Cellulari fuorilegge in Corea del Nord

Le autorità giustificano la drastica misura con le necessità della sicurezza. Situazione opposta nella Corea del Sud. Ecco cosa sta accadendo
Le autorità giustificano la drastica misura con le necessità della sicurezza. Situazione opposta nella Corea del Sud. Ecco cosa sta accadendo


Pyongyang (Corea del Nord) – Una misura drastica che sorprende però fino ad un certo punto gli osservatori internazionali è stata adottata dalle autorità della Corea del Nord: dal 25 maggio nel paese è vietato possedere ed utilizzare un telefono cellulare.

La clamorosa decisione adottata nella Repubblica socialista, stando a quanto riportato dall’agenzia sudcoreana Yonhap News , sarebbe stata confermata da alti funzionari di Pyongyang nel corso degli incontri intracoreani finalizzati alla messa a punto di trattati economici.

Appare abbastanza curioso che una restrizione del genere, peraltro in linea con la tradizione autoritaria del regime, sia giunta a pochi giorni di distanza da una scelta opposta, quella che ha reso definitivamente possibile agli stranieri in visita nel paese l’uso dei cellulari.

La Corea del Nord, che in questi anni si è mossa a piccolissimi passi verso la tecnologia, ha adottato i primi sistemi di telefonia mobile solo recentemente e ora giustifica il ripensamento additando presunte necessità di sicurezza anti-terroristica . Le autorità sarebbero preoccupate del possibile utilizzo di cellulari per compiere attentati.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 06 2004
Link copiato negli appunti