CASH Music: i Radiohead fanno scuola

Una celebre cantautrice statunitense abbandona le major e si mette in proprio. Rilasciando canzoni con licenza Creative Commons e un guizzo di genio. Chiedendo anche il supporto dei suoi fan

Roma – Dopo aver lungamente riflettuto sulle condizioni attuali del business musicale, la voce delle Throwing Muses e cantautrice acustica Kristin Hersh ha deciso di darci un taglio con le etichette e di provarci da sola: ha fondato CASH Music ( Coalition for Artists and Stake Holders ) e ora punta ad un modello di distribuzione simile a quello utilizzato dai Radiohead per la loro ultima fatica . È già online una prima canzone, Slippershell , rilasciata con licenza Creative Commons e liberamente scaricabile.

La copertina del primo singolo rilasciato da Kristin Hersh sotto licenza CC per CASH Music Per Kristin , l’epoca della musica sola lettura è finita: “L’arte è per sua natura una conversazione. Vorrei che la trasformassimo in una comunità”. Per farlo, occorre dare alla musica una valenza di lettura-scrittura : questo significa inserire dei commenti ai brani musicali presentati, ma anche offrire il proprio contributo attraverso creazioni originali.

Cosa fare dipende dalla propria ispirazione: “disegnare qualcosa, scrivere un saggio, rielaborare o persino incidere delle cover del brano”. A disposizione c’è tutto, dalla musica in versione MP3 al testo, dalla copertina del “singolo” fino ai sorgenti della canzone da editare in ambiente Pro Tools. Tutto pronto ad essere scaricato .

“Siamo tutti coinvolti. Siamo tutti qui per costruire una relazione produttiva. Forse ci aiuterà a pensare a questa relazione come una conversazione”. Nelle intenzioni di Kristin c’è la voglia di riavvicinare il pubblico ai cantautori, il produttore al consumatore. Instaurare un dialogo fatto di un brano e di una incisione al mese, girato alla comunità per essere ascoltato e condiviso con tutti, in perfetto stile Creative Commons .

Kristin ha anche pensato all’aspetto economico : chiunque può scegliere se ascoltare la sua musica gratis o sostenendo gli sforzi dell’artista e la sua carriera. Con una donazione una tantum, oppure con un contributo più sostanzioso: 40 dollari all’anno, 120 dollari all’anno e poi su fino a 500, 1.000 e 5.000 dollari per avere diritto persino a comparire come Produttore Esecutivo nel suo prossimo album.

Per finire, Kristin ci piazza pure una frase pronta a diventare aforisma da signature: “Non ci interessa tenere la musica in ostaggio, la musica deve essere libera”.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gianni Serena scrive:
    Buttiamo i soldi !
    Rutelli ha detto : "evidente che ci troviamo di fronte ad un progetto legittimamente ambizioso che ha dimostrato di non funzionare"Ma un portale non finito e non pubblicizzato come fa a funzionare ?L'ho visitato proprio oggi in seguito a questa notizia e devo dire che riporta tante infomazioni inutili come portale turistico.Ma prima di improvvisare stronzate pazzesche i nostri politici si informeranno, chiedereanno informazioni oppure andranno dal primo che passa? Ma ci rendiamo conto in che mani siamo ? Abbiamo persone al governo che non sa progettare un sito internet che vuole progettare il futuro dell'Italia !!!!
  • KloK scrive:
    "Rutelli contro Stanca", il film!
    http://scandaloitaliano.wordpress.com/2007/11/30/stanca-vs-rutelli/
  • gino pallino scrive:
    italia.it? dilettanti...
    Questi sì che ci sanno fare:http://www.repubblica.it/2007/11/sezioni/cronaca/moratti-indagata/metodo-letizia/metodo-letizia.html
  • Giuseppe Rossi scrive:
    Si vede !
    Che è abituato a spendere i soldi nostri, non i suoi, solo un milione, ha idea questo tipo quanto bene ai nostri pensionati o ai nostri ammalati potevamo fare con quei soldi ?Appena ! Poveretto si vede che quando Dio gli ha donato una certa prestanza nell'apparire non lo ha beneficiato con altrettanta generosità con altre qualità !E' un perdente, mi sa proprio che è un perdente, famoso ma pur sempre un perdente.
  • Zouk92 scrive:
    Portale collaborativo
    Perchè non pensare a un portale collaborativo stile wikipedia?
    • andy61 scrive:
      Re: Portale collaborativo
      Al nostro governo manca la cultura, anzi, diciamo che ha una cultura totalmente diversa.Il ragionamento alla base è che più investo e più il prodotto sarà bello, e sarà ancor più bello se assegno l'appalto alle solite grandi aziende.100.000 Euro per il logo di Italia.it (questo mi risulta) sono un'offesa a tutti quei bravissimi grafici che ci sono sul mercato, pagati una fame.L'approccio più corretto, anche nell'interesse dell'innovazione, avrebbe potuto essere quello di istituire un concorso con un premio di 10 o 20.000 Euro per il logo più bello, aperto a tutti, anzi (perché no?) soltanto ai minori di 30 anni (l'età è indicativa, naturalmente).In pratica:- avremmo speso meno- avremmo avuto molto probabilmente un logo molto più bello- avremmo favorito il lavoro giovanileEd altrettanto per tutto il portale.Per quanto riguarda la collaboratività, sono perfettamente d'accordo, ma occorre qualcuno che si lanci.Vogliamo a tutti i costi spendere 45 milioni di Euro?Bene, allora spendiamoli nel finanziare tante piccole aziende che vanno a fare formazione a tutte le realtà legate al turismo, insegnando loro come pubblicare contenuti.Ancora una volta avremmo aiutato la crescita delle piccole imprese, ed avremmo favorito la pubblicazione proattiva di contenuti dalla periferia, invece che comperarne a vagonate da Roma.Ma, come dicevo, qui si persegue ancora l'interesse delle pochi grandi, invece che delle tante piccole aziende.Il perché dovrebbero spiegarcelo da Roma, considerando che è in controtendenza con tutte le affermazioni fatte sul fatto che occorre aiutare e favorire la PMI.Se qualcuno al Ministero è interessato a un contributo (gratuito, s'intende!), su come provare ad affrontare il progetto con un approccio diverso), mi offro volontario.E l'approccio potrebbe poi essere esteso a tanti altri progetti ...
  • IlCarletto scrive:
    con quale coraggio
    ma con quale coraggio riescono ancora a parlareprovo solo e solamente ribrezzo
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Come in FRANCIA !!!!!!
    Rivoluzione !!!
  • o_O scrive:
    La Trasparenza
    C'è trasparenza e trasparenza...Per Rutelli le spese sono trasparenti...nel senso che le ha fatte pervenire alla Corte dei conti...E la trasparenza verso i cittadini...??? Ma quella non è trasparenza...quella è pornografia!!!
  • www scrive:
    A Rutè... ma che stai a dii?! :)
    leggendo questo articolo mi è venuta subito in mente la frase come da topic (tratto dal famoso esilarante video che faceva la parodia dell'inglese di Rutelli) :P :P
  • ztt scrive:
    vergogna
    disonesti ladri e mafiosi....rutelli in galera....
  • stb scrive:
    siamo fatti così, siam sempre fatti così
    pochissimo, strana concezione di questo termine, pochissimo costavano le goleador alla frutta, 100 lire, quello era pochissimo, non un milione di euro.con un milione di euro si può sviluppare un sito di portata mondiale, ma siamo in Italia, qui i governi non hanno la minima idea di cosa sia la rete, il web, la tecnologia in senso lato.Qui un milione di euro è un sacchettino di monete, qui non si sa mai cosa fare, qui si discute per mesi di come si dovrebbero far le cose, ovviamente senza farle e ovvviamente discutendone sapendo quasi nulla sull' argomento.10 persone, un team del genere con un budget misero rispetto a quello destinato al portalone, potrebbe nel giro di pochi mesi creare un veroportale competitivo e all' altezza delle aspettative.Parliamo di turismo? bene, pensiamo a cosa vorrebbe sapere un turista prima di venire in Italia, forniamo servizi adeguati e togliamo sto cazzo di flash. così difficile?Certe volte da ingenuo mi chiedo come mai in questo paese si ha la capacità innata di mandare sempre tutto a puttane sperperando fiumi di soldi con la scusa che se ne maneggiano così tanti che una piccola voce in più o in meno non fa la differenza. Poi mi rendo conto che questa non è una domanda ma retorica, siam semplicemente fatti così, nessuno ha imparato niente da "esploriamo il corpo umano"? quando un globulo rosso che sta quasi per morire te lo dice bhe c'è da fidarsi.
  • Olmo scrive:
    Per l'autore: note sui termini
    Anche se ormai è dilagante, le espressioni "premier" e "vicepremier" non sono applicabili al nostro Presidente del Consiglio e al suo vice.In Italia non c'è il premierato e semplicemente Prodi *non* è un premier come Rutelli non è un vicepremier.Il dibattito sull'uso di questo termine non è così sterile, perché sottende a battaglie ben più aspre ed accese sulla riforma che vorrebbe assegnare più poteri al Presidente del Consiglio dei Ministri, introducendo, appunto, il premierato.
    • frog scrive:
      Re: Per l'autore: note sui termini
      Una delle ragioni che condannano l' Italia eì proprio la mania degli italiani di disquisire continuamente su termini piu' o meno appropriati, lasciano spazio nullo al pragmatismo che tanto ci aiuterebbe.......Tornando in topic, sarebbe molto utile che lo stato si occupasse della gestione tecnica del portalone, lasciando che i contenuti siano inseriti dagli utenti magari rendento tutto open.
      • Olmo scrive:
        Re: Per l'autore: note sui termini

        Una delle ragioni che condannano l' Italia eì
        proprio la mania degli italiani di disquisire
        continuamente su termini piu' o meno appropriati,
        lasciano spazio nullo al pragmatismo che tanto ci
        aiuterebbe.......Quando le scelte dei termini sono dettate da pragmatismo mi trovi daccordo con te. Temo non valga per alcuni termini di pregnanza politica, per i quali esistono strategie concordatie ai piani più alti perché si diffondano (lo faceva Mussolini con il "bagnasciuga", lo fa Bush con il termine "terrorista", lo fa, nel suo piccolo, la nostra classe politica con "premier").Una volta sentii al TG una giornalista uscirsene col terrificante "il nostro vicepremier del consiglio.." tradendo, probabilmente, le direttive che le erano state "suggerite" sulla scelta dei termini.Per il resto, sì, evviva il pragmatismo. Se non è funzionale ad altri fini.
        • Avalon scrive:
          Re: Per l'autore: note sui termini
          Per quanto mi riguarda se anche i termini sono sbagliati... nummenepòfregàdemeno.Quello che conta, invece, è il contenuto... la ciccia... sono stati gettati al vento una quantità inverosimile di denaro NOSTRO mentre ogni giorno veniamo spremuti dal Governo di turno (destra e sinistra hanno dimostrato in svariate occasioni di non presentare differenze), cosa per cui vorrei tanto vedere ancora "Mastro Titta che passa ponte" per far pagare i responsabili, cosa che purtroppo rimarrà utopia visto che chi indaga spesso viene messo a tacere strappandogli di mano il caso in maniera moralmente discutibile.
        • Jupiter scrive:
          Re: Per l'autore: note sui termini
          "Nella qualità di Vicepremier è responsabile anche delle politiche per il turismo"http://www.governo.it/Vicepresidente/rutelli/Biografia/biografiait.html
    • Jupiter scrive:
      Re: Per l'autore: note sui termini
      - Scritto da: Olmo
      Anche se ormai è dilagante, le espressioni
      "premier" e "vicepremier" non sono applicabili al
      nostro Presidente del Consiglio e al suo
      vice.EMHHH sono scritte sul sito di governo.it :)
  • soulista scrive:
    CHE-TEATRINO-PENOSO!
    Direi che in questo botta e risposta si descrive esattamente la situazione della politica italiana da 15 anni a questa parte...
    • Quasi d'accordo scrive:
      Re: CHE-TEATRINO-PENOSO!
      - Scritto da: soulista
      Direi che in questo botta e risposta si descrive
      esattamente la situazione della politica italiana
      da 15 anni a questa
      parte...Eheh, Marilyn Monroe ti risponderebbe: "It bi-polarism, baby" =)
      • Quasi d'accordo scrive:
        Re: CHE-TEATRINO-PENOSO!
        - Scritto da: Quasi d'accordo
        - Scritto da: soulista

        Direi che in questo botta e risposta si descrive

        esattamente la situazione della politica
        italiana

        da 15 anni a questa

        parte...

        Eheh, Marilyn Monroe ti risponderebbe: "It
        bi-polarism, baby"
        =)Pardon, It'S ... =)
  • ZardoTagore scrive:
    Ma ci hanno presi per idioti, lo siamo?
    E' evidente che questi signori ci hanno presi per idioti da spennare fino alla morte: Se così non fosse mi viene male pensare che abbiamo dato la possibilità ad emeriti idioti di rappresentarci. I signori hanno speso una cifra astronomica 45Milioni di euro per un portale Italia.it; 45Milioni di euro che 1°) Potevano essere spesi INDUBBIAMENTE per questioni più vitali, 2°) Tutti gli operatori del settore, TUTTI possono affermare che si poteva fare qualcosa di altrettanto apprezzabile con cifre molto, molto inferiori a quelle dichiarate. In conclusione: Penso che non vi sia neanche mezzo operatore dell'IT a cui non sia balenato in mente che questa ignobile farsa sia servita solo ed esclusivamente per intascare questi NOSTRI soldini, se così non fosse!? Siamo Idioti noi a seguire queste persone scellerate.P.S. Sig.Rutelli perfavore non divulghi più video dove tenta di parlare una lingua che non conosce con la scioltezza di un automa, è imbarazzante. Ora dovrò cercare di giustificarmi con gli eventuali stranieri che mi faranno notare ciò. Pure!
    • gjhgh scrive:
      Re: Ma ci hanno presi per idioti, lo siamo?
      - Scritto da: ZardoTagore
      E' evidente che questi signori ci hanno presi per
      idioti da spennare fino alla morte:quotoSe così non
      fosse mi viene male pensare che abbiamo dato la
      possibilità ad emeriti idioti di rappresentarci.se la sono presa..e non sto parlando di votazioni, ma di come sono arrivati lì, tramite racoomandazioni e appoggi.Noi stiamo solo a mettere una X sulle schede elettorali, che non hanno alcun valore.
      I signori hanno speso una cifra astronomica
      45Milioni di euro per un portale Italia.it;
      45Milioni di euro che 1°) Potevano essere spesi
      INDUBBIAMENTE per questioni più vitali, 2°) Tutti
      gli operatori del settore, TUTTI possono
      affermare che si poteva fare qualcosa di
      altrettanto apprezzabile con cifre molto, molto
      inferiori a quelle dichiarate. In conclusione:
      Penso che non vi sia neanche mezzo operatore
      dell'IT a cui non sia balenato in mente che
      questa ignobile farsa sia servita solo ed
      esclusivamente per intascare questi NOSTRI
      soldini, se così non fosse!? Siamo Idioti noi a
      seguire queste persone
      scellerate.quoto

      P.S. Sig.Rutelli perfavore non divulghi più video
      dove tenta di parlare una lingua che non conosce
      con la scioltezza di un automa, è imbarazzante.
      Ora dovrò cercare di giustificarmi con gli
      eventuali stranieri che mi faranno notare ciò.
      Pure!supercar parlava meglio
    • Italia del monopolio scrive:
      Re: Ma ci hanno presi per idioti, lo siamo?
      Ho sottlineato un sacco di volte quanto si sarebbe potuto spendere "sfamando" 30 famiglie invece che due portafogli per almeno 5 anni con stipendi da 5 mila euro al mese e risultati assai più brillanti.Il tutto con soli 6 milioni di euro.Rutelli per cortesia, smettila di pigliarci per il culo. Anzi la smettessero tutti quanti, accusandosi l'un l'altro. Questo l'ho fatto io, no quello l'ha fatto lui.Quando si tratta di fare i faggiani tutti pronti, ma quando c'è da assumersi le responsabilità per errate gestioni, dove siete?
    • CEPU WebmasterZ scrive:
      Re: Ma ci hanno presi per idioti, lo siamo?
      - Scritto da: ZardoTagore
      E' evidente che questi signori ci hanno presi per
      idioti da spennare fino alla morte: Se così non
      fosse mi viene male pensare che abbiamo dato la
      possibilità ad emeriti idioti di rappresentarci.Ovvio, non erano quelli orgogliosi di essere coglioni (dopo che berluskoni se ne uscì con quella frase: "non penso che gli italiani siano tanto coglioni da votare contro i propri interessi"), tutte le magliette con scritto ORGOGLIOSO di ESSERE COGLIONE... etc etc, il voto a questo governo, e la situazione di adesso.Meditate gente, Meditate
    • rospo scrive:
      Re: Ma ci hanno presi per idioti, lo siamo?
      - Scritto da: ZardoTagore
      ...
      Penso che non vi sia neanche mezzo operatore
      dell'IT a cui non sia balenato in mente che
      questa ignobile farsa sia servita solo ed
      esclusivamente per intascare questi NOSTRI
      soldini, se così non fosse!? Siamo Idioti noi a
      seguire queste persone
      scellerate.E' ancora peggio, questa purtroppo è l'ennesima operazione di riciclaggio di denaro sporco.Le cifre continuano ad aumentare, giustificando movimenti verso probabili soggetti 'alternativi'.Si conoscono i nomi degli appaltatori? No.Si conoscono le cifre precise andate agli appaltatori? No.Si conosce la cifra esatta spesa finora? No.Io credo che esista si e no il 10% di fatture che certifichino i movimenti di denaro, tutto il resto è... capisc'ame.Questo non è più uno stato da parecchio tempo. E' una lavanderia.
  • stefano scrive:
    derby
    stanca rutelliquesto è il nuovo derby??ma poi scusate per fare un portale servono 45 milioni di euro?
    • Mi scoccio di loggare scrive:
      Re: derby
      - Scritto da: stefano
      stanca rutelli

      questo è il nuovo derby??

      ma poi scusate per fare un portale servono 45
      milioni di
      euro?Il portale e' costato ( a detta di Rutelli ) 1 milione di euro ( comunque 30 volte piu' caro di qualsiasi altro progetto simile ), il resto e' andato alle Regioni ( o cosi sembra ) che doveva inserire i contenuti, ma che in realtà non ha fatto.
  • staza scrive:
    Sempre a darsi la colpa l'un l'altro...
    ... invece, come dovrebbe essere, prima risolvere i problemi e semmai dopo trovare il colpevole...ma si sa, è più conveniente cercare un colpevole su cui scaricare le colpe, che non mettersi in prima persona cercando di risolvere i problemi...che sia destra o che sia sinistra... se ne sbattono altamente i coglioni....ed i sindacati (ma questo non è il caso), che dovrebbero difendere il cittadino, se ne stanno esattamente in centro... a mangiare, prima con l'uno, e poi con l'altro...ma quando ci sta da mettere la faccia sul giornale, per dire che la colpa è di tizio, che non è del governo precedente, ma di quello attuale tutti buoni...ed il bello è che li votiamo pure... sarebbe interessante se alle prossime elezioni nessun cittadino andasse a votare... forse capirebbero e si darebbero da fare, finalmente...ma tanto, è tutta una bolla di sapone... basta vedere del vaffanculo day... quanta è durata la "polemica"? 3 giorni? 4?ed ora, chi ne sente più parlare... eppure, in parlamento, nulla è cambiato...ma si sa, è colpa del governo precedente, o di quello prima ancora? o prima ancora?mahhh
  • fox82i scrive:
    STANCAAA dove sei????
    Stanca vai a fare il nonno!!Ti auto leggitmi fautore di questa innovazione tecnologica..Per me sei il fautore di questo fallimento epocale!!
  • Lorenzo 2 scrive:
    ENIT!! = Microsoft
    "la mostruosità di questo apparato ha finito per travolgere le più buone volontà degli attori". Attori che, in particolare, sono l'ENIT, l'Agenzia nazionale del Turismo.Ma sapete chi c'è dietro ENIT??Guardate un po' qui (e io lo conosco Bene)http://www.microsoft.com/italy/stampa/azienda/staff/articolo_sez41info399.mspxGuardate la 3° ultima riga!!
    • BLah scrive:
      Re: ENIT!! = Microsoft
      Smetti di fumare ragazzo..
    • darksky scrive:
      Re: ENIT!! = Microsoft
      e mi spieghi il connesso con il fatto che non vengono fattiti visualizzare i resoconti in chiaro? Il fatto che il presidente sia anche presidente di microsoft italia, presidente di American Chamber of Commerce e Vice presidente della Confcommercio dimostra solo che è una persona molto influente e potente e spero anche capace. Ma mi sembra solo un commento gratuito per attaccare in qualunque momento la microsoft.
      • A O scrive:
        Re: ENIT!! = Microsoft
        - Scritto da: darksky
        e mi spieghi il connesso con il fatto che non
        vengono fattiti visualizzare i resoconti in
        chiaro?ha assunto l'incarico il 15 novembre 2006 (con prodi-rutelli al governo)... non potrebbe essere che questo qualcosa c'entra?
        Il fatto che il presidente sia anche presidente
        di microsoft italia, presidente di American
        Chamber of Commerce e Vice presidente della
        Confcommercio dimostra solo che è una persona
        molto influente e potente e spero anche capace.dimostra anche che ha un ENORME conflitto di interessi dato che CONTEMPORANEAMENTE fa parte del management di M$ Italia ed è anche Presidente di Enit-Agenzia Nazionale per il Turismo
        Ma mi sembra solo un commento gratuito per
        attaccare in qualunque momento la
        microsoft.quando c'è M$ di mezzo la parola "gratuito" non esiste...;-)
        • darksky scrive:
          Re: ENIT!! = Microsoft
          Mi par che di conflitti di interessi in italia ce ne siano gia tanti, e non è una cosa di Destra o di Sinistra, è una cosa generale dei nostri politici, il fatto che tu sia anti Sinistra non dimostra che quelli di Destra siano meglio di quelli di Sinistra.Guarda abbiamo una sola certezza, i nostri politici sarebbero tutti da cambiare da destra a sinistra.
          • A O scrive:
            Re: ENIT!! = Microsoft
            - Scritto da: darksky
            Mi par che di conflitti di interessi in italia ce
            ne siano gia tanti, e non è una cosa di Destra o
            di Sinistra, è una cosa generale dei nostri
            politici, concordo con te
            il fatto che tu sia anti Sinistra non
            dimostra che quelli di Destra siano meglio di
            quelli di
            Sinistra.scusa... ma stai lavorando di fantasia... dove lo hai letto questo???
            Guarda abbiamo una sola certezza, i nostri
            politici sarebbero tutti da cambiare da destra a
            sinistra.più che da cambiare da buttare al cesso e poi sigillare il coperchio...
          • darksky scrive:
            Re: ENIT!! = Microsoft


            concordo con te


            il fatto che tu sia anti Sinistra non

            dimostra che quelli di Destra siano meglio di

            quelli di

            Sinistra.

            scusa... ma stai lavorando di fantasia...
            dove lo hai letto questo???e vedendo che davi contro l'attuale governo ho dedotto erroneamente che eri di Destra. Ok non si sa di che partito sei ma non importa.


            Guarda abbiamo una sola certezza, i nostri

            politici sarebbero tutti da cambiare da destra a

            sinistra.

            più che da cambiare da buttare al cesso e poi
            sigillare il
            coperchio...concordo.
        • Francesco Renieri scrive:
          Re: ENIT!! = Microsoft
          Qui c'è qualcuno che ha dei grossi problemi... A meno che dei 45 milioni previsti 44.5 non fossero intesi come spesi per acquistare una licenza utente per ogni possibile utente.... MI SPIEGHI DOVE CA..O E' IL CONFLITTO DI INTERESSI?Ma lo sai quale sono le aziende dietro italia.it? IBM!Ma possibile che ci siano persone in questo paese che si nutrono solo di preconcetti per loro digeriti da qualceh matre-a-pensaire, tipo uccellino che si ingozza dalla mamma.
    • Italia del monopolio scrive:
      Re: ENIT!! = Microsoft
      Ammesso e non concesso che sia coinvolto, mi spieghi che c'entra MS in tutto il progetto dove si è usato tutto fuorchè la sua tecnologia?I server sono IBM, quindi gli OS non sono MS. Il linguaggio è JSP. Quindi? Dove sta il nesso?
      • LeoLinux scrive:
        Re: ENIT!! = Microsoft
        - Scritto da: Italia del monopolio
        Ammesso e non concesso che sia coinvolto, mi
        spieghi che c'entra MS in tutto il progetto dove
        si è usato tutto fuorchè la sua
        tecnologia?

        I server sono IBM, quindi gli OS non sono MS. Il
        linguaggio è JSP. Quindi? Dove sta il
        nesso?Cosi' possono stanziare altri milioni per rifare tutto con tecnologie Microsoft.Si magneranno qualcosa in piu', e il sito funzionera' ancora peggio.Your potential (le tasse), our passion (i soldi)...
        • Mi scoccio di loggare scrive:
          Re: ENIT!! = Microsoft
          - Scritto da: LeoLinux
          Cosi' possono stanziare altri milioni per rifare
          tutto con tecnologie
          Microsoft.

          Si magneranno qualcosa in piu', e il sito
          funzionera' ancora
          peggio.

          Your potential (le tasse), our passion (i
          soldi)...Dal sito :"Con decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, Umberto Paolucci è stato nominato Presidente di Enit-Agenzia Nazionale per il Turismo, assumendone la funzione il 15 novembre 2006."Quindi, ne e' stato affidato l'incarico sotto il governo Prodi-Rutell.Quindi e' la sinistra italiana ad assegnare a Microsoft (???) questo arduo compito.Quindi, la prossima volta pensate a chi votate.
          • LeoLinux scrive:
            Re: ENIT!! = Microsoft
            - Scritto da: Mi scoccio di loggare
            - Scritto da: LeoLinux

            Cosi' possono stanziare altri milioni per rifare

            tutto con tecnologie

            Microsoft.



            Si magneranno qualcosa in piu', e il sito

            funzionera' ancora

            peggio.



            Your potential (le tasse), our passion (i

            soldi)...
            Dal sito :
            "Con decreto del Presidente della Repubblica, su
            proposta del Presidente del Consiglio dei
            Ministri, Umberto Paolucci è stato nominato
            Presidente di Enit-Agenzia Nazionale per il
            Turismo, assumendone la funzione il 15 novembre
            2006."

            Quindi, ne e' stato affidato l'incarico sotto il
            governo
            Prodi-Rutell.
            Quindi e' la sinistra italiana ad assegnare a
            Microsoft (???) questo arduo
            compito.
            Quindi, la prossima volta pensate a chi votate.Che ne sai per chi ho votato?E se ho votato?Di sicuro non per Rutelli...
        • Pitone scrive:
          Re: ENIT!! = Microsoft
          Dai, siamo alle solite faziosità "anti-Microsoft"... Ora vorresti dirci che tutta 'sta pippa (indecente) di Italia.it è congegnata ad arte per far passare il carrozzone da IBM a Microsoft?Se avessi la pazienza di rileggerti la cronostoria di Italia.it e verificare quando Paolucci è entrato nelle grazie del Governo capiresti che questa teoria non regge!E non stiamo sempre a prendercela coi soliti solo perché vi stanno sulle palle!.....
          • radafanas scrive:
            Re: ENIT!! = Microsoft

            (ad es. ho saputo tempo fa di uno studente che aveva
            creato un database MYSQL, e il suo docente ha rifiutato
            il lavoro svolto dicendo che andava usato Access!!!)Sai, a volte le specifiche sono importanti anche agli esami.. E comunque, che sfiga!! il 90% dei professori universitari e' pro Linux-Unix-OpenSource, ha beccato proprio quello sbagliato...
          • AMEN scrive:
            Re: ENIT!! = Microsoft
            - Scritto da: LeoLinux
            - Scritto da: Pitone

            - Fanno software sempre peggiore, lavoro (anche,
            non solo) con sistemi M$ da circa 25 anni (dall'
            MSDOS 2.11) quindi forse so cosa dico... fuori
            dal lavoro li ho abbandonati ormai da anni, e son
            contento di averlo fatto!Un bel chissenefrega. Sei completamente OT
            - Impongono questi sistemi con metodi molto
            discutibili.In questo caso l'hanno fatto? NoE quindi?
        • lele2 scrive:
          Re: ENIT!! = Microsoft
          - Scritto da: LeoLinux
          - Scritto da: Italia del monopolio

          Ammesso e non concesso che sia coinvolto, mi

          spieghi che c'entra MS in tutto il progetto dove

          si è usato tutto fuorchè la sua

          tecnologia?



          I server sono IBM, quindi gli OS non sono MS. Il

          linguaggio è JSP. Quindi? Dove sta il

          nesso?

          Cosi' possono stanziare altri milioni per rifare
          tutto con tecnologie
          Microsoft.

          Si magneranno qualcosa in piu', e il sito
          funzionera' ancora
          peggio.

          Your potential (le tasse), our passion (i
          soldi)...e sara' incompatibile con tutto tranne IE7
        • AMEN scrive:
          Re: ENIT!! = Microsoft
          - Scritto da: LeoLinux

          Cosi' possono stanziare altri milioni per rifare
          tutto con tecnologie Microsoft.Quando? Sei sicuro? Dov'è scritto?Riassumiamo: hanno buttato via soldi con JSP e questo è un fatto. Non hanno fatto nulla con MS, e questo è un altro fatto. Ma tu sai, tu conosci il futuro, tu prevedi che rifaranno tutto con MS.Meglio che smetti di bere, và
      • A O scrive:
        Re: ENIT!! = Microsoft
        - Scritto da: Italia del monopolio
        Ammesso e non concesso che sia coinvolto, mi
        spieghi che c'entra MS in tutto il progetto dove
        si è usato tutto fuorchè la sua
        tecnologia?questo signore ha un ENORME conflitto di interessi dato che CONTEMPORANEAMENTE fa parte del management di M$ Italia ed è anche Presidente di Enit-Agenzia Nazionale per il Turismoquindi, tecnologia o no, M$ c'entra eccome
        I server sono IBM, quindi gli OS non sono MS. e perché mai??? da quando in qua su server IBM non si usano s.o. M$???il mondo trabocca di server IBM com Window$ 200x Server!
        Il
        linguaggio è JSP. Quindi? Dove sta il
        nesso?come già detto, il nesso sta (quanto meno) nel conflitto di interessi...
        • AMEN scrive:
          Re: ENIT!! = Microsoft
          - Scritto da: A O

          questo signore ha un ENORME conflitto di
          interessi dato che CONTEMPORANEAMENTE fa parte
          del management di M$ Italia ed è anche Presidente
          di Enit-Agenzia Nazionale per il
          Turismo quindi, tecnologia o no, M$ c'entra eccomeInvece Stanca, ex-IBM, NON aveva conflitti di interesse
          come già detto, il nesso sta (quanto meno) nel
          conflitto di interessi...Se fosse per questo, metà dell'Italia sarebbe a casa!!
          • A O scrive:
            Re: ENIT!! = Microsoft
            - Scritto da: AMEN
            - Scritto da: A O[...]

            come già detto, il nesso sta (quanto meno) nel

            conflitto di interessi...
            Se fosse per questo, metà dell'Italia sarebbe a
            casa!!... e si vivrebbe tutti meglio
        • darksky scrive:
          Re: ENIT!! = Microsoft

          come già detto, il nesso sta (quanto meno) nel
          conflitto di
          interessi...scusa ma parlando di conflitti di interessa mi par che a destra di persone in conflitto di interessi ce ne sia una vagamente molto potente che era al governo o mi sbaglio?O il conflitto di interessi va applicato in maniera differente ?
          • A O scrive:
            Re: ENIT!! = Microsoft
            - Scritto da: darksky

            come già detto, il nesso sta (quanto meno) nel

            conflitto di

            interessi...

            scusa ma parlando di conflitti di interessa mi
            par che a destra di persone in conflitto di
            interessi ce ne sia una vagamente molto potente
            che era al governo o mi
            sbaglio?secondo me non sbagli
            O il conflitto di interessi va applicato in
            maniera differente
            ?assolutamente no!e chi lo ha detto questo? dove lo hai letto?
          • darksky scrive:
            Re: ENIT!! = Microsoft
            - Scritto da: A O
            - Scritto da: darksky


            come già detto, il nesso sta (quanto meno) nel


            conflitto di


            interessi...



            scusa ma parlando di conflitti di interessa mi

            par che a destra di persone in conflitto di

            interessi ce ne sia una vagamente molto potente

            che era al governo o mi

            sbaglio?

            secondo me non sbaglidici? una persona al governo con 3 reti televisive che puo' mettere nel consiglio di amministrazione di altre 3 reti persone politicamente vicine a lui non ha nessun conflitto di interessi. mah...


            O il conflitto di interessi va applicato in

            maniera differente

            ?

            assolutamente no!
            e chi lo ha detto questo? dove lo hai letto?non ho detto che l'hai detto, era una domanda non un'affermazione, io sono per l'applicazione sempre indipendentemente, ma in italia non viene fatto.
          • A O scrive:
            Re: ENIT!! = Microsoft
            - Scritto da: darksky
            - Scritto da: A O

            - Scritto da: darksky[...]stiamo dicendo le stesso cose ;-)
    • AhJah scrive:
      Re: ENIT!! = Microsoft
      - Scritto da: Lorenzo 2
      "la mostruosità di questo apparato ha finito per
      travolgere le più buone volontà degli attori".
      Attori che, in particolare, sono l'ENIT,
      l'Agenzia nazionale del
      Turismo.

      Ma sapete chi c'è dietro ENIT??
      Guardate un po' qui (e io lo conosco Bene)
      http://www.microsoft.com/italy/stampa/azienda/staf

      Guardate la 3° ultima riga!!premesso che anche quella poltrona va data agli "amici" ogni volta che sale un nuovo governo, io lo vedo come un tentativo di attribuire ad una persona "competente" il ruolo di committente di quella baracca di italia.it, e vedo tutto ciò come un'azione correttiva.d'altro canto prodi è salito a maggio, paolucci presiede l'enit da novembre.ovviamente questa mia idea tiene conto anche della componente inciuci...
  • aghost scrive:
    Sì e no un milione?
    si e no un milione dice rutelli, che sono pur sempre due miliardi delle vecchie lirette... capisco che per i politici cifre simili siano bazzeccole, ma un po' di rispetto per i quattrini dei cittadini forse sarebbe opportuno.Mi chiedo piuttosto a cosa serva il carrozzone dell'Enit, l'ente nazionale del turismo con oltre 110 uffici sparsi in tutta italia e con ben 40 sedi all'estero (una perfino in australia).Il turismo in italia si favorisce offrendo un paese che funziona, con buoni servizi ai turisti, treni che funzionano, ristorazione decente, musei ospitali eccetera, non coi portali da 50 milioni di euro http://aghost.wordpress.com/2007/02/23/italiait-il-portale-della-vergogna/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 novembre 2007 08.13-----------------------------------------------------------
  • trasparenza scrive:
    1 o 45 milione?
    e che cavolo!! cè la sua differenza!!! vogliamo avere informazioni vere su questo sito? quanti soldi hanno speso fino ad ora???
    • Lorenzo 2 scrive:
      Re: 1 o 45 milione?
      Diciamo Centralmente per realizzazione del portale 1 Milione45 Milioni (sic)il totale dei soldi inviati alle regioni per istituire redazioni, collaborare. tenerlo aggiornano
      • Guido La Vespa scrive:
        Re: 1 o 45 milione?
        - Scritto da: Lorenzo 2
        Diciamo Centralmente per realizzazione del
        portale

        1 Milione

        45 Milioni (sic)
        il totale dei soldi inviati alle regioni per
        istituire redazioni, collaborare. tenerlo
        aggiornanoAllora le regioni questi soldi ce li hanno ancora...Allora sarà il caso di recuperarli o no?Rutelli, dove stanno sti soldi?Tirate fuori i soldi!!!
      • gino pallino scrive:
        Re: 1 o 45 milione?
        - Scritto da: Lorenzo 2
        45 Milioni (sic)
        il totale dei soldi inviati alle regioni per
        istituire redazioni, collaborare. tenerlo
        aggiornanoNo, erano stati stanziati, non spesi. Altro che 50 milioni... PALLE
        • Franco Web scrive:
          Re: 1 o 45 milione?
          - Scritto da: gino pallino
          - Scritto da: Lorenzo 2

          45 Milioni (sic)

          il totale dei soldi inviati alle regioni per

          istituire redazioni, collaborare. tenerlo

          aggiornano

          No, erano stati stanziati, non spesi. Altro che
          50 milioni...
          PALLEQuindi tutto questo cas**o per un fatto no vero? nel senso che non sono stati ancora buttati i 50 milioni di euro?
          • gino pallino scrive:
            Re: 1 o 45 milione?


            No, erano stati stanziati, non spesi. Altro che

            50 milioni...

            PALLE

            Quindi tutto questo cas**o per un fatto no vero?
            nel senso che non sono stati ancora buttati i 50
            milioni di euro?Chiedi a chi ha messo in piedi questa manfrina, a chi ha diffuso notizie "mimetizzandole" da scandalo... c'è una bella differenza fra la realtà e quanto è stato detto su questo caso. Si può dire di tutto, dal cetriolone al sito che faceva pena, ma di certo non si può, per serietà ma soprattutto per correttezza di informazione, presentare la faccenda come è stato fatto su tanti siti e blog. Facendo così, si è uguali a quelli che si pretenderebbe di sbugiardare. Non intendo sostenere che la protesta non sia giusta, ma è veramente sbagliato strumentalizzare i fatti sostenendo ipotesi che poi si rivelano poco più che bufale, se presentate così male e documentando solo quello che fa piacere. LE BALLE SON BALLE DA QUALSIASI PARTE VENGANOCi sono siti ben peggiori di italia.it, costati molto di più, e nessuno dice niente. Come mai?
          • cloud strife scrive:
            Re: 1 o 45 milione?
            - Scritto da: gino pallino
            Ci sono siti ben peggiori di italia.it, costati
            molto di più, e nessuno dice niente. Come
            mai?un esempio?
          • gino pallino scrive:
            Re: 1 o 45 milione?
            - Scritto da: cloud strife
            un esempio?Cerca, analizza, informa.http://www.ancitel.it/sitiweb/index.cfm
          • Olmo scrive:
            Re: 1 o 45 milione?

            http://www.ancitel.it/sitiweb/index.cfmTerribile! Hai provato a sfogliare la bacheca degli annunci? Io non sono riuscito a trovare il link. Ommamma.
          • gino pallino scrive:
            Re: 1 o 45 milione?
            - Scritto da: Olmo
            degli annunci? Io non sono riuscito a trovare il
            link.Eh...
          • gino pallino scrive:
            Re: 1 o 45 milione?

            - Scritto da: Olmo

            degli annunci? Io non sono riuscito a trovare il

            link.
            E qui scatta anche la domanda: ma quello è un sito catalogabile fra quelli della PA?
          • gino pallino scrive:
            Re: 1 o 45 milione?

            un esempio?Oppure, se hai voglia di piangere, leggi un po' di queste sentenze:http://www.corteconti.it/Ricerca-e-1/Novit--giu/index.asp
          • gino pallino scrive:
            Re: 1 o 45 milione?
            - Scritto da: Franco Web
            e' servito a non far andare in porto questa
            mostruosita'.Sì, d'accordo, ma dall'altra parte è facile dire ah, hai visto? te che fai tanto il "giusto" sei uguale... non contesto la protesta, senza dubbio più che lecita, ma le modalità, troppo faziose e approssimative, né più né meno come quelle che si contestano.
  • masaniello scrive:
    il video rap pliz vizit itali
    http://www.youtube.com/watch?v=nlFW5ZBdFS0&secondo me se al posto della pagina principale ci mettono questo video ha piu visite sicuramente italia.it :D(anonimo)
  • masaniello scrive:
    sicuramente questo video spiega tutto!
    [yt] [/yt]hanno fatto pure il rap http://www.youtube.com/watch?v=nlFW5ZBdFS0&feature=related
    • BLah scrive:
      Re: sicuramente questo video spiega tutto!
      Ma che c***o è sta roba?Ma non riesci a scrivere un link?
      • CEPU WebmasterZ scrive:
        Re: sicuramente questo video spiega tutto!
        - Scritto da: BLah
        Ma che c***o è sta roba?

        Ma non riesci a scrivere un link?che vuoi, ha studiato qui, alla CEPU. E è pure diplomato a PIENI voti.
        • ehbeh scrive:
          Re: sicuramente questo video spiega tutto!
          - Scritto da: CEPU WebmasterZ
          - Scritto da: BLah

          Ma che c***o è sta roba?



          Ma non riesci a scrivere un link?

          che vuoi, ha studiato qui, alla CEPU. E è pure
          diplomato a PIENI
          voti.chiedi a PI che non riesce a gestire i video di you tubeComplimenti ad entrambi (che non siete stati capaci nemmeno di riconoscere un embedded video)Sicuramente tu e quell'altro avete studiato invece al Cottolengo's
          • Max3D scrive:
            Re: sicuramente questo video spiega tutto!
            fatto sta' che esiste il "modifica" potevi anche togliere tutto e lasciare solo il link :P
  • Lorenzo scrive:
    Il colore dei fallimenti
    Questo governo, il precedente governo, l'eredità che abbiamo trovato, la destra, la sinistra, bla bla bla ....Solo parole per l'ennesimo progetto fallito portato avanti da una classe politica di incapaci, i quali si parano il culo dando la colpa alla destra, alla sinistra, come se i fallimenti avessero colore.Se un qualsiasi dipendente di una qualsiasi azienda collezionasse una tale sequenza di fallimenti, sarebbe già a casa da un sacco di tempo.Invece i nostri politici si sacrificano per il paese ... o forse ... mi viene il sospetto che in realtà sia il paese che si sacrifica per loro.D'altra parte su temi tecnologici come pretendere che gente che a stento ha idea di cosa sia internet possa portare a termine un progetto di un portale nazionale sul turismo?D'altra parte siamo un paese un mano a dei vecchi: Prodi (1939), Berlusconi (1936)E non c'e' da essere ottimisti per il futuro: le nuove speranze per il paese sono gente come Rutelli (1954), Fini (1952), Veltroni (1955), Casini (1955), vecchi ancora prima di cominciare.Ha ragione Grillo: due legislature e poi tornano a lavorare, a zappare nei campi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il colore dei fallimenti
      Calma, è tutto da vedere che sia un fallimento. Nessuno ci garantisce che i politici volevano veramente creare un portale per il turismo e non solamente fregarsi qualche milionata
      • masaniello scrive:
        Re: Il colore dei fallimenti
        - Scritto da: Anonimo
        Calma, è tutto da vedere che sia un fallimento.
        Nessuno ci garantisce che i politici volevano
        veramente creare un portale per il turismo e non
        solamente fregarsi qualche
        milionatalo e' e non e' qualche milionata ma una camionata di milioniuna camionata la dovrebbero prendere in piena facciabut pliz vizit italyhttp://www.youtube.com/watch?v=nlFW5ZBdFS0&feature=related
    • Caio scrive:
      Re: Il colore dei fallimenti

      Ha ragione Grillo: due legislature e poi tornano
      a lavorare, a zappare nei
      campi.Grillo non ha mai ragione, a prescindere.
    • Undertaker scrive:
      Re: Il colore dei fallimenti
      - Scritto da: Lorenzo
      Se un qualsiasi dipendente di una qualsiasi
      azienda collezionasse una tale sequenza di
      fallimenti, sarebbe già a casa da un sacco di
      tempo.giustissimo. infatti la soluzione é proprio gestire le nazioni come fossero aziende, come Berlusconi ha detto dalla prima ora.Berlusconi= un governo serio che ha tenuto 5 anniSinistra= ridicola pagliacciata che non terrá un anno e mezzo, copia fedele DI TUTTI gli altri governicchi sudamericani italioti
  • Bill Gates & LinusTorva lds scrive:
    Altro carrozzone tipo Italia.it
    Perchè non fate una bella inchiesta anche su http://www.borsalavoro.it?Altro che 45 milioni di euro...
  • Anonimo scrive:
    Trasparenti come una scorreggia...
    ...non vedi niente ma odore di merda lo senti sempre...
    • rotfl scrive:
      Re: Trasparenti come una scorreggia...
      - Scritto da: Anonimo
      ...non vedi niente ma odore di merda lo senti
      sempre...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • pinco pallino qualunque scrive:
      Re: Trasparenti come una scorreggia...
      - Scritto da: Anonimo
      ...non vedi niente ma odore di merda lo senti
      sempre...ROTFL :)Quoto. Mai frase fu più azzeccata!
    • Avalon scrive:
      Re: Trasparenti come una scorreggia...
      Non trovo parole migliori per descrivere quello che hanno fatto...
  • Comet scrive:
    Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
    Non si sa cosa sia peggio: se Rutelli che adesso lo definisce un fallimento (ma non l'aveva presentato in pompa magna qualche mese fa?) con un logo bruttissimo costato non so quanto che giustamente qui qualcuno ha ribattezzato "il cetriolo"...Oppure Stanca che ha foraggiato a man bassa i suoi ex-colleghi di IBM, con un progetto faraonico, che dopo 3 anni presentava solo l'home page?Io credo che questa vicenda sia lo specchio di come siamo, e del perchè ci troviamo in una situazione del genere.Abbiamo avuto due governi (tutte e due le parti, quelli che oggi ci stancano le orecchie con le "grandi riforme") e nessuno dei due è riuscito a realizzare un prodotto decente con MILIONI DI EURO A DISPOSIZIONE.Qualsiasi azienda privata dopo un risultato del genere avrebbe chiuso e strachiuso, con i tecnici licenziati e i dirigenti con le pezze al culo rincorsi dagli azionisti.E questi sarebbero quelli che vogliono fare "le grandi riforme", "ciò che serve al paese?".Oggi al telegiornale, per chi ha ancora il coraggio di vederlo, si diceva che a Genova ci sono 3 (TRE) volanti della polizia disponibili, ne servirebbero 25. E i cittadini genovesi sono disperati per l'aumentare della criminalità.Ma non ci sono i soldi... così come non ci sono i soldi per gli asili nido, per la sanità, per investire in infrastrutture... però le finanziarie continuano a tagliare, la gente continua a pagare le tasse.Però milioni di euro da buttare in un portale internet li trovate! Vergogna!
    • lellykelly scrive:
      Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
      meriterebbero l'affogatura nell'olio... ma si sa che quelli in giacca cravatta e sorriso, come vanno su distribuiscono i soldi (da dove li prendono?...) agli amici, fanno favori, poi se per caso millemila milioni di euro spariscono, si fa di tutto per insabbiare le cose... altro che mafia... ce li meritiamo eccome, non è la solita frase ipocrita, dato che nessuno fa nulla per impedirlo, ovviamente continueranno a farlo.
      • danieleMM scrive:
        Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
        si ma che possiamo fare scusa?andare a roma con un fucile?chi può agire è la magistratura e la stanno ostacolando in tutti i modil'unica cosa che davvero possiamo fare è NON votareperò in massa..ovvero arrivare al 5% di voti massimicosa che non accadrà maila democrazia non c'è più, siamo tornati ad essere governati da re e regine (con i loro parenti) che si intascano tutto e non esce nientealmeno però una volta si sapeva che era così... oggi fanno finta di "agire per il nostro bene"
        • Anonimo scrive:
          Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
          - Scritto da: danieleMM
          si ma che possiamo fare scusa?
          andare a roma con un fucile?io ci sarei
          • SpingitoreD iCavalieri scrive:
            Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
            contate pure me
          • bi biiii scrive:
            Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
            - Scritto da: SpingitoreD iCavalieri
            contate pure meCi sono anche io!Sciabbari!!! IIIIIIMOOO!!!:-D
          • H9K scrive:
            Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
            Salutami Vulvia!...su Rieduchescional Channel! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • masaniello scrive:
          Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
          - Scritto da: danieleMM
          si ma che possiamo fare scusa?
          andare a roma con un fucile?no non basta diciamo qualche obice con l'aggiunta di mortai a tiro sulle uscite di emergenza di Palazzo Chigi :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
            Proprio vero che militarmente siamo rimasti a Caporetto
          • anonimo veneziano scrive:
            Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
            - Scritto da: Anonimo
            Proprio vero che militarmente siamo rimasti a
            Caporettohai ragione...testata tattica da mezzo kiloton su palazzo C. o bomba al fosforo o al gas nervino. purtroppo su ebay non si trovano questi articoli.... ma molto più semplicemente (ma molto difficile da realizzare) basterebbe che tutti (TUTTI gli italiani lavoratori, dipendenti, piccoli imprenditori) incrociassero le braccia per un po' paralizzando l'economia italiana.Se non ascoltano questa protesta allora si che bisogna passare alle maniere forti. Non c'è soluzione alternativa, almeno per come la vedo io.
          • DuDe scrive:
            Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
            - Scritto da: anonimo veneziano
            - Scritto da: Anonimo

            Proprio vero che militarmente siamo rimasti a

            Caporetto


            hai ragione...

            testata tattica da mezzo kiloton su palazzo C. o
            bomba al fosforo o al gas nervino. purtroppo su
            ebay non si trovano questi articoli....


            ma molto più semplicemente (ma molto difficile da
            realizzare) basterebbe che tutti (TUTTI gli
            italiani lavoratori, dipendenti, piccoli
            imprenditori) incrociassero le braccia per un po'
            paralizzando l'economia
            italiana.

            Se non ascoltano questa protesta allora si che
            bisogna passare alle maniere forti. Non c'è
            soluzione alternativa, almeno per come la vedo
            io.Scusate, tutto molto bello, cacciare via i politici,ok, ma lasciamo stare il palazzo in quanto costruzione, ci porta soldi nel farlo vedere agli stranieri, io propongo entrata in massa al parlamento, manette ai politici,buttati in galera in attesa di giudizio che ci sara' dopo aver letto le carte che nel frattempo saranno uscite fuori, a, vista l'enorme mole di carta da leggere, ovviamente la prescrizione e' abolita
          • Avalon scrive:
            Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
            Noooo! Perchè in galera?Dobbiamo fare la la terza corsia sulla A1 e quindi... palla al piede, vanga in mano e calci in culo... A LAVORARE!
    • Beo Ciò scrive:
      Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
      - Scritto da: Comet
      Qualsiasi azienda privata dopo un risultato del
      genere avrebbe chiuso e strachiuso, con i tecnici
      licenziati e i dirigenti con le pezze al culo
      rincorsi dagli
      azionisti.In Italia no di certo. Soprattutto per quanto riguarda i dirigenti: gente che ha mandato nel baratro aziende ora si sta godendo i miliardi della buonuscita.E poi si sente dire che in Italia non si possono pagare di meno i manager perchè altrimenti vanno all'estero. Ma non si rendono conto che così ci riempiamo solo di figli di buona donna, che fanno quel cavolo che vogliono, prendendo un sacco di soldi anche se la loro gestione è del tutto fallimentare?Ma vaff...
      • ehbeh scrive:
        Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
        - Scritto da: Beo Ciò
        - Scritto da: Comet

        Qualsiasi azienda privata dopo un risultato del

        genere avrebbe chiuso e strachiuso, con i
        tecnici

        licenziati e i dirigenti con le pezze al culo

        rincorsi dagli

        azionisti.

        In Italia no di certo. Soprattutto per quanto
        riguarda i dirigenti: gente che ha mandato nel
        baratro aziende ora si sta godendo i miliardi
        della
        buonuscita.
        E poi si sente dire che in Italia non si possono
        pagare di meno i manager perchè altrimenti vanno
        all'estero. Ma non si rendono conto che così ci
        riempiamo solo di figli di buona donna, che fanno
        quel cavolo che vogliono, prendendo un sacco di
        soldi anche se la loro gestione è del tutto
        fallimentare?

        Ma vaff...ci andassero all'estero non durerebbero due minuti
    • Pitone scrive:
      Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
      Concordo sulla duplice responsabilità politica ma è giusto sottolineare la buffoneria di un ex ministro della Repubblica che accusa il successore di non essere in grado di concludere il progetto: è arcinoto che Italia.it è stato un fallimento oggettivo ancor prima che subentrasse il nuovo governo (il quale, semmai, ha l'enorme colpa di aver ignorato la cosa, poi sputato sui predecessori, poi ritrattato, poi taciuto....)
    • Undertaker scrive:
      Re: Rutelli si nasconda, Stanca stia zitto
      - Scritto da: Comet
      Non si sa cosa sia peggio: se Rutelli che adesso
      lo definisce un fallimento (ma non l'aveva
      presentato in pompa magna qualche mese fa?) con
      un logo bruttissimo costato non so quanto che
      giustamente qui qualcuno ha ribattezzato "il
      cetriolo"...io direi "la banana", azzeccatissimo simbolo per la nostra nazione, ridicola repubblica delle banane sudamericana.quoto tutto il resto
  • nome scrive:
    Plizz vizit auar cauntri
    but foghétt de uebbsait!
Chiudi i commenti