Blade Runner, le tappe di un grande ritorno

Annunciati da tempo sono in uscita nei prossimi mesi, a partire dagli USA, due nuovi DVD che raccontano la tragica storia dei replicanti di dickiana memoria. Ridley Scott lavora ad un Final Cut che andrà nei cinema
Annunciati da tempo sono in uscita nei prossimi mesi, a partire dagli USA, due nuovi DVD che raccontano la tragica storia dei replicanti di dickiana memoria. Ridley Scott lavora ad un Final Cut che andrà nei cinema

Da sempre tra le pellicole più citate, scaricato e condiviso infinite volte in Internet, uno dei film di fantascienza più celebri di tutti i tempi, Blade Runner di Ridley Scott, troverà tra la fine di quest’anno e il prossimo, nuove forme di celebrazione, che coincidono con il 25esimo anniversario dalla sua prima uscita nei cinema.

Il colosso dell’intrattenimento Warner Home Video ha infatti confermato a Variety che, grazie all’acquisizione dei diritti sul film, ha intenzione di rilasciare il prossimo settembre, e per soli quattro mesi, una “limited edition” della pellicola nella notissima versione director’s cut , una edizione realizzata dallo stesso Scott diversa da quella uscita all’epoca nelle sale, che trasforma sostanzialmente la trama del film modificandone in particolare il clamoroso finale.

Al di là delle intenzioni annunciate da Warner, sempre a caccia di possibili lucrosi remake e cofanetti da diffondere a orde di collezionisti affamati in tutto il Mondo, ad intrigare la fantasia di molti è la notizia secondo cui Ridley Scott sia al lavoro su un final cut , nuova versione del film che Warner intende proporre nella sale.

La locandina del celebre film Sulle orme di altri grandi classici della fantascienza cinematografica, come Star Wars , rimettere in circuito Blade Runner , portando al cinema non solo i fan di allora ma anche tutti coloro che non ne hanno mai potuto godere sul grande schermo, può rivelarsi un’operazione decisamente redditizia.

Per renderla ancora più lucrosa, dopo la diffusione del nuovo “cut” nei cinema di mezzo mondo, Warner tirerà fuori un altro cofanetto “definitivo” comprendente tutte e tre le versioni, ampiamente rimasterizzate anche per valorizzare la musica del film realizzata da Vangelis e pressoché venerata da decenni da montagne di estimatori.

Blade Runner è, come noto, un film basato su uno dei più intriganti racconti di uno dei maggiori scrittori di fantascienza di tutti i tempi, Philip K. Dick , Do Androids Dream of Electric Sheep? , che utilizza la vicenda drammatica di alcuni sofisticati androidi per descrivere la fragilità e le debolezze della condizione umana.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

30 05 2006
Link copiato negli appunti