8% a dispetto della crisi e


          dell'inflazione.



          Quale articolo hai letto?

          Questo, nel punto dove dice:
          "L'industria statunitense del film ha generato
          qualcosa come 31,8 miliardi di dollari dalla
          vendita globale di biglietti. L'8 per cento in
          più rispetto al
          2009."

          Tu hai dati diversi?Mi puoi evidenziare dove si trova la parola "pirateria"?!


          Per ogni film scaricato, c'e' uno spettatore
          in


          piu' che va in


          sala.



          Dove sono questi dati?

          Da qualche parte ho letto che il P2P e' aumentato
          dell'8% e ho fatto
          1+1.
          Se mi lasci il tempo ti trovo dove ho letto
          quest'altra
          cosa.Attendo, tuttavia se i metodi non corrispondono vale poco il tuo ragionamento.


          Questo e' quanto emerge dai dati che le stesse


          major


          forniscono.



          Credo di conoscere l'italiano (e l'inglese) e

          quanto affermi proprio non mi risulta, ne

          dall'articolo ne dal comunicato stampa

          MPAA

          E allora caro mio, devi fare un corso di italiano
          se vogliamo tornare a
          discutere.L'arte della dialettica...


          Adesso sono proprio curioso di vedere a che
          cosa


          si attacca il primo videotecaro che osa


          contraddire questo dato di


          fatto.



          I "tuoi" dati non possono essere contraddetti

          visto che non hanno riscontro nella

          realtà.

          I miei dati non sono miei, sono quelli che ha
          scritto
          PI.Hai presente il gioco del passaparola!?
          E io li commento qui sul forum di PI.
          Tira in ballo PI e chiedi a loro da dove hanno
          attinto.E tu, nell'era dell'informazione, dai per vero solo sui dati PI?Allora è vero quello che dicono dell'Italia di Berlusconi! Tutti ad informarsi solo via TV, nel tuo caso solo via PI.
          Fino ad allora fa fede il dato di PI.
          Se rettificheranno, rettifichero' il mio commento
          di
          conseguenza.Non credo lo faranno e non credo lo farai tu, a prescindere.
          • panda rossa scrive:
            Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
            - Scritto da: ThEnOra

            Attendo, tuttavia se i metodi non corrispondono
            vale poco il tuo
            ragionamento.Hai ragione, ricordavo male.Non corrispondono!Quihttp://www.businessonline.it/news/12083/Pirateria-2011-In-Italia-la-situazione-di-film-musica-e-giochi-copiati.htmldice che la pirateria e' aumentata solo del 5%.

            I miei dati non sono miei, sono quelli che ha

            scritto

            PI.

            Hai presente il gioco del passaparola!?Si, ma questo e' il forum di PI e qui si commenta quanto scritto da PI.
            E tu, nell'era dell'informazione, dai per vero
            solo sui dati PI?Non li do' per veri.Li commento.E' diverso.
            Allora è vero quello che dicono dell'Italia di
            Berlusconi! Tutti ad informarsi solo via TV, nel
            tuo caso solo via PI.Almeno PI mette a disposizione un forum con una certa parvenza di liberta' di espressione.

            Fino ad allora fa fede il dato di PI.

            Se rettificheranno, rettifichero' il mio
            commento

            di

            conseguenza.

            Non credo lo faranno e non credo lo farai tu, a
            prescindere.E allora come facciamo?
          • ThEnOra scrive:
            Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ThEnOra



            Attendo, tuttavia se i metodi non corrispondono

            vale poco il tuo

            ragionamento.

            Hai ragione, ricordavo male.
            Non corrispondono!
            Qui
            http://www.businessonline.it/news/12083/Pirateria-
            dice che la pirateria e' aumentata solo del 5%.Beh, come fai a paragonare dati mondiali economici con dati locali sociologici?


            I miei dati non sono miei, sono quelli che ha


            scritto


            PI.



            Hai presente il gioco del passaparola!?

            Si, ma questo e' il forum di PI e qui si commenta
            quanto scritto da
            PI.


            E tu, nell'era dell'informazione, dai per vero

            solo sui dati PI?

            Non li do' per veri.
            Li commento.Li commenti male!
            E' diverso.Già!

            Allora è vero quello che dicono dell'Italia di

            Berlusconi! Tutti ad informarsi solo via TV, nel

            tuo caso solo via PI.

            Almeno PI mette a disposizione un forum con una
            certa parvenza di liberta' di
            espressione.Stai andando fuori tema.


            Fino ad allora fa fede il dato di PI.


            Se rettificheranno, rettifichero' il mio

            commento


            di


            conseguenza.



            Non credo lo faranno e non credo lo farai tu, a

            prescindere.

            E allora come facciamo?Niente! Amici come prima :D
          • panda rossa scrive:
            Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
            - Scritto da: ThEnOra
            Beh, come fai a paragonare dati mondiali
            economici con dati locali
            sociologici?E loro come fanno a dire che nonostante un incremento delle vendite hanno perdite?


            E tu, nell'era dell'informazione, dai per vero


            solo sui dati PI?



            Non li do' per veri.

            Li commento.

            Li commenti male! Pero' a differenza del forum delle videoteche, qui c'e' democrazia e puoi intervenire tu a rettificare se posti dati concreti che contraddicono la mia tesi.

            Almeno PI mette a disposizione un forum con una

            certa parvenza di liberta' di

            espressione.

            Stai andando fuori tema.Hai cominciato tu a parlare di Berlusconi.



            Fino ad allora fa fede il dato di PI.



            Se rettificheranno, rettifichero' il mio


            commento



            di



            conseguenza.





            Non credo lo faranno e non credo lo farai tu,
            a


            prescindere.



            E allora come facciamo?

            Niente! Amici come prima :DCom'era quel detto? Dagli amici mi guardi Iddio... ;)
          • krane scrive:
            Re: 8% in piu' grazie alla pirateria!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ThEnOra


            Beh, come fai a paragonare dati mondiali

            economici con dati locali

            sociologici?

            E loro come fanno a dire che nonostante un
            incremento delle vendite hanno
            perdite?




            E tu, nell'era dell'informazione, dai per
            vero



            solo sui dati PI?





            Non li do' per veri.


            Li commento.



            Li commenti male!

            Pero' a differenza del forum delle videoteche,
            qui c'e' democrazia e puoi intervenire tu a
            rettificare se posti dati concreti che
            contraddicono la mia
            tesi.



            Almeno PI mette a disposizione un forum con
            una


            certa parvenza di liberta' di


            espressione.



            Stai andando fuori tema.

            Hai cominciato tu a parlare di Berlusconi.





            Fino ad allora fa fede il dato di PI.




            Se rettificheranno, rettifichero' il mio



            commento




            di




            conseguenza.







            Non credo lo faranno e non credo lo farai
            tu,

            a



            prescindere.





            E allora come facciamo?



            Niente! Amici come prima :D

            Com'era quel detto? Dagli amici mi guardi
            Iddio...
            ;)Che nel didietro lo prendo io... ?!?!?! Era una cosa del genere ?
Chiudi i commenti