Chi vorrebbe un emulatore di Xbox?

In molti, a giudicare dalla diffusione che sta avendo in queste ore sulla rete quella che ai più appare come una gigantesca bufala. Ma sarà poi possibile emulare Xbox? Il dibattito è aperto

Roma – Sono moltissimi quelli che, una volta avuto fra le mani il link circolato nei giorni scorsi sulla Rete, si sono precipitati sul sito dell” XBox Emulator by Linar ” per toccare con mano quello che promette di essere l’ultima beta di un emulatore in grado di far girare un certo numero di giochi per Xbox su di un comune PC.

Naturalmente è indispensabile possedere i DVD con i giochi originali, un dettaglio per il momento non trascurabile visto che questi sono ancora virtualmente immuni da copiatura.

L’emulatore, che al momento viene descritto come in grado di far girare pienamente i giochi “StarWars Starfighter”, “UFC: Tapout” e “NHL 2002” e parzialmente titoli come “Halo” e “Oddworld: Munch’s Oddysee”, sarebbe capace di funzionare con un processore ad 1 GHz o superiore, una scheda grafica GeForce o Radeon, 256 MB di RAM e un drive DVD-ROM.

Ma nei forum dove è apparsa la notizia tutti coloro che hanno provato l’emulatore hanno poi dovuto riconoscere sia apparentemente impossibile farlo funzionare. Alcuni hacker, andando ad analizzare i file DLL che accompagnano l’emulatore, hanno scoperto che questi non sono altro che componenti presi da vari altri programmi: nulla di davvero utile.

Pare dunque che all’interno di quel megabyte di codice l’unica funzione reale sia quella che invariabilmente genera un errore di qualche tipo e che, come spesso accade nella migliore tradizione degli “hoax”, cela una beffa ben congegnata.

Idem con patate per l’ XBoxEmuX , un programma propagandato come “l’unico emulatore davvero funzionante per Xbox”. Qui l’odore di bufala è ancor più evidente dal fatto che l’emulatore viene proposto come in grado di funzionare solo se nel PC si trova installato il lettore DVD originale di Xbox ed il Microsoft.NET Framework, un software (ancora in versione beta) che non si vede proprio cosa possa avere a che fare con un emulatore di Xbox.

Sul forum di Slashdot.org, una delle prime risorse ad aver pubblicato la notizia (inizialmente data per vera) dell’emulatore di Xbox, si è aperta la discussione fra coloro che sostengono l’impossibilità, da parte di un PC, di emulare Xbox, e coloro che invece ritengono la cosa possibile (pur se di difficile attuazione).

“Al momento – scrive Gridle sui forum di Slashdot – nessun computer al mondo è abbastanza potente per emulare Xbox, nemmeno un supercomputer (…)”.

“Questo è assolutamente falso – gli fa eco Jimmy_B -. La CPU di Xbox è semplicemente una CPU di Intel (…). Il video è gestito attraverso le DirectX ed i chip di Nvidia (…). Certo, questo emulatore è chiaramente un hoax, ma questo non vuol dire che sia impossibile (crearne uno)”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    FORMAT
    Per prima cosa sulle verisoni italiane di Dos non funziona (dovrebbe essere sostiutito la Y in S).Consiglio cmq a tutti di rinominare format in un'altra maniera: troppi script kiddies in giro!
  • Anonimo scrive:
    un virus veramente originale
    devo dire che hanno avuto una gran fantasia ....ricordo ancora i primi tempi su IRC con mirc (anni fa), quando milioni di script kiddies ti mandavano il file "script.ini", che mirc eseguiva all'avvio, modificato in modo che attaccasse al file autoexec.bat le istruzioni"format /y /u c:"Sfruttando il fatto che molti avevano il download automatico attivato, sti script hanno fatto stragi.La colpa, era di mirc?me lo sto ancora chiedendoCiao
  • Anonimo scrive:
    Virus inutile
    Con la diffuzione di SO basati su NT4.0 (vedi 2000 e XP) privi di DOS-mode ... tale virus e' inutile ...almeno per la parte del format c:
    • Anonimo scrive:
      Re: Virus inutile
      Già, anzitutto bisognerebbe modificare l'autoexec.nt, inoltre per il format sarebbe più adeguato dare il comando format /autotest o anche * FORMAT C: /SELECT /U (per rendere inutilizzabile il disco in 1 secondo)...provare per credere...
  • Anonimo scrive:
    quella sintassi non la conoscevo!
    Echo y|format c:. non conoscevo questa sintassi!funziona?qualcuno provi e mi sappia dire;)
    • Anonimo scrive:
      Re: quella sintassi non la conoscevo!
      sei un gallo o un macacker (incrocio tra un macaco ed un hacker)!?
    • Anonimo scrive:
      Re: quella sintassi non la conoscevo!
      $ echo y | format c:bash: format: command not found$ _;o)
    • Anonimo scrive:
      Re: quella sintassi non la conoscevo!
      Eggia`tanto il dos non serve a niente, eh?continua a cliccare come na scimmietta, tu...vai vaiPino Silvestrepinosilvestreatdespammeddotcom
      • Anonimo scrive:
        re: Re: quella sintassi non la conoscevo!
        Ah sì, io ho provato a fare il deltree automatico in certe dir temporanee che ho tramite un file .bat, ma tutte le volte mi si inchioda il pc! Mi puoi dire x favore come posso fare?Grazie.pieggi.
      • Anonimo scrive:
        Re: quella sintassi non la conoscevo!
        - Scritto da: Cujo
        Ma perchè fare col format c: che segnala il
        tentativo di formattazione anche se senza
        chiedere conferma (/Y).Miei cari lamerozzi
        che amate tanto sto genere di virus x
        Outlook che anche il primo s****o può
        fare,almeno ingegnatevi e fate un bel
        deltree /Y *.*. Scusate, ma io l'ultima volta che ho dato format c: e ho detto si', sono stato comunque bloccato da un messaggio tipo: "impossibile formattare la partizione di sistema". D'accordo che io e windows non ci vogliamo troppo bene, ma..
    • Anonimo scrive:
      Re: quella sintassi non la conoscevo!
      - Scritto da: figgitrix
      Echo y|format c:.


      non conoscevo questa sintassi!
      funziona?


      qualcuno provi e mi sappia direNon saprei, di sicuro funziona una cosa del tipo:@format c: /u /autotestalmeno sotto win9x, nt / 2k / xp non hanno lo switch /autotestsaludos
  • Anonimo scrive:
    la passione di mio Fratello
    Ri-Formattare il TUTTO è anche la principale passione di mio fratello più grande. Anzi più che passione è una compulsione. Master, slave, rimovibili, riscrivibili qualsiasi cosa gli passi sotto mano deve essere purificata dal peccato e tornare alla sua massima energia potenziale.Così ho capito l'importanza del back-up.---FRANZ---iscritto ad ARCHIBALD:http://www.geocities.com/archibaldti/gruppo di discussioneper la diffusionedelle tecnologie dell'informazione---
  • Anonimo scrive:
    Visto che manda il log da qualche parte...........
    Visto che manda il log da qualche parte è così difficile tracciare dove lo manda e poi vedere chi ci accede in modo da incastrare il presunto creatore del virus? E poi ora che sanno che i virus prendono gli indirizzi dalla rubrica di outlook è così difficile fare una patch per evitare tutto ciò?
    • Anonimo scrive:
      Re: Visto che manda il log da qualche parte...........
      si perche uno e cosi scemo da spedirlo a se stesso ???;-0)ma dai...e poi a solo format c:, la mia partizione c: e solo una partizione di qualche mb solo per dargli il nome c:;-0)- Scritto da: otto
      Visto che manda il log da qualche parte è
      così difficile tracciare dove lo manda e poi
      vedere chi ci accede in modo da incastrare
      il presunto creatore del virus? E poi ora
      che sanno che i virus prendono gli indirizzi
      dalla rubrica di outlook è così difficile
      fare una patch per evitare tutto ciò?
    • Anonimo scrive:
      Re: Visto che manda il log da qualche parte...........
      - Scritto da: otto
      E poi ora
      che sanno che i virus prendono gli indirizzi
      dalla rubrica di outlook è così difficile
      fare una patch per evitare tutto ciò?Una patch in questo senso è stata rilasciata circa un anno fa con la service release 1 di Office2000 (o come patch standalone per outlook). La stessa protezione è inclusa nelle applicazioni XP. Blocca l'esecuzione di comandi esterni al programma e visualizza un chiaro avviso a un tentativo di lettura della rubrica.Il *problema* magari è che per applicare la patch ci vuole un CD (possibilmente originale) di Office... e non tutti lo hanno.Outlook Express invece è una cosa orrenda, se vi dovete affidare a MsOE tanto meglio utilizzare un altrui prodotto tipo Eudora.
Chiudi i commenti