Censurare e tagliare film? Illegale!

Questa l'opinione di un giudice statunitense che ha condannato per violazione del diritto d'autore alcune società che tagliano i film e li rivendono in versione per famiglie. Senza sesso o nudità

Denver (USA) – La Sunrise Family Video è una delle tre aziende dello Utah che tagliano le scene più piccanti dai film per riproporli alla audience di questo stato americano, in cui risiedono molti mormoni, legati a rigidi precetti religiosi e morali.

Nel 1998, l’azienda è finita al centro delle cronache per aver rimosso tutte le scene vagamente erotiche dal kolossal Titanic : un gesto etico, secondo le società, ma che il giudice distrettuale Richard Matsch di Denver ha considerato una violazione del diritto d’autore .

Spinto da una denuncia firmata da ben 16 registi statunitensi, tra i quali spiccano i nomi di Martin Scorsese e Steven Spielberg, Matsch ha emesso questa condanna ed ha determinato un importante precedente giuridico: “Adesso gli spettatori possono stare più tranquilli”, ha immediatamente commentato Michael Apted, presidente dell’Associazione dei Registi Statunitensi, “perché sono sicuri di vedere esattamente ciò che l’artista ha voluto offrire nel proprio film”.

La censura operata dalle aziende nello Utah, secondo il giudice Matsch, non è un’azione di movie sanitizing , ossia di disinfestazione delle pellicole , ma un vero e proprio “danno irreparabile all’espressione artistica e creativa dei registi”. Il totale dei film finiti tra le mani dei censori, secondo quanto riporta l’agenzia AP , raggiunge la soglia dei 90 titoli.

I rappresentanti dell’insolita “industria della censura” si sono detti estremamente insoddisfatti e minacciano il ricorso. “È un tipico caso in stile Davide contro Golia”, ha detto Ray Lines, direttore di un’azienda implicata nel caso. “Continueremo a combattere”, ha aggiunto. Ma non sarà facile: il giudice Matsch ha ordinato l’ immediata chiusura delle attività di realizzazione, vendita e noleggio dei film censurati.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Invitante
    Sembrerebbe quasi invitante, se non sapessimo cosa c'è dietro...
    • architect scrive:
      Re: Invitante

      Sembrerebbe quasi invitante, se non sapessimo
      cosa c'è
      dietro...... I cereali...?
    • Anonimo scrive:
      Re: Invitante
      - Scritto da:
      Sembrerebbe quasi invitante, se non sapessimo
      cosa c'è
      dietro...Io non lo so.. me lo puoi spiegare?? (non è una provocazione..)
  • Anonimo scrive:
    flash su linux
    forse dovrebbero anche ricordarsi che flash su linux è fermo a una versione 7 per giunta molto buggata...
  • Anonimo scrive:
    A tutti?
    Voglio vedere gli italiani studiare cinese da pagine in inglese, manco sanno quello...
    • Anonimo scrive:
      Re: A tutti?
      gli italiani dovrebbero prendere atto che l'inglese (volente o nolente) è indispensabile....
      • Anonimo scrive:
        Re: A tutti?
        Suvvia, non farci più ignoranti di quanto non siamo: bene o male ormai l'inglese lo si studia di sicuro alle superiori e quasi sicuramente anche alle medie; suppongo che ormai la maggior parte della gente non abbia problemi a leggere pagine web in questa lingua.
        • Anonimo scrive:
          Re: A tutti?
          - Scritto da:
          Suvvia, non farci più ignoranti di quanto non
          siamo: bene o male ormai l'inglese lo si studia
          di sicuro alle superiori e quasi sicuramente
          anche alle medie; suppongo che ormai la maggior
          parte della gente non abbia problemi a leggere
          pagine web in questa
          lingua.Statistiche in mano non ne o ma sicuramente sono molti che fanno fatica a leggere.E a parlare? Quanti capiscono un film?
          • Anonimo scrive:
            Re: A tutti?
            Giusto per curiosità, riusciresti a linkare le statistiche di cui parli?Tx in anticipo
          • Anonimo scrive:
            Re: A tutti?
            - Scritto da:
            Giusto per curiosità, riusciresti a linkare le
            statistiche di cui
            parli?
            Tx in anticipoMi dispiace, non parlo di nessuna statistica. Ho infatti scritto:
            Statistiche in mano non ne (h)o (...)
          • Anonimo scrive:
            Re: A tutti?
            lol scusa allora... devo ammettere che senza quella h ho completamante frainteso quel che volevi dire.
          • Anonimo scrive:
            Re: A tutti?
            - Scritto da:
            lol scusa allora... devo ammettere che senza
            quella h ho completamante frainteso quel che
            volevi dire.Colpa mia, devo rileggee megiloio prorima id ivaiaree+
          • Anonimo scrive:
            Re: A tutti?
            io lo capisco un film . Ups sono stato 3 mesi a cambridge . Almeno 1 mese all'estero e sgobbi mentre sei la , lo impari decentemente. Per 1 buona padronanza 3 mesi.Molto buona 6 mesi.Quasi perfetta 1 anno :D
        • Anonimo scrive:
          Re: A tutti?
          diciamo che fra i navigatori assidui l'inglese si mastica, ma estendere la sua conoscenza a tutti gli italiani... ho i miei dubbicomunque ho gradito l'iniziativa di pechino, dovrebbero far così tutti i governi del mondo con le rispettive lingue, a me piacerebbe anche capire l'arabo, dato che ce ne stanno parecchi da noi
  • HomoSapiens scrive:
    la lingua più parlata
    eheh e come ha detto qualcuno in questo forum qualche giorno fa... la lingua più parlata al mondo non è l'inglese bensì il cinese... semplicemente perché sono di più.. :D :D :p :p
    • architect scrive:
      Re: la lingua più parlata
      - Scritto da: HomoSapiens
      eheh e come ha detto qualcuno in questo forum
      qualche giorno fa... la lingua più parlata al
      mondo non è l'inglese bensì il cinese...
      semplicemente perché sono di più.. :D :D :p
      :pSe parliamo di lingua madre, è palese... Credo che il discorso della lingua più parlata al mondo verta di più sulla conoscenza di una lingua, anche se non madre. Come seconda lingua, credo che gli english-speaker siano *lievemente* più dei Cinesi... ;)
      • HomoSapiens scrive:
        Re: la lingua più parlata
        - Scritto da: architect
        - Scritto da: HomoSapiens

        eheh e come ha detto qualcuno in questo forum

        qualche giorno fa... la lingua più parlata al

        mondo non è l'inglese bensì il cinese...

        semplicemente perché sono di più.. :D :D :p

        :p

        Se parliamo di lingua madre, è palese... Credo
        che il discorso della lingua più parlata al mondo
        verta di più sulla conoscenza di una lingua,
        anche se non madre. Come seconda lingua, credo
        che gli english-speaker siano *lievemente* più
        dei Cinesi...
        ;)si però i cinesi il cinese lo parlano di più, perchè sono cinesi.. invece gli english-speakers lo parlano solo a volte.. quindi cmq il cinese è più parlato :p ;) e cmq questa non è l'ora di parlare di chi parla il cinese :p mi vado a coricare buonanotte :D
    • Anonimo scrive:
      Re: la lingua più parlata
      - Scritto da: HomoSapiens
      eheh e come ha detto qualcuno in questo forum
      qualche giorno fa... la lingua più parlata al
      mondo non è l'inglese bensì il cinese...
      semplicemente perché sono di più.. :D :D :p
      :pBeh allora possiamo dire che la lingua più parlata al mondo non è l'inglese bensì il cinese semplicemente perché gli anglofoni sono di meno. :D :D :p :pLa questione di quale lingua sia piu' parlata non e' banale, qui c'e' un interessante articolohttp://www2.ignatius.edu/faculty/turner/languages.htmTabelle e classifichehttp://www.photius.com/rankings/languages2.htmlhttp://www2.ignatius.edu/faculty/turner/worldlang.htm
    • avvelenato scrive:
      Re: la lingua più parlata
      - Scritto da: HomoSapiens
      eheh e come ha detto qualcuno in questo forum
      qualche giorno fa... la lingua più parlata al
      mondo non è l'inglese bensì il cinese...
      semplicemente perché sono di più.. :D :D :p
      :pMa se in cina si dividono che neanche loro sanno cosa parlare tra cantonese, mandarino, pechinese e sa il cazzo cos'altro, tanto che due commercianti cinesi di regioni differenti comunicano fra loro in inglese...!
      • Anonimo scrive:
        Re: la lingua più parlata
        - Scritto da: avvelenato

        - Scritto da: HomoSapiens

        eheh e come ha detto qualcuno in questo forum

        qualche giorno fa... la lingua più parlata al

        mondo non è l'inglese bensì il cinese...

        semplicemente perché sono di più.. :D :D :p

        :p


        Ma se in cina si dividono che neanche loro sanno
        cosa parlare tra cantonese, mandarino, pechinese
        e sa il cazzo cos'altro, tanto che due
        commercianti cinesi di regioni differenti
        comunicano fra loro in
        inglese...!comunicano in mandarino
      • HomoSapiens scrive:
        Re: la lingua più parlata
        - Scritto da: avvelenato

        - Scritto da: HomoSapiens

        eheh e come ha detto qualcuno in questo forum

        qualche giorno fa... la lingua più parlata al

        mondo non è l'inglese bensì il cinese...

        semplicemente perché sono di più.. :D :D :p

        :p


        Ma se in cina si dividono che neanche loro sanno
        cosa parlare tra cantonese, mandarino, pechinese
        e sa il cazzo cos'altro, tanto che due
        commercianti cinesi di regioni differenti
        comunicano fra loro in
        inglese...!il mandarino lo parlano 800 milioni di persone.. mica cotica
Chiudi i commenti