Bucato il sito del registro dei .name

Imbarazzante gaffe per il registrar accreditato dall'ICANN per la gestione dei domini internazionali con estensione .name. Il sito giù per mano di due defacer


Roma – Con un certo imbarazzo gli amministratori di un importante punto di riferimento web hanno dovuto pubblicare sulla propria home page un annuncio che, mentre scriviamo, ancora recita: “Caro visitatore, il nostro sito al momento è giù per manutenzione, per piacere torna più tardi”.

Il sito non è un sito qualunque, è quello di nic.name ovvero dell’entità a cui l’organismo di supervisione dei domini internet ICANN ha garantito la possibilità di gestire alcune delle poche estensioni internazionali di domini internet (altre sono.com,.org,.net,.info,.biz,.pro,.aero,.coop e.museum). E il fatto che sia in manutenzione non è casuale.

Su quel sito nelle scorse ore sono infatti entrati alcuni defacer che hanno modificato la home page e lasciato, al suo posto, un proprio messaggio, nel quale tra l’altro dichiarano che nessun file conservato sui server di nic.name è stato cancellato. A dare notizia del cracking è stato ICANN Watch , che ha riprodotto il messaggio lasciato dai cracker: “Owned by SUr00tIK & GroMx”.

Ad ogni modo né da ICANN né dallo stesso registro, per il momento, viene segnalata alcuna ulteriore anomalia né problemi di traffico, segno probabile che l’azione dei defacer si è limitata effettivamente alla sola home page del sito.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • maria teresa loiudice scrive:
    amiche
    sono una donna mi chiamo maria teresa e cerco amici e amiche grazie
  • Anonimo scrive:
    è da provare!!!
    funziona benissimo il mio micio è riuscito a far tacere mia suocera,peccato che ora parli solo e sempre lui. e ol brutto è che vuole sempre ragione. :D
  • Anonimo scrive:
    Mi e' appena arrivato
    il traduttore versione Gourmet Deluxe.Il mio micio mi ha miagolato che il forno non e' abbastanza caldo e che il mix di spezie che gli vorrei accostare non e' indicato per il vino che ho scelto.In compenso mi stima molto come cuoco :)Un anonimo magnagatti :P
  • Anonimo scrive:
    Ci mancava solo questa!!!!!
    Lasciamo agli animali la loro voce naturale...........chi vuoleloro bene li capisce eccome!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci mancava solo questa!!!!!
      Concordo, un animale si fa capire benissimo anche senza il traduttore. Basta vivere con lui e imparare a conoscerlo per sapere sempre cosa vuole.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ci mancava solo questa!!!!!
        Infatti i miei gatti voglionoa) cibob) coccolec) cibod) usciree) cibof) lettiera pulitag) entrareh) cibocibo l'ho detto? :)
  • Gio68 scrive:
    io lo proverei...
    A me piacerebbe provarlo... per curiosità, anche se il mio gatto è già fin troppo comunicativo, quindi capisco bene quello che vuole! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: io lo proverei...
      Io ho un coniglio... sarei curioso di vedere come se la cavano i giapponesi ad interpretare le espressioni mimiche del coniglio e tradurle in miagolii... :D
  • Anonimo scrive:
    Funziona!
    Si, ma solo con i gatti che miagolano in giapponese...
    • Anonimo scrive:
      Re: Funziona!
      Io che di gatti ne ho due dico che non serve un traduttore, basta conoscere bene il proprio micio per capire quello che vuole!
    • Anonimo scrive:
      Re: Funziona!
      Si ... il mio gatto mi ha mandato a quel paese, visto che è castrato....
      • Anonimo scrive:
        Re: Funziona!
        Pure il mio, ma la femmina non é ancora sterilizzata percui quando va in calore lui ci prova uguale : chissà che si dicono durante "la cosa"...
  • Anonimo scrive:
    Fino a prova contraria...
    chi ti dice che ci azzecca? Sono capace anch'io di fare quella specie di Game Boy... Che notizia è? E P.I. la pubblica pure? Ragazzi, stiamo scadendo...
Chiudi i commenti