Cellulari, le brevissime di oggi

Multe in treno per i cellulari? - Vodafone e le ricariche da 3 - Sempre più auricolari nel mondo
Multe in treno per i cellulari? - Vodafone e le ricariche da 3 - Sempre più auricolari nel mondo

Multe in treno per i cellulari
In treno bisogna stare più attenti a come si usa il cellulare. Il Ministero dei Trasporti ha infatti deciso di scoraggiare l’uso nei treni di suonerie rumorose, telefonate a voce alta e altri rumori che possono produrre i telefonini con una multa fino a 23 euro che potranno essere imposte dal personale di Trenitalia.
Già da tempo il regolamento di Trenitalia prevede che il telefonino debba essere usato al di fuori degli scompartimenti passeggeri. Basta usare il treno, peraltro, per capire quanti conoscono o rispettano tale disposizione.

Vodafone e le ricariche da 3
Arrivano anche per i clienti Omnitel Vodafone le ricariche da 3 euro. La nuova offerta è corredata da un concorso di lancio che permette di vincere ricariche fino a 100 euro grattando semplicemente sul retro della schedina della ricarica. Il concorso associato alle nuove ricariche da 3 euro terminerà il 28 giugno prossimo.

Sempre più auricolari nel mondo
Oltre 60 milioni gli auricolari in vendita nel 2003. Lo ha fatto sapere Logitech che ha condotto una ricerca in 16 diversi paesi scoprendo che il 50% dei possessori di telefonino in Europa crede che l’uso dell’auricolare riduca il rischio di radiazioni, mentre il restante 50% è diviso tra coloro che non lo credono e coloro che Logitech definisce “non sufficientemente informati”.
Ancora, il 67% di coloro che usano il telefonino per oltre due ore al giorno si serve di cuffia, mentre, tra coloro che stanno al cellulare meno di 10 minuti al giorno solo il 36% possiede l’auricolare.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 04 2003
Link copiato negli appunti