Chi spamma la rete a caccia di soldi?

Quanti sono gli utenti che stanno dando corda ad una catena di Sant'Antonio che parla di Multilevel Marketing e propone uno schema illegale. Qualcuno propone denunce in Procura


Roma – Quanto può far rumore uno spam? E quanto rumore si può generare sulla rete, e nelle mailbox degli utenti, se a mandare lo spam non è un solo attrezzatissimo individuo ma una molteplicità di utenti attirati dal miraggio di un guadagno facile facile e di tutto riposo? Questo si chiedono i tanti che in questi giorni hanno ricevuto una, due, tre volte lo stesso messaggio di spam, la stessa catena di Sant’Antonio che parla di guadagni miliardari in breve tempo.

Sebbene arrivi dopo decine e decine di cloni, l’email che propone l’ennesimo straordinario e imperdibile sistema – che questa volta si chiama “MLM American System” – sembra riuscire ad avere una certa presa. Merito probabilmente di chi non ha voluto trattenersi dal disturbare il maggior numero di persone possibile ma anche di coloro che, ricevuta l’email, hanno deciso di “stare al gioco”.

Accade così che nelle email ricevute dai molti che hanno scritto a Punto Informatico e SalvaPC.com per segnalarle nonché in quelle di cui parlano alcuni su Usenet, come nel gruppo it.lavoro.mlm, vi siano le più meschine scuse per l’invio del messaggio spammatorio.

Si va da un lapidario “Il tuo indirizzo e-mail viene trattato secondo le normative sulla privacy vigenti in Italia” ad un ancora più interrogativo disclaimer: “Ti informiamo che questo non è uno spamming ai sensi della legge 675/96”.

Sebbene sia ovvio che la legge sulla privacy, come specificato dal Garante, non consenta lo spam né il rastrellamento dell’indirizzo di posta elettronica su internet, alcuni dei più ardimentosi spammatori di questo inutile ma rumoroso miraggio affermano persino che non è spam perché l’account utilizzato “è già stato eliminato dal nostro database”.

Va dato poi credito a SuperEva, il servizio online di DADA, di aver agito contro il sito che alcune versioni di questo messaggio citavano come “punto di riferimento” per “il generatore di benessere del terzo millennio”. Oggi chi si recasse su multilevel1.supereva.it non troverebbe nulla. Ma, stando alle segnalazioni che si vanno moltiplicando in queste ore, non c’è davvero bisogno del sito per consentire a queste sciocchezze di diffondersi.

Va anche detto che secondo qualcuno l’utilizzo di questi sistemi per “far soldi”, magari ai danni di qualche ingenuo, sono considerati illegali da una direttiva dell’Unione Europea e propone dunque di ricorrere alla Procura della Repubblica. Occorre vedere se tutto questo sia considerato reato anche dal diritto italiano.

Di seguito il contenuto di una delle versioni del messaggio che circola in queste ore.


Il soggetto dell’email è sempre qualcosa come “Importante!” o “Guadagna subito”

Il testo è il seguente:

“Solo due minuti per leggere e decidere se guadagnare facilmente un po’ di soldi…
Questo Sistema è diverso da tutti gli altri, ti chiediamo soltanto un paio di minuti del tuo tempo prezioso e un invito a leggere questa lettera.

Il principio è quasi simile a quello utopico del “se ognuno dei 5 miliardi di persone oggi esistenti sulla terra spedisse 1 dollaro a tutti gli altri, vivremmo in un mondo di miliardari”. Il fatto e` che non si può costringere qualcuno a versare dei soldi a un altro individuo. Ecco che il concetto di MLM entra in gioco: ci vuole una rete di giocatori intenzionati a scambiarsi ogni 6 settimane 5 euro a testa, collezionando 750.000 a turno. Questo e` il semplice segreto di un sistema che non ha eguali in tutto il mondo: MLM American System. Non c’è nessuna organizzazione dietro MLM che trattiene percentuali come altri sistemi, dove il solo che colleziona denaro e` la mente che giostra il tutto. MLM e` una rete di oneste persone comuni COME TE che hanno tutto l’interesse di tenere in piedi un sistema che genera benessere per tutti. I soldi contenuti nelle lettere vengono spediti direttamente alle case dei partecipanti, e non raccolti da “anonimi enti” come in altri sistemi.

Su questa e-mail, che sara` la tua lista se decidi di partecipare, ci sono i nominativi di 5 persone comuni come te, provenienti dall’Italia e da tutto il mondo. Non ci sono organizzazioni nascoste che guadagnano a tue spese; vincere dipende da te. Devi solo decidere di partecipare e far partecipare quante più persone possibile; nella peggiore delle ipotesi “scommetti” 25 euro, non un soldo di più. E in sei settimane, contattando anche solo altre 20 persone, “rischi” di vincere 555.550 euro…

COSA SONO I 5 “REPORT” PER ENTRARE NEL GIOCO?
Un report e` una serie di informazioni utili al gioco. Per ogni report spedisci 5 euro.
Per qualsiasi ragione, non spedire MAI moneta, solo banconote, altrimenti dovrai pagare una tariffa postale maggiore, dovuta al peso. Per evitare che i soldi spediti vengano intercettati e rubati, si e` adottato il sistema di “incartare” la banconota in due fogli di carta formato A4, piegati in tre, come si piegherebbe una semplice lettera da infilare in una busta normale da lettera.

Su uno dei due fogli, scrivi in stampatello (meglio se stampato al computer) a caratteri chiari e leggibili, il nome e il numero del report che stai ordinando, il tuo indirizzo e-Mail, e il tuo nome e indirizzo postale.

Quindi: per ogni report spedisci una banconota del valore di 5 euro incartata fra 2 fogli di carta formato A4, il nome e numero di report richiesto, il tuo indirizzo e-mail, il tuo nome e indirizzo postale. Se non vuoi far apparire il tuo nome e indirizzo sulla lista (anonimato), puoi usare una casella postale come indirizzo, e il nome di una compagnia al posto del tuo nome e cognome (per esempio: XYZ Servizi, Casella Postale 12345, Roma, Italy). Ricorda di scrivere il tuo indirizzo (mittente) sulla busta, nel caso in cui ci siano difficolta` postali.

Quando ordini i report, devi ordinare tutti i 5 report, perchè hai bisogno di “cederli a tua volta” tramite e-mail alle persone che li richiederanno da te, dandoti 5 euro per ognuno di essi. Quando ricevi i 5 report in 5 differenti e-mail, salva ogni report su un floppy disk o CD, affinchè niente vada perso. Se li perdi, non puoi continuare nel sistema, poiche` non hai niente da “vendere” agli altri giocatori. Il costo totale del tuo investimento e`: 5 x 5 euro = 25 euro.
Una sciocchezza paragonata a quello che riceverai !!!
Nel giro di pochi giorni riceverai, come detto, le 5 e-mail con i 5 differenti report in italiano. Mentre aspetti per I 5 report (numero 1, 2, 3, 4 e 5), prendi questa e-mail, che hai precedentemente salvato nel tuo computer, e fai quanto segue:

1. rimuovi il nome e l’indirizzo della persona accanto al report numero 5.
2. rimuovi il nome e l’indirizzo della persona accanto al report numero 4 e spostala (con copia/taglia e incolla) al numero 5;
3. rimuovi il nome e l’indirizzo della persona accanto al report numero 3 e spostala (con c opia/taglia e incolla) al numero 4;
4. rimuovi il nome e l’indirizzo della persona accanto al report numero 2 e spostala (con copia/taglia e incolla) al numero 3;
5. rimuovi il nome e l’indirizzo della persona accanto al report numero 1 e spostala (con copia/taglia e incolla) al numero 2;
6. inserisci il tuo nome e indirizzo accanto al report numero 1.
Fatto, ora sei ufficialmente nel sistema.
Fai attenzione nel ricopiare tutti gli indirizzi: controlla sempre che tutti i nomi e gli indirizzi siano scritti in maniera corretta. Dopo cio`, salva la nuova e-mail nel tuo computer, e fai anche una copia e salvala su un floppy disk o CD. NON FARE ASOLUTAMENTE ALTRE MODIFICHE.
Il prossimo passo e` quello di spedire le e-mail, cominciando dalla lista di amici presente nel tuo Microsoft Outlook Express, o software simile, dove tieni la lista di indirizzi e-mail dei tuoi amici.

Tu puoi spedire quante e-mail vuoi: il minimo e` 5.
1: Ok, vediamo come funziona. Supponiamo che spedisci 20 e-mail a 20 persone. Ma soltanto 10 di loro trovano il tempo di ordinare il report numero 1 da te.
2: Quelle 10 persone spediscono a loro volta 20 e-mail a testa, per un totale di 200 e-mail. Di nuovo, soltanto la meta` di loro, 100 persone, ha il tempo di ordinare il report numero 2.
3: Quelle 100 persone spediscono a loro volta 20 e-mail a testa, per un totale di 2000 e-mail. Stessa storia, solo 1000 di loro trova il tempo di ordinare il report numero 3.
4: Quelle 1000 persone spediscono 20 e-mail ciascuno, per un totale di 20.000 e-mail. Solo 10.000 di loro ordina il report numero 4.
5: Quelle 10.000 persone spediscono 20 e- mail a testa, per un totale di 200.000 e-mail. Solo la meta` di loro ordina il report numero 5.

Ora, un po’ di matematica. Il totale della vincita in questo caso, dove non si ha il pieno potenziale di giocatori, poiche` si presume che soltanto la meta` della meta` della meta`, ecc. Partecipi, e` il seguente:
Per il report numero 1: 10 richieste = 10 x 5 euro = 50 euro = 100.000 lire
Per il report numero 2: 100 richieste = 100 x 5 euro = 500 euro = 1.000.000 lire
Per il report numero 3: 1.000 richieste = 1.000 x 5 euro = 5.000 euro = 10.000.000 lire
Per il report numero 4: 10.000 richieste = 10.000 x 5 euro = 50.000 euro = 100.000.000 lire
Per il report numero 5: 100.000 richieste = 100.000 x 5 euro = 500.000 euro = 1.000.000.000 lire
Totale: 50 + 500 + 5.000 + 50.000 + 500.000 = 555.550 euro, pari a 1.111.100.000 di lire !!!!

PUOI ORDINARE LA TUA LISTA DEI REPORT IN ITALIANO DA:

(segue lista di nomi con recapiti e email, ndr).

In bocca al lupo, e buona vincita milionaria a Ti informiamo che questo non èuno spamming ai sensi della legge 675/96. Se Ti è arrivata questa lettera èperchèil tuo indirizzo di posta elettronica è stato acquisito da fonti pubblicamente consultabili.
Da noi non riceverai altre e-mail. Il Tuo account saràeliminato dal nostro database.”

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Tutto qui?

    ...Questi cittadini dovranno semplicemente consegnare il proprio documento elettronico allo scrutatore, che lo "passerà" in un apposito lettore così come si fa con il bancomat o la carta di credito. Una volta "riconosciuti" in pochi secondi, gli elettori potranno espletare le operazioni di voto...
    Tutto qui?Invece di leggere la patente e di trattenere a stento i risolini per la foto di vent'anni prima passano il bancomat nella fessura.Ripeto, tutto qui?Per risparmiare si e no 5 secondi? 10 se lo scrutatore ha il crampo alla mano?Perchè così quando chiedono "quanti hanno votato alle 17?", subito a dire "328" in 5 secondi invece che in 20.Ma il voto elettronico non è questo, cazzo!Anche voi di P.I. quando fate i titoli, cercate di farli giusti!!!!!!!!!Il voto elettronico è quando schiaccio un bottone o pigio il dito sullo schermo invece che usare la matita copiativa (sulle istruzioni ministeriali c'è scritto proprio cosi: matita copiativa).E che invece di metterci 5 ore a fare lo scrutinio ci si mettono 10 minuti e si fanno anche meno errori.Insomma!
  • Anonimo scrive:
    Il risultato di una amministrazione superlativa
    All'epoca dell'ultimo sindaco ci si poteva aspettare di tutto tranne che cambiasse qualcosa.In quattro anni di nuova amministrazione sono state ampliate le tangenziali, introdotta la carta di identità elettronica, avviato il progetto per il centro servizi al cittadino, rinnovati marciapiedi, segnaletica, traffico nel centro storico, sono stati istituiti i parcheggi scambiatori, il prontobus, avviato un accordo con l'università per il problema alloggi, uno per il recupero dei rifiuti cartacei, restaurato il parco ducale che ora è il più bello della città, avviato il progetto di una nuova stazione ferroviaria...potremmo proseguire per oreE con tutto questo il candidato di centrosinistra afferma che è stata ordinaria amministrazione---ALBERTINA SCANTATI---
    • Anonimo scrive:
      Re: Il risultato di una amministrazione superlativa
      Ce lo vendete? A Torino ne avremmo bisogno..., a Milano poi...!!!- Scritto da: Maurizio
      All'epoca dell'ultimo sindaco ci si poteva
      aspettare di tutto tranne che cambiasse
      qualcosa.
      In quattro anni di nuova amministrazione
      sono state ampliate le tangenziali,
      introdotta la carta di identità elettronica,
      avviato il progetto per il centro servizi al
      cittadino, rinnovati marciapiedi,
      segnaletica, traffico nel centro storico,
      sono stati istituiti i parcheggi
      scambiatori, il prontobus, avviato un
      accordo con l'università per il problema
      alloggi, uno per il recupero dei rifiuti
      cartacei, restaurato il parco ducale che ora
      è il più bello della città, avviato il
      progetto di una nuova stazione
      ferroviaria...
      potremmo proseguire per ore

      E con tutto questo il candidato di
      centrosinistra afferma che è stata ordinaria
      amministrazione
      ---ALBERTINA SCANTATI---
      • Anonimo scrive:
        Re: Il risultato di una amministrazione superlativa
        lascia stare,torino è già una mezza città cantiere...a parma non l'avevano mai vista e pensano sia positiva la cosa- Scritto da: Ingenuo 2001
        Ce lo vendete? A Torino ne avremmo
        bisogno..., a Milano poi...!!!
Chiudi i commenti