Blubster, il P2P che sogna l'anonimato

Una piccola software house iberica ha rilasciato una nuova versione del proprio client di file sharing che promette un maggiore anonimato per gli utenti e più velocità in download e ricerca dei file audio


Madrid (Spagna) – “Contrastare gli sforzi della RIAA e della MPAA per erodere la privacy dei consumatori e monopolizzare il controllo del mercato dell’intrattenimento P2P”. È quanto dichiara di voler fare la piccola società spagnola Optisoft con la nuova versione del suo software di file sharing Blubster 2.5, un client che, con alcune analogie a Freenet e ad EarthStation5 , promette di rendere anonimi i propri utenti.

“Poiché Verizon – ha spiegato Optisoft – è stata recentemente costretta dal tribunale a rivelare l’identità dei propri abbonati accusati di pirateria musicale, abbiamo pensato di sviluppare una nuova versione di Blubster che include il supporto ad una nuova rete sicura, decentralizzata e capace di auto assemblarsi e che fornisce agli utenti privacy e anonimato”.

Come nella più classica tradizione dei client P2P, Bluster è focalizzato sulla condivisione e lo scambio di file audio, come MP3 e OGG, non mancando però di integrare funzionalità più avanzate come una chat vocale, una hot list per “scambisti digitali”, un’interfaccia grafica in stile “XP”, l’autoresume dei download, play list e filtri per la ricerca.

Lo sviluppatore di Blubster, Pablo Soto, è anche il creatore della tecnologia P2P, chiamata Manolito, su cui il proprio client si appoggia: questa si basa sulla versione 0.4 di Gnutella e sull’UDP (User datagram Protocol), un protocollo di Internet che non richiedendo il collegamento diretto fra mittente e ricevente garantisce, secondo Soto, un maggiore anonimato. Soto afferma poi che, rispetto al TCP/IP, l’UDP ha anche il vantaggio di essere più veloce. Questo protocollo, come alcuni ricorderanno, è anche alla base del network P2P di EarthStation5.

Il creatore di Blubster afferma poi che Manolito “offre una scalabilità innata” grazie ai “gateway”, una sorta di supernode che mantengono in piedi la rete anche nel caso in cui alcuni server smettano di funzionare.

A differenza di ambienti complessi come Freenet o EarthStation5, Blubster non utilizza alcun meccanismo crittografico per proteggere i dati che vengono trasmessi sul network P2P. Soto sostiene che “ad ingarbugliare abbastanza le cose per gli spioni” ci pensa il protocollo UDP e il sistema di download di Manolito, un connubio che secondo lo sviluppatore “rende praticamente impossibile per chiunque risalire alla fonte di un file”.

Blubster è gratuito, ma si appoggia sul noto sistema di ad-ware Gator Advertising and Information Network (GAIN). Secondo Optisoft, il software viene già utilizzato da oltre 100.000 utenti in tutto il mondo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ho letto...
    che i nuovi G5 emettono 35db di rumore... ma è vero ?
  • Anonimo scrive:
    Finalmente
    Finalmente lo hanno capito. Ho lavorato con il 3d e produzioni televisive per un pò e Linux mi è sempre sembrato l'OS ideale per queste applicazioni che richiedono calcoli pesanti, tanta ram, stabilità, e pochi fronzoli. La Alias dovrebbe supportare un pò di + Maya per Linux e così anche altri produttori come Adobe se non volgiono arrivare tardi.A proposito, un buon programma di montaggio per linux?
    • Numero28 scrive:
      Re: Finalmente
      - Scritto da: PBA
      La Alias dovrebbe supportare un pò di + Maya
      per Linux e così anche altri produttori come
      Adobe se non volgiono arrivare tardi.

      A proposito, un buon programma di montaggio
      per linux?FilmGimp e Cinelerra non sono male...Cinelerra in particolar modo... per essere uno dei pochi progetti e soprattutto free è un gran programma :DPS.: Hai indiscrezioni sul porting di 3dsmax (6) ?
  • Anonimo scrive:
    Notizia passata anche su Repubblica
    Con il titolo enfatico di "Linux batte Windows" ....http://www.repubblica.it/online/scienza_e_tecnologia/sinbad/sinbad/sinbad.htmlormai siamo alla guerra di PR
    • Anonimo scrive:
      Re: Notizia passata anche su Repubblica
      - Scritto da: Anonimo
      Con il titolo enfatico di "Linux batte
      Windows" ....

      http://www.repubblica.it/online/scienza_e_tec

      ormai siamo alla guerra di PRAaaaah, la Repubblica... quel giornale che ha messo online la vittoria del Milan in finale di Champions League UNA SETTIMANA PRIMA ?Ca**o ! un giornale serio...Pur di fare Odiens farebbero anche un servizio sugli orsi del Kispios che pisciano dentro le bottiglie vuote di acqua prata...e nonostante questo... (linux) :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Notizia passata anche su Repubblica
      - Scritto da: Anonimo
      Con il titolo enfatico di "Linux batte
      Windows" ....

      http://www.repubblica.it/online/scienza_e_tec

      ormai siamo alla guerra di PRe in tutto questo baillame quel che risalta è proprio il fatto che DreamWorks ha risparmiato con linux, tanto da poter investire in hardware nuovo e più efficiente.Di sicuro in questo caso "Linux batte Windows"
    • Anonimo scrive:
      Re: Notizia passata anche su Repubblica
      - Scritto da: Anonimo
      Con il titolo enfatico di "Linux batte
      Windows" ....

      http://www.repubblica.it/online/scienza_e_tec

      ormai siamo alla guerra di PR
      Odio non poter rispondere agli OT ....Rispondo al messaggio qui sotto.... a pubblicare la vittoria del milan una settimana prima fu il corriere della sera.---
  • Anonimo scrive:
    xvid al cinema
    la mia domanda è: ma se tutti sviluppassero gpl o (peggio) free che fine farebbero i programmatori a pagamento? dovranno cambiare mestiere? e se si chi sviluppera ancora per l'open? diventeranno tutti attori? ma se gli attori vengono già sostituiti in 3d che fine faranno gli attori? diventeranno tutti grafici 3d? ma se nessuno porta avanti i progetti open di modellazione 3d, perche non ci sono più programmatori, che fine faranno i modellatori? diventeranno tutti musicisti? ma se con l'mp3 la discografia è in crisi, che fine faranno i musicisti? l'unica è fare business con noi stessi in senso fisico... in altre parole prostituirsi! ma se.....e il titolo che c'entra? c'entra, c'entra.... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: xvid al cinema
      più o meno come la supercazzola prematurata con triplo scapperamento a destra come se fosse antani
  • Anonimo scrive:
    Un po' di valore aggiunto...
    per rinvigorire questo penoso forum.da un sito HP***Jeffrey Katzenberg, CEO of DreamWorks, then spoke to the audience, congratulating employees for achievements over the past year. "Working together you have reignited people's excitement about HP and conveyed a real renewed sense of pride and purpose," he said. "By any measure, HP is one of the great companies in the world today."Jeffrey went on to explain the breadth and depth of HP's involvement with the movie studio ? pointing to a creative impulse and commitment to pushing the boundaries of what is possible as motivation for the partnership. "Thanks to HP systems, we can now deliver more movie for less money in a fraction of the time," he noted. "Can you imagine just how happy that makes us? Just as importantly, the effects we can now create on screen, are even more astounding." Those effects are in full force, Jeffrey said, in DreamWorks' latest feature "Sinbad: Legend of the Seven Seas," which releases in the United States July 2. "In many ways, this movie is your movie," he said. "'Sinbad' is the first animated feature in history to be created entirely on Linux and all on HP workstations."In fact, the speed of HP's workstations and servers allowed artists and directors to create extraordinary realism in a world of total fantasy, Jeffrey added before playing a preview of "Sinbad."But HP's impact at DreamWorks goes far beyond one or two movies, he continued. "Today, we have nearly 1,000 high-end HP graphic workstations running Linux for our most talented and demanding artists. Our e-mail, Web and networking services all run on HP servers. We've got 45 terabytes of storage on HP machines. And if you visit our technical nerve center, deep beneath our Glendale, California, studio, you'll see an HP system that, linked with our other render farms in Redwood City, California, and Bristol, England, would rank among the top 10 supercomputer sites in the world."Jeffrey then told employees about the projects DreamWorks, and HP, have in the pipeline ? including "Shrek 2" and "Sharkslayer."To close, Jeffrey thanked employees for their hard work. "We have learned at DreamWorks that with HP everything is possible every day," he said.***per quanto riguarda il tono di marketing autocelebrativo ovviamente spingono alla grande, tutto avviene in concomitanza con l'uscita di Sinbad (in USA oggi 2 luglio, just in time per collezionare gli incassi del ponte del 4 luglio) e in concomitanza con un evento HP in California.le cifre sono cmq interessanti.cordialmentearzigogolo
  • Anonimo scrive:
    ho visto in tv le fasi di realizzazione
    di un noto film di animazione, ho fatto attenzione a cosa usavano i progettisti intervistati per realizzare i vari personaggi, e l'unico so usato era win 2000 per le workstation, se poi le elaborazioni sono fatte su 10 serverozzi linuzzo questo e solo un indice della necessita delle varie aziende di risparmiare sull'acquisto di server mastodontici made in IBM o SUN.La ms da ciò ne viene fuori vincente, chi perde sono ben altre realta industriali che quando capiranno faranno rientrare i loro appoggi e poi addio lino.
    • Anonimo scrive:
      sarà stato il film dei puffi
      quel genere che piace a te insomma
    • Numero28 scrive:
      Re: ho visto in tv le fasi di realizzazione
      - Scritto da: Anonimo
      di un noto film di animazione, ho fatto
      attenzione a cosa usavano i progettisti
      intervistati per realizzare i vari
      personaggi, e l'unico so usato era win 2000
      per le workstation, se poi le elaborazioni
      sono fatte su 10 serverozzi linuzzo questo e
      solo un indice della necessita delle varie
      aziende di risparmiare sull'acquisto di
      server mastodontici made in IBM o SUN.

      La ms da ciò ne viene fuori vincente, chi
      perde sono ben altre realta industriali che
      quando capiranno faranno rientrare i loro
      appoggi e poi addio lino.Che film in particolare ?
      • Anonimo scrive:
        Re: ho visto in tv le fasi di realizzazi
        - Scritto da: Numero28
        Che film in particolare ?Sara' stato : "Rocco Siffredi enters the Redmond's Gate"
    • Anonimo scrive:
      Re: ho visto in tv le fasi di realizzazione
      ma che risparmio povero demente, figurati cose gli e ne frega di 10 licenze di winmerd 2000 quando girare il film costa milioni di dollari.. il solito winaro convinto...Usano linux perche' windows non riuscirebbe mai a lavorare in clustering con centinauia di macchine per portare a termine elaborazioni cosi' pesanti .. windows non e' capace punto e fine .. e non venitemi a dire che windows e' capace di lavorare in cluster, perche e' una presa in giro ... massimo 4 macchine e mal gestite anche ...
    • Anonimo scrive:
      Re: ho visto in tv le fasi di realizzazi
      - Scritto da: Anonimo
      di un noto film di animazione, ho fatto
      attenzione a cosa usavano i progettisti
      intervistati per realizzare i vari
      personaggi, e l'unico so usato era win 2000Guarda che quello che hai visto non era il film in lavorazione, ma il nuovo desktop Windows del PC della segretaria....
    • Anonimo scrive:
      Re: ho visto in tv le fasi di realizzazione
      ma che risparmio povero winoconvinto, figurati cose gli e ne frega di 10 licenze di winzoz 2000 quando girare il film costa milioni di dollari.. il solito winaro convinto... Usano linux perche' windows non riuscirebbe mai a lavorare in clustering con centinauia di macchine per portare a termine elaborazioni cosi' pesanti .. windows non e' capace punto e fine .. e non venitemi a dire che windows e' capace di lavorare in cluster, perche e' una presa in giro ... massimo 4 macchine e mal gestite anche ...
      • Anonimo scrive:
        Troppe fette di pinguino sugli occhi ?
        - Scritto da: Anonimo
        Usano linux perche' windows non riuscirebbe
        mai a lavorare in clustering con centinauia
        di macchine per portare a termine
        elaborazioni cosi' pesantiVero, non esiste un modulo di gestione del calcolo parallelo, solo HA e NLB, quello che serve a tutte le altre aziende del mondo che non facciano film o simulazioni di modelli fisici o metereologici o geologici...
        .. windows non e'
        capace punto e fine .. e non venitemi a dire
        che windows e' capace di lavorare in
        cluster, perche e' una presa in giro ...
        massimo 4 macchine e mal gestite anche ...Ecco, proprio da uno che non conosce la differenza tra l'HA e l'MPC bisogna anche sentire che i cluster MS sono solo limitati a 4 nodi: se proprio vuoi saperlo, il cluster HA WinServer 2003 e' gia' arrivato 8, con supporto ai cluster geografici...E tu di sicuro ne avrai installati a kili di cluster, sia Win2K che Win2K3, sia a 4 che 8 nodi, per avere tutta questa competenza...Troppe fette di pinguino sugli occhi? ;-)Ma questo ovviamente non c'entra nulla con ne' con i film in CG ne' con Linux ne' con Unix/SGI, a cui Linux ha rubato il lavoro...
        • Anonimo scrive:
          Re: Troppe fette di pinguino sugli occhi ?
          Si certo 8 nodi ... solo 2 o 3 anni fa per fare final fantasy hanno usato 40 macchine linux ci sono cluster scentifici che arrivano a 300 e rotti nodi ... 8 nodi di winz sono ridicoli a confronto ...poi sentiamo l' intelligentone che sicuramente avra' da ribattare se winzoc e' codi' potente allora perche' non lo hanno usato ?Che non centrano i costi di licenza gia' e' appurato visto che nella produzione di un film 10 licenze non un costo ridicolo, pero' cmq hanno preferito linux ! .. come mai ? forse perche' e' un vantaggio tecnico e fa cose che cmq windows non e' in grado di fare ???io penso proprio di si, quindi se tu ad avere le fette di bill gates sugli occhi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Troppe fette di pinguino sugli occhi
          - Scritto da: Gianluca70
          ....
          Troppe fette di pinguino sugli occhi? ;-)Meglio una fetta di pinguino sugli occhi che una finestra rotta sulla testa.....
  • Anonimo scrive:
    HP e dreamworks,branco di nerd brufolosi
    Sembra che linux sia usato anche dove girano tanti soldini che strano come mai? Eppure mi avevate detto che erano tutti nerd brufolosi...
    • MemoRemigi scrive:
      Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufo
      - Scritto da: Anonimo
      Sembra che linux sia usato anche dove girano
      tanti soldini che strano come mai? Eppure mi
      avevate detto che erano tutti nerd
      brufolosi...E i comunisti mangiano i bambini !
      • Anonimo scrive:
        Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufo
        - Scritto da: MemoRemigi

        - Scritto da: Anonimo

        Sembra che linux sia usato anche dove
        girano

        tanti soldini che strano come mai? Eppure
        mi

        avevate detto che erano tutti nerd

        brufolosi...

        E i comunisti mangiano i bambini !e ancora non sai quello che fa Stallman ...non solo mangia i bambini ma sta spargendo virus (GPL) a spron battuto!Mentre altre comunità di utenti e developpers free software sono state viste (Condoleeza e Powell ci hanno mostrato le "evidences") mentre consegnavano ebrei e americani inermi a Bin Laden in persona. Mettiamolo subito in galera! anzi a Guantanamo!P.S. questo post non è importante in realtà è una collezione di "topics for echelon" eheh! :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufolosi

      Sembra che linux sia usato anche dove girano
      tanti soldini che strano come mai? Eppure mi
      avevate detto che erano tutti nerd
      brufolosi...I manager dreamworks sono furbi. Hanno capito che e' facile prendervi per il ****, quindi con quello che sono riusciti a risparmiare si sono quintuplicati gli stipendi."Hey, mi e' venuta in mente un'idea: andiamo a fare il giro per i centrisociali okkupati raccontando che stiamo pensando di usare linus per il nostro nuovo filmone di animazione. Vedrai che i linari si esaltano e accetteranno di lavorare aggratis pur di vedere il loro linus approdare nella nostra ditta"."Ottima idea! Tanto Maya funziona anche sul loro coso freeware... Si, dai, facciamolo.... Sono sicuro che si esalteranno, e ci faranno guadagnare tanti bel $$$$".Detto, fatto.Ciao linaro.
      • Anonimo scrive:
        Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufolosi

        I manager dreamworks sono furbi. Hanno
        capito che e' facile prendervi per il ****,
        quindi con quello che sono riusciti a
        risparmiare si sono quintuplicati gli
        stipendi.

        "Hey, mi e' venuta in mente un'idea: andiamo
        a fare il giro per i centrisociali okkupati
        raccontando che stiamo pensando di usare
        linus per il nostro nuovo filmone di
        animazione. Vedrai che i linari si esaltano
        e accetteranno di lavorare aggratis pur di
        vedere il loro linus approdare nella nostra
        ditta".

        "Ottima idea! Tanto Maya funziona anche sul
        loro coso freeware... Si, dai,
        facciamolo.... Sono sicuro che si
        esalteranno, e ci faranno guadagnare tanti
        bel $$$$".

        Detto, fatto.Concordo al 100%.
        • Anonimo scrive:
          Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufo
          - Scritto da: Anonimo
          ....

          Detto, fatto.

          Concordo al 100%. Complimenti... bel quoting....
          • Anonimo scrive:
            Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ....


            Detto, fatto.



            Concordo al 100%.

            Complimenti... bel quoting....Billgeitz non gli ha spegato il "quoting" glielo fa "aoutomagicamente" "outlookexpress" ... abracadabra! hihahehaha! :-D basta fare click, next click, nex , next... ono? era click ok! click "save as" click.... mannaggia non mi ricordo più.....
      • Anonimo scrive:
        Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufolosi

        I manager dreamworks sono furbi. Hanno
        capito che e' facile prendervi per il ****,
        quindi con quello che sono riusciti a
        risparmiare si sono quintuplicati gli
        stipendi.

        "Hey, mi e' venuta in mente un'idea: andiamo
        a fare il giro per i centrisociali okkupati
        raccontando che stiamo pensando di usare
        linus per il nostro nuovo filmone di
        animazione. Vedrai che i linari si esaltano
        e accetteranno di lavorare aggratis pur di
        vedere il loro linus approdare nella nostra
        ditta".

        "Ottima idea! Tanto Maya funziona anche sul
        loro coso freeware... Si, dai,
        facciamolo.... Sono sicuro che si
        esalteranno, e ci faranno guadagnare tanti
        bel $$$$".

        Detto, fatto.Concordo al 100%.
        • Anonimo scrive:
          Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufo
          - Scritto da: Anonimo
          Concordo al 100%. Non ho capito bene, a quanto è che concordi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Concordo al 100%.

            Non ho capito bene, a quanto è che concordi ?Ormai e' gia' arrivato a circa il 300% !
      • Numero28 scrive:
        Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufolosi
        Quando a parità di hardware, linux rendera in un 5/6% del tempo in meno, e in proporzione si parla di giorni, ecco dove fai i soldi...Quando linux non si pianta MAI, mentre in un anno di lavorazione altri OS potrebbero piantarsi, o perchè prematuri o perchè il CEO della relativa ditta risparmia sullo sviluppo per comperare il sesto Yacht... ;D ecco dove fai i soldi ( soprattutto dove li risparmi)Non solo lesinando sulle licenze."Loro" non hanno problemi di vaini, hanno problemi di tempi e di eliminare le rotture di balle....E se qualcosa non gli torna, mettono mano ai sorgenti e al kernel e in una manciata di minuti si plasmano l'OS in maniera di conformarlo alle loro esigenze e questo solo linux ti permette di farlo.Saluti...
      • Anonimo scrive:
        Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufolosi
        Hai ragione, è proprio acerba quell'uva...
      • Anonimo scrive:
        Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufo
        - Scritto da: Anonimo


        Sembra che linux sia usato anche dove
        girano

        tanti soldini che strano come mai? Eppure
        mi

        avevate detto che erano tutti nerd

        brufolosi...

        I manager dreamworks sono furbi. Hanno
        capito che e' facile prendervi per il ****,
        quindi con quello che sono riusciti a
        risparmiare si sono quintuplicati gli
        stipendi.
        Quindi con linux si risparmia cosi' tanto??!!Potevi dircelo prima, no?holacrack
        • Anonimo scrive:
          Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo




          Sembra che linux sia usato anche dove

          girano


          tanti soldini che strano come mai?
          Eppure

          mi


          avevate detto che erano tutti nerd


          brufolosi...



          I manager dreamworks sono furbi. Hanno

          capito che e' facile prendervi per il
          ****,

          quindi con quello che sono riusciti a

          risparmiare si sono quintuplicati gli

          stipendi.



          Quindi con linux si risparmia cosi' tanto??!!
          Potevi dircelo prima, no?Mah! sai loro sono rimasti ai 5 centesimi! :-D

          hola
          crack
      • Anonimo scrive:
        Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufolosi
        - Scritto da: Anonimo


        Sembra che linux sia usato anche dove
        girano

        tanti soldini che strano come mai? Eppure
        mi

        avevate detto che erano tutti nerd

        brufolosi...

        I manager dreamworks sono furbi. Hanno
        capito che e' facile prendervi per il ****,
        quindi con quello che sono riusciti a
        risparmiare si sono quintuplicati gli
        stipendi.

        "Hey, mi e' venuta in mente un'idea: andiamo
        a fare il giro per i centrisociali okkupati
        raccontando che stiamo pensando di usare
        linus per il nostro nuovo filmone di
        animazione. Vedrai che i linari si esaltano
        e accetteranno di lavorare aggratis pur di
        vedere il loro linus approdare nella nostra
        ditta".

        "Ottima idea! Tanto Maya funziona anche sul
        loro coso freeware... Si, dai,
        facciamolo.... Sono sicuro che si
        esalteranno, e ci faranno guadagnare tanti
        bel $$$$".

        Detto, fatto.

        Ciao linaro.Diventiamo soci?... L'idea mi attizza e credo proprio che i linari verranno attratti come mosche nella merda...
        • Anonimo scrive:
          Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufo
          - Scritto da: Anonimo....
          Diventiamo soci?... L'idea mi attizza e
          credo proprio che i linari verranno attratti
          come mosche nella merda...Veramente dalla merda ne siamo usciti....
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie di avermi illuminato....
        - Scritto da: Anonimo


        "Ottima idea! Tanto Maya funziona anche sul
        loro coso freeware... Si, dai,
        facciamolo.... Sono sicuro che si
        esalteranno, e ci faranno guadagnare tanti
        bel $$$$".

        Detto, fatto.

        Ciao linaro.Quindi, riassumendo il TUO pensiero:1) Linux funziona bene ALMENO quanto win2) Linux costa MENO di WinCavoli, mi hai proprio convinto che M$ sia meglio.Grazie, se non c'eri tu..... e grazie per l'ennesima prova di elasticità mentale dei winari.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie di avermi illuminato....

          Quindi, riassumendo il TUO pensiero:
          1) Linux funziona bene ALMENO quanto win
          2) Linux costa MENO di Win
          3) I linari lavorano gratis: pagano il dentista, pagano l'avvocato, pagano anche l'idraulico ma loro NO, sono professionisti che REGALANO il loro lavoro.E poi vi lamentate perchè MS vende sottocosto XBox, voi regalate il vostro lavoro.... e si ci tenete tanto al software libero perchè non vi scrivete una licenza nella quale solo le aziende pagano per l'utilizzo di un determinato software?
          • Giambo scrive:
            Re: Grazie di avermi illuminato....
            - Scritto da: Anonimo
            E poi vi lamentate perchè MS vende
            sottocosto XBox, voi regalate il vostro
            lavoro....E' un'indecenza. Io proporrei di mettere fuori legge pure "Medici senza Frontiere" e _tutte_ le associazioni di volontariato !
            e si ci tenete tanto al software libero perchè non vi scrivete
            una licenza nella quale solo le aziende pagano per
            l'utilizzo di un determinato software?Se nessuno l'ha ancora fatto, vuol dire che non e' una proposta interessante, non credi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie di avermi illuminato....

            E' un'indecenza. Io proporrei di mettere
            fuori legge pure "Medici senza Frontiere" e
            _tutte_ le associazioni di volontariato !
            Certo, calza a pennello, confrontare aziende miliardarie che fino a ieri pagavano MS a popolazione bisognose che con 1 dollaro al mese possono dichiararsi ricchi.

            e si ci tenete tanto al software libero
            perchè non vi scrivete

            una licenza nella quale solo le aziende
            pagano per

            l'utilizzo di un determinato software?

            Se nessuno l'ha ancora fatto, vuol dire che
            non e' una proposta interessante, non credi
            ?No non credo, in primo luogo perchè la licenza di Stalmann è difficile capovolgere, non è più possibile con codice scopiazzato e modificato da tutti e rilasciato sotto GPL decidere adesso di far pagare solo le aziende.Vi siete messi in testa di regalare software e questo comporta senza dubbio una produzione di software di qualità ed il vantaggio che tanti utenti "squattrinati" ma intelligenti possono averlo ed usarlo, però non capite che il vantaggio va ai grandi colossi dell'informatica o a chi sta cercando di esserlo (leggi IBM e redHat). Le piccole aziende non possono permettersi di rilasciare software gratis altrimenti sarebbe la morte.Bada bene, non sono un consumista e fa comodo anche a me avere software buono a prezzo zero, sono però dubbioso perchè ho paura che molti rimarranno a piedi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie di avermi illuminato....
            - Scritto da: Anonimo
            Vi siete messi in testa di regalare softwaretu vedi il fenomeno solo dall'esterno.noi non "regaliamo" alcunché. noi collaboriamo tra noi e se qualche azienda si serve del nostro lavoro, a conti fatti quei clienti serviti potranno un giorno rivolgersi anche a noi.in breve: noi allarghiamo la base di mercato
            e questo comporta senza dubbio una
            produzione di software di qualità ed il
            vantaggio che tanti utenti "squattrinati" ma
            intelligenti possono averlo ed usarlo, però
            non capite che il vantaggio va ai grandi
            colossi dell'informatica o a chi sta
            cercando di esserlo (leggi IBM e redHat). Le
            piccole aziende non possono permettersi di
            rilasciare software gratis altrimenti
            sarebbe la morte.secondo l'unico modello di sviluppo che sembri presagire, e cioè quello della "vendita di scatole".E' ora che si comprenda come sia al termine l'economia della sola "vendita di scatole".
            Bada bene, non sono un consumista e fa
            comodo anche a me avere software buono a
            prezzo zero, sono però dubbioso perchè ho
            paura che molti rimarranno a piedi.avrai fatto i tuoi conti. Che però tengono conto forse solo del tuo habitat personale
          • Giambo scrive:
            Re: Grazie di avermi illuminato....
            - Scritto da: Anonimo

            E' un'indecenza. Io proporrei di mettere

            fuori legge pure "Medici senza Frontiere"
            e

            _tutte_ le associazioni di volontariato !

            Certo, calza a pennello, confrontare aziende
            miliardarie che fino a ieri pagavano MS a
            popolazione bisognose che con 1 dollaro al
            mese possono dichiararsi ricchi.??? Cosa stai dicendo ? Non hai capito, lasciamo perdere ...


            e si ci tenete tanto al software libero

            perchè non vi scrivete


            una licenza nella quale solo le aziende

            pagano per


            l'utilizzo di un determinato software?



            Se nessuno l'ha ancora fatto, vuol dire
            che

            non e' una proposta interessante, non
            credi

            ?

            No non credo, in primo luogo perchè la
            licenza di Stalmann è difficile capovolgere,
            non è più possibile con codice scopiazzato e
            modificato da tutti e rilasciato sotto GPL
            decidere adesso di far pagare solo le
            aziende.Nessuno ti obbliga ad usare la GPL, non vedo il problema.
            Vi siete messi in testa di regalare software
            e questo comporta senza dubbio una
            produzione di software di qualità ed il
            vantaggio che tanti utenti "squattrinati" ma
            intelligenti possono averlo ed usarlo, però
            non capite che il vantaggio va ai grandi
            colossi dell'informatica o a chi sta
            cercando di esserlo (leggi IBM e redHat).Come del resto le medicine regalata da "Medici Senza Frontiere" o la Croce Rossa vanno a vantaggio della Bayern o della Ciba o della Novartis o ...
            Le piccole aziende non possono permettersi di
            rilasciare software gratis altrimenti
            sarebbe la morte.Free != gratis, software GPL lo puoi far pagare, oramai lo sanno pure i muri.
            Bada bene, non sono un consumista e fa
            comodo anche a me avere software buono a
            prezzo zero, sono però dubbioso perchè ho
            paura che molti rimarranno a piedi.Il software "gratis" esiste da decine di anni, il mondo continua a girare.
      • Anonimo scrive:
        Re: HP e dreamworks,branco di nerd brufo
        - Scritto da: Anonimo


        Sembra che linux sia usato anche dove
        girano

        tanti soldini che strano come mai? Eppure
        mi

        avevate detto che erano tutti nerd

        brufolosi...

        I manager dreamworks sono furbi. Hanno
        capito che e' facile prendervi per il ****,
        quindi con quello che sono riusciti a
        risparmiare si sono quintuplicati gli
        stipendi.no no no la microsoft dice che linux costa piu' di windowsquindi non hanno risparmiato; ma allora perche' hanno usato linux? tu che dici? ;-)
  • Anonimo scrive:
    Windows 2003????
    Ma il tizio di prima che parlava di risparmi sulla licenza di Windows 2003 Server ha letto la notizia oppure vive in una colonia di pinguini al Polo Sud?????Riporto qualche spezzone dell'articolo:"Va detto che nell'ultimo anno Linux è riuscito a ritagliarsi un ruolo più o meno importante in tutti i principali studios cinematografici, da Industrial Light and Magic alla Disney e alla Pixar, dove ha talvolta rimpiazzato sistemi UNIX/RISC quali quelli di Sun e SGI."E ancora:" L'azienda afferma che questo strumento sostituisce un tool per Irix che "aveva costi proibitivi e funzionalità limitate."Dove si parla di Windows 2003??? Linux sta erodendo una fetta di mercato ad appannaggio esclusivo di workstation Sun e SGI che NON USANO Windows come sistema operativo ma UNIX. Purtroppo per il nostro linaro disattento e sognatore, Linux ha una tendenza cannibalistica perchè divora i suoi simili e questo trend è conosciuto ormai da diverso tempo..Prima di sparare cavolate, INFORMATI!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows 2003????
      Lascia perdere, a parlare coi linari c'e' solo da perdere tempo. Sono ancora li a schifare windows98, dimenticandosi di come il loro linus fa sempre piu' acqua (=bug). Arriveremo alla ricompilazione del kernel oraria.- Scritto da: Anonimo
      Ma il tizio di prima che parlava di risparmi
      sulla licenza di Windows 2003 Server ha
      letto la notizia oppure vive in una colonia
      di pinguini al Polo Sud?????
      Riporto qualche spezzone dell'articolo:

      "Va detto che nell'ultimo anno Linux è
      riuscito a ritagliarsi un ruolo più o meno
      importante in tutti i principali studios
      cinematografici, da Industrial Light and
      Magic alla Disney e alla Pixar, dove ha
      talvolta rimpiazzato sistemi UNIX/RISC quali
      quelli di Sun e SGI."

      E ancora:
      " L'azienda afferma che questo strumento
      sostituisce un tool per Irix che "aveva
      costi proibitivi e funzionalità limitate."

      Dove si parla di Windows 2003??? Linux sta
      erodendo una fetta di mercato ad appannaggio
      esclusivo di workstation Sun e SGI che NON
      USANO Windows come sistema operativo ma
      UNIX. Purtroppo per il nostro linaro
      disattento e sognatore, Linux ha una
      tendenza cannibalistica perchè divora i suoi
      simili e questo trend è conosciuto ormai da
      diverso tempo..
      Prima di sparare cavolate,
      INFORMATI!!!!!!!!!!
      • Giambo scrive:
        Re: Windows 2003????
        - Scritto da: Anonimo
        Sono ancora li a schifare windows98, dimenticandosi di
        come il loro linusLinux, con la 'x'. Sai di cosa stai parlando ?
        fa sempre piu' acqua (=bug).Hai qualche dato in proposito ? Sai di cosa stai parlando ?
        Arriveremo alla ricompilazione del kernel
        oraria.Perche' dovrei ricompilare il kernel ? Sai di cosa stai parlando ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows 2003????


          Sono ancora li a schifare windows98,
          dimenticandosi di

          come il loro linus

          Linux, con la 'x'. Sai di cosa stai parlando
          ?Sisi... scusa.... linux, con la x!!Come sono permalosi sti linari da centrosociale....
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 2003????

            Sisi... scusa.... linux, con la x!!
            Come sono permalosi sti linari da
            centrosociale....Premetto che non sono quello che ti ha ripreso.1) è inutile che ti correggi, la sparata che hai fatto è veramente grande, scambiare un personaggio dei fumetti con un SO..... sono 2 ore di fila che rido. 2) Io sono un utilizzatore sia di windows che di linux e sono di destra (molto a destra), l'associazione Linux = Comunista solo un ottuso come te poteva farlo
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 2003????

            2) Io sono un utilizzatore sia di windows
            che di linux e sono di destra Più a destra di un missino ambidestro
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 2003????

            1) è inutile che ti correggi, la sparata che
            hai fatto è veramente grande, scambiare un
            personaggio dei fumetti con un SO..... sono
            2 ore di fila che rido. Non hai ancora capito che non e' una sparata, ma una presa per il culo verso linux?Non fare il suo gioco. Ignoralo.Max.
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 2003????
            - Scritto da: Anonimo


            1) è inutile che ti correggi, la sparata
            che

            hai fatto è veramente grande, scambiare un

            personaggio dei fumetti con un SO.....
            sono

            2 ore di fila che rido.

            Non hai ancora capito che non e' una
            sparata, ma una presa per il culo verso
            linux?
            Non fare il suo gioco. Ignoralo.Senza contare il fatto che linus non e' _solo_ il personaggio dei fumetti. E' anche qualcun'altro... ma ora non mi viene in mente chi ... :-)
          • Giambo scrive:
            Re: Windows 2003????
            - Scritto da: Anonimo


            Sono ancora li a schifare windows98,

            dimenticandosi di


            come il loro linus



            Linux, con la 'x'. Sai di cosa stai
            parlando

            ?

            Sisi... scusa.... linux, con la x!!OK
            Come sono permalosi sti linari da
            centrosociale....Nom hai risposto alle mie domande, credo proprio che tu non abbia benche' la minima idea di cosa si stia parlando. Torna subito a giocare con la sabbia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 2003????
            - Scritto da: Anonimo


            Sono ancora li a schifare windows98,

            dimenticandosi di


            come il loro linus



            Linux, con la 'x'. Sai di cosa stai
            parlando

            ?


            Sisi... scusa.... linux, con la x!!

            Come sono permalosi sti linari da
            centrosociale....Evidentemente anche alla HP producono software nel centro sociale
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows 2003????
      - Scritto da: Anonimo.....
      Dove si parla di Windows 2003??? Linux sta
      erodendo una fetta di mercato ad appannaggio
      esclusivo di workstation Sun e SGI che NON
      USANO Windows come sistema operativo ma
      UNIX. Purtroppo per il nostro linaro
      disattento e sognatore, Linux ha una
      tendenza cannibalistica perchè divora i suoi
      simili e questo trend è conosciuto ormai da
      diverso tempo..Cazzo.. hai ragione....Perchè possa erodere fette di mercato a Windows mancano troppi utili applicativi in Linux....Come il cane che piscia nell'angolo del desktop, i dialer autoinstallanti, i client di posta autoinfettanti, le patch delle patch delle patch, gli spyware, ecc. ecc.
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows 2003????
        esta risposta evidenzia il livello medio di intelletto dell'utente di Linux? ??Spero proprio di no, sareste davvero ridotti maluccio...Evidentemente questo qui non ha argomenti seri da proporre...

        Cazzo.. hai ragione....

        Perchè possa erodere fette di mercato a
        Windows mancano troppi utili applicativi in
        Linux....

        Come il cane che piscia nell'angolo del
        desktop, i dialer autoinstallanti, i client
        di posta autoinfettanti, le patch delle
        patch delle patch, gli spyware, ecc. ecc.
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows 2003????
          - Scritto da: Anonimo
          Questa risposta evidenzia il livello medio
          di intelletto dell'utente di Linux? ??
          Spero proprio di no, sareste davvero ridotti
          maluccio...
          Evidentemente questo qui non ha argomenti
          seri da proporre...1) Non sono abituato a rispondere con argomenti seri ad un troll maleducato ed ignorante.2) Leggiti la netiquette, che quoti da far schifo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 2003????
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Questa risposta evidenzia il livello medio

            di intelletto dell'utente di Linux? ??

            Spero proprio di no, sareste davvero
            ridotti

            maluccio...

            Evidentemente questo qui non ha argomenti

            seri da proporre...

            1) Non sono abituato a rispondere con
            argomenti seri ad un troll maleducato ed
            ignorante.

            2) Leggiti la netiquette, che quoti da far
            schifo.Io sarei un troll???"..Come il cane che piscia nell'angolo del desktop"è una tua frase, se non sbaglio...Un autorevole parere tecnico, vero????E poi sarei io il maleducato...Vedo che ti attacchi alla netiquette, perchè non hai altri argomenti validi....
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows 2003????

        Come il cane che piscia nell'angolo del
        desktop, i dialer autoinstallanti, i client
        di posta autoinfettanti, le patch delle
        patch delle patch, gli spyware, ecc. ecc.Posso darti ragione sul cane, sulla gestione allegra della posta da parte di Outlook(anche se Outlook != Windows) ma il discorso delle patch non regge ... se tu a casa aggiorni ad ogni messaggio sul Bugtraq aggiorni tre volte al giorno........ gli spyware non ci sono su linux perchè il target a cui sono indirizzato gli spyware non usa linux... vedrai che tra poco usciranno anche gli spyware per Linux......Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows 2003????
          - Scritto da: Anonimo


          Come il cane che piscia nell'angolo del

          desktop, i dialer autoinstallanti, i
          client

          di posta autoinfettanti, le patch delle

          patch delle patch, gli spyware, ecc. ecc.

          Posso darti ragione sul cane, sulla gestione
          allegra della posta da parte di
          Outlook(anche se Outlook != Windows) ma il
          discorso delle patch non regge ... se tu aNon era una critica sulle patch, che tutti i sistemi hanno. Era una battuta sul fatto che una volta MS ha fatto uscire una patch per correggerla poco dopo due volte....Comunque, riconosco, era una trollata.... e come ho detto non ha senso fare fare discussioni tecniche sulle trollate....
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows 2003????
      - Scritto da: Anonimo
      Dove si parla di Windows 2003??? Linux sta
      erodendo una fetta di mercato ad appannaggio
      esclusivo di workstation Sun e SGI stiamo parlando di un mercato professionale per eccellenza, come vuoi che windows centri in qualche modo in tutto questo? Al massimo avranno comprato un paio di licenze win2003 per tenere la contabilita' delle spese per l'acquisto dei cestini d'immondizia spazi per gli studios
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows 2003????
        E tu, professorone, che cosa fai di professionale???Un'altro esempio di povero represso frustrato...Dai, vai al mare a giocare con i racchettoni che è meglio....Almeno lì qualcuno ti darà retta....
        stiamo parlando di un mercato professionale
        per eccellenza, come vuoi che windows centri
        in qualche modo in tutto questo? Al massimo
        avranno comprato un paio di licenze win2003
        per tenere la contabilita' delle spese per
        l'acquisto dei cestini d'immondizia spazi
        per gli studios
    • DKDIB scrive:
      Re: Windows 2003????
      La prossima volta pero' fai un replay: si capirebbe meglio! ^^'(anke perke', avendolo scritto dopo, il tuo post viene letto prima di quello su Win 2k3).---BTW, hai ragione, anke se a dire il vero non ho capito il senso del discorso sul cannibalismo: e' infatti normale ke diversi OS, anke se simili fra loro, erodano quote di mercato fra loro.Si pensi ai vari UNIX, DOS od a Windows-OS/2.
    • pierpaolopezzo scrive:
      Re: Windows 2003????
      Io non so cosa voleva dire, vorrei solo farti notare che esiste la possibilità che l'utente di cui parli voleva intendere che al cambio delle tecnologie utilizzate dagli studios, hanno preferito Linux, potevano organizzarsi con piattaforme Microsoft, ma non è stato così! Certo un'occasione per Microsoft di non entrare in questo settore, se è così l'esortazione ad informarti che tu hai fatto all'altro utente potresti rivolgerla a te, cioè informati sul senso delle parole dei postanti, prima di spacciare per sicure le tue interpretazioni, scusa la polemica.Buona giornata.
    • MemoRemigi scrive:
      Re: Windows 2003????
      - Scritto da: Anonimo
      Dove si parla di Windows 2003??? Linux sta
      erodendo una fetta di mercato ad appannaggio
      esclusivo di workstation Sun e SGI che NON
      USANO Windows come sistema operativo ma
      UNIX. Purtroppo per il nostro linaro
      disattento e sognatore, Linux ha una
      tendenza cannibalistica perchè divora i suoi
      simili e questo trend è conosciuto ormai da
      diverso tempo..Eh si, il tizio evidentemente non ha capito nulla, tu comunque ne capisci meno di lui.Vedi, Linux ha messo in atto un processo di omogeneizzazione dei sistemi *nix che terminerà con la definzione dei sistemi migliori come standard del mercato.Linux è una spinta al miglioramento degli altri *nix, prendi Solaris 9, è molto più GNU di quanto non lo fosse l'8, prendi AIX 5L, la L sta per Linux.C'è sicuramente una migrazione da alcuni Unix proprietari a Linux, così come c'è una (misera e risibile) migrazione da windows nt a windows 2k.Secondo tale ragionameno anche windows ha un atteggiamento cannibalistico.Il bello è che in tutta questa ressa, dietro tutto questo polverone le cose evolvono a una velocità clamorosa !Solo 2 anni fa era impensabile far utilizzare Linux a una segretaria, oggi è impensabile NON farlo !Solo 2 anni fa Linux non veniva preso neanche in considerazione dalle grosse aziende (posso testimoniarlo personalmente), oggi metà dei server girano su Linux.E solo 4 anni fa, nessuno sapeva neanche cosa fosse Linux, oggi anche il mio amico Carlo che non ci capisce un'H di computer sa almeno che Linux è una alternativa al windows che maledice giornalmente perchè gli si impalla !In 2 anni nel mondo linux si sono fatti progressi MOSTRUOSI sotto tuti i versanti, e Linux è finalmente diventato una piattaforma adatta ad ogni scopo.Pensa che ogni volta che mi tocca metter mano su un windows mi incacchio perchè "sento" che è un sistema traballante !Adesso mi accuserai di fare il santone :) ma non è questo che voglio dire. Intendo che, con un po' di anni di esperienza informatica, una persona è in grado di capire quando un pc lavora bene e quando non lo fa.Se vedi il disco frullare a manetta su un p4 solo perchè hai lancato explorer, qualche dubbio sull'integrità del sistema ti viene no ?E la mia impressione è questa, sulla maggior parte delle macchine windows che mi capita di usare, è tutto incasinato, lento, esageratamente pesante !Insomma, ti rendi conto di come sia più efficiente una macchina con su linux.Tornando comunque al discorso iniziale, tutto questo fermento è in costante crescita, ed è un dato di fatto innegabile.E, dato che già nel campo server e workstation, linux sta erodendo il mercato di microsoft, è pienamente plausibile (e auspicabile) che in breve tale processo di erosione cominci anche nel campo office automation.
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows 2003????

        Solo 2 anni fa Linux non veniva preso
        neanche in considerazione dalle grosse
        aziende (posso testimoniarlo personalmente),
        oggi metà dei server girano su Linux.Guarda che "grandi aziende" non significa "macellaio sotto casa tua". Non e' che ti sei rimbambito guardando la furba pubblicita' dell'ibm? Quella col tizio da centrosociale... Hai presente?
        E solo 4 anni fa, nessuno sapeva neanche
        cosa fosse Linux, oggi anche il mio amico
        Carlo che non ci capisce un'H di computer sa
        almeno che Linux è una alternativa al
        windows che maledice giornalmente perchè gli
        si impalla !Certo che i tuoi amici sono molto avanti.
        Pensa che ogni volta che mi tocca metter
        mano su un windows mi incacchio perchè
        "sento" che è un sistema traballante !Guarda che windows95 e' fuori produzione.
        Se vedi il disco frullare a manetta su un p4
        solo perchè hai lancato explorer, qualche
        dubbio sull'integrità del sistema ti viene
        no ?E se lo vedi frullare con GNOME e KDE anche solo lanciando mozilla che mi dici?
        E la mia impressione è questa, sulla maggior
        parte delle macchine windows che mi capita
        di usare, è tutto incasinato, lento,
        esageratamente pesante !Curioso: noto la stessa cosa con linus/kde/gnome...X.MAC RULE
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows 2003????


          Pensa che ogni volta che mi tocca metter

          mano su un windows mi incacchio perchè

          "sento" che è un sistema traballante !

          Guarda che windows95 e' fuori produzione.Anche windowsME? peccato, andava così bene ed era così stabile.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 2003????
            - Scritto da: Anonimo


            Pensa che ogni volta che mi tocca
            metter


            mano su un windows mi incacchio perchè


            "sento" che è un sistema traballante !



            Guarda che windows95 e' fuori produzione.

            Anche windowsME? peccato, andava così bene
            ed era così stabile.....WinME = win98, linaro.Chissa' come mai non parlate mai di windows 2000 o XP.
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 2003????
            - Scritto da: Anonimo


            Anche windowsME? peccato, andava così bene

            ed era così stabile.....

            WinME = win98, linaro.No no no, win98 era nettamente meglio, e già faceva comunque schifo !
            Chissa' come mai non parlate mai di windows
            2000 o XP.Perchè non ce ne è bisogno !Tutti, anche mio cuggino, sano che sono mostri di pesantezza, instabilità e insicurezza !Insomma, un furto legalizzato !
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows 2003????
          - Scritto da: Anonimo
          Guarda che "grandi aziende" non significa
          "macellaio sotto casa tua". Non e' che ti
          sei rimbambito guardando la furba
          pubblicita' dell'ibm? Quella col tizio da
          centrosociale... Hai presente?Io lavoro per una grande azienda con 20000 dipendenti in tutto il mondo.Metà delle nostre macchine gira con Linux.

          E solo 4 anni fa, nessuno sapeva neanche

          cosa fosse Linux, oggi anche il mio amico

          Carlo che non ci capisce un'H di computer
          sa

          almeno che Linux è una alternativa al

          windows che maledice giornalmente perchè
          gli

          si impalla !

          Certo che i tuoi amici sono molto avanti.Secondo me sono molto indietro, usano ancora uindos !

          Pensa che ogni volta che mi tocca metter

          mano su un windows mi incacchio perchè

          "sento" che è un sistema traballante !

          Guarda che windows95 e' fuori produzione.Ma XP no :)
          E se lo vedi frullare con GNOME e KDE anche
          solo lanciando mozilla che mi dici?Che ha 16 MB di ram evidentemente.

          E la mia impressione è questa, sulla
          maggior

          parte delle macchine windows che mi capita

          di usare, è tutto incasinato, lento,

          esageratamente pesante !

          Curioso: noto la stessa cosa con
          linus/kde/gnome...Dai, non fare il tirchio caccia fura la lira per raddoppiare quei 16 MB di ram !
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows 2003????


            Guarda che "grandi aziende" non significa

            "macellaio sotto casa tua". Non e' che ti

            sei rimbambito guardando la furba

            pubblicita' dell'ibm? Quella col tizio da

            centrosociale... Hai presente?

            Io lavoro per una grande azienda con 20000
            dipendenti in tutto il mondo.
            Metà delle nostre macchine gira con Linux.Bacio le mani.
          • Anonimo scrive:
            ROTFL
            ahahahahah
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows 2003????

      Linux ha una
      tendenza cannibalistica perchè divora i suoi
      simili e questo trend è conosciuto ormai da
      diverso tempo..Beh, non vorrai paragonare Linux a M$ da questo punto di vista.M$ ha letteralmente 'inghiottito' centinaia di società software solo per impedire lo sviluppo della concorrenza, alla faccia del cannibale !
  • Anonimo scrive:
    immaginate
    quanto hanno risparmiato!!!Se pensate che per ogni licensa di win server 2003 ci vogliono almeno 700 euro.... quei poveretti ci hanno risparmiato un botto investendo, almeno spero, più soldi nel progetto, nei dettagli e nelle persone invece che in un monopolio scandaloso.Chi vivrà vedra'
    • spino scrive:
      Re: immaginate
      - Scritto da: Anonimo
      quanto hanno risparmiato!!!

      Se pensate che per ogni licensa di win
      server 2003 ci vogliono almeno 700 euro....
      quei poveretti ci hanno risparmiato un botto
      investendo, almeno spero, più soldi nel
      progetto, nei dettagli e nelle persone
      invece che in un monopolio scandaloso.


      Chi vivrà vedra'Dubito che il supporto di HP sia stato "regalato"...
      • Anonimo scrive:
        Re: immaginate
        - Scritto da: spino
        Dubito che il supporto di HP sia stato
        "regalato"...ne deduco che non e' stata una scelta dettata da un presunto risparmio economico nel utilizzare GNU/Linux ma da un effettiva qualita' del sistema operativo in questione
        • spino scrive:
          Re: immaginate
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: spino

          Dubito che il supporto di HP sia stato

          "regalato"...
          ne deduco che non e' stata una scelta
          dettata da un presunto risparmio economico
          nel utilizzare GNU/Linux ma da un effettiva
          qualita' del sistema operativo in questionenessuno ha detto il contrario...semplicemente si parlava di costi... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: immaginate
      - Scritto da: Anonimo
      quanto hanno risparmiato!!!

      Se pensate che per ogni licensa di win
      server 2003 ci vogliono almeno 700 euro....
      quei poveretti ci hanno risparmiato un botto
      investendo, almeno spero, più soldi nel
      progetto, nei dettagli e nelle persone
      invece che in un monopolio scandaloso.


      Chi vivrà vedra'Tu si che sei intelligente....
  • Anonimo scrive:
    be ...
    ... e poi c'è gente che dice che Linux sparirà ... ! (linux)
  • Anonimo scrive:
    Senza dimenticare...
    ...che Apple commercializza una "stupidaggine" come Shake per OSX, per Linux e........per nessun'altro ;)Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di Apple, eppure usano Linux.....almeno fino a quando non arriveranno i primi G5. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Senza dimenticare...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che Apple commercializza una
      "stupidaggine" come Shake per OSX, per Linux
      e........per nessun'altro ;)
      Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di
      Apple, eppure usano Linux.....almeno fino a
      quando non arriveranno i primi G5. ;)Se e' per questo pure la roadmap dei cluster Silicon Graphics prevede solo x86 con Linux (RH per la precisione).Non mi quadra la faccenda G5 ... tali processori sono prodotti da apple/ibm, quest'ultima pero' sta dismettendo i cluster a tecnologia risc a favore dei processori intel (e sempre linux come OS). Per me e' un chiaro segnale ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...che Apple commercializza una

        "stupidaggine" come Shake per OSX, per
        Linux

        e........per nessun'altro ;)

        Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di

        Apple, eppure usano Linux.....almeno fino
        a

        quando non arriveranno i primi G5. ;)

        Se e' per questo pure la roadmap dei cluster
        Silicon Graphics prevede solo x86 con Linux
        (RH per la precisione).

        Non mi quadra la faccenda G5 ... tali
        processori sono prodotti da apple/ibm,
        quest'ultima pero' sta dismettendo i cluster
        a tecnologia risc a favore dei processori
        intel (e sempre linux come OS). Per me e' un
        chiaro segnale ...E la prima non centra nulla... se non che li compra per utilizzarli... quindi per lo sviluppo rimane solo "quest'ultima"...
    • Anonimo scrive:
      Re: Senza dimenticare...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che Apple commercializza una
      "stupidaggine" come Shake per OSX, per Linux
      e........per nessun'altro ;)
      Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di
      Apple, eppure usano Linux.....almeno fino a
      quando non arriveranno i primi G5. ;)Il G5 è un ultimo colpo di coda, il mondo del futuro sara' x86 + l'OS che uno gli fa comodo mettere. Non conviene piu' sviluppare processori a parte, meglio per tutti quanti rimanere in uno standard e migliorare sempre quello, magari anche con una sana concorrenza tipo Intel-AMD. Vedrai anche la Apple passera' a x86 fra qualche anno e uscira' con Mac OSX per x86, e tutti lo potranno mettere nel loro hardware, sempre che la Apple sviluppi poi una reale compatibilita' con il parco hardware che c'e' in giro. Gia' non e' la prima volta che la Apple tenta di prendere accordi con AMD, ti pare che non ci sono colloqui sotterranei fra le due aziende per far uscire fra tipo 5 anni un Mac con x86? Nell'industria le cose di programmano ora per fra 5-10 anni...Comunque se in questi mega studi non usano mac e windows un motivo c'e', se poi manco la Pixar usa mac allora c'e' un motivo grosso come una casa, si vede che x86 + linux e' esageramente piu' performante degli altri...
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...che Apple commercializza una

        "stupidaggine" come Shake per OSX, per
        Linux

        e........per nessun'altro ;)

        Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di

        Apple, eppure usano Linux.....almeno fino
        a

        quando non arriveranno i primi G5. ;)

        Il G5 è un ultimo colpo di coda, il mondo
        del futuro sara' x86 + l'OS che uno gli fa
        comodo mettere. Non conviene piu' sviluppare
        processori a parte, meglio per tutti quanti
        rimanere in uno standard e migliorare sempre
        quello, magari anche con una sana
        concorrenza tipo Intel-AMD. Vedrai anche la
        Apple passera' a x86 fra qualche anno e
        uscira' con Mac OSX per x86, e tutti lo
        potranno mettere nel loro hardware, sempre
        che la Apple sviluppi poi una reale
        compatibilita' con il parco hardware che
        c'e' in giro. Gia' non e' la prima volta che
        la Apple tenta di prendere accordi con AMD,
        ti pare che non ci sono colloqui sotterranei
        fra le due aziende per far uscire fra tipo 5
        anni un Mac con x86? Nell'industria le cose
        di programmano ora per fra 5-10 anni...

        Comunque se in questi mega studi non usano
        mac e windows un motivo c'e', se poi manco
        la Pixar usa mac allora c'e' un motivo
        grosso come una casa, si vede che x86 +
        linux e' esageramente piu' performante degli
        altri...credici, se ti fa bene
        • pierpaolopezzo scrive:
          Re: Senza dimenticare...

          Scritto da: Anonimo......[cut] ......
          credici, se ti fa beneComplimenti, forse l'analisi precedente era semplicistica, ma le tue ragioni ben argomentate mi hanno convinto!
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: pierpaolopezzo


            Scritto da: Anonimo
            ......
            [cut]
            ......

            credici, se ti fa bene

            Complimenti, forse l'analisi precedente era
            semplicistica, ma le tue ragioni ben
            argomentate mi hanno convinto!E' che di fronte a quella marea di bischerate non sapevo che rispondere!
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: pierpaolopezzo




            Scritto da: Anonimo

            ......

            [cut]

            ......


            credici, se ti fa bene



            Complimenti, forse l'analisi precedente
            era

            semplicistica, ma le tue ragioni ben

            argomentate mi hanno convinto!

            E' che di fronte a quella marea di
            bischerate non sapevo che rispondere!Guarda che la apple ha veramente preso accordi con amd per mettere un processore x86 nei mac, informati 'gnurant
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: pierpaolopezzo






            Scritto da: Anonimo


            ......


            [cut]


            ......



            credici, se ti fa bene





            Complimenti, forse l'analisi precedente

            era


            semplicistica, ma le tue ragioni ben


            argomentate mi hanno convinto!



            E' che di fronte a quella marea di

            bischerate non sapevo che rispondere!

            Guarda che la apple ha veramente preso
            accordi con amd per mettere un processore
            x86 nei mac, informati 'gnuranto genio...avevano un semplice prototipo in test. Il che non significa passare ad AMD.Mi pare assai normale valutare varie possibilità per la scelta della nuova cpu (e le consegueze della sua adozione). Ecco perchè è stata scelta IBM nel segno della continuità per la piattaforma risc.E se per questo anche IBM e AMD collaborano nella R&D per lo sviluppo di nuove cpu, ma ciò non implica un'ipotetica fusione.Dai il giusto peso alle cose invece di flammare
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...

            Dai il giusto peso alle cose invece di
            flammaresei tu che spari le bombe e poi ritratti
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo


            Dai il giusto peso alle cose invece di

            flammare

            sei tu che spari le bombe e poi ritrattie allora continua a difendere e sostenere quelli che fanno disinformazione, paladino della libertà d'espressione.
          • FDG scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo
            Guarda che la apple ha veramente preso
            accordi con amd per mettere un processore
            x86 nei mac, informati 'gnurantHahahahaha!!! Questa è bella!!! Ma dove l'hai letta questa notizia, su Astra?
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo


            Guarda che la apple ha veramente preso

            accordi con amd per mettere un processore

            x86 nei mac, informati 'gnurant

            Hahahahaha!!! Questa è bella!!! Ma dove
            l'hai letta questa notizia, su Astra?Informati, qualsiasi utilizzatore apple bene informato ti confermera'... anzi guarda qua:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=392240ne hanno fatto anche dei prototipi, 'gnuratun
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: Anonimo




            Guarda che la apple ha veramente preso


            accordi con amd per mettere un
            processore


            x86 nei mac, informati 'gnurant



            Hahahahaha!!! Questa è bella!!! Ma dove

            l'hai letta questa notizia, su Astra?

            Informati, qualsiasi utilizzatore apple bene
            informato ti confermera'... anzi guarda qua:

            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid

            ne hanno fatto anche dei prototipi, 'gnuratunun prototipo (e questo era un rumore) non implica un accordo commerciale per passare a AMD.vedi di dare il giusto peso alle parole
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza dimenticare...


          credici, se ti fa bene

          E tu illuditi... intanto il mondo dove apple spadroneggiava assoluta (grafica e multimedia) va sempre piu' verso windows e linux, entrambi su x86, manco la societa' di stiv usa i sistemi mac, figuriamoci le aziende non di stiv... vedrai che fra qualche anno il tuo mac da 3000 euro sara' quel che oggi e' l'amiga o os2...
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo




            credici, se ti fa bene




            E tu illuditi... intanto il mondo dove apple
            spadroneggiava assoluta (grafica e
            multimedia) va sempre piu' verso windows e
            linux, entrambi su x86, manco la societa' di
            stiv usa i sistemi mac, figuriamoci le
            aziende non di stiv... vedrai che fra
            qualche anno il tuo mac da 3000 euro sara'
            quel che oggi e' l'amiga o os2...vai tranquillo
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo







            credici, se ti fa bene







            E tu illuditi... intanto il mondo dove
            apple

            spadroneggiava assoluta (grafica e

            multimedia) va sempre piu' verso windows e

            linux, entrambi su x86, manco la societa'
            di

            stiv usa i sistemi mac, figuriamoci le

            aziende non di stiv... vedrai che fra

            qualche anno il tuo mac da 3000 euro sara'

            quel che oggi e' l'amiga o os2...

            vai tranquilloAnche tu, infatti questo:"il mondo dove applespadroneggiava assoluta (grafica emultimedia) va sempre piu' verso windows elinux, entrambi su x86"e' poco ma sicuro, e so che ti rode di brutto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...

            Anche tu, infatti questo:

            "il mondo dove apple
            spadroneggiava assoluta (grafica e
            multimedia) va sempre piu' verso windows e
            linux, entrambi su x86"

            e' poco ma sicuro, e so che ti rode di
            brutto...guarda, sono qui che mi rodo di brutto: l'hai letto su Donna Moderna?
          • FDG scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo
            "il mondo dove apple
            spadroneggiava assoluta (grafica e
            multimedia) va sempre piu' verso windows e
            linux, entrambi su x86"Guarda che è un pregio avere una fantasia spiccata.Ti suggerirei però di impegnare meglio questa dote.
      • MemoRemigi scrive:
        ne dubito fortemente
        non credo affatto che il g5 sia l'ultimo della serie, anzi, viste le specifiche, il nuovo PowerMac con g5 mi sembra un mostro ad ogni effetto.Comunque se la Apple facesse OS X per x86 (cosa che mi piacerebbe un fracco) si condannerebbe da sola, in quanto Apple NON vende OS X ma hardware.La gente compra roba Apple sia per l'Hardware (che bisogna ammettere essere molto bello e affidabile) sia per OS X, che è un os eccezionale.Se però avessi l'opportunità di comprare un x86 con OS X non ci penserei due volte, e credo molti farebbero lo stesso.Certo, l'hardware Apple è estremamente bello, ma chi non sacrificherebbe la bellezza al risparmio ?Concludo dicendo che vorrei proprio vedere come performa linux sul nuovo g5 :)
        • Anonimo scrive:
          Re: ne dubito fortemente

          Comunque se la Apple facesse OS X per x86
          (cosa che mi piacerebbe un fracco) si
          condannerebbe da sola, in quanto Apple NON
          vende OS X ma hardware.Beh, a parte il processore, sono normali componenti da pc, posso avere altrettando e anche di piu' allo stesso prezzo comprandoli separatamente dal grossista.
          La gente compra roba Apple sia per
          l'Hardware (che bisogna ammettere essere
          molto bello e affidabile) sia per OS X, che
          è un os eccezionale.Beh, anche qui, e' un Unix, puoi dire lo stesso degli os precedenti? Non erano nemmeno multitasking e nell'uff. dove lavoravo si bloccavano continuamente.
          Se però avessi l'opportunità di comprare un
          x86 con OS X non ci penserei due volte, e
          credo molti farebbero lo stesso.Lo farei pure io! Ora ho Linux e Windows 2000 e sto benissimo, ma questo non vuol dire che non vorrei star ancora meglio aggiungendo Mac OS X, poi li utilizzo a seconda di quel che mi pare meglio per specifici lavori o per software che esistono solo per una data piattaforma.
          Certo, l'hardware Apple è estremamente
          bello, ma chi non sacrificherebbe la
          bellezza al risparmio ?I Mac sono molto belli a vedersi, tanto di cappello, ma io se avessi la possibilita' rinuncierei subito all'estetica per risparmiare, io sono un tipo da pc col case aperto (poi con sto caldo) buttato sotto la scrivania su un ripiano di lamiera fatto da me con pezzi di scaffalature, tanto quel che mi interessa sono solo le prestazioni il resto e' solo lamiera dove avvitare i componenti, e sacrificherei molto volentieri la spesa dell'estetica per destinarla a ram e schede video. E poi non ci penso due volte a prendere il case (e anche qualche componente un po' vecchiotto) e buttarlo nel cassonetto, invece c'e' gente che ha il mac di 10 anni fa che e' un rottame inutilizzabile e non lo butta perche' gli dispiace. Pero' se c'e' gente che pagherebbe qualche centinaio di euro in piu' per avere una bella scatola di plastica traslucida... ognuno fa quel che gli pare.
          • Anonimo scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: Anonimo


            Beh, anche qui, e' un Unix, puoi dire lo
            stesso degli os precedenti? Non erano
            nemmeno multitasking e nell'uff. dove
            lavoravo si bloccavano continuamente.
            dipende a quali precedenti fai riferimento visto che le ultime versioni erano multitasking, non preemptive ma cooperative...ma sempre multitasking.
          • MemoRemigi scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: Anonimo
            Beh, a parte il processore, sono normali
            componenti da pc, posso avere altrettando e
            anche di piu' allo stesso prezzo comprandoli
            separatamente dal grossista.Si, ma non saranno mai belli come un apple !
            Beh, anche qui, e' un Unix, puoi dire lo
            stesso degli os precedenti? Non erano
            nemmeno multitasking e nell'uff. dove
            lavoravo si bloccavano continuamente.Infatti io parlavo di MacOS X, mi hai visto parlare dei suo antenati ?Ad ogni modo il powerpc cheusavo con MacOS 7 era molto ma molto ma molto meglio del pentium 100 che avevo con wun Win95.Linux non era ancora una valid alternativa nel settore desktop all'epoca, quindi non si può paragonare.

            Se però avessi l'opportunità di comprare
            un

            x86 con OS X non ci penserei due volte, e

            credo molti farebbero lo stesso.

            Lo farei pure io! Ora ho Linux e Windows
            2000 e sto benissimo, ma questo non vuol
            dire che non vorrei star ancora meglio
            aggiungendo Mac OS X, poi li utilizzo a
            seconda di quel che mi pare meglio per
            specifici lavori o per software che esistono
            solo per una data piattaforma.Appunto, quindi siamo d'accordo.

            Certo, l'hardware Apple è estremamente

            bello, ma chi non sacrificherebbe la

            bellezza al risparmio ?

            I Mac sono molto belli a vedersi, tanto di
            cappello, ma io se avessi la possibilita'
            rinuncierei subito all'estetica per
            risparmiare, io sono un tipo da pc col case
            aperto (poi con sto caldo) buttato sotto la
            scrivania su un ripiano di lamiera fatto da[etc. etc]Io sono proprio come te, Desktop con case aperto costantemente, quello che conta sono le prestazioni.Ciò non toglie che sono molto contento del mio iBook e che mi piace un fracco !A me piaciono le cose belle del tutto, oppure pbelle per niente, niente vie di mezzo, niente compromessi ! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ne dubito fortemente

            Si, ma non saranno mai belli come un apple !Beh, il nuovo mac e' veramente un lattonehttp://www.apple.com/powermac/ditemi a sto punto se e' bello questo computer, e' un bidone di latta!Dopo l'hardware iniziamo a risparmiare anche nel design?
          • Anonimo scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: Anonimo

            Si, ma non saranno mai belli come un
            apple !

            Beh, il nuovo mac e' veramente un lattone

            http://www.apple.com/powermac/

            ditemi a sto punto se e' bello questo
            computer, e' un bidone di latta!

            Dopo l'hardware iniziamo a risparmiare anche
            nel design?Se gli togli le maniglie e gli fai i tagli dei frames 5,1/4 sul fronte diventa un coolermaster :D
          • Anonimo scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            va la', che non distingui un posacenere da una siepe!
          • Anonimo scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            Solitamten non intervengo in questo forum...
            Beh, a parte il processore, sono normali
            componenti da pc, posso avere altrettando e
            anche di piu' allo stesso prezzo comprandoli
            separatamente dal grossista.Potremo fare lo stesso discorso per la Ferrari, che a parte il motore ha un telaio e gomme che possono fare o acquistare tutti.L'affermazione 'a parte il processore' lascia il tempo che trova: equipaggiare una macchina con un processore è lavoro improbo, e chi pensa che Apple possa passare a x86 tra qualche anno (perchè tra qualche anno esisterà ancora e sarà conveniente?) evidentemente ne sa poco di hardware, ne ha fatto una analisi di mercato di cosa significa 'Apple'.
            Beh, anche qui, e' un Unix, puoi dire lo
            stesso degli os precedenti?Che cosa c'entrano gli OS precedenti?C'è qualcuno che compera qualcosa oggi nell'informatica perchè ha un valore storico e basta?
            Non erano
            nemmeno multitasking e nell'uff. dove
            lavoravo si bloccavano continuamente.L'ho sentito di tutti gli OS. Forse non è tutta colpa del software...
            Se però avessi l'opportunità di comprare un
            x86 con OS X non ci penserei due volte, e
            credo molti farebbero lo stesso.Lo credo anche io. E lo crede Anche SteveJobs. Per questo Apple non passerà ad Intel o AMD
            Lo farei pure io! Ora ho Linux e Windows
            2000 e sto benissimo, ma questo non vuol
            dire che non vorrei star ancora meglio
            aggiungendo Mac OS X, poi li utilizzo a
            seconda di quel che mi pare meglio per
            specifici lavori o per software che esistono
            solo per una data piattaforma.Dovremo farlo tutti.

            Certo, l'hardware Apple è estremamente

            bello, ma chi non sacrificherebbe la

            bellezza al risparmio?Io. Tengo il Mac in salotto.
            Io sono un tipo da pc col case
            aperto (poi con sto caldo) buttato sotto la
            scrivania su un ripiano di lamiera fatto da
            me con pezzi di scaffalature, tanto quel che
            mi interessa sono solo le prestazioniSecondo me è un discorso che va sul personale. Conosco gente che spende migliaia di euro per la macchina ma non ha la moto, altri che adorano la moto e si prendono una Panda. ogniunoo vede le proprie cose come gli va. Io ho scelto mac non perchè è il migliore ma perchè dopo valutazioni su parecchi OS e HW ho deciso che per quello che faccio io è la soluzione migliore. Tutt'ora ne sono convinto. I pro e i contro me li tengo.
            Pero' se c'e' gente che pagherebbe
            qualche centinaio di euro in piu' per avere
            una bella scatola di plastica traslucida...
            ognuno fa quel che gli pare.So anche di chi è convinto di risparmiare nei portatili non considerando valori come carica batteria, peso e robustezza. L'importante è non valutare tutto in fretta.
          • Anonimo scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: Anonimo
            e chi pensa che Apple possa passare a x86
            tra qualche anno (perchè tra qualche anno
            esisterà ancora e sarà conveniente?)Invece è molto intelligente questo commento.L'unica cosa certa è che X86 ha lunga vita e soprattutto prezzi contenuti data la guerra Intel/Amd che sono le due ditte produttrici di semiconduttori più grandi del pianeta.
        • spino scrive:
          Re: ne dubito fortemente
          - Scritto da: MemoRemigi

          non credo affatto che il g5 sia l'ultimo
          della serie, anzi, viste le specifiche, il
          nuovo PowerMac con g5 mi sembra un mostro ad
          ogni effetto.

          Comunque se la Apple facesse OS X per x86
          (cosa che mi piacerebbe un fracco) si
          condannerebbe da sola, in quanto Apple NON
          vende OS X ma hardware.

          La gente compra roba Apple sia per
          l'Hardware (che bisogna ammettere essere
          molto bello e affidabile) sia per OS X, che
          è un os eccezionale.

          Se però avessi l'opportunità di comprare un
          x86 con OS X non ci penserei due volte, e
          credo molti farebbero lo stesso.

          Certo, l'hardware Apple è estremamente
          bello, ma chi non sacrificherebbe la
          bellezza al risparmio ?

          Concludo dicendo che vorrei proprio vedere
          come performa linux sul nuovo g5 :)Miiii...per la prima volta sono d'accordo con te... mi sa che sto male... :)
          • MemoRemigi scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: spino
            Miiii...per la prima volta sono d'accordo
            con te... mi sa che sto male... :)Sarà il caldo :)
          • spino scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: MemoRemigi

            - Scritto da: spino


            Miiii...per la prima volta sono d'accordo

            con te... mi sa che sto male... :)

            Sarà il caldo :)Forse...o forse perchè hai detto una cosa sensata... :)CMQ, non è vero che apple vende solo HW... in realtà se Apple passasse a x86, sicuramente rischierebbe, ma potrebbe diventare una solida alternativa a dell e HP (loro sì che sono venditori di solo hw) :)
          • MemoRemigi scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: spino
            Forse...o forse perchè hai detto una cosa
            sensata... :)Beh, dico sempre cose sensate, poi sei tu che non sei d'accordo (evidentemente).Insomma Einstein disse che tutto è relativo, quindi anche il sensato è relativo.Relativamente parlando il mio sensato di oggi è sensato anche per te, ma solo relativamente :)
            CMQ, non è vero che apple vende solo HW...
            in realtà se Apple passasse a x86,
            sicuramente rischierebbe, ma potrebbe
            diventare una solida alternativa a dell e HP
            (loro sì che sono venditori di solo hw) :)Non credo, tieni conto che HP e dell sono dei colossi.Apple andrebbe a vendere cose che altri già vendono e in cui sono già affermati anche presso i clienti.
          • spino scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: MemoRemigi
            - Scritto da: spino

            Forse...o forse perchè hai detto una cosa

            sensata... :)

            Beh, dico sempre cose sensate, Ora non ti allargare... :D
            poi sei tu
            che non sei d'accordo (evidentemente).Evidentemente no, è evidente... :)
            Insomma Einstein disse che tutto è relativo,
            quindi anche il sensato è relativo.Quindi anche lo stesso Albert... :)
            Relativamente parlando il mio sensato di
            oggi è sensato anche per te, ma solo
            relativamente :)Evidentemente, tutto ciò è relativo...


            CMQ, non è vero che apple vende solo HW...

            in realtà se Apple passasse a x86,

            sicuramente rischierebbe, ma potrebbe

            diventare una solida alternativa a dell e
            HP

            (loro sì che sono venditori di solo hw) :)

            Non credo, tieni conto che HP e dell sono
            dei colossi.E come lo sono diventati?
            Apple andrebbe a vendere cose che altri già
            vendono e in cui sono già affermati anche
            presso i clienti.Ma Apple è gia "affermata" col suo pubblico... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: spino

            Non credo, tieni conto che HP e dell sono

            dei colossi.

            E come lo sono diventati?


            Apple andrebbe a vendere cose che altri
            già

            vendono e in cui sono già affermati anche

            presso i clienti.

            Ma Apple è gia "affermata" col suo
            pubblico... :)Se per te è un impresa da poco andare a rubare il posto a colossi come HP e Dell...
          • spino scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: spino


            Non credo, tieni conto che HP e dell
            sono


            dei colossi.



            E come lo sono diventati?




            Apple andrebbe a vendere cose che altri

            già


            vendono e in cui sono già affermati
            anche


            presso i clienti.



            Ma Apple è gia "affermata" col suo

            pubblico... :)

            Se per te è un impresa da poco andare a
            rubare il posto a colossi come HP e Dell...Si comincia con l'essere un'alternativa...poi il prodotto ed il marketing faranno il resto... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: spino

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: spino



            Non credo, tieni conto che HP e dell

            sono



            dei colossi.





            E come lo sono diventati?






            Apple andrebbe a vendere cose che
            altri


            già



            vendono e in cui sono già affermati

            anche



            presso i clienti.





            Ma Apple è gia "affermata" col suo


            pubblico... :)



            Se per te è un impresa da poco andare a

            rubare il posto a colossi come HP e
            Dell...

            Si comincia con l'essere
            un'alternativa...poi il prodotto ed il
            marketing faranno il resto... :)ma per favore....sono insufficienti per attaccare la fascia di mercato dei colossi.
          • spino scrive:
            Re: ne dubito fortemente
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: spino





            Si comincia con l'essere

            un'alternativa...poi il prodotto ed il

            marketing faranno il resto... :)

            ma per favore....sono insufficienti per
            attaccare la fascia di mercato dei colossi.Quindi stai dicendo che la qualità Apple e il relativo Marketing non sono all'altezza? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...che Apple commercializza una

        "stupidaggine" come Shake per OSX, per
        Linux

        e........per nessun'altro ;)

        Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di

        Apple, eppure usano Linux.....almeno fino
        a

        quando non arriveranno i primi G5. ;)

        Il G5 è un ultimo colpo di coda,ma per favore siamo seri... il mondo
        del futuro sara' x86 + l'OS che uno gli fa
        comodo mettere.ma ri-per favore siamo seri....adesso credi che il monopolio MS sparirà d'incanto e lascerà il campo agli altri OS ? Non conviene piu' sviluppare
        processori a parte,ma cosa vai farneticando?cisc o risc o ibridi....e quale sarebbe la cpu "a parte" ? meglio per tutti quanti
        rimanere in uno standard e migliorare sempre
        quello, magari anche con una sana
        concorrenza tipo Intel-AMD. ah ecco e quale sarebbe lo standard?mentre una sana concorrenza a più attori invece che un duopolo intel-AMD è peggio vero?ma imparare qualche nozione di economia, in particolare sui vantaggi e svantaggi delle varie forme di mercato no?Vedrai anche la
        Apple passera' a x86 fra qualche anno si infatti dopo aver trovato questo accordo con motorola che la mette a posto per un po passa sotto x86. a quando un osservazione sensata e motivata?e
        uscira' con Mac OSX per x86,a quando un osservazione sensata e motivata?X per x86 uscirà quando probabilmente la Apple perderà la sua identità quale costruttore/assemblatore di PC e si concentrerà sul sw. e tutti lo
        potranno mettere nel loro hardware, sempre
        che la Apple sviluppi poi una reale
        compatibilita' con il parco hardware che
        c'e' in giro.a quando un'osservazione sensata?la Apple utilizza hw standard: HD, ram, lettori ottici e via dicendo che trovi in un normalissimo PC. L'unica cosa proprietaria è la scheda madre. Gia' non e' la prima volta che
        la Apple tenta di prendere accordi con AMD,citami le altre volte...giusto per capire cosa intendi.Anche IBM ha stretto accordi di collaborazione con AMD, e con questo?
        ti pare che non ci sono colloqui sotterranei
        fra le due aziende per far uscire fra tipo 5
        anni un Mac con x86?giravano voci che un prototipo x86 con mac os X girasse nei laboratori di cupertino. Giravano anche dei "rumors" sull'adozione di x86 nei mac, ma con l'avvento di IBM credo che questa possibilità rimanga remota ancora per un bel po di tempo. Nell'industria le cose
        di programmano ora per fra 5-10 anni...
        eh beh con le tue informazioni precise in materia mostrate fino ad ora ti crediamo sulla parola. :-)stai giocando a fanta-informatica ?
        Comunque se in questi mega studi non usano
        mac e windows un motivo c'e', se poi manco
        la Pixar usa mac allora c'e' un motivo
        grosso come una casa,si e quale è?vuoi vedere che tra un po di tempo vi troverai qualche G5? si vede che x86 +
        linux e' esageramente piu' performante degli
        altri...
        si vede che anche gli costa meno in licenze e in manutenzione.A quando una osservazione ponderata e sensata?
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza dimenticare...
          rilassati, perche' voi utenti mac vi scaldate sempre? non riuscite ad esporre le vostre idee senza sarcasmi e senza scaldarvi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo
            rilassati, perche' voi utenti mac vi
            scaldate sempre? non riuscite ad esporre le
            vostre idee senza sarcasmi e senza
            scaldarvi?finchè vi è gente che fa della disinformazione un arte, vi sarà sempre motivo per scaldarsie puntualizzare.Si vede che condividi quanto ha esposto il "disinformatore" se rispondi in questo modo, e probabilmente non ti rendi conto di quante inesattezze ha esposto.Ora se per te è meglio continuare a discutere su info grossolane e non verificate, fai pure, ma non contare su di me.
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            rilassati, perche' voi utenti mac vi

            scaldate sempre? non riuscite ad esporre
            le

            vostre idee senza sarcasmi e senza

            scaldarvi?
            finchè vi è gente che fa della
            disinformazione un arte, vi sarà sempre
            motivo per scaldarsie puntualizzare.

            Si vede che condividi quanto ha esposto il
            "disinformatore" se rispondi in questo modo,
            e probabilmente non ti rendi conto di quante
            inesattezze ha esposto.

            Ora se per te è meglio continuare a
            discutere su info grossolane e non
            verificate, fai pure, ma non contare su di
            me.Io non li leggo proprio i thread dove la gente si insulta e fa sarcasmo, se non sei daccordo esponi le tue idee gentilmente e serenamente perche' scaldarsi? Tempo fa un mio amico diceva sempre che dire male del mac ad un utente mac e' peggio di dire la moglie batte per strada, pare che sia veramente cosi'...
      • FDG scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        - Scritto da: Anonimo
        Il G5 è un ultimo colpo di coda...Si, e io sono il papa.
        ...se poi manco
        la Pixar usa mac allora c'e' un motivo
        grosso come una casa, si vede che x86 +
        linux e' esageramente piu' performante degli
        altri...Stanno finalizzando il porting di renderman su OSX. Penso che presto passeranno a cluster di G5. Ricordati che SteveJobs è anche il boss di Pixar. Se avessi seguito la WWDC avresti sentito la "puzza" di alleanza strategica tra le due aziende.La mia scommessa è che Pixar passerà ai G5 con OSX e Renderman per OSX. Vedremo se avrò avuto ragione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza dimenticare...
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Anonimo


          Il G5 è un ultimo colpo di coda...

          Si, e io sono il papa.


          ...se poi manco

          la Pixar usa mac allora c'e' un motivo

          grosso come una casa, si vede che x86 +

          linux e' esageramente piu' performante
          degli

          altri...

          Stanno finalizzando il porting di renderman
          su OSX. Penso che presto passeranno a
          cluster di G5. Ricordati che SteveJobs è
          anche il boss di Pixar. Se avessi seguito la
          WWDC avresti sentito la "puzza" di alleanza
          strategica tra le due aziende.

          La mia scommessa è che Pixar passerà ai G5
          con OSX e Renderman per OSX. Vedremo se avrò
          avuto ragione.Ho una scommessa anche io io penso che passeranno (se sono furbi) a G5 con Linux (quindi senza spendere una lira in inutili porting) e poi passeranno al prossimo processore o sistema più veloce sempra su linux e senza spendere una lira!A noi del processore non ce ne frega un tubo! vanno bene tutti (passati presenti futuri e futuribili!)....... basta che vadano!!! (linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza dimenticare...
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Anonimo


          Il G5 è un ultimo colpo di coda...

          Si, e io sono il papa.


          ...se poi manco

          la Pixar usa mac allora c'e' un motivo

          grosso come una casa, si vede che x86 +

          linux e' esageramente piu' performante
          degli

          altri...

          Stanno finalizzando il porting di renderman
          su OSX. Penso che presto passeranno a
          cluster di G5. Ricordati che SteveJobs è
          anche il boss di Pixar. Se avessi seguito la
          WWDC avresti sentito la "puzza" di alleanza
          strategica tra le due aziende.

          La mia scommessa è che Pixar passerà ai G5
          con OSX e Renderman per OSX. Vedremo se avrò
          avuto ragione.Anche alla Microsoft utilizzano i prodotti Microsoft, che significa? Mica e' detto che sono buoni per forza... il tuo ragionamento non va
    • Anonimo scrive:
      Re: Senza dimenticare...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che Apple commercializza una
      "stupidaggine" come Shake per OSX, per Linux
      e........per nessun'altro ;)non è esatto, shake esiste anche per windows, solo che le versioni Win e Lin costano il doppio (e vanno la metà)
      Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di
      Apple, eppure usano Linux.....almeno fino a
      quando non arriveranno i primi G5. ;)yes
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...che Apple commercializza una

        "stupidaggine" come Shake per OSX, per
        Linux

        e........per nessun'altro ;)

        non è esatto, shake esiste anche per
        windows, solo che le versioni Win e Lin
        costano il doppio (e vanno la metà)
        eh, e da quando shake 3 esiste in versione win?
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...che Apple commercializza una

        "stupidaggine" come Shake per OSX, per
        Linux

        e........per nessun'altro ;)

        non è esatto, shake esiste anche per
        windows, solo che le versioni Win e Lin
        costano il doppio (e vanno la metà)Ok, hai ragione tu.....fammi avere una copia di Shake3 per Windows e te la pago il doppio di quello che TU l'hai pagata ;)NON esiste, come non esistono FinalCutPro, Konfabulator, iSync, Romeo....e d'altra parte Shake3 su Windows sarebbe uno spreco.... :D


        Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di

        Apple, eppure usano Linux.....almeno fino
        a

        quando non arriveranno i primi G5. ;)
        Cari ragazzi, sul sito Pixar ci sono richieste di personale che lavori su OSX. Ora che Stivgiòbs ha per le mani i G5 e OSX non credo passerà molto tempo per vedere la Pixar libera dagli x86.....non è un caso che durante la presentazione dei G5 abbiano fatto notare il porting di Renderman per OSX. Taccia chi non sa cos'è Renderman... ;)
        • FDG scrive:
          Re: Senza dimenticare...
          - Scritto da: Anonimo
          Taccia chi non sa cos'è Renderman... ;)Ma chi? I denigratori da quattro soldi? Non sanno nulla e hanno un'opinione su tutto. Incominciano seriamente a starmi sui ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza dimenticare...

          Cari ragazzi, sul sito Pixar ci sono
          richieste di personale che lavori su OSX.
          Ora che Stivgiòbs ha per le mani i G5 e OSX
          non credo passerà molto tempo per vedere la
          Pixar libera dagli x86.....non è un caso che
          durante la presentazione dei G5 abbiano
          fatto notare il porting di Renderman per
          OSX.
          Taccia chi non sa cos'è Renderman... ;)mbe'? anche Maya c'e' per mac come altri software con le palle, ma hai mai sentito di un film realizzato renderizzando con il mac? e' sempre e restera un pc (=personal computer)
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        - Scritto da: Anonimo
        non è esatto, shake esiste anche per
        windows, solo che le versioni Win e Lin
        costano il doppio (e vanno la metà)Mi sa che ti sei perso l'intervista al tipo della Weta riguardo a Shake su linux e il montaggio mastodontico di LOTR, che a detta sua è stato possibile farlo nei tempi in cui lo hanno fatto per merito della qualità di linux...POD
    • spino scrive:
      Re: Senza dimenticare...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che Apple commercializza una
      "stupidaggine" come Shake per OSX, per Linux
      e........per nessun'altro ;)
      Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di
      Apple, eppure usano Linux.....almeno fino a
      quando non arriveranno i primi G5. ;)Cosa c'entra pixar con dreamworks?
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        niente (anche qualitativamente...)
        • spino scrive:
          Re: Senza dimenticare...
          - Scritto da: Anonimo
          niente (anche qualitativamente...)A prescindere... :)pensa che per me il miglior cartoon degli ultimi 10 anni è il gigante di ferro...
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        - Scritto da: spino

        - Scritto da: Anonimo

        ...che Apple commercializza una

        "stupidaggine" come Shake per OSX, per
        Linux

        e........per nessun'altro ;)

        Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di

        Apple, eppure usano Linux.....almeno fino
        a

        quando non arriveranno i primi G5. ;)

        Cosa c'entra pixar con dreamworks?In teoria nulla in pratica è uno dei tanti posti dove Winzozzari e macachi lo hanno preso in quel posto! :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Senza dimenticare...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che Apple commercializza una
      "stupidaggine" come Shake per OSX, per Linux
      e........per nessun'altro ;)
      Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di
      Apple, eppure usano Linux.....almeno fino a
      quando non arriveranno i primi G5. ;)Diciamolta tutta.Apple ha acquistato Shake dalla Nothing Real di recente... quindi la farina del suo sacco è poca.Apple ha preso molto codice OpenSource opportunamente modificato (in meglio, per evitare la polemica) per fare il suo OSX... quindi la farina del suo sacco è poca.Apple si fa fare le CPU da IBM, quindi nel GX di cui vanno fieri, di farina del suo sacco è poca.Morale della favola.PIXAR ha una renderfarm basata su X86 e usa Linux...Là dove conta davvero, X86 + linux domina e non cè G5 che tenga, perchè quando il G5 sarà commercializzato e sarà configurato in rack 1U per assemblare render farm non credo che chi produce X86 stia ferma a guardare e dato che Linux è già ampiamente a 64 bit da tempo, anche se a parità di prestazioni un itanium o un Opteron costeranno di più di un G5, la scelta sarà sempre e cmq in favore di X86 + linux, soprattutto per il software.OSX è ben lungi dall'essere pronto per essere utilizzato nel net render... è ancora carente di stabilità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        eccone un altro
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza dimenticare...
          - Scritto da: Anonimo
          eccone un altrorode la verita' eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            eccone un altro

            rode la verita' eh?se, se, seeee
          • FDG scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: Anonimo
            rode la verita' eh?Da fastidio che chi ha visto mac e OSX col cannocchiale si metta a sputare sentenze. Tanto verrete tutti smentiti e roderete come cornutoni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo


            rode la verita' eh?

            Da fastidio che chi ha visto mac e OSX col
            cannocchiale si metta a sputare sentenze.
            Tanto verrete tutti smentiti e roderete come
            cornutoni.non ti incazzare quando qualcuno ti dice la verita' come qui:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=392397prendine atto e poi mutismo e rassegnazione e a lavorare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Senza dimenticare...
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo


            rode la verita' eh?

            Da fastidio che chi ha visto mac e OSX col
            cannocchiale si metta a sputare sentenze.
            Tanto verrete tutti smentiti e roderete come
            cornutoni.Credimi, da ancora più fastidio quando i troll si mettono a dire "win ha copiato" "win è instabile" "win non funziona"...Troll non solo mac user sia chiaro... mi riferisco a tutti gli anti microsoft che si aggrappano a miti di anni fa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza dimenticare...
          - Scritto da: Anonimo
          eccone un altroUn altro chi ?Un altro che TU CREDI sia un coglione o un altro che ti mette la verità davanti agli occhi ?Che ti piaccia o no la situazione è questa e prima che PIXAR rimetta in piedi una nuova renderfarm, sarà passato abbastanza tempo da far capire a molti la reale differenza fra le CPU ibm e le CPU X86 in generale.Ogni volta che esce un nuovo mac dotato di una nuova CPU IBM, apple dice che va come un missile poi si scopre che non è così.A sto giro hanno fatto un ottimo lavoro e ad un ottimo prezzo, ma è agevolato anche dalla situazione di "coma vigile" in cui è il mondo X86 dato il salto di tecnologia che stanno attuando Intel e Amd, quindi ancora più inutile fare comparazioni.Le comparazioni si faranno quando la situazione si sarà ristabilita e il mondo X86-64 sarà efficiente a pieno.
    • Numero28 scrive:
      Re: Senza dimenticare...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che Apple commercializza una
      "stupidaggine" come Shake per OSX, per Linux
      e........per nessun'altro ;)
      Pixar è di proprietà di Stivgiòbs, CEo di
      Apple, eppure usano Linux.....almeno fino a
      quando non arriveranno i primi G5. ;)Cosa c'entra la Pixar ?Ancora trollate per tirare in ballo il G5 in tutti i post anche dove non c'entra nulla ?PS.: Cmq sono contento per la notizia.
      • FDG scrive:
        Re: Senza dimenticare...
        - Scritto da: Numero28
        Cosa c'entra la Pixar ?C'entra perché il presidente di Pixar è un certo Steve Jobs.E poi leggi quì:"The Power Mac G5 and Pixar's RenderManEMERYVILLE, CA, June 24th, 2003 - At WWDC, Apple® announced the new Power Mac® G5 featuring the world's first 64-bit desktop processor. At Pixar, we have benchmarked RenderMan on the Power Mac G5 and are currently evaluating a full release of RenderMan® products for this hardware."
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza dimenticare...
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Numero28


          Cosa c'entra la Pixar ?

          C'entra perché il presidente di Pixar è un
          certo Steve Jobs.

          E poi leggi quì:

          "The Power Mac G5 and Pixar's RenderMan
          EMERYVILLE, CA, June 24th, 2003 - At WWDC,
          Apple® announced the new Power Mac® G5
          featuring the world's first 64-bit desktop
          processor. At Pixar, we have benchmarked
          RenderMan on the Power Mac G5 and are
          currently evaluating a full release of
          RenderMan® products for this hardware."Non a caso la pixar e' di stivgiobs, figurati se scrivevano male del G5, che fra l'altro esteticamente e' un lattone: http://www.apple.com/it/powermac/ora si inizia a risparmiare anche sulla plastica trasparente? Non c'e' rimasto piu' nulla di mac ora pure il case "grigio".
        • Anonimo scrive:
          Re: Senza dimenticare...
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Numero28


          Cosa c'entra la Pixar ?

          C'entra perché il presidente di Pixar è un
          certo Steve Jobs.Intendevo cosa c'entra con la notizia :D
          E poi leggi quì:

          "The Power Mac G5 and Pixar's RenderMan
          EMERYVILLE, CA, June 24th, 2003 - At WWDC,
          Apple® announced the new Power Mac® G5
          featuring the world's first 64-bit desktop
          processor. At Pixar, we have benchmarked
          RenderMan on the Power Mac G5 and are
          currently evaluating a full release of
          RenderMan® products for this hardware."Evaluating ?Era scontato che lo facessero dato che è la benzina di Steve Jobs per la macchina di Steve Jobs...Tutto questo IMHO :DSaluti
Chiudi i commenti