Brevetti software, mezzogiorno di fuoco

di A. Glorioso - Sono i giorni più critici per la proposta di direttiva che punta ad introdurre anche nella UE la brevettazione sul software. Dal software libero una condanna unanime. La palla passa agli europarlamentari


Roma – La lotta contro la brevettazione delle “invenzioni implementate tramite computer” – il nome che la lobby degli interessi costituiti preferisce a quello più diretto e veritiero di “brevetti sul software” – è entrata in una fase critica.

Dopo che il 7 marzo il Consiglio Europeo ha adottato una “posizione comune” su un testo che prevede la brevettabilità dei programmi per elaboratore, delle interfacce, dei formati di dati e dei “metodi di business” – il testo, naturalmente, è pieno di giri di parole volti a sviare l’attenzione dalla sostanza della proposta di direttiva – la parola spetta ora al Parlamento Europeo, per una seconda lettura della direttiva.

Un’analisi di quanto successo in seno al Consiglio Europeo fa capire la portata degli interessi in gioco. Parlare di “posizione comune”, infatti, è né più né meno che una presa in giro – tanto per fare un esempio, Austria, Beglio e Italia si sono astenute, la Spagna ha votato contro, Polonia, Danimarca e Portogallo hanno chiesto di discutere più approfonditamente la questione: richiesta che la presidenza lussemburghese ha prontamente rifiutato, in base alla presupposta necessità di raggiungere una decisione definitiva il prima possibile (apparentemente non è importante che tale decisione sia espressione della volontà dei cittadini dell’Unione e non di interessi particolari).

La seconda lettura del Parlamento Europeo, che aveva già, è bene ricordarlo, espresso la propria contrarietà all’estensione dell’istituto brevettuale al software, è irta di ostacoli. Per riaffermare la propria volontà sarà necessaria la maggioranza assoluta, ovvero 347 voti, su un argomento di cui molti parlamentari ignorano sia la portata che i dettagli; per vincere il quale, inoltre, le grosse aziende produttrici di software hanno nuovamente scatenato la propria potenza lobbistica.

L’ Associazione Software Libero , Free Software Foundation Europe (comunicato disponibile online ), Italian Linux Society (comunicato disponibile online ) e Media Innovation Unit – Firenze Tecnologia hanno deciso di inviare una lettera aperta a tutti gli eurodeputati italiani.

Nella lettera aperta si invitano i parlamentari ad opporsi in maniera netta e decisa alla proposta di brevettare il software e di cogliere l’ultima opportunità che hanno a disposizione per:

“- dotare l’Europa di una legislazione uniforme e coerente, bloccando la deriva verso l’estensione della brevettabilità ad aree in cui la sua utilità non solo non è dimostrata, ma anzi l’evidenza sembrerebbe indicare il contrario;

– riaffermare, in linea con i principi sanciti dalla Convenzione di Monaco sui Brevetti, che il software in quanto tale non ha carattere tecnico e come tale non può essere brevettabile, bocciando la pessima direttiva del 7 Marzo e sostenendo invece lo spirito degli emendamenti di prima lettura e di quelli che verranno presentati dal relatore Michel Rocard, economista ed ex primo ministro francese;

– impedire che i brevetti e la minaccia di azioni legali vengano usati come armi anti-competitive per estromettere dal mercato le imprese del settore, gli sviluppatori indipendenti ed il software Libero e Open Source.”

La lettera comprende anche una esauriente disamina dei principali elementi legali ed economici per cui la brevettazione del software sarà dannosa per l’economia europea (per citare uno dei più quotati capitani dell’industria del software: “Se all’epoca in cui la maggior parte delle idee odierne furono inventate, la gente avesse compreso il modo in cui i brevetti sarebbero stati concessi e avesse brevettato tali idee, oggi l’industria sarebbe completamente bloccata” – questa frase risale al 1991) ed un elenco di “argomentazioni facilmente confutabili” a favore dei brevetti software – con, naturalmente, le relative confutazioni.
Si va da “I brevetti danno ai loro inventori ed alle piccole compagnie la loro unica possibilità di competizione contro i colossi dell’informatica” a “Il problema è la bassa qualità dei brevetti che vengono concessi; non si tratta quindi di impedire la brevettazione del software, ma di migliorare il processo di concessione del brevetto”, passando per tutta la propaganda – scientificamente implausibile e non provata – che le lobby della brevettazione selvaggia hanno cucinato in questi ultimi anni.

La lettera è stata mandata per conoscenza anche agli On. Lucio Stanca (Ministero dell’Innovazione tecnologica), On. Claudio Scajola (Ministero delle Attività Produttive), On. Mario Landolfi (Ministero delle Comunicazioni), On. Letizia Moratti (Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica) e On. Giorgio La Malfa (Ministero per le Politiche Comunitarie). La speranza è che la posizione di astensione dell’Italia, in sede di Consiglio Europeo, possa trasformarsi – come è stato il caso della Polonia – in una posizione attivamente contraria alla proposta di direttiva che il Parlamento Europeo si troverà ad affrontare a Luglio, in occasione della seconda lettura.

Andrea Glorioso

NOTA
Andrea Glorioso è un consulente indipendente. Attualmente lavora soprattutto per Media Innovation Unit , l’unità di ricerca di Firenze Tecnologia (azienda speciale della CCIAA di Firenze) dedicata alla ricerca, sviluppo e promozione di Software Libero, Contenuti Aperti, Reti Decentralizzate e Nuovi Media. Risiede a Padova, ma vive tra treni, aerei e hotel. Se volete discutere con lui dei contenuti di questo articolo, scrivete a: andrea (at) digitalpolicy (dot) it.

L’autore è del tutto inabile a seguire i forum web, quindi chiede cortesemente l’utilizzo della sana, vecchia e-mail per critiche, suggerimenti, proposte di finanziamento o quant’altro.

LICENZA
Questo articolo è Copyright (C) 2005 Andrea Glorioso ed è rilasciato sotto una licenza Creative Commons ” Attribuzione – Condividi allo stesso modo “.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • LOIODICE GIULIO scrive:
    CARO SILVIO BELUSCONI,LIBERACI DAL MONOP
    CARO SILVIO BERLUSCONI TORNA AL GOVERNO E LIBERACI DAL MONOPOLISTA TELECOM ITALIA E DA QUELLA MAGISTRATURA CORROTTA CHE GLI COPRE LE SPALLE! LA BANDA LARGA IN ITALIA COSTA TROPPO ED E' UN PRIVILEGIO PER POCHI! TORNA AL GOVERNO E METTI LE COSE A POSTO!TUTTI QUEI MAGISTRATI CORROTTI MANDALI A CASA!VIVA BERLUSCONI E FORZA ITALIA,IL PARTITO DEL PROGRESSO!MANDIAMO A CASA ANCHE ROMANO PRODI,QUELLA FACCIA DI MORTADELLA!
  • LOIODICE GIULIO scrive:
    UNA MAGISTRATURA CHE FA DAVVERO SCHIFO!
    I GIUDICI DEL TAR DEL LAZIO HANNO PURTROPPO ANNULLATO LA PESANTE MULTA FATTA DALL'ANTITRUST A TELECOM ITALIA PER INCONSISTENZA DI ABUSO DELLA SUA POSIZIONE PREDOMINANTE SULLE TELECOMUNICAZIONI. UNA SENTENZA DEL GENERE E' INACCETTABILE E I GIUDICI CHE L'HANNO EMESSA SONO CORROTTI! IN ITALIA ABBIAMO UNA MAGISTRATURA POLITICIZZATA CHE FA DAVVERO SCHIFO E PER QUESTO BISOGNEREBBE FARE UNA GRANDE MANIFESTAZIONE DI PIAZZA CONTRO LA MAGISTRATURA E CONTRO IL MONOPOLISTA TELECOM ITALIA CHE DETIENE IL MONOPOLIO SULLE TELECOMUNICAZIONI. MA DOVE STA SCRITTO CHE TELECOM ITALIA DEVE AVERE IL MONOPOLIO SULLE TELECOMUNICAZIONI? BISOGNA TOGLIERE IL MONOPOLIO A TELECOM!LA BANDA LARGA NON DEV'ESSERE SOLTANTO IL PRIVILEGIO DI POCHI! BASTA!
  • Anonimo scrive:
    Che scandalo
    Che scandalo ... non ho parole ...ma chi è che comanda qui in Italia?
  • Anonimo scrive:
    Anche se la dovevano pagare la multa
    per Telecom non sarebbe mica cambiato molto con tutti i soldi che danno via in pubblicita,pensate che il Tronkt della felicita solo per fare le regateha speso circa 100 milioni di euro per farsi Luna Rossa..tu sei 4 volte matto!!!!4 paperele 4 steline, a proposito alla brasiliana quanto gli danno per gli spot '?
  • Anonimo scrive:
    L'avevate scritto....
    nell'articolo scorso di punto informatico dove si parlava della multa inflitta, molti utenti di PI avevo scritto nel forum che la multa era solo una "farsa" e che comunque TI sarebbe riuscita a liberarsene in qualche modo.....purtroppo avete ragione :
  • Anonimo scrive:
    Non esistono più i presupposti per...
    per pagare il CANONE TELEVISIVO.L'informazione della rete Nazionale è una burla, le lagnanze espresse daL giornalista Giorgino al giornale Libero confermano quella che è fin'ora stata uan ipotesi - i fischi vengono rimpiazzati da applausi - Mimun lo allontana come se invece che essere al servizio di una Azienda di Stato democratico, ci si trovasse a visualizzare una televisione di regime.Le partite del prossimo campionato Mondiale di calcio, grazie all'unità di un coglione a scacchi preso per 60 minuti a calci e l'altro in poltrona davanti alla TV con l'abbonamento SKY ce lo possiamo dimenticare. (censore non censurare ogni cosa ha il suo nome e quelli su citati sono coglioni senza peli è vero, ma col diritto di essere denominati tali ed è giunta l'ora anche per loro di sapere chi sono - celebre frase dell'Albertone nazionale _ ora che hai 18 anni è giusto che tu sappia di chi sei figlio... - ne consegue che non sto offendendo nessuno semmai portare a conoscenza chi coscenza non ha del proprio essere).Il DTT seve solo a far pagare il canone a tutti, vista l'obbligatorietà di presentare l'avvenuto pagamento per usufruire della convenzione e ciliegna sulla torta...Mai visto niente di più diseducativo della Televisione per di più anche di Stato dove più volte, grazie anche alla concorrenza, abbiamo visto dove ed a chi vanno i concorsi a premi i denaro, ovvero parenti ed operatori RAI.
  • Anonimo scrive:
    AAA non centra nulla ma lo dico uguale..
    Io cmq la Prestigiacomo me la farei...
  • Anonimo scrive:
    HHHhhhahahhaahhahahhahahhaha!!!
    C'era da aspettarselo!!!
  • Anonimo scrive:
    Che schifo!
    i grandi sono sempre più forti... dove andremo a finire?
  • Anonimo scrive:
    Eppure il canone l'hanno aumentato...
    1 euro e rotti come adeguamento canone isdn. :|Pensate che "adeguamenti" ci saremmo trovati in bolletta se la Telecom dovesse sborsare per multe e multine varie, non dimenticate che siamo in un regime di monopolio e che quindi o paghi o non hai il servizio, non puoi rivolgerti ad altri.:|
  • Anonimo scrive:
    è sempre la stessa gente
    Sono sempre loro....io do' a te tu dai a me...carta vince carta perde...e chissà come mai la multa e' sparita...FORZ ....VIVA L'ITALIA....!!!!???!!!
  • Anonimo scrive:
    Andarsene dall'Italia
    Visto che in Italia non governa il popolo ma il TAR, che tutto va a remengo qui, qualcuno sa indicarmi un sito dove spieghino come andarsene dall'Italia?Voglio dire, so come andarmene dall'Italia, ma cerco un sito che mi indichi, Paese per Paese, quali documenti mi servono, come posso portarmi il mio conto in banca in quel luogo, come trovare lavoro etc.
    • gottama scrive:
      Re: Andarsene dall'Italia
      http://europa.eu.int/eures/main.jsp?catId=2547&level=2&acro=faq&lang=it&parentId=489 E' ottimo.Ti consiglio un paese del Nord Europa.Il meteo è pessimo, ma la gente è molto civile.Io in Belgio, a livello di lavoro, di servizi e di civiltà, mi sono sempre trovato benissimo.Le migliori aziende, se hai delle buone qualifiche, sono disposte a pagarti la full immersion per le lingue che devi conoscere.Se non fossi stato (e non tornassi) fuori dall'Italia, non mi sarei mai potuto sposare e avere figli.Fra meno di un mese mia moglie (belga) partorirà il nostro secondo figlio all'Ospedale Universitario Brugmann di Bruxelles.In bocca al lupo
      • TADsince1995 scrive:
        Re: Andarsene dall'Italia
        - Scritto da: gottama
        http://europa.eu.int/eures/main.jsp?catId=2547&lev
        E' ottimo.Grande segnalazione, grazie!!!
        Ti consiglio un paese del Nord Europa.
        Il meteo è pessimo, ma la gente è molto civile.
        Io in Belgio, a livello di lavoro, di servizi e
        di civiltà, mi sono sempre trovato benissimo.Non sei il solo, anche il fratello di un mio amico, fuggito a gambe levate dall'Italia dopo la laurea, vive e lavora in Belgio ed è felice.
        Fra meno di un mese mia moglie (belga) partorirà
        il nostro secondo figlio all'Ospedale
        Universitario Brugmann di Bruxelles.
        In bocca al lupoBeh, auguri!!!TAD
        • oppio scrive:
          Re: Andarsene dall'Italia
          Vivo in italia, lavoro con l'estero il mio lavoro mi porta a conoscere le problematiche di altri paesi europei ed extraeuropei le isole felici non sono poi così tante,non mi vergogno di essere un italiano non mi vergogno di vivere in italia,preferisco stare qui a casetta mia nel mio paese(con tutti i suoi problemi che non sono pochi) piuttosto che fare l'emigrante.Non amo sputare nel piatto dove mangio.
          • oppio scrive:
            Re: Andarsene dall'Italia
            Ciao Gottama,sarà ma sento solo ed unicamente il Belgio come terra di buone abitudini e buoni servizi,hai mai provato al vivere e lavorare a Londra ad esempio?Lì l'italiano è considerato meno di un afgano(non e' razzismo e' solo un esempio) magari le strutture per gli emigranti ci sono ma io credo fermamente che se ci si trasferisce si debba vivere a contatto con la gente e che non ti consideri solo un mangiapane a tradimento.Sicuramente lì dove ho fatto il mio esempio ci satranno decine di persone che mi potranno smentire ma a questo punto potrei pensare che ci possano essere altrettante persone che possano smentire il fatto che il Belgio sia un buon posto.Ognuno stà bene dove stà bene(sembra un gioco di parole)me e' semplicemente per ribadire che sono attaccato alla mia terra (non alle persone che la gestiscono) e non credo che la lascerò mai.SalutiP.s. Spero che il mio pensiero sia comprensibile a volte scrivo senza rileggere....==================================Modificato dall'autore il 12/05/2005 16.08.02
        • gottama scrive:
          Re: Andarsene dall'Italia
          - Scritto da: TADsince1995

          - Scritto da: gottama


          http://europa.eu.int/eures/main.jsp?catId=2547&lev

          E' ottimo.

          Grande segnalazione, grazie!!!


          Ti consiglio un paese del Nord Europa.

          Il meteo è pessimo, ma la gente è molto civile.

          Io in Belgio, a livello di lavoro, di servizi e

          di civiltà, mi sono sempre trovato benissimo.

          Non sei il solo, anche il fratello di un mio
          amico, fuggito a gambe levate dall'Italia dopo la
          laurea, vive e lavora in Belgio ed è felice.


          Fra meno di un mese mia moglie (belga) partorirà

          il nostro secondo figlio all'Ospedale

          Universitario Brugmann di Bruxelles.

          In bocca al lupo

          Beh, auguri!!! Grazie! Per il momento aspetto di vedere se l'Italia esce dal sottosviluppo per decidere se restare in Italia o ritornare in Belgio.Al momento sono più favorevole a un ritorno in Belgio ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Andarsene dall'Italia
          Cercavo anche io un qualcosa di simile, per cui GRAZIE GOTAMA.Non è rinnegare il mio paese quello che ho in mente, ma vivere di lavoro e non di pensieri che in questo paese divengono di giorno in giorno sempre più angusti per chi vorrebbe solo ed unicamente vivere del proprio sudore, in Italia non c'è niente in regalo, sto vivendo ormai da troppi anni per pagare la Politica e le sue elezioni, senza ricevere da questi nulla in cambio se non altre rinunzie, ma penso che questo sarà niente in quanto prevedo una vicinissima caduta della FIAT una azienda che ha solo preso senza mai rendere, sarà allora che ci troveremo nello sfascio più totale dal quale solo una guerra potra far sorgere i fiori dalle macerie (è una metafora, meglio spiegarsi che qui mi è capitato più volte di notare quanti nazionalisti ci siano per andare con la bandiera a vedere la nazionale e quanto poco valgono i medesimi quando c'è da prendersi responsabilità alla Masaniello).Proietti Domenico _ un nome non un nick ;-)(le mie responsabilità le prendo anche perchè i miei pantaloni non reggono le mutande, ma un qualcosa che ai più manca...)
  • Anonimo scrive:
    E' un paese
    Di paraculi e mafiosi questo, cosa credete che abbia fatto ritirare la multa ?Le pratiche mafiose di telecom...Intanto voi pagate i dialer e tutto il resto !
  • Anonimo scrive:
    Questo dimostra...
    che basta corrompere per aver ragione quando si ha torto marcio! Perciò se si hanno un sacco di soldi si possono volgere le persone e le leggi a proprio favore...vero siae, riaa, major, cavaliere, telecom ecc...?????VERGOGNATEVI!!!!!:@ :@ :@
  • Anonimo scrive:
    IL TAR DEL LAZIO E' CORROTTO,NON NOVITA'
    Il Tar del Lazio lo ha dimostrato da tempo, con decisioni che hanno suscitato sempre clamori, sempre a favore dei POTENTISSIMI, quale e' il sig- Porvera attualmente.Secondo me qui bisognerebbe scendere davvero in piazza, o fare cmq qualcosa che susciti si CLAMORE, perchè è scandaloso, in QUALUNQUEALTRO PAESE DEMOCRATICO , civile, Telecom Italia sarebbe stata multata, i soldi sarebbero stti fatti pagare subito senza istruttorie di mesi e anni, ed inoltre con un'antitrust ed un ministero delle TLC SERIO non saremmo in queste condizioni...
  • Anonimo scrive:
    Piccola curiosità!!
    Vorrei segnalare una piccola curiosità, sono anni e non è un modo di dire, che Telecom viene sistematicamante bastonata nei tribunali, trova però sempre il suo angelo custode ( leggi Tar del Lazio ) che sistematicamente ribalta le sentenze. Vorrei allora chiedere com'è possibile che questa cosa sia sempre passata inosservata?
    • manta scrive:
      Re: Piccola curiosità!!
      - Scritto da: Anonimo
      Vorrei segnalare una piccola curiosità, sono anni
      e non è un modo di dire, che Telecom viene
      sistematicamante bastonata nei tribunali, trova
      però sempre il suo angelo custode ( leggi Tar del
      Lazio ) che sistematicamente ribalta le sentenze.
      Vorrei allora chiedere com'è possibile che questa
      cosa sia sempre passata inosservata?me ne rendo conto anch'io..troppo spesso accade...TAR del LAZIO di merda
  • Anonimo scrive:
    Affermazione del Cavaliere
    In una recente intervista il Cavaliere alla domanda sull'opportunita' di praticare un controllo dei prezzi di beni e servizi per bloccare l'inflazione e il caro vita ha detto che in un libero mercato questo non ha senso e che tale controllo deve venire dai consumatori stessi che non devono comprare se vedono che cio' che gli serve e' troppo caro e rivolgersi ad aziende concorrenti o peggio non comprare del tutto.Ma in una condizione non di libero mercato dove vige un reale monopolio come quello di Telecom o dove si sono instaurati del palesi cartelli come nelle TLC dei cellulari (ma anche assicurazioni e banche) come si fa a rivolgersi altrove o peggio non telefonare? E non parlo solo di privati ma anche di aziende che spendono cifre piu' alte che in altri paesi ritrovandosi in condizione economica sfavorevole.Specie quando anche il governo fa di tutto per bloccare eventuale concorrenza di questi monopolisti come per esempio Gasparri che ti blocca il WiFi e qualsiasi tecnologia che puo' tagliare questo monopolio?O quando il governo (sempre Gasparri) vende a prezzi altissimi le concessioni per l'UMTS con la conseguenza immediata che le aziende recuperano questi costi dai clienti...Perche' la vendita a caro prezzo di concessioni alla fine e' una tassa sui cittadini non per le casse delle aziende che acquistano la concessione.Questi individui, sia di destra che di sinistra non sono dei politici, sono degli emeriti incompetenti, e la loro corruzione o preferenza per gli interessi particolari di grandi aziende e' sotto gli occhi di tutti, ma non si fa nulla per porgli quanto meno un freno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Affermazione del Cavaliere
      - Scritto da: Anonimo
      Questi individui, sia di destra che di sinistra
      non sono dei politici, sono degli emeriti
      incompetenti, e la loro corruzione o preferenza
      per gli interessi particolari di grandi aziende
      e' sotto gli occhi di tutti, ma non si fa nulla
      per porgli quanto meno un freno.
      E come si può fare? Se il potere centrale, destra, centro e sinistra inclusi, sono tutti incompetenti e/o corrotti, e se la giustizia, si sa, è sulla stessa buona strada, come porre fine a questo mare di m?rd@?Da come la vedo siamo in un periodo buio a cavallo tra due momenti storici e con molto ottimismo credo che la situazione cambierà quando tutti i nostri politici e magistrati antiquati saranno sostituiti da persone che sono nate e cresciute in mezzo alla recente società internettiana. Basta semplicemente guardare mister Urbani e le sue insulse leggi sul p2p.Il vero problema è che la politica italiana ha ancora la mentalità di 30+ anni fa, e noi italiani non possiamo fare nulla con i pochi strumenti legali a cui possiamo ricorrere per smuovere questo ammasso puzzolente... (fine dell'ottimismo)
      • Anonimo scrive:
        Re: Affermazione del Cavaliere

        Il vero problema è che la politica italiana ha
        ancora la mentalità di 30+ anni fa, e noi
        italiani non possiamo fare nulla con i pochi
        strumenti legali a cui possiamo ricorrere per
        smuovere questo ammasso puzzolente... (fine
        dell'ottimismo)i soldi sono lo sterco del diavolo e chi comanda è sempre senza naso
    • manta scrive:
      Re: Affermazione del Cavaliere
      - Scritto da: Anonimo
      In una recente intervista il Cavaliere alla
      domanda sull'opportunita' di praticare un
      controllo dei prezzi di beni e servizi per
      bloccare l'inflazione e il caro vita ha detto che
      in un libero mercato questo non ha senso e che
      tale controllo deve venire dai consumatori stessi
      che non devono comprare se vedono che cio' che
      gli serve e' troppo caro e rivolgersi ad aziende
      concorrenti o peggio non comprare del tutto.liberofastwebtiscalitele 2solo per citarne alcuni; e in piùvoipe altri mille isp..la possibilità di metterla in culo a telecom c'è eccomema finchè milioni di italiani rimangono con telecom perchè gli va bene così allora telecom avrà sempre una immensa base di utenza che potrà garantirgli enormi vantaggi e continuare a fare quello che vuole..difatti è un duopolio, telecom da una parte e gli altri dall'altra...ma se i consumatore anzichè piangere si mettere in comune o altro la cosa sarebbe ben diversa...ultima cosa..in italia ci sono 40000000 di consumatori effettivi (esclusi anziani e bambini) e quanti iscritti alle associazioni dei consumatori?al massimo un milione (altroconsumo che è la maggiore non conta più di 300.000 iscritti)..appena ho una disputa con qualcosa chiedo sempre un modo di contattare un legale dell'azienda da contattare tramite ALTROCONSUMO...fatalità tutto torna nella normalità...si cagano sotto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Affermazione del Cavaliere

        libero
        fastweb
        tiscali
        tele 2

        solo per citarne alcuni; e in più

        voip
        e altri mille isp..
        la possibilità di metterla in culo a telecom c'è
        eccome
        ma finchè milioni di italiani rimangono con
        telecom perchè gli va bene così allora telecom
        avrà sempre una immensa base di utenza che potrà
        garantirgli enormi vantaggi e continuare a fare
        quello che vuole..difatti è un duopolio, telecom
        da una parte e gli altri dall'altra...ma se i
        consumatore anzichè piangere si mettere in comune
        o altro la cosa sarebbe ben diversa...

        ultima cosa..in italia ci sono 40000000 di
        consumatori effettivi (esclusi anziani e bambini)
        e quanti iscritti alle associazioni dei
        consumatori?

        al massimo un milione (altroconsumo che è la
        maggiore non conta più di 300.000 iscritti)..
        appena ho una disputa con qualcosa chiedo sempre
        un modo di contattare un legale dell'azienda da
        contattare tramite ALTROCONSUMO...fatalità tutto
        torna nella normalità...si cagano sotto...Concordo, inoltre anche per le banche ci sono alternative, non sono tutte uguali. Soprattutto quelle online forniscono servizi migliori a costi contenuti. Bisogna solo scegliere e non rimanere statici, come fanno molti con telecom
    • Anonimo scrive:
      Io non ho mai neanche sognato di votare
      i tipi ber-loschi........................Dunque il colpevole di questo stato di cose non sono io.....
  • Anonimo scrive:
    Telecom Italia: Grandi oliatori
    Chissa' quanti ingranaggi hanno dovuto lubrificare per far scorrere questa sentenza.Chissa' se ci sara' mai un inchiesta per stabilire come si sia potuto arrivare a tale ridicola decisione.Chissa' se ci sara' mai un giorno in cui sto' popolo di caprini si destera' dal Matrix in cui T.I. ci mantiene imprigionati.Chissa'.... chissa'....
  • Anonimo scrive:
    Decreto sulla Competitivita'
    A cosa serve un decreto sulla competitivita', varato in tutta emergenza e con grandi aspettative da parte di tutte le categorie sociali, se poi non elimini i monopoli ingiustificati?Daltronde la soluzione proposta dal Berluska e' "se il prezzo e' caro, non comprate". Una bella laurea onoris cuasa in economia non gliela si puo' proprio negare a un tale genio.Mah, ormai siamo rassegnati, ce ne hanno fatte tante che non ci fa neanche piu' male il c**o
    • Anonimo scrive:
      Re: Decreto sulla Competitivita'

      Mah, ormai siamo rassegnati, ce ne hanno fatte
      tante che non ci fa neanche piu' male il c**oA me sì. Comunque a questa gente che inc*la adesso, all'inferno spetterà l'impalatura.
    • sinadex scrive:
      Re: Decreto sulla Competitivita'
      gia peccato che l'ottavo_nano da proprietario di importati società assicurative dimentica che, per esempio, l'assicurazione r/c auto (ricatto/concussione) è obbligatoria e che da quando sono state liberalizzate le tariffe l'inflazione è stata del 27% mentre i "premi" ('azzo centra la parola "premio" con una estorsione legalizzata proprio non so) sono aumentati del 108%, alla faccia del libero mercato... una sentenza ha stabilito che le compagnie hanno fatto cartello.mi piacerebbe proprio che, anche se per un solo anno, si rendesse l'r/c auto facoltativa...:@la stessa cosa vale anche per prodotti che non vengono formalmente obligati ma che di fatto lo sono==================================Modificato dall'autore il 12/06/2005 15.20.53
  • Anonimo scrive:
    A che serve il TAR?
    Secondo me è da abolire!Possibile che accetti qualsiasi ricorso che viene presentato?A che serve un tribunale cosi, che non giudica nulla e approva tutto?
    • Anonimo scrive:
      Re: A che serve il TAR?
      il TAR serve a difendere anche noi poveracci dagli abusi di potere degli enti pubblici.
    • Anonimo scrive:
      Re: A che serve il TAR?
      - Scritto da: Anonimo
      Secondo me è da abolire!

      Possibile che accetti qualsiasi ricorso che viene
      presentato?
      A che serve un tribunale cosi, che non giudica
      nulla e approva tutto?Non "QUALSIASI" ricorso, ma il ricorso di coloro che PAGANO!!!
  • Anonimo scrive:
    Alzi la mano chi ha ancora fiducia...
    Alzi la mano chi ha ancora fiducia nella giustizia italiana...
    • Anonimo scrive:
      Re: Alzi la mano chi ha ancora fiducia...
      - Scritto da: Anonimo
      Alzi la mano chi ha ancora fiducia nella
      giustizia italiana...Prima forse qualcosina di fiducia, ma qualcosina eh! Adesso proprio più niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Alzi la mano chi ha ancora fiducia...
        ormai senza rivolte nessuno ascolta i cittadini...
        • sinadex scrive:
          Re: Alzi la mano chi ha ancora fiducia..
          hai dimenticato l'aggettivo "armata"ps: una di quelle rare volte che rimpiango l'america e il loro diritto a posserere un arma...- Scritto da: Anonimo
          ormai senza rivolte nessuno ascolta i cittadini...
    • Anonimo scrive:
      Re: Alzi la mano chi ha ancora fiducia..
      - Scritto da: Anonimo
      Alzi la mano chi ha ancora fiducia nella
      giustizia italiana...Bello quest'ossimoro! Devo imparalo a memoria perché voglio usarlo in quel corso di linguistica teorica... "giustizia italiana", "giustizia italiana", "giustizia italiana", ...
  • MissMarple scrive:
    Tar del Lazio über alles
    Ricapitolando: l'Antitust, che è l'Autorità preposta all'applicazione della legge 287 del 1990 e deve vigilare, tra l'altro, a) sulle intese restrittive della concorrenza; b) sugli abusi di posizione dominante e c) sulle operazioni di concentrazione (i cosiddetti cartelli), commina a Telecom una multa da 152 milioni di euro per quanto sub b).L'Autorità Garante delle Comunicazioni, che è innanzitutto un?autorità di garanzia cui è affidato il duplice compito di assicurare la corretta competizione degli operatori sul mercato e di tutelare i consumi di libertà fondamentali dei cittadini, riconferma, lo scorso aprile che Telecom ha realmente una posizione dominante, essendosi garantita una quota di mercato, per l'ADSL, pari al 70% del mercato. Ma...I magistrati del Tar (curioso: non ci avevo mai riflettuto. L'etimo di "magistratus", è lo stesso di "magister", maestro, insegnante, colui che dovrebbe guidarti...) dicono che non è vero niente. Che i loro colleghi dell'Antitrust e della AGICOM (anche lì ci sono magistrati), non hanno capito un ciufolo, che si sono sbagliati, che hanno male applicato la Legge in cui quelli dell'Antitrust dovrebbero essere ferratissimi!Quando si parla di strapotere della Magistratura, arriccio sempre un po' il naso: i luoghi comuni e fare di tutta l'arba un fascio, non mi piace. Ma qui, bisogna arrendersi all'evidenza:non è la "Legge", ad essere al di sopra di tutti.Sono alcuni Magistrati, a ritenersi sopra di tutti: über alles, di trista ed antica memoria...
    • Pompotron scrive:
      Re: Tar del Lazio über alles
      - Scritto da: MissMarple
      Quando si parla di strapotere della Magistratura,
      arriccio sempre un po' il naso: i luoghi comuni e
      fare di tutta l'arba un fascio, non mi piace. Ma
      qui, bisogna arrendersi all'evidenza:
      non è la "Legge", ad essere al di sopra di tutti.
      Sono alcuni Magistrati, a ritenersi sopra di
      tutti: über alles, di trista ed antica memoria...

      Per carità, taci! Altrimenti poi ti devi sorbire le chicche di gente come questo tipo:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=994282&tid=994093&p=1#994282
      • MissMarple scrive:
        Re: Tar del Lazio über alles
        D'accordo con te sulla segnalazione...Ma quando leggo su PI il virgolettato ("alla gravità estrema dei comportamenti illeciti attribuiti alla responsabilità di Telecom Italia"... omissis... "l'intento chiaramente volto all'illecito, che costituisce l'indispensabile presupposto soggettivo della sanzione"), vorrei dire all'anonimo, che ritengo di leggere le "motivazioni" della sentenza, perché nel mero "dispositivo" della sentenza queste osservazioni solitamente non appaiono. Ciao!
        • Pompotron scrive:
          Re: Tar del Lazio über alles
          - Scritto da: MissMarple
          D'accordo con te sulla segnalazione...
          Ma quando leggo su PI il virgolettato ("alla
          gravità estrema dei comportamenti illeciti
          attribuiti alla responsabilità di Telecom
          Italia"... omissis... "l'intento chiaramente
          volto all'illecito, che costituisce
          l'indispensabile presupposto soggettivo della
          sanzione"), vorrei dire all'anonimo, che ritengo
          di leggere le "motivazioni" della sentenza,
          perché nel mero "dispositivo" della sentenza
          queste osservazioni solitamente non appaiono.
          Ciao! Appunto, d'altro canto l'anonimo dall'insulto facile evidentemente è contento così com'è dell'Italia, si beve allegramente le fregnacce di qualche sentenza tanto per giustificare il monopolio della Telecom nostrana. E' che certa gente non ha il coraggio di aprire gli occhi e rendersi conto che la legge è uguale per tutti, si... Sopratutto per i ricchi.
    • manta scrive:
      Re: Tar del Lazio über alles

      MA qui, bisogna arrendersi all'evidenza:
      non è la "Legge", ad essere al di sopra di tutti.
      Sono alcuni Magistrati, a ritenersi sopra di
      tutti: über alles, di trista ed antica memoria...come sono d'accordo con te...
  • Anonimo scrive:
    E' ovvio che sono tutti mafiosi...
    E' umiliante vivere in questo paese...
  • Anonimo scrive:
    "Retail minus" vs "cost plus"
    Non vedo sta gran differenza concettuale tra "retail minus" e "cost plus".Entrambi i prezzi ovviamente si collocano nell'intervallo tra "cost" e "retail". Quello conta è ovvimente il delta. Di quanto si scende dal retail o di quanto si sale dal cost.Continuare a fare confronti con la Francia è sbagliato perché il costo di cui si parla è quello del venduto al cliente finale non dell'ingrosso, che invece è del tutto simile a quello operato in Francia.La verità è che in Italia il "retail minus" è prima di tutto una norma anti-dumping, e che in francia tutti gli operatori stanno facendo dumping pesante (con pesanti passivi),sperando nel futuro e che i prezzi operati sono possibili perché qualcuno ha cominciato ad installare le proprie appraecchiature in alternativa a France Telcom e quindi si può sostituire a France Telecom com retail all'ingrosso. Difatti anche Telecom Italia vendein Francia ma non compra da Telecom Francia all'ingrosso.Quello che gli operatori italiani devono capire è che piangersi addosso non serve, così come aspettarsi che Telecom si comporti da "ente statale" nei loro confronti non può portare ad alcuna crescita. Si perché chiedere "tariffe politiche" non è lottare per il mercato è chiedere lo statalismo.Ci vuole coraggio, investire in infrastrutture per cercare di essere alternativi a Telecom con le propie infrastrutture, non dipendenti da Telecom.Chi vive di "retail minus" o "cost plus" rosicati alle spalle di altri che mettono le infrastrutture, non può durare a lungo.
    • gottama scrive:
      Re: "Retail minus" vs "cost plus"
      Io voglio investire in copertura via WI-FI o Wi-MaxSono qui, sono disponibile.Lo sai vero, che non posso a causa del protezionismo statale verso Telecom?Poi, siccome è stato dimostrato che il principio in vigore è il retail minus, quando tu dicevi in un altro vecchio thread che i prezzi erano fissati con il cost plus, cospargiti un po' il capo di cenere, che la disinformazione ha le gambe corte ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: "Retail minus" vs "cost plus"
      Già, prova te ad investire in italia, e far una struttura proprietaria.Indovina chi da le concessioni per scavare?Medita. In italia il mercato è di fatto bloccato. Possibile che dopo 5 anni di adsl non esista ancora una struttura ingrado di fare fronte a telecom? A parte ovviamente il paradiso fastweb?Son tutti idioti? O qualcuno ci magna a sbafo, con una infrastruttura costruita con i soldi pubblici e svenduta a due lire per questa brillante privatizzazione?
    • Anonimo scrive:
      Re: "Retail minus" vs "cost plus"
      - Scritto da: Anonimo
      Non vedo sta gran differenza concettuale tra
      "retail minus" e "cost plus".Hai già detto molto riguardo al tuo grado di comprensione del mercato TLC.
      Entrambi i prezzi ovviamente si collocano
      nell'intervallo tra "cost" e "retail". Quello
      conta è ovvimente il delta. Di quanto si scende
      dal retail o di quanto si sale dal cost.
      Ovviamente! come non accorgersene, certo.Conta per chi e per che cosa se è lecito?
      Continuare a fare confronti con la Francia è
      sbagliato perché il costo di cui si parla è
      quello del venduto al cliente finale non
      dell'ingrosso, che invece è del tutto simile a
      quello operato in Francia.
      Sempre ovviamente aggiungerei...
      La verità è che in Italia il "retail minus" è
      prima di tutto una norma anti-dumping, e che in
      francia tutti gli operatori stanno facendo
      dumping pesante (con pesanti passivi),sperando
      nel futuro e che i prezzi operati sono possibili
      perché qualcuno ha cominciato ad installare le
      proprie appraecchiature in alternativa a France
      Telcom e quindi si può sostituire a France
      Telecom com retail all'ingrosso.Spiega meglio cosa intendi per retail all'ingrosso. Il concetto di dettagliante all'ingrosso è qualcosa di realmente innovativo. Difatti anche
      Telecom Italia vendein Francia ma non compra da
      Telecom Francia all'ingrosso.
      E quindi? Il dettagliante all'ingrosso c'entra qualcosa oppure una normativa diversa per quanto riguarda l'acquisto di fibra ottica France Telecom e l'housing nelle centrali?
      Quello che gli operatori italiani devono capire è
      che piangersi addosso non serve, così come
      aspettarsi che Telecom si comporti da "ente
      statale" nei loro confronti non può portare ad
      alcuna crescita. Si perché chiedere "tariffe
      politiche" non è lottare per il mercato è
      chiedere lo statalismo.Certo perchè nel mercato TLC chi ha le infrastrutture pagate dai cittadini italiani non è avvantaggiato.

      Ci vuole coraggio, investire in infrastrutture
      per cercare di essere alternativi a Telecom con
      le propie infrastrutture, non dipendenti da
      Telecom.
      Il coraggio di essere coglioni, con una normativa e un atteggiamento del governo di questo tipo.
      Chi vive di "retail minus" o "cost plus" rosicati
      alle spalle di altri che mettono le
      infrastrutture, non può durare a lungo.
      Se lo dici tu...

  • Anonimo scrive:
    4 steline 4 paperele e un Ghandi
    Sono dell'idea che entro pochi giorni inizieremo a vedere delle nuove e continue campagne pubblicitarie di Telecom e sue affiliate o controllate sui canali Mediaset.C'e' una strana coincidenza un tempismo perfetto tra le leggi che vietano il WiFi su suolo pubblico,gli incentivi per nuovi contratti ADSL,le sentenze che parano il culo a Telecom,e l'aumento di pubblicita' Telecom (e sue controllate) nei canali Mediaset.Quasi come uno scambio di favori, o una spartizione di denaro pubblico come per il caso degli incentivi ADSL.Il WiFi poteva dare una mazzata a Telecom permettendo agli altri operatori di scavalcare via etere l'ultimo miglio? Il Berlusca manda il suo rampollo Gasparri a vietarne l'uso su suolo pubblico.C'e' la possibilita' di spartirsi un po' di denaro fresco? Ti invento gli incentivi per nuovi contratti ADSL proprio quando ormai si e' ammortizzata la spesa di installazione dei MUX nei DSLAM per l'incentivo viene tutto assorbito dal presunto costo di attivazione dell'ADSL.Si sta indagando sulla condizione di monopolista di TI, al TAR del Lazio un giudice con nessuna competenza in merito ma molto vicino al portafogli del berluschino ti ribalta qualsivoglia sentenza...E Telecom ormai e' un'agenzia di spot televisivi.
    • gottama scrive:
      Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
      CUT

      E Telecom ormai e' un'agenzia di spot televisivi.Scusa se mi permetto una correzione:Telecom (inclusa TIM da poco riassorbita) è il PIU' GRANDE inserzionista italiano.
      • Anonimo scrive:
        Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
        - Scritto da: gottama

        E Telecom ormai e' un'agenzia di spot
        televisivi.

        Scusa se mi permetto una correzione:
        Telecom (inclusa TIM da poco riassorbita) è il
        PIU' GRANDE inserzionista italiano.Che ha di recente spostato 7 milioni di euro di investimenti pubblicitari dagli altri mass media alle reti e riviste del gruppo Mediaset/Fininvest.Come mai questa morbosa preferenza? :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: gottama



          E Telecom ormai e' un'agenzia di spot

          televisivi.



          Scusa se mi permetto una correzione:

          Telecom (inclusa TIM da poco riassorbita) è il

          PIU' GRANDE inserzionista italiano.

          Che ha di recente spostato 7 milioni di euro di
          investimenti pubblicitari dagli altri mass media
          alle reti e riviste del gruppo
          Mediaset/Fininvest.

          Come mai questa morbosa preferenza? :-)Chiedetelo a D'Alema... Telecom è dei DS...
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
            - Scritto da: Anonimo
            Chiedetelo a D'Alema... Telecom è dei DS...Non e' un problema di destra e di sinistra...Perche' quando c'e' da spartirsi soldi destra e sinistra vanno daccordissimo.Quando c'e' da rubarli destra e sinistra litigano per chi ci deve arrivare per primo.Qua Telecom e gli interessi personali del premier giocano insieme ed hanno trovato accordi per spartirsi denaro pubblico (con gli incentivi) e per proteggere gli interessi personali di Telecom con leggi che bloccano l'innovazione e il WiFi, dove Telecom ringrazia il favore con un aumento degli investimenti pubblicitari nelle aziende del premier.Come fu ai tenpi dei governi di sinistra, dove non oso immaginare quanto e come Tronketti sia riuscito a versare a Prodi e amici per riuscire a prendersi tutto il carroccio telefonico compreso di rete e a poggiarne i debiti sulle spalle degli investitori e degli italiani.
          • Anonimo scrive:
            Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Chiedetelo a D'Alema... Telecom è dei DS...


            Non e' un problema di destra e di sinistra...

            Perche' quando c'e' da spartirsi soldi destra e
            sinistra vanno daccordissimo.

            Quando c'e' da rubarli destra e sinistra litigano
            per chi ci deve arrivare per primo.

            Qua Telecom e gli interessi personali del premier
            giocano insieme ed hanno trovato accordi per
            spartirsi denaro pubblico (con gli incentivi) e
            per proteggere gli interessi personali di Telecom
            con leggi che bloccano l'innovazione e il WiFi,
            dove Telecom ringrazia il favore con un aumento
            degli investimenti pubblicitari nelle aziende del
            premier.

            Come fu ai tenpi dei governi di sinistra, dove
            non oso immaginare quanto e come Tronketti sia
            riuscito a versare a Prodi e amici per riuscire a
            prendersi tutto il carroccio telefonico compreso
            di rete e a poggiarne i debiti sulle spalle degli
            investitori e degli italiani.
            Quindi stiamo in guardia: lasciamo il Nano e Gasparri senza poltrona, ma cerchiamo di non darla a qualcuno peggiore e ricordiamoci anche che non basta l'onestà, a quella di Bertinotti ci credo senza problemi (a quella dell'Armandone invece no), ma se fosse per lui e i suoi accoliti non avremmo neanche quel po' di finta concorrenza che c'è ora, ci sarebbe solo la compagnia telefonica di stato.
          • gottama scrive:
            [OT]Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: gottama





            E Telecom ormai e' un'agenzia di spot


            televisivi.





            Scusa se mi permetto una correzione:


            Telecom (inclusa TIM da poco riassorbita) è il


            PIU' GRANDE inserzionista italiano.



            Che ha di recente spostato 7 milioni di euro di

            investimenti pubblicitari dagli altri mass media

            alle reti e riviste del gruppo

            Mediaset/Fininvest.



            Come mai questa morbosa preferenza? :-)

            Chiedetelo a D'Alema... Telecom è dei DS...
            Da qualche tempo mi chiedo se non ci sia un nesso tra il declino italiano e il fatto che l'Italia sia il paese più fortemente ideologizzato d'Europa. Destra e sinistra sono le due facce della stessa medaglia e la mia linea telefonica non è né di destra né di sinistra, così come non lo è il tombino rotto nella via sotto casa mia.Ma alcuni credono che sarà l'ideologia ad abbassarmi la bolletta e a riparare il tombino.E io che non capisco come....
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
      - Scritto da: Anonimo

      Sono dell'idea che entro pochi giorni inizieremo
      a vedere delle nuove e continue campagne
      pubblicitarie di Telecom e sue affiliate o
      controllate sui canali Mediaset.

      C'e' una strana coincidenza un tempismo perfetto
      tra

      le leggi che vietano il WiFi su suolo pubblico,

      gli incentivi per nuovi contratti ADSL,

      le sentenze che parano il culo a Telecom,

      e l'aumento di pubblicita' Telecom (e sue
      controllate) nei canali Mediaset.Mediaset campa con la pubblicità... loro mica hanno il canone quindi non vedo il perche hai specificato la rete quasi fossero dei criminali perche guadagnano con la pubblicità

      Quasi come uno scambio di favori, o una
      spartizione di denaro pubblico come per il caso
      degli incentivi ADSL.... ecco spiegato il perche prima hai specificato l'emittente... cmq a parte il fatto che mediaset ci vive con la pubblicità... direi che è uno scambio di favori (o almeno viste le conincidenze... viene da pensarlo)... ma in italia siamo abituati agli incentivi... ad esempio.. ne abbiamo avuti un sacco per la rottamazione ... anche li c'era uno scambio di favori??? (a rigor di logica viene da pensare di si... visto che tra l'altro... guarda che coincidenza... siamo la nazione con la % di strade piu alta d'europa... e guardacaso agnelli era un senatore della sinistra...)

      Il WiFi poteva dare una mazzata a Telecom
      permettendo agli altri operatori di scavalcare
      via etere l'ultimo miglio? Il Berlusca manda il
      suo rampollo Gasparri a vietarne l'uso su suolo
      pubblico.
      negli stati piu avanzati Svezia, Norvegia e Giappone contano di finire la copertura cittadina tramite wifi entro metà 2006.. quindi alla fine non è che siano poi cosi avanti... speriamo solo che sta storia dell'ultimo miglio cambi un pochino... tra l'altro non è chiara bene una cosa... se si spezza un cavo e l'ultimo miglio lo gestisce l'utente... chi va a ripararlo?!?!? telecom no perche non lo gestisce piu lei
      C'e' la possibilita' di spartirsi un po' di
      denaro fresco? Ti invento gli incentivi per nuovi
      contratti ADSL proprio quando ormai si e'
      ammortizzata la spesa di installazione dei MUX
      nei DSLAM per l'incentivo viene tutto assorbito
      dal presunto costo di attivazione dell'ADSL.

      Si sta indagando sulla condizione di monopolista
      di TI, al TAR del Lazio un giudice con nessuna
      competenza in merito ma molto vicino al
      portafogli del berluschino ti ribalta
      qualsivoglia sentenza...
      che il giudice non abbia competenza tecnica è plausibile... ma se il giudice come dici tu fosse a libro paga di qualcuno... allora si dimostrerebbe che:1. tutti i giudici sono corruttibili (quindi non sono vere le info diffuse dalla sinistra sulla loro totale e indiscussa imparzialità)2. alcuni giudici potrebbero essere al soldo della sinistra (e questo spiegherebbe come mai alcuni processia importanti uomini della sinistra sono stati messi in archivio)
      E Telecom ormai e' un'agenzia di spot televisivi.
      • The_GEZ scrive:
        Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
        Ciao Anonimo ! (anonimo)Chacchio !Ma allora la colpa non è proprio di nessuno !!No !Anzi !E' COLPA MIA !!!! ODDIOOOOOO !!!!!!!!!!!

        le sentenze che parano il culo a Telecom,

        e l'aumento di pubblicita' Telecom (e sue

        controllate) nei canali Mediaset.
        Mediaset campa con la pubblicità... loro mica
        hanno il canone quindi non vedo il perche hai
        specificato la rete quasi fossero dei criminali
        perche guadagnano con la pubblicitàHmmm ... interessante, i casi sono due :1) Non hai capito una colossale mazza di quello che si voleva dire.2) Stai solo trollando perchè qualcuni ti ha detto di farlo.
        cosa... se si spezza un cavo e l'ultimo miglio lo
        gestisce l'utente... chi va a ripararlo?!?!?
        telecom no perche non lo gestisce piu leiLo ripara chi lo gestisce, o credi che al modo esiste solo telecom in grado di fare danni con le linee telefoniche.
        1. tutti i giudici sono corruttibili (quindi non
        sono vere le info diffuse dalla sinistra sulla
        loro totale e indiscussa imparzialità)BOING !!!!!!!Trolla qui e trolla là ... e poi salta fuori la bandierina di Forza Italia ....
        2. alcuni giudici potrebbero essere al soldo
        della sinistra (e questo spiegherebbe come mai
        alcuni processia importanti uomini della
        sinistra sono stati messi in archivio)Si, la sinistra ha governato l' Italia per 50 anni .... ecc ..Ah !questi processi "archiviati" a carico di esponenti della sinistra ... potresti elencarli, elecarli non dir quello li ... quello la ...
        • castigo scrive:
          Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
          - Scritto da: The_GEZ
          Ciao Anonimo ! (anonimo)

          Chacchio !
          Ma allora la colpa non è proprio di nessuno !!
          No !
          Anzi !
          E' COLPA MIA !!!! ODDIOOOOOO !!!!!!!!!!!



          le sentenze che parano il culo a Telecom,


          e l'aumento di pubblicita' Telecom (e sue


          controllate) nei canali Mediaset.

          Mediaset campa con la pubblicità... loro mica

          hanno il canone quindi non vedo il perche hai

          specificato la rete quasi fossero dei criminali

          perche guadagnano con la pubblicità

          Hmmm ... interessante, i casi sono due :
          1) Non hai capito una colossale mazza di quello
          che si voleva dire.
          2) Stai solo trollando perchè qualcuni ti ha
          detto di farlo.


          cosa... se si spezza un cavo e l'ultimo miglio
          lo

          gestisce l'utente... chi va a ripararlo?!?!?

          telecom no perche non lo gestisce piu lei

          Lo ripara chi lo gestisce, o credi che al modo
          esiste solo telecom in grado di fare danni con le
          linee telefoniche.


          1. tutti i giudici sono corruttibili (quindi non

          sono vere le info diffuse dalla sinistra sulla

          loro totale e indiscussa imparzialità)

          BOING !!!!!!!
          Trolla qui e trolla là ... e poi salta fuori la
          bandierina di Forza Italia ....


          2. alcuni giudici potrebbero essere al soldo

          della sinistra (e questo spiegherebbe come mai

          alcuni processia importanti uomini della

          sinistra sono stati messi in archivio)

          Si, la sinistra ha governato l' Italia per 50
          anni .... ecc ..
          Ah !questi processi "archiviati" a carico di
          esponenti della sinistra ... potresti elencarli,
          elecarli non dir quello li ... quello la ...
          prodi per la privatizzazione della cirio e il "compagno G" li hai già dimenticati?e l'affare bnl-Iraq?? ti ricordo che il direttore generale di bnl al tempo era un certo nerio nesi, poi ministro dei lavori pubblici durante il governo amato, "esperto" finanziario di faustino e oggi appartenente allo sdi.... eppure mentre il berlusca NON POTEVA non sapere, al buon nerio hanno portato via 5000 MILIARDI e lui POTEVA non sapere cosa stava succedendo....sveglia caro, i ladri NON stanno solo a destra.....
          • Akiro scrive:
            Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi

            sveglia caro, i ladri NON stanno solo a
            destra.....stanno dove c'è il potere ed i soldi
          • castigo scrive:
            Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
            - Scritto da: Akiro

            sveglia caro, i ladri NON stanno solo a

            destra.....

            stanno dove c'è il potere ed i soldiappunto...... :D
      • Anonimo scrive:
        Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi


        Il WiFi poteva dare una mazzata a Telecom

        permettendo agli altri operatori di scavalcare

        via etere l'ultimo miglio? Il Berlusca manda il

        suo rampollo Gasparri a vietarne l'uso su suolo

        pubblico.



        negli stati piu avanzati Svezia, Norvegia e
        Giappone contano di finire la copertura cittadina
        tramite wifi entro metà 2006..in giappone contano di finire la copertura cittadina tramite wifi entro metà 2006. UUUUUUIUUUUUUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHche tajo che sei! e tu quando conti di finire di dire stronzate?
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 steline 4 paperele e...
      ...un bel uccello PADULO:l'uccello che vola all'altezza del c...
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi

      C'e' una strana coincidenza un tempismo perfetto
      tra
      gia', proprio come quando hanno strapubbliccizzato e straincentivato l'uso del digitale terrestre. Incredibile come poi Mediaset si sia subito proposta con offerte sulla visione di eventi sportivi a prezzi ridotti cercando di metterla in quel posto al signor MurdockVediamo quali altre coincidenze ci saranno fino alla fine del governo..
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
      che paese di merda, non vedo l'ora di andarmene...
    • Anonimo scrive:
      Re: 4 steline 4 paperele e un Ghandi
      Dubbio amletico: dice paperèle o paperète?E coi miliardi che prende in Italia, si prenderà la briga di migliorare il suo italiano, visto che ce la ritroveremo in tutte le prossime "ficscion", se non è negata come la "Mègane"?Ah, già, mi dicono che la dizione non le serve, è una ragazza educata e non parla con la bocca piena :-D
  • opazz scrive:
    E dopo questo tutti a casa..
    Si perchè si ravvisa una posizione irregolare, ma non si va proprio oltre il proprio naso, approfondendo la situazione??Con che coraggio qualunque ISP può immettersi sul mercato per proporre servizi?Situazione davvero incredibile che penso solo in italia possa avvenire.E ora, saremo tutti, nella stessa barca, sul mare magnum di TI.Com'era quella trasmissione? Ah si.. Indietro tutta...
  • The Raptus scrive:
    La loggia dei potenti
    Siamo alle solite.Si poteva dare una multa così agli "amici".che vi credevate, che in un paese così, simile ad una repubblica sudafricana si poteva essere corretti e pagare il dovuto?Piazza fontana docet!Un povero illuso.
  • Anonimo scrive:
    un solo quesito
    ma che linea telefonica hanno al TAR, gratuita da TELECOM? e per caso si estende anche negli appartamenti di lor si_GNORI(?)? possibile che non si sentano mai giudicati i giudici in questo paese? o per caso pensano che i cittadini che con le tasse pagano i loro lauti stipendi, siano anche dementi e fanno causa a TELECOM per riempire il tempo?
    • lorenzaccio scrive:
      Re: un solo quesito

      non si sentano mai giudicati i giudici in questo
      paese? Giudicare i giudici di questo paese è reato.
      • Anonimo scrive:
        Re: un solo quesito
        - Scritto da: lorenzaccio

        non si sentano mai giudicati i giudici in questo

        paese?

        Giudicare i giudici di questo paese è reato.pensare di farlo è già un mezzo inlecito @^
        • Anonimo scrive:
          Re: un solo quesito
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: lorenzaccio


          non si sentano mai giudicati i giudici in
          questo


          paese?



          Giudicare i giudici di questo paese è reato.

          pensare di farlo è già un mezzo inlecito @^Ma nelle aule di tribunale non c'è scritto "LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI"?
          • Anonimo scrive:
            Re: un solo quesito
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: lorenzaccio



            non si sentano mai giudicati i giudici in

            questo



            paese?





            Giudicare i giudici di questo paese è reato.



            pensare di farlo è già un mezzo inlecito @^

            Ma nelle aule di tribunale non c'è scritto "LA
            LEGGE E' UGUALE PER TUTTI"?La scritta e rivolta verso inputati, avvocati e pubblico, non verso i giudici.
  • Anonimo scrive:
    Perchè vi meravigliate?!?!
    Ciao!non capisco dove sta la novità!Anche gli alberi sapevano come sarebbe finita......grande italia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè vi meravigliate?!?!
      Boh, si spera sempre in un miracolo... ormai rimangono solo quelli :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè vi meravigliate?!?!
        - Scritto da: Anonimo
        Boh, si spera sempre in un miracolo... ormai
        rimangono solo quelli :(Tipo un meteorite in testa al tronchetto dell'infelicità?
  • Anonimo scrive:
    Degno epilogo
    anzi direi....epilogo all'italiana: tutto a taralucci e vino....e viaaaaaa.....e chi comanda (o puo' permettersi laute mazzette) la spunta sempre......Siamo un paese alla frutta....anzi all'ammazza caffe'....
    • Anonimo scrive:
      Re: Degno epilogo
      - Scritto da: Anonimo
      anzi direi....epilogo all'italiana: tutto a
      taralucci e vino....e viaaaaaa.....e chi comanda
      (o puo' permettersi laute mazzette) la spunta
      sempre......
      Siamo un paese alla frutta....anzi all'ammazza
      caffe'....Solita squallida storia all'italiana, classico racconto nostrano fatto di monopolisti, corruzione, incapacità nel contrastare atti scorretti e lesivi nei confronti nostra società. L'antitrust (mica stronzi qualunque) decide di punire telecom con tale multa, poi arriva qualcuno e dice che "non ci sono prove". Ah, bene, buono a sapersi, andiamo tutti a rubare, tanto pure se ci colgono con le mani nel sacco verrà fuori qualcuno e dirà che non ci sono prove, che il piede di porco c'è capitato tra le mani per sbaglio, poi siamo scivolati sulla serratura della porta e l'abbiamo aperta, poi qualche gioiello ci deve essere caduto per sbaglio in tasca....
      • Anonimo scrive:
        Re: Degno epilogo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        anzi direi....epilogo all'italiana: tutto a

        taralucci e vino....e viaaaaaa.....e chi comanda

        (o puo' permettersi laute mazzette) la spunta

        sempre......

        Siamo un paese alla frutta....anzi all'ammazza

        caffe'....

        Solita squallida storia all'italiana, classico
        racconto nostrano fatto di monopolisti,
        corruzione, incapacità nel contrastare atti
        scorretti e lesivi nei confronti nostra società.
        L'antitrust (mica stronzi qualunque) decide di
        punire telecom con tale multa, poi arriva
        qualcuno e dice che "non ci sono prove". Ah,
        bene, buono a sapersi, andiamo tutti a rubare,
        tanto pure se ci colgono con le mani nel sacco
        verrà fuori qualcuno e dirà che non ci sono
        prove, che il piede di porco c'è capitato tra le
        mani per sbaglio, poi siamo scivolati sulla
        serratura della porta e l'abbiamo aperta, poi
        qualche gioiello ci deve essere caduto per
        sbaglio in tasca....Non è così.Se muori di fame, se hai 5 figli sul groppone ma sei senza lavoro, se vivi nelle case popolari perchè di più nono puoi permetterti allora stai sicuro che, se vai a rubare per sopravvivere, ti prendono e ti sbattono dentro un bel po': nessuna verrà a dire che tu non centri.La situazione che hai descritto tu vale solo se hai già messo da parte un po' di milioncini (di euro) e solo perchè 100 non ti basta ma vuoi anche 110 ti metti a tubare a destra e a manca.Non giustifico nessuno che ruba, sia chiaro, ma le circostanze offrono ovviamente delle attenuanti.TLC ruba tutti i giorni milioni di utenti che devono pagare il canone anche non facendo telefonate. Ruba alle aziende chiedendo una marea di soldi in cambio di un servizio penoso. E così via...Ma ringraziamo i soliti noti, che fanno guppetto e si fanno favori tra loro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Degno epilogo
        - Scritto da: Anonimo
        Solita squallida storia all'italiana, classico
        racconto nostrano fatto di monopolisti,
        corruzione, incapacità nel contrastare atti
        scorretti e lesivi nei confronti nostra società.
        L'antitrust (mica stronzi qualunque) L'antitrust? Quella manica di incomepetenti e venduti che hanno avuto la brillante idea di non sanzionare Sky per la faccenda del decoder?(cfr. http://punto-informatico.it/p.asp?i=49610 e relativi commenti).Vediamo di far pace col cervello: o sono in gamba (e lo sono anche quando non puniscono Sky) o sono dei disgraziati (e lo sono anche quando sanzionano Telecom).Gianluca
        • Anonimo scrive:
          Che vergogna
          Non multano Telecom perchè non ci sono prove ?Ma che diavolo dicono è ben visibile tutto questo è non ci sono prove ma scherzano ?Secondo me ci ci mangiano sopra i politici specialmente ecc.....Andate tutti su:www.antidigitaldivide.org
      • Anonimo scrive:
        Re: Degno epilogo

        L'antitrust (mica stronzi qualunque) decide di
        punire telecom con tale multa, poi arriva
        qualcuno e dice che "non ci sono prove".E' peggio, il TAR non può pronunciarsi nel merito e comunque le prove sono schiaccianti.Ha annullato la multa perchè non era corretto formalmente dare due multe da 70 e passa milioni, ma si doveva procedere ad un unica inchiesta complessiva con un unica multa.
  • Anonimo scrive:
    SIAMO TUTTI PECORONI
    basterebbe BOICOTTARE TELECOM... poi vedreste come si fanno sotto.... gli altri non sono migliori sia chiaro... ma non se ne può più di questi BANDITI, ecco cosa sono...BANDITI ne + ne -nel vecchio west usavano derubare le diligenze usando il cavallo e le pistole... TELECOM usa il doppino telefonico.maledetto tronchetti provera e la sua banda di BANDITI
    • Anonimo scrive:
      Re: SIAMO TUTTI PECORONI
      - Scritto da: Anonimo
      basterebbe BOICOTTARE TELECOM... poi vedreste
      come si fanno sotto.... gli altri non sono
      migliori sia chiaro... ma non se ne può più di
      questi BANDITI, ecco cosa sono...BANDITI ne + ne
      -

      nel vecchio west usavano derubare le diligenze
      usando il cavallo e le pistole... TELECOM usa il
      doppino telefonico.

      maledetto tronchetti provera e la sua banda di
      BANDITIE' diffamazione direi
      • Anonimo scrive:
        Re: SIAMO TUTTI PECORONI

        E' diffamazione direiPuo darsi ma il loro è furto...
      • Anonimo scrive:
        Re: SIAMO TUTTI PECORONI

        E' diffamazione direiPerchè lo fosse dovrebbe addebitargli un qualcosa di falso... direi invece che è ancora troppo indulgente!
      • Anonimo scrive:
        Re: SIAMO TUTTI PECORONI
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        basterebbe BOICOTTARE TELECOM... poi vedreste

        come si fanno sotto.... gli altri non sono

        migliori sia chiaro... ma non se ne può più di

        questi BANDITI, ecco cosa sono...BANDITI ne + ne

        -



        nel vecchio west usavano derubare le diligenze

        usando il cavallo e le pistole... TELECOM usa
        il

        doppino telefonico.



        maledetto tronchetti provera e la sua banda di

        BANDITI

        E' diffamazione direiNo è uno che si è stancato di pagare un servizio in (i)talia mille volte più di quanto si pagherebbe in un paese realmente civile, direi.
      • Anonimo scrive:
        Re: SIAMO TUTTI PECORONI
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        basterebbe BOICOTTARE TELECOM... poi vedreste

        come si fanno sotto.... gli altri non sono

        migliori sia chiaro... ma non se ne può più di

        questi BANDITI, ecco cosa sono...BANDITI ne + ne

        -



        nel vecchio west usavano derubare le diligenze

        usando il cavallo e le pistole... TELECOM usa
        il

        doppino telefonico.



        maledetto tronchetti provera e la sua banda di

        BANDITI

        E' diffamazione direiNo è uno che si è stancato di pagare un servizio in (i)talia mille volte più di quanto si pagherebbe in un paese realmente civile, direi.
      • gottama scrive:
        Re: SIAMO TUTTI PECORONI

        E' diffamazione direiDenuncialo, allora.Plunk
      • Anonimo scrive:
        Re: SIAMO TUTTI PECORONI
        - Scritto da: Anonimo



        maledetto tronchetti provera e la sua banda di

        BANDITI

        E' diffamazione direiMa chi sei? Tronchetti Provera?Stai tranquillo ed in campana prima che qualcuno denunci te :D
  • Anonimo scrive:
    sperando che gliela facciano pagare
    quando deruberanno del credito i loro clienti TACS
  • Anonimo scrive:
    Il Garante delle Telecomunicazioni
    più che " figura distinta" direi "figura estinta":-(
  • Anonimo scrive:
    For the power of mazzettaskull...
    *********I giudici della prima sezione del Tar del Lazio, presieduta da Antonino Savo, hanno dichiarato che la condanna era immotivata riguardo "alla gravità estrema dei comportamenti illeciti attribuiti alla responsabilità di Telecom Italia", si legge nella sentenza. Telecom non avrebbe agito al fine di danneggiare i concorrenti: i giudici non considerano rinvenibile "l'intento chiaramente volto all'illecito, che costituisce l'indispensabile presupposto soggettivo della sanzione".*****************Salve, sono il Tar, principe del Lazio, custode dei segreti della mazzetta. Scoprì di avere certi favolosi poteri di rendere la merda al sapore di cioccolata il giorno in cui intascai le mie busterelle e dissi:PER IL POTERE DELLA MAZZETTA!!! A ME IL POTEREEEEEEEEEEEEEEEE!!!Da quel giorno mi trasformai in HE-MAZZ, l'entità più paracula dell'intero universo. Soltanto alcuni conoscono la mia vera identità: berluskotron, gasparratron, tronchek proveraz, e combattiamo contro il malvagio antitrusTkeletor, aiutato dal perfido Mortadellik.MUAHAHAHAHAHAAH!Che dire, tar in inglese significa catrame, se non sbaglio. Beh, il nome è proprio tutto un programma...
    • Anonimo scrive:
      Re: For the power of mazzettaskull...

      Salve, sono il Tar, principe del Lazio, custode
      dei segreti della mazzetta. Scoprì di avere certi
      favolosi poteri di rendere la merda al sapore di
      cioccolata il giorno in cui intascai le mie
      busterelle e dissi:

      PER IL POTERE DELLA MAZZETTA!!! A ME IL
      POTEREEEEEEEEEEEEEEEE!!!

      Da quel giorno mi trasformai in HE-MAZZ, l'entità
      più paracula dell'intero universo. Soltanto
      alcuni conoscono la mia vera identità:
      berluskotron, gasparratron, tronchek proveraz, e
      combattiamo contro il malvagio antitrusTkeletor,
      aiutato dal perfido Mortadellik.
      MUAHAHAHAHAHAAH!


      Che dire, tar in inglese significa catrame, se
      non sbaglio. Beh, il nome è proprio tutto un
      programma...(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
    • Blair1701 scrive:
      Re: For the power of mazzettaskull...
      MITICO!!
    • Anonimo scrive:
      Fai pena...
      Sì fai pena, perché fai post da bambino della quinta elementare. Prima di lanciare accuse, peraltro gravi come quella di corruzione, che ne diresti di leggere le motivazioni della sentenza che verranno pubblicate a breve?
      • Anonimo scrive:
        Re: Fai pena...
        - Scritto da: Anonimo
        Sì fai pena, perché fai post da bambino della
        quinta elementare. Prima di lanciare accuse,
        peraltro gravi come quella di corruzione, che ne
        diresti di leggere le motivazioni della sentenza
        che verranno pubblicate a breve?O mio gentile lettore, apparentemente lecchino del potere, io sono un povero meschino, invece insultare la gente come hai appena fatto ti eleva ad un rango superiore? Suvvia, non farti offendere, sennò punto informatico mi censura. D'altro canto, la tua presenza sul pianeta terra è già un'offesa di per se stessa.Grazie per aver contribuito nel tuo piccolo a rovinare ulteriormente questa nazione già di per se rovinata, giustificando ancora una volta l'ingiustificabile. Le motivazioni della sentenza, ma facci il favore. Il troll non manca mai, ne sei la prova.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fai pena...
          Non so se l'Italia sia più rovinata dagli individui che tentano di usare un po' la ragione o da quelli che gridano subito al complotto, come fai tu.Ti rendi conto di cosa vuol dire accusare di corruzione una corte di giustizia? Ne hai le prove certe? Non quelle patetiche del tipo "siamo in Italia, siamo tutti corrotti" o "Telecom corrompe sempre tutti": intendo prove effettive per come sono intese nel diritto... sempre che tu lo conosca naturalmente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fai pen...
            - Scritto da: Anonimo
            Non so se l'Italia sia più rovinata dagli
            individui che tentano di usare un po' la ragione
            o da quelli che gridano subito al complotto, come
            fai tu.Tu a quale categoria dovresti appartenere? Alla terza: baciamo le mani.
            Ti rendi conto di cosa vuol dire accusare di
            corruzione una corte di giustizia? Il tizio a cui rispondi ha scritto solo un'opera di "fantasia". La realtà è molto peggio. Del resto tu stesso lo stai dimostrando con questi commenti sterili.
            Ne hai le
            prove certe? No, ne abbiamo le palle piene, fa lo stesso? Piene della telecom e delle sue bollette nababbo-edition, piene delle sentenze salva-chiappe-dei-potenti, salva-previti, salva-berluska, salva-mafia, salva-ricchi-industrialotti-corrotti. Altro che complotto, chiamate Moulder e Scully, fermate il mondo, voglio scendere.
            Non quelle patetiche del tipo "siamo
            in Italia, siamo tutti corrotti" o "Telecom
            corrompe sempre tutti":Azz ci hai tolto la parola di bocca.
            intendo prove effettive
            per come sono intese nel diritto... sempre che tu
            lo conosca naturalmente.Vabbè, abbiamo capito con chi abbiamo a che fare, scusaci, non tenteremo oltre di riportarti alla ragione. Facciamo così, per usare termini tuoi: c'è il DIRITTO di critica in questo paese? C'è il DIRITTO di satira? Bene bene, allora chi ha aperto questo post ha usufruito di entrambi tali diritti. Sempre che tu li conosca, naturalmente.P.S."Fai pena" non è gentile da parte tua, certe cose non si scrivono. Chiedi scusa e fai il bravo bambino, siamo tutti italiani, anche se alcuni lo sono meno di altri.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fai pen...

            Tu a quale categoria dovresti appartenere? Alla
            terza: baciamo le mani.Credo di appartenere alla categoria di persone che aspettano le motivazioni di una sentenza prima di farmene un'opinione, lasciando perdere ovviamente accuse di corruzione che non posso provare in alcun modo. E la satira non c'entra niente in questo caso: si può fare satira senza lanciare accuse tanto gravi ed infondate (fino a prova contraria vige la presunzione d'innocenza).
            No, ne abbiamo le palle piene, fa lo stesso?No non fa lo stesso: perché qui stiamo parlando di una sentenza specifica e le generalizzazioni non servono a nulla. Il fatto che tu abbia le palle piene di Telecom è comprensibile, ma questo non ti autorizza ad insinuare che il Tar del Lazio ha emesso quella sentenza perché è corrotto. Ovviamente se hai invece le prove di questo sporgi una regolare denuncia ed affronta il relativo processo come parte civile.
            Piene della telecom e delle sue bollette
            nababbo-edition, piene delle sentenze
            salva-chiappe-dei-potenti, salva-previti,
            salva-berluska, salva-mafia,
            salva-ricchi-industrialotti-corrotti. Altro che
            complotto, chiamate Moulder e Scully, fermate il
            mondo, voglio scendere.Che pena: la fiera dei luoghi comuni italici... lol
            Vabbè, abbiamo capito con chi abbiamo a che fare,
            scusaci, non tenteremo oltre di riportarti alla
            ragione. Facciamo così, per usare termini tuoi:Veramente sei tu che devi tornare alla ragione.Io le mie opinioni le ho motivate con ragioni perfettamente logiche ed oserei dire anche scontate... mentre tu non sai fare altro che diffamare basandoti su luoghi comuni e senza avere uno straccio di prova in mano, tanto meno le motivazioni della sentenza. Anche se fosse già pubblica non credo nemmeno che la leggeresti: l'importante è scrivere frasi ad effetto mi sa, a prescindere dalla loro fondatezza.
            c'è il DIRITTO di critica in questo paese? C'è il
            DIRITTO di satira? Bene bene, allora chi ha
            aperto questo post ha usufruito di entrambi tali
            diritti. Sempre che tu li conosca, naturalmente.Ci sono questi due diritti, però mi sembra che qui non c'entrino nulla: chi ha aperto il post (se non sei tu) è andato ben oltre il diritto di critica o di satira. Ha detto chiaramente che il Tar del Lazio ha emesso quella sentenza perché corrotta da Telecom: se ha le prove di questo fatto gravissimo allora sporga denuncia e vada in tribunale, altrimenti è solo un vile diffamatore che tenta di nascondersi dietro l'apparente anonimato di Internet.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fai pen...
            Sorvolando sul concetto curioso (permettimelo, "berlusconoide") che hai del diritto di satira, Sorvolando sulla pessimo uso che hai di apostrofare la gente con "fai pena", Spero ti basti ricordare quello che dice un qualsiasi di diritto (i miei, tra il serio e il faceto me lo dissero TUTTI!), visto che ti ergi a suo conoscitore (anche se, permettimi di nuovo, mi sembri più simile a quella macchietta di Verdone "Magda, tu mi adori?"): che la "Verità" e il "Diritto" sono rispettivamente inconoscibili e inusati, SPECIE in un'aula di tribunale..
          • Anonimo scrive:
            Re: Fai pen...
            Il diritto è sconosciuto in un'aula di tribunale? Allora lo conosci solo tu e gli altri qualunquisti che tanto abbondano su questo forum avanzando accuse gravissime senza la minima prova? lol
          • Anonimo scrive:
            Re: Fai pen...
            leccaculo, servo del padrone. Ma che lavori in telecom?una volta che hai letto scritto sulla tua bella sentenza che sei un coglione e che continuerai a prenderlo nel culo, spero sarai felicetanto a te e' questo quello che importa vero? leggere una sentenza- Scritto da: Anonimo

            Tu a quale categoria dovresti appartenere? Alla

            terza: baciamo le mani.
            Credo di appartenere alla categoria di persone
            che aspettano le motivazioni di una sentenza
            prima di farmene un'opinione, lasciando perdere
            ovviamente accuse di corruzione che non posso
            provare in alcun modo. E la satira non c'entra
            niente in questo caso: si può fare satira senza
            lanciare accuse tanto gravi ed infondate (fino a
            prova contraria vige la presunzione d'innocenza).


            No, ne abbiamo le palle piene, fa lo stesso?
            No non fa lo stesso: perché qui stiamo parlando
            di una sentenza specifica e le generalizzazioni
            non servono a nulla. Il fatto che tu abbia le
            palle piene di Telecom è comprensibile, ma questo
            non ti autorizza ad insinuare che il Tar del
            Lazio ha emesso quella sentenza perché è
            corrotto. Ovviamente se hai invece le prove di
            questo sporgi una regolare denuncia ed affronta
            il relativo processo come parte civile.


            Piene della telecom e delle sue bollette

            nababbo-edition, piene delle sentenze

            salva-chiappe-dei-potenti, salva-previti,

            salva-berluska, salva-mafia,

            salva-ricchi-industrialotti-corrotti. Altro che

            complotto, chiamate Moulder e Scully, fermate il

            mondo, voglio scendere.
            Che pena: la fiera dei luoghi comuni italici...
            lol


            Vabbè, abbiamo capito con chi abbiamo a che
            fare,

            scusaci, non tenteremo oltre di riportarti alla

            ragione. Facciamo così, per usare termini tuoi:
            Veramente sei tu che devi tornare alla ragione.
            Io le mie opinioni le ho motivate con ragioni
            perfettamente logiche ed oserei dire anche
            scontate... mentre tu non sai fare altro che
            diffamare basandoti su luoghi comuni e senza
            avere uno straccio di prova in mano, tanto meno
            le motivazioni della sentenza. Anche se fosse già
            pubblica non credo nemmeno che la leggeresti:
            l'importante è scrivere frasi ad effetto mi sa, a
            prescindere dalla loro fondatezza.


            c'è il DIRITTO di critica in questo paese? C'è
            il

            DIRITTO di satira? Bene bene, allora chi ha

            aperto questo post ha usufruito di entrambi tali

            diritti. Sempre che tu li conosca, naturalmente.
            Ci sono questi due diritti, però mi sembra che
            qui non c'entrino nulla: chi ha aperto il post
            (se non sei tu) è andato ben oltre il diritto di
            critica o di satira. Ha detto chiaramente che il
            Tar del Lazio ha emesso quella sentenza perché
            corrotta da Telecom: se ha le prove di questo
            fatto gravissimo allora sporga denuncia e vada in
            tribunale, altrimenti è solo un vile diffamatore
            che tenta di nascondersi dietro l'apparente
            anonimato di Internet.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!
        - Scritto da: Anonimo
        Sì fai pena, perché fai post da bambino della
        quinta elementare. E' vero, confermo. Meno male che sei arrivato tu, signorotto della Milano da bere, a darci lezioni di civiltà e savoir fare. Illuminaci, sommo Maestro!!!
        Prima di lanciare accuse,
        peraltro gravi come quella di corruzione, Ehhh, ironia, questa sconosciuta... A te sopratutto, a quanto pare.
        che ne
        diresti di leggere le motivazioni della sentenza
        che verranno pubblicate a breve?Ahahah, hai pure bisogno delle motivazioni? Chissà perchè i provider si sono scomodati a denunciare il più grande monopolista italiano dell'ultimo secolo, chissà perchè telecom mette sempre in atto pratiche macchinose per impedire di cambiare agevolmente provider o fare cose semplicissime. Chissà perchè c'è gente come te che deve sempre mettersi dalla parte delle forze dell'oscurità. La vita è tutta un perchè, comincia a porti qualche perchè anche tu.
        • gottama scrive:
          Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!
          CUT
          Chissà perchè c'è gente come te
          che deve sempre mettersi dalla parte delle forze
          dell'oscurità. La vita è tutta un perchè,
          comincia a porti qualche perchè anche tu.Questa la so, questa la so!!!!!Forse perché il soggetto in questione riceve, direttamente o indirettamente lo stipendio dalle forze dell'oscurità?Problema: quando le forze dell'oscurità avranno vinto, mazzettando, comprando, tradendo, non avranno più sudditi su cui regnare, saranno tutti morti di fame.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!

            Questa la so, questa la so!!!!!
            Forse perché il soggetto in questione riceve,
            direttamente o indirettamente lo stipendio dalle
            forze dell'oscurità?Ricevo lo stipendio dalle forze dell'oscurità? Ascolta ma tu ci sei o ci fai? Vai a guardarti Star Wars e stai tranquillo che è meglio...
            Problema: quando le forze dell'oscurità avranno
            vinto, mazzettando, comprando, tradendo, non
            avranno più sudditi su cui regnare, saranno tutti
            morti di fame.Io vedo una sola forza: quella dell'ignoranza. Tu ne sei un degno rappresentante.
          • Anonimo scrive:
            [OT] Re Fai pena.. Pure tu mica scherzi!
            - Scritto da: Anonimo

            Questa la so, questa la so!!!!!

            Forse perché il soggetto in questione riceve,

            direttamente o indirettamente lo stipendio dalle

            forze dell'oscurità?
            Ricevo lo stipendio dalle forze dell'oscurità?
            Ascolta ma tu ci sei o ci fai? Vai a guardarti
            Star Wars e stai tranquillo che è meglio...Madò ma questo c'ha proprio un caratteraccio! :D
            Io vedo una sola forza: quella dell'ignoranza. Tu
            ne sei un degno rappresentante.Ah porca miseria, che caratterino, una camomilla al signore grazie! (rotfl)
          • gottama scrive:
            Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!
            - Scritto da: Anonimo

            Questa la so, questa la so!!!!!

            Forse perché il soggetto in questione riceve,

            direttamente o indirettamente lo stipendio dalle

            forze dell'oscurità?
            Ricevo lo stipendio dalle forze dell'oscurità?
            Ascolta ma tu ci sei o ci fai? Vai a guardarti
            Star Wars e stai tranquillo che è meglio...


            Problema: quando le forze dell'oscurità avranno

            vinto, mazzettando, comprando, tradendo, non

            avranno più sudditi su cui regnare, saranno
            tutti

            morti di fame.
            Io vedo una sola forza: quella dell'ignoranza. Tu
            ne sei un degno rappresentante.Mi dispiace per te, ma l'unica cosa di cui sono rappresentante è l'associazione Anti Digital Divide - http://www.antidigitaldivide.orgdi cui sono l'indegno presidente.Indegno perché sono ignoranteIgnorante perché ignoro le tue altissime motivazioni etichePrivo di motivazioni etiche perché insieme ad altri amici ho fondato questa associazione per promuovere mercato e sviluppo corretti nell'IT e nelle TLCScorretto, perché alla fine penso che oltre ad essere ignorante, sei pure vile, nascosto dietro lo pseudo anonimato.Ora, siano pure gli altri a giudicare, dai fatti e dalle cose realizzate, chi tra noi due è il più ignorante.Con te, non temo confronti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!
            Tante chiacchiere... però io la prova che la sentenza del Tar del Lazio è stata emessa perché il tribunale è corrotto non l'ho ancora vista. Tante chiacchiere per infarcire i forum di gossip, nulla di più.
          • gottama scrive:
            Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!
            - Scritto da: Anonimo
            Tante chiacchiere... però io la prova che la
            sentenza del Tar del Lazio è stata emessa perché
            il tribunale è corrotto non l'ho ancora vista.
            Tante chiacchiere per infarcire i forum di
            gossip, nulla di più.Ti do un indizio, visto che le prove di questi maneggi sono sepolte vive nel cemento dei piloni autostradali:Corrado Calabrò da Venerdì 6 maggio è il nuovo presidente di AGCOM. Cosa faceva prima?Il presidente del Tar del Lazio.Da chi è stato votato? Dal centrodestra e dal centrosinistra, perché ci voleva la maggioranza dei due terzi del parlamento.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!
            E questo che c'entra? Io ti sto chiedendo prove del fatto che la sentenza del Tar del Lazio sia viziata da corruzione, non mi interessa la storia di AGCOM. Se hai queste prove sporgi regolare denuncia presso la Procura della Repubblica, se no sei solo un chiacchierone.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!
            - Scritto da: Anonimo
            E questo che c'entra? Io ti sto chiedendo prove
            del fatto che la sentenza del Tar del Lazio sia
            viziata da corruzione, non mi interessa la storia
            di AGCOM. Se hai queste prove sporgi regolare
            denuncia presso la Procura della Repubblica, se
            no sei solo un chiacchierone.Ahahah un post così divertente l'hai fatto diventare un caso nazionale, trollino e vattene và, che di adepti del berluska ne abbiamo pure troppi!
          • gottama scrive:
            Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!
            - Scritto da: Anonimo
            E questo che c'entra? Io ti sto chiedendo prove
            del fatto che la sentenza del Tar del Lazio sia
            viziata da corruzione, non mi interessa la storia
            di AGCOM. Se hai queste prove sporgi regolare
            denuncia presso la Procura della Repubblica, se
            no sei solo un chiacchierone.No, qui il chiacchierone, e pure maleducato, sei tu.Io non ho mai scritto che hanno comprato il tribunale.Cosa c'entra Calabrò alla AGCOM in provenienza dal Tar del Lazio, lascialo giudicare agli altri, visto che tu sei impegnato nel campionato mondiale di arrampicata sugli specchi.Perché se invece il nesso non lo vedi proprio, ti consiglio un buon oculista.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!

          Ehhh, ironia, questa sconosciuta... A te
          sopratutto, a quanto pare.C'è una bella differenza fra ironia e diffamazione, lo sai vero?Non perché sei nascosto dall'apparente anonimato di Internet uno è autorizzato a diffamare così una corte di giustizia, senza alcuna ragione oggettiva per altro.
          Ahahah, hai pure bisogno delle motivazioni?Direi proprio di sì: non è nel mio costume criticare una decisione senza saperne le motivazioni. Evidentemente per gli individui come te una sentenza è ingiusta se non va nella direzione che ci si auspicava. La giustizia non sarebbe tale se fosse al servizio di una fazione particolare: tu lo sai questo, vero? Mi sa di no.
          Chissà perchè i provider si sono scomodati a
          denunciare il più grande monopolista italiano
          dell'ultimo secolo, chissà perchè telecom mette
          sempre in atto pratiche macchinose per impedire
          di cambiare agevolmente provider o fare cose
          semplicissime. Questo può essere vero o meno, dipende dalle situazioni specifiche: non generalizzare come farebbe la casalinga di Voghera. Lasciando perdere le patetiche generalizzazioni aspettiamo le motivazioni di questa sentenza e poi ci si può fare un'opinione completa, ma solo poi, non prima... se no sono solo chiacchiere da bar nello stile di "piove governo ladro".
          Chissà perchè c'è gente come te
          che deve sempre mettersi dalla parte delle forze
          dell'oscurità. La vita è tutta un perchè,
          comincia a porti qualche perchè anche tu.Io sto dalle parti delle forze dell'oscurità? Ahahaha questa è bella... mi mancava nell'assortimento di cazzate che ho letto su questo forum. Guarda che non siamo in Star Wars... siamo nella realtà. Te lo dico perché mi sa che ti sei immedesimato un po' troppo nell'episodio secondo di quella bella saga.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fai pena... Pure tu mica scherzi!

            Direi proprio di sì: non è nel mio costume
            criticare una decisione senza saperne le
            motivazioni. Evidentemente per gli individui come
            te una sentenza è ingiusta se non va nella
            direzione che ci si auspicava. La giustizia non
            sarebbe tale se fosse al servizio di una fazione
            particolare: tu lo sai questo, vero? Mi sa di no.Ti voglio ricordare una cosa:La strage di piazza FontanaQUESTA E' GIUSTIZIA
      • Anonimo scrive:
        Re: Fai pena...
        Ma poveri!E se la prendono pure la povera Wanna Marki...Ma proprio non c'è giustizia in questa terra.Santissimi Berlu e Brodi, agliutateci voi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Fai pena...
        - Scritto da: Anonimo
        Sì fai pena, perché fai post da bambino della
        quinta elementare. E' per questo che l'hai insultato, perchè fa i post da bambino delle elementari? Il tuo di post fa ancora più pena, rifletti ragazzo.
        Prima di lanciare accuse,
        peraltro gravi come quella di corruzione, che ne
        diresti di leggere le motivazioni della sentenza
        che verranno pubblicate a breve?Ti serve pure leggere le motivazioni?!? Stai messo male fratello. Il forum è pieno di gente che ha già capito come è andata la faccenda, e cioè che in Italia vince sempre il più stronzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: For the power of mazzettaskull...

      combattiamo contro il malvagio antitrusTkeletor,
      aiutato dal perfido Mortadellik.se', vabbe'... Mortadellik ha creato questa situazione con la privatizzazione telecom senza scorporo rete.Telecom e' un male che sopravvive ai cambi di governo. Se avete l'occhio lungo vi accorgerete di come la7 (tv telecom) da qualche mese abbia sterzato a sinistra, preparandosi al prossimo giro.Gattopardescamente, si cambia tutto per non cambiare niente.L'unica soluzione per le tlc italiane e' quella di permettere l'ingresso di un operatore straniero di dimensioni tali da costruire una rete da zero in poco tempo, liberando gli italiani dal giogo del canone telecom. Fatto questo, telecom si sgretolera' in poche settimane. L'indebitamento che ha sarebbe insostenibile da qualsiasi azienda del mondo occidentale (parmalat e' finita per molto meno), se non fosse per le decine di milioni di schiavi obbligati a versare un odioso balzello ogni dannato bimestre.La sinistra mi convincera' solo quando dara' carta bianca a Deutsche Telekom, o France Telecom, o AT&T per entrare in Italia e costruire una nuova rete...Lo so, questo significa anche la condanna a morte di telecom, ma siamo sicuri che non sia indispensabile per il bene comune?
      • adriano284 scrive:
        Re: For the power of mazzettaskull...
        Purtroppo hai ragione tu......!!!Ormai il marcio della nostra "italietta" imprenditrice sta venendo a galla come la .....merda!!Quando avremo capito che nelle nostre tasche l'euro non ci sta + (e notare che il nostro benemerito Primo Ministro ha triplicato il suo patrimonio in 10 anni evitando carcere e fallimento) lgi "itagliani" (quelli delle pensioni, del pagare meno tasse, del lavoro per tutti, più sicurezza, più informatica, più mafia, più corruzione, più soldi facili, etc...) si procederà come alla fine della seconda guerra mondiale all'impiccaggione del Mussolini di turno........SI CARI ITALIOTI ANCHE IL VOSTRO PORTAFOGLIO SI E' SVUOTATO: AVETE CONSTATATO CHE E' IMPOSSIBILE ARRICCHIRVI ILLEGALMENTE SE QUELLI CHE GUADAGNANO ONESTAMENTE NON HANNO PIU' UNA LIRA!!!!INSOMMA A CHI LA CHIEDETE LA MAZZETTA........????ALLA MAFIA???????POVERACCI CHE NON SIETE ALTRO!!!VIVA L'ITALIA E VIVA TELECOZ !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: For the power of mazzettaskull...
        Non so, evidentemente non son brava come voi a trovare soluzioni, pur riconoscendo che è davvero una cricca dannosa.Sgretolare Telecom? Dopo il Lingotto mi viene da chiederti: le migliaia di persone che lavorano adesso per TI dove andranno? Le assumi tu? A parte i top manager, ti ricordo che l'azienda macina milioni di linee, che funzionano grazie ad un sacco di gente, dall'operaio al quadro, dai 20 ai 60 anni...che soluzione si trova? Li facciamo assumere da AT&T? Seeeee.....
        • Anonimo scrive:
          Re: For the power of mazzettaskull...
          ....li mandiamo tutti a lavorare nelle campagne,che sono spopolate e incolte....Ah scusa,dimenticavo che volete un bel lavoretto da ufficio, con tanto di manine pulite e camicie che profumano di fresco....Ben venga AT&T e che Telecom sprofondi pure all'inferno...
          • Anonimo scrive:
            Re: For the power of mazzettaskull...
            In quanto a lavorare in campagna, credo di saperne parecchio, visto che ci ho campato su per trent'anni.Vabbè, volevo stimolare la discussione con un diverso spunto di riflessione, ma mi rendo conto che non è aria.Pazienza. Tanto, man mano che la recessione aumenterà il problema delle persone che verranno "ristrutturate", come si dice di questi tempi, dovrà essere digerito da tutti. Anche da te. Che dire, ti auguro di possedere un po' di terra, così magari impari anche tu cosa vuol dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: For the power of mazzettaskull...
            - Scritto da: Anonimo
            In quanto a lavorare in campagna, credo di
            saperne parecchio, visto che ci ho campato su per
            trent'anni.

            Vabbè, volevo stimolare la discussione con un
            diverso spunto di riflessione, ma mi rendo conto
            che non è aria.
            Pazienza. Tanto, man mano che la recessione
            aumenterà il problema delle persone che verranno
            "ristrutturate", come si dice di questi tempi,
            dovrà essere digerito da tutti. Anche da te. Che
            dire, ti auguro di possedere un po' di terra,
            così magari impari anche tu cosa vuol dire.Non possiamo neanche permetterci di pagare tutti il pizzo ogni bimestre per i dipendenti di un carrozzone pieno di debiti.IMHO un'azienda che minaccia licenziamenti in tronco se arriva un po' di concorrenza si merita il commissariamento all'istante.IMHO il ramo secco conviene tagliarlo comunque. Per i dipendenti qualche soluzione bisogna trovarla, per carità. Ma non trovo più possibile tenersi un modello industriale basato sui privilegi.
          • Anonimo scrive:
            Re: For the power of mazzettaskull...

            IMHO un'azienda che minaccia licenziamenti in
            tronco se arriva un po' di concorrenza si merita
            il commissariamento all'istante.

            IMHO il ramo secco conviene tagliarlo comunque.
            Per i dipendenti qualche soluzione bisogna
            trovarla, per carità. Ma non trovo più possibile
            tenersi un modello industriale basato sui
            privilegi.Aggiungerei che contando i costi esorbitanti per i servizi telefonici pagati da tutti gli italiani conviene di più regalare 500.000 euro di liquidazione a tutti i dipendenti licenziati della telecom che andare avanti di questo passo.Come conveniva fare con Alitalia e le acciaierie dell'IRI 10 anni fa.
        • Anonimo scrive:
          Re: For the power of mazzettaskull...
          - Scritto da: Anonimo
          Non so, evidentemente non son brava come voi a
          trovare soluzioni, pur riconoscendo che è davvero
          una cricca dannosa.

          Sgretolare Telecom? Dopo il Lingotto mi viene da
          chiederti: le migliaia di persone che lavorano
          adesso per TI dove andranno? Le assumi tu?Non capisco il tuo dubbio. Aumentando il numero dei concorrenti occorrono più lavoratori, non meno. 100 compagnie telefoniche hanno bisogno di 100 reparti amministrativi, tecnici, commerciali, etc.Ovvio che c'è un limite nel numero di concorrenti, ma storicamente introducendo concorrenza aumenta la ricchezza prodotta. In questo momento Telecom guadagna 3 miliardi di euro all'anno, che però bastano a malapena a pagare gli interessi sui debiti, se ci sono 20 compagnie in un mercato più concorrenziale, aprendo nuovi servizi e nuove coperture alla larga banda, probabilmente ognuna riesce a guadagnare 200/300 milioni.
  • Anonimo scrive:
    come no..
    va bene che le politiche marketing ms sono discutibili....va bene che ms è fuori moda...va bene che se attacchi ms sei cool e figo..ma come ho già più volte ripetuto come axxio è che l'antitrust europea si fa venire un travaso di bile per un player fornito con un o.s. e poi lascia correre certe schifezze...non voglio scatenera flame ne prendere le difese della ms penso solo che prima di pensare alle pagliuzze negli occhi delle società americane sarebbe meglio smuovere i cantieri (travi incluse) dagli occhi delle società europee (che tra l'altro porterebbe vantaggi ben più consistenti ed immediati consentendo un inestimmento pronto ed immediato sul territorio)...si vede che la telecom deve avere qualche santo lassù..lassù all'unione europea e qua giù al tar del lazio...pazienza...forse un giorno dovro scaricarmi a parte il player per windows ma di avere tariffe e servizi telefonici/internet più decenti neanche a parlarne...chi capisce come vengano assegnate certe priorità è bravo
    • Anonimo scrive:
      Re: come no..
      - Scritto da: Anonimo
      va bene che le politiche marketing ms sono
      discutibili....va bene che ms è fuori moda...va
      bene che se attacchi ms sei cool e figo..ma come
      ho già più volte ripetuto come axxio è che
      l'antitrust europea si fa venire un travaso di
      bile per un player fornito con un o.s. e poi
      lascia correre certe schifezze...
      non voglio scatenera flame ne prendere le difese
      della ms penso solo che prima di pensare alle
      pagliuzze negli occhi delle società americane
      sarebbe meglio smuovere i cantieri (travi
      incluse) dagli occhi delle società europee (che
      tra l'altro porterebbe vantaggi ben più
      consistenti ed immediati consentendo un
      inestimmento pronto ed immediato sul
      territorio)...
      si vede che la telecom deve avere qualche santo
      lassù..lassù all'unione europea e qua giù al tar
      del lazio...
      pazienza...forse un giorno dovro scaricarmi a
      parte il player per windows ma di avere tariffe e
      servizi telefonici/internet più decenti neanche a
      parlarne...chi capisce come vengano assegnate
      certe priorità è bravo
      Hai sbagliato a postare, MS qui non c'entra.
      • Anonimo scrive:
        Re: come no..
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        va bene che le politiche marketing ms sono

        discutibili....va bene che ms è fuori moda...va

        bene che se attacchi ms sei cool e figo..ma come

        ho già più volte ripetuto come axxio è che

        l'antitrust europea si fa venire un travaso di

        bile per un player fornito con un o.s. e poi

        lascia correre certe schifezze...

        non voglio scatenera flame ne prendere le difese

        della ms penso solo che prima di pensare alle

        pagliuzze negli occhi delle società americane

        sarebbe meglio smuovere i cantieri (travi

        incluse) dagli occhi delle società europee (che

        tra l'altro porterebbe vantaggi ben più

        consistenti ed immediati consentendo un

        inestimmento pronto ed immediato sul

        territorio)...

        si vede che la telecom deve avere qualche santo

        lassù..lassù all'unione europea e qua giù al tar

        del lazio...

        pazienza...forse un giorno dovro scaricarmi a

        parte il player per windows ma di avere tariffe
        e

        servizi telefonici/internet più decenti neanche
        a

        parlarne...chi capisce come vengano assegnate

        certe priorità è bravo


        Hai sbagliato a postare, MS qui non c'entra.magari se leggivi tutto capivi anche...ms non c'entra nulla..c'entra però lo strano comportamento dell'antitrust europea che si preoccupa di un player in un o.s. prodotto oltroceano e se ne strafotte delle porcherie che avvengono in casa proprio ...c'entra il modo sballato con cui si danno certe priorità (prima debbeliamo ms poi se rimane spazio diamo un okkio a ch ecombina telecom)...no bello il buon senso avrebbe suggerito di occuparsi prima del marciume in casa propria e poi andare avedere se il parchetto e pulito!si vede che in casa propria era più facile far girare mazzette e oltreoceano ci stavano troppo ad arrivare
        • Anonimo scrive:
          Re: come no..

          magari se leggivi tutto capivi anche...ms non
          c'entra nulla..c'entra però lo strano
          comportamento dell'antitrust europea che si
          preoccupa di un player in un o.s. prodotto
          oltroceano e se ne strafotte delle porcherie che
          avvengono in casa proprio ...c'entra il modo
          sballato con cui si danno certe priorità (prima
          debbeliamo ms poi se rimane spazio diamo un okkio
          a ch ecombina telecom)...no bello il buon senso
          avrebbe suggerito di occuparsi prima del marciume
          in casa propria e poi andare avedere se il
          parchetto e pulito!
          si vede che in casa propria era più facile far
          girare mazzette e oltreoceano ci stavano troppo
          ad arrivare
          MS e oltreoceaono continuano ad essere OT.
          • Anonimo scrive:
            Re: come no..
            - Scritto da: Anonimo


            magari se leggivi tutto capivi anche...ms non

            c'entra nulla..c'entra però lo strano

            comportamento dell'antitrust europea che si

            preoccupa di un player in un o.s. prodotto

            oltroceano e se ne strafotte delle porcherie che

            avvengono in casa proprio ...c'entra il modo

            sballato con cui si danno certe priorità (prima

            debbeliamo ms poi se rimane spazio diamo un
            okkio

            a ch ecombina telecom)...no bello il buon senso

            avrebbe suggerito di occuparsi prima del
            marciume

            in casa propria e poi andare avedere se il

            parchetto e pulito!

            si vede che in casa propria era più facile far

            girare mazzette e oltreoceano ci stavano troppo

            ad arrivare


            MS e oltreoceaono continuano ad essere OT.l'ora è tarda meglio che vai a letto magari domani se ti applichi......fai la ninna fai la nanna.....
          • Ectophilla alba scrive:
            Re: come no..
            - Scritto da: Anonimo





            MS e oltreoceaono continuano ad essere OT.Lo capisci un esempio o no?azzz non c'era la parola "esempio" nell'articolo... cavoli sono OT anch'io!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: come no..
      Sono d'accordo! Se la menano per un media player e costringono MS a fare una ridicola versione di winzozz e poi a Telecom lasciano fare tutto quello che vuole. La differenza? Probabilmente Telecom in Italia ha "agganci" migliori di MS
    • Anonimo scrive:
      Re: come no..
      semplicemente Ms rigurada la UE perchè è materia di mercato comune.Telecom non riguarda la UE perchè è materia di mercat interno. nel resto d'europa (dove non è dominante) si comporta assai bene.
      • Anonimo scrive:
        Re: come no..
        - Scritto da: Anonimo
        semplicemente Ms rigurada la UE perchè è materia
        di mercato comune.
        Telecom non riguarda la UE perchè è materia di
        mercat interno.akkio hai detto niente.telecom è solo mercato interno di una delle nazioni dell'ue e che vuoi che sia....ma anche il famoso tetto del 3% lo è!no mi spiace ma ti sbagli, l'ue ha messo becco in tante cose che riguardavano il mercato interno di una singola nazione e ne ha tutto il diritto/dovere visto che il mercato comune è il risultato della somma dei mercati singoli!telecom è un cancro finanziaro per le telecomunicazioni italiane e l'italia è parte dell'ue... forse prima di pensare alle società americane era meglio pensare a quelle europee no???
    • Anonimo scrive:
      Re: come no..
      - Scritto da: Anonimo
      va bene che le politiche marketing ms sono
      discutibili....va bene che ms è fuori moda...va
      bene che se attacchi ms sei cool e figo..ma come
      ho già più volte ripetuto come axxio è che
      l'antitrust europea si fa venire un travaso di
      bile per un player fornito con un o.s. e poi
      lascia correre certe schifezze...Ma voi dipendenti e lacche' M$ perche' non bazzicate i forum che vi competono?Micro$oft e' un problema importante quanto le TLC, anche se va trattato a parte...Metterlo sotto questa notizia fa solo perdere tempo e distoglie l'attenzione.
      • Anonimo scrive:
        Re: come no..
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        va bene che le politiche marketing ms sono

        discutibili....va bene che ms è fuori moda...va

        bene che se attacchi ms sei cool e figo..ma come

        ho già più volte ripetuto come axxio è che

        l'antitrust europea si fa venire un travaso di

        bile per un player fornito con un o.s. e poi

        lascia correre certe schifezze...

        Ma voi dipendenti e lacche' M$ perche' non
        bazzicate i forum che vi competono?ma voi celebrolesi perchè non bazzicate altri forum?a scusa tanto o nominato ms senza scrivere M$ e questo ti manda in bestia...ma leggere il resto prima di rompere?se citavo nokia tutto bene siccome invece ho citato ms adesso si va avanti a flame quello non c'entra sei ot...defi***nte ci arrivi a capire cosè un esempio oppure 'ms' ti fa venire un attacco epilettico?
        Micro$oft e' un problema importante quanto le
        TLC, anche se va trattato a parte...Micro$oft è un problema solo per te visto che a quanto pare stai sviluppando una forma di patologia psicologica che ti rende allergico anche al nome...qui si discute della sentenza ue su wmp (e non del problema microsoft come flagello del mondo)....anzi neanche di quello!quello che voglio far notare è che un cavolo di media player poteva benissimo aspettare per dare la priorità alle tlc che sono 1000000 di volte più importanti del wmp incluso con l'o.s.ci sei fin qui o è troppo difficile?eppure avevo anche scritto che non era ne un tentarivo di flame ne una presa di parte a favore di ms...semplicemente non mi cambia un axxio se tolgono wmp mi cambiava parecchio se ridimensionavano lo strapotere telecom visto che vivo in italia e le tlc sono sotto il gioco della telecom e non del wmpma scusa tanto l'antitrust europea è più giusto che si occupi di società europee o di quelle americane..possibile che proprio non ci arrivi?

        Metterlo sotto questa notizia fa solo perdere
        tempo e distoglie l'attenzione.si riflette distoglie sempre la tua attenzioneciri-ciao
  • Anonimo scrive:
    prossimo Presidente Antitrust
    Antonino Savo...
    • Anonimo scrive:
      Re: prossimo Presidente Antitrust
      - Scritto da: Anonimo
      Antonino Savo...Io voglio Torquemada all'antitrust, altro che Savo...
    • Anonimo scrive:
      Re: prossimo Presidente Antitrust
      - Scritto da: Anonimo
      Antonino Savo...PANNELLA !!!!!!!!!!!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: prossimo Presidente Antitrust
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        Antonino Savo...


        PANNELLA !!!!!!!!!!!!!!!!


        per la serie: cambia spacciatore...
        • Anonimo scrive:
          Re: prossimo Presidente Antitrust
          - Scritto da: Anonimo

          PANNELLA !!!!!!!!!!!!!!!!
          per la serie: cambia spacciatore...E di che credi che stesse parlando?
Chiudi i commenti