Canada, vietata la metro videoludica

La società dei trasporti di Montreal minaccia due sviluppatori di mappe digitali, per lo sfruttamento della piantina di una stazione della metropolitana per Counterstrike

Roma – Nove mesi di lavoro per partorire una dettagliata versione digitale della stazione metro Berri-UQAM di Montreal, nuovo campo di battaglia offerto ai gamer del capitolo Global Offensive nella fortunata serie videoludica Counterstrike . Gli sviluppatori Diego Liatis e Frédérik Denis rischiano ora una multa da 50mila dollari canadesi (circa 37mila euro) per l’eventuale rilascio della loro mappa.

Nella più classica delle letteracce di tipo cease-and-desist , la società dei trasporti di Montreal (STM) ha proibito la pubblicazione di una replica digitale della singola fermata della metropolitana, che potrebbe scatenare pericolose ondate di panico per la presenza videoludica di soldati armati tra i vagoni o all’interno dei tunnel.

Un portavoce della stessa STM ha annunciato una possibile causa legale qualora il marchio dei trasporti metropolitani venisse sfruttato senza autorizzazione e soprattutto in ambito commerciale. In una intervista rilasciata al quotidiano locale Journal de Montreal , Diego Liatis ha chiesto di poter visionare quello specifico testo legislativo che vieta la riproduzione di un luogo pubblico. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Paolo T. scrive:
    Forse Amazon è meglio
    Trovo il DRM di Amazon il meno restrittivo. Adobe, ad esempio, permette di scaricare non più di sei copie del libro. Amazon permette di avere contemporaneamente lo stesso libro in sei dispositivi. Rimuoverne uno è facilissimo, e quella copia torna a disposizione degli altri dispositivi.
  • LibroMan scrive:
    Il vero problema degli ebook
    Mancano il profumo della carta e il fruscio delle pagine... ecco il vero problema degli ebook. :@
  • W.O.P.R. scrive:
    Il kindle non è male..
    bah..Io ho il kindle perchè qualche anno fa era quello che costava meno e con un hardware tra i migliori.Non ho mai avuto problemi per i formati perchè gli epub basta convertirli con calibre, e i mobi/prc si sproteggono in 30 secondi.Poi sulla politica di Amazon c'è molto da dire. Se va avanti così comincerà a essere boicottata in Europa. E a ragione.
  • Bilbo scrive:
    Amzon come Sony
    Purtroppo Amazon si è avviata (non certo sola, ne' ultima) sul sentiero senza ritorno della sonyzzazione.I sonyzzati non vedono persone che comprano, ma solo consumatori, spesso fastidiosi perché non riescono a stare al loro naturale posto di pecore da tosare, mungere e poi macellare.Consumatori che, per l'appunto non essendo persone, possono essere raggirati e manipolati senza particolari sussulti etici.
    • panda rossa scrive:
      Re: Amzon come Sony
      - Scritto da: Bilbo
      Purtroppo Amazon si è avviata (non certo sola,
      ne' ultima) sul sentiero senza ritorno della
      sonyzzazione.
      I sonyzzati non vedono persone che comprano, ma
      solo consumatori, spesso fastidiosi perché non
      riescono a stare al loro naturale posto di pecore
      da tosare, mungere e poi
      macellare.Non dimenticarti "amare fisicamente".Le pecore prima di macellarle si amano fisicamente, come da secolare tradizione sarda.Altrimenti la metafora non e' completa.
  • hp fiasco scrive:
    boicottare amazon?
    è difficile farlo .. oggettivamente il kindle è un bell'oggettino, e una volta comprato si può rischia pure di cedere alla tentazione e comprare qualche libro col drmputroppo non vedo una valida alternativa ... la sony ha fatto il prs-t1, per sbaglio hanno lasciato aperta una backdoor, ed è stato possibile farci girare su un android + libero (io ad esempio, uso il sony per leggere i fumetti cbr con una app apposita) putroppo dopo 6 mesi si è resa conto dell'errore e ha sostituito il prs-t1 col t2 che è più blindato!nook in italia non c'èche reader comprare?
    • thebecker scrive:
      Re: boicottare amazon?
      - Scritto da: hp fiasco
      è difficile farlo .. oggettivamente il kindle è
      un bell'oggettino, e una volta comprato si può
      rischia pure di cedere alla tentazione e comprare
      qualche libro col
      drm

      putroppo non vedo una valida alternativa ... la
      sony ha fatto il prs-t1, per sbaglio hanno
      lasciato aperta una backdoor, ed è stato
      possibile farci girare su un android + libero (io
      ad esempio, uso il sony per leggere i fumetti cbr
      con una app apposita) putroppo dopo 6 mesi si è
      resa conto dell'errore e ha sostituito il prs-t1
      col t2 che è più
      blindato!

      nook in italia non c'è

      che reader comprare?Il Kobo. Ha il suo store ma legge tanti formati standard, si può comprare anche su altri store. Formati supportati ePub,PDF,Mobi,TXT,HTML,RtfCBZ,CBR,JPEG, PNG, GIF, BMPhttp://modelli.ebookreaderitalia.com/kobo/kobo-touch/
    • panda rossa scrive:
      Re: boicottare amazon?
      - Scritto da: hp fiasco

      che reader comprare?Kobo.
      • thebecker scrive:
        Re: boicottare amazon?
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: hp fiasco




        che reader comprare?

        Kobo.Non solo ho scoperto che varie parti del software di Kobo derivano da codice opensource ci sono tutti i riferimenti nella documentazione del software di Kobo. Poi usa per memorizzare dla configurazione, come ad esempio l'account, un semplice file di database .sqlite quindi i dati di configurazione sono messi in un formato standard.Io l'uso sono sodisfatto.
        • giulio scrive:
          Re: boicottare amazon?
          il kobo è molto più bloccato del kindle, appena l'accendi devi per forza registrarti al pessimo sito della mondadori, dal quale non puoi però scaricare contenuti ma devi prima salvarli sul pc (tecnologia da medioevo).. Il kindle, invece, se non vuoi associarlo al tuo indirizzo amazon, lo puoi usare offline e metterci dentro quello che vuoi.I libri del kobo poi hanno un drm molto più stringente, tant'è che sul kobo ho messo kindle ebook ma non viceversa.. Dai commenti sopra mi pare che nessuno di voi l'abbia comprato, se no non parlereste di dispositivo più libero solo perché può usare formati diversi
          • panda rossa scrive:
            Re: boicottare amazon?
            - Scritto da: giulio
            il kobo è molto più bloccato del kindle, appena
            l'accendi devi per forza registrarti al pessimo
            sito della mondadori, Vero.
            dal quale non puoi però
            scaricare contenuti ma devi prima salvarli sul pc
            (tecnologia da medioevo).. Non necessario.
            Il kindle, invece, se
            non vuoi associarlo al tuo indirizzo amazon, lo
            puoi usare offline e metterci dentro quello che
            vuoi.Anche il kobo.
            I libri del kobo poi hanno un drm molto più
            stringente, ???
            tant'è che sul kobo ho messo kindle
            ebook ma non viceversa.. Io sul kobo ho messo di tutto.
            Dai commenti sopra mi
            pare che nessuno di voi l'abbia comprato, se no
            non parlereste di dispositivo più libero solo
            perché può usare formati
            diversiKindle ha dato prova di poter cancellare roba da remoto.Vedi tu.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: boicottare amazon?
      contenuto non disponibile
      • Izio01 scrive:
        Re: boicottare amazon?
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Ogni cosa ha il suo prezzo, l'ho scritto tante
        volte.
        Nel caso del DRM il prezzo è negativo perché
        anzichè darti un servizio ti dà un
        impedimento.
        Quindi non trovo niente di male a comprare libri
        su Amazon farciti con DRM solo quando costano fra
        0.99 e 1.99 euri.Esattamente quello che faccio io. A parte alcuni libri di un autore specifico, acquistati al prezzo ufficiale, comunque basso visto che non sono titoli recenti (e infatti sono pieni di errori di digitalizzazione) tutto il resto sono le offerte del giorno.Ma quelle a 0,99 non ci sono più? Ultimamente sono sempre a 1,99 o addirittura 2,99...
    • franz scrive:
      Re: boicottare amazon?
      compra il kindle e poi ci carichi quello che vuoi. Io ho il kindle ma non ho mai comprato ebook dallo store se non alcuni classici gratuiti...
    • no mela scrive:
      Re: boicottare amazon?
      - Scritto da: hp fiasco <i
      boicottare amazon? </i
      amazon... chi????
    • abcde scrive:
      Re: boicottare amazon?
      onyx booxè un po' di nicchia ma ha l'hardware migliore
  • panda rossa scrive:
    I librai pubblicassero in epub
    Hanno poco da lamentarsi questi qua.Non lo scopriamo certo ora che kindle ha il lock-in.La soluzione e' molto semplice: distribuiscano le loro opere in epub DRM FREE e chiunque potra' fruirne su qualunque lettore.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: I librai pubblicassero in epub
      contenuto non disponibile
      • panda rossa scrive:
        Re: I librai pubblicassero in epub
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: panda rossa


        La soluzione e' molto semplice: distribuiscano
        le

        loro opere in epub DRM FREE e chiunque potra'

        fruirne su qualunque

        lettore.

        L'autore può scegliere di distribuire i propri
        contenuti per Kindle senza
        DRM.
        La verità è che vogliono un solo formato. COL DRM.Di quello che vogliono loro non me ne puo' fregar di meno.Io voglio un libro che devo poter leggere dove, come e quando mi pare, senza che loro sappiano dove, come e quando lo leggo.
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: I librai pubblicassero in epub
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: panda rossa


        La soluzione e' molto semplice: distribuiscano
        le

        loro opere in epub DRM FREE e chiunque potra'

        fruirne su qualunque

        lettore.

        L'autore può scegliere di distribuire i propri
        contenuti per Kindle senza
        DRM.
        La verità è che vogliono un solo formato. COL DRM.E nel frattempo la musica la vendono in mp3 senza drm! E' fantastico...
Chiudi i commenti