Cellulari, le brevissime di oggi

Nuove offerte Vodafone per UMTS e GPRS - Le offerte TIM per EDGE e UMTS - Parte la Christmas Card Vodafone - TIM offre le videochiamate da PC a UMTS - Bonus fino a 200 euro per passare a Wind - Libero WAP arriva fino a marzo

Nuove flat Vodafone per UMTS e GPRS
Tariffazione a tempo oppure a consumo, questa la novità GPRS e UMTS di Vodafone che a partire da ieri ha lanciato la “Mobile Internet a tempo”, tariffa che viene offerta come unica opzione per i nuovi clienti dell’operatore; chi invece già utilizza la tariffazione a consumo può continuare ad usufruirne o chiamare il 42070 per modificarla. Le due nuove tariffe flat hanno ora il nome di Ore in Libertà UMTS o GPRS, e consentono fino a 20 ore di connessione al costo di 30 euro per UMTS e 20 euro per GPRS. Ai fini del conteggio del tempo di connessione Vodafone ha istituito delle sessioni da 15 minuti e, nel periodo di validità delle offerte “Ore in Libertà”, il tempo di connessione eccedente le 20 ore mensili viene tariffato a 37,5 centesimi per sessione (15 minuti) GPRS e 50 centesimi euro per sessione UMTS. Tutti i dettagli delle nuove offerte nelle pagine del sito Vodafone .

Ancora offerte TIM per EDGE e UMTS
TIM fino al 31 dicembre propone due nuove soluzioni sui servizi TIM Turbo: Super Maxxi TIM Web Facile , carta prepagata con PC Card EDGE inclusa e dal costo di 240 euro, offre 400MB di traffico al mese per sei mesi e 1.000MB extra solo per il primo mese; UMTS Web ON 500 e EDGE Web ON 500 sono offerte solo dati che permettono fino a 500MB di traffico Internet mensile al costo di 25 euro, in più è possibile acquistare una PC Card UMTS o EDGE a 39 euro. Tra le due offerte ON 500 le differenze riguardano la durata: chi sottoscrive con EDGE avrà un contratto annuale mentre con UMTS sarà di 24 mesi ed è prevista una penale per chi volesse recedere dal contratto anticipatamente. Anche per le offerte ON 500 il primo mese si ha un bonus extra di 1.000MB di traffico. L’attivazione costa 5 euro. Tutte le offerte di navigazione richiedono la configurazione del nuovo APN TIM: ibox.tim.it. Tutti i dettagli delle tre offerte nelle apposite pagine del sito TIM.

Parte il 25 novembre la Christmas Card Vodafone
Da giovedì prossimo e fino al 5 dicembre sarà attivabile la card natalizia di Vodafone che, come annunciato nei giorni scorsi, al costo di 7 euro e fino all’1 gennaio 2005 permetterà l’invio di 100 SMS e 100 MMS al giorno verso altri utenti Vodafone Italia. Per attivare i 100 MMS è necessario aver inviato almeno un MMS entro le 24 ore precedenti l’attivazione della Christmas Card. Tutti i dettagli della nuova carta natalizia sono disponibili nelle apposite pagine del sito Vodafone.

TIM offre le videochiamate da PC a UMTS
Fino al 31 dicembre TIM consente gratuitamente di utilizzare il software per effettuare e ricevere videochiamate con il proprio computer e fino al 6 dicembre le chiamate dal Web sono gratuite. Per usufruire del servizio è necessario registrarsi e scaricare un apposito software da installare sul computer. Il servizio funziona solo per videochiamate con utenti TIM e il costo delle videochiamate effettuate dal telefonino UMTS TIM verso utenti TIM registrati al servizio di videochiamata TIM da Web saranno tassate secondo le tariffe previste per le videochiamate mobile-mobile. Tutti i dettagli, domande e risposte e il software da scaricare sono disponibili a questo indirizzo .

Bonus fino a 200 euro per passare a Wind
Quanti richiedono il passaggio a Wind da un altro operatore di telefonia mobile entro il 31 gennaio 2005 otterranno non solo il passaggio gratuito ma anche un bonus pari al traffico voce nazionale effettuato dalla data di passaggio del numero in Wind al 28 febbraio 2005, fino a un massimo di 200 euro. Tutti i dettagli sul sito Wind .

Libero WAP arriva fino a marzo
Prorogata al 31 marzo 2005 la promozione Libero WAP No Limit, che al costo di 5 euro consente di utilizzare il portale WAP dell’azienda senza ulteriori addebiti per 30 giorni. Dopo 30 giorni un SMS avviserà della scadenza del periodo che è però rinnovabile fino al 31 marzo 2005. La promozione Libero WAP No Limit si riferisce esclusivamente a connessioni WAP via GPRS dall’Italia e non comprende il traffico GPRS Internet, il costo dei contenuti scaricati e WAP via CDS. Per attivare la promozione basta inviare un SMS al 4555 con il testo “WAP SI”, oppure sul portale Libero WAP nel canale Infoservizi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Sanzione ridicola?
    Ma questi qua che sanno tutto e dicono tutto su queste cose, concepiscono solo sanzioni che vanno dal minimo della tortura e amputazione della mano destra, fino alla lapidazione sulla pubblica piazza?Ottanta euro sono un sacco di soldi, per un ragazzino nullatenente.Questo e' pure russo.Facciamo un po' il conto in CD.80 euro sono esattamente 4 CD qui da noi.E da lui che i CD costano due rubl, con 3000 rubli quanti ne prende?Ecco che se invece di esprimere la multa in euro la esprimessimo in CD, l'ammontare appare tutt'altro che ridicolo, e questi fantomatici osservatori hanno perso un'altra occasione per stare zitti.Sono osservatori? Che osservino in silenzio.Vogliono fare anche i commentatori? Benissimo allora si accomodino da Vespa, Costanzo o Biscardi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sanzione ridicola?
      Mah, ragioni come un ragazzino 15enne. 80 euro sono ridicoli rispetto al danno che hanno procurato i suoi virus.
  • Anonimo scrive:
    Re: linux li prende ?
    - Scritto da: Anonimo
    i virus su linux li deve installre il root ?sì. Per questo motivo linux non ha i virus
  • Terra2 scrive:
    Re: linux li prende ?
    - Scritto da: Anonimo
    Linux fa cosi' schifo che manco i virus ci
    vogliono girare...ROTFL! :|Passi parecchio tempo a ridere delle cose che dici?
  • Anonimo scrive:
    Re: linux li prende ?
    - Scritto da: Anonimo
    i virus su linux li deve installre il root ?no.Ci sono dei virus, dei trojan e dei worms anche per Linux. Ma sono molto pochi e i danni che possono produrre sono molto limitati.Normalmente un codice lanciato da un utente ha un accesso limitato al sistema e quindi non può fare danno se non alla directory dell'utente stesso.È chiaro che bisognerebbe anche li avere un sistema aggiornato per evitare di trovarsi con dei buchi di sicurezza.Comunque regola numero 1: "mai lavorare come root".Il vantaggio maggiore su Linux è che non ci sono tutti quei programmi integrati a morte col sistema come Office+IE. Se ricevi una e-mail infettata su Outlook o vedi una pagina malevola con IE, il virus può installarsi praticamente da solo sulla tua macchina e propagarsi in automatico.Questo meccanismo di automazione non esiste in nessun soft su Linux (non così completo). Molti dicono che sia il punto debole di Linux, io penso che sia il suo punto forza. Un virus te lo devi installare tu almeno doppio-cliccandoci sopra (per i worms è un po' diverso, li non bisogna avere servizi inutili sulla macchina).Calcoliamo inoltre che su Linux non c'è un solo programma di navigazione o un solo programma di e-mail o un solo programma per la gestione dei documenti. Ce ne sono tantissimi. Quindi un virus-writer non può scrivere un virus per Linux che abbia lo stesso impatto di quelli scritti per Windows.In fondo anche in Windows riduci i rischi se rifiuti di usare IE e Office ma installi programmi alternativi.Ovvio, il sistema deve sempre e comunque essere aggiornato, altrimenti la sicurezza può ridursi a zero.
  • Anonimo scrive:
    Re: linux li prende ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    i virus su linux li deve installre il
    root ?

    su linux è un po tanto difficile
    beccarsi un virus
    è piu probabile invece prendersi un
    trojian
    (se hai un server ) purtroppo questi ultimi
    sono
    particolarmente maligni e se non ti
    premunisci
    adeguatamente,rischi di ritrovarti una
    macchina
    trojianizzata senza che te ne accorgi.
    e li poi sono dolori....
    non voglio dire una bestialita ma questo
    genere
    di cose sono accadute come minimo ad un buon
    50%
    di amministratori linux di ISP.
    Hem...mi citeresti il nome di qualche programma per linux infettato con un trojan?Giusto per curiosità...
  • Anonimo scrive:
    Re: linux li prende ?
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    i virus su linux li deve installre il
    root ?

    Si, dalla bash:
    se non sei già dentro come utente
    root:
    su - (inserisci la password di root)
    poi
    rpm -i
    /directory_del_virus/nome_del_virus.rpmaggiungo, ma solo per completezza:rpm -U /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm se vuoi fare un upgrade del vecchio virus
  • Anonimo scrive:
    Re: linux li prende ?
    - Scritto da: Anonimo
    i virus su linux li deve installre il root ?su linux è un po tanto difficile beccarsi un virusè piu probabile invece prendersi un trojian(se hai un server ) purtroppo questi ultimi sonoparticolarmente maligni e se non ti premunisciadeguatamente,rischi di ritrovarti una macchinatrojianizzata senza che te ne accorgi.e li poi sono dolori....non voglio dire una bestialita ma questo generedi cose sono accadute come minimo ad un buon 50%di amministratori linux di ISP.
  • Anonimo scrive:
    Re: linux li prende ?
    - Scritto da: Anonimo
    i virus su linux li deve installre il root ?Si, dalla bash:se non sei già dentro come utente root:su - (inserisci la password di root)poirpm -i /directory_del_virus/nome_del_virus.rpm
  • Anonimo scrive:
    Re: linux li prende ?
    ....e che danno di default su tutti i PC dal 486 in poi...? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: linux li prende ?
    Ce ne sono molti meno, anche perchè dovendo tu, virus writer provetto, scrivere un virus, preferisci scrivere un virus che infetti un sistema protetto da un sistema di accounting efficente, dove gli utenti in media sanno bene quello che fanno e costantemente monitorato dal punto di vista della sicurezzaOppure scrivi un virus compatibile con la famiglia di OS che gira almeno almeno sul 75% dei personal computer del mondo, che è inoltre nota per avere una serie di "piccole" falle di sicurezza nelle versioni non aggiornate? 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: linux li prende ?
    Linux fa cosi' schifo che manco i virus ci vogliono girare...ROTFL! :|
  • Anonimo scrive:
    Re: linux li prende ?

    i virus su linux li deve installre il root ?no, bisogna farli girare con wine, l'emulatore di windows.
  • Anonimo scrive:
    linux li prende ?
    i virus su linux li deve installre il root ?
Chiudi i commenti