Chi ferma il bufaloSMS pacifista?

Se lo chiedono in tanti mano a mano che cresce la sua diffusione. Se ne parla sui newsgroup e su alcuni siti, ma l'SMS inutile non si ferma
Se lo chiedono in tanti mano a mano che cresce la sua diffusione. Se ne parla sui newsgroup e su alcuni siti, ma l'SMS inutile non si ferma


Roma – “Peace in action: Stasera dalle 22 alle 24 accendere tutte le luci esterne, il satellite filmerà questa iniziativa per la pace! Passare SMS” . Questo il messaggio SMS che da alcuni giorni fa il giro del paese e, a quanto pare, non ha alcuna intenzione di fermarsi, pur rappresentando una bufala, un falso insomma.

Approfittando della tensione scaturita dalla situazione internazionale e dal vivace dibattito politico sulla guerra all’Iraq, l’SMS-bufala pare stia contagiando migliaia di utenti di telefonia mobile italiani.

La catena viene segnalata a Punto Informatico ma in questi giorni se ne parla sui newsgroup o su alcuni siti, come Unsentire-Looptrain . Qualcuno ne parla persino in dialetto (vedi il gruppo italia.trieste.discussioni)…

Ma parlarne, evidentemente, non basta a fermare un messaggio che finge di essere di speranza, come se effettivamente vi fosse un satellite pronto a registrare un certo tipo di luminosità sulle città italiane e trasformare questa registrazione in un documento da utilizzare sul piano politico.

Volendo vedere la cosa con un pizzico di ironia, gli unici a giovarsi da questo messaggio sono gli operatori di telefonia mobile, che incassano per ogni SMS, e l’ente dell’energia elettrica, per coloro che davvero hanno acceso le luci…

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 03 2003
Link copiato negli appunti