Bloccato poster di Mortal Kombat

Avviene in Gran Bretagna, dove le autorità di controllo sostengono che la pubblicità non dovrebbe incitare a scoprire odio e assassinio. Saranno considerati bigotti

Londra – Non riusciranno a schivare gli strali dell’anticensura i componenti della commissione britannica che hanno deciso di bloccare la pubblicità di un videogame, perchè ritenuta pericolosa e di cattivo gusto.

Il blocco riguarda un poster realizzato per la commercializzazione di “Mortal Kombat: Deadly Alliance”, ultimo capitolo di un titolo che ha una lunga storia. Secondo la ASA (Advertising Standards Authority) britannica il gioco è destinato a chi ha superato i 18 anni ma il poster poteva essere visto da tutti.

Nel poster c’è un ragazzo che si pulisce la mano sporca di sangue sulla spalla di un businessman di mezza età e più sotto appare la scritta: “C’è in tutti noi”.

Screenshot da Mortal Kombat: Deadly Alliance Il poster sarebbe dunque finito nei guai perché visibile a tutti. Una tesi che non convince quelli di Midway Games che quel videogioco hanno sviluppato. Secondo David Burton, responsabile del marketing dell’azienda contattato da Reuters, “quel poster è stato creato in congiunzione con una campagna di pubblicità televisiva che stimola la natura competitiva del giocatore e quello che pensa quando gioca. Non riproduce un atto violento o criminale”.

Burton ha comunque fatto buon viso a cattivo gioco spiegando che “se qualcuno è stato offeso dal poster, non è stato certo intenzionale”.

La “sentenza” ASA è piuttosto severa perché dispone che Midway per promuovere in futuro i propri giochi in Gran Bretagna, dovrà prima ottenere il consenso da un organismo di consulenza industriale che dia il suo beneplacito alle campagne pubblicitarie.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    carcere no pero'..
    Un esempio bisogna darlo..Se lui lo faceva per un nobile intento cioe' per protestare per dei diritti o altro potrebbe essere CAPITO ma ..se tutti gli imbecilli si trovano in mano un software e bombardano chi gli pare ..non mi sembra che internet durera' molto ..
  • Anonimo scrive:
    meglio l'amputazione del dito indice
    della mano usata per cliccare col mouse ovviamente.sisi, se proprio vogliamo dare un esempio questa secondo me e' la pena che si dovrebbe usare con reati di questo livello - certo che gli americani sanno proprio bene cos'e' la democrazia...
  • Anonimo scrive:
    quindi anche snail mail è crimine?
    ma quindi anche lo snail mail e il netstrike sono crimini?
    • Anonimo scrive:
      Re: quindi anche snail mail è crimine?
      - Scritto da: Anonimo
      ma quindi anche lo snail mail e il netstrike
      sono crimini?e perchè lo s-mail dovrebbe essere un crimine? Se paghi i francobolli puoi mandare tutte le lettere che vuoi, almeno però un contento lo fai, la posta.Per il netstrike sembrerebbe che sia un crimine, almeno visto le recenti reazioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: quindi anche snail mail è crimine?

        Per il netstrike sembrerebbe che sia un
        crimine, almeno visto le recenti reazioni.anche lo sciopero era un crimine quando è stato inventato..avremo il coraggio di lottare per il diritto al netstrike?
        • Ekleptical scrive:
          Re: quindi anche snail mail è crimine?

          anche lo sciopero era un crimine quando è
          stato inventato..avremo il coraggio di
          lottare per il diritto al netstrike? No. Chi fa i netstrike si limita solo a quello. Non ha certo il coraggio di scendere in piazza. Al limite si incacchia sui forum e finita lì.Peraltro non ricordo esattaemente ma c'è o una proposta di legge o una legge già passata che lo rende/rà ufficialmente illegale.
          • Anonimo scrive:
            Re: quindi anche snail mail è crimine?
            poi mi dici come fa un magistrato a distinguire chi clicka su un link per visitarlo e chi ci va' per il netstrike
          • Anonimo scrive:
            Re: quindi anche snail mail è crimine?
            vvero cacchio, se un giorno clicco sul mio sito porno preferito proprio mentre è in corso un netstraic dei segaioli che ci vanno vengo incriminato per netstraic illegale?
  • Anonimo scrive:
    36.000 dollari mi sembrano un pò pochi
    quantomeno per scoraggiare il bombing malcelato di qualcuno che potrebbe a volte essere anche un concorrente... non mi sembra una supposizione assurda, accade di molto peggio
  • Anonimo scrive:
    Chiudono il sito...
    se ricevono tante mail? e se ricevevano un Net-strike spegnevano il server di posta?
  • Anonimo scrive:
    carcere?
    il mailbombing reato penale?? ma siamo pazzi? Se causa disservizio e' giusto che chi lo ha fatto paghi una salata multa che risarcisca la vittima e punisca il colpevole ma e' assurdo considerarlo reato penale e prevedere per esso il carcere.
    • Anonimo scrive:
      Re: carcere?
      - Scritto da: Anonimo
      il mailbombing reato penale?? ma siamo
      pazzi? Se causa disservizio e' giusto che
      chi lo ha fatto paghi una salata multa che
      risarcisca la vittima e punisca il colpevole
      ma e' assurdo considerarlo reato penale e
      prevedere per esso il carcere.ma la mettiamo con il buonismo forzato? I ragazzi di novi hanno massacrato mamma e figlio e ora la gente dice che 14 anni di carcere sono TROPPI!!! Troppi?Oggi commettere reati è divenuto quasi legale, Rubi uan macchina e dopo due giorni sei fuori in attesa di processo dove poi se sei incensurato manco ci vai in carcere, hanno avuto 14 anni i due ragazzi di novi e e va bene (per loro) li faranno in un centro di recupero e non in galera (quindi quasi liberi) con permessi e sconti e altro probabilmente dopo 5 anni saranno fuori. Pure ia boss mafiosi danno eprmessi premio e questi scappano. Internet non è solo gioco, per molti è lavoro e denaro e per tutti presto sarà la storia della vita, ricordatevi di The Net che non è più tanto fantascienza e non sarà fanta a lungo. se ogni volta che qualcuno causa una dannoa qualcuno si dice sempre ok ma è troppo, ok ma cosa ha fatto di così grave sarà sempre più caos, oggi chi delinque abitualmente sa che tanto non paga. e se non ci credi prova a scambaire qualche chiacchiera con qualche poliziotto e chiedigli perchè borseggiatori, ladri di appartamento o di amcchien non vengono nemmeno più cercati, io l'ho fatto dopo che mi hanno rubato al macchiana e senti che ti diconoc he tanto vengonos empre rimessi fuori anche se vengonoa rrestati 10 volte di fila, in attesa di giudizio e continuano a delinquere fino a che gli conviene scappare altrove e se li fermano minacciano ancora i poliziotti e questi sono stufi per quello che poi sono pagati di rischiare. e alla colettività sto scherzo tra processo e tutto il resto cosa costa?
      • Anonimo scrive:
        Re: carcere?
        e cosa c'entra???? allora diamo 1 anno a uno che fa mailbombing e 5 a chi uccide?
      • Anonimo scrive:
        Re: carcere?
        Tu hai fumato qualcosa di troppo pesante.....Il carcere si commina a chi è socialmente pericoloso (es: uccide, picchia, ruba) non a chi passa con il rosso !Tu mi paragoni questo tizio a degli assassini !!!Ma ti pare la stessa cosa ?Poi qualcuno mi deve spiegare che razza di danno economico ne sia derivato....io penso che il loro sito sia una facciata pubblicitaria e niente altro..... non credo che facciano e-commerceE comunque non si spenge un sito per una cosa del genere (al massimo si chiude un porta sul firewall),
      • Anonimo scrive:
        Re: carcere?
        - Scritto da: Anonimo
        ma la mettiamo con il buonismo forzato?
        I ragazzi di novi hanno massacrato mamma e
        figlio e ora la gente dice che 14 anni di
        carcere sono TROPPI!!! Troppi?
        Oggi commettere reati è divenuto quasi
        legale............ /------------------/Quando l'esempio viene dall'alto...........Ma siiiiiiiiiiiiiDepenalizziamo..........premiamo chi ha sempre commesso reati!Nessun problema......(almeno in apparenza).Ciao Paolo
      • Anonimo scrive:
        Re: carcere?
        hai proprio ragione è ora di finirla con tuttisti ladri, sti negher e sti terunmi paghi i tass e sont stuff de vidé stistupidott che capisen nagotapurtemei tuch a san vitur a cuntà i orchi se ne sbatte se stiamo parlando diomicidi, ladri, truffatori o i soliti furboni,cappio per tutti!e tu hai pure il diritto al voto.... sparati va che è meglio...
      • Anonimo scrive:
        Il Trollone!
        Per favore, queto troll semianalfabeta che infesta i forumormai è diventato angosciante. Non gli date spago, evitate dirispondergli, please!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Trollone!

          Per favore, queto troll semianalfabeta che
          infesta i forum
          ormai è diventato angosciante. Non gli date
          spago, evitate di
          rispondergli, please!Quale preferisci ? |||/ (o o) ,----ooO--(_)-------. | Please | | don't feed the | | TROLL's ! | '--------------Ooo--' |__|__| || || ooO OoooppureHow do you want to Troll today ?................/´¯/) .......... ............. /.¯.// ........... ........... /. ..// ............ ... /´¯`/'' . ''/´¯¯`·¸ ..... .. /''/ / . .. / . . /¨/¯` .. . (''( . . ´ .. ´ ¯|/'' '') ... .. . . . . . . . . ` . . / ...
      • Anonimo scrive:
        Re: carcere?

        I ragazzi di novi hanno massacrato mamma e
        figlio e ora la gente dice che 14 anni di
        carcere sono TROPPI!!! Troppi?Scusa, cosa c'entra un omicidio efferato con il mailbombing?
        Oggi commettere reati è divenuto quasi
        legale, Rubi uan macchina e dopo due giorni
        sei fuori in attesa di processo dove poi se
        sei incensurato manco ci vai in carcere,
        hanno avuto 14 anni i due ragazzi di novi e
        e va bene (per loro) li faranno in un centro
        di recupero e non in galera (quindi quasi
        liberi) con permessi e sconti e altro
        probabilmente dopo 5 anni saranno fuori.
        Pure ia boss mafiosi danno eprmessi premio e
        questi scappano. Ecco appunto, rubi una macchina, ammazzi qualcuno, fai il boss e te la cavi con niente.Commetti un reato qualsiasi su internet e se un terribile criminale.
        Internet non è solo gioco,
        per molti è lavoro e denaro e per tutti
        presto sarà la storia della vita,Ecco appunto, io su internet ci lavoro e (quasi) ci "vivo" da 8 anni.Ho subito attacchi di lamerz, tentativi di inviarmi virus e altro...un po' di tutto, ma danni reali al mio lavoro, pochi, un paio d'ore di fermo o poco più.Gli unici criminali veri che ho trovato non sono individui, sono società senza scrupoli che per guadagnare tirano a fregare la gente... i dialer sono giusto un esempio terra terra che attualmente imperversa e che colpisce tutti. (è un esempio un po' OT beninteso)
        più caos, oggi chi delinque abitualmente sa
        che tanto non paga. e se non ci credi prova
        a scambaire qualche chiacchiera con qualche
        poliziotto e chiedigli perchè borseggiatori,
        ladri di appartamento o di amcchien non
        vengono nemmeno più cercati, io l'ho fatto
        dopo che mi hanno rubato al macchiana e
        senti che ti diconoc he tanto vengonos empre
        rimessi fuori anche se vengonoa rrestati 10
        volte di fila, in attesa di giudizio eEcco appunto, invece l'autore del mail bombing (che non ha messo in pericolo la vita di nessuno, e probabilmente ha danneggiato non un individuo inerme ma una società danarosa) lo dobbiamo tenere dentro.Ma che paghi il danno che ha fatto! (il danno che REALMENTE ha fatto, determinato da commissione super partes, non solo dalla società danneggiata)
    • Akiro scrive:
      Re: carcere?
      tutto il mondo è paese...qui in italia i politici che meritano il carcere se ne vanno pure in tv...nel mondo decide chi ha i soldi ed il potere, a noi son rimaste le briciole... chissà se se ne accorgeranno presto pure gli altri.
    • Anonimo scrive:
      Re: carcere?
      - Scritto da: Anonimo
      il mailbombing reato penale?? ma siamo
      pazzi? Se causa disservizio e' giusto che
      chi lo ha fatto paghi una salata multa che
      risarcisca la vittima e punisca il colpevole
      ma e' assurdo considerarlo reato penale e
      prevedere per esso il carcere.Non preoccuparti. Il malcapitato sara' povero o di colore: le uniche categorie di persone che finiscono dentro negli USA.
Chiudi i commenti