Cellulari, le brevissime di oggi

TIM offre il Tempo Libero - Niente cellulare in cabina elettorale - Paga e gioca a Passaparola - Flat WAP per Wind - Due Top più ricchi da 3

TIM offre il Tempo Libero
E’ partita la promozione Tempo Libero di TIM che consente agli abbonati di avere 100 minuti non tariffati di conversazione verso i telefonini dello stesso operatore nei week-end, fino al 29 giugno 2003.
Per attivare il tutto si può comprare lo sconto entro il 15 giugno pagando 6 euro, che verranno addebitati sulla prima bolletta utile.

Niente cellulare in cabina elettorale
Non sarà permesso entrare nelle cabine elettorali con telefonini dotati di obiettivo. Lo ha stabilito Beppe Pisanu, ministro dell’Interno, che ha emanato una circolare alle prefetture. Alla base della decisione il rischio che questi strumenti tecnologici possano essere utilizzati dalla malavita per controllare il voto delle persone che potrebbero filmare o fotografare la scheda con il voto.

Paga e gioca a Passaparola
Dopo Wind anche TIM ha lanciato il proprio Passaparola. Il gioco che permette di spedire un bel po’ di SMS a pagamento per quanti si annoiano e vogliono spendere un po’. Per maggiori informazioni si possono consultare queste pagine .

Flat WAP per Wind
Con 3 euro al mese Wind permette ai propri utenti di navigare nel proprio portale WAP sia in modalità GSM che GPRS. L’offerta promozionale è valida fino al 30 giugno 2003 e sono esclusi i costi per il download di loghi, suonerie, videogiochi, sfondi, polifonìe e applicazioni.
Per attivare l’opzione è sufficiente inviare un SMS al numero 4555 con il testo “WAP SI” oppure chiamare il 155.

Due Top più ricchi da 3
Da oggi 3 lancia due abbonamenti: Top 3 Privilege che comprende il canone di affitto del videofonino e Top 3 Executive per chi ha già acquistato il device. Le nuove offerte Top comprendono per la durata di un mese: 20 ore di chiamate nazionali, 10 ore di videochiamate, 400 SMS e 100 MMS, 200 e-mail, 100 contenuti del Portale Mobile. Un corredo importante che non comprende, come in precedenza, l’accesso a Internet, le chiamate internazionali e in roaming.
Le nuove offerte arrivano dopo l’annuncio che a fine aprile 2003 gli utenti 3 avrebbero già raggiunto quota 64mila.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Statistiche in proprio
    Ma che ci vuole... bastano un po di buona volontà, 5 righe asp o php ed un database per farsi un sistema di statistiche personalizzato.... io faccio da anni in questo modo e non dipendo da nessuno. Prendo nota di tutte le informazioni che mi interessano e a fine mese mi faccio il mio quadretto della situazione...Finchè tutti cercano la pappa fatta... queste società fanno bene ad abituarvi ad un servizio e poi renderlo a pagamento.
  • Anonimo scrive:
    Uffa, la solita lagna
    Se si devono aprire i cordoni della borsa, lo si fa per un hosting con tutto compreso (anche statistiche), è il meno che offra un servizio di hosting a pagamento.Secondo, ogni volta che un sito o un portale una volta gratuito diventa a pagamento, la notizia su P.I. è sempre sul solito tono "e-gratis finito o che sta per finire", ma non è mica vero niente. Servizi aggratis ce ne sono e ce ne saranno, altrimenti la gente non naviga se non su quei 2 o 3 siti che può permettersi di pagare e basta, e Internet si accartoccia su se stessa. In realtà i servizi di hosting gratis si moltiplicano, e infatti gli spammer lo sanno bene e li usano :(
  • Anonimo scrive:
    'nzomma
    ...con due righe di codice php fai tutti i counter che vuoi....
    • Anonimo scrive:
      Re: 'nzomma
      - Scritto da: Anonimo
      ...con due righe di codice php fai tutti i
      counter che vuoi....falli allora, ma se sono io a farli posso anche far pagare no? perchè devo lavorare gratis, internet gratis non può esistere sempre, la gente deve magnààààà. e curarsi se si ammala essere malati costa
  • Akiro scrive:
    bah
    se lo vogliono metter a pagamento faccian pure..userò qualkos'altro aggratise ;D
  • Locke scrive:
    Uh uh uh.... che gran perdita... -_-
    Niente che un notepad e una buona conoscenza di ASP - PHP - CGI vari non si possa fare.Per gli altri... ci sono mooolte alternative in giro.
  • vb scrive:
    E' giusto cosi'
    E' un servizio, metterlo in piedi costa, mi sembra normale che chi lo vuole lo paghi.
  • Anonimo scrive:
    lo abbandonai già quando tolse...
    quando tolse la possibilità del counter invisibile per i non paganti...CIAO COUNTERADDIO
  • Anonimo scrive:
    Si parla troppo inutilmente.
    Io sono uno sviluppatore e mi sono trovato ad affrontare il problema dello sviluppo di sistemi di statistiche, i dati da raccogliere sono molti, in un sito che ho fatto che fa una cosa simile in un solo giorno con 6 iscritti il sistema si era mangiato 50 mega per tenere traccia di tutti gli IP, e notate bene che io avevo utilizzato accorgimenti particolari per per risparmiare spazio, infatti con soli 20 bytes registravo tutti i dati sulla visita, IP, Browser, Sistema operativo, url di provenienza, e altre 2-3 info, con tutto ciò con 6 affiliati il sistema mi aveva consumato 50 mega in pochi giorni!Quindi si capisce perchè chiudono tutti quei contatori, io almeno lo capisco. Ci vuole un Intero server dedicato per gestire il servizio e deve essere pure potente il server, senza contare la banda consumata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si parla troppo inutilmente.
      il fatto delle eccessive risorse HW affligge un po' tutto il mondo web. Il problema è che spesso sono proprio i software a monte, non le geniali soluzioni che escogitano gli sviluppatori dei siti/servizi online, a remare controcorrente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si parla troppo inutilmente.
      Il concetto di base è un altro: internet all'inizio ha abituato i "navigatori" ad utilizzare servizi e risorse altrui perché disponibili gratuitamente. Ora che questo per vari motivi (tutti validi) diventa sempre più difficile ci si sorprende.Mi chiedo perché, considerato che nessuno "off line" lavora gratis...
    • Anonimo scrive:
      Re: Si parla troppo inutilmente.
      50Mega diviso 20byte uguale a...DUEMILIONISEICENTOVENTUNMILAEROTTI contatti?Ecchessei, Google?!?!?Ma non starai un po a sparà?- Scritto da: Anonimo
      Io sono uno sviluppatore e mi sono trovato
      ad affrontare il problema dello sviluppo di
      sistemi di statistiche, i dati da
      raccogliere sono molti, in un sito che ho
      fatto che fa una cosa simile in un solo
      giorno con 6 iscritti il sistema si era
      mangiato 50 mega per tenere traccia di tutti
      gli IP, e notate bene che io avevo
      utilizzato accorgimenti particolari per per
      risparmiare spazio, infatti con soli 20
      bytes registravo tutti i dati sulla visita,
      IP, Browser, Sistema operativo, url di
      provenienza, e altre 2-3 info, con tutto ciò
      con 6 affiliati il sistema mi aveva
      consumato 50 mega in pochi giorni!

      Quindi si capisce perchè chiudono tutti quei
      contatori, io almeno lo capisco. Ci vuole un
      Intero server dedicato per gestire il
      servizio e deve essere pure potente il
      server, senza contare la banda consumata.
Chiudi i commenti