Carte di credito clonate, 70 denunce

Carte di credito clonate, 70 denunce

In Emilia Romagna
In Emilia Romagna

Cesena – Il Nucleo dei Carabinieri di Forlì e Cesena ha condotto una grossa operazione contro un’organizzazione malativosa dedita alla clonazione di grandi quantità di carte di credito e Bancomat, con cui venivano effettuati acquisti ai danni dei legittimi possessori.

I Carabinieri hanno denunciato 70 persone e chiesto la custodia cautelare per 18 di loro dopo aver ricostruito i movimenti della banda che secondo gli inquirenti ha prodotto acquisti per oltre 200mila euro.

Si parla di associazione a delinquere finalizzata alla truffa, al furto e alla contraffazione che veniva portata avanti presso negozi italiani con carte di credito clonate di possessori di diversi paesi, tra cui Stati Uniti, UK, Francia e Grecia. I beni così acquistati venivano poi esportati illegalmente in Romania attraverso alcuni corrieri.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 10 2006
Link copiato negli appunti