C'è AMD nel video da passeggio

Il chipmaker affronta il nascente mercato dei player video portatili con un nuovo processore embedded capace di supportare la risoluzione dei DVD e i principali formati video, incluso DivX. Con un occhio sui consumi
Il chipmaker affronta il nascente mercato dei player video portatili con un nuovo processore embedded capace di supportare la risoluzione dei DVD e i principali formati video, incluso DivX. Con un occhio sui consumi


Sunnyvale (USA) – Per conquistare il mercato dei portable video player (PVP) e, più in generale, dei dispositivi mobili capaci di riprodurre video in qualità DVD, AMD ha forgiato un nuovo chippetto embedded della famiglia Alchemy.

L’Au1200, questo il suo nome, viene descritto da AMD come una soluzione system-on-chip progettata per fornire, sui dispositivi digitali portatili, la stessa qualità video delle set-top box da salotto. Il nuovo processore supporta la risoluzione video tipica dei DVD (720 x 480 pixel) e la registrazione diretta di contenuti video provenienti da un videoregistratore digitale. I formati video supportati includono MPEG2, MPEG4, WMV9, H.263 e DivX, consentendo così agli utenti di trasferire i propri film da PC a player portatile senza la necessità di ricodificarli.

Nello sviluppo dell’Au1200 AMD afferma di aver dato massima priorità all’ottimizzazione dei consumi energetici, un fattore cruciale per il successo dei PVP. Il nuovo processore consuma meno di 400 mW a 400 MHz e supporta le memorie DDR di prima e seconda generazione. Il chip supporta inoltre l’interfaccia di connessione USB 2.0, le videocamere digitali, la connettività ad Internet e la crittografia AES a 128 bit.

Oltre al processore vero e proprio, il system-on-chip di AMD integra un controller per i display LCD e un DSP, quest’ultimo incluso in quello che il chipmaker di Sunnyvale chiama Media Acceleration Engine.

“Eliminando la necessità di un DSP esterno, l’Au1200 semplifica l’ambiente di programmazione e aiuta i produttori ad introdurre i propri dispositivi sul mercato in tempi più brevi”, ha spiegato AMD in un comunicato.

Il chipmaker sta già collaborando con TiVo per rendere alcune delle note set-top box digitali di quest’ultima in grado di supportare il trasferimento diretto di contenuti video verso i futuri dispositivi basati sull’Au1200.

Fra i primi produttori a lanciare sul mercato dei PVP basati sull’Au1200 vi sarà GoVideo, che si è detta pronta a mostrare la sua nuova generazione di player già in occasione dell’imminente Consumer Electronics Show di Las Vegas.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 01 2005
Link copiato negli appunti