Cellulari, occhio alle clausole d'acquisto

Ne parla un lettore che ha comprato un telefonino Motorola in un supermercato scoprendo solo a posteriori certe questioni di.. assistenza. Informarsi informarsi informarsi

Roma – Gentile Punto Informatico, innanzitutto vorrei ringraziarvi per il vostro magnifico lavoro.
Desidererei raccontarvi una vicenda che, sospetto, sia comune a molte altre persone (che forse nemmeno lo sanno).

Lo scorso aprile ho acquistato, approfittando di un’offerta, un cellulare Motorola V3 presso uno dei supermercati della catena Esselunga. Il prezzo era certamente allettante e sospettavo si trattasse di un articolo, come spesso accade, importato non ufficialmente dalla casa. Il mio sospetto è stato confermato appena messo in ricarica il telefono: le scritte erano in spagnolo. Ma fino a qua, tutto regolare.

Qualche giorno fa decido di portare il telefono ad un centro di assistenza Motorola per un aggiornamento software (sia per risolvere alcuni problemi, sia per avere a disposizione delle nuove feature che sono state introdotte nelle nuove release del firmware). E qua ho la prima sorpresa: l’aggiornamento può essere fatto, ma mi viene detto che dovrò pagare 18 euro in quanto il telefono non è coperto dalla garanzia di Motorola Italia.

Mi viene inoltre detto che non potrò rivolgermi direttamente ai centri Motorola per ottenere eventuali riparazioni in garanzia. Faccio effettuare ugualmente l’aggiornamento e pago.

Alcuni giorni dopo si manifesta un problema allo speaker interno del telefono e così decido di portarlo al centro Esselunga dove l’ho acquistato. Lì uno dei due commessi mi conferma quanto dettomi dal personale del centro di assistenza Motorola. L’altro (colui che, tra l’altro, mi aveva venduto il telefono) sembra essere all’oscuro di tutto ciò. Mi ritirano il telefono e mi preventivano un tempo di riparazione di 1 mese – 1 mese e mezzo. Il centro di assistenza Motorola da me contattato mi ha preventivato un tempo di riparazione di… UN GIORNO.

Quello che non mi va proprio giù è che, all’atto della vendita, non abbiano specificato che quell’articolo non era coperto dalla garanzia di Motorola Italia. Certo, ciò avrebbe reso l’offerta meno allettante, ma avrebbe permesso ai consumatori di scegliere in modo corretto quale articolo acquistare.
Io, per esempio, se fossi stato informato di questo fatto, avrei operato delle scelte diverse.
Ora, attendo (poco) pazientemente che la riparazione venga effettuata.

Vi ringrazio per l’attenzione e vi porgo i miei più cordiali saluti,
Alberto F.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    LOTTEREMO PER LINUX FINO ALLA FINE
    RESISTERE E LOTTARE CONTRO L'INVASORE CAPITALISTA, QUESTO DEVE ESSERE IL MOTTO CHE ACCOMUNA TUTTE LE COMUNITA' LINUX OPEN SOURCEIL MOSTRO DI REDMOND E TUTTE LE FREDDE SOFTWAREHOUSE VENDI-SOFTWARE DEL MONDO SI ESTINGUERANNO E LINUX CI SCALDERA' E CI DARA' UNA VITA MIGLIORE, SENZA GLI INUTILI E BANALI PROGRAMMATORI WC CLOSED SPARAGESTIONALI VBRESISTETE COMPAGNI, MANCA ANCORA POCO(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: LOTTEREMO PER LINUX FINO ALLA FINE
      - Scritto da:
      RESISTERE E LOTTARE CONTRO L'INVASORE
      CAPITALISTA, QUESTO DEVE ESSERE IL MOTTO CHE
      ACCOMUNA TUTTE LE COMUNITA' LINUX OPEN
      SOURCE

      IL MOSTRO DI REDMOND E TUTTE LE FREDDE
      SOFTWAREHOUSE VENDI-SOFTWARE DEL MONDO SI
      ESTINGUERANNO E LINUX CI SCALDERA' E CI DARA' UNA
      VITA MIGLIORE, SENZA GLI INUTILI E BANALI
      PROGRAMMATORI WC CLOSED SPARAGESTIONALI
      VB

      RESISTETE COMPAGNI, MANCA ANCORA POCO

      (linux)(linux)(linux)(linux)(linux)Putin, Nord Korea, Cina e Libano ringraziano...
    • Anonimo scrive:
      Re: LOTTEREMO PER LINUX FINO ALLA FINE
      - Scritto da:
      RESISTERE E LOTTARE CONTRO L'INVASORE
      CAPITALISTA, QUESTO DEVE ESSERE IL MOTTO CHE
      ACCOMUNA TUTTE LE COMUNITA' LINUX OPEN
      SOURCE

      IL MOSTRO DI REDMOND E TUTTE LE FREDDE
      SOFTWAREHOUSE VENDI-SOFTWARE DEL MONDO SI
      ESTINGUERANNO E LINUX CI SCALDERA' E CI DARA' UNA
      VITA MIGLIORE, SENZA GLI INUTILI E BANALI
      PROGRAMMATORI WC CLOSED SPARAGESTIONALI
      VB

      RESISTETE COMPAGNI, MANCA ANCORA POCO

      (linux)(linux)(linux)(linux)(linux)Sei un pazzo, una vergogna della comunità open-source , quella seria.... (linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Si fa notare un errore...
    ...e P.I. censura!Mamma mia che tristi che siete!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Linux nuoce gravemente alla salute
    non so voi ma io ho alcuni amici che da quando hanno passato la sponda per raggiungere la costa pinguina sono diventati ex... amicie già, da quando usano linux:1) li vedo molto più raramente in giro2) hanno la pelle chiara3) fumano canne4) frequentano solo centri sociali5) hanno cambiato il loro timbro di voce6) non lavorano più7) hanno la barba incolta8) portano capelli lunghi e rasta9) si danno una materia ogni 2 anni10) non sanno più programmareun appello a tutti i genitori: attenti ai vostri figli, evitate che questi cadano intrappolati nella rete neo comunista linarainsegnatevi a usare l'unico vero OS moderno e produttivo:.......scendi ancora..................si, ancora un po'.............................vai che mi piace.............................ci siamo quasi...!....................................eccolo!(apple) think different
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux nuoce gravemente alla salute
      - Scritto da: ...
      (apple) think differentSi vede che danni ha fatto a te pensare a un sistema operativo gratuito che gira sul più economico dei PC da supermercato e che fa le stesse cose del tuo a pagamento che gira solo su un computer costoso assemblato a partire dagli stessi pezzi del computer da supermercato di prima... E' vero: a volte pensare a Linux nuoce gravemente alla salute...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux nuoce gravemente alla salute
      - Scritto da:
      non so voi ma io ho alcuni amici che da quando
      hanno passato la sponda per raggiungere la costa
      pinguina sono diventati ex...
      amiciForse ai tuoi ex-amici da semplicemente fastidio la tua spocchia...
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux nuoce gravemente alla salute

        Forse ai tuoi ex-amici da semplicemente fastidio
        la tua
        spocchia...Ti straquoto, Grande :D ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux nuoce gravemente alla salute
      Forse qui possono darti una mano...http://www.clinicaviarnetto.ch/- Scritto da:
      non so voi ma io ho alcuni amici che da quando
      hanno passato la sponda per raggiungere la costa
      pinguina sono diventati ex...
      amici

      e già, da quando usano linux:

      1) li vedo molto più raramente in giro
      2) hanno la pelle chiara
      3) fumano canne
      4) frequentano solo centri sociali
      5) hanno cambiato il loro timbro di voce
      6) non lavorano più
      7) hanno la barba incolta
      8) portano capelli lunghi e rasta
      9) si danno una materia ogni 2 anni
      10) non sanno più programmare

      un appello a tutti i genitori: attenti ai vostri
      figli, evitate che questi cadano intrappolati
      nella rete neo comunista
      linara

      insegnatevi a usare l'unico vero OS moderno e
      produttivo:

      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .





      scendi ancora


      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .

      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .

      si, ancora un po'
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .

      .
      .
      .
      .
      .
      .

      vai che mi piace...


      .
      .
      .
      .
      .
      .

      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      ..
      .
      ..
      .
      ..
      .
      .
      .
      ..


      ci siamo quasi...!
      .
      .
      .
      ..
      .
      ..
      .
      .
      .
      .
      .
      .




      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .
      .

      eccolo!







      (apple) think different
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux nuoce gravemente alla salute
      Praticamente di sys-op quasi uguali.Cambia solo l'interfaccia utente.Con la differenza che linux te lo installi dove vuoi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux nuoce gravemente alla salute
        - Scritto da:
        Praticamente di sys-op quasi uguali.
        Cambia solo l'interfaccia utente.


        Con la differenza che linux te lo installi dove
        vuoi.Veramente OS X è basato su BSD con kernel MACH.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux nuoce gravemente alla salute
      - Scritto da: non so voi ma io ho alcuni amici che da quando hanno passato la sponda per raggiungere la costa mela mangiata sono diventati ex... amici e già, da quando usano linux: 1) li vedo molto più raramente in giro 2) vanno sempre a farsi le lampade 3) bevono super alcolici 4) frequentano solo pub alla moda (dove vengono spennati) 5) hanno cambiato il loro timbro di voce (sembrano dei burini) 6) non lavorano più 7) sono divetati sordi a furia di infilarsi le cuffie nelle orecchie. 8) vanno tre volte la settimana dal parrucchiere 9) si danno una materia ogni 2 anni 10) non hanno mai saputo programmare 11) prendo prestiti ad usura solo per comprarsi il nuovo computer. un appello a tutti i genitori: attenti ai vostri figli, evitate che questi cadano intrappolati nella rete neo insegnatevi a usare l'unico vero OS moderno e produttivo: .............. scendi ancora................... si, ancora un po'......................
      vai che mi piace.....................(Pinguino)
  • Anonimo scrive:
    CGG?
    CNU G Gompiler?
  • Anonimo scrive:
    Nessuna novità
    E' l'ennesima distribuzione di linux cioè un kernel + un ammasso di applicazioni disomogenere scelte a caso dalla rete. Bella minc...
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuna novità
      - Scritto da:
      E' l'ennesima distribuzione di linux cioè un
      kernel + un ammasso di applicazioni disomogenere
      scelte a caso dalla rete. Bella
      minc...Ha si ! Quella roba che non prende virus, non crasha e funziona molto bene... La uso da anni e' ottima.
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessuna novità
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        E' l'ennesima distribuzione di linux cioè un

        kernel + un ammasso di applicazioni disomogenere

        scelte a caso dalla rete. Bella

        minc...

        Ha si ! Quella roba che non prende virus, non
        crasha e funziona molto bene...ma che non serve a niente
        La uso da anni e'
        ottima.i software che non servono a niente non crashano mai(primo teorema del software)
        • Anonimo scrive:
          Re: Nessuna novità


          Ha si ! Quella roba che non prende virus, non

          crasha e funziona molto bene...

          ma che non serve a niente


          La uso da anni e'

          ottima.

          i software che non servono a niente non crashano
          mai
          (primo teorema del software)e con questo, tiriamo lo sciacquone, addio e buon viaggio verso nuovi "lidi"
        • Anonimo scrive:
          Re: Nessuna novità
          Infatti moltissimi server web e FTP sono fatti con quel software inutile... Chissà come mai.. :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità
            - Scritto da:
            Infatti moltissimi server web e FTP sono fatti
            con quel software inutile... Chissà come mai..
            :|Perchè non costa nulla ! Se dovessero pagare le licenze come era prima di Linux per i vari Unix commerciali ci penserebbero due volte a pagare per Linux.
    • Giambo scrive:
      Re: Nessuna novità
      - Scritto da:
      E' l'ennesima distribuzione di linux cioè un
      kernel + un ammasso di applicazioni disomogenere
      scelte a caso dalla rete. Bella
      minc...Cosa sono delle "applicazioni omogenee" ?Perche' dici che sono prese a caso ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuna novità
      - Scritto da:
      E' l'ennesima distribuzione di linux cioè un
      kernel + un ammasso di applicazioni disomogenere
      scelte a caso dalla rete. Bella
      minc...Accontentati dell' ammasso di cervello bacato che ti ritrovi nel cranio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuna novità
      Non so come funziona su gentooMa su archLinux ( www.archlinux.org )le applicazioni le votano gli utenti.E il risultato e' quello di avere una distro con applicazioni 'utili' e ben selezionate (nell' utili includo i videogiochi).
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessuna novità
        - Scritto da:
        Non so come funziona su gentoo

        Ma su archLinux ( www.archlinux.org )le
        applicazioni le votano gli
        utenti.

        E il risultato e' quello di avere una distro con
        applicazioni 'utili' e ben selezionate (nell'
        utili includo i
        videogiochi).
        i votanti sono al 99% nerd 15enni nulla facenti che campano ancora con la paghetta di papa'
        • Alucard scrive:
          Re: Nessuna novità
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Non so come funziona su gentoo



          Ma su archLinux ( www.archlinux.org )le

          applicazioni le votano gli

          utenti.



          E il risultato e' quello di avere una distro con

          applicazioni 'utili' e ben selezionate (nell'

          utili includo i

          videogiochi).



          i votanti sono al 99% nerd 15enni nulla facenti
          che campano ancora con la paghetta di
          papa'Al contrario dei fanboy win che sono al 100% netgamers brufolosi che corrono dietro a qualsiasi cosa che permetta loro di avere qualche manciatina di FPS in più. Mi raccomando appena pronte le DX10 e Vista corri a comprare che sennò come fai a far girare l'ultimo sparafleshoso FPS mozzateste?
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità
            - Scritto da: Alucard

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Non so come funziona su gentoo





            Ma su archLinux ( www.archlinux.org )le


            applicazioni le votano gli


            utenti.





            E il risultato e' quello di avere una distro
            con


            applicazioni 'utili' e ben selezionate (nell'


            utili includo i


            videogiochi).






            i votanti sono al 99% nerd 15enni nulla facenti

            che campano ancora con la paghetta di

            papa'
            Al contrario dei fanboy win che sono al 100%
            netgamers brufolosi che corrono dietro a
            qualsiasi cosa che permetta loro di avere qualche
            manciatina di FPS in più. Mi raccomando appena
            pronte le DX10 e Vista corri a comprare che sennò
            come fai a far girare l'ultimo sparafleshoso FPS
            mozzateste?I frame al secondo in più in Linux non li puoi avere perchè il supporto driver è pietoso anche per OpenGL.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità



            i votanti sono al 99% nerd 15enni nulla
            facenti


            che campano ancora con la paghetta di


            papa'
            ...
            I frame al secondo in più in Linux non li puoi
            avere perchè il supporto driver è pietoso anche
            per OpenGL.
            Quindi i mocciosi brufolosi schifosi che campano con la paghetta di papà usano windows?
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità
            Praticamente ha detto di si. (rotfl)Non facciamolo arrabbiare, altrimenti poi si va a sfogare represso sulla povera tastiera ^^
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità
            - Scritto da:
            Praticamente ha detto di si. (rotfl)
            Non facciamolo arrabbiare, altrimenti poi si va a
            sfogare represso sulla povera tastiera
            ^^Veramente io programmo.
          • Giambo scrive:
            Re: Nessuna novità
            - Scritto da:

            Praticamente ha detto di si. (rotfl)

            Non facciamolo arrabbiare, altrimenti poi si va
            a

            sfogare represso sulla povera tastiera

            ^^

            Veramente io programmo.VB :| ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità
            - Scritto da: Giambo

            - Scritto da:



            Praticamente ha detto di si. (rotfl)


            Non facciamolo arrabbiare, altrimenti poi si
            va

            a


            sfogare represso sulla povera tastiera


            ^^



            Veramente io programmo.

            VB :| ?PHP, C/C++, UML, SQL, Assembly, Java, Javascript
          • Giambo scrive:
            Re: Nessuna novità
            - Scritto da:


            Veramente io programmo.



            VB :| ?

            PHP, C/C++, UML, SQL, Assembly, Java, JavascriptChiamare UML un linguaggio mi pare eccessivo :)Pure SQL e' al limite ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Nessuna novità
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Non so come funziona su gentoo



          Ma su archLinux ( www.archlinux.org )le

          applicazioni le votano gli

          utenti.



          E il risultato e' quello di avere una distro con

          applicazioni 'utili' e ben selezionate (nell'

          utili includo i

          videogiochi).



          i votanti sono al 99% nerd 15enni nulla facenti
          che campano ancora con la paghetta di
          papa'Sei ridicolo, ma supponiamo per assurdo che quella percentuale sia prossima al vero, forse che i "nerd" non sono cittadini di questo mondo al pari di te? In un futuro non troppo lontano saranno loro a prendere le decisioni, magari si ricorderanno di certi personaggi dalla mentalità così chiusa e agiranno di conseguenza. (cylon)
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessuna novità
        1 - installa gentoo e vedi come funziona la cosa... le applicazioni da mettere le scegli tu volta per volta.2 - vai sul sito e vedi quanti pacchetti ha disponibiliSebbene gentoo sia complicata da installare , ti ritrovi con un sistema ottimizzato e con solo quello che serve , certo non va bene per un neofita che non ha voglia di sbatterci la testa, ma è stata la prima distro che mi ha fatto almeno capire come funziona linux.L'importante è non usare l'installer grafico e genkernel :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Nessuna novità
          - Scritto da:
          1 - installa gentoo e vedi come funziona la
          cosa... le applicazioni da mettere le scegli tu
          volta per
          volta.
          2 - vai sul sito e vedi quanti pacchetti ha
          disponibili

          Sebbene gentoo sia complicata da installare , ti
          ritrovi con un sistema ottimizzato e con solo
          quello che serve , certo non va bene per un
          neofita che non ha voglia di sbatterci la testa,
          ma è stata la prima distro che mi ha fatto almeno
          capire come funziona
          linux.
          L'importante è non usare l'installer grafico e
          genkernel
          :) Non conosco gentoo, comunque arch e' molto ottimizata, l'intallazione, se vuoi, te la puoi fare ricompilando tutto.e il sistema è supermodulare, ti intalli una mini base (ca. 100mb) e il resto va a piacimeto, con repository molto ben forniti.(ps non confondere arch con ark sono due cose diverse)
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità


            :)
            Non conosco gentoo, comunque arch e' molto
            ottimizata, l'intallazione, se vuoi, te la puoi
            fare ricompilando
            tutto.

            e il sistema è supermodulare, ti intalli una mini
            base (ca. 100mb) e il resto va a piacimeto, con
            repository molto ben
            forniti.

            (ps non confondere arch con ark sono due cose
            diverse)Chi ti ha risposto intendeva dire che Gentoo è nata col preciso scopo di lasciarti scegliere quello che vuoi.Le altre distribuzioni hanno il problema delle dipendenze che se pur risolte automaticamente, spesso costringono ad installare più versioni delle stesse librerie (specialmente in quel ginepraio che sono le varie GTK , GDK ecc ...).Gentoo, una volta scelto il profilo ti fa installare quello che vuoi e basta, puoi persino togliere le PAM se non ti piacciono, cosa che con le altre distribuzioni è impossibile.Ovviamente perché questo sia possibile c'è la parolina magica, ricompilazione che però è eseguita in automatico, l'unica cosa che ci vuole è il tempo ( e un po` di fortuna).
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità
            - Scritto da:



            :)

            Non conosco gentoo, comunque arch e' molto

            ottimizata, l'intallazione, se vuoi, te la puoi

            fare ricompilando

            tutto.



            e il sistema è supermodulare, ti intalli una
            mini

            base (ca. 100mb) e il resto va a piacimeto, con

            repository molto ben

            forniti.



            (ps non confondere arch con ark sono due cose

            diverse)

            Chi ti ha risposto intendeva dire che Gentoo è
            nata col preciso scopo di lasciarti scegliere
            quello che
            vuoi.
            Le altre distribuzioni hanno il problema delle
            dipendenze che se pur risolte automaticamente,
            spesso costringono ad installare più versioni
            delle stesse librerie (specialmente in quel
            ginepraio che sono le varie GTK , GDK ecc
            ...).
            Gentoo, una volta scelto il profilo ti fa
            installare quello che vuoi e basta, puoi persino
            togliere le PAM se non ti piacciono, cosa che con
            le altre distribuzioni è
            impossibile.
            Ovviamente perché questo sia possibile c'è la
            parolina magica, ricompilazione che però è
            eseguita in automatico, l'unica cosa che ci vuole
            è il tempo ( e un po` di
            fortuna).Come detto non conosco Gentoo (anche perche non ho voglia di riconpilare tutto).Comunque non mi sembra che arch sia molto distante da gentoo (da come la descrivi).L'intallazione di solito è da binari, ma se si vuole si puo ricompilare tutto, conm opzioni a piacimento (e con molta pazienza).Le dipendenze esistono, ma si puo fare quello che si vuole (non ha nulla a che vedere con rpm o atp), per intenderci sono dipendenze soft.Di soft eseterno con copilazioen 'fai da te' ne ho gia messo parecchio e tutto gestito in automatico dal package meneger (pacman) di sistema.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuna novità
      Eccone un altro che non sa di che parla.Ciao Ciccio, torna a win, che qui non servi ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuna novità
      Poverello!Non ha competenze, e dimostra in pubblico di non averle. Meglio così un altro asino in lista.Comunque Gentoo, è al momento la distribuzione più libera e personalizzabile che esista:"Gentoo is all about choices"Se non volete esercitare il libero arbitrio, usate altro.PS: ma se guardate la community di Gentoo, rimpiangerete di non averla adottata prima.
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessuna novità
        - Scritto da:
        Poverello!
        Non ha competenze, e dimostra in pubblico di non
        averle.

        Meglio così un altro asino in lista.

        Comunque Gentoo, è al momento la distribuzione
        più libera e personalizzabile che
        esista:

        "Gentoo is all about choices"

        Se non volete esercitare il libero arbitrio,
        usate
        altro.

        PS: ma se guardate la community di Gentoo,
        rimpiangerete di non averla adottata
        prima.Chissà perchè ogni articolo su una distro Linux eccovi apparire voi fanatici pro-Linux a dire le stesse identiche cose. Ehhh! Roba da pazzi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Nessuna novità
          Perché i detrattori lecca-Micro$oft non ripetono la stessa tiritera e il rumore di rosicamento che emanano come fossero razza infelice e che si sente anche in pericolo davanti a tanta passione e amore per un sistema operativo che i Linuxiani sentono proprio.I padroni di Linux siamo noi tutti.Il padrone di Windows è la Microsoft che ce lo concede solo in licenza d'uso, in un prestito rinnovabile a pagamento.Linux e il software libero sono una ideologia ed una filosofia.Windows è solo un bieco prodotto commerciale.Chi ha più possibilità di sopravvivere nel mondo dell'informatica?
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità
            - Scritto da:
            Perché i detrattori lecca-Micro$oft non ripetono
            la stessa tiritera e il rumore di rosicamento che
            emanano come fossero razza infelice e che si
            sente anche in pericolo davanti a tanta passione
            e amore per un sistema operativo che i Linuxiani
            sentono
            proprio.

            I padroni di Linux siamo noi tutti.
            Il padrone di Windows è la Microsoft che ce lo
            concede solo in licenza d'uso, in un prestito
            rinnovabile a
            pagamento.

            Linux e il software libero sono una ideologia ed
            una
            filosofia.

            Windows è solo un bieco prodotto commerciale.

            Chi ha più possibilità di sopravvivere nel mondo
            dell'informatica?Il prodotto commerciale. Tanto è che Amiga e Commodore così come Atari sono fallite perchè da commerciali erano diventate ideologiche.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità
            - Scritto da:
            Il prodotto commerciale.
            Tanto è che Amiga e Commodore così come Atari
            sono fallite perchè da commerciali erano
            diventate ideologiche.Prengo ?Puoi spiegarti meglio ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Nessuna novità
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            Il prodotto commerciale.

            Tanto è che Amiga e Commodore così come Atari

            sono fallite perchè da commerciali erano

            diventate ideologiche.

            Prengo ?

            Puoi spiegarti meglio ?Non penso che abbia nulla da dire o spiegare sai...
  • Anonimo scrive:
    Adesso
    Adesso mi faccio censurare anche il mio post. :D :D :D :D :D :D
  • Giambo scrive:
    Inesattezza
    "Le versioni di Gentoo Linux 2006.1 per le piattaforme hardware AMD64, HPPA, x86 a 32 e 64 bit e PowerPC sono state compilate con CGG 4.1"Originale inglese:"The 2006.1 release features many highlights that improve upon 2006.0. The AMD64, HPPA, x86, 32- and 64-bit PowerPC releases are built with and include GCC 4.1"Oltre all'errore "GCC" -
    "CGG" ;), mi pare di capire che si parli di versioni a 32 e 64 bit PowerPC (newbie)?
    • Anonimo scrive:
      Re: Inesattezza
      si in effetti è scritto"The 2006.1 release features many highlights that improve upon 2006.0. The AMD64, HPPA, x86, 32- and 64-bit PowerPC releases are built with and include GCC 4.1"quindi sono le versioni per x86, x86-64 ( amd64 ), 32 e 64 bit per PowerPC ( compresi i PowerPC multiprocessor, gli ex Powermac per capirci )la cosa positiva è GCC 4.1.....anzi direi molto positiva :D
  • Giambo scrive:
    Errore di stUmpa
    "Le versioni di Gentoo Linux 2006.1 per le piattaforme hardware AMD64, HPPA, x86 a 32 e 64 bit e PowerPC sono state compilate con CGG 4.1"Originale inglese:"The 2006.1 release features many highlights that improve upon 2006.0. The AMD64, HPPA, x86, 32- and 64-bit PowerPC releases are built with and include GCC 4.1"Oltre all'errore "GCC" -
    "CGG" ;), mi pare di capire che si parli di versioni a 32 e 64 bit PowerPC (newbie)?
  • Ubu re scrive:
    O quante distribuzioni ci saranno!
    Non contenti le aggiornano, così ci sono più versioni della stessa distribuzione.Io che non uso linux questo fatto (come potete capire) mi toglie il respiro. Come faccio ad andare avanti con una nuova versione di Gentoo!Se tutta quella gente facesse, dicesse, cosasse un'altra cosa, mentre quelli che fanno l'altra cosa si organizzassero per cosare cose più utili, non sarebbe meglio?A parte i doverosi commenti che altrimenti il forum non avrebbe senso, perché la seconda versione del 2006 si chiama 2006.UNO?
    • Giambo scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      - Scritto da: Ubu re
      Non contenti le aggiornano, così ci sono più
      versioni della stessa
      distribuzione.Secondo te cosa dovrebbero fare ? Non aggiornare le distribuzioni ?
      Io che non uso linux questo fatto (come potete
      capire) mi toglie il respiro.Se l'idea di dover aggiornare del software ti toglie il respiro, torna a vivere in una grotta :)
      Come faccio ad
      andare avanti con una nuova versione di
      Gentoo!E' una domanda ?
      Se tutta quella gente facesse, dicesse, cosasse
      un'altra cosa, mentre quelli che fanno l'altra
      cosa si organizzassero per cosare cose più utili,
      non sarebbe
      meglio?Forse si. Forse no. Ognuno e' libero di far quel che vuole, senza costrizioni. Poi l'idea migliore emergera' e quelle peggiori moriranno.Esattamente quel che succede in natura, si chiama evoluzione.
      A parte i doverosi commenti che altrimenti il
      forum non avrebbe senso, perché la seconda
      versione del 2006 si chiama
      2006.UNO?Non sei un programmatore, vero ;) ? Quella di Febraio si chiama 2006.0 ...
      • Ubu re scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: Ubu re

        Non contenti le aggiornano, così ci sono più

        versioni della stessa

        distribuzione.

        Secondo te cosa dovrebbero fare ? Non aggiornare
        le distribuzioni
        ?Bravo vedo che siamo sulla stessa lunghezza d'onda.

        Io che non uso linux questo fatto (come potete

        capire) mi toglie il respiro.

        Se l'idea di dover aggiornare del software ti
        toglie il respiro, torna a vivere in una grotta
        :)


        Come faccio ad

        andare avanti con una nuova versione di

        Gentoo!

        E' una domanda ?Si, è una richiesta d'aiuto.

        Se tutta quella gente facesse, dicesse, cosasse

        un'altra cosa, mentre quelli che fanno l'altra

        cosa si organizzassero per cosare cose più
        utili,

        non sarebbe

        meglio?

        Forse si. Forse no. Ognuno e' libero di far quel
        che vuole, senza costrizioni. Poi l'idea migliore
        emergera' e quelle peggiori
        moriranno.
        Esattamente quel che succede in natura, si chiama
        evoluzione.Francamente non arrivare a capire il testo che ho scritto e rispondere in questa maniera mi fa dubitare sul tuo stato di salute. Secondo me è che anche te sei rimasto stranito dalla notizia.

        A parte i doverosi commenti che altrimenti il

        forum non avrebbe senso, perché la seconda

        versione del 2006 si chiama

        2006.UNO?

        Non sei un programmatore, vero ;)Certo, non uso Gentoo, non sono un programmatore.? Quella di
        Febraio si chiama 2006.0Non so se arriverò mai a capirlo, ma ci proverò.In ogni caso, sappi che arriveranno ben sei versioni Windows e potremo finalmente controbattere l'offensiva Linux.Ti posso suggerire solo una piccola cosa?Non rispondere hai post che non capisci.
        • Anonimo scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!
          - Scritto da: Ubu re
          Non rispondere hai post che non capisci.
          L'unica cosa più scarsa del tuo sarcasmo è il tuo italiano
          • Ubu re scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!
            Che cè, c'i se i rimato malle?Hai riletto il post e ti sei reso conto di avere sbagliato? O ancora non capisci?A volte si può fraintendere un post. Tenere il broncio per una fesseria è da bambini.Un professionista come te che ha delle reazione del genere, imperdonabile. :)PSMamma mamma ubu è cattivo. @^
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!
            Che ignoranza Ubu re, ti rendi conto della cavolate che hai detto?Uno non significa che sei programmatore se usi Gentoo.Due windows può andare a quel paese perchè mac os x e linux staranno sempre sopra, microsoft non può far altro che potenziare le sue fotocopiatrici.Linux è un sistema operativo splendito, molto meglio di windows, libero, di certo non è per comunisti e *BSD non è per satanisti, se installi linux e non ti piace non devi buttare l'HD, devi semplicemente formattare e reinstallare windows o altro, non ho mai letto tante cavolate in vita mia Ubu re, linux sta diventando semplicissimo, distro come Ubuntu, mandriva, mepis ecc. ecc. sono user friendly, se non più facili di quella ciofeca di windows, senza pagare nulla hai il massimo da un sistema operativo.E ti dico se sei ignorante non permetterti di scrivere post, prima informati caro mio, così ci hai fatto solo una figuraccia... e con questo concludo con....«Hasta la vista, vista!!!!!»
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!
            - Scritto da:
            Che ignoranza Ubu re, ti rendi conto della
            cavolate che hai
            detto?

            Uno non significa che sei programmatore se usi
            Gentoo.

            Due windows può andare a quel paese perchè mac os
            x e linux staranno sempre sopra, microsoft non
            può far altro che potenziare le sue
            fotocopiatrici.

            Linux è un sistema operativo splendito, molto
            meglio di windows, libero, di certo non è per
            comunisti e *BSD non è per satanisti, se installi
            linux e non ti piace non devi buttare l'HD, devi
            semplicemente formattare e reinstallare windows o
            altro, non ho mai letto tante cavolate in vita
            mia Ubu re, linux sta diventando semplicissimo,
            distro come Ubuntu, mandriva, mepis ecc. ecc.
            sono user friendly, se non più facili di quella
            ciofeca di windows, senza pagare nulla hai il
            massimo da un sistema
            operativo.

            E ti dico se sei ignorante non permetterti di
            scrivere post, prima informati caro mio, così ci
            hai fatto solo una figuraccia... e con questo
            concludo
            con....

            «Hasta la vista, vista!!!!!»Tu invece a dire che Windows fa schifo per partito preso dimostri di essere molto informato e di conoscere l'architettura dei sistemi operativi.. eh! Linux semplicissimo ? User friendly ? Ma per favore ! Non potrà mai essere semplice e user friendly finchè sarà un insieme anarchico di codici non professionali e non direttamente supportato dai produttori. E' così tanto user-friendly infatti che gli utenti devono ricompilarsi il kernel per ogni cavolata perchè il supporto PnP/ACPI/APIC fa pena o è inesistente, è così tanto user-friendly che manca un sistema di installazione universale ed uguale per tutte le distro, è così user-friendly che la documentazione è praticamente inesistente e piena di errori ed ogni guida scritta fornisce informazioni diverse a seconda della distro e delle versioni di questa o quella libreria, è così user friendly che l'utente deve impazzire con le dipendenze delle librerie di compilazione nel sistema per poter usare i programmi, è così user-friendly che ancora non esiste un equivalente del DirectX per avere veri programmi multimediali e così l'utente deve impazzire con le varie librerie di accesso alle schede audio.. Ehhh!
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!

            Tu invece a dire che Windows fa schifo per
            partito preso dimostri di essere molto informato
            e di conoscere l'architettura dei sistemi
            operativi.. eh!
            Non conosco l'architettura dei sistemi, so soltanto che Windows ci mette 10 minuti di orologio per caricare l'antivirus allo startup.
            Linux semplicissimo ? User friendly ? Ma per
            favore ! Non potrà mai essere semplice e user
            friendly finchè sarà un insieme anarchico di
            codici non professionali e non direttamente
            supportato dai produttoriE' un sistema stabile, veloce e a codice aperto.. E' così tanto
            user-friendly infatti che gli utenti devono
            ricompilarsi il kernel per ogni cavolata perchè
            il supporto PnP/ACPI/APIC fa pena o è
            inesistente, è così tanto user-friendly che manca
            un sistema di installazione universale ed uguale
            per tutte le distro, Il mondo è bello perchè è vario, chi preferisce un sistema di installazione installa una distro invece che un'altraè così user-friendly che la
            documentazione è praticamente inesistente e piena
            di errori Questa NO! Non puoi dire così! Hai mai letto la documentazione di Ubuntu-ir.org? ed ogni guida scritta fornisce
            informazioni diverse a seconda della distro e
            delle versioni di questa o quella libreria, è
            così user friendly che l'utente deve impazzire
            con le dipendenze delle librerie di compilazione
            nel sistema per poter usare i programmi, apt-get install.... mai sentito?è così
            user-friendly che ancora non esiste un
            equivalente del DirectX per avere veri programmi
            multimediali e così l'utente deve impazzire con
            le varie librerie di accesso alle schede audio..Gran parte delle schede audio sono viste automaticamente e comunque sinceramente me ne frego di DirectX(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!
            - Scritto da:

            E' un sistema stabile, veloce e a codice aperto.non direilinux crasha che è un piacere, è un chiodo soprattutto nell'interfaccia grafica gnome/kde, il codice aperto non serve a nessuno o quanto meno al 99,9999% della popolazionela verità brucia eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            E' un sistema stabile, veloce e a codice aperto.

            non direi
            linux crasha che è un piacere, è un chiodo
            soprattutto nell'interfaccia grafica gnome/kde,
            il codice aperto non serve a nessuno o quanto
            meno al 99,9999% della
            popolazione

            la verità brucia eh?
            Ma quante cazzate stai dicendo?Non bisogna ricompilare sempre il kernel, sai almeno cosa è il kernel?sudo apt-get install vlc e via, tutto libero non devi pagar nlla, non si incrasha mai, ti stai sbagliando con windows, gnome e kde sono due interfaccie leggere e allo stesso tempo potentissime e personalizzabili fino allo stremo, perchè non provi ubuntu?Linux sta diventando con gli anni un sistema operativo facilissimo.La tua ignoranza mi mette paura ti giuro, non me lo sarei mai aspettato fino a questo punto...Informati anche tu prima di parlare caro mio, sei un po ignorantello.Io con ubuntu appena finisco l'installazione ho l'audio che si sente bene, il video anche, con sudo pppoeconf mi connetto in due secondi su internet, appena avvio il sistema oeprativo non devo aspettare anni luce per farlo partire, e tutto quello che fai tu... si vede ch esei un po esaurito, è per colpa di windows vero?Ascolta un consiglio?Passa a miglior vita...passa a linux ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!

            da che pulpito...Meno male che c'è un altro che la pensa come me.
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!

            Lavori per il miliardario sud-africano di Ubuntu
            ? Sei il suo amante ? Mah!

            "offendere" "non ti permettere di offendere" ...
            troppe canne ti sei fatto oggi ?
            Mah!Non ti permettere nemmeno di dirmi queste cose, perchè non provi ubuntu?E studi, fai anche un bel girto nei wiki di ubuntu-it vedrai che è molto meglio di windows la ciofeca computerizzata.
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!

            perchè non provi
            ubuntu?
            E perchè no una delle altre 123.858 distro? O forse vanno provate tutte prima di dare un parere?
            E studi, fai anche un bel girto nei wiki di
            ubuntu-it vedrai che è molto meglio di windows la ciofeca computerizzata.
            Sempre ubuntu eh. Come monopolista sei peggio di MS,
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!
            - Scritto da:

            perchè non provi

            ubuntu?


            E perchè no una delle altre 123.858 distro? O
            forse vanno provate tutte prima di dare un
            parere?

            E studi, fai anche un bel girto nei wiki di

            ubuntu-it vedrai che è molto meglio di windows
            la ciofeca
            computerizzata.


            Sempre ubuntu eh. Come monopolista sei peggio di
            MS,Scusa allor aperchè non provi gentoo e ti compili tutto a manina, ah si perchè sei ignorante e non ce la puoi fare.
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            perchè non provi


            ubuntu?




            E perchè no una delle altre 123.858 distro? O

            forse vanno provate tutte prima di dare un

            parere?


            E studi, fai anche un bel girto nei wiki di


            ubuntu-it vedrai che è molto meglio di windows

            la ciofeca

            computerizzata.




            Sempre ubuntu eh. Come monopolista sei peggio di

            MS,


            Scusa allor aperchè non provi gentoo e ti compili
            tutto a manina, ah si perchè sei ignorante e non
            ce la puoi
            fare.Perchè compilarsi tutto a manina è indice di bravura e capacità di programmazione, eh ? E' solo una perdita di tempo. Solo i programmatori quando lavorano per costruire prodotti dovrebbero aver bisogno di compilare. Che poi i sistemi Unix compilino l'utente anche esperto non dovrebbe stare a sbattersi perdendo tempo a compilare questo o quello se non è il suo lavoro. E' assurdo che uno debba perder ore a compilarsi la roba scritta da altri per usarla e dover impazzire con dipendenze ed incompatibilità. E' questo che ha sempre reso Unix problematico MA Linux ha creato un caos tale che il problema è stato ingigantito in maniera esponenziale.
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!
            - Scritto da:


            Tu invece a dire che Windows fa schifo per

            partito preso dimostri di essere molto informato

            e di conoscere l'architettura dei sistemi

            operativi.. eh!



            Non conosco l'architettura dei sistemi, so
            soltanto che Windows ci mette 10 minuti di
            orologio per caricare l'antivirus allo
            startup.E' il tuo PC che non funziona. Il Kaspersky Antivirus occupa pochissima RAM e risorse di sistema e si carica in un attimo all'avvio. Le Symantec sono più massicce ma sui PC moderni impiegano comunque pochi secondi a completare il caricamento.

            Linux semplicissimo ? User friendly ? Ma per

            favore ! Non potrà mai essere semplice e user

            friendly finchè sarà un insieme anarchico di

            codici non professionali e non direttamente

            supportato dai produttori

            E' un sistema stabile, veloce e a codice aperto.Se lo metti su per fare un server, per tutto il resto è mediocre.
            . E' così tanto

            user-friendly infatti che gli utenti devono

            ricompilarsi il kernel per ogni cavolata perchè

            il supporto PnP/ACPI/APIC fa pena o è

            inesistente, è così tanto user-friendly che
            manca

            un sistema di installazione universale ed uguale

            per tutte le distro,

            Il mondo è bello perchè è vario, chi preferisce
            un sistema di installazione installa una distro
            invece che
            un'altraMa non dire cavolate ! Se si fosse seguito il tuo ragionamento oggi i PC neanche esisterebbero perchè non sarebbe mai esistito uno standard unico. Non sarebbero mai esistiti i bus per le schede video a partire dall' antico VESA ma ogni gruppo di produttori si sarebbe fatto il suo.
            è così user-friendly che la

            documentazione è praticamente inesistente e
            piena

            di errori

            Questa NO! Non puoi dire così! Hai mai letto la
            documentazione di Ubuntu-ir.org?Un altro esempio di guida caotica come tutte quelle per Linux e roba opensource. Il PHP è usatissimo, funziona MA per farlo funzionare, per essere in grado di programmare in PHP uno deve impazzire a documentarsi sui forum per questo e quel bug, cercare su tanti siti e non solo quello ufficiale perchè ci si imbatte sempre in anomalie non documentate, documentazione contraddittoria. Ed è così per le varie distro Linux, per i server Apache e MySQL. Saranno pure gratuiti ma usarli per tirar fuori cose decenti o professionali richiede tempi biblici rispetto a quando c'erano prodotti non opensource, si pagava ma non c'era il caos che c'è oggi e non c'erano tanti dilettanti allo sbaraglio a far finta di essere professionisti e creare ancora più caos nel mercato e nelle aziende.

            informazioni diverse a seconda della distro e

            delle versioni di questa o quella libreria, è

            così user friendly che l'utente deve impazzire

            con le dipendenze delle librerie di compilazione

            nel sistema per poter usare i programmi,

            apt-get install.... mai sentito?Sì, sì.. universale proprio, funziona tutto, eh!
            è così

            user-friendly che ancora non esiste un

            equivalente del DirectX per avere veri programmi

            multimediali e così l'utente deve impazzire con

            le varie librerie di accesso alle schede audio..

            Gran parte delle schede audio sono viste
            automaticamente e comunque sinceramente me ne
            frego di
            DirectX

            (linux)Se uno è ignorante e non ha idea di cosa sia DirectX. Viste automaticamente... che è, una barzelletta ? Un OS che basta cambiare qualche driver che bisogna ricompilare kernel, moduli, verificare le dipendenze.. ed i programmi che vengono messi nelle distro per automatizzare la cosa danno sempre e solo problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!


            Due windows può andare a quel paese perchè
            mac os x e linux staranno sempre sopra,
            microsoft non può far altro che potenziare le
            sue fotocopiatrici.tra tutti, non so chi copia di piu'

            Linux è un sistema operativo splendito, No, linux e' un kernel, non unsistema operativo.Al limite scegli una distro.
            se installi linux e non ti piace non devi
            buttare l'HD, Se installi Windows e non ti piace fai lo stesso.
            distro come Ubuntu, mandriva, mepis ecc.
            ecc. sono user friendly, se non più facili
            di quella ciofeca di windows, Al tempo avevo provato Mandriva 10 e tutto funzionava, dalla versioni successive la scheda video viene riconosciuta durante l' installazione, peccato che poi si dimentica di averla riconosciuta...
            senza pagare nulla hai il
            massimo da un sistema
            operativo.Questo vale per te, non per tutti.Ricordo che il tuo massimo OS diceva tra le varie cose: Database URPMI bloccato, nessuna delle FAQ l'ha mai sbloccato.Cosi' ottimo che per risolvere il problema delle dipendenze si e' dovuto ricorrere ad un programma particolare.Qui tanto di cappello a Mac ( detto da un winaro, non da un macaco )
        • Anonimo scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!

          In ogni caso, sappi che arriveranno ben sei
          versioni Windows e potremo finalmente
          controbattere l'offensiva
          Linux.

          Ti posso suggerire solo una piccola cosa?
          Non rispondere hai post che non capisci.
          POTREMO?! Ah ma allora sei stipendiato dalla Microsoft... e ammetti pure che fino ad ora non avete mai potuto competer con l'offensiva Linux. Ben sei versioni.... si come no... io direi ben sei prezzi per lo stesso sistema semmai con aggiunte di "funzionalità".... Bah
        • sgriso scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!

          In ogni caso, sappi che arriveranno ben sei
          versioni Windows e potremo finalmente
          controbattere l'offensiva
          Linux.controbattere.. ma sei un paladino della giustizia? Un utente non sempre riesce a scegliere cio' che vuole usare (parlando di SO, vedi i preinstallati) ma basta un po' di conoscenza e si e' pronti ad usare cio' che si vuole liberamente..io linux lo uso SE VOGLIO.. windows lo uso SE VOGLIO senza che nessuno me lo imponga perche' gli sta antipatico questo o quel sistema..spegni il computer ed esci un po' di casa e vai a vivere.. forse smetterai di essere un po' troppo spocchioso.. (cylon)
    • Anonimo scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      o che discorso è?hai ragione le distro linux sono tante anzi troppe.ma che centra il discorso: "le aggiornano anche così sono di più"? I bugfix? il software nuovo? rimane nell'oblio? Deve esserci Linux il mi nonno 1.0 e deve rimanere solo quella? Fatti non pugnette!la distro si chiama 2006.1 perchè il sistema di numerazione di gentoo si basa sull'anno e il numero di versione. Ubuntu Anno.mese, le altre seguono più o meno lo schema classico. C'è addirittura un software (non ricordo quale sia) che per il numero di versione approssima il pi greco, cioè la prima era la 3, poi è venuta 3.1, poi 3.14, e così via)Fabriziops perchè un post dove si evidenziano errori di battitura nell'articolo diventa ot?
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:
        o che discorso è?

        hai ragione le distro linux sono tante anzi
        troppe.

        ma che centra il discorso: "le aggiornano anche
        così sono di più"? I bugfix? il software nuovo?
        rimane nell'oblio? Deve esserci Linux il mi nonno
        1.0 e deve rimanere solo quella?


        Fatti non pugnette!

        la distro si chiama 2006.1 perchè il sistema di
        numerazione di gentoo si basa sull'anno e il
        numero di versione. Ubuntu Anno.mese, le altre
        seguono più o meno lo schema classico. C'è
        addirittura un software (non ricordo quale sia)
        che per il numero di versione approssima il pi
        greco, cioè la prima era la 3, poi è venuta 3.1,
        poi 3.14, e così
        via)

        Fabrizio

        ps perchè un post dove si evidenziano errori di
        battitura nell'articolo diventa
        ot?se leggi la policy del sito troverai che gli errori negli articoli si segnalano nel forum delle segnalazioni alla redazione
      • Ubu re scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:
        hai ragione le distro linux sono tante anzi
        troppe.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:
        o che discorso è?

        hai ragione le distro linux sono tante anzi
        troppe.

        ma che centra il discorso: "le aggiornano anche
        così sono di più"? I bugfix? il software nuovo?
        rimane nell'oblio? Deve esserci Linux il mi nonno
        1.0 e deve rimanere solo quella?


        Fatti non pugnette!

        la distro si chiama 2006.1 perchè il sistema di
        numerazione di gentoo si basa sull'anno e il
        numero di versione. Ubuntu Anno.mese, le altre
        seguono più o meno lo schema classico. C'è
        addirittura un software (non ricordo quale sia)
        che per il numero di versione approssima il pi
        greco, cioè la prima era la 3, poi è venuta 3.1,
        poi 3.14, e così
        via)

        Fabrizioè LaTeX che ha quella numerazione...
    • Anonimo scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      - Scritto da: Ubu re
      Non contenti le aggiornano, così ci sono più
      versioni della stessa
      distribuzione.se la installi per la prima volta ti scarichi l'ultima versione aggiornata, se ce l'hai gia' installata ti scarichi gli aggiornamenti e basta... non mi sembra tanto complicato
      A parte i doverosi commenti che altrimenti il
      forum non avrebbe senso, perché la seconda
      versione del 2006 si chiama
      2006.UNO?perche' studiare troppo l'informatica (in particolare C) porta alla malsana abitudine di iniziare a contare da zero :P
      • Ubu re scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:

        - Scritto da: Ubu re

        Non contenti le aggiornano, così ci sono più

        versioni della stessa

        distribuzione.

        se la installi per la prima volta ti scarichi
        l'ultima versione aggiornata, se ce l'hai gia'
        installata ti scarichi gli aggiornamenti e
        basta... non mi sembra tanto
        complicatoDavvero è possibile?

        A parte i doverosi commenti che altrimenti il

        forum non avrebbe senso, perché la seconda

        versione del 2006 si chiama

        2006.UNO?
        perche' studiare troppo l'informatica (in
        particolare C) porta alla malsana abitudine di
        iniziare a contare da zero
        :PIn tutti linguaggi di programmazione si inizia a contare da zero, ma in genere le versioni definitive non iniziano da 0.In realtà non è che fossi veramente curioso di sapere perché si chiamasse così, era solo uno stratagemma per non farmi oscurare dall'implacabile moderatore, visto che il contenuto precedente del mio post era assolutamente OT, nato per prendere in giro la scarsa lucidità degli utenti window e ora (involontariamente) anche degli utenti linux.
        • Anonimo scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!
          - Scritto da: Ubu re

          - Scritto da:



          - Scritto da: Ubu re


          Non contenti le aggiornano, così ci sono più


          versioni della stessa


          distribuzione.



          se la installi per la prima volta ti scarichi

          l'ultima versione aggiornata, se ce l'hai gia'

          installata ti scarichi gli aggiornamenti e

          basta... non mi sembra tanto

          complicato

          Davvero è possibile?



          A parte i doverosi commenti che altrimenti il


          forum non avrebbe senso, perché la seconda


          versione del 2006 si chiama


          2006.UNO?


          perche' studiare troppo l'informatica (in

          particolare C) porta alla malsana abitudine di

          iniziare a contare da zero

          :P

          In tutti linguaggi di programmazione si inizia a
          contare da zero, ma in genere le versioni
          definitive non iniziano da
          0.

          In realtà non è che fossi veramente curioso di
          sapere perché si chiamasse così, era solo uno
          stratagemma per non farmi oscurare
          dall'implacabile moderatore, visto che il
          contenuto precedente del mio post era
          assolutamente OT, nato per prendere in giro la
          scarsa lucidità degli utenti window e ora
          (involontariamente) anche degli utenti
          linux.Nei linguaggi di programmazione si conta da zero ? E che vorrebbe dire questo ? A parte che non è sempre vero, dipende dalla struttura dati astratta.
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:



        A parte i doverosi commenti che altrimenti il

        forum non avrebbe senso, perché la seconda

        versione del 2006 si chiama

        2006.UNO?

        perche' studiare troppo l'informatica (in
        particolare C) porta alla malsana abitudine di
        iniziare a contare da zero
        :PNon è che studiare informatica porta a contare da zero. Basta sapere un po di matematica per sapere che i numeri naturali partono da 0 e non da 1.
        • Anonimo scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!
          - Scritto da:

          - Scritto da:






          A parte i doverosi commenti che altrimenti il


          forum non avrebbe senso, perché la seconda


          versione del 2006 si chiama


          2006.UNO?



          perche' studiare troppo l'informatica (in

          particolare C) porta alla malsana abitudine di

          iniziare a contare da zero

          :P

          Non è che studiare informatica porta a contare da
          zero. Basta sapere un po di matematica per sapere
          che i numeri naturali partono da 0 e non da
          1.?? Ma che dici ? Dove starebbe scritto questo? Nella maggioranza delle formule matematiche si conta da 1 veramente. Negli algoritmi per computer spesso si preferisce partire da 0, ma dipende dall' ADT (Tipo Dato Astratto) che si usa.
    • Anonimo scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      A giudicare dalle risposte mi viene da pensare:ironia... questa sconosciuta.- Scritto da: Ubu re
      Non contenti le aggiornano, così ci sono più
      versioni della stessa
      distribuzione.

      Io che non uso linux questo fatto (come potete
      capire) mi toglie il respiro. Come faccio ad
      andare avanti con una nuova versione di
      Gentoo!

      Se tutta quella gente facesse, dicesse, cosasse
      un'altra cosa, mentre quelli che fanno l'altra
      cosa si organizzassero per cosare cose più utili,
      non sarebbe
      meglio?

      A parte i doverosi commenti che altrimenti il
      forum non avrebbe senso, perché la seconda
      versione del 2006 si chiama
      2006.UNO?
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:
        A giudicare dalle risposte mi viene da pensare:
        ironia... questa sconosciuta.doveva essere un post ironico? peccato, non c'e' riuscito
      • Ubu re scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:
        A giudicare dalle risposte mi viene da pensare:
        ironia... questa sconosciuta.Devi ammettere che le risposte sono involontariamente più divertenti.
        • Anonimo scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!
          - Scritto da: Ubu re

          - Scritto da:

          A giudicare dalle risposte mi viene da pensare:

          ironia... questa sconosciuta.


          Devi ammettere che le risposte sono
          involontariamente più
          divertenti.se volevi far ridere hai toppato, mi spiace
    • Anonimo scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      "Io che non uso linux questo fatto (come potete capire) mi toglie il respiro. Come faccio ad andare avanti con una nuova versione di Gentoo!"Ti illumino...A differenza di windows c'e' una versione per ogni tipo di macchina e non per i servizi che ti abilita (home/pro/enterprise).Io ho un athlon64 (64 bit) e ho installato la versione per AMD64 per motivi di performances (potevo mettere su anche una x86). Se avessi avuto un pentium IV o athlon avrei installato quella per x86.Inoltre quando installi windows gli aggiornamwenti li fai ogni tot mesi e ogni volta per decine di megabite. Inoltre gli aggiornamenti sono monolitici: se vuoi aggiornare usi il service pack che ti aggiorna tutto. Si tutto!!! Anche outlook express indipendentemente se lo usi.Invece con la Gentoo gli aggiornamenti li puoi fare anche giornalmente e SOLO dei pacchetti che vuoi tu. Inoltre se non ti piace kmail NON lo installi, se non ti piace internet explorer TE lo installa e TE lo aggiorna.Infine il cd di installazione Gentoo e' il cd di prima installazione: in seguito gli aggiornamenti li fai periodici (anche ogni giorno se vuoi) e NON hai bisogno di servicepack corposi o di un cd di upgrade (che possono fare anche grossi casini).Prima del computer di ora la vecchia installazione e' durata 4 anni sempre aggiornata e senza vedere altri cd di installazione, service pack & varie.Il disco ha avuto una sola formattazione: quando ho cambiato la cpu.Ovviamente NON ho perso un dato neì' la configurazione del desktop.FA LA STESSA COSA CON WINDOWS E POI NE RIPARLIAMO !!!
      • Ubu re scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:
        "Io che non uso linux questo fatto (come potete
        capire) mi toglie il respiro. Come faccio ad
        andare avanti con una nuova versione di
        Gentoo!"

        Ti illumino...
        A differenza di windows... ...NON ho perso un dato neì' la
        configurazione del
        desktop.

        FA LA STESSA COSA CON WINDOWS E POI NE RIPARLIAMO
        !!!Che mi hai preso per un utente windows? Come ti permetti!! Modera il linguaggio o chiamo il moderatore!
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:

        FA LA STESSA COSA CON WINDOWS E POI NE RIPARLIAMO
        !!!con windows si può fare e come, dipende solo da quanto sei abile a usare il pc, tutto qui ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!
          - Scritto da:

          - Scritto da:




          FA LA STESSA COSA CON WINDOWS E POI NE
          RIPARLIAMO

          !!!

          con windows si può fare e come, dipende solo da
          quanto sei abile a usare il pc, tutto qui
          ;)"eccome"
    • Anonimo scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      - Scritto da: Ubu re
      Non contenti le aggiornano, così ci sono più
      versioni della stessa
      distribuzione.Invece le diverse versioni di Windows vanno rigorosamente mantenute non aggiornate (ovviamente abilitare l'aggiornamento automatico è un'eresia...) in modo da permettere la sopravvivenza al variegato mondo di virus, worm, dialer & C.
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:

        - Scritto da: Ubu re

        Non contenti le aggiornano, così ci sono più

        versioni della stessa

        distribuzione.

        Invece le diverse versioni di Windows vanno
        rigorosamente mantenute non aggiornate
        (ovviamente abilitare l'aggiornamento automatico
        è un'eresia...) in modo da permettere la
        sopravvivenza al variegato mondo di virus, worm,
        dialer &
        C.Non solo, ma non esistono build che comprendano gia' le patch, al massimo c'e' il Sp2; se arrivi a casa con un Pc nuovo e lo colleghi alla rete prendi i virus prima di essere riuscito a fare gli aggiornamenti.
        • Anonimo scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da: Ubu re


          Non contenti le aggiornano, così ci sono più


          versioni della stessa


          distribuzione.



          Invece le diverse versioni di Windows vanno

          rigorosamente mantenute non aggiornate

          (ovviamente abilitare l'aggiornamento automatico

          è un'eresia...) in modo da permettere la

          sopravvivenza al variegato mondo di virus, worm,

          dialer &

          C.

          Non solo, ma non esistono build che comprendano
          gia' le patch, al massimo c'e' il Sp2; se arrivi
          a casa con un Pc nuovo e lo colleghi alla rete
          prendi i virus prima di essere riuscito a fare
          gli
          aggiornamenti.C'è l'opzione di integrazione degli hotfix pre-SP3 per farsi un disco di installazione che applica gli hotfix in automatico all'atto dell'installazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da: Ubu re



            Non contenti le aggiornano, così ci sono più



            versioni della stessa



            distribuzione.





            Invece le diverse versioni di Windows vanno


            rigorosamente mantenute non aggiornate


            (ovviamente abilitare l'aggiornamento
            automatico


            è un'eresia...) in modo da permettere la


            sopravvivenza al variegato mondo di virus,
            worm,


            dialer &


            C.



            Non solo, ma non esistono build che comprendano

            gia' le patch, al massimo c'e' il Sp2; se arrivi

            a casa con un Pc nuovo e lo colleghi alla rete

            prendi i virus prima di essere riuscito a fare

            gli

            aggiornamenti.

            C'è l'opzione di integrazione degli hotfix
            pre-SP3 per farsi un disco di installazione che
            applica gli hotfix in automatico all'atto
            dell'installazione.Oddio... non avevo intenzione di aprire la solita diatriba Linux vs. Windows, ma solo di far notare la stupidaggine detta da chi ha aperto il thread...
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:

        - Scritto da: Ubu re

        Non contenti le aggiornano, così ci sono più

        versioni della stessa

        distribuzione.

        Invece le diverse versioni di Windows vanno
        rigorosamente mantenute non aggiornate
        (ovviamente abilitare l'aggiornamento automatico
        è un'eresia...) in modo da permettere la
        sopravvivenza al variegato mondo di virus, worm,
        dialer &
        C.Io sono un luser, un utonto, giainista: mai e poi mai potrei rischiare di far del male a una creatura vivente, foss'anche un virus, quindi escludo categoricamente di installare un antivirus.E voi vergognatevi, sterminare così delle creature!
    • Suricato scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      - Scritto da: Ubu re
      perché la seconda
      versione del 2006 si chiama
      2006.UNO?xké il vero hacker inizia a contare da 0e poi il primo anno è l'anno 0 se ci pensiinfatti nel tuo primo anno di vita tu hai 0 anni e X giorni/mesi...ò.ò
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da: Suricato

        - Scritto da: Ubu re

        perché la seconda

        versione del 2006 si chiama

        2006.UNO?

        xké il vero hacker inizia a contare da 0

        e poi il primo anno è l'anno 0 se ci pensi
        infatti nel tuo primo anno di vita tu hai 0 anni
        e X
        giorni/mesi...

        ò.ò"il vero hacker inizia a contare da 0" :-oOh, cielo. "il primo anno di vita" ... Oh, mamma! (cylon)
    • Anonimo scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      Le distro sono taantemilioni di milioonile distro dei negroonisi chiamano *ubuntu!Azz, non fa la rima.Vabbè, me ne farò una ragione, anche se dovrò vivere con questo peso... :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        Tu il peso ce l'hai dentro la satola cranica, al posto del cervello.Spero che tu sia mooolto giovane, in quanto avresti tempo per maturare, se così non fosse resterai sempre vittima della tua ignoranza.Ti dispezzo.
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        Non sei altro che un razzista.
    • Anonimo scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      - Scritto da: Ubu re
      Non contenti le aggiornano, così ci sono più
      versioni della stessa
      distribuzione.

      Io che non uso linux questo fatto (come potete
      capire) mi toglie il respiro. Come faccio ad
      andare avanti con una nuova versione di
      Gentoo!

      Se tutta quella gente facesse, dicesse, cosasse
      un'altra cosa, mentre quelli che fanno l'altra
      cosa si organizzassero per cosare cose più utili,
      non sarebbe
      meglio?

      A parte i doverosi commenti che altrimenti il
      forum non avrebbe senso, perché la seconda
      versione del 2006 si chiama
      2006.UNO?Amen!Grazie fratello!Ho visto la luce! HO VISTO LA LUCE!!!Mai potrò ringraziarti abbastanza!Sia Lode al Signore!
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:

        - Scritto da: Ubu re

        Non contenti le aggiornano, così ci sono più

        versioni della stessa

        distribuzione.



        Io che non uso linux questo fatto (come potete

        capire) mi toglie il respiro. Come faccio ad

        andare avanti con una nuova versione di

        Gentoo!



        Se tutta quella gente facesse, dicesse, cosasse

        un'altra cosa, mentre quelli che fanno l'altra

        cosa si organizzassero per cosare cose più
        utili,

        non sarebbe

        meglio?



        A parte i doverosi commenti che altrimenti il

        forum non avrebbe senso, perché la seconda

        versione del 2006 si chiama

        2006.UNO?
        Amen!
        Grazie fratello!
        Ho visto la luce! HO VISTO LA LUCE!!!
        Mai potrò ringraziarti abbastanza!
        Sia Lode al Signore!No, no.. lui è ateo. La lode devi rivolgerla a lui, i noglobal neocomunisti pro-Linux non credono in Dio, credono di essere loro degli dei, come tutti gli atei. Quindi devi osannare lui, eh! Altrimenti lo offendi, poverino...
        • Anonimo scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!
          tiro le conclusioni di questo post?allora ubu re sei un c******e pagato da winspazzatura. quelli che dicono che i linuxiani sono comunisti non sanno cosa sia la politica e gli consiglierei una seduta terapeudica dal psichiatra e di andare un po' in strada. finisco col dire che chi ha detto che ubuntu (la mia distro preferita)è dei negroni è vero è fatta da africani.. ma molto più intelligenti di te.ra*****a di m***a
        • Ubu re scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Amen!

          Grazie fratello!

          Ho visto la luce! HO VISTO LA LUCE!!!

          Mai potrò ringraziarti abbastanza!

          Sia Lode al Signore!

          No, no.. lui è ateo. La lode devi rivolgerla a
          lui, i noglobal neocomunisti pro-Linux non
          credono in Dio, credono di essere loro degli dei,
          come tutti gli atei. Quindi devi osannare lui,
          eh! Altrimenti lo offendi,
          poverino...Stellina, gli atei sono le persone che non credono nelle divinità.Non hai capito.Se uno è ateo come fa a credere di essere un dio?Non hai capito.Facciamo conto che le tue opinioni considerano certi fattori atmosferici o certi racconti degli anziani comprovanti della esistenza di un'entità superiore. Perché quando incontri una persona che ha opinioni diverse t'infiammi? perché ti senti offeso? perché ti senti tirato in ballo quando questa persona parla di tutt'altra cosa? perché la detesti?I tuoi discorsi possono solo umiliare la gente che ha il tuo stesso credo.Se hai capito ora cerca di svanire perché peggior figura di questa non la potevi fare.
          • Anonimo scrive:
            Re: O quante distribuzioni ci saranno!
            - Scritto da: Ubu re

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Amen!


            Grazie fratello!


            Ho visto la luce! HO VISTO LA LUCE!!!


            Mai potrò ringraziarti abbastanza!


            Sia Lode al Signore!



            No, no.. lui è ateo. La lode devi rivolgerla a

            lui, i noglobal neocomunisti pro-Linux non

            credono in Dio, credono di essere loro degli
            dei,

            come tutti gli atei. Quindi devi osannare lui,

            eh! Altrimenti lo offendi,

            poverino...

            Stellina, gli atei sono le persone che non
            credono nelle
            divinità.
            Non hai capito.
            Se uno è ateo come fa a credere di essere un dio?
            Non hai capito.

            Facciamo conto che le tue opinioni considerano
            certi fattori atmosferici o certi racconti degli
            anziani comprovanti della esistenza di un'entità
            superiore. Perché quando incontri una persona che
            ha opinioni diverse t'infiammi? perché ti senti
            offeso? perché ti senti tirato in ballo quando
            questa persona parla di tutt'altra cosa? perché
            la
            detesti?


            I tuoi discorsi possono solo umiliare la gente
            che ha il tuo stesso
            credo.

            Se hai capito ora cerca di svanire perché peggior
            figura di questa non la potevi
            fare.Hai dimostrato di sentirti un dio.
        • Anonimo scrive:
          Re: O quante distribuzioni ci saranno!
          Ma come ti permetti? Uso Linux e non sono certo comunista!
    • Ubu re scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      - Scritto da: Ubu re
      Non contenti le aggiornano, così ci sono più
      versioni della stessa
      distribuzione.

      Io che non uso linux questo fatto (come potete
      capire) mi toglie il respiro. Come faccio ad
      andare avanti con una nuova versione di
      Gentoo!

      Se tutta quella gente facesse, dicesse, cosasse
      un'altra cosa, mentre quelli che fanno l'altra
      cosa si organizzassero per cosare cose più utili,
      non sarebbe
      meglio?

      A parte i doverosi commenti che altrimenti il
      forum non avrebbe senso, perché la seconda
      versione del 2006 si chiama
      2006.UNO?Posso tirare le somme?Mai thread mi ha divertito come questo, volevo burlarmi degli utenti windows (parafrasando le loro fesserie più ripetute) e invece ho clamorosamente preso in giro gli utenti linux.A chi non avesse facoltà di intendere e di volere comunico:che è normale che i software vadano aggiornati;che non utilizzo windows;che ho scoperto che sicuramente i linuxiani sfegatati una volta erano windossiani sfegatati (altrimenti non si spiega).che il computer non fa bene, stateci lontani. :)Ora che avete scoperto che l'onta era una burla potete calmarvi, anzi no.
    • Anonimo scrive:
      Re: O quante distribuzioni ci saranno!
      la seconda versione si chiama 2006.1 perche nell'informatica gli indici partono da 0...la prima versione era la 2006.0
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:
        la seconda versione si chiama 2006.1 perche
        nell'informatica gli indici partono da
        0...

        la prima versione era la 2006.0Partono da 0 nelle strutture dati astratti in cui partono da zero. Mica è sempre vero !
      • Anonimo scrive:
        Re: O quante distribuzioni ci saranno!
        - Scritto da:
        la seconda versione si chiama 2006.1 perche
        nell'informatica gli indici partono da
        0...

        la prima versione era la 2006.0Il fatto è che i veri informatici, da piccoli, imparano a contare sulle dita partendo da 0 dita aperte :D :D :D...insomma, dal pugno chiuso, 'sti bolscevichi!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Non va
    Gentoo non funziona
  • Anonimo scrive:
    Upgrade
    Non mi è ben chiaro come si fa l'upgrade del profilo.Basta modificare il make.profile per puntare a quello nuovo e poi il solito 'emerge --sync; emerge -u world'?
    • Anonimo scrive:
      Re: Upgrade
      si, ma non so se hanno inserito qualche script per far puntare automaticamente al nuovo profilo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Upgrade
      Ti basta da root un eselect profile 4salutiSteel
      • Anonimo scrive:
        Re: Upgrade
        Visto, grazie! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: un bel menu no eh
        :D.......
        • Anonimo scrive:
          Re: un bel menu no eh
          - Scritto da:
          :D.......Stanno ancora negli anni '50.. non ci sono arrivati a progettare i menù.. devi disassemblarti il codice per configurare qualsiasi cosa, altrimenti ti dicono che sei un winaro ignorante.. (ghost)
          • Anonimo scrive:
            Re: un bel menu no eh
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            :D.......

            Stanno ancora negli anni '50.. non ci sono
            arrivati a progettare i menù.. devi
            disassemblarti il codice per configurare
            qualsiasi cosa, altrimenti ti dicono che sei un
            winaro ignorante..
            (ghost)Ci sono una marea di tool con GUI che si interfacciano come front-end ai tool da shell. Non è complicato. Nemmeno per un winaro. O forse no. In effetti esistono winari che chiamano l'assistenza anche se non attaccano la presa di corrente.
  • Anonimo scrive:
    Errore
    Il compilatore si chiama gcc no cgg :-)Fabrizio
Chiudi i commenti