Bracciali GPS per la libertà vigilata

Consentirà agli agenti di essere avvertiti via email qualora chi lo indossa vada dove non deve andare. E porterà - dicono - a grossi risparmi. Succede in Tennessee


Nashville (USA) – Porre in libertà vigilata un certo numero di detenuti condannati per atti di violenza sessuale o atti pedofili ai danni di minori. Questo l’obiettivo di un programma sperimentale varato dalle autorità dello stato americano del Tennessee che in questi giorni sta ricevendo le offerte delle ditte interessate.

Quello che si chiede è la fornitura di un sistema di localizzazione continua delle persone attraverso l’utilizzo di un bracciale sigillato .

L’idea della State Board of Probation and Parole è che in qualunque momento, in libertà vigilata, i detenuti indossino il bracciale in modo tale che il sistemone possa sapere sempre se si trovano in casa , se sono andati al lavoro, se di notte rientrano tra le pareti domestiche e, soprattutto, se entrano in un’area non permessa , ad esempio nei pressi dell’abitazione di una delle proprie vittime, oppure di una scuola e via dicendo.

In quel caso, qualora sia violata un’area di quel tipo, il sistema potrà avvertire via email o via SMS gli agenti di polizia consentendo loro di intervenire rapidamente.

Il braccialetto non può essere mai rimosso. Qualora ciò avvenga il detenuto dovrà scontare 180 giorni di carcere. Se ripete la cosa una seconda o una terza volta rischierà di perdere la libertà vigilata e dovrà tornare in carcere.

Come detto, il programma è sperimentale e porta un po’ più in là i progetti basati sul GPS già adottati in altre parti degli Stati Uniti. Il testing si farà nelle città di Memphis e Nashville e, secondo la polizia, consentirà di alleggerire non poco il carico delle prigioni e i costi di mantenimento dei detenuti. Perché il tutto parta, comunque ci vorrà ancora poco meno di un anno.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    bush,sei solo un povero imbecille
  • Anonimo scrive:
    Dov'è la notizia???
  • Tecnomaya scrive:
    Al-Qaida
    Cosè un nuovo gruppo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Al-Qaida
      si, fanno da spalla ai Tali e Bani (troll)(troll)(troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: Al-Qaida
        - Scritto da: Anonimo
        si, fanno da spalla ai Tali e Bani
        (troll)(troll)(troll)Chi quelli che suonano uno trumento che ha una sola nota ratatan ratatan... (questa me l'ha prestata morandi).
    • Anonimo scrive:
      Re: Al-Qaida
      fanno una musica esplosiva...da dilaniarti in mille pezzi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Al-Qaida
      Ignorante! E' l'ultima automobile sfornata dalle officine della Taleban possibile che ti sia sfuggita la nuova pubblicità dell'Al-Qaida 1800 GTDI !?!
      • Anonimo scrive:
        Re: Al-Qaida
        - Scritto da: Anonimo
        Ignorante! E' l'ultima automobile sfornata
        dalle officine della Taleban possibile che
        ti sia sfuggita la nuova pubblicità
        dell'Al-Qaida 1800 GTDI !?!Ha di quegli optional!Tipo detonatori etc.
    • Anonimo scrive:
      Re: Al-Qaida
      Che cambino immediatamente il nome in Al-Kaida o muoiano tutti! Sono membro della setta fondamentalista per l'abolizione della lettera Q! La lettera Q e` immonda, inutile e matura per la distruzione!:P
    • Anonimo scrive:
      Re: Al-Qaida
      Qual'e' il problema?Perche' dovremmo traslitterare una parola che si pronuncia al-qa'ida usando il metodo che usano gli inglesi?E' come al-jazeera. Sinceramente lo scriverei al-jazira, altrimenti dovremmo anche deciderci a scrivere meelanow per milano, cefaloo per cefalu' ecc...CoD
      • Anonimo scrive:
        Re: Al-Qaida
        Ma siete sicuri che sia .bin laden ?o .lib laden ...io mi ricordavo .obj laden ma forse mi sbaglioscusate ma alquaida che versione ? Con o senza SP (spaccamento di palle) ?Cerchiamo di essere piu' precisi ..... azzo
        • logitech scrive:
          Re: Al-Qaida
          - Scritto da: Anonimo
          Ma siete sicuri che sia .bin laden ?
          o .lib laden ...
          io mi ricordavo .obj laden ma forse mi
          sbaglio
          scusate ma alquaida che versione ? Con o
          senza SP (spaccamento di palle) ?
          Cerchiamo di essere piu' precisi ...Dipende...Usi binari ELF o a.out?
      • Tecnomaya scrive:
        Re: Al-Qaida
        - Scritto da: Anonimo
        Qual'e' il problema?

        Perche' dovremmo traslitterare una parola
        che si pronuncia al-qa'ida usando il metodo
        che usano gli inglesi?

        E' come al-jazeera. Sinceramente lo
        scriverei al-jazira, altrimenti dovremmo
        anche deciderci a scrivere meelanow per
        milano, cefaloo per cefalu' ecc...

        CoDSe non altro la tua è l'osservazione più intelligente che ho letto sinora
        • 3p scrive:
          Re: Al-Qaida
          peccato solo per il "qual'è il problema";)==================================Modificato dall'autore il 15/07/2004 14.08.58
          • Anonimo scrive:
            Re: Al-Qaida
            Perche' peccato??Non l'ho capita.Grazie dell'apprezzamento, ma gioco in casa: dopo 4 anni di studi di lingua araba (ogni tanto mi chiedo chi me lo ha fatto fare) queste sono cose che mi lasciano alquanto perplesso.Come la storia del gruppo terrorista "saif al-allah" (che in arabo si tradurrebbe con "spada del del dio" e che nessun arabo direbbe mai) che minaccia di morte chiunque difenda "quel terrorista di saddam".A volte capita di chiedersi quante delle notizie che arrivano sono falsate da errori di traduzione (o sono palesemente bufale) pero' se uno posta il dubbio su un forum viene accusato di essere bin laden travestito (ah: vi assicuro che non ho la barba :p )CoD
    • Anonimo scrive:
      Re: Al-Qaida
      - Scritto da: Tecnomaya
      Cosè un nuovo gruppo?Vanno fortissimo in Iraq. Da perderci la testa.
Chiudi i commenti