Calcio online, polemiche su Rosso Alice

A due giorni dalle partite non si placano i commenti di chi non è riuscito a godere come sperava del servizio lanciato dal portalone sparacalcio di Telecom Italia


Roma – “Oggi ho acquistato da Rosso Alice la partita di calcio di serie A Cagliari-Bologna . E’ andato tutto bene (e veloce) in fase di registrazione e di addebito del costo del servizio, mentre è andata malissimo l’erogazione dello stesso in quanto ci è stata data la connessione con 20 minuti di ritardo, poi il secondo tempo della partita non si è visto e sentito per niente”.

Questo il tono delle molte segnalazioni giunte in redazione e sui forum in queste ore. Accanto ad alcune che hanno difeso il servizio di trasmissione via Internet di partite di calcio varato da Rosso Alice , il portale di Telecom Italia, qualcuno dotato di sistema Mac si è lamentato perché al momento non può fruire del servizio mentre in molti hanno dichiarato di aver pagato per qualcosa di cui non hanno potuto fruire completamente.

“Ieri mattina – scrive un lettore – ho acquistato la partita Chievo-Inter, in programma alle ore 18.00. Verso le 17.45 sono tornato su www.rossoalice.it. ho dovuto aspettare qualche minuto perchè pubblicassero il link tramite il quale poter vedere la partita. Peccato che quando l’hanno pubblicato (5-10 minuti prima dell’inizio), il sistema era nel frattempo crashato. Errori in serie (da errori 500 del webserver a pagine di errore personalizzate che invitavano a riprovare più tardi)”.

Va detto però che accanto alle numerose segnalazioni di problemi, almeno in parte certo imputabili al recentissimo debutto dell’offerta calcistica, c’è anche chi ha visto la partita richiesta e si è trovato benissimo con il servizio offerto. “La qualità – ha scritto Sandro N. – era più che soddisfacente e non ho perso neppure un minuto della partita”.

Qualche altra polemica è stata cagionata dal ridimensionamento del numero delle squadre che gli abbonati potranno seguire con Rosso Alice, essendo stata esclusa la Lazio che era invece citata nei primi annunci di lancio del servizio.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti