CA Italia, nuovo channel manager

Brunello Giordano, già operativo in Microsoft Italia è la nuova risorsa per l'ampliamento dell'azienda in Italia

Roma – Nuova nomina in CA Italia , azienda che opera nel campo della distribuzione di software per la gestione dell’IT. A ricoprire il ruolo di channel manager della filiale italiana è stato chiamato Brunello Giordano.

Giordano, una laurea in Scienze dell’Informazione alle spalle, vanta una carriera decennale che lo ha visto ricoprire i ruoli di senior account manager per Microsoft Italia, ha lavorato anche per BEA Systems Italia e Bull HN.

All’interno della sede italiana di CA, Giordano avrà il compito di consolidare i rapporti con le società per mezzo delle quali CA fornisce i propri servizi, arrivando in maniera diretta alle imprese non coperte dal raggio d’azione della forza commerciale. Inoltre a Giordano spetta il compito di rafforzare l’area marketing, garantendo all’azienda nuovi clienti.

“Sono molto orgoglioso di annunciare la nomina di Giordano”, ha dichiarato Mauro Solimene, country manager e amministratore delegato di CA Italia. “La sua profonda conoscenza del settore ICT e la vasta esperienza maturata presso alcuni principali operatori del mercato informatico rappresentano un patrimonio di grande valore e contribuiranno senz’altro al raggiungimento degli obiettivi strategici dell’azienda e, quindi, alla sua crescita” – ha aggiunto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • anonimo scrive:
    MAZINGA
    GOLDRAKE
    Siete dei ragazzini davvero, scrivete qualche commento utile cazzo.
    • GameOver scrive:
      Re: MAZINGA
      GOLDRAKE
      - Scritto da: anonimo
      Siete dei ragazzini davvero, scrivete qualche
      commento utile
      cazzo.tipo "il tuo commento è inutile", va bene? ;-)
    • angelo scrive:
      Re: MAZINGA
      GOLDRAKE
      - Scritto da: anonimo
      Siete dei ragazzini davvero, scrivete qualche
      commento utiletipo il tuo?
      cazzo.cos'é la tua firma?
  • taison scrive:
    declino apple
    E' iniziato il declino di apple con l'iphone telefono caro ed esclusivo di taluni operatori, che applicano tariffe da strozzini, adesso mi pare che il trend sia confermato.O annunciano dei mb con i controca77i e a prezzi concorrenziali o il declino si fara' sempre piu' marcato, considerando anche che Jobs all'ultimo keynote e' apparso veramente alla frutta e sofferente.
    • certo... scrive:
      Re: declino apple
      - Scritto da: taison
      E' iniziato il declino di appleinfatti è la socità del settore informatico che ha la maggior crescita da 4 anni a questa parte
      con l'iphone
      telefono caro ed esclusivo di taluni operatori,
      che applicano tariffe da strozzini, adesso mi
      pare che il trend sia confermato.quale trend? Quello che vede l'iPhone stra-venduto?(si parla di trend da 40 milioni l'anno)o quello del 75% dei lettori vendutio che sono iPod?
      O annunciano dei mb con i controca77i e a prezzi
      concorrenziali o il declino si fara' sempre piu'
      marcato, considerando anche che Jobs all'ultimo
      keynote e' apparso veramente alla frutta e
      sofferente.anche questo tuo commento è proprio da frutta...
    • taison scrive:
      Re: declino apple
      Ricorda che dopo la crescita c'e' sempre il declino. E le premesse ci sono tutte.Questa tendenza di voler sempre tenere di piu' l'utente/cliente per le palle prima o poi si rivelera' un autogol.Basta farsi un giro sui forum e non ascoltare solo quello che ai fan della mela piace sentirsi dire ma anche quello che da' fastidio: potrebbe essere spunto di crescita ed evoluzione.
      • casomai scrive:
        Re: declino apple
        - Scritto da: taison
        Ricorda che dopo la crescita c'e' sempre il
        declino.mo me lo segno
        E le premesse ci sono tutte.
        Questa tendenza di voler sempre tenere di piu'
        l'utente/cliente per le palle prima o poi si
        rivelera' un autogol.Il fatto che Apple sia prima nella classifica della Customer Satisfaction non ti dice nulla?
        Basta farsi un giro sui forum e non ascoltare
        solo quello che ai fan della mela piace sentirsi
        dire ma anche quello che da' fastidio: potrebbe
        essere spunto di crescita ed evoluzione.ecco... vai a fare un giro
      • alexjenn scrive:
        Re: declino apple
        - Scritto da: taison
        Ricorda che dopo la crescita c'e' sempre il
        declino. E le premesse ci sono
        tutte.
        Questa tendenza di voler sempre tenere di piu'
        l'utente/cliente per le palle prima o poi si
        rivelera' un
        autogol.

        Basta farsi un giro sui forum e non ascoltare
        solo quello che ai fan della mela piace sentirsi
        dire ma anche quello che da' fastidio: potrebbe
        essere spunto di crescita ed
        evoluzione.In fin dei conti, cos'ha fatto Apple negli ultimi anni? Capire i propri errori e cercare di offrire ciò che il pubblico si aspetta.È naturale che molti siano soddisfatti e altri no; se tutti fossero soddisfatti di un certo prodotto, l'azienda produttrice non sarebbe più in gradi di migliorare o di creare nuovi prodotti.Poi, sarebbe davvero oltre ogni possibilità umana indovinare i gusti e le necessità di tutti, ma proprio tutti i clienti e potenziali clienti.Forse è questo che porta Apple a provare sempre nuove strade e a creare nuovi mercati. Basta pensare alle possibilità per migliaia di piccoli programmatori che offre l'App Store.Tieni presente che Apple, volente o nolente, è sempre una piccola azienda, se paragonata ai big quali Nokia, IBM, Sony, e anche Microsoft.Eppure, sono sempre gli altri a dover inseguire le idee di Apple o, se ne offrono di nuove idee, la maggioranza di queste non sono azzeccate. Microsoft, per esempio, negli ultimi anni si è guadagnata la nomea di azienda in grado di scommettere su tutti i cavalli sbagliati. Non ultima, la tecnologia Microsoft che blocca i segnali dei cellulari (DMP, digital manner policies).Chi può bloccare? Quando? Cosa? Se il bloccatore MS finisce nelle mani di un delinquente, e rapisce delle persone che poi non saranno in grado di telefonare il 113?Ecco, a MS piace solo creare cose per venderle in massa anche alla PA, e a questo puntano anche in Italia, no?Apple queste cose non le fa, si incentra solo a fare soldi (ovvio), ma creando semre mercati nuovi, non mercati penalizzanti.
      • Babbuino scrive:
        Re: declino apple
        Ammesso ma non concesso che il declino sia imminente, almeno loro la crescita l'hanno avuta. I tifosi che su questo forum parteggiano per questa o quell'altra azienda invece che hanno fatto negli ultimi anni? Non so perché, ma ho l'impressione che in tanti qui si limitano a sbarcare il lunario e poi pontificano su chi è più figo e chi lo è di meno, quando comunque anche quelli che vengono criticati sono tutti più fighi di loro.
      • GameOver scrive:
        Re: declino apple
        - Scritto da: taison
        Ricorda che dopo la crescita c'e' sempre il
        declino. E le premesse ci sono
        tutte.
        Questa tendenza di voler sempre tenere di piu'
        l'utente/cliente per le palle prima o poi si
        rivelera' un
        autogol.
        ma guarda che non si parla di ciclo di vita di un prodotto...infatti si rinnovano le gamme di prodotti per evitare di non vendere più nullabah
        Basta farsi un giro sui forum e non ascoltare
        solo quello che ai fan della mela piace sentirsi
        dire ma anche quello che da' fastidio: potrebbe
        essere spunto di crescita ed
        evoluzione.hai ragione, ma vale anche a contrario anche se fa comodo scordarlo.
      • Marcolino scrive:
        Re: declino apple
        peccato che il futuro e il successo delle aziende non sia deciso grazie a NERD da forum come te...ciao!
    • okh scrive:
      Re: declino apple
      - Scritto da: taison
      E' iniziato il declino di appleVolevi dire il declino di Microsoft?
      • policanio scrive:
        Re: declino apple
        Si in effetti MS è in declino. In dieci anni Apple e Linux si sono presi l'8% dei sistemi operativi. Paul Allen e Bull Gates fino a 2 anni fa erano tra i primi 5 più ricchi del mondo, e entrambi dalla stessa azienda. Buonanotte
        • alexjenn scrive:
          Re: declino apple
          Guarda che MS è in declino, altrimenti non cercherebbe cliente nelle PA.O non ti giunge notizia dell'andazzo del suo prodotto di punta?
          • policanio scrive:
            Re: declino apple
            Ok, tra poco fallisce, avevi ragione, scusami se non me ne sono accorto prima
          • alexjenn scrive:
            Re: declino apple
            Se tu intendi "declino" come "fallimento"...Se mastichi l'inglese, leggi allora questo, e poi mi spiegherai come mai Ballmer ha deciso di cambiare in modo radicale il modo di lavorare in MS e fare come fa Apple, in modo tale da raggiungere un futuro successo:http://www.appleinsider.com/articles/08/07/24/microsoft_sets_sights_on_providing_an_apple_like_experience.htmlSe Microsoft non fosse in declino, perché allora cambiare il modo di lavorare?In MS non lavorano certo 10 persone, mi pare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 settembre 2008 19.58-----------------------------------------------------------
          • policanio scrive:
            Re: declino apple
            MS vuole solo migliorare, e poi non capisco cosa significhi che deve rivolgersi alle PA. Anche le PA sono un target della loro offerta così come le micro, piccole e forse anche le media imprese; l'informazione online ha letteralmente distrutto il nuovo OS Windows Vista, pensa che dalle mie parti non usano vista perchè dicono che non puoi installarci programmi "scaricati". Windows Vista ha attualmente il 17% degli os, chi non ha vista ha comunque XP. Il link di apple insider? No Grazie, troppo di parte e da fanatici. http://finance.yahoo.com/q?s=MSFThttp://finance.yahoo.com/q?s=AAPL
          • alexjenn scrive:
            Re: declino apple

            MS vuole solo migliorare...Appunto. Copiando il metodo Apple? Se per te questo non è indice di declino, allora non chiamare gli altri "fanatici", perché ti stai comportando in modo identico.- Scritto da: policanioIl link di apple insider? No
            Grazie, troppo di parte e da fanatici.Difatti riporta un'intervista a Ballmer, e quelle sono le sue parole. Se questo è essere di parte...Magari leggi ZDNet, eh?Per quanto riguarda i tuoi link, sono interessanti, anche i dati che danno valore di 27 dollari per azione MS, contro 149 per azione Apple. Ma se leggi che il valori di Apple è sceso, e questo lo vedi come "declino" di un'azienda, allora sei un po' confuso su quanto stai leggendo in quei grafici.
            pensa che dalle mie parti non usano vista perchè dicono che non puoi installarci programmi "scaricati". Windows Vista ha attualmente il 17% degli os, chi non ha vista ha comunque XP.Cioè prima dici che dalle tue parti la gente non vuole Vista perché non si possono mettere programmi piratati (!), poi dici che, chi non ha Vista ha XP... Sarebbe un dato attendibile? Per come l'hai scritto tu, io leggo: chi non ha Vista, comunque si è piratato XP.Bel modo di difendere poi un'azienda... prima dici che non è in declino, poi "sembra" che avete OS piratati... e siccome tutti l'avete piratato, te ne esci dicendo "da noi, tutti usano Windows"...Complimenti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 settembre 2008 21.10-----------------------------------------------------------
          • Nokia scrive:
            Re: declino apple

            Per quanto riguarda i tuoi link, sono
            interessanti, anche i dati che danno valore di 27
            dollari per azione MS, contro 149 per azione
            Apple. Ma se leggi che il valori di Apple è
            sceso, e questo lo vedi come "declino" di
            un'azienda, allora sei un po' confuso su quanto
            stai leggendo in quei
            grafici.Beh a me sembra che siete confusi tutti e 2......Il valore delle azioni da solo non significa niente se non gli affianchi il numero delle azioni sul mercato.Devi vedere quanto capitalizzano semmai...MS: 250 miliardi di dollariAPP: 130 miliardi di dollariGOOG: 137 miliardi di dollariNOKIA: 76 miliardi di dollariIBM: 160 miliardi di dollariORACLE: 101 miliardi di dollariQuanto fatturano:MS: 60 miliardi di dollariAPP: 30 miliardi di dollariGOOG: 19 miliardi di dollariNOKIA: 76 miliardi di dollariIBM: 104 miliardi di dollariORACLE: 22 miliardi di dollariE l'utile:MS: 17 miliardi di dollariAPP: 4.6 miliardi di dollariGOOG: 4.8 miliardi di dollariNOKIA: 8 miliardi di dollariIBM: 11 miliardi di dollariORACLE: 5 miliardi di dollariInsomma....mi dispiace dirlo ma c'è poco da fare...la MS ha una barca di soldi ma veramente tanti....a il capitalismo ci insegna che alla fine, dove c'è liquidità le cose non vanno mai male!!!
          • bibop scrive:
            Re: declino apple
            si certo ma un conto e' dire microsoft sta fallendo un conto e' dire microsoft e' in crisi...la prima affermazione e' inverosimile appunto per la liquidita' la penetrazione attuale del mercato ecceccla seconda affermazione e' verosimile visto che, esagerando, ms nn ne sta azzeccando una cmq oltre ai dati crudi sul valore delle societa' bisognerebbe anche metterci l'analisi dell'andamento di mercato generale e specifico dei vari comparti...verissimo quello che dici sulla liquidita' di ms... potrebbe andare avanti per "inerzia" per anni se nn decenni...
          • Bonobo scrive:
            Re: declino apple
            Mettiamola così: MS non è più di moda, sa un po' di vecchio (sa di pc, non di internet né di cellulari né di music player) e lo sta iniziando a pagare un po' su tutta la linea. E non è neppure colpa sua: è un po' come le persone che invecchiano e si trovano ad aver a che fare con gente di tante generazioni più giovani, è dura capirli.Presto o tardi farà la fine di IBM, che una ventina d'anni fa si è ridimensionata alla grande quando c'è stato il salto dall'informatica centralizzata a quella personale per poi ripartire con una forma un po' diversa.
          • FinalCut scrive:
            Re: declino apple
            Mettiamola così... quando un'immagine vale più di mille parole...[img]http://charting.nasdaq.com/ext/charts.dll?2-1-14-0-0-548-03NA000000AAPL-03NA000000MSFT-&SF:12|2|3|31|32|33|34|35|36|37|44-HC:2-HO:SE-WD=539-HT=395-AT:9=0-[/img]http://quotes.nasdaq.com/quote.dll?page=charting&mode=basics&intraday=off&timeframe=4y&charttype=ohlc&splits=off&earnings=off&movingaverage=None&lowerstudy=volume&comparison=on&index=&drilldown=off&symbol=AAPL&symbol=MSFT&selected=AAPLL'immagine rispecchia se non altro il general feeling della gente tra i due brand ;)Ecco il perché di quanto ha affermato Ballmer..(linux)(apple)
          • alexjenn scrive:
            Re: declino apple
            Come fai a trovare sempre tutti questi dati e grafici me lo dovrai spiegare.Nel senso, se li trovi allora pensi che esistano, e se pensi che esistano allora credi di sapere dove trovarli.E li trovi, cazzo!Come fai?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2008 00.16-----------------------------------------------------------
          • Mazinga scrive:
            Re: declino apple
            Che la risposta sia che li trova perché li cerca e perché sa come cercarli? L'URL che ha fornito dà dei chiari indizi sul metodo da seguire.
          • FinalCut scrive:
            Re: declino apple
            - Scritto da: alexjenn
            Come fai a trovare sempre tutti questi dati e
            grafici me lo dovrai
            spiegare.
            Apple in questi ultimi 2 anni ha quadruplicato il suo valore di mercato, superando Dell, HP, e Google (adesso è scesa e non ho idea del valore esatto).Ad agosto la situazione era questa: Microsoft (MSFT) - $255,648,204,000 IBM (IBM) - $169,964,678,000 Apple (AAPL) - $157,012,662,240 Google (GOOG) - $156,392,862,560Secondo le mie previsioni Apple se continua a crescere con la stessa velocità tra un anno o al massimo due sorpasserà Microsoft come capitalizzazione. Andare sul sito del Nasdaq è vedere due grafici mi è sembrato la cosa migliore da fare.A sostegno della mia tesi cito "Wilcox" che dice: -"Uh-Oh. Apple will almost certainly wipe up Microsoft in smart phone operating system market share during third quarter."http://www.microsoft-watch.com/content/operating_systems/hi_im_an_iphone_and_youre_nobody.htmlInsomma un bruttissimo colpo per M$ e il suo WinMobile @^a questo aggiungici due bellissime notizie:la HP svilupperà un suo Linux da vendere al posto di Vistahttp://www.businessweek.com/magazine/content/08_38/b4100084242512.htme le dichiarazioni del CEO di Ubuntu:http://www.macitynet.it/macity/aA34240/shuttleworth_ubuntu_come_mac_os_in_due_anni.shtmlInsomma il 2009 sarà un pessimo anno per M$ attaccata su tutti i fronti! @^Come faccio a sapere tutto questo? avere un piede in Silicon Valley aiuta, questo è sicuro e comunque la capacità di ricercare le informazioni è la cosa che può fare la differenza in qualunque lavoro.Ciao ;)(linux)(apple)
          • Giocatore110 scrive:
            Re: declino apple
            Sinceramente non ti capisco. Linux in passato ha avuto fortuna e sistemisti professionisti offrendo sistemi gratis alle pubbliche amministrazioni o sistemi a poco prezzo (redhat, suse...).
          • bibop scrive:
            Re: declino apple
            onestamente il parallelo "lavori con la pa stai nei guai" non lo capisco molto neanche io... pero' non definirei gratis o a poco prezzo il lavoro dei sistemisti *nix, sarebbe interessante vedere quanto costa globalmente una intranet(o quello che ti pare) su base win e una su base *nix (hardware,software, personalizzazioni, installazione, gestione, assistenza, tempo di fermo per guasto, eccecc) ms nn credo usi la pubblica amministrazione come ultima spiaggia, ms e' consapevole che se la pa abbandona anche solo il formato .doc (e questo dovrebbe avvenire per giustizia e interoperabilita' a costo zero verso il cittadino) sarebbe un piccolo cataclisma... a macchia d'olio si spanderebbe l'utilizzo di altro software e sarebbe un disastro per le casse di ballmer... e ooxml e' tra noi
          • Giocatore110 scrive:
            Re: declino apple
            Non parlare di OOXML, che poi scatta il flame visto che l'ISO è fatta per creare tutti gli standard per le specifiche degli oggetti e non solo necessari o usati da abbastanza enti da dover avere una standarizzazione ma a quanto pare per questo standard informatico doveva venir meno al suo lavoro.Quanto al costo dell'assistenza, non credo che conti: molti sistemisti fanno ben poco tanto con Windows tanto con Linux (non credo che la PA lo distingua ancora da *nix) proprio per avere più lavoro.Tipo quando installano un OS winXP su partizione fat per entrarci anche se non sono capaci di usare Windows. Non sto esagerando, un'azienda l'ha fatto ad un utente che l'ha scritto in un treadh di questo sito...(troll2)
          • bibop scrive:
            Re: declino apple
            un piano aziendale deve prevedere anche l'assistena... e il suo costo... nn puoi ometterla quando parli di gratis o piccolo prezzo nel tuo primo post... se avessi omesso il costo di una o dell'altra soluzione allora potevi anche omettere l'assistenza... ooxml e' indifendibile (il formato in se, non i motivi per cui eccecc per quelli ognuno e' libero di pensarla come gli pare).. lo si puo' sostenere solo se si e' un fanboy estremista...metaforicamente per dire ciao ooxml/word dice "biscotti" ooxml/excel dice "tartine" e ooxml/powerpoint dice "strapazzate" ... odf/write/cal/eccecc dicono "polpetta" in un linguaggio xml dove la coerenza e la semantica sono tutto se voglio dire ciao il vocabolario nn puo' avere tre diverse entry per ogni "parola"... ogni volta che passi da un programma all'altro dover obbligatoriamente convertire il file e' assurdo...
          • Giocatore110 scrive:
            Re: declino apple
            Si l'ho letta anchio ma una tabella di una funzione colore non basta a giudicare 2 formati. Ma quello non c'entra nulla.Quello che centra è che l'ISO è un'azienda che gestisce le descrizioni e le specifiche degli standard prodotti nel mondo. Si tratta di decine di migliaia di standard, e l'ISO entra in gioco non appena una cosa standarizzata necessita di un documento archiviato esternamente e consultabile. La presenza di altri standard è ininfluente, perchè l'ISO NON e ripeto NON è un sostituto del mercato e non ne impedisce la nascita di standard.Per cui, quando l'OOXML è pronto, la standarizzazione stessa era pronta. Dire che ISO doveva venir meno al suo lavoro perchè lo standard non piace o perchè ce n'è già un'altro è una boiata che va contro i motivi per cui è nata l'ISO e al contempo dimostra che tanti informatici non sanno minimamente quale sia il compito dell'ISO, che non è determinare il mercato.Ma se vuoi apriamo una sezione nel forum esterno alla notizia per questo, mi sembra il caso.Comunque ho sbagliato a non mettere l'assistenza, ma non del tutto: essa c'è sempre e al contempo cambia poco di prezzo, per cui non è influente a cambiare le differenze di prezzo IMHO.
          • angelo scrive:
            Re: declino apple
            - Scritto da: Giocatore110
            Sinceramente non ti capisco. Linux in passato ha
            avuto fortunain che senso? che è statp fortunato a sopravvivere?
            e sistemisti professionisti
            offrendo sistemi gratis alle pubbliche
            amministrazioni o sistemi a poco prezzo (redhat,
            suse...).avranno offerto "gratis" il sistema, ma non certo la loro consulenza... sveglia!!!
          • Giocatore110 scrive:
            Re: declino apple
            A sopravvivere sono stati entrambi e se non sbaglio quello in salita è *nix soprattutto sui sistemi linux. O stavolta il dato va omesso? :DQuanto alla consulenza, quella è praticamente un costo fisso nelle PA. Svegliati tu.
          • angelo scrive:
            Re: declino apple
            - Scritto da: Giocatore110
            Quanto alla consulenza, quella è praticamente un
            costo fisso nelle PA. peccato che la consulenza ad un sistema Windows la fa anche il ragazzino sottocasa, mentre la consulenza *nix costa cara (e se non è fatta, e mantenuta, da chi se ne intende lascia un sistema più bucato di Windows)
          • Giocatore110 scrive:
            Re: declino apple
            Consulenze a windows fatte dal ragazzino sottocasa? si certo, se vuoi che CHIUNQUE ti buchi il sistema, può funzionare.Poi vai a guardare chi pagano: sono sempre gli stessi amministratori alla fine della fiera.
          • angelo scrive:
            Re: declino apple
            - Scritto da: Giocatore110
            Consulenze a windows fatte dal ragazzino
            sottocasa? si certo, se vuoi che CHIUNQUE ti
            buchi il sistema, può funzionare.Ci ho fatto diversi anni nella PA, e ti assicuro che spesso il sistema Windows era messo a punto da:-segretario che a detta degli altri ne sa di più-capoufficio che crede di saperne di più-obiettore di coscenza (quando c'era) che eseguiva le indicazioni della segretaria "compiacente" (contro il parere del capoufficio)-personale vario (tipo addetti della biblioteca) che per vario motivo dovrebbero saperne di piùUn sistema *nix, o è messo a punto per bene da chi ne sà (e si fa pagare per quello, a differenza delle eprsone elencate sopra), o rimane un buco peggio di Windows
          • Giocatore110 scrive:
            Re: declino apple
            - Scritto da: angelo
            - Scritto da: Giocatore110

            Consulenze a windows fatte dal ragazzino

            sottocasa? si certo, se vuoi che CHIUNQUE ti

            buchi il sistema, può funzionare.

            Ci ho fatto diversi anni nella PA, e ti assicuro
            che spesso il sistema Windows era messo a punto
            da:
            -segretario che a detta degli altri ne sa di più
            -capoufficio che crede di saperne di più
            -obiettore di coscenza (quando c'era) che
            eseguiva le indicazioni della segretaria
            "compiacente" (contro il parere del
            capoufficio)
            -personale vario (tipo addetti della biblioteca)
            che per vario motivo dovrebbero saperne di
            più

            Un sistema *nix, o è messo a punto per bene da
            chi ne sà (e si fa pagare per quello, a
            differenza delle eprsone elencate sopra), o
            rimane un buco peggio di
            WindowsAnche io ho fatto uno stage in PA quindi non tentare di prenderci per il culo. ci sono 4 tizi:- gli utenti che non sanno nemmeno allineare il testo senza tenere premuta la barra spaziatrice.- gli utenti che sanno usare qualcosina, ma lasciano la gestione all'amministratore.- gli amministratori incapaci che si credono chissà cosa oppure sono incapaci apposta per tenere l'appalto.- gli amministratori (di sistemi informatici) che ci sanno fare e non hanno problemi a mettere a posto windows, ma impiegano un po' di tempo a fare tutto, e naturalmente sanno usare più sistemi operativi.Comunque l'amministratore non è quasi mai uno non addetto ai sistemi informatici, e ce ne sono che mettono a posto windows a parole e basta.
          • alexjenn scrive:
            Re: declino apple
            Volevo dire che, in qualche modo, molte PA accomodanti comprano, ed è strano, prodotti Microsoft che non usare open, come giustamente hai detto tu, Linux.È chiaro che, siccome le spese della PA possono passare in modo non opportunamente controllato, per cui si può aggiornare il comparto macchine in modo più frequente del necessario, ci si può allora immaginare perché Microsoft punta tanto alle PA.In fondo, quale miglior modo di vendere, per davvero, centinaia di migliaia di licenze, tanto paga pantalone?Secondo me, se un'azienda punta tanto alle PA, garantendosi quindi tanti soldi in modo continuativo, significa che non punta alla soddisfazione del cliente in senso lato.Insomma, i suoi prodotti non sono di qualità, e MS si garantisce fatturato anche dalla PA per riscattare i mancai introiti dagli insuccessi nel mercato domestico (e di insuccessi ne sta accumulando tanti).Dal momento che, per ogni nuova versione di Windows, le PA acquistano le licenze, oppure stipulano contratti per assistenza tecnica software, e dato che Windows è identico sia per le PA che per il mercato domestico, fa capire perché Windows, in sé per sé, è un sistema che vive di problemi tecnici, creati apposta per garantire introiti continuativi a Microsoft.Non so se sono stato chiaro nella mia ipotesi ma, per strampalata che possa sembrare, basta leggere l'intervista al nuovo presidente di MS Italia.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2008 00.12-----------------------------------------------------------
          • Giocatore110 scrive:
            Re: declino apple
            - Scritto da: alexjenn
            Volevo dire che, in qualche modo, molte PA
            accomodanti comprano, ed è strano, prodotti
            Microsoft che non usare open, come giustamente
            hai detto tu,
            Linux.Lo so, ma il mercato è in cambiamento. D'altronde un mercato monotematico sarebbe più strano, sempre che il cambiamento non sia deciso a livello generale.Comunque non stupirti se molte PA non cambiano modello. Posso assicurarti che ci sono utenti che non saprebbero passare da Windows a Wine (parlo del controllo dell'interfaccia) e alcuni non hanno capito che per allineare il testo si usa una funzione apposita e non si tiene premuta la barra spaziatrice. Non scherzo.
            È chiaro che, siccome le spese della PA possono
            passare in modo non opportunamente controllato,
            per cui si può aggiornare il comparto macchine in
            modo più frequente del necessario, ci si può
            allora immaginare perché Microsoft punta tanto
            alle
            PA.Questa non l'ho capita. In alcuni casi le PA aggiornano i comparti vari, ma in altri se li tengono fino a quando rimangono compatibili i formati, i 486 sono ancora utilizzati in alcuni uffici minori.
            In fondo, quale miglior modo di vendere, per
            davvero, centinaia di migliaia di licenze, tanto
            paga
            pantalone?Giusto.Ma tieni conto che una percentuale minore in un mercato più grosso offre comunque alte vendite.Direi, se ti va bene, che M$ cerca acquirenti, ma questo non mi sembra indice di cattiva salute, al massimo dovrebbe essere indipendente dalla salute di un'azienda che vuol vendere il suo prodotto.
            Secondo me, se un'azienda punta tanto alle PA,
            garantendosi quindi tanti soldi in modo
            continuativo, significa che non punta alla
            soddisfazione del cliente in senso
            lato.

            Insomma, i suoi prodotti non sono di qualità, e
            MS si garantisce fatturato anche dalla PA per
            riscattare i mancai introiti dagli insuccessi nel
            mercato domestico (e di insuccessi ne sta
            accumulando
            tanti).Se parli di Vista, credo che gli insuccessi non siano determinati dall'OS in commercio, ma dall'eccessiva presenza di copie frankestein fatte con accozzaglie di beta mai testate ulteriormente. Una cosa che dico senza problemi è peggiore di Vista basic, qualunque nome gli diano. MA se uno si tiene un OS prossimo allo stato alpha nel suo PC so cazzi suoi. Personalmente mi tengo XP, ma non ho problemi ad acquistare Vista per una mia macchina se in futuro dovrò fare acquisti hardware. Tieni conto che uso 2 distribuzioni di Linux e che ogni tanto testo MacOS sull'iMac di un mio parente. Ottimi sistemi operativi.
            Dal momento che, per ogni nuova versione di
            Windows, le PA acquistano le licenze, oppure
            stipulano contratti per assistenza tecnica
            software, e dato che Windows è identico sia per
            le PA che per il mercato domestico, fa capire
            perché Windows, in sé per sé, è un sistema che
            vive di problemi tecnici, creati apposta per
            garantire introiti continuativi a
            Microsoft.Non credo sia questo il problema. Anzi problemi di assistenza continuativa si presentano anche con i sistemi Linux nelle PA. Credo che i sistemisti ci mettano lo zampino: la settimana scorsa un tizio ha raccontato qui sul forum di PI di avere il portatile aziendale con l'OS Windows in partizione FAT 32 perchè i sistemisti affermavano fosse migliore di NTFS...
            Non so se sono stato chiaro nella mia ipotesi ma,
            per strampalata che possa sembrare, basta leggere
            l'intervista al nuovo presidente di MS
            Italia.Nello specifico caso italiano posso darti tranquillamente ragione, ma tieni conto che si tratta di una succursale praticamente, e che si è ben adattata al mercato pubblico Italiano. Non mi sembra corretto applicarlo a tutto il Mondo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2008 11.02-----------------------------------------------------------
    • Giocatore110 scrive:
      Re: declino apple
      E allora ? guarda i modelli di punta delle altre case, da soli fanno il culo all'Iphone quanto a percentuale di vendite.Guarda il mercato delle altre case: commercialmente l'iPhone E' un flop.Guarda cosa offrono le altre case su Winmobile: la stessa velocità. Ma ovviamente non doveva essere possibile, no?Guarda cosa offrono le altre case in molti modelli touch: la tastiera estraibile, indispensabile per i professionisti, quelli che SERIAMENTE usano il cellulare per svolgere il loro lavoro.Guarda quante case sono state costrette a fare modelli touch: poche, e solo per il mercato di Moda. Nokia detiene il mercato migliore e non ne ha fatti di diversi da quelli che c'erano anni prima dell'IPhone e comunque il mercato lo fanno i modelli con la tastiera, visto che nessuno si lamenta sul serio dei tasti.Quanto all'Ipod: sicuro che detiene il 73,6% del mercato in nordamerica? CAVOLO, si sono accorti che la concorrenza offre qualcosa di talvolta migliore! Non so se ti ricordi le percentuali degli anni precedenti...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 settembre 2008 09.41-----------------------------------------------------------
      • angelo scrive:
        Re: declino apple
        - Scritto da: Giocatore110
        E allora ? guarda i modelli di punta delle altre
        case, da soli fanno il culo all'Iphone quanto a
        percentuale di venditeah si? dai... postaci qualche dato (documentato ovviamente)
        • Giocatore110 scrive:
          Re: declino apple
          Controlla le vendite di cellulari nel mondo: nokia ne ha venduti lo scorso anno 120 milioni, di cui 35 smartphone. sfortunatamente i modelli venduti non sono pari ad 1 e quindi è difficile avere i dati precisi, ma a meno che Nokia produca 35 modelli di smartphone e 85 mmodelli di cellulari economici, non è l'Iphone il singolo modello di cellulare più venduto. Vale lo stesso con Samsung.
          • angelo scrive:
            Re: declino apple
            - Scritto da: Giocatore110
            Controlla le vendite di cellulari nel mondo:
            nokia ne ha venduti lo scorso anno 120 milioni,
            di cui 35 smartphone.Dunque... Nokia 35 milioni di smartphone distribuiti tra vari modelli.Apple, ha un trend da 40 milioni all'anno col nuovo 3G, ma anche limitandosi allì'anno in corso (in cui per 6 mesi ha venduto il modello EDGE) dovrebbe arrivare a 15 milioni... con UN SOLO MODELLORiesci a fare 2+2?
          • Giocatore110 scrive:
            Re: declino apple
            Trend di 40 milioni all'anno? ora sono io a chiederti il link. Comunque sia contali i modelli. E se vuoi mettere l'Iphone 3g DIVIDI PER 2!
          • angelo scrive:
            Re: declino apple
            - Scritto da: Giocatore110
            Trend di 40 milioni all'anno? ora sono io a
            chiederti il link.http://www.businessweek.com/technology/content/aug2008/tc20080821_199140.htmMa anche limitandosi ad esaminare i dati di vendita, a fine agosto (ovvero in meno di 2 mesi), Apple aveva venduto 6 milioni di iPhone... se conosci l'artimetica, il conto è presto fatto.
            Comunque sia contali i modelli. E se vuoi mettere
            l'Iphone 3g DIVIDI PER 2!ROTFL... e secondo te la differenza di memoria (o di colore) crea due modelli differenti? Non essere ridicolo...
          • angelo scrive:
            Re: declino apple
            - Scritto da: angelo
            a fine agosto (ovvero in meno di 2
            mesi), Apple aveva venduto 6 milioni di iPhone...[ovviamente mi riferisco solo ai 3G..]
  • aaaaa scrive:
    AHIAHIAI STEVE!!!!
    Prevedo l'n-esimo FLOP!!! Addio macachi!!!!! @^
    • casomai scrive:
      Re: AHIAHIAI STEVE!!!!
      - Scritto da: aaaaa
      Prevedo l'n-esimo FLOP!!! Addio macachi!!!!!
      @^casomai l'ennesimo successo... ma forse preferisci trollare che leggere i numeri... forse sai contare solo fino a 5, vero? Dai... non ti scoraggiare... adesso che hai lasciato l'asilo, in prima elementare ti "imparano" le tabelline
      • alexjenn scrive:
        Re: AHIAHIAI STEVE!!!!
        - Scritto da: casomai
        - Scritto da: aaaaa

        Prevedo l'n-esimo FLOP!!! Addio macachi!!!!!

        @^

        casomai l'ennesimo successo... ma forse
        preferisci trollare che leggere i numeri... forse
        sai contare solo fino a 5, vero? Dai... non ti
        scoraggiare... adesso che hai lasciato l'asilo,
        in prima elementare ti "imparano" le
        tabellineCon Excel, ahahahah
    • Orango scrive:
      Re: AHIAHIAI STEVE!!!!
      Cavoli, facessi io i flop che fa la Apple... D'accordo, non sarei padrone del mondo, però sarei lo stesso ricco sfondato.Dov'è che si firma per floppare così?
    • GameOver scrive:
      Re: AHIAHIAI STEVE!!!!
      ah già come per l'ipod ;-)
  • Cesare scrive:
    Annunci sotto tono?
    Cito dall'articolo:"D'altro canto Apple, che non è nuova a certe critiche, dovrebbe imparare che non può pretendere ovazioni popolari organizzando eventi in grande stile per annunci sotto tono."E vorrei commentare: non mi pare che Apple abbia fatto annunci in pompa magna, ma ha solo invitato un certo numero di "operatori del settore".A me pare che sia invece tutto il "sottobosco" internet di fan della mela che abbia pompato l'evento, con previsioni di chissà quali novità.Ciauz!
    • certo... scrive:
      Re: Annunci sotto tono?
      - Scritto da: Cesare
      non mi pare che Apple abbia
      fatto annunci in pompa magna, ma ha solo invitato
      un certo numero di "operatori del settore".organizzando un livestreaming su londra? quando non si degna nemmeno di partecipare all'applexpo di parigi...mah...
      • GameOver scrive:
        Re: Annunci sotto tono?
        - Scritto da: certo...
        - Scritto da: Cesare


        non mi pare che Apple abbia

        fatto annunci in pompa magna, ma ha solo
        invitato

        un certo numero di "operatori del settore".

        organizzando un livestreaming su londra? quando
        non si degna nemmeno di partecipare all'applexpo
        di
        parigi...

        mah...ma sarà libera di decidere come meglio gli pare il proprio marketing o prima deve telefonare a te per chiedere l'autorizzazione?bah
    • next scrive:
      Re: Annunci sotto tono?
      Si hai perfettamente ragione. Sono i rumors che si creano ogni volta che creano aspettative troppo grandi.Dopo tutto dall'immagine pubblicitaria dell'evento era chiarissimo che le novità riguardavano solo la musica.Ma non è servito a nulla. Dopo l'evento si è già ripartiti con nuovi rumors e supposizioni varie per i prossimi keynote.
    • BLah scrive:
      Re: Annunci sotto tono?
      I supporter della Mela sono tanti, troppi e accalorati.
  • Attenzione scrive:
    iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
    Un avvertimento per chi stesse per installare iTunes 8.0 su Vista: ci sono numerosi utenti a cui l'OS va in blue screen of death. C'è un articolo a http://www.computerworld.com/action/article.do?command=viewArticleBasic&articleId=9114468 e il forum Apple su cui la gente si lamenta è http://discussions.apple.com/thread.jspa?threadID=1701063&tstart=0Per il momento sembrerebbe più prudente restare con iTunes 7
    • certo... scrive:
      Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
      - Scritto da: Attenzione
      Per il momento sembrerebbe più prudente restare
      con iTunes 7per il momento sarebbe più prudente restare con XP...
      • Funz scrive:
        Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
        - Scritto da: certo...
        - Scritto da: Attenzione


        Per il momento sembrerebbe più prudente restare

        con iTunes 7

        per il momento sarebbe più prudente restare con
        XP...Per il momento sarebbe più prudente passare a Linux + Amarok :p
        • lroby scrive:
          Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: certo...

          - Scritto da: Attenzione




          Per il momento sembrerebbe più prudente
          restare


          con iTunes 7



          per il momento sarebbe più prudente restare con

          XP...

          Per il momento sarebbe più prudente passare a
          Linux + Amarok
          :pPer il momento (per sempre?) sarebbe + prudente non avere nulla della Apple,nè hardware nè software :DLROBY
          • GameOver scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: Funz

            - Scritto da: certo...


            - Scritto da: Attenzione






            Per il momento sembrerebbe più prudente

            restare



            con iTunes 7





            per il momento sarebbe più prudente restare
            con


            XP...



            Per il momento sarebbe più prudente passare a

            Linux + Amarok

            :p
            Per il momento (per sempre?) sarebbe + prudente
            non avere nulla della Apple,nè hardware nè
            software
            :D
            LROBYper il momento sarebbe meglio tu non scrivessi razzate
    • Spargi Spillette scrive:
      Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
      - Scritto da: Attenzione
      Un avvertimento per chi stesse per installare
      iTunes 8.0 su Vista: non capirò mai il masochismo :
      • ut3 rulez scrive:
        Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
        per il momento sarebbe meglio nn usare OS di microsoft.... itunes su vista... sacrilegio con masochismo..
        • next scrive:
          Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
          - Scritto da: ut3 rulez
          per il momento sarebbe meglio nn usare OS di
          microsoft.... itunes su vista... sacrilegio con
          masochismo..C'è di peggio, quicktime su vista..
          • lroby scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            - Scritto da: next
            - Scritto da: ut3 rulez

            per il momento sarebbe meglio nn usare OS di

            microsoft.... itunes su vista... sacrilegio con

            masochismo..

            C'è di peggio, quicktime su vista..Questo dimostra che anche i sistemi operativi possono essere dotati di intelligenza propria..Vista si rifiuta di accettare sw Apple, è la + bella feature che un s.o. possa avere :DLROBY
          • GameOver scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: next

            - Scritto da: ut3 rulez


            per il momento sarebbe meglio nn usare OS di


            microsoft.... itunes su vista... sacrilegio
            con


            masochismo..



            C'è di peggio, quicktime su vista..
            Questo dimostra che anche i sistemi operativi
            possono essere dotati di intelligenza
            propria..
            Vista si rifiuta di accettare sw Apple, è la +
            bella feature che un s.o. possa avere
            :D
            LROBYma le razzate te le studi o ti vengono al naturale senza lassativo?
      • uno che sa scrive:
        Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
        - Scritto da: Spargi Spillette
        - Scritto da: Attenzione

        Un avvertimento per chi stesse per installare

        iTunes 8.0 su Vista:

        non capirò mai il masochismo :installare vista per usare iTunes e' da pazzi, meglio usare osx :P
        • nome e cognome scrive:
          Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
          - Scritto da: uno che sa
          - Scritto da: Spargi Spillette

          - Scritto da: Attenzione


          Un avvertimento per chi stesse per installare


          iTunes 8.0 su Vista:



          non capirò mai il masochismo :

          installare vista per usare iTunes e' da pazzi,
          meglio usare osx
          :PE' da pazzi usare software apple viste le loro abitudini:http://blogs.zdnet.com/Bott/?p=536l
          • free_citzen scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: uno che sa

            - Scritto da: Spargi Spillette


            - Scritto da: Attenzione



            Un avvertimento per chi stesse per
            installare



            iTunes 8.0 su Vista:





            non capirò mai il masochismo :



            installare vista per usare iTunes e' da pazzi,

            meglio usare osx

            :P

            E' da pazzi usare software apple su aggeggi non apple viste le loro
            abitudini a rendere, giustamente, la vita impossibile agli utenti degli altri:

            http://blogs.zdnet.com/Bott/?p=536lfix'd
          • alexjenn scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            Ah beh, se leggi i post di ZDNet, allora finalmente ho capito la fonte della tua "cültura" informatica.Sarà un caso che iTunes blocchi Vista (e non XP, come mai?), per cui tutti a dire "i software Apple fanno cagare"?Sarà un caso che iTunes sia la vetrina dello store musicale più grande al mondo?Sarà un caso che anche Microsoft, che ha investito tanto su Vista, abbia aperto il suo media store, concorrenziale di iTunes?2+2=4?Non sarà che è Vista che si blocca con iTunes, non iTunes che blocca Vista?Tutti disinstallano iTunes, meglio Windows Media Player, oh! guarda, c'è lo Zune Store...A queste cose, però non ci arrivi: leggi ZDNet.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 settembre 2008 19.50-----------------------------------------------------------
        • 1977 scrive:
          Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
          - Scritto da: uno che sa
          - Scritto da: Spargi Spillette

          - Scritto da: Attenzione


          Un avvertimento per chi stesse per installare


          iTunes 8.0 su Vista:



          non capirò mai il masochismo :

          installare vista per usare iTunes e' da pazzi,
          meglio usare osx
          :Pmeglio usare osx.e basta.
          • krane scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            - Scritto da: 1977
            - Scritto da: uno che sa

            - Scritto da: Spargi Spillette


            - Scritto da: Attenzione



            Un avvertimento per chi stesse per



            installare iTunes 8.0 su Vista:


            non capirò mai il masochismo :

            installare vista per usare iTunes e' da pazzi,

            meglio usare osx

            :P
            meglio usare osx.
            e basta.Quanto meno il SO non si fa tirare giu' da un'applicazione...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) Win e' ancora ai tempi di 95 :(
          • common scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            Da che mondo è mondo sono i software che devono essre scritti per un Os, non il viceversa. E da questo punto di vista ci è voluto proprio l'impegno da parte di Apple visto che io tranquillamente uso anche programmi scritti per Windows 2000 sotto Vista.
          • krane scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            - Scritto da: common
            Da che mondo è mondo sono i software che devono
            essre scritti per un Os, non il viceversa.Quindi un so secondo te non dovrebbe avere protezioni contro la corruzione di risorse o memoria da parte di un programma ?Mi sa che sei rimasto ai temi di AmigaOS, il SO del Commodore64 o dell'atari 2600...Quindi la patria dei virus... In effetti parliamo di windows (rotfl)
            E da questo punto di vista ci è voluto
            proprio l'impegno da parte di Apple visto
            che io tranquillamente uso anche programmi
            scritti per Windows 2000 sotto Vista.Che dire : WOW ...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 settembre 2008 16.23-----------------------------------------------------------
          • policanio scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            Guarda che il problema lo deve risolvere apple. E poi dipende da come è stato scritto il programma in questione, non credo che usino .net. In C o in un linguaggio non interpretato, è possibile far crashare qualsiasi cosa. Forse non hai mai programmato in un linguaggio diverso dal php.... se linguaggio lo vogliamo chiamare.
          • zomg scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            ladcia stare...inutile ragionare con certa gente.Tenpo fa era venuta fuori una discussione su un software per linux che crashava il sistema operativo. Ovviamente tutti a difendere linux e a dare contro questo software.Ma se succede la stessa cosa con windows allora E' CHIARO che la colpa è del SO che non ha protezione. Il software non c'entra nulla...Te lo dico per esperienza, non provare neanche a discutere con questa gente....non vogliono sentire ragioni, è una guerra di religione e basta.
          • AtariLover scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            Link per favore. Me la sono persa...
    • Melamangio scrive:
      Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
      Il commento migliore in proposito è già stato fatto sul forum Apple:Funny how iTunes 7 worked flawlessly before I downloaded iTunes 8. We must have all downloaded virus and changed our system settings while iTunes 8 was installing. It couldn't be iTunes 8 could it? And by the way the entire world is getting fantastic 3G reception on the iPhone 3G. And Mobile Me has always worked fantastic!!! I love how Apple owns up to problems... IT'S NOT US! IT MUST BE YOU!, OR MICROSOFT! OR YOUR MOUSE! OR YOUR CHAIR!C'mon Apple, grow a pair!
      • frk scrive:
        Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
        Tradurrei per coloro che masticano poco l'inglese..."E' divertente notare che iTunes 7 funzionava alla perfezione prima di scaricare iTunes 8. Forse abbiamo scaricato tutti dei virus e cambiato le impostazioni di sistema mentre iTunes 8 si stava installando. Non è possibile che sia colpa di iTunes 8, o no? A proposito, il mondo intero ha un ottimo livello di ricezione del segnale 3G sull'iPhone 3G. E Mobile Me ha sempre funzionato in modo fantastico!!! Mi piace come apple gestisce i problemi... NON E' COLPA NOSTRA, DEVE ESSERE TUA! O DI MICROSOFT! O DEL TUO MOUSE! O DELLA TUA SEDIA!Su Apple, cresci un po'!- Scritto da: Melamangio
        Il commento migliore in proposito è già stato
        fatto sul forum
        Apple:

        Funny how iTunes 7 worked flawlessly before I
        downloaded iTunes 8. We must have all downloaded
        virus and changed our system settings while
        iTunes 8 was installing. It couldn't be iTunes 8
        could it? And by the way the entire world is
        getting fantastic 3G reception on the iPhone 3G.
        And Mobile Me has always worked fantastic!!! I
        love how Apple owns up to problems... IT'S NOT
        US! IT MUST BE YOU!, OR MICROSOFT! OR YOUR MOUSE!
        OR YOUR
        CHAIR!

        C'mon Apple, grow a pair!
        • Mr. X scrive:
          Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
          - Scritto da: frk
          Tradurrei per coloro che masticano poco
          l'inglese...Per quale motivo cimentarsi in traduzioni quando non si sa tradurre a dovere? mah...
          • Melamangio scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            La traduzione è perfetta, a parte l'ultima linea. "Grow a pair" vuol dire diventar grandi solo in senso lato. Per la precisione è un invito a farsi crescere un paio di... no, non lo posso scrivere. Però vi do un link, sorry è English http://www.urbandictionary.com/define.php?term=grow+a+pair e a questo punto secondo me si capisce benissimo anche conoscendo solo l'italiano.
          • Math scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            - Scritto da: Mr. X
            Per quale motivo cimentarsi in traduzioni quando
            non si sa tradurre a dovere?Adesso, come minimo, cacci fuori la tua traduzione, così vediamo quanto sei bravo...
          • -Mc- scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            Si si... son curioso anch'io!
          • anonimo scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            i coglioni?
          • zomg scrive:
            Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
            Per quale motivo rispondere in quel modo facendo la figura dell'imbecille? mah...forse perchè lo sei.- Scritto da: Mr. X
            - Scritto da: frk

            Tradurrei per coloro che masticano poco

            l'inglese...

            Per quale motivo cimentarsi in traduzioni quando
            non si sa tradurre a dovere?
            mah...
    • anonimo scrive:
      Re: iTunes 8.0 manda Vista in BSOD
      quanti luoghi comuni gente... ma perchè non restate al bar dello sport a parlare del milan? ognuno usi il sistema operativo che gli è più consono, permettetemi di usare i caps per dire TENETE IL VOSTRO FOTTUTO MODO DI FARE "JUVE FORZA MILAN MERDA" FUORI DA INTERNET ZAPPATORI .. grazieps: itunes 8 on vista funziona perfettamente, se certe configurazione danno bug è inutile che vi lamentate, aspettate un bugfix, tanto a voi itunes fa schifo no?
  • anonimo scrive:
    Milano ed Apple
    Milano, la capitale del design e della moda è il posto ideale dove aprire un negozio Apple.Mandiamo una mail alla Moratti implorandola di convincere Jobs in tutti modi ad aprire qui un negozio. Ora che l'Expo' sarà a Milano è ormai fondamentale avere uno store figoso della Apple.
    • 0verture scrive:
      Re: Milano ed Apple
      Possibilmente in Via Montenapoleone dove ai suoi ingressi, bisognerà porre una frontiera attraversabile solo da chi potrà dimostrare di avere un reddito a 6 zeri minimo
      • alexjenn scrive:
        Re: Milano ed Apple
        Per comprare un iMac da 100mila euro.
        • 0verture scrive:
          Re: Milano ed Apple
          Eccerto, hardware da 100 euro ma scocca in madreperla
          • GameOver scrive:
            Re: Milano ed Apple
            - Scritto da: 0verture
            Eccerto, hardware da 100 euro ma scocca in
            madreperlae baggianate pricelessnon ci si smentisce mai eh.(troll4)
          • Spargi Spillette scrive:
            Re: Milano ed Apple
            - Scritto da: GameOver
            - Scritto da: 0verture

            Eccerto, hardware da 100 euro ma scocca in

            madreperla

            e baggianate priceless
            condite da idiozie profonde
            non ci si smentisce mai eh.
            quoto
            (troll4)e di infimo livello.
          • GameOver scrive:
            Re: Milano ed Apple
            - Scritto da: Spargi Spillette
            - Scritto da: GameOver

            - Scritto da: 0verture


            Eccerto, hardware da 100 euro ma scocca in


            madreperla



            e baggianate priceless



            condite da idiozie profonde


            non ci si smentisce mai eh.



            quoto


            (troll4)

            e di infimo livello.risparmiaci!
  • 0verture scrive:
    Vedremo poi alla presentazione dei mb...
    Se finalmente in chiusura del 2008 si saranno decisi a levare quel patetico lettore combo
    • MarcOsx scrive:
      Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...
      Sono curioso anche io ma... che fastidio ti da?
      • 0verture scrive:
        Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...
        Beh, da una compagnia che pretende di spacciarsi per innovativa e che diffonde in giro il messaggio che i suoi pc devono costare di più perchè sono più belli e potenti, mi aspetterei di trovare di base i masterizzatori blue-ray, eventualmente dei combo BR-DVDRW.Neanche i portatili da 300 euro li propongono più i combo dvd-cd
        • Ricky scrive:
          Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...
          Non e' solo quello...da un portatile mi aspetto un masterizzatore dvd DL a 16X e non un "combo" da 8...una cacchettina a costo infimo e di marca pistola.E che "qualita'"...2 portatili diversi, due esplosioni differenti al "COMBO DI QUALITA'" , sostituito in una settimana.E masterizzo pochissimo...Sono proprio curioso...a naso direi che faranno dei modelli "FICHI" come la collezione autunno/inverno degli ipod...nulla di nuovo, nulla di interessante ma solo un cambio di forma e colore per seguire meglio le mode ed invogliare al CAMBIO AUTUNNALE...!Come i vestiti...mha!Spero che siano portatili con schermo OLED,proci a 3ghz a bassissimo consumo, case in titanio e hd stato solido.Ovviamente tutto a meno di 2000 euro... :)Ok, stavo scherzando...il modello di punta pero' potrebbe anche seguire certe linee guida...anche se preferirei un mac book tipico con procio , scheda video piu' potenti.cosi' com'e' fa cag..hemm...
          • Spargi Spillette scrive:
            Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...

            potrebbe anche seguire certe linee guida...anche
            se preferirei un mac book tipico con procio ,
            scheda video piu'
            potenti.
            cosi' com'e' fa cag..hemm...si, puoi giudicare perchè ne hai 12 a casa, si sente :-o
          • alexjenn scrive:
            Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...
            I vecchi PowerBook avevano il case in titanio.L'alluminio costa meno ed è riclicabile.Comunque, se negli ultimi iMac hanno finalmente deciso di togliere l'unità combo, speriamo anche nei MacBook.Certo che questa è una vera cappellata, da parte di Apple.Però spero che non mettano unità BD: a che servono? A far pagare di più per masterizzare dischi da 15 euro l'uno?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 settembre 2008 16.02-----------------------------------------------------------
        • GameOver scrive:
          Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...
          - Scritto da: 0verture
          Beh, da una compagnia che pretende di spacciarsi
          per innovativa e che diffonde in giro il
          messaggio che i suoi pc devono costare di più
          perchè sono più belli e potenti, mi aspetterei di
          trovare di base i masterizzatori blue-ray,
          eventualmente dei combo
          BR-DVDRW.
          ma se il BR non è ancora standardizzato su tutti i PC, di che vai cianciando?
          Neanche i portatili da 300 euro li propongono più
          i combo
          dvd-cdinfatti ti prendi un altro modello se a te proprio serve.ma tu ogni volta torni con questa menata, e idem coi prezzi doppi e razzate variebah
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...

            infatti ti prendi un altro modello se a te
            proprio
            serve.Giusto, un bel Peecee e via, il doppio della sostanza alla metà del prezzo !
          • FDG scrive:
            Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...
            - Scritto da: Joe Tornado
            Giusto, un bel Peecee e via, il doppio della
            sostanza alla metà del prezzo!Ma che è un lassativo?
          • GameOver scrive:
            Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...
            - Scritto da: Joe Tornado

            infatti ti prendi un altro modello se a te

            proprio

            serve.

            Giusto, un bel Peecee e via, il doppio della
            sostanza alla metà del prezzo
            !tu fai parte di quelli che i confronti tra marche per stessa config non lo hai mai fatto vero?sei uno da assemblato al ribasso, vero?bleah
          • 0verture scrive:
            Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...

            ma se il BR non è ancora standardizzato su tutti
            i PC, di che vai
            cianciando?E con ciò ? Apple s'è per caso fermata dal sostituire in blocco tutte le porte con le usb sui primi imac anche se a quel tempo non si trovavano due periferiche due compatibili col nuovo formato ?Quando ha spacciato l'airport per una sua invenzione ha per caso aspettato che i pc tirassero fuori il wifi ?

            infatti ti prendi un altro modello se a te
            proprio
            serve.Non sono così idiota. Nel 2008 mi aspetto qualcosa all'altezza del periodo. Se te godi con la roba vecchia, forse credi che faccia vintage, divertiti

            ma tu ogni volta torni con questa menata, e idem
            coi prezzi doppi e razzate
            varieeh già... certo 900 e passa euro per un lettore combo non è una ladrata bensì una dolcissima inculata. Visto che ti piace tanto la vasellina di stiiv, goditela tutta
        • certo... scrive:
          Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...
          - Scritto da: 0verture
          Beh, da una compagnia che pretende di spacciarsi
          per innovativa e che diffonde in giro il
          messaggio che i suoi pc devono costare di più
          perchè sono più belli e potenti, mi aspetterei di
          trovare di base i masterizzatori blue-ray,
          eventualmente dei combo BR-DVDRW....e poi magari vorrsti purwe che t elo regalassero... mappepiacere!!!!!
        • next scrive:
          Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...
          - Scritto da: 0verture
          Beh, da una compagnia che pretende di spacciarsi
          per innovativa e che diffonde in giro ilPretende???Lei fa concorrenza a tutti, o almeno ci prova.Lo facessero anche gli altri.Si è anche buttata nel mondo della telefonia mobile che è saturo da far schifo conforntandosi con i più grandi produttori. Apple avrà tanti difetti ma quella piccola fetta che si è ritagliata se l'è ampiamente meritata.
    • Mah... scrive:
      Re: Vedremo poi alla presentazione dei mb...
      - Scritto da: 0verture
      Se finalmente in chiusura del 2008 si saranno
      decisi a levare quel patetico lettore comboho un mini in salotto che con FrontRow mi fa da MediaCenter, e mi va benissimo il combo, anzi, mi basterebbe che leggesse CD e DVD, anche senza masterizzare nulla
Chiudi i commenti