Cercano gente astuta via email

Cercano gente astuta via email

Un lettore racconta come e perché ricevere una tonnellata di spam un pomeriggio di domenica può mettere di buon umore
Un lettore racconta come e perché ricevere una tonnellata di spam un pomeriggio di domenica può mettere di buon umore

Caro Punto Informatico, visto che seguite ogni aspetto dell’Internet ecco a voi cosa ho trovato nella cassetta della posta stamattina. Non che non li avessi mai ricevuti, anzi sono un destinatario di un sacco di spam perché un mio indirizzo è girato parecchio, ma così in fila uno dopo l’altro non mi era ancora mai capitato.

Se guardate attentamente vedete che sono arrivati tutti oggi, domenica e tutti nel giro di pochissimo tempo. Non mi sono messo a fare analisi complicate ma guardando gli header degli spam e anche come sono scritti i soggetti delle email, per non parlare dei testi, per una volta invece di imbufalirmi non ho saputo trattenere una risata: non ridevo di gusto così da un sacco di tempo. Ma davvero pensano che qualcuno gli risponda?

L’altra cosa forse interessante, che magari conviene segnalare, è che gli spammer hanno usato in questo caso tutti indirizzi creati su Gmail, il che è un peccato perché non vorrei mai che proprio Gmail, che uso anche io con tanta soddisfazione finisca poi per colpa loro in qualche blacklist anti-spam.

Comunque eccovi lo screenshot (preso da Outlook Express che uso sul PC di casa), io sto ancora ridendo. Inutile dirvi che dentro i messaggi i contenuti erano sempre quelli: cercano gente ASTUTA (sic!) per lavorare a casa e guadagnare un sacco di soldi alla settimana:D

la cartellina

Lorenzo C.
(Terni)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 02 2008
Link copiato negli appunti