Buzzwire, il Digg dei cellulari

Una startup vuole provare a monetizzare il popolo di Internauti via cellulare. Con un sistema di aggregazione dei contenuti che guarda alla pubblicità come fonte dei ricavi

Roma – Il meglio del meglio del web per cellulari? Lo offre Buzzwire all’indirizzo m.buzzwire.com , o almeno questo è l’intento della società fondata nel 2006 per offrire servizi di streaming in mobilità e ora impegnata nel campo dell’aggregazione dei contenuti . Il numero di utenti della Rete che utilizzano gli smartphone aumenta in maniera sostanziale, e secondo il CEO Greg Osberg Buzzwire rappresenta “il primo sito dedicato al 100 per cento al meglio del web mobile, con niente a che fare con il web per PC”.

Dal 2006 a oggi gli internauti che si torturano utilizzano Internet in mobilità è raddoppiato, sino ad arrivare a 40 milioni. Ma tali cifre rappresentano comunque solo il 16 per cento dei possessori di cellulari, melafonini e googlefonini vari, una cifra che evidentemente ancora si presta a notevoli margini di miglioramento.

Il funzionamento di Buzzwire non è dissimile dal portale di social bookmarking Digg , visto che anche qui sono gli utenti a proporre, valutare e votare i contenuti e le pagine (rigorosamente “smartphone-oriented”) da visitare. Particolare discordante è però la presenza di quattro editor che serviranno da supporto (soprattutto inizialmente) al web surfing e alle proposte di pagine interessanti su cui trascorrere i viaggi in metropolitana o le serate noiose al ristorante .

Tra le possibilità aggiuntive del servizio si conta una funzionalità di bookmarking vera e propria per accedere alle risorse interessanti in un secondo momento, e la possibilità di seguire (come su Twitter) l’attività di browsing degli altri utenti. Il guadagno, per Buzzwire, dovrebbe infine fluire dall’onnipresente advertising , pronto a fare il salto tecnologico dal PC al cellulare anche se in maniera alquanto prudente, vista la diversità del contesto degli smartphone rispetto a un computer tradizionale.

Tra i primi partner di Buzzwire c’è TVGuide.com , un sito visitato ogni mese 16 milioni di volte ma che in versione mobile di visite ne riceve 500mila . Paul Greenberg, general manager di TVGuide , ci tiene a comunicare che la partnership con Buzzwire è “parte di una più ampia strategia per far sì che noi si raggiunga i consumatori dovunque essi siano”. Che questi ultimi lo vogliano o meno.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Matteo scrive:
    E pensare che...
    ...c'era chi sosteneva che Android sarebbe stato solo fumo. Mi vien da ridere.Si potrà dire quel che si vuole sulla "tutela della privacy" di Google, ma bisogna ammettere che quelli li ci sanno proprio fare. Dove mettono mano fanno oro.Chissà che non decidano anche di fare un gOS linux based per i computer desktop?
  • ppp scrive:
    piccolissima precisazione puntigliosa
    l'eeepc 701 non è "atom based" :-D
    • Alessandro Del Rosso scrive:
      Re: piccolissima precisazione puntigliosa
      Corretto, grazie ;-)- Scritto da: ppp
      l'eeepc 701 non è "atom based" :-D
  • Paolinovaiv aivai scrive:
    Android meglio su netbook che smartphone
    Secondo me Android avrà più sucXXXXX su netbook che su smartphone. Se facessero netbook tablet touch da 12'' sarebbe un sogno.
    • vomitino scrive:
      Re: Android meglio su netbook che smartphone
      - Scritto da: Paolinovaiv aivai
      netbook tablet
      touch da 12'' sarebbe un
      sogno.mi viene il vomito solo a pensarci... sarebbe l'aggeggio più inusabile presente sul mercato
      • a n o n i m o scrive:
        Re: Android meglio su netbook che smartphone
        - Scritto da: vomitino
        - Scritto da: Paolinovaiv aivai


        netbook tablet

        touch da 12'' sarebbe un

        sogno.

        mi viene il vomito solo a pensarci... sarebbe
        l'aggeggio più inusabile presente sul
        mercatoche visione miope, l'hai provato l'iphone...? immagino di no :s
    • Fabio1987 scrive:
      Re: Android meglio su netbook che smartphone
      - Scritto da: Paolinovaiv aivai
      Secondo me Android avrà più sucXXXXX su netbook
      che su smartphone. Se facessero netbook tablet
      touch da 12'' sarebbe un
      sogno.http://www.hp.com/united-states/campaigns/touchsmart/notebook/buy.htmlnon è un netbook però è 12" e tablet multitouch
    • dandan scrive:
      Re: Android meglio su netbook che smartphone
      Non sono d'accordo, secondo me un 12" non è più un netbook.Ho un Dell mini 9" e ho avuto per le mani per un po' un Compaq 700el da 10", per esperienza personale ti dico che secondo me il futuro dei netbook sarà in questi due formati; il 10" è davvero il compromesso perfetto tra portabilità, leggibilità dello schermo e usabilità della tastiera e credo raggiungerà un buon 70% del mercato, mentre il 9" resterà come compromesso ultraportatile e tutto sommato utilizzabile.Al di fuori di questo range, il 7" è davvero scomodo e tutto sommato non fa guadagnare così tanto in dimensioni rispetto ad un 9", mentre il 12" è già oltre come dimsnsione, è praticamente un notebook come ce ne sono già tanti in giro da un sacco di tempo.Per quanto riguarda Android, ben venga come alternativa su tutti i netbook, ma lo vedo meglio su quelli più piccoli e leggeri con Cortex, ssd e low cost.
      • Pietro Nida scrive:
        Re: Android meglio su netbook che smartphone
        Non sono d'accordo. Se intendi che il 9 o 10 pollici sia utile per leggere la posta, guardare youtube e filmati vari ti do ragione. ma per chi lavora sul portatile per recuperare magari un po' del tempo perso sul treno, già un 12 pollici è piccolino (per esperienza personale). Ti immagini programmare o utilizzare CAD su un 9"?
        • Pietro scrive:
          Re: Android meglio su netbook che smartphone
          Tu pensi veramente di programmare o fare CAD su un netbook??Per fare ciò abbisogni di un portatile con tutti i crismi, un hd capiente, tanta ram e una cpu degna di questo nome. Quindi un portatilino da 12" sui 1.500/2.000 ...
        • dandan scrive:
          Re: Android meglio su netbook che smartphone
          Ma infatti io parlo di netbook e non di portatili in generale, un netbook secondo me serve ad usare internet, email ed office in mobilità, non certo per programmare o utilizzare CAD...
          • Stein Franken scrive:
            Re: Android meglio su netbook che smartphone
            Un netbook sarebbe un ultraportatile economico.Piantiamola di giustificare le scelte orrende dell'hardware dicendo che non è fatto per quello o per quell'altro.Programmazione? MMMMMHHHH...VIM ci starebbe a pennello :D
        • Shu scrive:
          Re: Android meglio su netbook che smartphone
          - Scritto da: Pietro Nida
          già un 12 pollici è
          piccolino (per esperienza personale). Ti immagini
          programmare o utilizzare CAD su un
          9"?Io penso che bestemmierei per tutto il tempo, se fossi costretto a usare un qualsiasi CAD (ma anche un software di fotoritocco o di grafica vettoriale) con un touchpad o con un touchscreen.Per certe cose e` molto consigliabile avere una tavoletta grafica o perlomeno un mouse con buona sensibilita`.E trovo l'Eee 9" più o meno altrettanto scomodo del Dell 15.4" che avevo prima, per programmare. Le tastiere dei notebook sono inusabili, per via dello smodato uso di caratteri di interpunzione ({}[]$&/!-
          .:;, ecc.). L'unico vantaggio che aveva il Dell era il 1680x1050 contro i 1024x600 dell'Eee. Per quello spero facciano netbook da 10" almeno da 1280x800 o superiori.Bye.
    • Paolinovaiv aivai scrive:
      Re: Android meglio su netbook che smartphone
      Da come la vedo il il netbook non si caratterizza per le dimensioni dello schermo ma dal peso ridotto, dalla durata delle batterie e dall'hardware che garantisce un'ottima connettività con reti mobili, il tutto ad un prezzo non superiore ai 500 euro. Ho scritto 12'' perchè è praticamente lo standard dei fogli A4. Ma anche 11'' o 10'' sono sufficienti. Gi schermi di dimensioni ridotte sono poco adatti alla lettura a meno che non siano integrati con sistemi in grado di ingrandire velocemente sezioni dello schermo. Quindi concepire uno schermo da 7-9'' senza un'interfaccia touch risulta secondo me inutile e molti degli eeepc acquistati nell'ultimo anno finiranno presto in discarica.
      • Stein Franken scrive:
        Re: Android meglio su netbook che smartphone
        C'è il nuovo Samsung NC20 che dovrebbe essere davvero interessante. Permette anche la visione di filmati HD.
  • floriano scrive:
    boot android su sd
    non sarebbe male avere la possibilità di giocare con android sull'eeepc, inserendo un sd predisposta per il boot con il S.O. caricato al suo interno...in questo modo non si tocca nulla internamente (nè formattazione nè partizione) e si possono fare tutti gli esperimenti che si vogliono..ps. qualcosa come i vecchio pc che avevano solo i floppy da 5"1/4 con il S.O. caricato in qualche dischetto..
    • Circus scrive:
      Re: boot android su sd

      in questo modo non si tocca nulla internamente
      (nè formattazione nè partizione) e si possono
      fare tutti gli esperimenti che si
      vogliono..Un pc si compra per usarlo... non tanto per fare esperimenti!La gente comune non ha interesse nel fare esperimenti...
      • Funz scrive:
        Re: boot android su sd
        - Scritto da: Circus
        Un pc si compra per usarlo... non tanto per fare
        esperimenti!
        La gente comune non ha interesse nel fare
        esperimenti...Ma che mentalità ristretta, scusa.Evidentemente c'è qualcuno superiore alla "gente comune" che ha interesse ad espandere le proprie conoscenze.
        • Stein Franken scrive:
          Re: boot android su sd
          Non superiore. Ha solo più tempo disponibile.Hai qualche complesso di superiorità?
          • Funz scrive:
            Re: boot android su sd
            - Scritto da: Stein Franken
            Non superiore. Ha solo più tempo disponibile.Ogni tanto qualcuno sente il bisogno di spendere il proprio tempo in qualcosa di più elevato della pura e semplice sussistenza. O persino di fare delle proprie passioni un lavoro.A meno di non essere proprio povero in canna, ovviamente.
            Hai qualche complesso di superiorità?Assolutamente si :DMa non lo chiamerei "complesso" :p
          • Stein Franken scrive:
            Re: boot android su sd
            Mi stai simpatico :D ma non dire ste cose in giro che ti prenderebbero per il verso sbagliato.
          • Funz scrive:
            Re: boot android su sd
            - Scritto da: Stein Franken
            Mi stai simpatico :D ma non dire ste cose in giro
            che ti prenderebbero per il verso
            sbagliato.Se a volte mi trovano antipatico, non è che mi stanno prendendo per il verso sbagliato :DSono loro che sono inferiori :p (scherzo neh!)
      • The_GEZ scrive:
        Re: boot android su sd
        Ciao Circus !

        in questo modo non si tocca nulla internamente

        (nè formattazione nè partizione) e si possono

        fare tutti gli esperimenti che si

        vogliono..

        Un pc si compra per usarlo... non tanto per fare
        esperimenti!
        La gente comune non ha interesse nel fare
        esperimenti...CHE CAVOLO DI RISPOSTA E' ?Uno il pc lo compra per farci quello che gli pare, se poi ci fa "esperimenti", liberissimo di farlo.Pensa che alcuni (pochi, in Italia) di questi "esperimenti" ne fanno anche un lavoro ... si chiama ricerca.
        • iRoby scrive:
          Re: boot android su sd
          Infatti quella gente comune dovrà pur lavorare su qualcosa inventato proprio smanettando e facendo ricerca da quell'1% di gente non comune che invece sperimenta.
      • ruppolo scrive:
        Re: boot android su sd
        - Scritto da: Circus

        in questo modo non si tocca nulla internamente

        (nè formattazione nè partizione) e si possono

        fare tutti gli esperimenti che si

        vogliono..

        Un pc si compra per usarlo... non tanto per fare
        esperimenti!
        La gente comune non ha interesse nel fare
        esperimenti...Esatto, ma la gente che frequenta questo forum è composta perlopiù da smanettoni. Il problema degli smanettoni è la loro difficoltà ad immaginare il computer come un apparecchio strumentale.
    • monossido scrive:
      Re: boot android su sd
      È già possibile...almeno io lo faccio da penna usb ma credo che il procedimento sia uguale per una scheda sdhttp://www.lorenzobraghetto.com/index.php/2009/02/11/android-live-su-eeepc/
      • bubba scrive:
        Re: boot android su sd
        beh interessante. x la verita' sono mesi che ignoro android, ma non sapevo l'avessero portato (+- per intero) su x86. Anche se c'era da aspettarselo.
Chiudi i commenti