Blu, le ricariche passano per i mini-cd

Oltre alla ricarica, i clienti Blu ora acquistano anche animazioni, filmati e giochi


Roma – C’è un minicd-rom al centro della nuova strategia di Blu per farsi largo sul mercato che da tempo investe con uno “stile” del tutto particolare.

Blu consente infatti ai propri utenti di acquistare le ricariche per i prepagati su minicd-rom anziché sulle tradizionali “tesserine”. Dal 25 novembre, dunque, i clienti Blu interessati potranno sfruttare le nuove ricariche “digitali”.

Stando a Blu, basterà ottenere il codice scritto sul minicd, grattando via la copertura colorata, e chiamare il 4444 per ottenere la ricarica, prevista in tagli da 50 o 100mila lire per un costo, rispettivamente, di 60 o 110mila lire.

La novità è condita dal fatto che all’interno del minicd-rom Blu piazzerà contenuti sempre diversi, compresi brevi filmati, musica, animazioni, con cui l’azienda spera di catturare e divertire vecchi e nuovi utenti. Dal 25 novembre nella prima ricarica su minicd, Blu ha inserito le musiche dei propri spot in formato mp3, tutte le informazioni sulle proprie tariffe e persino “Alias”, avventura-fumetto digitale sulla vita di un giovane sviluppatore di games, Daniel.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    sono molto contento
    sono recentemente passato a Wind e per il momento sono molto contento: ho la convergenza con il telefono di casa e pago solo 150 l/min. Se poi mi telefonano da casa, visto che mi ricarico, spendo di fatto solo 90 l/min. Sono uno che riceve molto e telefona poco e quindi, da quando ho comprato la carta, il mio credito non fa che crescere....Peraltro anche la qualità del servizio mi pare discreta, a patto di non andare il montagna dove Wind non ha campo.La cosa più positiva è comunque la trasparenza dei costi, che gli altri operatori camuffano con la mancata indicazione dell'IVA e dell'odioso scatto alla risposta.
  • Anonimo scrive:
    Wind, aspettiamo le ricariche da 10000 L.!!!
    Come da oggetto.. grazie.
  • Anonimo scrive:
    Ma che promozione!!!
    Non è di sicuro una promozione, dato che diminuiranno il valore della ricarica!Personalmente sono molto pentito di aver attivato questa opzione, non che sia inutile anzi, solo che quando l'ho attivata:mi hanno cambiato piano telefonico senza avvisarmi;una volta ho ricevuto una chiamata di 3 ore e la ricarica è stata solo di 3600£. Ho telefonato al 158 per sapere il motivo e mi hanno detto che la durata massima per una telefonata è di 1 ora, ma neppure questo mi era stato detto!Pochi giorni fa' è arrivata un altra sorpresa, provo a mandare un msg ma mi viene respinto, allora telefono nuovamente al 158 per sapere il motivo e loro mi dicono:"Lei è sceso sotto la soglia di credito necessaria per mandare msg."Io rispondo dicendo che ora ho il credito suff. dato che sono stato ricaricato, e loro rispondono:"Una volta bloccati i msg, l'unico modo per sbloccarli è comprare una ricarica! Anche se lei si ricarica fino a 1.000.000£ (cosa impossibile) i msg non le verranno riattivati!"Ora io mi chiedo:i soldi di Pieno Wind hanno lo stesso peso di quelli dell ricariche?Evidentemente No!
  • Anonimo scrive:
    WIND LA MEGLIO
    Questa è la migliore compagnia telefonica italiana e lo si vede da queste cose.Grazie wind
  • Anonimo scrive:
    Grazie Wind
    Apprezzabile l'iniziativa di estendere la durata della promozione Pieno Wind. Detto questo ovviamente c'e' da considerare il fatto che una promozione simile in primis fa comodo a Wind stessa, e molto anche...Quel che non posso tollelare e' invece la seguente frase:"A partire dal prossimo 14 gennaio, inoltre, Wind ricarica fino a 2 centesimi di euro per ogni minuto nei primi 3 minuti delle chiamate in arrivo, e "premia" con 3 centesimi ogni minuto successivo."Direi che fa abbastanza "schifo" questo sistema di cose... Probabilmente "approfittando" del passaggio all'euro Wind cosa fa? Abbassa le remunerazioni del Pieno Wind sperando che nessuno si faccia i conti, anzi cercando di sviare l'utenza spacciando per "premio" cio' che ora e' consuetudine. Eh, si... perche' se la matematica non e' un opinione per i primi 3 minuti Wind riconoscera' all'utente chiamato poco meno di 40 lire/min (contro le attuali 60/min) e solo dal terzo minuto in poi ci "premiera'" con le 60 lire/min che oggi ci riconosce fin dal primo secondo di conversazione.A mio avviso "premi" di siffatta natura sono facili a confondersi con quelli assicurativi che devo ancora capire come mai si chiamino premi visto che l'unica cosa che si vince e' la possibilita' di farsi truffare dalle compagnie assicuratrici...MAH!
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie Wind

      Eh, si... perche' se la matematica non e' un
      opinione per i primi 3 minuti Wind riconoscera'
      all'utente chiamato poco meno di 40 lire/min
      (contro le attuali 60/min) e solo dal terzo
      minuto in poi ci "premiera'" con le 60 lire/min
      che oggi ci riconosce fin dal primo secondo di
      conversazione.Hai ragione.Ora bisogna vedere se, quando il tutto verra' pubblicato/pubblicizzato direttamente da Wind, faranno loro la conversione in lire (anke se dubito).A parte questo, e' cmq 1 gradita sorpresa, anke se non si siano sprecati troppo.
Chiudi i commenti