Busta paga via email

sulla Finanziaria


Roma – La Camera dei Deputati ha approvato oggi un articolo della legge Finanziaria che consentirà ai dipendenti pubblici che opteranno per questa soluzione di ricevere la propria busta paga via posta elettronica.

Il provvedimento riguarda le pubbliche amministrazioni e i dipendenti statali. Questi ultimi se sceglieranno l’invio via email non riceveranno più il tradizionale cedolino cartaceo.

Se tutto va come previsto, la nuova opzione sarà disponibile a partire da giugno. Su richiesta delle opposizioni è stato anche previsto un successivo regolamento che dovrà attuare il provvedimento tenendo “conto del diritto alla riservatezza” dei dipendenti che sceglieranno la posta elettronica.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Vadano a redmond
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=803466
    • Anonimo scrive:
      Re: Vadano a redmond
      - Scritto da: Anonimo
      punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=803466Ma quelli di Redmond sono i mandanti, non se la possono prendere con chi li paga!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vadano a redmond
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=803466

        Ma quelli di Redmond sono i mandanti, non se
        la possono prendere con chi li paga!!....e sopratutto dimentichi che hanno inventato la bella trovata dell'impossibilità di fare (legalmente) reverse engineering sui loro softwares , così nessuno potrà mai denunciarli per aver scopiazzato dagli altri (Open Source in primis) per anni.....Barone dello Zwanlandshire(linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: Vadano a redmond
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo





          punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=803466



          Ma quelli di Redmond sono i mandanti,
          non se

          la possono prendere con chi li paga!!

          ....e sopratutto dimentichi che hanno
          inventato la bella trovata
          dell'impossibilità di fare
          (legalmente) reverse engineering sui loro
          softwares , così nessuno potrà
          mai denunciarli per aver scopiazzato dagli
          altri (Open Source in primis) per anni.....

          Barone dello Zwanlandshire
          (linux)Mai dire mai... qualcuno potrebbe sempre trovare una email compromettente.http://news.yahoo.com/news?tmpl=story&u=/ap/20041118/ap_on_hi_te/microsoft_burst
  • Anonimo scrive:
    Re: ...questi sono da perseguire
    - Scritto da: Anonimo
    ..e non gli utenti che poveracci si sentono
    ogni tanto musica in formato
    mp3!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Ogni tanto? a me pare ci sia gente che scarica mp3 in modo sistematico e che abbia riempito interi hard-disk! altro che "poveri" e "ogni tanto"! tutte chiacchiere!
    • ryoga scrive:
      Re: ...questi sono da perseguire
      quando uno fa le cose "ad personam" in genere, almeno con questo governo, non è mai una cosa illegale.Es. : Tutte le leggi del nostro premier.Es. : Tutti i file mp3 scaricati che non producono 1? di perdita checche' ne dicano i "detentori dei diritti" ( che sono diversi da chi ha creato quei suoni ).Byez
    • Anonimo scrive:
      Re: ...questi sono da perseguire
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      ..e non gli utenti che poveracci si
      sentono

      ogni tanto musica in formato

      mp3!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Ogni tanto? a me pare ci sia gente che
      scarica mp3 in modo sistematico e che abbia
      riempito interi hard-disk! altro che
      "poveri" e "ogni tanto"! tutte chiacchiere!Fosse "ogni tanto" oppure sempre, fosse fatto in modo sistematico oppure no, la pena detentiva è grottesca per una violazione del genere, e se pensi che la Urbani non fa nessuna distinzione tra chi condivide un file e chi ne condivide 2000 le obiezioni dell'utente qui sopra sono fondate, fosse anche in cattiva fede, perchè è un dato di fatto: la Urbani è sbagliata.Nessuno dice che scaricare illegalmente deve essere legale, ma la Urbani va eliminata.
  • Anonimo scrive:
    Re: ....malandrini!
    Forse intendevano per le dimensioni del giro d'affari. Dalla notizia pare si che fossero in due, ma pare anche che ci dessero dentro come disperati se i numeri indicati fossero veritieri. Presumo avessero dei complici.
  • Anonimo scrive:
    ...questi sono da perseguire
    ..e non gli utenti che poveracci si sentono ogni tanto musica in formato mp3!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    ....malandrini!
    non si copiano le cose x poi rivenderle... qui ce lo scopo di lucro... urbani in questo caso avrebbe ragione...(urbani minuscolo) ( e non mi date del trollone o dipendente di micro$ o addirittura dipenderdente di sc@y.....)in questo caso han fatto bene a fargli un e-deretano!!!!!!!!ps... megabliz? ma se hanno preso solo 2 persone... che megabliz è???? boh...
Chiudi i commenti