Cellulari, le brevissime di oggi

Bisbigliare al telefono all'aeroporto - Con Vola si inviano e ricevono SMS su PC - Telefoni usa e getta anche su GSM

Bisbigliare al telefono all’aeroporto
Un sistema basato su un doppio microfono e controllato elettronicamente permetterà di eliminare tutti i rumori di sottofondo e gli eco quando si parla al telefonino. Questa la promessa dell’ultima invenzione di Philips, LifeVibes, una famiglia di prodotti software dedicati all’acustica e basata su di un algoritmo capace di gestire automaticamente due microfoni, uno destinato a raccogliere le parole dette al telefono, l’altro a valutare il sottofondo da eliminare.
Secondo quanto si apprende, il nuovo sistema è studiato per essere montato sui cellulari ma anche su altri device portatili e permetterà di parlare a bassa voce anche in posti particolarmente rumorosi, come in un aeroporto, in una strada affollata o un centro commerciale.

Con Vola si inviano e ricevono SMS su PC
E’ uscito VolaSMS 3.0VX , un’applicazione che permette di gestire gli SMS attraverso il proprio computer e su Internet. Il sistema permette di inviare SMS anche con l’indicazione del mittente, a seconda del tipo di pacchetto che si acquista. Infine, quest’ultima versione permette anche di ricevere gli SMS sul proprio computer.

Telefoni usa e getta anche su GSM
Potrebbero sbarcare prestissimo su molti nuovi mercati europei i cellulari “usa e getta” della Hop-On , azienda che già altrove commercializza questo tipo di telefonino, seppure per Code Division Multiple Access (CDMA). L’operazione è divenuta possibile con l’entrata di Hop-On nell’ ETSI (European Telecommunications Standards Institute), istituzione che si occupa di rendere omogenee le molte tecnologie che fanno riferimento al sistema GSM.
Con Hop-On, ETSI conta ora 768 membri di 55 paesi del mondo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    COn la scusa dei minori!
    Con la scusa dei minori e della pedopornografia si fanno passare leggi ignobili e liberticide.Giusto tutelare i bambini ma che ca%%o c'entra questo:"mettere fuorilegge le immagini di pedopornografia che siano realizzate al computer e non frutto, dunque, di abusi commessi ai danni di minori"E' una cosa vergognosa! La legge deve andare nella direzione di tutelare i bambini! Se nessun bambino e' stato molestato per realizzare quelle immagini dove sarebbe la tutela dei bambini?Ecco allora che la caccia alle streghe pedofila su internet getta la sua sporca maschera ammettendo di odiare e di voler per questo sbattere in galera chi ha un orientamento sessuale diverso da quello "normale" dei bravi papa' sani e belli.Dei bambini non gliene frega niente, infatti la pedofilia mica la combattono nel mondo reale ma solo in internet. E' solo una caccia alle streghe. Oggi che non possono peseguitare gli omosessuali ormai accettati si sfogano sui pedofili.
    • Anonimo scrive:
      Re: COn la scusa dei minori!
      Ben detto.- Scritto da: Anonimo
      Con la scusa dei minori e della
      pedopornografia si fanno passare leggi
      ignobili e liberticide.
      Giusto tutelare i bambini ma che ca%%o
      c'entra questo:

      "mettere fuorilegge le immagini di
      pedopornografia che siano realizzate al
      computer e non frutto, dunque, di abusi
      commessi ai danni di minori"

      E' una cosa vergognosa! La legge deve andare
      nella direzione di tutelare i bambini! Se
      nessun bambino e' stato molestato per
      realizzare quelle immagini dove sarebbe la
      tutela dei bambini?
      Ecco allora che la caccia alle streghe
      pedofila su internet getta la sua sporca
      maschera ammettendo di odiare e di voler per
      questo sbattere in galera chi ha un
      orientamento sessuale diverso da quello
      "normale" dei bravi papa' sani e belli.
      Dei bambini non gliene frega niente, infatti
      la pedofilia mica la combattono nel mondo
      reale ma solo in internet. E' solo una
      caccia alle streghe. Oggi che non possono
      peseguitare gli omosessuali ormai accettati
      si sfogano sui pedofili.
  • The Raptus scrive:
    In Italia ....
    Non lo faranno mai. Meglio approvare la "tassa sul macinato" dei CD, perchè i soliti raccomandati non farebberopiù soldi ...Ma avete mai provato a guardare i link ingredibili di "dagospia"? ed io che credevo di trovare un sito decente!
    • Anonimo scrive:
      Re: In Italia ....
      - Scritto da: The Raptus

      Ma avete mai provato a guardare i link
      ingredibili di "dagospia"? ed io che credevo
      di trovare un sito decente!a parte il look orribile quel sito e' uno spasso come contenuti.ciao.
  • Anonimo scrive:
    SI SONO I N C A Z Z A T I PER ...
    IL SITO www.whitehouse.com.Scene manipolate di Clinton e Monica. Ani, pardon anni di diatribe, ma nessun risultato...
  • GAHR scrive:
    ideologicamente....
    ... mi sembra più che giusto punire chi fa queste cose, in quanto prima di raggiungere contenuti discutibili, un utente dovrebbe sempre essere avvertito, poi a lui la scelta su cosa vedere o no. Chiaramente ci sta sempre l'esagerazione degli USA. Quattro anni mi sembrano un po' pesantucci per un redirect....Saluti,GAHR
Chiudi i commenti