Catholic Mobile, cattolicesimo su cellulare

Una nuova azienda statunitense ha iniziato a vendere contenuti religiosi per gli utenti cellulari di fede cattolica. In Scozia, invece, i sacerdoti cattolici esortano i fedeli a pregare via SMS
Una nuova azienda statunitense ha iniziato a vendere contenuti religiosi per gli utenti cellulari di fede cattolica. In Scozia, invece, i sacerdoti cattolici esortano i fedeli a pregare via SMS

Los Angeles (USA) – Qualcuno dice che, fra qualche anno, la religione cattolica sarà la forma di spiritualità più diffusa negli Stati Uniti: i creatori di Catholic Mobile , il primo servizio cellulare rivolto ai fedeli della chiesa romana, hanno voluto prendere la palla al balzo. L’insolito content provider venderà suonerie, informazioni ed immagini di carattere religioso: citazioni del Vangelo, immagini sacre e preghiere. Gli abbonati potranno ricevere informazioni su base quotidiana, pagando un abbonamento mensile.

Il servizio si rivolge soprattutto agli immigrati messicani residenti negli USA, un segmento demografico prevalentemente cattolico. Il numero di risorse telematiche per i fedeli di questa religione è sempre più grande: il Vaticano si è sempre impegnato per la promozione del messaggio cristiano sui nuovi mezzi di comunicazione. Un impegno rinnovato dall’ultimo papa, Giovanni Paolo II, che si è più volte espresso a favore dell’uso di Internet a fini evangelici e sociali.

La congrega cattolica scozzese da tempo ha mobilitato le comunità locali affinché utilizzino gli SMS per tenersi in contatto con i prelati ed i sacerdoti, per lo scambio di informazioni e l’invio di preghiere. Anche la Chiesa sta cambiando sotto i colpi della rivoluzione digitale? Le due maggiori religioni monoteiste, Cristianesimo ed Islam, contano su una solida presenza online. Gli adepti di Maometto di fede sunnita possono ad esempio contare su MyAdhan , servizio simile a Catholic Mobile che invia quotidianamente citazioni delle Hadith, le varie scritture posteriori al Corano e tramandate dalla tradizione secolare dei chierici musulmani.

C’è addirittura chi crede che il cellulare debba essere completamente “spiritualizzato”, come i creatori israeliani del telefono kosher : un terminale cellulare che blocca automaticamente ogni chiamata e messaggio “iniquo”, contrario ai concetti imposti dalla legge ebraica veterotestamentale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 07 2006
Link copiato negli appunti