Cellulari, le brevissime di oggi

Rimborsi da TIM per chi cambia operatore - Concorri al suon di 50 centesimi - MMS informativi sulla Formula 1

Rimborsi da TIM per chi cambia operatore
Passa a TIM che ti restituisce il costo per la number portability: questo in sintesi lo slogan dell’ultima offerta del più diffuso operatore di telefonia mobile italiano. L’offerta, valida fino al 31 maggio 2003, consiste nell’accredito di 10 euro di telefonate a chiunque passi ai servizi prepagati GSM TIM. Per incentivare il passaggio a TIM inoltre, alla prima ricarica c’è la possibilità di ottenere fino a 25 euro di traffico telefonico in più, purché sempre prima del 31 maggio 2003.
Infine, si può anche scegliere di conservare sulla stessa SIM due numeri, il vecchio numero (quello dell’altro operatore) e quello nuovo di TIM.
Vale la pena ricordare che in base agli accordi stipulati tra i gestori, il credito residuo presente sul telefonino nel momento della richiesta di cambio gestore non viene trasferito ed è perduto.

Concorri al suon di 50 centesimi
Fino al 31 marzo prossimo è possibile partecipare al concorso di Vodafone Omnitel “Invia un MMS e vinci”. I premi, che verranno assegnati entro il 15 aprile 2003, sono: 1 viaggio per due persone alle Maldive con trattamento all inclusive (aereo, trasferimenti, pernottamento e pasti) e 100 telefoni Sharp GX 10 MMS con 15 euro di traffico incluso.
Non importa dunque cosa contenga l’MMS, è cosa che non interessa a nessuno, basta essere clienti Vodafone e inviarne uno al prezzo di 50 centesimi IVA inclusa (meglio di TIM e Wind che fanno pagare gli MMS 60 centesimi IVA inclusa, salvo promozioni).

MMS informativi sulla Formula 1
Con l’inizio del campionato mondiale di Formula 1 previsto per domenica prossima in Australia, Wind ha deciso di offrire informazioni sull’andamento dell’evento sportivo via MMS, presentando un’offerta dal costo di 5 euro (IVA inclusa) per 28 giorni (in tutto 10 MMS, corrispondenti a due gare).
Per tutti i fortunati che non si preoccupano del costo dei servizi via telefono, Wind ha pensato al seguente piano informativo: un MMS durante la settimana in cui si svolge il Gran Premio, un altro al venerdì e uno al sabato al termine delle prove di qualificazione e 2 MMS durante il Gran Premio della domenica.
Per chi non può trattenersi, l’abbonamento è attivabile anche inviando un SMS o un MMS con il comando F1 SI al 4555, oppure rivolgendosi ai rivenditori autorizzati o al Servizio Clienti al numero telefonico 158.
E’ anche possibile, per tutti coloro che amano giocare spendendo con il telefonino, scegliere di richiedere un singolo MMS con l’ultimo aggiornamento sulla gara o delle prove inviando via SMS o MMS il comando F1 al 4555 al costo di 0,70 Euro (IVA inclusa) a MMS ricevuto.
Bisogna infine tenere conto che quando la richiesta di ricezione dell’MMS o di sottoscrizione dell’abbonamento viene fatta via SMS, al costo di ricezione dell’MMS o dell’abbonamento va aggiunto il costo di invio del SMS (12,40 Centesimi oppure 13 centesimi di euro a seconda del piano tariffario).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    CATTIVE COMPAGNIE
    ora capisco perche' e' bene che questo forum parli di windows,linux,apple,etc....perche' per le questioni sociali fa veramente paura. Provate a rileggervi. Ringrazzio iddio che nessuno di voi svolga un lavoro che possa anche lontanamente influenzare la legislazione o il rispetto della stessa in questo paese. Alcuni di voi ( giusto perche lo sappiano) non sono molto lontani da leggi razziali naziste.Punto 1 vi risulta che nei paesi in cui vige la pena di morte vi sia un maggiore rispetto civile ed una delinquenza minore?Punto 2, pensate che il rispetto della vita lo si ottenga negandolo ?Punto 3 lo sapevate che CHarlie Chaplin e con lui molte altri personaggi probabilmente vostri idoli erano molto probabilmente pedofili?Punto 4 lo sapevate che ci sono state molte persone prima di voi che hanno trattato e trattano questi argomenti su degli insiemi di fogli di carta chiamati libri o riviste? Punto 5 vi e capitato di pensare che forse la cultura possa essere una soluzione per certi problemi civili?Punto 6 vi stupisce che una societa' che propone LEGALMENTE sex symbol LOLITE COME BRITNEY SPEARS etc poi CASULAMENTE SI RITROVI con gravi problemi di pedofilia?et etc
  • Anonimo scrive:
    Re: ma allora ditelo...
    - Scritto da: vegeta
    io penso che ci in un certo modo qui sul
    forum difenda pedofili e pedofilia non abbia
    niente di meghlio da fare.Io crdedo anche
    che queste stesse persone ,nella vita reale
    sono i primi a condannare i pedofili.Qui non si difende i pedofili in quanto pedofili, ma in quanto esseri umani, cosa che voi forcaioli sembra non riusciate a comprendere.
    Perchè lo fanno? Non hanno niente di meglio da fare.Perchè mi irrita vedere gente che sembra intelligente fare un salto di qualche migliaio di anni verso la barbarie quando si pronuncia la parola pedofilia.
    • vegeta scrive:
      Re: ma allora ditelo...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: vegeta

      io penso che ci in un certo modo qui sul

      forum difenda pedofili e pedofilia non
      abbia

      niente di meghlio da fare.Io crdedo anche

      che queste stesse persone ,nella vita
      reale

      sono i primi a condannare i pedofili.

      Qui non si difende i pedofili in quanto
      pedofili, ma in quanto esseri umani, cosa
      che voi forcaioli sembra non riusciate a
      comprendere. sono esseri umani pericolosi per i bambini.quindi bisogna isolarli e punirli in modo tale da non fargli riprovare certe cose


      Perchè lo fanno? Non hanno niente di
      meglio da fare.

      Perchè mi irrita vedere gente che sembra
      intelligente fare un salto di qualche
      migliaio di anni verso la barbarie quando si
      pronuncia la parola pedofilia.anche io sono contro le barbarie però,meglio a loro che ai bambini
      • Anonimo scrive:
        Re: ma allora ditelo...
        - Scritto da: vegeta

        Qui non si difende i pedofili in quanto

        pedofili, ma in quanto esseri umani, cosa

        che voi forcaioli sembra non riusciate a

        comprendere.

        sono esseri umani pericolosi per i
        bambini.quindi bisogna isolarli e punirli in
        modo tale da non fargli riprovare certe coseVanno messi in condizione di non nuocere, e puniti in modo che sia deterrente per loro e per gli altri. La pena deve garantire un beneficio per la società, se è possibile rendere queste persone non pericolose senza ledere la loro dignità deve essere fatto. Le pene dolorose e coreografiche proposte da alcuni figuri sono pericolose, inutili e alla lunga dannose per la società.

        Perchè mi irrita vedere gente che sembra

        intelligente fare un salto di qualche

        migliaio di anni verso la barbarie quando
        si

        pronuncia la parola pedofilia.

        anche io sono contro le barbarie però,meglio
        a loro che ai bambiniSe è possibile meglio a nessuno, grazie. E mi sembra che sia possibile.
        • vegeta scrive:
          Re: ma allora ditelo...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: vegeta


          Qui non si difende i pedofili in quanto


          pedofili, ma in quanto esseri umani,
          cosa


          che voi forcaioli sembra non riusciate
          a


          comprendere.



          sono esseri umani pericolosi per i

          bambini.quindi bisogna isolarli e punirli
          in

          modo tale da non fargli riprovare certe
          cose

          Vanno messi in condizione di non nuocere, e
          puniti in modo che sia deterrente per loro e
          per gli altri. La pena deve garantire un
          beneficio per la società, se è possibile
          rendere queste persone non pericolose senza
          ledere la loro dignità deve essere fatto.

          Le pene dolorose e coreografiche proposte da
          alcuni figuri sono pericolose, inutili e
          alla lunga dannose per la società.Non metto in dubbio cete cose.Ma mi dici un modo per renderli offensivi?



          Perchè mi irrita vedere gente che
          sembra


          intelligente fare un salto di qualche


          migliaio di anni verso la barbarie
          quando

          si


          pronuncia la parola pedofilia.



          anche io sono contro le barbarie
          però,meglio

          a loro che ai bambini

          Se è possibile meglio a nessuno, grazie. E
          mi sembra che sia possibile.Beh prima bisogna renderi quei mostri innoqui
          • Anonimo scrive:
            Re: ma allora ditelo...
            I miei complimenti.Tu si che sai che cosa è giusto o no.E, fra le altre cose, altri complimenti per la tua decisione di decidere chi è mostro e chi no.Cito:" il sonno della ragione genera mostri" ...... mai sentito dire ?
  • avvelenato scrive:
    ot: altri reati
    [troll_mode=on]io aggiungerei:6) osservare disegni ritraenti minori è reato;7) osservare le foto dei nostri cuginetti piccoli quando sono svestiti è reato; 8) conservare foto di nudo risalenti alla propria infanzia è reato;9) addursi in comportamenti infantili col/colla proprio/a partner (come quegli inutili vezzeggiativi "amorino" "tesoruccio" eccetera) è reato;10) bisogna cambiare i pannolini ai propri figli con la benda;e per ultimo, ma sicuramente non meno importante;11) fare post come questi http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=330155dove si cerca di difendere ogni diritto dei pedofili (che ovviamente non hanno diritti e non devono averne) è reato. favoreggiamento di pedofilia.[troll_mode=off]magari se qualche "mente illuminata" ricevesse un'infondata denuncia di pedofilia, capirebbe come certi provvedimenti da Far West possano comportare l'alienamento totale e immeritato dalla società.avvelenato disgustato dai giustizieri-faidatè
    • vegeta scrive:
      Re: ot: altri reati
      - Scritto da: avvelenato
      [troll_mode=on]

      io aggiungerei:

      6) osservare disegni ritraenti minori è
      reato;

      7) osservare le foto dei nostri cuginetti
      piccoli quando sono svestiti è reato;

      8) conservare foto di nudo risalenti alla
      propria infanzia è reato;

      9) addursi in comportamenti infantili
      col/colla proprio/a partner (come quegli
      inutili vezzeggiativi "amorino" "tesoruccio"
      eccetera) è reato;

      10) bisogna cambiare i pannolini ai propri
      figli con la benda;

      e per ultimo, ma sicuramente non meno
      importante;

      11) fare post come questi
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid
      dove si cerca di difendere ogni diritto dei
      pedofili (che ovviamente non hanno diritti e
      non devono averne) è reato. favoreggiamento
      di pedofilia.

      [troll_mode=off]

      magari se qualche "mente illuminata"
      ricevesse un'infondata denuncia di
      pedofilia, capirebbe come certi
      provvedimenti da Far West possano comportare
      l'alienamento totale e immeritato dalla
      società.

      avvelenato disgustato dai giustizieri-faidatèbeh potevi sceglier pure modalità cervello on prima di rispondere....cmq la legge dice che chi fa certe cose è colpevole punto.non si discute...se la legge non vi piace arrangiatevi
      • Anonimo scrive:
        Re: ot: altri reati
        - Scritto da: vegeta

        beh ma tu vai ot mio caro.La guerra è guerraFANTASTICO COMMENTO !! non sò chi di noi due sia davvero OT
        e torniamo al solito punto.Meglio che
        muoiano loro che noi.....Io non mi scaglio
        contro gente che teoricamente è
        malata.....ma vorrei che quando mio figlio
        mio cugino o un bambino che conosco uscisse
        di casa,non dovrei preoccuparmi che magari
        il papa del suo amico lo violenti.Non ti preoccupare. E' MOLTO più facile che venga investito e l' investitore fugga, che si trovi coinvolto in un terremoto e che la casa mal progettata gli caschi addosso e lui muoia, che si ammali gravemente e il servizio sanitario allo sfascio lo lasci morire, o che il papà del suo amico, fuori di testa, lo picchi fino alla morte.Ma questi,si sa, non sono mostri: è la vita......Compliemnti: hai vinto un gabibbo !!!Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: ma allora ditelo...
    5)Chi si vede le foto su internet fa reatoMa quando mai, al massimo può essere di cattivo gusto ma dal gusto al reato ce ne passa, caro mio.
    • vegeta scrive:
      Re: ma allora ditelo...
      - Scritto da: Anonimo
      5)Chi si vede le foto su internet fa reato

      Ma quando mai, al massimo può essere di
      cattivo gusto ma dal gusto al reato ce ne
      passa, caro mio.invece è reato,guardare immagini pedopornografiche è reatolo dice la legge...
      • Anonimo scrive:
        Re: ma allora ditelo...
        - Scritto da: vegeta

        - Scritto da: Anonimo

        5)Chi si vede le foto su internet fa reato



        Ma quando mai, al massimo può essere di

        cattivo gusto ma dal gusto al reato ce ne

        passa, caro mio.

        invece è reato,guardare immagini
        pedopornografiche è reato
        lo dice la legge...Ti consiglio un bell' aggiornamento sulle leggi: è illegale DETENERE materiale relativo a pornografia infantile.Te l'ho gia spiegato in altri post, ma evidentemente hai problemi di memoria......
        • vegeta scrive:
          Re: ma allora ditelo...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: vegeta



          - Scritto da: Anonimo


          5)Chi si vede le foto su internet fa
          reato





          Ma quando mai, al massimo può essere di


          cattivo gusto ma dal gusto al reato ce
          ne


          passa, caro mio.



          invece è reato,guardare immagini

          pedopornografiche è reato

          lo dice la legge...

          Ti consiglio un bell' aggiornamento sulle
          leggi: è illegale DETENERE materiale
          relativo a pornografia infantile.
          Te l'ho gia spiegato in altri post, ma
          evidentemente hai problemi di memoria......amche procurarsi materiale pedo è reato rileggila tu la legge
          • Anonimo scrive:
            Re: ma allora ditelo...
            - Scritto da: vegeta

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: vegeta





            - Scritto da: Anonimo



            5)Chi si vede le foto su internet fa

            reato







            Ma quando mai, al massimo può
            essere di



            cattivo gusto ma dal gusto al reato
            ce

            ne



            passa, caro mio.





            invece è reato,guardare immagini


            pedopornografiche è reato


            lo dice la legge...



            Ti consiglio un bell' aggiornamento sulle

            leggi: è illegale DETENERE materiale

            relativo a pornografia infantile.

            Te l'ho gia spiegato in altri post, ma

            evidentemente hai problemi di
            memoria......

            amche procurarsi materiale pedo è reato
            rileggila tu la leggeDevo citarti di nuovo la legge ??Ma sai che sembri decisamente ostico/a a recepire quello che non ti aggrada ?
  • sanpiox scrive:
    Re: Viva i giusti...
    la tua disamina mi può stare bene quelo che non capisco è cosa tu effettivamente faresti contro i pedofili?Posto che anch'io non sono d'accordo con la gogna elettronica, la pena di morte e tutte le cose spiacevoli che vari Nazi hanno consigliato, sono però d'accordo che come elementi pericolosi per la società debbano essere custoditi per lungo tempo da qualche parte (non necessariamente in prigione).P.S. per i Nazi Ricordo che Adolf e soci erano per lo più pedofili o stupratori
  • Anonimo scrive:
    Re: Viva i giusti...

    allora, mi direte? Allora utilizzate il cervello, e la volta
    prossima che vostro figlio/nipote desidera attenzione,
    invece di trattarlo come un oggetto da mostrare agli altri,
    sbalottato fra palestre strane e corsi impossibili, prendetelo
    fra le vostre braccia, coccolatelo un pò, e spiegategli il
    mondo. Lo sai che ci sono pedofili che abusano di bambini in età attorno ai 3-5 anni? Non penso che a 3 anni si mandi un figlio in palestra o a frequentare corsi di alcun tipo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva i giusti...
      E dimmi, dove li trovi questi bambini di 3/5, se non c'è la complicità dei genitori ?Ti dispiacerebbe citarmi il fatto con più precisione ?E, per di più, questo cambia il fatto che sono dei malati?O sei alla ricerca ( malata anch' essa ) di vittime da bruciare?Ribelle
      • Anonimo scrive:
        Re: Viva i giusti...

        O sei alla ricerca ( malata anch' essa ) di vittime da bruciare? Assieme ai pedo andrebbero bruciati anche i buonisti inutili.
        • Anonimo scrive:
          Re: Viva i giusti...
          - Scritto da: Anonimo

          O sei alla ricerca ( malata anch' essa )
          di vittime da bruciare?

          Assieme ai pedo andrebbero bruciati anche i
          buonisti inutili.Senza dubbio. Così quelli come te potrebbero santificare guerre, decidere cosa è giusto e cosa no, sopprimere gli inutili, risanare la nazione e la morale, e finalmente porre la VERA giustizia sopra coloro che devono rispettarla .....Dove ho già sentito qualcoa di simile ....mmmm...aspetta... qualcuno di origine austriaca mi sembra ...anni 30 e successivi mi pare. Chissà chi ........Bah ....Ribelle
          • Anonimo scrive:
            Re: Viva i giusti...
            Esatto, iniziamo a ragionare. Hai colto in pieno come dovrebbero andare le cose.
  • avvelenato scrive:
    ot: sei un grande
    che bel post... :)
  • Anonimo scrive:
    direttissima
    Io penso che solo Dio li può giudicare....percui glieLi manderei per direttissima e senza passare dal via.Ma poi invece di usare i cani & Co. come cavie per le aziende farmaceutiche non possiamo utilizzare loro???? Sarebbero anche più attendibili come tester!
    • Anonimo scrive:
      Re: direttissima
      "glieLi"HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA[...]
  • Anonimo scrive:
    Re: mostruoso verso le vittime


    condannare le vittime alla gogna.

    A parte che la gogna se la meritano tutta...Vedi che sei proprio un'idi*ta ?Le _vittime_ se la meritano tutta ?Le _vittime_ di un abuso ?Hai troppa fretta di fare il nodoal cappio per poter dire qualche cosadi sensato
  • sanpiox scrive:
    Non mi stupisce...
    Da un paese in cui è ancora presente la pena di morte, in cui ci si appresta a fare una guerra inutile solo per nascondere che l'economia americana rischia il tracollo (questo penso sia il motivo visto che anche a livello economico questa guerra non frutterà molto agli stati uniti, a leggere gli studi di tutti gli economisti)non di sicuro per disarmare un dittatore voluto dagli americani sostenuto dagli europei e armato da entrambi, non mi sembra scandoloso aspettarsi una gogna virtuale!Viva la civiltà!sia chiaro che non sono per l'impunita!! Questa gente dovrebbe semplicemente restare in carcere per tutta la vita come stupratori, pluriomicidi, mafiosi e non uscire per buona condotta dopo pochi anni come succede adesso sia in italia che negli stati untiti solo perchè si hanno avvocati abbastanza bravi, tanto in carcere ci restano i poveracci che non possono permettersi un avvocato decende!!!
  • Anonimo scrive:
    cassette

    per il furto di 9 videocassette (150$) è stato
    condannato a 25 anni di carcereCi sono sempre i casi particolari (sbagliati). Questo comunque succede anche da noi, vedi il caso di quel padre di famiglia che ha rubato un pollo in un supermercato e gli hanno dato 10 anni. Per non parlare di tutti quei casi (da noi va di moda) in cui restano pressochè impuniti (pur avendo dei nomi) dei delitti tipo investimenti in automobile, sassi dai ponti e tutto il resto.
  • nop scrive:
    Re: Divertimento...

    Un po' come quando ci sono quelli che
    commentano cercando di portare esempi che
    non c'entrano un cazzo, per esempio.Gli esempi sono molto esplicativi del fatto che non sono d'accordo a pubblicare foto di persone che si sono macchiate di questo reato...o almeno sarei d'accordo se per tutti i reati fosse prevista la stessa pena...Mi piacerrebbe invece sentire la tua opinione perchè nei due post precedenti non hai detto nulla...Ciao
    • Anonimo scrive:
      pago per loro

      Mi piacerrebbe invece sentire la tua opinione perchè nei
      due post precedenti non hai detto nulla... Hai perfettamente ragione, scusa. La mia posizione, che giustamente ti interessa, è quella di una persona che paga le tasse e deve sostenere i costi di questi figli di puttana, schifosi esseri, difetti della natura, peso per la società.Così come i drogati, che per me dovrebbero marcire con le loro siringhe e NON finire nei centri di recupero, i pedofili (ma anche gli stupratori, come cortesemente hai sottolineato tu) dovrebbero essere messi in condizione di non nuocere più alla società. Non nuocere anche economicamente, intendo. Se tu conosci un modo per non spendere un centesimo e allo stesso tempo dare loro la possibilità di recuperare, illustrami una via percorribile.
      • Anonimo scrive:
        Re: pago per loro
        spera solo che non ti capiti mai la disgrazia di avere un figlio tossicodipendente.imbecille
        Così come i drogati, che per me dovrebbero
        marcire con le loro siringhe e NON finire
        nei centri di recupero,
        • Anonimo scrive:
          Re: pago per loro
          Il tossicodipendente non "capita". Lo crei tu se non sai educare i tuoi figli. Pensaci, la prossima volta, così non dovrai dormire male tutte le notti per un tuo errore.
          • Anonimo scrive:
            Re: pago per loro

            Il tossicodipendente non "capita". Lo crei
            tu se non sai educare i tuoi figli. Pensaci,
            la prossima volta, così non dovrai dormire
            male tutte le notti per un tuo errore.ne riparleremo va... pistoletti
          • Anonimo scrive:
            Re: pago per loro
            Quando? Ormai ho già dato, ragazzo. L'eucazione è l'unica arma contro la droga. E funziona benissimo. Basta saper educare i figli.
          • Anonimo scrive:
            Re: pago per loro
            - Scritto da: Anonimo
            Il tossicodipendente non "capita". Lo crei
            tu se non sai educare i tuoi figli. Pensaci,
            la prossima volta, così non dovrai dormire
            male tutte le notti per un tuo errore.Atteggiamento cieco. "A me non capitera' perche' io sono piu' bravo degli altri".Io non metto le cinture, tanto a me non succedono incidenti stradali. Basta essere guidatori abili, stare molto attenti e non guidare sotto l'effetto di alcol o altre sostanze... Perche' paghiamo per i disabili che hanno avuto un incidente stradale? In fondo e' solo colpa loro, lo potevano evitare, come me...E cosi' via per tutto... bravo.
      • Anonimo scrive:
        Re: pago per loro

        Hai perfettamente ragione, scusa. La mia
        posizione, che giustamente ti interessa, è
        quella di una persona che paga le tasse e
        deve sostenere i costi di questi figli di
        puttana, schifosi esseri, difetti della
        natura, peso per la società.Pure io pago le tasse e mi vergognoper il fatto che esistano dei forcaiolidel tuo pari che purtroppo screditanola destra a cui appartengo.Grazie al cielo il legislatore (pagatoanche da me) usa il cervello piu'di te prima di emanare leggi.
  • NeutrinoPesante scrive:
    Giusto o no?
    La notizia mi lascia interdetto.Da un certo punto di vista, e' giusto che uno si prenda la responsabilita' delle sue azioni: se ha stuprato un bambino, perche' poi difenderlo dal giudizio degli altri?Per lo meno, porti a vita il peso morale delle sue azioni (visto che anche la sua vittima lo portera' a vita).D'altra parte, il sistema della pubblica gogna mi sa un po' di provvedimento barbaro da medioevo, e non da societa' del 21mo secolo.Il problema e' che come persona civile tendo ad aborrire provvedimenti come questo, che onestamente sconfinano nel barbarismo, anche se la tentazione di applicare metodi incivili a persone incivili (quale un pederasta, che certamente di umano/civile ha abbastanza poco) e' forte.E poi, come comportarsi nei tristissimi casi in cui il violentatore e' un genitore della vittima, ed in cui quindi anche la vittima verrebbe di fatto esposta al giudizio dei vicini (ed alle loro curiosita' libidinose)?Forse la soluzione potrebbe essere quella di tenere i condannati reclusi per un periodo molto lungo, in modo che non possano fare altri danni alla societa'.Mah, e' un problema difficile, e non credo che esista _LA_ soluzione perfetta.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Lavori forzati (pedo, assassini, ...)
      Pena di morte no (incivile, immediata, non permette un ipotesi di rieducazione, pericolosa in caso d'errore che può sempre accadere).Carcere no, perchè inevitabilmente scattano i premi per buona condotta, la riduzione della pena e altre balle del generePene corporali no, perchè alla fine è capace checi godano pureLavori forzati si: sveglia alle 5, lavori per tutto il giorno, cena e branda. Così per tutta la vita. Si avrebberoa) manovalanza a costo ridotto (per modo di dire)b) pena corporale (una vita a lavori forzati è peggio della frusta)c) reinserimento sociale (lavorerebbero per noi e non il contrario)d) manodopera per lavori pesanti
      • avvelenato scrive:
        Re: un po' come i "campi di lavoro"...
        [troll_mode=on]ahhh capito...beh, sai che non è una cattiva idea?possiamo anche risanarci l'economia!e così impareranno, 'ste bestie qua, a lavorare, anzichè fare i pervertiti, perchè il lavoro rende liberi! [troll_mode=off]che tristezza..comunque... credevo che in carcere si lavorasse di già... credo anche i carcerati vengano pagati un tot al giorno (una miseria, non scandalizzarti).avvelenato contro le reazioni isteriche di una collettività emotivamente fragile.
        • Anonimo scrive:
          Re: un po' come i "campi di lavoro"...
          Non credo che il tuo paragone con i campi di concentramento siano calzanti, per tanti motivi. I campi di sterminio avevano lo scopo (appunto) di sterminare. Qui si parla di lavori forzati, non di disintegrazione. Alimentazione corretta (altrimenti come possono lavorare?), vestiti, eccetera. Ma niente celle a non fare un cazzo. Lavori forzati.
          avvelenato contro le reazioni isteriche di una collettività
          emotivamente fragile.Se vuoi ti do 5 euro per la tua bandiera PACE. Mi sembri il tipo giusto.
          • avvelenato scrive:
            la mia bandiera della "pace"
            - Scritto da: Anonimo
            Non credo che il tuo paragone con i campi di
            concentramento siano calzanti, per tanti
            motivi. I campi di sterminio avevano lo
            scopo (appunto) di sterminare. Qui si parla
            di lavori forzati, non di disintegrazione.
            Alimentazione corretta (altrimenti come
            possono lavorare?), vestiti, eccetera. Ma
            niente celle a non fare un cazzo. Lavori
            forzati.pur non nascondendo la natura volutamente sarcastica e esagerata del mio post, ti voglio rammentare che:all'inizio della dittatura nazista, i campi di sterminio non vennero contemplati in quanto antieconomici, c'erano invece molti campi di lavoro, dove non venivano segregati solo gli ebrei, ma anche omosessuali, zingari, criminali comuni recidivi, disadattati sociali, l'ex fidanzato della figlia di qualche membro delle ss...per il resto, te l'ho detto, credo che in carcere non si stia a "far niente".forse questa davvero sarebbe una pena....cene singole e minime, senza possibilità di comunicazione alcuna, senza nessun tipo di arredamento (pareti bianche), i pasti che vengono consegnati automaticamente senza alcun contatto umano.. praticamente condannare persone già disturbate alla pazzia e l'alienazione sociale definitiva.....

            avvelenato contro le reazioni isteriche di una collettività

            emotivamente fragile.

            Se vuoi ti do 5 euro per la tua bandiera
            PACE. Mi sembri il tipo giusto.in realtà la mia bandiera è tipo quella fotografata qua:http://vivl.diaryland.com/030218_4.htmlquanto me la paghi?avvelenato a favore della causa espressa sulla bandiera testè linkata :)
          • Anonimo scrive:
            Re: la mia bandiera della "pace"
            AHAHAHAHAHAHAAAAAAAAAAAAAAA MUOIO!!! Basta, getto la spugna del troll e ti consegno una medaglia!
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto o no?

      incivili a persone incivili (quale un
      pederasta, che certamente di umano/civile ha
      abbastanza poco) e' forte.Prima di avere addosso tutta l'arci-gayti consiglio di correggere...
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto o no?
        - Scritto da: Anonimo

        incivili a persone incivili (quale un

        pederasta, che certamente di umano/civile
        ha

        abbastanza poco) e' forte.

        Prima di avere addosso tutta l'arci-gay
        ti consiglio di correggere...E perchè dovrebbe correggere ????Pederasta NON è sinonimo di omosessualita, ma di desiderio sessuale verso un bambino.Quello che fà incazzare è il fatto che molta gente, te compreso evidentemente, fa confusione fra omosessualità e pederastia.... Due modalità sessuali completamente diverse.
  • Anonimo scrive:
    Che schifo questa caccia alle streghe
    Che schifo questa caccia alle streghe, negli Stati Uniti esattamente come in Europa. Vergognatevi! Il tabu' del nuovo millennio inventato e studiato a tavolino, per distrarci da che cosa?
  • Anonimo scrive:
    BRAVO!!! grazie!
    Secoli di civiltà...buttatti nello sciacquone.Sei una di quelle persone con la soluzione sempre pronta (la colt nel cinturone) e sempre in grado di distinguere il bene (con te) dal male (con gli altri).Sorridi cowboy! ;-)Buona giornataSergente Pepper
    • Anonimo scrive:
      Re: BRAVO!!! grazie!

      Sei una di quelle persone con la soluzione sempre pronta
      (la colt nel cinturone) e sempre in grado di distinguere il
      bene (con te) dal male (con gli altri). Meglio una colt pronta che una bandiera colorata "PACE PACE" senza muovere un dito. I pedofili vanno disintegrati, maciullati, resi storpi, massacrati, se possibile fatti soffrire come cani.
      • Anonimo scrive:
        Re: BRAVO!!! grazie!

        Meglio una colt pronta che una bandiera
        colorata "PACE PACE" senza muovere un dito.
        I pedofili vanno disintegrati, maciullati,
        resi storpi, massacrati, se possibile fatti
        soffrire come cani.Questo fa di te un mostro sadico che la popolazione dovrebbe temere, rinchiudere e curare.Diagnostico una scarsa quantita di serotonina nel tuo organismo...Io ho vissuto quello che tu neanche puoi immaginare, la mia reazione fu quella che molti descrivono, di reazione, impulsiva, umana... a caldo. Ma un'istituzione no, uno stato non puo', deve essere obbiettivo, superpartes, non puo' lasciarsi influenzare, deve solo seguire i dettami del diritto ed applicare quelli.Non servono piu' grida emotive, servono sussuri pensati.Ciao mostro che non conosco.
        • Anonimo scrive:
          Re: BRAVO!!! grazie!
          ""Non servono piu' grida emotive, servono sussuri pensati. ""Sei commovente, prendo un fazzoletto perchè mi hai toccato nel profondo del cuore. Spero un giorno di potere avere una visione ampia come la tua. Nel frattempo però morte ai pedofili, possibilmente con un po' di violenza (frustate, mutilazioni, ecc) prima del taglio della giugulare.
          • nop scrive:
            Re: BRAVO!!! grazie!

            Nel frattempo però morte ai
            pedofili, possibilmente con un po' di
            violenza (frustate, mutilazioni, ecc) prima
            del taglio della giugulare.a volte mi sembra di tornare nel medioevo....anzi ai tempi di Hammurabi.....
          • Anonimo scrive:
            rieducare cosa
            I pedofili nascono e restano tali per tutta la vita. Cosa vuoi fare tu, rieducarli? Reniserirli nella società? Ma dai ma non diciamo vaccate per favore.
          • nop scrive:
            Re: rieducare cosa
            - Scritto da: Anonimo
            I pedofili nascono e restano tali per tutta
            la vita. Cosa vuoi fare tu, rieducarli?
            Reniserirli nella società? Ma dai ma non
            diciamo vaccate per favore.Gli affetti dalla sindrome di down? i paralitici? gli invalidi?Se consideri la pedofilia come una malattia devono godere degli stessi diritti di chi nasce 'diverso'...A meno che tu non voglia cominciare ad eliminare anche queste categorie di persone...
          • Anonimo scrive:
            Re: rieducare cosa

            Se consideri la pedofilia come una malattia devono godere
            degli stessi diritti di chi nasce 'diverso'...
            A meno che tu non voglia cominciare ad eliminare anche
            queste categorie di persone... Non fare l'eroe, non estremizzare. Hai capito benissimo cosa voglio dire. I pedofili vanno puniti in modo pesante. Che cazzo c'entrano down e paralitici, svegliati e piantala di fare il buonista.
          • Anonimo scrive:
            Re: rieducare cosa
            Down e paralitici non arrecano danni alla comunità e sono vittime di se stessi. I pedofili danneggiano bambini e devastano famiglie, ti è chiaro il concetto adesso? Lo capisci o vuoi fare il buonista a tutti i costi?
          • nop scrive:
            Re: rieducare cosa
            - Scritto da: Anonimo
            Down e paralitici non arrecano danni alla
            comunità e sono vittime di se stessi. I
            pedofili danneggiano bambini e devastano
            famiglie, ti è chiaro il concetto adesso? Lo
            capisci o vuoi fare il buonista a tutti i
            costi?Non regge ancora il tuo discorso...Economicamente arrecano danni; sai i costi per permettere di tentare di far vivere 'normalmente' queste persone?Personalmente pago più che volentieri questi costi...e preferirei vedere i pedofili aiutati a risolvere i loro problemi...piuttosto che sterminati...Non è questione di buonismo ... è coerenza...Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: rieducare cosa
            Dico perchè punirli con la pubblica gogna mentre l'assassino, lo stupratore, il mancato soccorritore no?Assassino e stupratore li metto assieme ai pedofili. Ma siccome qui si parla di pedofilia e non di assassini o mancati soccorritori, io parlo di pedofili.
          • nop scrive:
            Re: rieducare cosa

            Assassino e stupratore li metto assieme ai
            pedofili. Ma siccome qui si parla di
            pedofilia e non di assassini o mancati
            soccorritori, io parlo di pedofili.non puoi non porti il problema solo perchè è OT(e neanche di tanto)spero che nella vita reale tu non sia così rigido....Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: rieducare cosa
            Con questo criterio allora dobbiamo considerare tutti i problemi del nostro paese, perchè tutto costa, tutto va regolamentato e tutto crea problemi. è ovvio che sun un articolo relativo alla pedofilia io mi limiti a parlare di pedofilia. Portare altri esempi mi suona come "eh ma perchè dai la multa a me, se non la dai a lui?" quando poi sei visibilmente in sosta vietata.
          • Anonimo scrive:
            Re: rieducare cosa
            Ovviamente, o forse no. Alla fine magari la penso esattamente come te ma trovo interessante studiare lo sviluppo del dialogo (magari sono uno psicologo).
          • Anonimo scrive:
            Re: rieducare cosa

            (magari sono uno psicologo).... magari sei invece solo il solito pistoletti.cresci va che un giorno dovrai educarloun bambino e se rimani cosi' forcaiolone farai un diseredato mentale
          • Anonimo scrive:
            Re: rieducare cosa

            cresci va che un giorno dovrai educarlo
            un bambino e se rimani cosi' forcaiolo
            ne farai un diseredato mentaleMmm no no, non ti preoccupare. è impossibileche succeda. Come si educa un figlio lo somolto bene, non temere.
          • Anonimo scrive:
            Re: rieducare cosa
            - Scritto da: Anonimo

            cresci va che un giorno dovrai educarlo

            un bambino e se rimani cosi' forcaiolo

            ne farai un diseredato mentale

            Mmm no no, non ti preoccupare. è impossibile
            che succeda. Come si educa un figlio lo so
            molto bene, non temere.Mah ... io non sono chi ti ha risposto nei post precedenti, ma se sei sempre lo stesso, io non credo che tu sappia niente di educazione di un figlio. Se lo educherai con la filosofia implicita nei tuoi post precedenti, dovrà avere davvero una bella fibra per sopravvivere ai tuoi insegnamenti....Lo compiango un pò.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: rieducare cosa
            - Scritto da: Anonimo
            I pedofili nascono e restano tali per tutta
            la vita. Hai studi scientifici che lo dimostrano?
          • Anonimo scrive:
            Re:
            abbandono il forum.la civiltà è morta.
          • Anonimo scrive:
            buon viaggio
            Ora che lo abbandoni è appena rinata. Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: buon viaggio
            - Scritto da: Anonimo
            Ora che lo abbandoni è appena rinata. Saluti.Non ti preoccupare. Altri prendono il suo posto.Non tutti hanno il cervello spento come il tuo
          • Anonimo scrive:
            Re:
            La civiltà non è morta, ma si confonde il buonismo con civiltà, il perdonare sempre troppo con la necessaria durezza. E' alla vista di tutti come inItalia oggi ci sia una sola certezza se il crimine non paga, l'onesta nemmeno. Tornano le BR ma molte di quelle in carcere pr l'ondata del passato sono già fuori, rubano nelle case e non solo nelle ville dei ricchi ma anche in case di gente che tira a fine mese, manco li arrestano sono minorenni, la polizia li conosce e non può fare nulla, eggià qualcuno ha deciso che non è educativo il riformatorio. E se sono adulti? idem fuori in attesa di giudizio. Qui manca la civiltà. Si predica la pace in IRak paese dove il dittatore al governo ha sterminato più di 100000 persone, si invocano Nazione Unite ma a fare cosa? sono 11 che Saddam se ne frega delle risoluzioni Onu avendo pure espulso i suoi ispettori e che fa l'ONU? gli dice cattivo!!!! E' vero che spesso el persone possonoe ssere riabilitate, ma alcune persone non tutte, è vero che anche un mafioso che ha ucciso e sciolto nell'acido 200 persone e bimbi possa pentirsi (ma ci credte davvero?) è vero che un BR si può pentito dopo aver assassinato uno o commesso uan strage ma in ogni caso questi dal carcere non dovrebbero mai uscire. Il crimine è troppo grosso il perdono può essere dato ma la pena deve essere scontata altrimenti si insegna che oggi puoi fare quello che vuoi e più lo fai grave e meno paghi, fallo una volta e paghi poco fallo tante volte e non paghi. Se vogliamo legittimare la delinquenza almeno togliamo le leggi eviteremo processi farsa, eliminiamo al polizia che tanto arresta e poi si ritrova i ladri fuori, ops dimenticavo non provate a dare del ladro pubblicamente ad un ladro, anche se lo avete colto in flagrante se no lui vi denuncia e vince. ad un mio amico è successo e gli è costato 5000 euro di risarcimento. e dire che gli correva dietro mentre il LADRO scappava con la sua bicicletta. Il crimine non paga? esser onesti ancora meno
          • Anonimo scrive:
            Sofri

            Tornano le BR ma molte di quelle in carcere pr l'ondata del
            passato sono già fuoriE vanno a scrivere su Panorama
          • Anonimo scrive:
            Re: Sofri
            - Scritto da: Anonimo

            Tornano le BR ma molte di quelle in
            carcere pr l'ondata del

            passato sono già fuori

            E vanno a scrivere su PanoramaA me la storia di Sofri ricorda molto i soliti misteri nostrani. Lo stato ha pagato per anni Francesco Pazienza: voi forcaioli sapete chi è? Il vostro idolo: un membro dei servizi segreti che commissionava stragi e occultava prove per accusare i pericolosi anarchici e fare un po' di business per proprio conto (e tra le altre cose era invischiato fino al collo nel caso Calvi, nella P2 e in chissà cos'altro).E i nomi Valpreda e Pinelli vi dicono niente? La polizia ci deve ancora molte spiegazioni sulle indagini svolte su queste persone e sulle prove che sono state fabbricate a loro carico.Chissà che non lo abbiano fatto anche per Sofri.duh!
          • Anonimo scrive:
            Re:
            Povero illuso, borghesuccio e privo di conoscenze.Citi di tutto a sproposito e quindi commento:1) L' irak è roba da ridire in confronto alle guerre che gli americani hanno sostenuto negli ultimi 40 anni per dominare economicamente il mondo.2) Le leggi le fanno sempre i più forti, oppure le cambiano a proprio uso e consumo. Vedi Berlusconi e lo stato attuale.Non proseguo per pietà verso di te.Comunque, cerca di crescere e di guardare meno la televisione. Ottenebra il ( poco ) cervello che possiedi.....
          • Anonimo scrive:
            Re: BRAVO!!! grazie!
            - Scritto da: Anonimo
            ""Non servono piu' grida emotive, servono
            sussuri pensati. ""

            Sei commovente, prendo un fazzoletto perchè
            mi hai toccato nel profondo del cuore. Spero
            un giorno di potere avere una visione ampia
            come la tua. Nel frattempo però morte ai
            pedofili, possibilmente con un po' di
            violenza (frustate, mutilazioni, ecc) prima
            del taglio della giugulare.Certo che parli proprio come un cattotalebano forcaiolo.E magari ti lamenti pure della lapidazione in Sudan.duh!
          • Anonimo scrive:
            Re: BRAVO!!! grazie!

            E magari ti lamenti pure della lapidazione in SudanProprio no, semplicemente non me ne frega un beato cazzo.
      • Anonimo scrive:
        Re: BRAVO!!! grazie!

        Meglio una colt pronta che una bandiera
        colorata "PACE PACE" senza muovere un dito.
        I pedofili vanno disintegrati, maciullati,
        resi storpi, massacrati, se possibile fatti
        soffrire come cani.Anche il papa, che difende i preti pedofili?E se poi i maciullati risultano innocenti, per la legge del taglione verremo a cercare TE.duh!
        • Anonimo scrive:
          Re: BRAVO!!! grazie!


          Meglio una colt pronta che una bandiera

          colorata "PACE PACE" senza muovere un
          dito.Visto che parli tanto sei pronto ad partire per l'IRAQ pronto alla guerra.....sei pronto a vedere tuoi compagni morire su qualche mina... sei pronto a rischiare la vita in quel che credi...O sei il solito stundentello che chiederà il servizio civile per non andare lontano dalla sottana di tua madre...Chi non muove il dito sei proprio tu...
          • Anonimo scrive:
            bandiera = ipocrisia
            |- Visto che parli tanto sei pronto ad partire per l'IRAQ pronto |- alla guerra.....sei pronto a vedere tuoi compagni morire su |- qualche mina... sei pronto a rischiare la vita in quel che |- credi... No amore, ma io non sbandiero scritte del cazzo nella mia città, non manifesto restandomene qui per poi andare a farmi una birra con gli altri "compagni". Mi faccio i cazzi miei, perchè sono cose molto MOLTO più grandi di tutti noi e non sarà la tuna ridicola bandiera appesa alla finestra, a cambiare le cose. Perchè non scrivi PACE PACE PACE anche per tutte quelle situazioni che nel mondo sono vissute quotidianamente da migliaia di persone oppresse, in altre parti del mondo? Perchè ora va di moda la bandiera e giù a comprare la bandiera. A guerra finita chi se li caga tutti gli altri? Nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: bandiera = ipocrisia

            . Mi faccio i
            cazzi miei, perchè sono cose molto MOLTO più
            grandi di tutti noi e non sarà la tuna
            ridicola bandiera appesa alla finestra,Bene allora cosa ne parli a fare ... torna nella tua ridicola esistenza....
          • Anonimo scrive:
            Re: bandiera = ipocrisia
            Essere utili e fare "del bene" non vuole dire mettere una bandiera del cazzo. Vuol dire altro. Per esempio fare del volontariato e aiutare i miei concittadini disabili negli ospedali (o i malati terminali al centro tumori). Ti assicuro che se non è come vedere un morto al fronte, di certo non è neanche come andare a sbandierare in piazza. Difficile da capire, vero? Più facile seguire le mode del cazzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: bandiera = ipocrisia
            - Scritto da: Anonimo
            Essere utili e fare "del bene" non vuole
            dire mettere una bandiera del cazzo. Vuol
            dire altro. Per esempio fare del
            volontariato e aiutare i miei concittadini
            disabili negli ospedali (o i malati
            terminali al centro tumori). Ti assicuro che
            se non è come vedere un morto al fronte, di
            certo non è neanche come andare a
            sbandierare in piazza. Difficile da capire,
            vero? Più facile seguire le mode del cazzo.Ma chi l'ha detto che è moda ? Io ho fatto volontariato in ambulanza per anni ( 10 per l'esattezza), e vado lo stesso in piazza, lo stesso credo che la pace sia importante, lo stesso espongo la bandiera.Tu sei un pressapochista, e sopratutto manchi di senso umano: se tu davvero avessi visto morire gente bruciata, in pezzi, di tumore, o anche solo di una POVERA vecchiaia, avresti ( possedendo un' anima, non come tanti medici ) desiderio che la morte non fosse inflitta per motivi economici.Credo tu abbia bisogno di qualcuno che ti insegni davvero quali sono i valori umani.E smettila di guardare la televisione.SalutiRibelle
        • Anonimo scrive:
          Re: BRAVO!!! grazie!

          E se poi i maciullati risultano innocenti, per la legge del
          taglione verremo a cercare TE. Per me va bene, anzi benissimo. Del resto in ogni provvedimento c'è sempre, dicasi SEMPRE, un margine d'errore o di rischio (o entrambi).
          • Anonimo scrive:
            Re: BRAVO!!! grazie!
            - Scritto da: Anonimo

            E se poi i maciullati risultano innocenti,
            per la legge del

            taglione verremo a cercare TE.

            Per me va bene, anzi benissimo. Del resto in
            ogni provvedimento c'è sempre, dicasi
            SEMPRE, un margine d'errore o di rischio (o
            entrambi).Ti va bene SOLO perchè sai che è un' ipotesi impossibile.Altrimenti faresti come i nostri politici: ti arrampicheresti sugli specchi per ottenere un' assoluzione.Saluti
      • vegeta scrive:
        Re: BRAVO!!! grazie!

        Meglio una colt pronta che una bandiera
        colorata "PACE PACE" senza muovere un dito.
        I pedofili vanno disintegrati, maciullati,
        resi storpi, massacrati, se possibile fatti
        soffrire come cani.che quelle bandiere della pace servano solo per arricchire chi li produce è un conto ma,dire che persone per quanto orrende possano essere,debbano soffrire come cani è disumano.Loro commettono reato ad abusare di un bambino,o uccidere una persona ma,per questo scontano anni di carcere.......la legge esiste giusta o sbagliata che sia.Inoltre come ha detto qualcuno prima di me,un conto è toccare un bambino o guardare foto,un conto è passare da pensieri ai fatti.....
        • Anonimo scrive:
          Re: BRAVO!!! grazie!

          un conto è toccare un bambino o guardare foto,un conto è
          passare da pensieri ai fatti..... Scusa ma toccare è come guardare, secondo te? Ci sono vari gradi di "palpazione del bambino"? Magari ho capito male io. Tipo "bacino e coccole" non grave, "bacino e toccatina di culetto" = più grave, eccetera?
  • Anonimo scrive:
    Re: Reinserimento?
    Occhio che dopo i pedofili (razza odiata al massimo grado, giustamente) verranno i rei di reati comuni e dopo di loro i sovversivi che osano usufruire del diritto costituzionale definito "libertà di parola".
    • Anonimo scrive:
      Re: non confondiamo
      - Scritto da: Anonimo
      Occhio che dopo i pedofili (razza odiata al
      massimo grado, giustamente) verranno i rei
      di reati comuni e dopo di loro i sovversivi
      che osano usufruire del diritto
      costituzionale definito "libertà di parola". ma è proprio per difendere la libertà che si combattono i pervertiti, i delinquenti ed i terroristi
  • Anonimo scrive:
    Re: mostruoso verso le vittime
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo
    "eppure siamo ad offrire carita' a soggetti
    incredibilmente malati."Complimenti! Ma mi dispiace per te, hai sbagliato posto e anno,la Germania e gli anni 30 ed eri a casa tua con al tuo fianco il tuoamico Adolf pronto a darti man forte nello sterminio dei Malati Psichicie dei disabili fisico-mentali.Complimenti davvero, vedo che come sempre la storia in certe menti,quelle si veramente malate, non lascia mai nessun insegnamento!
    • Anonimo scrive:
      Re: mostruoso verso le vittime
      Ma non fare paragoni del cazzo con il nazismo, stiamo parlando di pedofili, non ti attaccare a queste minchiate stratosferiche pur di avere ragione.
      • Anonimo scrive:
        Re: mostruoso verso le vittime
        - Scritto da: Anonimo
        Ma non fare paragoni del cazzo con il
        nazismo, stiamo parlando di pedofili, non ti
        attaccare a queste minchiate stratosferiche
        pur di avere ragione.Be, ma se *ha* ragione..
  • Anonimo scrive:
    Costi e Papipillon....
    Un carcerato costa allo stato ogni anno 180 milioni di vecchie lire. In euro fanno 95.000 e spicci....Un pensionato con la minima sociale costa allo stato ogni anno 12 milioni di vecchie lire.C'è qualcosa che non va................Ergo: Pallla a piede e giù a vangare. Se vogliono rimanere vivi, devono mantenersi, altrimenti per quanto mi riguarda possono benissimo crepare.In fondo lo trovo anche equo.
  • Anonimo scrive:
    Giusto cosi'
    Nel mondo siamo anche troppi (come il troll che si divertira' a rispondermi) quindi non sono ammessi "errori".Poi, altro che "errore"... neanche aberrazione rende l'idea.Mi sembra sacrosanto conoscere il background di chi viene ad abitare vicino casa mia. Se lo stato ha deciso che l'individuo e' stato perfettamente recuperato, mi firmassero un figlio in cui lo attestano. Cosi' in caso di disgrazie so a chi rivolgermi.Perche' io, di questi individui reintegrati che continuano a commettere reati di varia natura ne ho piene le scatole.
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto cosi'
      - Scritto da: Anonimo
      Nel mondo siamo anche troppi (come il troll
      che si divertira' a rispondermi) quindi non
      sono ammessi "errori".
      Poi, altro che "errore"... neanche
      aberrazione rende l'idea.

      Mi sembra sacrosanto conoscere il background
      di chi viene ad abitare vicino casa mia.Forse hai ragione: a me piacerebbe sapere, per esempio, se e' un fascio come te.
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto cosi'
        - Scritto da: Anonimo
        Forse hai ragione: a me piacerebbe sapere,
        per esempio, se e' un fascio come te. Se essere caritatevoli oltre ogni limite e buon senso e' essere comunisti, felice di non esserlo. Come non sono fascio.D'altronde, il mettere la politica in ogni discorso dimostra benissimo il proprio livello intellettuale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto cosi'
      - Scritto da: Anonimo
      Nel mondo siamo anche troppi (come il troll
      che si divertira' a rispondermi) ????E poi perchè chi ti risponde deve per forza essere un Troll?

      Mi sembra sacrosanto conoscere il background
      di chi viene ad abitare vicino casa mia.Vero. Pertanto, se tu fossi il mio vicino di casa, recupererei l'antica e splendida usanza della lettera scarlatta: capirei così se tua moglie (o tua mamma, o tua figlia) è un'adultera e, in quel caso, potrei farmela allegramente, come tutti gli altri.
      Perche' io, di questi individui reintegrati
      che continuano a commettere reati di varia
      natura ne ho piene le scatole.E di quelli che NON continuano (che sono la stragrande maggioranza)?Vedi, gran parte di chi commette un reato, ha fatto un errore che non ripeterà più (la pena serve soprattutto a questo scopo).Pensa se tuo figlio una sera va a una festa, beve un po' di più e, guidando, mette sotto la macchina qualcuno: per te sarebbe un individuo reintegrato che continua a commettere reati di varia natura?Sarebbe un inguaribile ubriacone criminale per il resto della sua vita?Ti prego, dimmi che stavi scherzando....Marco
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto cosi'

        E poi perchè chi ti risponde deve per forza
        un Troll
        ...
        Vero. Pertanto, se tu fossi il mio vicino di
        casa, recupererei l'antica e splendida
        usanza della lettera scarlatta: capirei così
        se tua moglie (o tua mamma, o tua figlia) è
        un'adultera e, in quel caso, potrei farmela
        allegramente, come tutti gli altri.AHHAHAHA perche' un Troll ? Vedi tu...
  • avvelenato scrive:
    ma allora è legale pubblicare foto...
    ma allora posso prendere le foto di chicchessia (in america) e pubblicarle?forte!già m'immagino il fiorire di siti amatoriali dedicati ai "simpatici vicini di casa"...
  • Anonimo scrive:
    Re: più semplice e meno costoso
    hai idea di quanto costi al giorno un carcerato allo stato? questa è una soluzione molto interessante.Al limite la soluzione "+economica" sarebbe la pena di morte.... ma questo è un altro discorso
    • Anonimo scrive:
      Re: più semplice e meno costoso
      - Scritto da: Anonimo
      Al limite la soluzione "+economica" sarebbe
      la pena di morte.... ma questo è un altro
      discorsoPare che anche la pena di morte sia decisamente costosa.Credo che una ricerca su google possa fugare ogni dubbio.Comunque, se ci togliessimo la maschera dell'ipocrisia, troveremmo che sia giusto metterli ai lavori forzati.In fondo non ce li abbiamo mandati noi li' dentro, ci son voluti andare.Mi pare che nella vita di tutti i giorni anche noi siamo costretti a lavorare... e' tanto scandaloso voler fare in modo che si mantengano da soli !?Non credo, casomai lo e' lavorare noi per loro.
      • Anonimo scrive:
        Re: più semplice e meno costoso

        In fondo non ce li abbiamo mandati noi li'
        dentro, ci son voluti andare.Gia', come quelli che lo fanno perche' aloro volta hanno subito un abiso e nessunosi e' preoccupato o e' riuscito a curarlo...Va la va, fare il forcaiolo e semplificaretutto come fai tu e' veramente penoso
  • Anonimo scrive:
    Lasciamoli liberi
    Non colpevolizziamoli troppo, l'80% delle violenze avviene tra le mure del focolare domestico. Sono persone buone, in fondo, è solo che hanno qualche problema con i figli. Per il resto sono sanissimi, persone a posto. Non serve sapere chi sono. Lasciamoli nell'anonimato, e chiediamogli scusa per la mancanza di rispetto offrendo loro la nostra stima ed il nostro rispetto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lasciamoli liberi
      hahahahahahah!!!!Dai che ora parte un bèl flame!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Lasciamoli liberi
      Il post era degno di riflessione perche'faceva riferimento alle _vittime_Ma vedo, caro forcaiolo, che hai persoun'altra occasione per fare delle riflessioni.
Chiudi i commenti