C-ONE, il Commodore 64 vent'anni dopo

C-ONE, il Commodore 64 vent'anni dopo

A più di due decadi di distanza dalla sua introduzione sul mercato qualcuno ha pensato di riproporre una versione modernizzata della vecchia e gloriosa macchina di Commodore basata sull'hardware di un PC
A più di due decadi di distanza dalla sua introduzione sul mercato qualcuno ha pensato di riproporre una versione modernizzata della vecchia e gloriosa macchina di Commodore basata sull'hardware di un PC


Roma – A oltre vent'anni di distanza dalla sua nascita, il mito del Commodore 64 – per gli amici C64 – non si è ancora spento. E ora torna sotto nuove spoglie.

Se nel passato irriducibili fan del glorioso home computer di casa Commodore si sono divertiti a modificarrne l'hardware espandendone le funzionalità, oggi c'è chi ha addirittura introdotto sul commercio un'edizione “per il nuovo millennio” del C64: il CommodoreOne (C-ONE).

Il C-ONE è una rivisitazione in chiave moderna del C64 basata su di un case e un alimentatore in standard ATX, un processore 65c816 con clock di 20 MHz, un'uscita video VGA, 32 MB di RAM, un controller IDE, porte PS/2 e uno slot compatibile con le cartridge originali.

Il processore 65c816 è compatibile con il processore 6502 ed è in grado di far girare tutto il software originale. La compatibilità a livello audio è invece garantita dall'implementazione, nel C-ONE, di una versione avanzata del SID (Sound Interface Device), il sintetizzatore audio che ha contribuito a rendere celebre il C64.

Il C-ONE, le cui caratteristiche tecniche integrali sono disponibili qui , non è solo un progetto artigianale destinato a rimanere confinato nella stanzetta di qualche smanettone: questo cuiroso ibrido fra un C64 e un PC può infatti essere acquistato on-line per 249 euro. Certo solo i fan più accaniti saranno disposti a spendere mezzo milione di vecchie lirette per un computer da 20 MHz, ma – come si dice – le emozioni non hanno prezzo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 02 2003
Link copiato negli appunti