BonsaiKitten.com hoax dell'anno

Di cattivo gusto, realizzato con sadica intelligenza, il sito-bufala di Bonsai Kitten continua a fare notizia su newsgroup e mailing list. Anche in Italia non si parla d'altro mentre quelli del sito fanno partire la Fase II

Web – Danni da bufala. Il sito Bonsai Kitten, dedicato alla presunta arte del “dare la forma che vuoi” ai gatti, è una colossale bufala, divenuta colossale per l’enorme impatto avuto sulla Rete ormai da diverse settimane.

Da una veloce ricerca su alcuni motori Internet si evidenziano tonnellate di messaggi e pagine dedicate a Bonsai Kitten, “un orrore da chiudere”. Messaggi quasi invariabilmente di condanna, vista la natura sadica del sito. Su quelle pagine, che molti ormai conoscono, oltre ad improbabili tecniche di “allevamento” e vaghe fotografie che suggeriscono torture ai danni di piccoli felini, si trova anche una bacheca colma di messaggi fasulli che inneggiano a questa pratica.

Al di là del giudizio su uno “scherzo” piuttosto pesante, e sul fatto che in molti vorrebbero comunque chiudere il sito, è di grande interesse notare come a molte settimane dalla circolazione della prima notizia sull’esistenza del sito, in Italia ripresa in origine da “Il Messaggero”, BonsaiKitten.com abbia effettivamente ottenuto quello che probabilmente hanno cercato i suoi autori, ovvero una notorietà senza pari.

Ora è partita la fase 2. Quelli di Bonsai Kitten hanno dato vita a due gruppi di discussione e incontro per i “fan” e hanno lanciato il bollino da apporre sul proprio sito: “I love Bonsai Kitten”. Della crudele bufala, dubbio non v’è veruno, si continuerà a parlare…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Credo che manderò anche io e-mail agli sponsor
    ho seguito da vicino il caso e posso affermare che chiunque aveva intenzione di mandare comunicazioni agli sponsor non aveva nessuna intenzione di fare minaccie gratuite verso nessuno, voleva semplicemente informare del comportamento di questa pseudo-società che vende loro la pubblicità dicendo che hanno un tot di utenti, ma che alla fine non corrisponde il compenso promesso agli utenti nel momento che questo viene richiesto. Tutti quelli che hanno provato a fare richiesta di rimborso dopo il cambiamento, non hanno ricevuto soldi...solo i "fortunati" che hanno deciso di convertire i netcoin in ore di navigazione hanno avuto una magra consolazione. Loro avevano detto di pagarci...invece non lo hanno fatto. Visto che sono laureato in giurisprudenza, mio padre è avvocato, mio fratello altrettanto e mia sorella in via di finire, avendo un po di tempo da perdere credo proprio che preparerò una bella mail da mandare a tutti gli sponsor, vecchi e nuovi, informandoli di quanto accade e poi aspetterò la denuncia da parte di quell'individuo...vediamo un pò cosa succede...
  • Anonimo scrive:
    STANNO FALLENDO
    Vazzoler è impotente e fuma solo cioccolato (bleah)
  • Anonimo scrive:
    Concordo con la necessità di una reazione!
    Alladvantage chiude con nel suo sito la frase " tutti i crediti da voi accumulati senza che siate arrivate alla soglia minima di pagamento non sono dovuti, come previsto da contratto, .......Payland ci manda un email con un scritta del genere " ti pagheremo la metà e non in moneta inutile e fine a se stessa, ma potrai spendere i tuoi crediti nei nostri store dove troverai merce scadende non disponibile a prezzi altissimi, accetti la sfida? noi l'abbiamo accettata! ............Ora Netfraternity " tu sei un disonesto, hai usato dei cheat che io non posso dimostrare, ma ti banno lo stesso, naturalmente i tuoi crediti puoi salutarli per sempre, comunque bannarti è un operazione a nostra completa discrezione!Signori questa è dittatura!Dobbiamo reagire, se si sparge la voce che il popolo dei navigatori utilizzatori di banner è idiota, molte altre società nasceranno dal nulla con il solo scopo di prenderci per il culo!REAGIAMO!
  • Anonimo scrive:
    Concordo con la necessità di una reazione!
    Alladvantage chiude con nel suo sito la frase " tutti i crediti da voi accumulati senza che siate arrivate alla soglia minima di pagamento non sono dovuti, come previsto da contratto, .......Payland ci manda un email con un scritta del genere " ti pagheremo la metà e non in moneta inutile e fine a se stessa, ma potrai spendere i tuoi crediti nei nostri store dove troverai merce scadende non disponibile a prezzi altissimi, accetti la sfida? noi l'abbiamo accettata! ............Ora Netfraternity " tu sei un disonesto, hai usato dei cheat che io non posso dimostrare, ma ti banno lo stesso, naturalmente i tuoi crediti puoi salutarli per sempre, comunque bannarti è un operazione a nostra completa discrezione!Signori questa è dittatura!Dobbiamo reagire, se si sparge la voce che il popolo dei navigatori utilizzatori di banner è idiota, molte altre società nasceranno dal nulla con il solo scopo di prenderci per il culo!REAGIAMO!
  • Anonimo scrive:
    NIENTE DI NUOVO.....
    AHAHAHAH....questa storia di NetFraternity è propio uno spasso...Mr Vazzoler è salito sul patibolo...ha infilato la testa nel cappio, ha oliato la fune ed ora stà per tirare la leva...ed ha fatto tutto da solo!!Eh, miracoli della new economy....dove il primo pirla che si crede Bill Gates ,indossato il doppiopetto e cravatta a pallini, va a suicidarsi in imprese chiaramente fallimentari.E come lui tanti altri ce ne sono (e ce ne saranno purtroppo)che pensano di far tanti dindini senza lavorare...abbagliati dal miraggio della "nuova economia" che (secondo loro) ti permette di fare tutto, come vuoi e a chi vuoi, senza rischi.E tutto questo senza avere nè un briciolo di preparazione nè posibilità tecniche nè, ancora più importante, la benchè minima capacità imprenditoriale.Bah...se devo essere sincero , se non fosse x il fatto degli utenti bannati senza motivo, mi farebbe persino pena...La storia delle sue denuncie per diffamazione, poi, è solo rigor mortis...Riposa in pace Vazzoler...e che la tua storia sia di esempio alle generazioni future
  • Anonimo scrive:
    I pidocchi vanno schiacciati!
    Propongo inoltre di spargere la voce di tra gli utenti (qui 400.000 poveri cristi che quotidianamente usano la barra nella vana speranza di essere pagati) di sospendere solidalmente tra noi l'utilizzo della barra in maniera totale, finchè tutti non saranno risarciti del credito giustamente sottratto.Urge una reazione forte affinchè certi soggetti non possano continuare a dettare legge assoluta!Vazzoler ti romperemo il culo!
  • Anonimo scrive:
    Ora basta mi sono rotto il cazzo!
    Senti, emerito testicolo umano presidente di una società che non vede luce in fondo al tunnel, ora mi hai rotto il cazzo!Ti sei divertito a giocare con la gente, credevi molto semplice risparmiare bannando a casaccio?Ora ti sorbisci la giusta reazione!Amici bannati ingiustamente, io propongo di reagire alla vecchia maniera, non agendo per vie legali, ma andandolo a prendere direttamente a casa e sodomizzarlo!così la prossima volta ci penserà prima di fare cazzate!Vazzoler è un testicolo umano e come tale vai trattato!
  • Anonimo scrive:
    LA BARZELLETTA CONTINUA!
    Qualcuno credendosi Bill ..vuole farsi un po' di pubblicità perchè la situazione economica è drammatica?Certo che no!C'è il rischio che la barzelletta porti a un epilogo pieno di fallimenti!
  • Anonimo scrive:
    La magistratura
    Quando l'omino di pongo finisce in galera per frode fate un articolo anche su lui?Quanto al sig. Vazzoler, non ho ben capito cosa si dice di lui nell'articolo, magari se c'era la sua email gli chiedevo se mi poteva spiegare lui la cosa, ma purtroppo non c'e'. Io ahime', non capisco perche' la gente si lamenti di lui? non crederanno mica che lui li abbia fregati ? E' palese che una societa' cosi' rinomata non potrebbe MAI fare una cosa simile, e quanto al sig. Vazzoler e' veramente ignobile che i suoi detrattori SICURAMENTE spinti da concorrenti SPIETATI, abbiano avuto il coraggio di accusare di simili azioni, anche perche' il sig. Vazzoler da che ho capito e' una persona dall'eccezionale elevatura morale, un esempio per tutti noi.Certo non spero di avere un figlio come lui, perche' ho visto la sua foto e non mi piace il colore dei suoi capelli(e la sua frangetta) pero' devo dire, che a parte questo dettaglio fisico dovuto alla mia arretratezza culturale, (io me, studiato poco, me pianta solo patate), devo dire che e' proprio un bell'uomo blurp... Gia' che ci sono volevo LAMENTARMI con gli SFIGATI che scrivono gli articoli per punto-informatico ! MA COME DICO IO! non avevate detto che le aziende come quella dell'illustrissimo signor Vazzoler stavano tutte chiudendo , e magari perche' non trovavano i soldi? magari non lo avete detto esplicitamente, ma A CAUSA VOSTRA la gente PENSA CHE IL SIG. VAZZOLER non abbia concorrenti ( e quindi nemici tra i suoi concorrenti) e questo fa' pensare alla gente che quando il Sig. Vazzoler , indiscusso professionista nel suo settore, nonche' persona dall'altissima levatura morale, si sbagli quando dice che la causa delle email sono i suoi concorrenti. Infatti e' probabile che questa deprecabile ondata d'odio nei suoi confronti sia generata per fenomeni psico-sociali, quali quelli che spingono molti a lamentarsi degli imprenditori di successo, come un famoso ideatore di programmi per DOS, che senza alcuna colpa, si attira insulti ogni giorno.Spero vivamente poi non risulti che magari uno stupido programmatore nel verificare il programma di questa "famosa" "barra" scopra che in realta il "fiuta-cheater" era bacato.Daltronde sappiamo tutti che questi programmatori sono un po' ignorantotti e fanno i lavori come gli capita, con bugs e altre cose sempre accluse ai programmi.
  • Anonimo scrive:
    Dopo Payland, Tiscali ora anche gli ex-utenti :((
    Fra qualche giorno denuncerà anche se stesso!!!!Non hanno capito che se non chiariscono la loro posizione riguardo ai BANNAMENTI CASUALI passeranno loro guai legali per truffa agli utenti che si stanno mobilitando sempre di più!
  • Anonimo scrive:
    a mio avviso...
    NF ha tirato fuori questa storia delle denunce per fare paura agli utenti scontenti che cosi' non scriveranno piu' sui forum male della societa'......ma a chi fa paura? ormai si e' condannata da sola.....non pagando e abbassando il payrate e soprattutto non rispondendo alle mail degli utenti.saluti.
  • Anonimo scrive:
    "Ci siamo creati dei nemici"...
    Classico repertorio italico: appena qualcosa non va come si vorrebbe, si sceglie una o piu' delle frasi seguenti... 1. forse diamo fastidio a qualcuno2. c'e' un grande vecchio dietro tutto questo3. ci sono dei segnali inquietanti4. ci siamo fatti dei nemiciimmediatamente seguito da:ma non ci facciamo intimorire e andiamo avanti per la nostra stradaNon entro nel merito della vicenda, ma questa impostazione e' da barzelletta.
  • Anonimo scrive:
    Non c'è bisogno di diffamare Netfraternity...
    ...tanto lo fanno loro stessi con il loro comportamento. E poi quali nemici???? Scommetto che sono ragazzi che sono arrabbiati per il torto subito, non ci sono altri interessi dietro.
  • Anonimo scrive:
    leggerezza della gente
    ha ha!!!Non credo proprio. C'è un sacco di gente che crede di poter restare impunita perché sta usando un'e-mail.Sta nella propria cameretta, ascoltando un po' di TripHop (esempio), si scrive l'e-mail minatoria, un po' di sfogo, spegne il computer e poi va di là a mangiare. Dopo 10 minuti si scorda tutto, esce e va a ballare.Il giorno dopo va su www.download.com, si scarica qualcosa... bla bla tutto finito.Non si rende conto davvero.Come ci sono "neonazisti" che non si rendono conto.Il solo saluto romano consente (forse ormai "consentiva") di mettere in galera la gente. Inneggiare al fascio, al duce ecc... si finiva IN GALERA.Eppure quando io andavoa liceo c'erano dei miei compagni che hanno scritto dei temi inneggianti al fascismo.il professore, suo malgrado, li ha protetti, dichiarando "ragazzi, voi non sapete nemmeno quello che fate... ora straccio questi compiti, li butterò nella stufa di casa mia e vi metterò un bel N.C. ... e sappiate che è molto meglio così, per la vostra salute".Molti fanno i gradassi senza capire che cosa fanno.Sono bambini maleducati mal cresciuti.Poi, molti, non porterebbero alla fine le loro azioni.Ma è giusto che le minacce siano punite. Spero che li prendano.Non ho subito i torti di quella ditta... ma se ti metti TU dalla parte del torto... cosa speri di ottenere? giustizia?- "Non è infatti credibile - ha continuato - che qualcuno voglia rischiare con tanta leggerezza dei reati severamente puniti dal codice penale come la diffamazione e le minacce (la diffamazione è punita con una multa consistente o con la reclusione fino a tre anni e le minacce con la reclusione fino ad un anno, n.d.r.) [ ...] -
    • Anonimo scrive:
      Re: leggerezza della gente
      Inserisca il cervello prima di scrivere...Stanno parlando di un TRUFFATORE e lei da credito a quello che dice codesto individuo....Capisco il principio al quale fa' ricorso e sono concorde con lei MAI porsi allo stesso livello si rischia di passare dalla ragione al torto...Sinceramente non credo ad una parola di Alberto Vazzoler......
    • Anonimo scrive:
      Re: leggerezza della gente
      solo un consiglio. continua le tue pulizie, forse ti riescono meglio; ma lascia perdere lo scrivere, non è il tuo forte.- Scritto da: The PuLisCier (ditta pulizie)

      ha ha!!!
      Non credo proprio. C'è un sacco di gente che
      crede di poter restare impunita perché sta
      usando un'e-mail.
      Sta nella propria cameretta, ascoltando un
      po' di TripHop (esempio), si scrive l'e-mail
      minatoria, un po' di sfogo, spegne il
      computer e poi va di là a mangiare. Dopo 10
      minuti si scorda tutto, esce e va a ballare.
      Il giorno dopo va su www.download.com, si
      scarica qualcosa... bla bla tutto finito.
      Non si rende conto davvero.

      Come ci sono "neonazisti" che non si rendono
      conto.
      Il solo saluto romano consente (forse ormai
      "consentiva") di mettere in galera la gente.
      Inneggiare al fascio, al duce ecc... si
      finiva IN GALERA.
      Eppure quando io andavoa liceo c'erano dei
      miei compagni che hanno scritto dei temi
      inneggianti al fascismo.
      il professore, suo malgrado, li ha protetti,
      dichiarando "ragazzi, voi non sapete nemmeno
      quello che fate... ora straccio questi
      compiti, li butterò nella stufa di casa mia
      e vi metterò un bel N.C. ... e sappiate che
      è molto meglio così, per la vostra salute".

      Molti fanno i gradassi senza capire che cosa
      fanno.
      Sono bambini maleducati mal cresciuti.
      Poi, molti, non porterebbero alla fine le
      loro azioni.
      Ma è giusto che le minacce siano punite.
      Spero che li prendano.
      Non ho subito i torti di quella ditta... ma
      se ti metti TU dalla parte del torto... cosa
      speri di ottenere? giustizia?



      - "Non è infatti credibile - ha continuato -
      che qualcuno voglia rischiare con tanta
      leggerezza dei reati severamente puniti dal
      codice penale come la diffamazione e le
      minacce (la diffamazione è punita con una
      multa consistente o con la reclusione fino a
      tre anni e le minacce con la reclusione fino
      ad un anno, n.d.r.) [ ...] -
    • Anonimo scrive:
      Domanda per The PuLisCier
      Mica il tuo nome voleva essere un gioco di parole per dire che sei della polisorella della polimamma, cioè della polizia? =)Takx
  • Anonimo scrive:
    Troppo bello: dopo la truffa la beffa
    E già, dopo aver palesemente truffato tutti i suoi utenti Neftraternity pretende anche di denunciarli. Ma per favore..Attenzione a Striscia la notizia, Le iene, Mi manda Raitre... piuttosto.
  • Anonimo scrive:
    Pubblicità a loro favore, purtroppo.
    Alla fine tutto ciò è stata pubblicità a loro favore, non se ne doveva più parlare, mandarli a ... e pazienza, il mondo è pieno di "gente che dà fregature", e internet è il nuovo mondo, no? Quindi nuove fregature, me compreso.Saluti.Vittorio.
  • Anonimo scrive:
    Avanspettacolo
    Secondo me vazoler potrebbe darsi allo spettacolo.Dopo che ha derubato la gente in tutte le maniere ( non senza una punta di sadismo ), fa' anche l'offeso?!Comunque quella gente ha fatto bene a comunicare alle aziende che sprecavano i loro soldi, unendo i loro messaggi pubblicitari ad un'aurea cosi' negativa.Sarebbe bello che queste stesse aziende difendessero queste persone che hanno fatto i loro interessi.
  • Anonimo scrive:
    Bravo Vazzoler!
    Dopo aver truffato migliaia di utenti ,che giustamente si sono lamentati ,vuoi pure i loro soldi per diffamazione?complimenti....
  • Anonimo scrive:
    Minacce all'Italiana
    Apparte il fatto che in una nazione libera ognuno è libero di scegliere il proprio provider non capisco perchè si debba ricorrere a medodi cosi' banali e deficenti come le minacce nei confronti di persone che non fanno altro che il loro lavoro.Caspita io pago i miei abbonamenti e sicuramente mi irrito quando qualcosa non va' ma non per questo vado a minacciare nessuno.Benvenuti nel secondo millennio epoca in cui i gruppi di deficenti pensano di confondersi con i gruppi eversivi del 68.SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAA siamo oltre il 2000 e sei libero di andare dove vuoi come io sono libero di mandarti dove voglio.la differenza e che ti sei dimenticato di una cosa: quando il signore distribui' l'intelligenza tu non ti sei fatto trovare pensando che ti notificassero un verbale, tonto adesso se non hai amici alle poste non te la danno, ma siccome sei cosi imbecille da non capirlo te la prendi con Vazzoler che l'unica cosa che ha cercato di fare è quella di toglierti il cuscino da sotto quella testa bacata che ti ritrovi.quindi se hai palle cosa che fortemente dubito in quanto vengono date insieme all'intelligenza (che non hai mai ritirato) passa da me che ben volentieri ti spiego come mai ti sei ridotto cosi' e saro' ben lieto di regalarti la cosa che sicuramente dopo 2 anni di studio userai facilmente: il contapalline.alberto fattelo dire da un sardo che della sua sardita' ne ha fatto un cavallo di battaglia, non perdere tempo con i deficenti quando puoi sfruttare il tuo tempo per fare qualcosa di buono per coloro che hanno handicap reali e non patate e criceti in testa come chi ti minaccia.tontttttttttttttiiiiiiiii come pecore siete.chi fa' non minaccia e non lascia tracce, voi andate in giro a cercare le vaccone senza preoccuparvi di lucidarvi le corna in casa.gioventù bruciata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Minacce all'Italiana
      Mi sembra a me, oppure ha parlato tanto senza dire nulla?!
      • Anonimo scrive:
        Re: Minacce all'Italiana
        - Scritto da: Giorgio Tampieri
        Mi sembra a me, oppure ha parlato tanto
        senza dire nulla?!Neanche io ho capito nulla, sarò stupido?
        • Anonimo scrive:
          Re: Minacce all'Italiana

          Neanche io ho capito nulla, sarò stupido?Siamo in tre! Secondo me però è il caro Walter che non sa nemmeno cos'è Netsorellity...
          • Anonimo scrive:
            Re: Minacce all'Italiana
            Siamo in quattro.Però il sardo era pittoresco..."Lucidarti le corna in casa" e quella di Dio che distribuisce l'intelligenza sono da sballo!- Scritto da: Fì ke Lecca!



            Neanche io ho capito nulla, sarò stupido?

            Siamo in tre! Secondo me però è il caro
            Walter che non sa nemmeno cos'è
            Netsorellity...
          • Anonimo scrive:
            Re: Minacce all'Italiana
            IDEM non cio' capito un HAKKA...
          • Anonimo scrive:
            Re: Minacce all'Italiana
            ma che significa?siamo in 6 ora
          • Anonimo scrive:
            Re: Secondo me significa questo
            - Per me voi sardi siete come un popolo dello Zimbawe!Totalmente lontani dalla realtà da non capire un sega di quello che succede a tutt'oggi!Credo che il giorno della spartizione dell'intelligenza il Signore non ci sia neanche paasato dalla sardegna!.....la gente che parla poi non fa nulla.....forse è vero! ma c'è una categoria ancora più deficiente, ovvero quella della gente che viene fregata e non ha neanche nè la forza ne le capacità per azzardare una reazione minima, anche solo orale!Con le lamentele di noi iscritti almeno abbiamo sollevato il caso, se ne sta parlando sempre di più, la prossima volta il caro Vazzoler prima di bannare a casaccio ( non parlare di cheater, perchè è evidente che non sai neanche di cosa stiamo parlando!)ci penserà due volte!Fosse stato per la gente come te, tutte le persone che richiedevano il pagamento sarebbero state bannate in tutta tranquillità!Vivi dunque la tua realtà alle pendici del Gennargentu, e se proprio ti va di sfogarti, fai come fanno molti tuoi conterranei, ingroppati una pecora!
          • Anonimo scrive:
            Re: Secondo me significa questo
            Scusa, ma ce l'hai con me o con il sardo?Perchè l'unico a parlare di cheater sono io, ed ovviamente in senso ironico.SalutiPonZ- Scritto da: nazista


            - Per me voi sardi siete come un popolo
            dello Zimbawe!
            Totalmente lontani dalla realtà da non
            capire un sega di quello che succede a
            tutt'oggi!
            Credo che il giorno della spartizione
            dell'intelligenza il Signore non ci sia
            neanche paasato dalla sardegna!
            .....la gente che parla poi non fa
            nulla.....forse è vero! ma c'è una categoria
            ancora più deficiente, ovvero quella della
            gente che viene fregata e non ha neanche nè
            la forza ne le capacità per azzardare una
            reazione minima, anche solo orale!
            Con le lamentele di noi iscritti almeno
            abbiamo sollevato il caso, se ne sta
            parlando sempre di più, la prossima volta il
            caro Vazzoler prima di bannare a casaccio (
            non parlare di cheater, perchè è evidente
            che non sai neanche di cosa stiamo
            parlando!)ci penserà due volte!
            Fosse stato per la gente come te, tutte le
            persone che richiedevano il pagamento
            sarebbero state bannate in tutta
            tranquillità!
            Vivi dunque la tua realtà alle pendici del
            Gennargentu, e se proprio ti va di sfogarti,
            fai come fanno molti tuoi conterranei,
            ingroppati una pecora!
          • Anonimo scrive:
            re --
            - hai ragione, comunque è chiaro che il mio discorso era indirizzato allo scecco sardignolo!
          • Anonimo scrive:
            Re: re
            Grazieciao PonZ
  • Anonimo scrive:
    Inaccettabile
    E' completamente assurdo.Gli utenti (se questi sono) che hanno mandato agli sponsor quelle segnalazioni sono stati assolutamente scorretti: il loro rapporto si chiude con NetFraternity, e solo contro di essa e per mezzo di un'azione legale, è possibile "far valere le proprie ragioni".Chi si è comportato così probabilmente non ha l'età per assumersi le responsabilità di ciò che fa.Per quanto possa essere vicino agli utenti dello "sparabanner" in questa occasione sono dalla parte di Vazzoler.
    • Anonimo scrive:
      Re: Inaccettabile
      Premetto che non sono un "trombato" da NetFraternity ...(e neanche un affiliato cmq)
      Gli utenti (se questi sono) che hanno
      mandato agli sponsor quelle segnalazioni
      sono stati assolutamente scorrettiBeh, da un certo punto di vista mi pare una cosapiu' che giusta.
      Chi si è comportato così probabilmente non
      ha l'età per assumersi le responsabilità di
      ciò che fa.Magari non hai letto 'sta telenovela nei giorniscorsi, ma nel calderone dei "bannati" ci sonofiniti utenti normali, oltre che (FORSE) cheaters
  • Anonimo scrive:
    "ci siamo creati dei nemici..."
    "Sospettiamo - ha detto a Punto Informatico lo stesso Vazzoler - che dietro queste lettere minatorie ci sia la regia di qualcuno. Netfraternity in questi anni si è fatta dei nemici e questo è inutile nasconderlo". ahahahahahah....ma lo sapete che i più grossi nemici che vi siete creati sono i vostri ex-affiliati? E come mai secondo voi? Forza, su, fate un piccolo sforzo e provate a capirlo da soli perchè c'è tanta gente che non vi vuol bene. Avete fatto i monelli e ora piangete? Volete andare da papà magistrato a chiedere giustizia?Sveglia gente! I consumatori via internet devono avere pari dignità dei consumatori tradizionali.Fra l'altro hanno anche una maggiiore facilità di unione...quindi fatevi due conti....vedete voi se vi conviene far inca**are la gente....Io non sono un vostro affiliato (e me la godo dall'esterno sta faccenda), ma se voi foste stati in debito nei miei confronti....altro che email di protesta....gli ufficiali giudiziari vi avrei mandato!
Chiudi i commenti