Che bello il decoder SKY

Un lettore racconta come è entrato in contatto con lo SKYBOX e cosa pensa del nuovo box ad alta tecnologia diffuso dall'operatore satellitare


Roma – Caro PI, sono uno degli abbonati SKY che non ha aderito, a suo tempo, a nessuna delle offerte per passare al nuovo sistema NDS “con un solo euro in più”. Ieri mi è comunque arrivata questa meraviglia tecnologica (era fatale, come sapete a breve i vecchi decoder non funzioneranno più).

Subito una avvertenza per chi, come me, non ha modificato il contratto: per quanto vi riguarda non è vero che il decoder è in “comodato gratuito”. Diversamente da quanto ampiamente pubblicizzato, lo pagate 7 euro al mese. È possibile liberarsi da questo inutile dazio, ma per farlo dovete telefonare a SKY, fingere di rescindere l’abbonamento e poi riattivarlo nel corso della medesima telefonata. Perché SKY non ha immediatamente e automaticamente convertito tutti i contratti? Direi che è una domanda da farsi.

Altra questione: se ne è già scritto molto, ma il nuovo decoder è davvero un disastro:

1) non si può modificare la scomodissima numerazione dei canali;

2) la funzione “visione automatica” (che teoricamente dovrebbe servire per videoregistrare i programmi) è sì facile da usare, ma ha dei limiti inaccettabili: attivandosi solo dalla guida TV non funziona con i canali che non vi sono elencati (cioè molte centinaia);

3) volendo usare la “visione automatica”, non lascia scegliere quanto margine dare a inizio e fine registrazione. Partono dal presupposto che i palinsesti siano tutti sempre puntuali al secondo?

4) non è possibile programmare eventi ripetitivi (se, ad esempio, si vuole registrare qualcosa ogni lunedì pomeriggio, bisogna, ogni volta, ricorrere alla guida TV). Il manuale promette una funzione specifica per i telefilm (come se fossero l’unico evento ripetitivo). Ma non funziona, nemmeno con i telefilm;

5) accedere ai canali non compresi nel pacchetto base SKY è macchinosissimo. Si ha l’impressione che si sia fatto di tutto per intralciarne la visione;

6) non c’è un semplice display che indica il numero di canale selezionato, così per verificare che una eventuale videoregistrazione stia andando a dovere si deve accendere la TV, sintonizzarsi sul canale, ecc.;

7) nel manuale si adombra la possibilità che di certi programmi venga impedita la videoregistrazione con dei segnali di disturbo.

Mi sembra assurdo. Verso che televisione ci stanno portando? E questi signori che idea si sono fatta dei clienti? La situazione diventa intollerabile quando si constata che SKY, come è ormai noto, impone l’uso esclusivo del suo decoder.

Su Punto Informatico ho letto della meritoria denuncia dell’Istituto Ravà alle autorità antitrust europee. Speriamo bene, ma è possibile che non ci sia un giudice, in Italia, che possa intervenire d’urgenza, e bloccare questa assurdità?

Cordiali saluti,
Marco C.

Caro Marco
in attesa di una pronuncia delle diverse autorità abbiamo avvertito SKY Italia della pubblicazione della tua lettera e speriamo nei prossimi giorni di poter pubblicare una replica dell’azienda alle questioni che hai sollevato.
Un saluto, a presto, La redazione

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • soulista scrive:
    .jobs?!?!
    Sapevo che Steve é un po' egocentrico, ma fino a questo punto...
  • Anonimo scrive:
    Re: Per la redazione
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    Il vostro correttore ortografico elimina

    automaticamente lo spazio prima di un
    punto,

    anche quando quello spazio in
    realtà

    come ci vorrebbe quando si parla di top

    level domain.

    Considerando il livello della grammatica
    italiana qui dentro, stento a credere che
    *esista* un correttore ortografico su PI :)ROTFL
  • Anonimo scrive:
    blow.jobs
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi immagino...
    - Scritto da: AdessoBasta
    ...il compiacimento morboso
    pseudo-masturbativo del caro Steve nel
    registrare il dominio 'steve.jobs'.


    www.steve.jobs


    ('sti utenti mac (apple) ... ci
    cliccano sempre :D)

    Be' comunque tranquilli è solo
    questione di tempo!Io lo registro e quando me lo richiedera' me lo faccio amico, meglio amico che nemico. Non si sa mai ....forse un mac ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi immagino...

    Scommetto che se qualche ditta di nome
    "Steve's trivells", produttore di trivelle
    idrauliche, registrasse il dominio, farebbe
    la fine di armani.itChe fine ha fatto?
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi immagino...
    - Scritto da: AdessoBasta
    ...il compiacimento morboso
    pseudo-masturbativo del caro Steve nel
    registrare il dominio 'steve.jobs'.


    www.steve.jobs Scommetto che se qualche ditta di nome "Steve's trivells", produttore di trivelle idrauliche, registrasse il dominio, farebbe la fine di armani.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Per la redazione
    - Scritto da: Anonimo
    Il vostro correttore ortografico elimina
    automaticamente lo spazio prima di un punto,
    anche quando quello spazio in realtà
    come ci vorrebbe quando si parla di top
    level domain.Considerando il livello della grammatica italiana qui dentro, stento a credere che *esista* un correttore ortografico su PI :)
  • AdessoBasta scrive:
    Mi immagino...
    ...il compiacimento morboso pseudo-masturbativo del caro Steve nel registrare il dominio 'steve.jobs'.http://www.steve.jobs('sti utenti mac (apple) ... ci cliccano sempre :D)Be' comunque tranquilli è solo questione di tempo!
  • Anonimo scrive:
    che palle! parole parole....
    e ".EU"???ma dov'e' il problema a fornire i domini che la gente VUOLE??????
  • Anonimo scrive:
    Per la redazione
    Il vostro correttore ortografico elimina automaticamente lo spazio prima di un punto, anche quando quello spazio in realtà come ci vorrebbe quando si parla di top level domain.
Chiudi i commenti