Buon compleanno Pac-Man, firmato Google

Il logo di BigG si è trasformato in uno dei labirinti più famosi della storia videoludica. Sono trascorsi 30 anni da quando un puntino giallo iniziava la sua avventura nelle sale giochi di tutto il mondo

Roma – È alquanto probabile che in queste ore un gran numero di utenti del web abbiano perso almeno cinque minuti per giocare in un ambiente ludico decisamente insolito. Non su una Xbox né su una PS3. Non in un mondo virtuale online né in Second Life . Bensì direttamente sulla pagina principale del motore di ricerca più usato del pianeta, Google .

una schermata del doodle su pacman

Il logo di BigG si è infatti improvvisamente trasformato in un déjà-vu a 8 bit, in uno dei labirinti più famosi della storia dei videogiochi. E per sole 48 ore sarà possibile sfuggire agli implacabili fantasmini colorati del leggendario Pac-Man , dal momento che il motore di ricerca made in Mountain View ha deciso di festeggiare al meglio il 30esimo anniversario dalla nascita di uno dei giochi elettronici più longevi.

Basterà cliccare sullo speciale pulsante Insert Coin , posizionato in via straordinaria nella home al posto del più classico Mi sento fortunato . Oppure attendere soli dieci secondi e il gioco partirà in automatico, con il nome Google a fare da contorno ai vari meandri del labirinto.

“Ci siamo assicurati di riprodurre la medesima logica originale del gioco – ha spiegato Marcin Wichary, designer e developer di Google – così come la grafica e i suoni. Abbiamo persino replicato i vari bug di questo capolavoro degli anni ’80. E abbiamo incluso anche un piccolo easter egg : all’inserimento di un secondo coin la signora Pac-Man si unirà alla festa”.

Infine, una piccola curiosità legata al codice sviluppato: per la grafica è stato ignorato HTML5, in favore del mix HTML4/CSS. Poi, Javascript per la logica e Flash per l’audio. Nella speranza che Pac-Man festeggi degnamente i suoi 30 anni, senza crisi coniugali paventate da noti cartoni animati.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • poiuy scrive:
    No, è che...
    ... ha fatto una operazione al cuoio capelluto...Lo fa regolarmente, tra un po' la banda(na) ritorna.
  • gips scrive:
    sono sparite delle bande...
    ..ed in italia è cominciata la "rivoluzione" del digitale terrestre...voi vedere che se le sono fregate per far spazio a rete4 su DT?
  • Prima di pubblicare sapevatelo scrive:
    è stato google!
    ebbene si, da giove hanno spammato troppo e cosi big-G, il monarca di internet a cui tutti debbono soggiacere a 90°, ha deciso di penalizzarlo...E cosi giove ha una banda in meno... forse non è vero, ma il RE cosi ha deciso.Clap, clap, clap $$$
  • Nurt scrive:
    Non è un satellite naturale, fessi
    ci stanno osservando e la base è su giove o meglio intorno al pianetaa metà del sistema solare terrestre, un pianeta molto grande dietro al quale nascondere ai telescopi umani una base ancora più grande e far perdere le tracce dei motori a curvaturaun ottima sistema, ma fallace ogni tanto
    • nibiru scrive:
      Re: Non è un satellite naturale, fessi
      mi hai convinto :o
    • Risposta al commento scrive:
      Re: Non è un satellite naturale, fessi
      ma che disinformazione......in realtà la banda equatoriale sud è stata coperta dai milioni di monoliti che stannto inglobando il pianeta...ma cacchio, non avete visto i classici?http://it.wikipedia.org/wiki/2010_-_L%27anno_del_contatto
  • livio.morina scrive:
    E' l'inquinamento
    ...o forse l'effetto serra, lo scioglimento dei ghiacciai, l'innalzamento degli oceani...Presto vi spilleranno soldi pure per tutelare Giove! Sveglia TONTI-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 maggio 2010 00.36-----------------------------------------------------------
    • monnalisa monamour scrive:
      Re: E' l'inquinamento
      scusa ... ma ... che centra?
      • livio.morina scrive:
        Re: E' l'inquinamento
        Ho aggiunto anche i miei vaneggiamenti a quelli degli esperti che cercano di "spiegare"...Quando non c'è conoscenza bisognerebbe astenersi dall'esprimersi.Le teorie da tutti accettate riguardanti il surriscaldamento globale a causa dell'uomo nascono nello stesso modo.Cicli che la breve storia dell'uomo non si sa spiegare devono essere imputati a qualcosa per interessi economici, che importa se questi cambiamenti sono normali.Intorno al 1100 i vichinghi coltivavano ben oltre il circolo polare articohttp://workforall.net/Climategate-emails-global-warming-hoax.html
        • leisure scrive:
          Re: E' l'inquinamento

          Ho aggiunto anche i miei vaneggiamenti a quelli
          degli esperti che cercano di "spiegare"...ti correggo, non hai aggiunto nessun vaneggiamento, li hai solo introdotti
          Quando non c'è conoscenza bisognerebbe astenersi
          dall'esprimersi.
          Le teorie da tutti accettate riguardanti il
          surriscaldamento globale a causa dell'uomo
          nascono nello stesso modo.le teorie che nascono in questo modo sono proprio quelle negazioniste che vedono in ogni minimo dettaglio fuori posto motivo per dichiarare falso il tutto
          Cicli che la breve storia dell'uomo non si sa
          spiegare devono essere imputati a qualcosa per
          interessi economici, che importa se questi
          cambiamenti sono
          normali.a parte che gli unici che non sanno bene spiegare, siete voi,ma se non si sa bene spiegare, perche' spiegate il tutto con tanta disinvoltura e sempre nella direzione dell'indifferenza verso cio' che sta accadendo?
          Intorno al 1100 i vichinghi coltivavano ben oltre
          il circolo polare
          articoe qualche milione di anni fa, potevi fare una grigliata ai poli, e senza neppure il grill!
        • monnalisa monamour scrive:
          Re: E' l'inquinamento
          si ma continuo a non capire cosa centra la mutazione di giove (che non è un pianeta "solido" e pertanto, anche se inspiegabile è una possibilità ed un fatto che sia scomparsa una fascia) con le teorie apocalittiche e tutto quel che gli si monta sopra?
        • ruppolo scrive:
          Re: E' l'inquinamento
          - Scritto da: livio.morina

          Intorno al 1100 i vichinghi coltivavano ben oltre
          il circolo polare
          articoEcco da dove arriva l'insalata "iceberg" :D
        • Redpill scrive:
          Re: E' l'inquinamento
          - Scritto da: livio.morina
          Ho aggiunto anche i miei vaneggiamenti a quelli
          degli esperti che cercano di
          "spiegare"...
          Quando non c'è conoscenza bisognerebbe astenersi
          dall'esprimersi.
          Le teorie da tutti accettate riguardanti il
          surriscaldamento globale a causa dell'uomo
          nascono nello stesso
          modo.

          Cicli che la breve storia dell'uomo non si sa
          spiegare devono essere imputati a qualcosa per
          interessi economici, che importa se questi
          cambiamenti sono
          normali.

          Intorno al 1100 i vichinghi coltivavano ben oltre
          il circolo polare
          artico

          http://workforall.net/Climategate-emails-global-waInquinamento dell'aria, delle falde acquifere e del sottosuolo non sono ciclici, sono umani. Il gas serra prodotto dalle invenzioni umane non è assolutamente irrilevante e va tenuto in considerazione. Se poi vuoi continuare a inquinare senza pesi sulla coscienza raccontatela allo specchio la tiritera dei cicli terrestri di surriscaldamento e vatti a vedere i grafici sui suddetti cicli. Il riscaldamento in crescita è tutt'altro che naturale.
    • leisure scrive:
      Re: E' l'inquinamento
      e la terra si sta raffreddando, i ghiacci stanno aumentando ed i mari scompariranno...sembri l'unico tonto nei dintorni
  • monnalisa monamour scrive:
    2010 l'anno del contatto
    2010 l'anno del contatto [yt]FrvZNDZlMNY[/yt](rotfl)
  • Non mi voglio registrare scrive:
    Trollata!!
    Io lo so.......è una specie di conto alla rovescia che terminerà con una grossa esplosione del pianeta che investirà la Terra il 21 dicembre 2012 :-D
  • Leomax scrive:
    correzione
    Si chiamano "bande" non anelli.
    • saturno scrive:
      Re: correzione
      - Scritto da: Leomax
      Si chiamano "bande" non anelli.ma difatti.. tra l' altro chi ha buttato giù l' articolo avrebbe dovuto specificare meglio cosa intendeva per anelli, perchè chi non è informato di astronomia potrebbe intendere gli anelli planetari (quelli di Saturno per intenderci).
      • Ricercatore scrive:
        Re: correzione
        - Scritto da: saturno
        - Scritto da: Leomax

        Si chiamano "bande" non anelli.

        ma difatti.. tra l' altro chi ha buttato giù l'
        articolo avrebbe dovuto specificare meglio cosa
        intendeva per anelli, perchè chi non è informato
        di astronomia potrebbe intendere gli anelli
        planetari (quelli di Saturno per
        intenderci).E ad aggiungere confusione, Giove ha anelli (anche se non eclatanti come quelli di Saturno).
        • rotfl scrive:
          Re: correzione
          - Scritto da: Ricercatore
          - Scritto da: saturno

          - Scritto da: Leomax


          Si chiamano "bande" non anelli.



          ma difatti.. tra l' altro chi ha buttato giù l'

          articolo avrebbe dovuto specificare meglio cosa

          intendeva per anelli, perchè chi non è informato

          di astronomia potrebbe intendere gli anelli

          planetari (quelli di Saturno per

          intenderci).

          E ad aggiungere confusione, Giove ha anelli
          (anche se non eclatanti come quelli di
          Saturno).Infatti. Anche io leggendo il titolo avevo frainteso. Giove infatti ha degli anelli, anche se molto "tenui".
      • ephestione scrive:
        Re: correzione
        d'oh.Infatti io avevo capito che si trattasse proprio un "anello", e mi sono chiesto come fosse possibile che scomparisse nel nulla una intera serie di asteroidi. Infatti ricordavo che giove avesse degli "anellini" anche lui ;)Se invece si tratta di una banda, è interamente un altro discorso, e l'articolo va corretto quanto prima.
      • attonito scrive:
        Re: correzione
        - Scritto da: saturno
        - Scritto da: Leomax

        Si chiamano "bande" non anelli.

        ma difatti.. tra l' altro chi ha buttato giù l'
        articolo avrebbe dovuto specificare meglio cosa
        intendeva per anelli, perchè chi non è informato
        di astronomia potrebbe intendere gli anelli
        planetari (quelli di Saturno per
        intenderci).google translator non e' perfetto, che vuoi?
    • panda rossa scrive:
      Re: correzione
      - Scritto da: Leomax
      Si chiamano "bande" non anelli.Stavo per scriverlo io, ma ho piacere che anche altri si siano risentiti di questo linguaggio approssimativo.Redazione, correggere!
Chiudi i commenti