Canone RAI, e ora si parla di abolizione

Il PDL sta manovrando per abbassarlo ma la Lega vuole la sua eliminazione. Nel PD c'è chi lo coccola e chi invece vorrebbe sapere chi deve pagarlo. Scatta una interrogazione. Il giorno più lungo della RAI

Roma – Il Canone RAI è a rischio. La quantità di denaro dei contribuenti che ogni anno confluisce nelle casse della Radiotelevisione di Stato potrebbe diminuire drasticamente, il fiume ininterrotto potrebbe interrompersi, forse persino del tutto. Ieri il senatore del PDL Alessio Butti ha confermato che sta per depositare al Senato una proposta di legge che mira alla riduzione del Canone , una riduzione che però non basta agli alleati della Lega, che reclamano l’ abolizione .

In particolare la Lega ha presentato una proposta di normativa che potrebbe spazzare via una delle imposte più invise agli italiani. Secondo Davide Caparini, primo firmatario, “il canone di abbonamento della RAI è diventato una vera e propria tassa di possesso sulla televisione, un balzello antiquato ed iniquo che non ha motivo di esistere anche in virtù del maggiore pluralismo indotto dall’ingresso sul mercato di nuovi editori e dell’apporto delle nuove tecnologie”.

Su un fronte Caparini e Butti sono d’accordo: sulla enorme quantità di italiani che evadono il canone . Una evasione che in qualche modo viene compresa, se non giustificata, perché avviene a fronte di una “imposta ingiusta, territorialmente e socialmente, anche perché colpisce indiscriminatamente, indipendentemente dal reddito, dall’età e dall’utilizzo, e in particolar modo le fasce più deboli della popolazione”. Caparini ha anche tirato fuori un argomento spesso sottaciuto, ossia la natura di imposta del Canone: sancita dalla Corte Costituzionale, significa che deve essere basata sulla capacità contributiva del soggetto e non sul possesso di questo o quell’apparecchio.

Ma non è tutto qui. La RAI è sotto attacco anche sul fronte dei “falsi ispettori RAI” e sulle modalità di riscossione scelte dall’azienda, a detta di Caparini “profondamente lesive dei diritti del cittadino”. “La RAI – spiega Caparini – ha sottoscritto una convenzione con l’Amministrazione finanziaria e in particolare con l’Agenzia delle entrate SAT. Che a sua volta subappalta ad una concessionaria. A coloro che hanno cambiato residenza o domicilio o che non hanno mai sottoscritto un abbonamento alla RAI o che hanno effettuato regolare disdetta del canone può capitare di imbattersi in falsi ispettori della RAI che, in modo subdolo e disonesto, tentano di far firmare un impegno alla sottoscrizione di un nuovo abbonamento alla RAI”.

Non sono peraltro molto distanti da quelle di Caparini le posizioni di Butti, entrambe raccolte da AdnKronos : a suo dire il canone “è molto elevato”. Butti difende il fatto che è una imposta “e come tale va pagata” ma afferma la necessità che venga ridotta.

Più curiose le affermazioni di Butti secondo cui è inaccettabile che “usufruiscano del servizio radiotelevisivo pubblico sia i furbi che non pagano il canone sia i fessi che invece pagano regolarmente e che entrambe le categorie usufruiscano del servizio radiotelevisivo pubblico”. Curiose perché, come ben sanno i lettori di Punto Informatico , oggi in Italia nessuno sa ancora dire chi abbia il dovere di pagare il Canone e perché.

Ad ogni modo, l’idea che il canone sia abolito non piace al Partito Democratico. Secondo il senatore Luigi Zanda, già consigliere RAI, “un conto è ipotizzare riduzioni del canone a favore di anziani con basso reddito, perché questo è sicuramente un problema di carattere sociale molto evidente, ma quella del canone RAI non è questione che si possa affrontare con superficialità”. A suo dire abolirlo è improponibile perché “per la la tv pubblica esistono precisi e molto limitati tetti di pubblicità che le tv commerciali non hanno”. Secondo Zanda è necessario garantire il servizio pubblico ed intervenire semmai sulla qualità dei programmi.

Il problema di fondo, però, rimane sempre quello: chi deve pagare il Canone RAI? E perché? Lo si deve pagare anche se non si ha una televisione ma si utilizza un personal computer? E chi lo dice? Dopo anni di scaricabarile istituzionali dove l’unica certezza è data dal fatto che qualcuno il Canone lo riscuote, si torna a chiedere questa volta in Parlamento una parola definitiva, una chiarezza su quello che è divenuto uno dei grandi misteri italiani .

“Canone Rai anche per un pc? Una domanda semplice, una richiesta elementare di chiarezza che da anni rivolgo ad ogni possibile istituzione competente, senza successo alcuno e che oggi ripropongo con una interrogazione parlamentare depositata insieme al sen. Marco Perduca. Chissà che con una nuova legislatura, un nuovo Governo, un nuovo clima e nuovi ministri non otterrò finalmente una risposta”. Così Donatella Poretti, radicale del Partito Democratico, che ha presentato un’interrogazione ai ministeri dello Sviluppo economico e dell’Economia e delle Finanze.

A suo dire “fra rimpalli di responsabilità e l’assenza di qualsiasi conferma ufficiale, migliaia di famiglie sono state oggetto di richieste di pagamento del canone per il solo possesso di un pc o un videofonino, spesso attraverso cartelle esattoriali e provvedimenti di riscossione. Una situazione aggravata dalla disparità di trattamento riservata invece alle oltre 4 milioni di imprese con connessione Internet, e quindi anche di un pc, alle quali il canone non viene richiesto”.

Nell’ interrogazione parlamentare Poretti e Perduca chiedono di sapere “quali degli apparecchi (…) presuppongono il pagamento del canone di abbonamento: videoregistratore, registratore dvd, computer senza scheda tv con connessione ad Internet, computer senza scheda tv e senza connessione Internet, videofonino, tvfonino, ipod e apparecchi mp3-mp4 provvisti di schermo, monitor a se stante (senza computer annesso), monitor del citofono, modem, decoder, videocamera, macchina fotografica digitale”.

Va detto che fino ad oggi le varie realtà istituzionali interpellate – in particolare da ADUC , l’associazione degli utenti e dei consumatori che ha promosso una approfondita inchiesta sul Canone RAI e che ha raccolto più di 200mila firme per la sua abolizione – non hanno mai saputo offrire risposte definitive, spesso per dichiarata incompetenza a decidere e altre volte perché troppo indaffarate per rispondere al quesito. Naturalmente, in caso di abolizione tutti i problemi di comprensione su cosa sia e dove vada il Canone RAI sarebbero superati d’un sol colpo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • marcoo scrive:
    ma perchè??
    Uso in dual boot Ubuntu e Win Xp, e non capisco perchè Microsoft impiega anni o mesi a patchare falle, poi perchè le patch anche quelle gravi devono essere patchate il 2°martedi di ogni mese, su Ubuntu se c'è una falla viene corretta subito dopo averla scoperta, in genere in 24 ore le falle si risolvono sopratutto quelle gravi, perchè Microsoft lascia vulnerabili i propi sistemi, per così tanto tempo, a questo punto, Windows non lo collego più a internet, nemmeno per scaricare gli aggiornamenti, lo tolgo completamente.
    • www.magiesv elate.medu saworks.it scrive:
      Re: ma perchè??
      - Scritto da: marcoo
      Uso in dual boot Ubuntu e Win Xp, e non capisco
      perchè Microsoft impiega anni o mesi a patchare
      falle, poi perchè le patch anche quelle gravi
      devono essere patchate il 2°martedi di ogni mese,
      su Ubuntu se c'è una falla viene corretta subito
      dopo averla scoperta, in genere in 24 ore le
      falle si risolvono sopratutto quelle gravi,
      perchè Microsoft lascia vulnerabili i propi
      sistemi, per così tanto tempo, a questo punto,
      Windows non lo collego più a internet, nemmeno
      per scaricare gli aggiornamenti, lo tolgo
      completamente.Ecco bravo, levalo e lascia solo ubuntu, cosi' impazzirai con i milioni di comandi dati da terminale, sarai sicuro ma pazzo, ma CMQ SICURO!
      • ma per favore.. scrive:
        Re: ma perchè??
        guarda che le gui le ha anche ubuntu, puoi già fare quasi tutto da interfaccia grafica, informati prima di dire cose esagerate!
        • Blackstorm scrive:
          Re: ma perchè??
          - Scritto da: ma per favore..
          guarda che le gui le ha anche ubuntu, puoi già
          fare quasi tutto da interfaccia grafica,
          informati prima di dire cose
          esagerate!E dimmi, visto che non ho trovato il modo: come facico a editare esalvare xorg.conf da gui SENZA usare il temrinale in nessun passaggio?
      • Infatti scrive:
        Re: ma perchè??
        - Scritto da: www.magiesv elate.medu saworks.it
        Ecco bravo, levalo e lascia solo ubuntu, cosi'
        impazzirai con i milioni di comandi dati da
        terminale, sarai sicuro ma pazzo, ma CMQ
        SICURO!LOOOL. CHe pena! Ancora con queste idee.....
    • nome e cognome scrive:
      Re: ma perchè??

      falle, poi perchè le patch anche quelle gravi
      devono essere patchate il 2°martedi di ogni mese,Perchè si fa una cosa chiamata controllo qualità, quella cosa che su ubuntu ovviamente non fanno altrimenti quando il pacchettizzatore di debian ha commentato un paio di righe nel codice della libreria openssl se ne sarebbero accorti.
      su Ubuntu se c'è una falla viene corretta subito
      dopo averla scoperta, in genere in 24 ore leQuesta è la palla che continuate a bervi voi.
      • Infatti scrive:
        Re: ma perchè??
        - Scritto da: nome e cognome

        falle, poi perchè le patch anche quelle gravi

        devono essere patchate il 2°martedi di ogni
        mese,

        Perchè si fa una cosa chiamata controllo qualità,
        quella cosa che su ubuntu ovviamente non fanno
        altrimenti quando il pacchettizzatore di debian
        ha commentato un paio di righe nel codice della
        libreria openssl se ne sarebbero accorti.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ragazzi venite a leggere nome e cognome....questa è da incorniciareeeeee!!!!"Perchè si fa una cosa chiamata controllo qualità,"Ma come si fa ad avere la faccia tosta di dire che in casa Microsoft si fa il controllo qualità....Microsoft che ha buttato fuori un OS un anno fa che è ancora praticamente in beta e che la maggior parte delle grosse aziende si rifiuta di usare!!Controllo qualità......AHAHAHAHAHAHAHAHAHHA(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • nome e cognome scrive:
          Re: ma perchè??

          Ma come si fa ad avere la faccia tosta di dire
          che in casa Microsoft si fa il controllo
          qualità....Microsoft che ha buttato fuori un OS
          un anno fa che è ancora praticamente in beta e
          che la maggior parte delle grosse aziende si
          rifiuta di
          usare!!Meno male che ci sei tu con queste perle... la maggior parte delle aziende si rifiuta di usarlo, che comica.
          Controllo qualità......Hai rigenerato le tue chiavi private oggi?
          • Infatti scrive:
            Re: ma perchè??
            - Scritto da: nome e cognome

            Meno male che ci sei tu con queste perle... la
            maggior parte delle aziende si rifiuta di usarlo,
            che comica.Quindi mi vuoi dire che quando vai in banca, in posta, in assicurazione tutti i client hanno su Vista?? LOLFatti un giro nel mondo reale.Alla stessa Microsoft a Redmond più della metà dei Pc ha su Xp...

            Hai rigenerato le tue chiavi private oggi?Non uso Debian.E tu? Aggiornato antivirus, antispyware, antimalware, hai deframmentato, hai fatto un pò di pulizia nel registro, hai aggiornato Windows?
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma perchè??

            Quindi mi vuoi dire che quando vai in banca, in
            posta, in assicurazione tutti i client hanno su
            Vista??Io vedo che i consulenti di Oracle e IBM cominciano ad arrivare con i laptop con Vista, questo significa che le società che hanno un turnover dell'hardware più elevato stanno passando a Vista. Nessun'azienda cambia sistema operativo solo perchè ne esce uno nuovo. Si aspetta che finiscano i leasing delle macchine o che sia tempo di cambiare l'hardware.Ci vogliono quindi due / tre anni.
            LOL
            Fatti un giro nel mondo reale.
            Alla stessa Microsoft a Redmond più della metà
            dei Pc ha su
            Xp...Ah ti hanno fatto entrare a controllare, ma mi stupirebbe se non fosse così.
            Non uso Debian.
            E tu? Aggiornato antivirus, antispyware,
            antimalware, hai deframmentato, hai fatto un pò
            di pulizia nel registro, hai aggiornato
            Windows?Si ho fatto tutto in pochi secondi.
          • Infatti scrive:
            Re: ma perchè??
            LOL. Sei spassoso, come racconti tu le balle non lo fa nessuno!"In pochi secondi....."(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma perchè??
            - Scritto da: Infatti
            LOL. Sei spassoso, come racconti tu le balle non
            lo fa
            nessuno!

            "In pochi secondi....."

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Aspetta ora te ne dico un'altra "linux è allo 0,5 dell'installato globale" ... e un'altra ancora "debian si è accorta dopo due anni che la libreria ssl generava solo 65.000 combinazioni", ma ancora dai se installi gentoo 2007.0 stable appena fai emerge portage ti dice che due package si bloccano a vicenda. Aspetta posso continuare per 470000 volte... il numero di bug che escono su ubuntu bug...
          • clown scrive:
            Re: ma perchè??
            avrai un futuro da cabarettista.
          • www.magiesv elate.medu saworks.it scrive:
            Re: ma perchè??
            - Scritto da: Infatti
            - Scritto da: nome e cognome




            Meno male che ci sei tu con queste perle... la

            maggior parte delle aziende si rifiuta di
            usarlo,

            che comica.

            Quindi mi vuoi dire che quando vai in banca, in
            posta, in assicurazione tutti i client hanno su
            Vista??

            LOL
            Fatti un giro nel mondo reale.
            Alla stessa Microsoft a Redmond più della metà
            dei Pc ha su
            Xp...




            Hai rigenerato le tue chiavi private oggi?

            Non uso Debian.
            E tu? Aggiornato antivirus, antispyware,
            antimalware, hai deframmentato, hai fatto un pò
            di pulizia nel registro, hai aggiornato
            Windows?we ciccio attento ai kernel panic, o all'X, se si sconfigura so cazzi...
          • cognome nome scrive:
            Re: ma perchè??
            questa del controlla di qualità è bellisima me la devo scrivere, e poi chi è se bevi le minchiate, mi sa che sei propio tu, manco Bill Gartes sparerebbe cantonate simili, comunque le chiavi si rigerenano con un semplice comando se lo vuoi te lo do, se ti riferisci alla vulnerabilità trovata su Debian e risolta 2 ore dopo, ti ho già risposto, e ti avevo chiesto di informati meglio, ti ho pure detto che le chiavi sono stare rigenerate automaticamte con un aggiornamento, e tu ancora girarci, attorno.
          • nome e cognome scrive:
            Re: ma perchè??
            - Scritto da: cognome nome
            questa del controlla di qualità è bellisima me la
            devo scrivere, e poi chi è se bevi le minchiate,
            mi sa che sei propio tu, manco Bill Gartes
            sparerebbe cantonate simili, comunque le chiavi
            si rigerenano con un semplice comando se lo vuoi
            te lo do, se ti riferisci alla vulnerabilitàBravo! Ora dallo a chi deve aggiornare mille server...
            trovata su Debian e risolta 2 ore dopo, ti ho già4 mesi, per non dire due anni ... due ore è quello che ti fanno credere i tuoi amici cantinari.
            risposto, e ti avevo chiesto di informati meglio,
            ti ho pure detto che le chiavi sono stare
            rigenerate automaticamte con un aggiornamento, eAh si? Quindi mi stai dicendo che un aggiornamento automatico può rigenerare le chiavi private di un sistema? Faccio apt-get update e mi trovo tutte le chiavi cambiate? Peggio ancora. Ma soprattutto sopra scrivi che ci vuole un comando...
            tu ancora girarci,
            attorno.Non riesco a girare attorno a delle cavolate così grosse.
          • cognome nome scrive:
            Re: ma perchè??
            ma perchè parli in un argomento che non conosci, cosi sembri ignorante, quella falla, appena scopertan e stata patchata 2 ore ore dopo, capisci dopo la sua scoperta, nelle successive ore è stato rialsciato un aggiornamento che rigenera le chiavi, comunque rigenerare le chiavi manualemte è un cazzata di basta digitare da terminale, questo: sudo ssh-vulnkey -aCapisco che per chi non conosce coem e difficile capire, che con un aggiornamnto hann rigenareto le chaivi, ma devi capire che Debian e Linux, non un sistema commerciale come Windwos, è una cosa seria. Comunque invece di spostare la discussione su altro leggiti bene l'articolo, e medita sulla scarsa sucurezza di Windows, articolo leggilo, non sviare in altri argometi sei OT.
          • sbadato scrive:
            Re: ma perchè??
            magari se leggi questo articolo pubblicato oggi su puntoiformatico, capisci che non è una comica, Vista le aziende non lo vogliono.......http://punto-informatico.it/2317710/PI/News/Vista--ma-quanto-mi-costi-/p.aspxp.s=Vista è il prodotto di punta dell'azienda che venerì.
  • dovella scrive:
    bullettin
    http://www.microsoft.com/technet/security/Bulletin/MS08-031.mspx
  • VE LO DICO IO scrive:
    Per fortuna che con ubuntu....
    dopo 3 ore dalla scoperta i bugs vengono immediatamente fallati!!
    • VE LO DICO IO scrive:
      Re: Per fortuna che con ubuntu....
      Ma la smetti di trollare?!!?!?Che razza di gente frequenta questo forum... mah..
  • aria fritta scrive:
    WINARI AL TAPPETO
    Come al solito la M$ non fa altro che tappare le falle solo quando ormai sono di dominio pubblico: sistemi colabrodo!
  • katun79 scrive:
    un applauso a M$
    Ci ha messo solo 5 mesi a risolvere 7 bug di cui 3 GRAVI e soggetti a esecuzione di codice da remoto! :DDebian il bug sulla ssh l'ha risolto meno di un giorno!!! Nessuno è perfetto, ma la media dei tempi di M$ nella risoluzione dei bug è terrificante!!! :(Se risolvessero i bug prima, anzi no, se scrivessero meglio il codice (!!!) ci sarebbero molti pc-zombie in meno su internet... e questo vorrebbe dire meno SPAM e più sicurezza!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 giugno 2008 09.21-----------------------------------------------------------
    • MeX scrive:
      Re: un applauso a M$
      mandiamo Castelli e Calderoli da Ballmer!
    • nome e cognome scrive:
      Re: un applauso a M$
      - Scritto da: katun79
      Ci ha messo solo 5 mesi a risolvere 7 bug di cui
      3 GRAVI e soggetti a esecuzione di codice da
      remoto!
      :D
      Debian il bug sulla ssh l'ha risolto meno di un
      giorno!!!Ma lol. Proprio l'esempio giusto ... per scoprire che uno dei loro sviluppatori aveva commentato una riga fondamentale ci hanno messo due anni, per risolverlo 4 mesi: basta togliersi le fette di salame dagli occhi e leggere quando è stata messa candidate la vulnerabilitàhttp://cve.mitre.org/cgi-bin/cvename.cgi?name=CVE-2008-0166
      Se risolvessero i bug prima, anzi no, se
      scrivessero meglio il codice (!!!) ci sarebberoDetto da uno che ha appena elogiato debian che a causa di una riga commentata che ha reso vulnerabili migliaia di server per due anni e costretto gli operatori a rigenerare a mano tutte le chiavi fa parecchio ridere.
      molti pc-zombie in meno su internet... e questo
      vorrebbe dire meno SPAM e più
      sicurezza!!Con meno debian in giro sicuramente.
      • Quid scrive:
        Re: un applauso a M$
        Forse mi sbaglio, ma che io sappia il bug su Debian era sì presente da tempo, ma una volta scoperta la sua presenza è stato risolto in breve, mi sbaglio?QuidSe per questo anche i bug di Xp scoperti 2 mesi fa, sono presenti sul sistema da 7 anni, ma si inizia a contare il tempo di risolta da quando viene scoperta la presenza.
        • nome e cognome scrive:
          Re: un applauso a M$
          - Scritto da: Quid
          Forse mi sbaglio, ma che io sappia il bug su
          Debian era sì presente da tempo, ma una volta
          scoperta la sua presenza è stato risolto in
          breve, mi
          sbaglio?Quid

          Se per questo anche i bug di Xp scoperti 2 mesi
          fa, sono presenti sul sistema da 7 anni, ma si
          inizia a contare il tempo di risolta da quando
          viene scoperta la
          presenza.Due considerazioni, questo bug è dovuto al pressapochismo e all'assoluta mancanza di controllo con cui si fanno le modifiche sulle distro linux. Altro discorso basta guardare CVE e notare che il bug è stato messo a candidate in gennaio, poi siccome i bug di sicurezza non vengono resi noti (tranne che nel caso di microsoft) fino a quando non è pronta la patch, ecco spiegato come mai ci mettono poco a risolverli.
          • Infatti scrive:
            Re: un applauso a M$
            - Scritto da: nome e cognome
            Due considerazioni, questo bug è dovuto al
            pressapochismo e all'assoluta mancanza di
            controllo con cui si fanno le modifiche sulle
            distro linux.Vabbè, questa verità assoluta che esprimi immagino sia comprovata da fatti e magari esperienze all'interno delle varie comunità; immagino invece che nella tua cara Microsoft gli errori avvengono per motivi soprannaturali che i tuoi cari, mai colpevoli, programmatori Microsoft non riescono a controllare....
            Altro discorso basta guardare CVE e notare che il
            bug è stato messo a candidate in gennaio, poi
            siccome i bug di sicurezza non vengono resi noti
            (tranne che nel caso di microsoft) fino a quando
            non è pronta la patch, ecco spiegato come mai ci
            mettono poco a
            risolverli.Scusa ma dal link che hai postato più sopra, non riesco a trovare il riferimento a Gennaio: ti riferisci a quel link?
          • nome e cognome scrive:
            Re: un applauso a M$
            - Scritto da: Infatti
            - Scritto da: nome e cognome


            Due considerazioni, questo bug è dovuto al

            pressapochismo e all'assoluta mancanza di

            controllo con cui si fanno le modifiche sulle

            distro linux.

            Vabbè, questa verità assoluta che esprimi
            immagino sia comprovata da fatti e magari
            esperienze all'interno delle varie comunità;Comprovata dal fatto che una persona che non era lo sviluppatore ufficiale ma semplicemente un maintainer ha potuto inserire un bug gravissimo semplicemente commentando un paio di linee di codice. Questo bug si è propagato senza che nessuno notasse nulla in debian e tutte le distro derivate (ubuntu, kubuntu, damn small, ecc, ecc), in automatico su migliaia di macchine senza che nessuno se ne accorgesse... questo alla faccia di qualsiasi controllo, test, disponibilità dei sorgenti e così via. Oppure possiamo parlare di gentoo? Dove la versione "stable" 2007.0 NON compila perchè i pacchetti si bloccano a vicenda?
            immagino invece che nella tua cara Microsoft gli
            errori avvengono per motivi soprannaturali che i
            tuoi cari, mai colpevoli, programmatori
            Microsoft non riescono a
            controllare....Di certo chi masterizza il cd non ha la possibilità di alterare il sorgente. Di certo chi mette i pacchetti in windows update non li può ricompilare. Di certo in microsoft tutto quello che viene distribuito su windows update passa il controllo qualità e dopo averlo passato il codice non cambia.


            Altro discorso basta guardare CVE e notare che
            il

            bug è stato messo a candidate in gennaio, poi

            siccome i bug di sicurezza non vengono resi noti

            (tranne che nel caso di microsoft) fino a quando

            non è pronta la patch, ecco spiegato come mai ci

            mettono poco a

            risolverli.

            Scusa ma dal link che hai postato più sopra, non
            riesco a trovare il riferimento a Gennaio: ti
            riferisci a quel
            link?si basta andare in fondo e leggere: Candidate assigned on 20080109 and proposed on N/A.
          • Infatti scrive:
            Re: un applauso a M$
            LOL.Allora proprio non capisco perchè Windows è così pieno di bug se ha controllo qualità eccezionale come lo definisci tu.Io non nego che Linux non abbia bug/problemi, ma tu mi vieni a dire che alla Microsoft fanno un controllo qualità eccezionale e poi ogni mese saltano fuori decine di bug....
          • nome e cognome scrive:
            Re: un applauso a M$
            - Scritto da: Infatti
            LOL.

            Allora proprio non capisco perchè Windows è così
            pieno di bug se ha controllo qualità eccezionale
            come lo definisci
            tu.

            Io non nego che Linux non abbia bug/problemi, ma
            tu mi vieni a dire che alla Microsoft fanno un
            controllo qualità eccezionale e poi ogni mese
            saltano fuori decine di
            bug....E quindi? Decine di bug sono niente per un sistema complesso come windows. Per una distro linux escono migliaia di bug al mese e soprattutto escono bug tipo quello della libreria ssl (che non è certo una parte semisconosciuta del sistema la usano praticamente tutti), che è di una gravità inaudita. La dimostrazione che chiunque tra le centinaia di packager che si alternano potrebbe introdurre bug, e perchè no backdoor tanto non c'è alcun controllo a posteriori e il mondo se ne accorge dopo due anni.
          • Infatti scrive:
            Re: un applauso a M$
            E infatti Windows è il sistema più bacato della storia!Dai, adesso vienimi a dire perchè è il più diffuso, che mi faccio altre 4 risate.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: un applauso a M$
            - Scritto da: Infatti
            E infatti Windows è il sistema più bacato della
            storia!

            Dai, adesso vienimi a dire perchè è il più
            diffuso, che mi faccio altre 4
            risate.

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Il sistema più bacato della storia è sicuramente linux... se vai a sommare tutti gli aggiornamenti che arrivano in un mese per una qualunque distro ottiene il numero totale di fix di windows xp.
          • Fragarach scrive:
            Re: un applauso a M$
            quoto da http://www.debian.org/releases/stable/i386/ch01s07.html.enThe most important legal notice is that this software comes with no warranties. The programmers who have created this software have done so for the benefit of the community. No guarantee is made as to the suitability of the software for any given purpose. However, since the software is free, you are empowered to modify that software to suit your needs and to enjoy the benefits of the changes made by others who have extended the software in this way.stessa nota (piu' sintetica) appare al login in bash.
          • ManyChoices scrive:
            Re: un applauso a M$
            - Scritto da: Fragarach
            quoto da
            http://www.debian.org/releases/stable/i386/ch01s07

            The most important legal notice is that this
            software comes with no warranties. The
            programmers who have created this software have
            done so for the benefit of the community. No
            guarantee is made as to the suitability of the
            software for any given purpose. However, since
            the software is free, you are empowered to modify
            that software to suit your needs and to enjoy
            the benefits of the changes made by others who
            have extended the software in this
            way.

            stessa nota (piu' sintetica) appare al login in
            bash.Direi che ci possiamo guardare la EULA Win, che dici?17. EXCLUSION OF INCIDENTAL, CONSEQUENTIAL AND CERTAIN OTHER DAMAGES. TO THE MAXIMUM EXTENT PERMITTED BY APPLICABLE LAW, IN NO EVENT SHALL MICROSOFT OR ITS SUPPLIERS BE LIABLE FOR ANY SPECIAL, INCIDENTAL, PUNITIVE, INDIRECT, OR CONSEQUENTIAL DAMAGES WHATSOEVER (INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO, DAMAGES FOR LOSS OF PROFITS OR CONFIDENTIAL OR OTHER INFORMATION, FOR BUSINESS INTERRUPTION, FOR PERSONAL INJURY, FOR LOSS OF PRIVACY, FOR FAILURE TO MEET ANY DUTY INCLUDING OF GOOD FAITH OR OF REASONABLE CARE, FOR NEGLIGENCE, AND FOR ANY OTHER PECUNIARY OR OTHER LOSS WHATSOEVER) ARISING OUT OF OR IN ANY WAY RELATED TO THE USE OF OR INABILITY TO USE THE SOFTWARE, THE PROVISION OF OR FAILURE TO PROVIDE SUPPORT OR OTHER SERVICES, INFORMATON, SOFTWARE, AND RELATED CONTENT THROUGH THE SOFTWARE OR OTHERWISE ARISING OUT OF THE USE OF THE SOFTWARE, OR OTHERWISE UNDER OR IN CONNECTION WITH ANY PROVISION OF THIS EULA, EVEN IN THE EVENT OF THE FAULT, TORT (INCLUDING NEGLIGENCE), MISREPRESENTATION, STRICT LIABILITY, BREACH OF CONTRACT OR BREACH OF WARRANTY OF MICROSOFT OR ANY SUPPLIER, AND EVEN IF MICROSOFT OR ANY SUPPLIER HAS BEEN ADVISED OF THE POSSIBILITY OF SUCH DAMAGES.Morale, il software Win va fino a che va, se va, tu puoi perdere i dati o qualunque cosa loro non ti devono un solo centesimo e allora?
          • Blackstorm scrive:
            Re: un applauso a M$
            - Scritto da: Fragarach
            quoto da
            http://www.debian.org/releases/stable/i386/ch01s07

            The most important legal notice is that this
            software comes with no warranties. The
            programmers who have created this software have
            done so for the benefit of the community. No
            guarantee is made as to the suitability of the
            software for any given purpose. However, since
            the software is free, you are empowered to modify
            that software to suit your needs and to enjoy
            the benefits of the changes made by others who
            have extended the software in this
            way.

            stessa nota (piu' sintetica) appare al login in
            bash.Cioè, visto che è fornita senza garanzie di nessun tipo, io non me la devo prendere se mi ci mettono un bug del genere? Eddai, su.
      • Cognome nome scrive:
        Re: un applauso a M$
        Vulneabilità, mai sfruttata,nei 2 anni, appena scoperta, prima patch dopo 2 ore per chiuderla 2° patch dopo poche ore per rigenerare le chiavi.http://forum.ubuntu-it.org/index.php/topic,187240.0.htmlla prossima volta informati bene.Per non aprire un altri post se vuoi informarmarti bene, leggi la notizia e i commenti che riguadardano tale notizia.http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2286140 Parlare per spostare la discussione su altro non ti fa certo onore, informati bene la prossimo volta.
        • nome e cognome scrive:
          Re: un applauso a M$

          Parlare per spostare la discussione su altro non
          ti fa certo onore, informati bene la prossimo
          volta.Ovviamente non ti è nemmeno passato per la mente di controllare il link a CVE vero?
        • luca scrive:
          Re: un applauso a M$
          - Scritto da: Cognome nome
          Vulneabilità, mai sfruttata,nei 2 annivallo a dire al primo hackerino di turno che leggendo i sorgenti in questi 2 anni ha ballato mentre voi debianisti dormivate!
          • cognome nome scrive:
            Re: un applauso a M$
            io dagli hacker e craker sto aspettando che facciano un vrus che mi costringa ad usare un software antivirus, sulla mia Debian e sul mio Mac, ne chiedo solo 1 uno, mi sento trascurato per questa faccenda e pure strano, utenti linux & mac sono quasi quanto il preinstallato Vista http://www.w3counter.com/globalstats.php magari non è diffusione, e perchè su Linux e Mac le falle vengono risolte, dato che un virus, in genere sfrutta le falle per penetrare nel sistema, almeno su Mac e Linux funziona così, magari su Windows hann accesso libero i virus bho... rimane il fatto che se provi Windows connesso alla rete senza antivirus, corri il rischio di infezione da virus di 10 fa......mistero.......
          • nome e cognome scrive:
            Re: un applauso a M$
            - Scritto da: cognome nome
            io dagli hacker e craker sto aspettando che
            facciano un vrus che mi costringa ad usare un
            software antivirus, sulla mia Debian e sul mio
            Mac, ne chiedo solo 1 uno, mi sento trascurato
            per questa faccenda e pure strano, utenti linux &
            mac sono quasi quanto il preinstallato Vista
            http://www.w3counter.com/globalstats.php magari
            non è diffusione, e perchè su Linux e Mac le
            falle vengono risolte, dato che un virus, in
            genere sfrutta le falle per penetrare nel
            sistema, almeno su Mac e Linux funziona così,
            magari su Windows hann accesso libero i virus
            bho... rimane il fatto che se provi Windows
            connesso alla rete senza antivirus, corri il
            rischio di infezione da virus di 10
            fa......mistero.......I virus per linux ci sono e ci sono stati, evidentemente se ipotizziamo che l'1% degli utenti di un SO scriva virus per windows otteniamo una cifra a parecchi zeri, per linux una cifra a parecchi zeri ma a sinistra. Dato che lo 0,005% di un utente probabilmente non è in grado di scrivere un virus l'assenza si spiega. Su lungo periodo quando integrando gli 0,005 ottieni uno esce un bel virus per linux che fa danni non da poco. Ramen e questa backdoor di ssl che debian ci spaccia come "errore" sono esempi ...
          • MircoM scrive:
            Re: un applauso a M$
            cieeerto, infatti girano notizie di millemila server debian compromessi in giro per il mondo....http://isc.sans.org/diary.html?date=2008-06-09ci sono rimasti male anche alla SANS quando hanno visto che non sta succedendo nulla.
      • ManyChoices scrive:
        Re: un applauso a M$
        - Scritto da: nome e cognome
        - Scritto da: katun79

        Ci ha messo solo 5 mesi a risolvere 7 bug di cui

        3 GRAVI e soggetti a esecuzione di codice da

        remoto!

        :D

        Debian il bug sulla ssh l'ha risolto meno di un

        giorno!!!

        Ma lol. Proprio l'esempio giusto ... per scoprire
        che uno dei loro sviluppatori aveva commentato
        una riga fondamentale ci hanno messo due anni,Eh no, non ci siamo, alle volte c'e' un bug e non si sa che c'e' poi si scopre e allora vediamo in quanto tempo viene la patch.Qui si parla di direct X 7-8-9, IE 5 ecc. ecc. roba che gira da secoli e dal momento che sono state scoperte (pubblicamente almeno) ci sono voluti mesi.Non si puo' che concludere che MS e' stata "pietosa" ad intervenire in questi termini, considerato anche che chiunque ha un MS l'ha pagato, che e' un gigante del software (e forse e' proprio per questo che e' cosi' inefficiente, come tutti i giganti e' lenta a muoversi ...) mentre una Debian che ci ha messo un solo giorno fa un figurone.Insomma in questo episodio, open contro closed, non c'e' arbitro che possa fare a meno di dare il punto a open.
    • baddebian scrive:
      Re: un applauso a M$
      - Scritto da: katun79
      Debian Ahh, bad, bad debian!!!
    • machete scrive:
      Re: un applauso a M$
      la MS rilascia patch ai propri clienti apganti prima che agli altri. se tu sei una ditta e questo bug ti rovian ilbusiness ti basta pagare, frimare un NDA e ti fanno la patch per i tuoi sistemi.idem se uno dei tuoi applicativi presenta un bug che necessita di patch anche all'OS, te la preparano a pagamento.c'è da dire ce quando MS rilascia un update deve stare all'occhio perchè' quel fix sarò installato su MILIONI di computer, da computer server a desktop a sistemi embedded.i tempi sono lunghi anche per questo
      • katun79 scrive:
        Re: un applauso a M$
        - Scritto da: machete
        la MS rilascia patch ai propri clienti apganti
        prima che agli altri. se tu sei una ditta e
        questo bug ti rovian ilbusiness ti basta pagare,
        frimare un NDA e ti fanno la patch per i tuoi
        sistemi.Certo basta pagare.... non basta avere una licenza originale su tutti i sistemi...
        c'è da dire ce quando MS rilascia un update deve
        stare all'occhio perchè' quel fix sarò installato
        su MILIONI di computer, da computer server a
        desktop a sistemi
        embedded.
        i tempi sono lunghi anche per questoNon mi pare però che il numero dei bug diminuisca per l'estrema cura che hanno nel metterci una pezza... Anzi, semmai vedo sempre più bug in coda e sempre meno patch. :(Avere un installato enorme non deve essere una scusa per far le cose male, ma uno stimolo per farle sempre meglio!!!
  • Real_Enneci scrive:
    WOW
    "Il rischio comune a tutte queste debolezze è che un aggressore riesca ad approfittarne per eseguire del codice a distanza"Ma la descrizione ogni tanto la cambiano? a me sembra sempre uguale...La cosa positiva è che il bug sarà stato scoperto almeno 5-6 mesi fa... e la patch c'è solo ora!Certo... altrimenti gli antivirus non vendono se la patch esce subito!!
    • innominato scrive:
      Re: WOW
      - Scritto da: Real_Enneci
      Ma la descrizione ogni tanto la cambiano? a me
      sembra sempre
      uguale...Ma no, davvero.Secondo te un aggressore che vulnerabilità cerca?Una che permette di far fuoriuscire il lettore cd o una che permette di eseguire del codice malevolo?Tra l'altro che c'entrano bug e antivirus?Non è che l'antivirus tappa i bachi del sistema operativo.
      • rockroll scrive:
        Re: WOW
        - Scritto da: innominato
        - Scritto da: Real_Enneci

        Ma la descrizione ogni tanto la cambiano? a me

        sembra sempre

        uguale...
        Ma no, davvero.
        Secondo te un aggressore che vulnerabilità cerca?
        Una che permette di far fuoriuscire il lettore cd
        o una che permette di eseguire del codice
        malevolo?

        Tra l'altro che c'entrano bug e antivirus?
        Non è che l'antivirus tappa i bachi del sistema
        operativo.Certamente l'aggressore cercherà di eseguire del codice malevolo, ma ci sono mille modi di spiegare in modo circostanziato e differenziato quali siano questi effetti malevoli, questo almeno penso tu lo capisca. La grande maggioranza dei cosidetti Virus sfrutta dei Bug presenti nel sistema operativo per poter eseguire il suo "codice maligno". E la gran maggioranza degli Antivirus è in grado di riconoscere, bloccare ed eliminare le varie forme di codice malevolo catalogate nel suo DB, anche se non in esecuzuione. Ora dimmi tu se non ci vedi relazione... PS: esistono anche virus in grado di agire anche senza malformazioni di sistema: vedi ad esempio tutte le routines di controllo antiutenza per la difesa delle reliquie ovvero dei contenuti protetti: trattasi di codice malevolo che gira all'insaputa e contro la volontà dell'utente. Avete presente il RootKit della Sony? O alcune parti di Vista?
    • Blackstorm scrive:
      Re: WOW
      - Scritto da: Real_Enneci
      La cosa positiva è che il bug sarà stato scoperto
      almeno 5-6 mesi fa... e la patch c'è solo
      ora!

      Certo... altrimenti gli antivirus non vendono se
      la patch esce
      subito!!E dimmi, madre natura è stata molto cattiva o ti sei solo messo nella coda dei cactus quando distribuivano i cervelli?
      • rockroll scrive:
        Re: WOW
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: Real_Enneci

        La cosa positiva è che il bug sarà stato
        scoperto

        almeno 5-6 mesi fa... e la patch c'è solo

        ora!



        Certo... altrimenti gli antivirus non vendono se

        la patch esce

        subito!!


        E dimmi, madre natura è stata molto cattiva o ti
        sei solo messo nella coda dei cactus quando
        distribuivano i
        cervelli?Miiiiiiii.........Che risposta educata, pertinente, utile, costruttiva ...
        • mah scrive:
          Re: WOW
          La tua sarà anche utile e forse pertinente.. ma utile e costruttiva.. :
        • Real_Enneci scrive:
          Re: WOW
          - Scritto da: rockroll
          - Scritto da: Blackstorm

          - Scritto da: Real_Enneci


          La cosa positiva è che il bug sarà stato

          scoperto


          almeno 5-6 mesi fa... e la patch c'è solo


          ora!





          Certo... altrimenti gli antivirus non vendono
          se


          la patch esce


          subito!!





          E dimmi, madre natura è stata molto cattiva o ti

          sei solo messo nella coda dei cactus quando

          distribuivano i

          cervelli?


          Miiiiiiii.........
          Che risposta educata, pertinente, utile,
          costruttiva
          ...Eh ma... a certa gente potete trombargli anche la moglie, ma non toccate Microzozz!!
          • Lucianino scrive:
            Re: WOW
            Quoto completamente
          • marlboro scrive:
            Re: WOW

            Eh ma... a certa gente potete trombargli anche la
            moglie, ma non toccate
            Microzozz!!Ad uno come te , la moglie non può che fargli le corna.
          • Blackstorm scrive:
            Re: WOW
            - Scritto da: Real_Enneci
            - Scritto da: rockroll

            - Scritto da: Blackstorm


            - Scritto da: Real_Enneci

            Eh ma... a certa gente potete trombargli anche la
            moglie, ma non toccate
            Microzozz!!Cosa c'entra la microsoft ocn l'idiozia di dire che se una patch non esce subito è perchè gli antivirus sennò non vendono? Che relazione c'è? E' laffermazione che le patch vengono fornite dopo tempo per far guadagnare le case produttrici di antivirus che denota di per se una profonda ignoranza nonchè una assoluta incapacità di ragionamento.
        • Blackstorm scrive:
          Re: WOW
          - Scritto da: rockroll
          - Scritto da: Blackstorm

          - Scritto da: Real_Enneci

          Miiiiiiii.........
          Che risposta educata, pertinente, utile,
          costruttiva
          ...Eh, che ci vuoi fare. Mica posso dare risposte decenti a chi ha certi complessi.
Chiudi i commenti