Chicago, via gli spot di GTA IV

Troppa violenza sui mezzi pubblici

Roma – Mezzi di trasporto come autobus e metropolitana a Chicago non recheranno più le pubblicità di uno dei videogiochi di punta della stagione, Grand Theft Auto. Una decisione che non è immediatamente esecutiva e che consegue ad una querelle legale con i produttori del gioco, quelli di Take Two.

Lo ha deciso la “Chicago Transit Authority” in seguito all’ apparizione su molti media di critiche a quelle pubblicità, ritenute troppo violente e da alcuni messe in relazione con gravi fatti di cronaca in città.

In realtà per le prossime sei settimane alcune di quelle pubblicità circoleranno sui mezzi di trasporto pubblico cittadino, ma si tratta solo di una concessione che l’Authority ha fatto a Take Two dopo che quest’ultima si era rivolta al tribunale per difendere i propri diritti, vergati in un contratto con l’Autorità stessa e da questa secondo Take Tow tradito.

Secondo l’Autorità la rimozione delle pubblicità avviene nel “miglior interesse dei nostri clienti”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pippo75 scrive:
    Ma enterprise cosa vuo dire
    Colonnello Kirk, abbiamo un pobblema, ma enterprais cosa vuol dire?Scherzi a parte, cosa si intende per Enterpise, un OS di questa classe che requisiti deve avere?grazie-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2008 19.40-----------------------------------------------------------
    • 0verture scrive:
      Re: Ma enterprise cosa vuo dire
      Credo che debba supportare piattaforme e architetture con i controcaxxi quindi server e cluster con N tanti mucho processori con N issima RAM. Che sia in grado di gestire in maniera bilanciata quantitativi di lavoro abnormi senza rischiare di inchiodarsi o di segare mezza infrastruttura.E facilmente che abbia alle spalle un servizio di assistenza talmente sveglio e capace che tutto quello che è stato elencato finora è niente a confronto.
  • PearlHarbou r scrive:
    Debian i the Best!
    Fatevene una ragione.Debian is THE BEST!!!
    • salestrofa scrive:
      Re: Debian i the Best!
      - Scritto da: PearlHarbou r
      Fatevene una ragione.
      Debian is THE BEST!!!Provare per credere!Dicono che è per i + esperti....Falso sono un metalmeccanico!Sicurezza, serietà, affidabilità, rispetto della GPL.Ecco i motivi per cui la uso....
  • Levithan scrive:
    Troppa importanza a microsoft
    microsoft è destinata inevitabilmente ad affondare. Come purtroppo sta affondando General Motors.Ma saranno tutti più felici quando sarà affondata microsoft e il suo corrotto modello di business.
  • in tema e contribuis ce alla discussion e scrive:
    che tristezza
    Una serie così lunga di commenti di parte non li avevo mai letti...Parlate tanto di distribuzioni ma la maggior parte di voi non sa dire altro che 'mbutu! senza cognizione di causa e poi magari la usa solo perché compiz è abilitato di default e non deve editare a mano l'xorg.conf...Criticare una distribuzione ha senso se la si ha provata, non se "l'ho installata nel lontano 19equalcosa e non rispecchiava le mie aspettative" Personalmente uso opensuse "10.3" a lavoro sulla mia workstation e SLES sui server mentre a casa opensuse 11.Parlando della 10.3 e precedenti sono d'accordo che yast (solo il modulo di gestione dei pacchetti ed aggiornamento del sistema) è una palla al piede. Con la 11, invece, sono stati fatti passi da gigante. Il package manager di yast è stato riscritto ed usa un algoritmo di compressione derivato da 7-zip che riduce la dimensione dei pacchetti da scaricare. Open office 3 è molto più compatibile con office della distribuzione di sun.In generale tutto il sistema è molto più reattivo e non vedo l'ora che esca la 11.1 per formattare la workstation perché usando la 11 a casa non sopporto più la lentezza della 10.3 (purtroppo visto che ci lavoro non posso stare li a formattare ogni 6 mesi come a casa...)Per quanto riguarda invece chi critica ubuntu, fedora e company, visto che sembra che siate esperti di S.O. dovreste sapere che la compatibilità è difficile da raggiungere con tutte le configurazioni sul mercato. Sarà per questo motivo che (senza nulla togliere) macos non dà mai i problemi con l'hardware che hanno windows e linux nelle varie incarnazioni (e grazie al piffero...). Ho provato ubuntu e fedora in più di una occasione, mi hanno dato problemi o non mi hanno soddisfatto e sono tornato ad opensuse ma non per questo dico che le altre sono da buttare, ad ognuno la sua.A mio parere la bontà di un s.o. non si giudica da "su quella macchina non mi ha riconosciuto la scheda wireless", ma dagli strumenti che offre e parlando di linux credo che yast (nella sua totalità non solo il package manager visto che c'é chi crede che serva solo per installare i pacchetti) francamente non abbia rivali tant'è vero che (dedicato ai babuntisti che, sia chiaro, nn sono quelli che usano regolarmente ubunto, ma quelli che si fanno i fighi perché hanno il cubo di compiz e sanno scrivere al massimo make install sopo aver scompattato un tar.gz ed aver letto come fare sul forum di ubuntu )http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=912833Per concludere siate onesti e dite che non volete usare opensuse per le vostre ragioni ideologiche ( discorso che meriterebbe un post a parte in quanto mi sembra che il fanboysmo urti un pochino con la filosofia che dite di percorrere ) e non perché è una pessima distribuzione.Saluti
    • 0verture scrive:
      Re: che tristezza
      Se con mbutu 7.10 non editavo a mano xorg.conf con della roba molto esotica e rara, col cavolo che lo vedevo girare compiz senza far saltare i bordi delle finestre.
    • LtWorf scrive:
      Re: che tristezza
      Tu formatti un sistema GNU/Linux? Wow ma allora sei un vero esperto!!!
      • in tema e contribuis ce alla discussion e scrive:
        Re: che tristezza
        e tu sei un babuntista di cui sopra....se formatto avrò e mie ragioni che mi portano a farlo no? devo fare un post di 2 km per spiegare anche il motivo che mi fa andare in bagno?ah,dimenticavo, i babuntisti sono noti per sapere sempre tuttoscusa errore mio
  • Lorem Ipsum scrive:
    Lo scopo = distruggere RH
    La finalita' ultima di questo accordo e' distruggere Red Hat, l'unico peso massimo dell'IT a credere veramente nel free software.Poco importa se per raggiungere questo obbiettivo Microsoft debba pagare (240 + 100 mln), d'altra parte lo ha sempre fatto, come con i membri dell'ISO.Poco importa se per un determinato lasso di tempo Microsoft contribuisca a migliorare l'ecosistema open source (molti dipendenti Novell sono attivi sviluppatori di linux, gnome, kde...)Quello che conta e' che alla fine sara' tutta roba sua: una volta distrutta RH, quando l'unica via di programmazione moderna sara' .net, quando lo standard de facto per l'animazione vettoriale su internet sara' silverlight... gli bastera' chiudere i rubinetti: niente piu' Novell, niente piu' moonlight, niente piu' mono, niente piu' linux nei settori IT che contano.Non potendo comprare il codice, Microsoft sta' comprando chi il codice lo producePS,e sopratutto propaganda, tanta propaganda.Non fidatevi di chi elogia OpenSUSE, sono tutti pagati e se non ci credete andate a visitare i loro forum, planet, ecc... sono deserti, dipendenti a parte.Non hanno una community perche' nessuno sano di mente puo' amare il free software e allo stesso tempo amare Novell, se non dietro compenso.
    • asd scrive:
      Re: Lo scopo = distruggere RH
      asd speriamo non ci riescano.......e poi opensuse o suse fa schifo a mio avviso
      • pabloski scrive:
        Re: Lo scopo = distruggere RH
        riuscirci? con RedHat/CentOS che continuano a diffondersi ovunque e Ubuntu che è entrata massicciamente nel settore?già è tanto che Novell riesca a vendere SLED a qualche azienda sprovvedutapersonalmente usavo SuSE tempi addietro, era perfetta come distribuzione, ma da quando la vecchia comunità di tedeschi che c'era dietro è stata sostituita da yankees al soldo di Novell ha perso moltissimo in termini di qualità
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Lo scopo = distruggere RH
          - Scritto da: pabloski e Ubuntu che è entrata massicciamente nel
          settore?davvero? dove?
          • pabloski scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            vedo che come al solito sai solo trollarehttp://arstechnica.com/news.ars/post/20081009-wikipedia-adopts-ubuntu-for-its-server-infrastructure.htmlhttp://www.superbhosting.net/ ( si vede no in basso il logo di ubuntu neh !?! )http://iweb.com/ ( bello in evidenza vero? )fino a 6 mesi fa non lo installava praticamente nessun grosso isp
          • 0verture scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Da quando il settore di ubuntu è quello server -serio- ?
          • Discolo scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            - Scritto da: 0verture
            Da quando il settore di ubuntu è quello server
            -serio-
            ?Forse da quando è stata scelta da Google e Wikipedia!
          • 0verture scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Google con tutta probabilità usa distribuzioni più ottimizzate di debian. Ubuntu è solo uno sponsor
          • pabloski scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            cacchio ma allora non leggi? se ti dico che wikipedia è migrata a ubuntu, vuoi dire che quelli di wikipedia sono imbecilli?lo vedi che nemmeno renji ha replicato?è proprio necessario trollare a tutti i costi?
          • 0verture scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Ahh... pensa... c'è passata wikipedia, inchiniamoci allora...Ubuntu come server al massimo può fare le pulci a windows server nelle pmi ma i server seri girano con debian
          • Ken Shiro scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            quoto, inoltre ubuntu in questa ultima release mi ha deluso parecchio... non mi riconosce la scheda video, la webcam, la rete wifi "atheros" che dovrebbe essere una delle piu compatibili... mentre fedora 10 preview, mandriva 2009, opensuse 11.1 e debian testing mi hanno riconosciuto TUTTO!!!! ormai questo ubuntu è troppo sopravvalutato.
          • Shin scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            A me Ubuntu 8.10 ha risolto tutti problemi che avevo con la versione precedente, scheda Wi fi atheros integrata, scheda video Nvidia finalmente con driver che mi permettono di utilizzare Compiz, lettore impronte digitali.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Pessima trollata, Ubuntu 8.10, Fedora 10, Mandriva 2009, OpenSuse 11.1 condividono la stessa versione di Kernel cioè "2.6.27, quindi hanno tutti la stessa compatibilità hardware, solo Debian Lenny possiede un Kernel più stabile cioè il "2.6.26".
          • Ken Shiro scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            ti assicuro invece che non è una trollata, ho scaricato le iso delle distro che ho detto prima e, provandole tutte, l'unica che mi ha dato un sacco di problemi nel riconoscimento hardware è proprio ubuntu 8.10, la 8.04 invece mi presentava meno problemi rispetto a quest'ultima release.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Tu giudichi le distro usandole da live cd?
          • Ken Shiro scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            no installandole e ubuntu 8.10 visto che non mi rileva nemmeno la scheda video, non sono nemmeno riuscito ad installarlo
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Se non sei riuscito ad installarlo come puoi giudicare, prima hai scritto che lo hai provato e ti ha dato una serie di problemi, hardware, adesso si scopre che non lo hai installato per via della scheda video, come hai fatto ad avere problemi con la scheda atheros la webcam, se il sistema non lo hai nemmeno provato?Te l'ho detto prima che eri un troll, ti sei incartato da solo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2008 17.27-----------------------------------------------------------
          • Ken Shiro scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            ti rispondo subito, non partendo il server grafico, ho copiato il file xorg.conf creato dall'installazione di mandriva sulla iso di ubuntu e cosi sn riuscito a far partire il server grafico (per un utente standard quest'operazione è gia impossibile da fare) subito dopo, provando la live ho riscontrato tutti gli altri problemi da me descritti. al contrario nelle altre distro anche solo usando la live mi funzionava gia tutto. Ripeto che tutto questo solo con la 8.10 mentre con la 8.04 funzionava quasi tutto
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Subito non hai risposto sono passate 4 ore :)Ammettendo che ciò hai scritto tu l'ho abbia fatto realmente, rimane la questione che hai giudicato una distro da live cd, la cosa inverosimile e che dici che con le altro distro non hai avuto problemi, io ti ripeto che quelle distro a parte Lenny, hanno tutte lo stesso Kernel, quindi ci sono gli stessi driver, se hai fatto un confronto con tutte provandole da live, non è possibile che solo Ubuntu ti abbia dato problemi di riconoscibilità scheda Atheros e Webcam, perchè i driver Open contenuti nel Kernel sono gli stessi.Provando Ubuntu da live cd senza installarlo non hai dato la possibilità al sistema di proporti i driver closed.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2008 00.07-----------------------------------------------------------
          • advange scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            E anche così, le panzane che ha detto rimangono tali.Ho praticamente lo stesso HW (NVIDIA e Atheros) suo e mi funziona tutto fin dalla live. Ma di cosa sta parlando?Direi FUD
          • Ken Shiro scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Non c'è stato verso di fregarti, complimenti, però dai sono stato bravo a farti perdere tempo, se non avrei commesso quell'errore non mi avresti mai scoperto.
          • tuxpocket scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Tu hai editato lo xorg.conf di Mandriva per poter usare Ubuntu 8.10 tramite live cd, poi non hai installato perchè non ti riconosceva alcuni componenti hardware, che per magia con lo stesso Kernel con gli stessi driver le altre distro non davano problemi, pensi di essere credibile? Addirittura dai giudizi, trollosi, provando le live cd.
          • pabloski scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            semplice, hai una scheda NVidia e Ubuntu 8.10 ha di serie Xorg 7.4 mentre le altre sono forme alla 7.3
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Infatti il problema della scheda video è l'unico realmente possibile, mentre gli altri problemi no, sostiene di aver avuto problemi di rilevamento hardware, solo con Ubuntu testando tutte le distro da live cd, quando tutte a parte Lenny hanno lo stesso Kernel 2.6.27.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            mi pare che tu sia troppo esagerato nella tuo "fanboyismo" e allora mi devi spiegare che senso ha dire provate le distro con i livecd se poi questi sono fatti male, e la distro funziona solo se la installi!! e cavolo testi allora? se il cdrom gira?ma per piacere!Altra considerazione in merito a ken shiro:Se mandriva ubuntu e company hanno lo stesso kernel, perchè riconoscono periferiche in modo diverso, ovvero più o meno bene? Più parli si vede che ti pavoneggi e idolatri ubuntu oltre ogni ragionevole motivo, perchè se a parità di kernel ad esempio ubunutu 8.0.4.1 e mandriva 2008.1 non riconoscono alla stessa maniera i vari modem hdspa che vanno molto di moda, ovvero mandriva li riconosce bene da una vita mentre fino alla tua ubuntu 8.0.4.1 dovevi impazzire con udev o installare i driver e utility betavine?La cosa che più emerge dalle tue fantomatiche conoscenze di linux è che non hai la minima idea del ruolo di udev nella gestione dell'hw, inoltre non sai che sebbene il numero di versione del kernel sia lo stesso, le varie distro-house fanno un notevole lavoro di "patchamento" e personalizzazione di udev..Addirittura, per ovviare a questa eterna carenza di ubuntu, nella nuova versione (tra l'altro più pesantina della precedente) 8.10 hanno introdotto un tool apposito per riconoscere le suddette periferiche hdspa/3G copiato pari pari da quello di mandriva..Ben venga l'innovazione, e finalmente anche l'utonto che si avvicina a Linux mediante ubuntu dirà sempre meno che fa cagare e che non riconosce na mazza a causa di questo pseudo supporto hw.Ultimo pensiero:mandriva ha dei tools per gestire l'interfaccia grafica che funzionano anche da console che ti permettono si salvarti le chiappe in situazioni di emergenza.. quando finalmente li avrà anche supercopiona ubuntu, allora qualche supposto troll avrà meno motivi per dire che linux fa cagare.A questo proposito, faccio notare che mandriva free ti fa usare i drive nv (nvidia open source) in mancanza di quelli proprietari.Quindi:prima di dare del troll a tutti, fatti un esame di coscenza e studia di più, poi forse argomenta se ne sei capaceI meriti di ubuntu sono altri e molto apprezzabili da tutti, non per questo deve essere messa su un piedistallo, come le altre distro, alrimenti lo sviluppo non va avanti.Io stesso sto segnalando tutte le cose che non vanno agli sviluppatori di mandriva tramite la wishlist e i bug report...tu fai altrettanto?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2008 12.03-----------------------------------------------------------
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Azz...tu vieni a fare il moralista obbiettivo!? che quando parli di Mandriva sembra che stai parlando della distro perfetta, evita per favore.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2008 12.41-----------------------------------------------------------
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            io ti ho fatto degli esempi pratici, ti ho anche scritto che io stesso segnalo le cose che non vanno in mandriva!!Se sei capace di dimostrare che ho detto delle cose inesatte sei il ben venuto per un confronto, ma a quanto pare non lo puoi fare, se non mentendo!Allora?Ti prude vero ad avere torto?Spero che ora prima di dare del troll a qualcuno che osa minare il mito della tua ubuntu ci pensi due volte..
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Il tuo problema è che sei troppo di parte, questo tuo modo di essere, ti fa peccare in lucidità sei l'unico che non aveva capito che l'utente che si firma "Ken Shiro" stava trollando, mi auguro che ti serve da lezione per il futuro.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            il signorino stava giocando e ti do ragione ma tu comunque non sei in grado di ribattere alle osservazioni che ti ho fatto.Questo non cambia i fatti, se sei in grado ok, e vediamo dove sta la realtà dei fatti.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Sei fortunato che ha ammesso il gioco, altrimenti non sapevi come rispondere alle mie osservazioni senza offendere o dicendomi che sono di parte.Di solito chi fa cosi perchè non sa che altro dire.Anche se lui ha scherzato purtroppo il mancato riconoscimento di una periferica ed in alcuni casi della scheda video soprattutto sui portatili e con monitor DVI può dare problemi, lo so per esperienza, e se uno non ha qualche strumento per porvi rimedio soprattutto se è inesperto non andrà molto lontano.I livecd se non funzionano bene da live non fanno fare una bella figura e soprattutto tu non mi devi venir a dire che se uno non la installa allora non può dire di non averla provata. Pensa che i livecd li hanno inventati a questo scopo.Ubuntu non è la panacea di tutti i mali, come non lo sono le altre distro, farne un monumento è sbagliato e forse a differenza tua (per ubuntu), io conunico agli sviluppatori di mandriva i vari problemi che trovo, e richiedo funzionalità nella wishlist della 2009.1 poerchè non la ritengo perfetta, anzi... tu credi quello che vuoiSmenarla che i tool di mandriva non servono sa molto da invidioso, perchè pensare di sentirsi grande perchè si fa tutto da console non aiuta la diffusione di linux, e giusto per fare un esempio, altrimenti perchè ubuntu avrebbe introdotto il tool per gestire i device 3g/hsdpa?Semplicemente perchè a differenza tua e di altri smanettoni, ha capito che se rende le cose ancora più facili allora si può proporre ad un pubblico maggiore, anche quello meno esperto.Con un tool bene o male uno si arrangia, ma se non c'è si deve leggere le duemila guide per ubuntu.Essendo membro di un lug mi capita spesso di dover aiutare qualcuno a configurare qualcosa con ubuntu, e capita sovente che si debba toccare la console e questo è sbagliato se poi la persona non ne vuole sapere oppure è molto riluttante a dover ogni volta smenttare per far funzionare qualcosa le strade non sono poi molte.Dobbiamo avere strumenti che aiutino la gente ad avvicinarsi dolcemente a linux non di pacca con la console..Sono sempre abituati ad avere finestre.. Purtroppo la media delle persone che arrivano è questa..non so quale sia la tua esperienza all'interno di un Lug.Per quanto mi riguarda spero che anche ubuntu introduca tool utili in modo da facilitare la migrazione da win vs linux.Ed è questo che serve non le 2000 guide di ubuntu. Una persona deve poter fare quasi tutto da solo, nel limite del fisicamente possibile.Se nel forum di ubuntu ci sono 2000 guide un motivo ci sarà, ovvero molte persone non capiscono come fare a far funzionare le cose..altrimenti cosa servirebbero le guide?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 novembre 2008 06.35-----------------------------------------------------------
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Su una trollata non ci sono dati tecnici su cui discutere, adesso pare che l'amico abbia problemi con Mandriva e pure grossi parla di lentezza e di troppi problemi.Ubuntu come tutte le distro Linux finalizzate per l'utente comune è già facile da usare, ma ciò non significa che non debba migliorare, essere facile non significa diventare come Windows.Ci tengo a precisare che io non disprezzo Mandriva oltre tutto, per via dei miei 8 anni vissuti in Francia, ho imparato ad usare il pc con Mandrake, se leggi un mio commento più su, trovi scritto che secondo me Mandriva è la distro che implementa meglio KDE.
          • tuxpocket scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            picard12 scusa, non mi pare che tu sia nella posizione di dare saggi di obbiettività accusando gli altri di essere di parte, leggendo i tuoi commenti sparsi su questo forum, leggo la solita pappardella che hai scritto pure adesso, i tool di Mandriva di qua i tool di Mandriva di la, sembra che siano capaci di risolvere i problemi del mondo, tornatene il sul forum di Mandriva a dare il tuo contributo.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            - Scritto da: tuxpocket
            picard12 scusa, non mi pare che tu sia nella
            posizione di dare saggi di obbiettività accusando
            gli altri di essere di parte, leggendo i tuoi
            commenti sparsi su questo forum, leggo la solita
            pappardella che hai scritto pure adesso, i tool
            di Mandriva di qua i tool di Mandriva di la,
            sembra che siano capaci di risolvere i problemi
            del mondo, Bravo ora che la tua perla di saggezza l'hai espressa possiamo andare avanti anche senza le tue raccomandazioni e sei capace di argomentare, confrontiamoci, ma evita questi attacchi al vento.E visto che i tool di mandriva non servono a niente, ti racconto una storiella:Una ragazza una sera arriva al Lug con una datacard della 3 che ubuntu non riconosceva e non caricava il modulo opportuno option. Dopo aver cercato nei forum di ubuntu la soluzione era quella di smanettare sempre con modprobe usbserial oltre a lanciare degli script da console.Per sta povera ragazza era già tanto avere ubuntu installata da un suo amico che nemmeno lui riusciva a far funzionare la datacard!!Mandriva mi ha permesso di configurarla in 3 minuti.Il problema non sono le mie farneticazioni, ma se ubuntu copia i tools di mandriva per queste tipologie di dispositivi vuol dire che ha capito che gli servono, al contrario di te che sei un grande esperto.( e grande saggio)
            tornatene il sul forum di Mandriva a
            dare il tuo
            contributo.Allora anche tu ci fai!Per un neofita o chiamalo come vuoi, ricorrere sempre alla console non fa altro che disorientarlo e scoraggiarlo.Avere dei tool che ti aiutano in tal senso è solo che positivo.Tu che ora sei esperto puoi anche farne a meno, ma quando si legge che qualcuno che ha appena cercato di usare ubuntu e non gli riconosce questo o quello, soprattutto la scheda video allora si che un buon tool potrebbe aiutarlo ad affrontare le difficoltà fino a che non diventa esperto e sicuramente lo scoraggia meno!Ma tanto vero mandriva fa cagare perchè usa sti tools..
          • Ken Shiro scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Non ci credo che con una data card 3 hai impiegato 3 minuti per configurarla, io con Mandriva ho provato 1 settimana a far funzionare la mia PCMCIA Onda H600, non c'è stato verso.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            era una merlin, e non tutte le onda sono supportate, serve comunque il driver. sulla h600 indagherò.. provata con la 2009?
          • Ken Shiro scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Certo che ho provato con la 2009, ma senza esiti positivi, ma non sono riuscito a farla andare nemmeno su fedora 9, adesso sono indeciso se provare fedora 10 o Ubuntu 8.10.
          • Ken Shiro scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Grazie ma ho risolto installando Ubuntu 8.10, la rileva e funziona, ho notato che il kernel su ubuntu 8.10 è il 2.6.27.10, invece quello di Mandriva 2009 è il 2.6.27.4, deduco che Ubuntu abbia un supporto hardware maggiore.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            - Scritto da: Ken Shiro
            Grazie ma ho risolto installando Ubuntu 8.10, la
            rileva e funziona, ho notato che il kernel su
            ubuntu 8.10 è il 2.6.27.10, invece quello di
            Mandriva 2009 è il 2.6.27.4, deduco che Ubuntu
            abbia un supporto hardware
            maggiore.Mi sa che tu hai installato Vista perchè la vs 2.6.27.10 non è ancora stata rilasciata e l'ultima vanilla è la .7.Come gnulinux86 ti spiegherà li è solo un lavoro di udev e non tanto di kernel e comunque il tool lo hanno fatto benino.. meglio dei cinesi.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Il Kernel stabile di Ubuntu 8.10 è "2.6.27-7, il Kernel 2.6.27-10 viene proposto come aggiornamento se i repository proposed sono attivi.Comunque credo che il ragazzo stia trollando ancora, non dargli retta, adesso vuol far perdere tempo a te.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            - Scritto da: gnulinux86
            Il Kernel stabile di Ubuntu 8.10 è "2.6.27-7, il
            Kernel 2.6.27-10 viene proposto come
            aggiornamento se i repository proposed sono
            attivi.

            Comunque credo che il ragazzo stia trollando
            ancora, non dargli retta, adesso vuol far perdere
            tempo a
            te.non ci son quasi dubbi.. ma volevo vedere fino a che punto si spingeva.. ho qualche minuto libero per ridere ogni gg..
          • R.H scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Mandriva è una distro parassita, derivata da RedHat, una derivata, che potremmo classifcare con il concetto deriva e dimenticata, perché alla fine aumenta la divisione nel mondo linux, senza apporta benefici alla distro da cui deriva cioè RedHat, Ubuntu al contrario è una distro si derivata da Debian, ma collabora con essa nella risoluzione di bug, c'è un aiuto reciproco, quindi prima di utilizzare il termine copiare, verso altre distro pensa ciò che stai utilizzando tu.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            - Scritto da: R.H
            Mandriva è una distro parassita, derivata da
            RedHat, una derivata, che potremmo classifcare
            con il concetto deriva e dimenticata, perché alla
            fine aumenta la divisione nel mondo linux, senza
            apporta benefici alla distro da cui deriva cioè
            RedHat, Ubuntu al contrario è una distro si
            derivata da Debian, ma collabora con essa nella
            risoluzione di bug, c'è un aiuto reciproco,
            quindi prima di utilizzare il termine copiare,
            verso altre distro pensa ciò che stai utilizzando
            tu.Bella questa farneticazione mi mancava.Allora le varie ubuntu derivate sono tutte parassite!!!ma fammi il piacere, ubuntu "collabora" con debian (ma come? postando sul forum di debian?) perchè essendo lei una frittata riscaldata e personalizzata in un certo modo, hanno gli stessi bug!!! E giocoforza che collaborano, altrimenti ubuntu non sta in piedi da sola..Mandriva di redhat conserva solo rpm e la tua tesi sul parassitismo fa molto ridere e ti ho già risposto.Nel mondo open tutti traggono spunto da tutti ed è giusto che sia cosi (vedi ubuntu con l'esempio CONCRETO che hai letto nei post precedenti)A proposito di collaborazione, tu oltre a rilasciare queste tesi coltissime, sei in grado di segnalare i bug agli sviluppatori di ubuntu o sei tra quelli che se non trova la soluzione nei forum si dispera?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Ubuntu e Debian possono soffrire degli stessi bug, un bug risolto su una delle 2 distro fornisce una risoluzione anche per l'altra:http://patches.ubuntu.com/
          • Ramon scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Il kernel 2.6.27 è condiviso tra molte distro specie quelle considerate di facile utilizzo, anche se la gestione del kernel è diversa, i driver presenti sono gli stessi, io con la nuova Ubuntu non ho avuto problemi, guarda caso ho una scheda per il wireless Atheros, il problema delle webcam è condiviso tra tutte le distro che hann il nuovo kernel, io su Ubuntu lo risolto aggiungendo un repository di launchpad.Sono stato un utente Mandriva fino la versione 2007, sono passato ad Ubuntu 8.04 per il supporto Lts che Mandriva non offre, non sento la minima mancanza, nemmeno di quei decantati tool Mandriva che poi miracolosi non sono, anzi ho di più oltre ad avere un supporto Lts, il forum di Ubuntu è nettamente superiore.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            - Scritto da: Ramon
            Il kernel 2.6.27 è condiviso tra molte distro
            specie quelle considerate di facile utilizzo,
            anche se la gestione del kernel è diversa, i
            driver presenti sono gli stessi, ti dimentichi le varie patch che vengono aggiunte per ampliare il supporto hw dalle varie distro-house..
            io con la nuova
            Ubuntu non ho avuto problemi, guarda caso ho una
            scheda per il wireless Atheros,anch'io ho una atheros e con mandriva non ho mai avuto problemi.. ma le atheros son schede privilegiate... il problema delle
            webcam è condiviso tra tutte le distro che hann
            il nuovo kernel, io su Ubuntu lo risolto
            aggiungendo un repository di
            launchpad.
            Sono stato un utente Mandriva fino la versione
            2007, sono passato ad Ubuntu 8.04 per il supporto
            Lts che Mandriva non offre, non sento la minima
            mancanza, nemmeno di quei decantati tool Mandriva
            che poi miracolosi non sono, anzi ho di più oltretu e l'altro amico pensate che siano miracolosi, mentre io vi faccio esempi concreti di quanto possano essere utili per i meno esperti ma tu forse ti senti un grande perchè fai da sempre tutto da console.. bene per te ma il neofito non cerca questo..cerca qualcosa di amichevole, e se deve essere un nuovo tool ti ubuntu ben venga..Però mi piacerebbe vedere cosa faresti con gli inesperti senza quei pochi tools che ha ubuntu.. solo sudo dalla mattina alla sera.. molto utile per attrarre gente, che la maggior parte non sa nemmeno cosa sia un pc..
            ad avere un supporto Lts,Il supporto lts è importante è vero..
            il forum di Ubuntu è
            nettamente
            superiore.Questa se non è da fanboy non so cosa altro possa essere fino a quando tu non mi darai dei parametri oggettivi per valutare.Però azzardo un commento:E' superiore perchè trovi tutte le soluzioni che ti servono o perchè ci sono tante persone con problemi che scrivono?A me pare che anche sui forum delle altre distro si trovino le soluzioni cercate.La cosa che ho visto che per ubuntu servono molte guide per far funzionare le cose, sotto questo aspetto è superiore dato che se uno non legge una guida spesso fa fatica a risolvere i problemi senza tools amichevoli.A me piace molto la documentazione di gentoo molto ben fatta e chiara e molte volte utile anche per altre distro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 novembre 2008 19.04-----------------------------------------------------------
          • Ramon scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Ripeto di Mandriva non sento la mancanza, per me i supporto Lts è importante almeno per 3 anni posso stare con una distro, solo perché Mandriva non lo ha tu dice che non è importante.Sul forum di Ubuntu c'è un supporto maggiore, queste sono mie opinioni.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            rispetto le tue opinioni ma non le puoi vendere come "verbo". Di fatto anche tu non sai dare dei parametri per valuare le tue affermazioni, ti limiti a dire che sono le tue idee... e quindi il fanboysmo dove sta?ciaoPS: io NON ho detto che il supporto lts non è importante.. rileggi..
          • Ken Shiro scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Non era mia intenzione farvi litigare, stavo solo scherzando volevo fare perdere un po di tempo a qualcuno, non ho alcun problema con Ubuntu, perché non l'ho mai usato.
          • pippo75 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            - Scritto da: Ken Shiro
            Non era mia intenzione farvi litigare, stavo solo
            scherzando volevo fare perdere un po di tempo a
            qualcuno, non ho alcun problema con Ubuntu,
            perché non l'ho mai
            usato.questo lo credi tu, ubuntu ti sta gia usando, senza che tu lo sappia e possa rendertene conto.la resistenza è inutile.non mi aspetto che una mente organica come la tua possa comprendere, sei ancora nel caos.
          • Ken Shiro scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Può darsi, adesso uso Fedora 9, mi piacerebbe provare Ubuntu magari in dualboot.
          • picard12 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            per quanto mi riguarda hai fatto bene. E come hai visto hai toccato dei fili scoperti.La cosa però che mi fa ridere che nonostante tu non l'abbia provata, le cose che hai detto accadono, viste per esperienza personale e lette su diversi forum..Comunque sia giusto per smorzare gli animi, qualunque sia, ma basta che sia linux
          • pabloski scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            certo nessuno mette in dubbio le qualità di debian, ma non è l'unicaubuntu non a caso è una derivata debian con tutto ciò che questo implica, cominciando dal sistema di gestione dei pacchetti.....la differenza sta solo nella semplicità d'usopoi debian a rilasci troppo lenti, aggiornare il software è una cosa importante, non puoi rimanere ad apache 1 quando tutto il mondo è già alla 3
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Secondo me definire Ubuntu una derivata di Debian è sbagliato, Ubuntu si potrebbe definire una Debian semplice con una maggiore frequenza di rilasci di nuove versioni, quindi con software più aggiornato, Oltre tutto entrambe le distro possono soffrire degli stessi bug, un bug risolto su una delle 2 distro fornisce una risoluzione anche per l'altra.http://patches.ubuntu.com/Parlando di server, per Debian intendiamo la versione stable, che con l'anno nuovo sarà "Lenny", se noi confrontiamo i pacchetti di Lenny e Ubuntu 8.04 LTS, si nota che al 90% sono gli stessi o non differenziano di molto:http://packages.ubuntu.com/hardy/http://packages.debian.org/testing/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2008 16.55-----------------------------------------------------------
          • 0verture scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Una distribuzione server deve aggiornare rapidamente solo le cose relative alla sicurezza ma il resto va tenuto bene d'occhio.Ubuntu è quasi una distro experimental rispetto a debian e poi basta fare qualche confronto diretto: debian risulta nettamente più leggera e parsimoniosa di pacchetti il che non è assolutamente male. Il mercato server di ubuntu è quello dei server windows con i ragazzini che configurano la rete a colpi di avanti - avanti.
          • pabloski scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            converrai che se da un lato bisogna evitare di essere bleeding edge è pur vero che debian è decisamente troppo conservativainfine il discorso dei ragazzini, ecc... dipende sempre da chi c'è dietro il terminale....chiaramente la logica di ubuntu è quella di semplificare le cose e questo farà danni nel settore serverd'altro canto però, il tempo uomo è una risorsa preziosa e avere la possibilità di installare e configurare un sistema in poco tempo è un valore aggiuntoè questo il motivo per cui gentoo non è la preferita nel settore server
          • 0verture scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            Ma quali danni al settore server... chi vuole fare un server serio:a- non usa ubuntub- non ci mette dietro un bimbettoTutti gli altri non vogliono fare un server serio, in quanto sono i classici imprrrrrrenditori descritti da cubasia.Quella gente rovina il mercato a prescindere dal sistema operativo utilizzato.
          • tuba scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            wikipedia usa serverini del cazzo vero?
    • Blackstorm scrive:
      Re: Lo scopo = distruggere RH
      - Scritto da: Lorem Ipsum
      La finalita' ultima di questo accordo e'
      distruggere Red Hat, l'unico peso massimo dell'IT
      a credere veramente nel free
      software.

      Poco importa se per raggiungere questo obbiettivo
      Microsoft debba pagare (240 + 100 mln), d'altra
      parte lo ha sempre fatto, come con i membri
      dell'ISO.

      Poco importa se per un determinato lasso di tempo
      Microsoft contribuisca a migliorare l'ecosistema
      open source (molti dipendenti Novell sono attivi
      sviluppatori di linux, gnome,
      kde...)

      Quello che conta e' che alla fine sara' tutta
      roba sua: una volta distrutta RH, quando l'unica
      via di programmazione moderna sara' .net, quando
      lo standard de facto per l'animazione vettoriale
      su internet sara' silverlight... gli bastera'
      chiudere i rubinetti: niente piu' Novell, niente
      piu' moonlight, niente piu' mono, niente piu'
      linux nei settori IT che
      contano.

      Non potendo comprare il codice, Microsoft sta'
      comprando chi il codice lo
      produce


      PS,
      e sopratutto propaganda, tanta propaganda.
      Non fidatevi di chi elogia OpenSUSE, sono tutti
      pagati e se non ci credete andate a visitare i
      loro forum, planet, ecc... sono deserti,
      dipendenti a
      parte.

      Non hanno una community perche' nessuno sano di
      mente puo' amare il free software e allo stesso
      tempo amare Novell, se non dietro
      compenso.Ma torna a giocare con le bambole, va.
      • pabloski scrive:
        Re: Lo scopo = distruggere RH
        su una cosa ha ragione, SuSE sta perdendo molti pezzi della sua communityaccordarsi con MS, pagare il pizzo, portarsi in casa il trojan .NET, sono cose che danno un pò fastidio a molta gentema non per questioni di fede quanto piuttosto per questioni pratiche...che ce ne facciamo di .NET su linux quando abbiamo soluzioni migliori? per esempio llvm, inferno, andf
        • MAH scrive:
          Re: Lo scopo = distruggere RH

          che ce ne facciamo di .NET
          su linux quando abbiamo soluzioni migliori?Questo non lo devi chiederea chi sviluppa .NET su Linux,ma a chi decide di usarlo.Se Mono inizia a comparire in tutte le distro,è una decisione delle distro.
          • pabloski scrive:
            Re: Lo scopo = distruggere RH
            le distro seguono le mode e inglobano tutto il possibileper esempio ubuntu è ormai a 26000 pacchetti, nemmeno debian eguaglia questo numeronon vedo però quest'interesse massiccio degli sviluppatori verso monoaddirittura si parla moltissimo di vala, ma mono è praticamente usato solo dalla cerchia interna a novell
    • pippo75 scrive:
      Re: Lo scopo = distruggere RH

      Poco importa se per raggiungere questo obbiettivo
      Microsoft debba pagare (240 + 100 mln), d'altra
      parte lo ha sempre fatto, come con i membri
      dell'ISO.La concorrenza server per vincere sugli altri.
      Quello che conta e' che alla fine sara' tutta
      roba sua: una volta distrutta RH, quando l'unica
      via di programmazione moderna sara' .net, quando
      lo standard de facto per l'animazione vettoriale
      su internet sara' silverlight... gli bastera'
      chiudere i rubinetti: niente piu' Novell, niente
      piu' moonlight, niente piu' mono, niente piu'
      linux nei settori IT che
      contano.fino ad oggi, questo sono solo ipotesi.Stando a molte ipotesi, si diceva mille o non più mille.Nel 2013 dovrebbe finire il mondo.
      e sopratutto propaganda, tanta propaganda.
      Non fidatevi di chi elogia OpenSUSE, sono tutti
      pagati e se non ci credete andate a visitare i
      loro forum, planet, ecc... sono deserti,
      dipendenti a parte.ma quanto vengono pagati, chi li paga, per essere assunti cosa si deve fare, che contratto hanno?

      Non hanno una community perche' nessuno sano di
      mente puo' amare il free software e allo stesso
      tempo amare Novell, se non dietro
      compenso.sarà anche vero, ma mi sfugge qualcosa.Nell'articolo mi sembra che si parli di clienti di un certo tipo, a loro non penso che interessi tanto un prodotto che si basa sulle comunity ( magari mi sbaglio ).Novell non deve essere amata, deve essere aprezzata per i suoi prodotti/servizi.
      • pabloski scrive:
        Re: Lo scopo = distruggere RH
        - Scritto da: pippo75
        fino ad oggi, questo sono solo ipotesi.
        Stando a molte ipotesi, si diceva mille o non più
        mille.
        Nel 2013 dovrebbe finire il mondo.
        ipotesi fino ad un certo punto....MS detiene i brevetti e può chiudere i rubinetti quando vuole....lo farà? tu se fossi nella posizione di poter stritolare l'OSS usando .NET non lo faresti? e poi MS in passato l'ha fatto e molte volte ancheconcentrarsi su Mono o Moonlight e non diversificare è da idioti...si è fatto tanto per allontanarsi dal mondo MS e poi lo si fa rientrare dalla finestra?
        sarà anche vero, ma mi sfugge qualcosa.
        Nell'articolo mi sembra che si parli di clienti
        di un certo tipo, a loro non penso che interessi
        tanto un prodotto che si basa sulle comunity (
        magari mi sbaglio
        ).e basato SLED su OpenSuse?
        Novell non deve essere amata, deve essere
        aprezzata per i suoi
        prodotti/servizi.è questo il punto, ha preso una distro perfetta e l'ha declassata...quindi c'è poco da apprezzarecominciassero a velocizzare il sistema e patchare Yast intanto
        • pippo75 scrive:
          Re: Lo scopo = distruggere RH

          cominciassero a velocizzare il sistema e patchare
          Yast
          intantonon conosco yast, nelle ultime versioni che problemi ha dato?
        • 0verture scrive:
          Re: Lo scopo = distruggere RH
          si è fatto tanto per
          allontanarsi dal mondo MS e poi lo si fa
          rientrare dalla
          finestra?A dire il vero questo succede ogni volta che si inneggia a wine ed anche a dosbox come panacea per facilitare il passaggio verso linux. Se la gente si limitasse ad usare questi sistemi il tempo necessario per trovare e passare a nuovi strumenti nativi non ci sarebbero problemi ma sappiamo benissimo che non è così.D'altro canto c'è poco da lamentarsi: la costante nascita di layer che tendono ad unificare le cose (e nel caso di wine perfino di emulare un altro sistema operativo) sono la naturale risposta alla fissa di ogni distribuzione di voler fare storia a se come fosse una piccola microsoft con il potere di poter cambiare le sorti del mondo a proprio a uso e consumo.
    • Gigi scrive:
      Re: Lo scopo = distruggere RH
      A parte che non si dice distruggere ma conquistare quote di mercato, secondo te RH non vuole acquisire maggior mercato rispetto a Microsoft?E la Barilla sulla De Cecco?E la tua azienda o la tua universita' rispetto alle altre?
  • Vicent scrive:
    Opensuse pessima distro.
    Capisco perché Opensuse ha così pochi utilizzatori, il gestore di pacchetti Yast2 è lento e per nulla intuitivo, il supporto del forum italiano e quasi nullo, anche il forum principale lascia parecchio a desiderare.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Opensuse pessima distro.
      Pessima è un pò troppo, su Yast2 ti do perfettamente ragione, secondo me c'è un problema di fondo che blocca la diffusione di questa distro a parte il non avere dietro una buona comunità di supporto, il vero problema è l'obbiettivo di Opensuse, che serve per migliorare la versione a pagamento Suse.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 novembre 2008 11.52-----------------------------------------------------------
      • pippo75 scrive:
        Re: Opensuse pessima distro.
        - Scritto da: gnulinux86
        Pessima è un pò troppo, su Yast2 ti do
        perfettamente ragione, secondo me c'è un problema
        di fondo che blocca la diffusione di questa
        distro a parte il non avere dietro una buona
        comunità di supporto, il vero problema è
        l'obbiettivo di Opensuse, che serve per
        migliorare la versione a pagamento
        Suse.non conosco open suse, l'ho provata mesi fa, ma stando a http://distrowatch.com/ è seconda il classifica, quindi proprio male non dovrebbe essere.Ma yast una volta non era il migliore? come mai ha perso tanti punti?
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Opensuse pessima distro.
          La classifica di distrowatch, calcola le visite delle proprie pagine.Le distro Linux più diffuse sul desktop sono Ubuntu,Debian, Mandriva.Yast migliore ma quando mai? Il problema è che su Opensuse è peggiorato un po tutto.
          • MAH scrive:
            Re: Opensuse pessima distro.
            Tra l'altro sai meglio di meche il futuro è KDE QUATTRO,e openSuse non teme confronticome implementazione
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Opensuse pessima distro.
            KDE 4 il futuro? bhe... non lo so, ancora bisogna fare molta strada per renderlo il più stabile possibile, ancora troppe applicazioni sono ancorate a KDE 3.5, personalmente credo che la distro che implementi meglio KDE 4 sia Mandriva.
        • AtariLover scrive:
          Re: Opensuse pessima distro.
          Le statistiche di Distrowatch sono basate sul numero di visitatori della pagina della distro su distrowatch.com.Però ho notato una cosa: Provate a guardare la classifica del 2002, e vedete che il primo ha meno di un quarto dei click per giorno rispetto al primo oggi... Aumentata la fama di distrowatch.com o aumentato il numero di chi cerca info su linux?
      • tuba scrive:
        Re: Opensuse pessima distro.
        per me non è cosìfedora è la stessa identica cosa per red hat: è il centro di prova di tutte quelle tecnologie che non si possono implementare nella versione su cui fare supporto
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Opensuse pessima distro.
          Fedora ha almeno una comunità di supporto dietro le spalle, col tempo sta facendo passi da gigante, Opensuse ha una comunità di supporto quasi inesistente, è sta peggiorando in maniera vistosa.
    • Marco viviani scrive:
      Re: Opensuse pessima distro.
      quando usavo opensuse, chiedevo aiuto sul forum, ma l'aiuto non cera dovevo cercare supporto alla comunità ubuntu, alla fine sono passato proprio ad ubuntu.
    • The Punisher scrive:
      Re: Opensuse pessima distro.
      Si, ma nell'articolo non si parla di OpenSUSE, bensi' di SUSE Enterprise che, invece, non e' affatto male.
      • CCC scrive:
        Re: Opensuse pessima distro.
        - Scritto da: The Punisher
        Si, ma nell'articolo non si parla di OpenSUSE,
        bensi' di SUSE Enterprise che, invece, non e'
        affatto
        male.certo!...basta pagare... a M$...
        • The Punisher scrive:
          Re: Opensuse pessima distro.
          Replica profonda, costruttiva, con un elevato valore aggiunto...
          • CCC scrive:
            Re: Opensuse pessima distro.
            - Scritto da: The Punisher
            Replica profonda, costruttiva, con un elevato
            valore
            aggiunto...infatti è proprio così...nel merito il punto è esattamente questo: SuSE Enterprise = pagare a M$capisco che ti venga in salita, ma perché non rispondi su questo anziché insultare?
          • pippo75 scrive:
            Re: Opensuse pessima distro.

            nel merito il punto è esattamente questo:
            SuSE Enterprise = pagare a M$

            capisco che ti venga in salita, ma perché non
            rispondi su questo anziché
            insultare?va bene, si paga M$ cacca e pupu, ma il prodotto Suse Enterprise come è ( Distro+Assistenza ) ?
      • pabloski scrive:
        Re: Opensuse pessima distro.
        SLED è una versione rodata di OpenSuSE, però permangono la pesantezza e l'inadeguatezza di Yastpoi però bisogna pure tener conto che la distro su cui SLED costruisce la sua fame è OpenSuSE....la gente usa OpenSuSE non certo SLED e così finisce col farsi un'idea negativa di SLED
        • The Punisher scrive:
          Re: Opensuse pessima distro.
          - Scritto da: pabloski
          poi però bisogna pure tener conto che la distro
          su cui SLED costruisce la sua fame è
          OpenSuSE....la gente usa OpenSuSE non certo SLED
          e così finisce col farsi un'idea negativa di
          SLEDSu questo sono d'accordo.
          • pabloski scrive:
            Re: Opensuse pessima distro.
            a me fa incazzare tremendamente il fatto che SuSE all'epoca in cui era in mano ai nostri vicini vichinghi era perfetta e ne hanno abbassato la qualitàè proprio una cosa tutta americana quella di produrre beni da far testare e limare man mano, non esistono più i perfezionisti di una volta
          • MAH scrive:
            Re: Opensuse pessima distro.

            è proprio una cosa tutta americana quella di
            produrre beni da far testare e limare man mano,
            non esistono più i perfezionisti di una
            voltabeh direi anche tedesca,pensando a KDE4
          • pabloski scrive:
            Re: Opensuse pessima distro.
            maledetti, si sono americanizzati :Dai tempi del muro la musica era ben diversa :D :D
    • Ciccio scrive:
      Re: Opensuse pessima distro.
      Utilizzavo Suse, prima che venisse acquistata da Novell, dopo l'acquisizione, sono cominciati i problemi, ad ogni nuova versione diventa sempre più pesante, sono troppo lenti nel chiudere bugs.
    • virilom scrive:
      Re: Opensuse pessima distro.
      C'è poco da discutere openuse per il desktop fa davvero cagare.
      • ogekury scrive:
        Re: Opensuse pessima distro.
        Secondo me non fa affatto cagare e nell'ultima versione hanno migliorato tantissimo yast(che nella precedente si, era lentissimo). Se poi si vuole parlare per sentito dire fate pure
    • Shin scrive:
      Re: Opensuse pessima distro.
      Prima di scegliere come distro definitiva Ubuntu, mi sono imbattuto in opensuse, devo dire che in termini di stabilità lascia davvero a desiderare, avevo parecchi problemi che non ho potuto risolvere, perchè nel forum opensuse ci sono 4 gatti.
  • gino pino scrive:
    i muli arricchiscono anche microsoft
    i muli arricchiscono anche microsoft che potrebbe entrare nel mercato dei server unix...hihihi
  • gemelli diversi scrive:
    se non puoi batterli fatteli amici
    Direi che il succo dell'accordo e' tutto qui. Comunque ho l'impressione che uno (in genere il piu' grosso) abbia seria intenzione di fregare l'altro alla prima occasione.Si potrebbe chiamare strategia trojan, serve per conoscere sempre meglio il "nemico" e adottare controstrategie.Male che vada Microsoft si mette a vendere soluzioni Linux a tutto spiano.
    • advange scrive:
      Re: se non puoi batterli fatteli amici

      Male che vada Microsoft si mette a vendere
      soluzioni Linux a tutto
      spiano.Non mi sembrerebbe strano; se perde la guerra degli OS la MS non fallirà di certo e si rivenderà come azienda che fa consulenze, magari su Linux, che per altro conosce bene.Oggi ci sembra un'eresia: a provate, con l'immaginazione, a parlare con un informatico degli anni '80 e spiegategli che IBM non produce PC; vi darà del pazzo.
    • Blackstorm scrive:
      Re: se non puoi batterli fatteli amici
      - Scritto da: gemelli diversi
      Direi che il succo dell'accordo e' tutto qui.
      Comunque ho l'impressione che uno (in genere il
      piu' grosso) abbia seria intenzione di fregare
      l'altro alla prima
      occasione.

      Si potrebbe chiamare strategia trojan, serve per
      conoscere sempre meglio il "nemico" e adottare
      controstrategie.

      Male che vada Microsoft si mette a vendere
      soluzioni Linux a tutto
      spiano.Si, e il piccolo dettaglio che Novell, a prescindere dall'azione legale di Ms fosse in perdita sul settore open, dove lo mettiamo?Forse è novell che non poteva batterli e se li è fatti amici, no?
      • pabloski scrive:
        Re: se non puoi batterli fatteli amici
        MS pure c'aveva un centinaio di causette in giro per il mondo per abuso di posizione dominante e ostruzionismo verso l'interoperabilitàmi sa che c'hanno guadagnato entrambi
  • Lemon scrive:
    Novell ha capito tutto
    Sono molto rare le realtà che migrano COMPLETAMENTE a sistemi Linux perchè, volenti o nolenti, ci sono ancora molte applicazioni legate a Windows o semplicemente perchè anche MS (incredibile ma vero) ha dei vantaggi su alcuni aspetti, per prima cosa la gestione attraverso le group policy, non mi stancherò mai di dirlo.Novell in questo modo si apre delle porte, ha capito che è inutile fare un testa a testa ad oltranza, intanto si può entrare anche in quegli uffici dove c'era indecisione e incertezza.Quello che io spero è che le principali distribuzioni Linux si standardizzino secondo i parametri della LSB in modo da dare maggiore spinta agli svilupattori, open o closed che siano, e si spinga verso una maggiore integrazione dei sistemi. Se questo sarà possibile allora si avrà più scelta, più libertà, per adesso invece si hanno tutta una serie di vincoli da rispettare che portano solo a compromessi.Pensate ad esempio come sarebbe bello uno squid con autenticazione integrata in active directory (quello che c'è adesso è un accrocchio tremendo ma se qualcuno ha suggerimenti ben vengano), ma pensate che se una cosa del genere ci fosse e funzionasse bene qualcuno comprerebbe ancora ISA Server?
    • Fabrizio scrive:
      Re: Novell ha capito tutto
      e chi ti fa credere che novell e zio ballmer si siano uniti per avere migliore interoperabilità?se succede quello che dici tu (squid integrato per bene quindi chi si compra isa server) porta solo svantaggi a zio ballmer e nessun vantaggio a novell, poichè essendo squid libero (credo sia sotto gpl) non possono tenere per se le modifiche, quindi posso fare lo stesso con una slackware, una gentoo, un linux4one e addirittura con freebsd e openbsdsarà un accordo con buone intenzioni ma permetteteci un grande scetticismoah VOGLIAMO SAPERE CON CERTEZZA I BREVETTI VIOLATI- Scritto da: Lemon
      Sono molto rare le realtà che migrano
      COMPLETAMENTE a sistemi Linux perchè, volenti o
      nolenti, ci sono ancora molte applicazioni legate
      a Windows o semplicemente perchè anche MS
      (incredibile ma vero) ha dei vantaggi su alcuni
      aspetti, per prima cosa la gestione attraverso le
      group policy, non mi stancherò mai di
      dirlo.
      Novell in questo modo si apre delle porte, ha
      capito che è inutile fare un testa a testa ad
      oltranza, intanto si può entrare anche in quegli
      uffici dove c'era indecisione e
      incertezza.
      Quello che io spero è che le principali
      distribuzioni Linux si standardizzino secondo i
      parametri della LSB in modo da dare maggiore
      spinta agli svilupattori, open o closed che
      siano, e si spinga verso una maggiore
      integrazione dei sistemi. Se questo sarà
      possibile allora si avrà più scelta, più libertà,
      per adesso invece si hanno tutta una serie di
      vincoli da rispettare che portano solo a
      compromessi.
      Pensate ad esempio come sarebbe bello uno squid
      con autenticazione integrata in active directory
      (quello che c'è adesso è un accrocchio tremendo
      ma se qualcuno ha suggerimenti ben vengano), ma
      pensate che se una cosa del genere ci fosse e
      funzionasse bene qualcuno comprerebbe ancora ISA
      Server?
      • Lemon scrive:
        Re: Novell ha capito tutto
        - Scritto da: Fabrizio
        e chi ti fa credere che novell e zio ballmer si
        siano uniti per avere migliore
        interoperabilità?
        Hai ragione, infatti più che credere è una speranza, è giusto essere scettici ma non prevenuti, diamo tempo al tempo...
        se succede quello che dici tu (squid integrato
        per bene quindi chi si compra isa server) porta
        solo svantaggi a zio ballmer e nessun vantaggio a
        novell, poichè essendo squid libero (credo sia
        sotto gpl) non possono tenere per se le
        modifiche, quindi posso fare lo stesso con una
        slackware, una gentoo, un linux4one e addirittura
        con freebsd e
        openbsd

        sarà un accordo con buone intenzioni ma
        permetteteci un grande
        scetticismo

        ah VOGLIAMO SAPERE CON CERTEZZA I BREVETTI VIOLATI
        Hai ragione, può darsi che MS non intenda arrivare ad ottimi livelli di interoperabilità o che pensi che può guadagnare quello che perderà tramite tali accordi, o magari rivedrà le sue politiche commerciali rendendole più aggressive.... non saprei, diciamo che io spero per il meglio e che una carta da giocare è anche quella della collaborazione.Riguardo il discorso dei brevetti (a parte il fatto che i brevetti sul software non dovrebbero esistere) è evidente che è tutto fumo, ma credo che Novell stia facendo buon viso a cattivo gioco.
        • Fabrizio scrive:
          Re: Novell ha capito tutto


          se succede quello che dici tu (squid integrato

          per bene quindi chi si compra isa server) porta

          solo svantaggi a zio ballmer e nessun vantaggio
          a

          novell, poichè essendo squid libero (credo sia

          sotto gpl) non possono tenere per se le

          modifiche, quindi posso fare lo stesso con una

          slackware, una gentoo, un linux4one e
          addirittura

          con freebsd e

          openbsd



          sarà un accordo con buone intenzioni ma

          permetteteci un grande

          scetticismo



          ah VOGLIAMO SAPERE CON CERTEZZA I BREVETTI
          VIOLATI



          Hai ragione, può darsi che MS non intenda
          arrivare ad ottimi livelli di interoperabilità o
          che pensi che può guadagnare quello che perderà
          tramite tali accordi, o magari rivedrà le sue
          politiche commerciali rendendole più
          aggressive.... non saprei, diciamo che io spero
          per il meglio e che una carta da giocare è anche
          quella della
          collaborazione.
          Riguardo il discorso dei brevetti (a parte il
          fatto che i brevetti sul software non dovrebbero
          esistere) è evidente che è tutto fumo, ma credo
          che Novell stia facendo buon viso a cattivo
          gioco.sei giunto al nocciolo della questione:- non sappiamo se lavorano per migliorare l'interoperabilità o per il contrario- 90 su 100 i brevetti violati sono FUD e novell sta facendo buon viso a cattivo giocoperchè mi devo fidare di questi gatto e la volpe?
          • Lemon scrive:
            Re: Novell ha capito tutto


            sei giunto al nocciolo della questione:

            - non sappiamo se lavorano per migliorare
            l'interoperabilità o per il
            contrario
            - 90 su 100 i brevetti violati sono FUD e novell
            sta facendo buon viso a cattivo
            gioco

            perchè mi devo fidare di questi gatto e la volpe?Mai fidarsi infatti! Ma se un giorno ti svegli con un problema tecnico che solo la Suse può risolverti... ben venga! Farai le tue valutazioni e poi deciderai. Io ad esempio ad oggi ancora non ho motivi per scegliere Suse nel momento che devo decidere tra una distro e l'altra, le novità introdotte attualmente non mi servono, ma se ne capitasse l'occasione avrei una carta in più da giocare, tutto qua.
    • AndyCapp scrive:
      Re: Novell ha capito tutto
      - Scritto da: Lemon
      pensate che se una cosa del genere ci fosse e
      funzionasse bene qualcuno comprerebbe ancora ISA
      Server?Perche' c'e' qualcuno che compra ISA server ?
  • gnulinux86 scrive:
    ...............
    .............-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 novembre 2008 01.04-----------------------------------------------------------
  • MAH scrive:
    openSuse si sta imponendo
    Non so se sia una conseguenzadell'accordo Microsoft-Novell,forse ora Novell ha più disponibilità economicadelle altre aziende Linux,di certo openSuse sta riscuotendo un successosempre maggiore,e prevedo il sorpasso ad Ubuntu in un anno.
    • tres scrive:
      Re: openSuse si sta imponendo
      sogna...sogna...sognare non costa nulla...UBUNTU leader!!!
      • jfk scrive:
        Re: openSuse si sta imponendo
        - Scritto da: tres
        sogna...sogna...
        sognare non costa nulla...
        UBUNTU leader!!!E' proprio questo, l'atteggiamento giusto che bisogna tenere.Non riesco proprio a capirle queste cose
        • Gauss scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          Cosa non riesci a capire? Che il 90% degli utenti linux lo fa solo per distinguersi dalla massa? Quando c'è da fare gruppo contro Windows sono tutti fratelli, poi si scannano tra loro per affermare la supremazia della "loro" distro...se ci pensi bene in politica succede la stessa cosa...e ti lascio immaginare chi potrebbe essere il Windows della politica!Io in qualche annetto son passato da Red Hat, Mandrake, Suse, Debian, Ubuntu e ancora Debian (e sul portatile monto tranquillamente Vista senza dovermi vergognare). Non c'è stata nessuna distro migliore di altre (almeno quelle che ho provato), sono solo diverse. Non sarete mica razzisti (guaiii, cosa ho detto!!!)?
          • jfk scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: Gauss
            Cosa non riesci a capire? Che il 90% degli utenti
            linux lo fa solo per distinguersi dalla massa?
            L'importante e' che ne sia convinto tu.
            Quando c'è da fare gruppo contro Windows sono
            tutti fratelli, poi si scannano tra loro per
            affermare la supremazia della "loro" distro...se
            ci pensi bene in politica succede la stessa
            cosa...e ti lascio immaginare chi potrebbe essere
            il Windows della
            politica!Se e' per questo lo si fa anche in tutti gli sport. Non tifi per nessuno tu?Il problema e' che si sta trasferendo la mentalita' da ultrà "nel senso non ortodosso del termine" nel campo del software libero.
            Io in qualche annetto son passato da Red Hat,
            Mandrake, Suse, Debian, Ubuntu e ancora DebianAlla fine sei tornato alla casa della madre :-DCurisono io invece sono passato (in una decina +/- di anni, da yggdrasil a slakware, da ded rat, a suse, per poi stabilizzarmi definitivamente in Debian, scartando dopo una settimana di prova gentoo, perche' se ci devi LAVORARE, non e' possibile che all'aggiornamento di un componente devi ricompilare mezzo sistema).
            sul portatile monto tranquillamente Vista senzaIo invece ho rifiutato la licenza di Windows XP ed ho fatto causa alla Asus, che per tutta risposta alla mia prima lettera di diffida, pensa un po' tu, mi ha offerto l'aggiornamento gratuito a quel Tirannosauro di windows Vista.
            dovermi vergognare). E perche' dovresti vergognarti. Ognuno e' libero di scegliere quello che vuole nella vita.
            Non c'è stata nessuna distro
            migliore di altre (almeno quelle che ho provato),
            sono solo diverse. Come sopra, ognuno e' libero di fare quello che vuole, guai pero' poi a piangere sui propri errori reiterati:-)
            Non sarete mica razzisti
            (guaiii, cosa ho
            detto!!!)?Qui invece si il classico Troll.Stammi bene
          • Stefano Lavori scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Gentoo per la vita. Se il sistema funziona non occorrono aggiornamenti.
          • Matx scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: Stefano Lavori
            Gentoo per la vita. Se il sistema funziona non
            occorrono
            aggiornamenti.Si certo, e quando c'è qualche aggiornamento di sicurezza?
          • 0verture scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo


            Se e' per questo lo si fa anche in tutti gli
            sport. Non tifi per nessuno
            tu?Però tifare atalanta non rischia di far fallire la roma. Qui invece, a causa degli umori da ultrà della massa, le distribuzioni meritevoli rischiano di non ottenere sostegno e supporto software dal mercato rischiando di sparire.Dal punto di vista di novell quell'accordo è una vera e propria manna perchè si comporta da grimaldello nei confronti di questo viziaccio di cambiare distro senza motivo
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            e chi cambia? io uso archlinux e continuerò ad usarladebian al massimo e ubuntu per qualche desktop, ma nient'altro
          • 0verture scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Se ti leggi Gauss sopra, vedi che c'è spesso chi cambia a muzzo, giusto per riempirsi la giornata
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            ma gli hobby sono hobby, non possiamo mica sindacare :D
          • 0verture scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Già ma se l'hobby diventa l'istituzione di buona parte di quei quattro gatti che usano linux, va poi a prendertela con le software house che preferiscono ignorare il sistema per programmi e driver.
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            beh però c'è pure un mondo fatto di aziende che vogliono lavorarci con linux, piuttosto che installare distro a rafficaè chiaro che su PI convergono gli smanettoni e i videogamer brufolosi e questa è gente che comprerà entro natale nuovi PC con core i7 solo perchè è figogiudicare il mondo linux da PI è un errore enorme
          • 0verture scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo

            è chiaro che su PI convergono gli smanettoni e i
            videogamer brufolosi e questa è gente che
            comprerà entro natale nuovi PC con core i7 solo
            perchè è
            figo
            Core i7 yummmm avrà sette core ????? hihiihi già me li vedo i venditori nei negozi con la battutina acchiappa polli pronta...
            giudicare il mondo linux da PI è un errore enormePerò, guardi il mondo là fuori, vedi che linux nel desktop è praticamente un fantasma, guardi quello che gira qua dentro e le cose tendi a metterle in relazione...Non è che al di fuori di PI le cose siano tanto diverse...
          • advange scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: 0verture
            Già ma se l'hobby diventa l'istituzione di buona
            parte di quei quattro gatti che usano linux, va
            poi a prendertela con le software house che
            preferiscono ignorare il sistema per programmi e
            driver.Caro Overture, quando scrivi certe cose non so se ci sei o ci fai.Mi spiego: per i programmi ti posso dare ragione, anche se con i dovuti "se" e "ma". Ma per i driver? I driver si fanno per il kernel, che c'entra la distribuzione?
          • 0verture scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            I driver non sono solo quello che metti nel kernel, ci sono tutta una serie di programmi di controllo che ci ruotano intorno che alla pari di tutti gli altri software risentono del macello che s'è venuto a creare.Anche se non esiste software che non si pari il sedere con un'eula scarica barile queste compagnie ci tengono un minimo a garantire che le cose funzionino e non possono farlo così.
          • attonito scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo

            Non c'è stata nessuna distro
            migliore di altre (almeno quelle che ho provato),
            sono solo diverse.questo e' il ragionamento giusto.
          • gemelli diversi scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo

            dovermi vergognare). Non c'è stata nessuna distro
            migliore di altre (almeno quelle che ho provato),
            sono solo diverse. Non sarete mica razzisti
            (guaiii, cosa ho
            detto!!!)?E invece c'e'. Solo che non ce n'e' una migliore in assoluto, dipende da cosa ci devi fare e dal tipo di utente che sei.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: Gauss
            Cosa non riesci a capire? Che il 90% degli utenti
            linux lo fa solo per distinguersi dalla massa?

            Quando c'è da fare gruppo contro Windows sono
            tutti fratelli, poi si scannano tra loro per
            affermare la supremazia della "loro" distro...se
            ci pensi bene in politica succede la stessa
            cosa...e ti lascio immaginare chi potrebbe essere
            il Windows della
            politica!
            Io in qualche annetto son passato da Red Hat,
            Mandrake, Suse, Debian, Ubuntu e ancora Debian (e
            sul portatile monto tranquillamente Vista senza
            dovermi vergognare). Non c'è stata nessuna distro
            migliore di altre (almeno quelle che ho provato),
            sono solo diverse. Non sarete mica razzisti
            (guaiii, cosa ho
            detto!!!)?Ehi! Mi hai copiato interamente l'ordine delle distro! Ho pure Vista sul portatile... :$Seriamente non posso che quotarti in pieno, tranne dire che la distro migliore esiste, ed è quella che risponde meglio alle proprie esigenze! (che poi è anche l'unica ragione d'essere del gran numero di distro).
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: Gauss
            Cosa non riesci a capire? Che il 90% degli utenti
            linux lo fa solo per distinguersi dalla massa?
            dipende dagli utenti....personalmente ho necessità reali per cui posso usare solo linuxe infine la sicurezza non è un optional per chi usa il computer per lavoro e non solo per cazzeggio....e finchè MS non farà sul serio sul fronte sicurezza può tenerselo il suo win-mega-ultra-finestre-touch
            Quando c'è da fare gruppo contro Windows sono
            tutti fratelli, poi si scannano tra loro per
            affermare la supremazia della "loro" distro...se
            ci pensi bene in politica succede la stessa
            cosa...e ti lascio immaginare chi potrebbe essere
            il Windows della
            politica!cosa molto stupida
            Io in qualche annetto son passato da Red Hat,
            Mandrake, Suse, Debian, Ubuntu e ancora Debian (e
            sul portatile monto tranquillamente Vista senza
            dovermi vergognare). Non c'è stata nessuna distro
            migliore di altre (almeno quelle che ho provato),
            sono solo diverse. Non sarete mica razzisti
            (guaiii, cosa ho
            detto!!!)?su questo punto non sarei così neutrale....le differenze tra le distro ci sono....SuSE è maledettamente pesante, Yast fa pena e in quanto a bug non sono secondi alla più gettonata MSpoi ci sono distribuzioni più o meno adatte a determinati scopi, così come ci sono distribuzioni totalmente inutilima dire che sono tutte uguali implica che le hai giuste installate, avviate ed eliminate
          • picard12 scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            usare linux solo per distinguersi dalla massa? forse tu fai cosi, ma io e altre persone lo usiamo per altri motivi.. quindi evita di trollare solo per il gusto di farlo..
        • LuNa scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          "Ubuntu Leader"tu si che hai capito tutto.
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            sono d'accordo, ma l'affermazione iniziale secondo cui SuSE sale e anzi supererà Ubuntu in un anno mi sembra totalmente sballataNovell devi migliorare la distro invece di firmare accordi capestri con MS....Canonical lavora al software non alle PR
          • MAH scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo

            Canonical lavora al software non alle PRPensa che secondo molti è il contrario
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            bah sarà però hanno un OS che funziona a differenza di altri
      • nanotecno scrive:
        Re: openSuse si sta imponendo
        si infatti, questa è roba da stadio siamo seri!io amo debian e ubuntu ma il tuo è fanatismo purociao
      • Ma basta... scrive:
        Re: openSuse si sta imponendo
        - Scritto da: tres
        sogna...sogna...
        sognare non costa nulla...
        UBUNTU leader!!!Ma a quest'ora i bimbominkia non dovrebbero dormire?
    • Darkat scrive:
      Re: openSuse si sta imponendo
      insomma novell non basa di sicuro il suo guadagno sui desktop, guarda molto di più al mercato server dove ubuntu ancora non ha la meglio sui vari sistemi linux, quindi il sorpasso per il mondo desktop da parte di novell su ubuntu non ha molto senso
      • MAH scrive:
        Re: openSuse si sta imponendo
        Coi desktop,come ha gia' spiegato il buon Mark,non fa soldi nessuno, neanche CanonicalSenza dubbio avere un buon Desktoppuò comunque fare da trainoanche per il mercato server(e viceversa)
        • Darkat scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          io ho installato anche la opensuse e ti posso assicurare che nessun sistema operativo appena installato(non i cp pronti ovviamente con tutti le configurazione per un computer specifico già pronte) è perfetto anzi, anche con windows, bisogna configurare di qua e di la, detto questo non dico che ubuntu sia migliore o no di suse, dico solo che la novell per il momento non ha un interesse particolare per il mondo desktop, se le due case hanno fatto un patto un motivo ci sarà,una comanda nel mondo server e l'altro in quello desktop, poi l'utenza linux sarà pure l'1% sui desktop(mi pare grazie a ubuntu fosse salita al 2% credo) ma resta il fatto che è sempre quella l'utenza che sperimenterà per prima un sistema nuovo e ne diffonderà la popolarità nel mondo opensource,se quella stessa utenza si rifiuta allora novell non ha molto possibilità di convincere il mondo desktop
          • Blackstorm scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: Darkat
            bisogna configurare di qua e di la, detto questo
            non dico che ubuntu sia migliore o no di suse,
            dico solo che la novell per il momento non ha un
            interesse particolare per il mondo desktop, se le
            due case hanno fatto un patto un motivo ci
            sarà,una comanda nel mondo server e l'altro in
            quello desktop, poi l'utenza linux sarà pure l'1%
            sui desktop(mi pare grazie a ubuntu fosse salita
            al 2% credo) ma resta il fatto che è sempre
            quella l'utenza che sperimenterà per prima un
            sistema nuovo e ne diffonderà la popolarità nel
            mondo opensource,se quella stessa utenza si
            rifiuta allora novell non ha molto possibilità di
            convincere il mondo
            desktopNon hai tutti i torti, ma secondo me, se novell vuole puntare ai desktop, questa cosa gli farà solo bene...
        • advange scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          Oggi ho visto ocn i
          miei occhi una installazione pulita di ubuntu,
          fatta dal rivenditore, sulla quale il mouse non
          funzionava. Su un pc nuovo. Se mi deve dare
          questi problemi,
          beh...Oggi ho visto con i miei occhi un asino che volava: se i cieli sono così affollati è normale che Alitalia sia fallita.
          • Blackstorm scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: advange
            Oggi ho visto ocn i

            miei occhi una installazione pulita di ubuntu,

            fatta dal rivenditore, sulla quale il mouse non

            funzionava. Su un pc nuovo. Se mi deve dare

            questi problemi,

            beh...
            Oggi ho visto con i miei occhi un asino che
            volava: se i cieli sono così affollati è normale
            che Alitalia sia
            fallita.Il fatto che tu sia un deficiente, non vuol dire che lo siano tutti. I sistemi operativi possono dare problemi. Specie quando il rivenditore ti installa linux con i piedi. Se non sei in grado di accettare un semplice dato di fatto, tirati una striscia di coca e vai nel boschetto della tua fantasia a elucubrare.
        • jfk scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          - Scritto da: Blackstorm
          anche un'implementazione opens source e sei
          fondamentalmente al riparo dalle violazioni di
          brevetti. Non è assolutamente poco, e potrebbeScusa, ma avevo dimenticato di dirti, che ATTUALMENTE i brevetti software in Italia, come nel resto della cara vecchia Europa, sono ILLEGALI, anche se Microsoft sta ungendo a destra e a manca (al momento inutilmente) per fare approvare una direttiva che ci renda suoi vassalli anche nel vecchio continente.
          • ehm scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            falso un sacco di brevetti software americani sono stati registrati anche in europa googlate per credere
          • 0verture scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Microsoft voleva farli passare al volo da america in europa, di qua le hanno detto picche e lei se li ri-registra... i soldi non le mancano
          • Blackstorm scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: jfk
            - Scritto da: Blackstorm


            anche un'implementazione opens source e sei

            fondamentalmente al riparo dalle violazioni di

            brevetti. Non è assolutamente poco, e potrebbe

            Scusa, ma avevo dimenticato di dirti, che
            ATTUALMENTE i brevetti software in Italia, come
            nel resto della cara vecchia Europa, sono
            ILLEGALI, anche se Microsoft sta ungendo a destra
            e a manca (al momento inutilmente) per fare
            approvare una direttiva che ci renda suoi
            vassalli anche nel vecchio
            continente.Tu lo sai che il mondo non è fatto della sola europa, e che MS e novell non hanno sede in europa, o ti sfugge il dettaglio?
        • nanotecno scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          mha il problema del mouse è una cavolata, scusami tanto.se per questo prova a installare una chiavetta bluetooth "VECCHIA" di due/tre anni su XP.. un INCUBO!!!con qualsiasi distro linux (pure con macosx) va su senza nessun tipo di problema.. come vedi nessun prodotto software è immune da problemi
          • Blackstorm scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: nanotecno
            mha il problema del mouse è una cavolata, scusami
            tanto.
            se per questo prova a installare una chiavetta
            bluetooth "VECCHIA" di due/tre anni su XP.. un
            INCUBO!!!
            con qualsiasi distro linux (pure con macosx) va
            su senza nessun tipo di problema.. come vedi
            nessun prodotto software è immune da
            problemiMiiiii... ma perchè nessuno capisce il senso del mio discorso. Cioè, lo hanno capito Overture e pablosky che sono spudoratamente anti ms, e non lo capisce nesusn altro? Santa miseria.
          • 0verture scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Finalmente qualcuno che se n'è accorto che non amo ms. Deo Gratias
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            non dire cazzate, se sugli assegni che ricevi a fine mese c'è scritto Steve Ballmer :D
          • 0verture scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Magari... non sono mica come certe redazioni che si fanno pagare in mac, tanti bei articoli di pubblicità occulta...
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            vengono pagati bene, visto il prezzo dei mac :D
          • 0verture scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Fra un po' li useranno come merce di scambio alla borsa di Londra... un mac book air con il sedere di stiiv in rilievo al posto della sterlina con il profilo di Elisabetta 2.0 Professional
        • gemelli diversi scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo

          Gli utilizzatori dei sistemi linux, però,
          attualmente sono un 1% circa del totale.2, 25, 38, 12, 0,6.Tanto per sparare numeri. Si trovano vari numeri su Internet e le differenze che si trovano da quello minimo a quello massimo sono di oltre 6/7 volte. Piantiamola con sta storia dell'1%, potrei rispondere appunto oltre 3% oppure contiamo anche i dispositivi embedded. Tutte cavolate.Possiamo solo dire solo "I sistemi GNU/Linux rispetto a quelli di altri produttori, Microsoft in particolare, ha una quota di installato sui pc desktop fortemente minoritaria".Questa e' una frase giusta, altro chi i numeri del lotto.
          zoccolo duro è ancora più ristretto. Tieni conto
          che con una SUSE, grazie all'accordo con MS, in
          qualsiasi zona del mondo puoi tirare giù
          qualsiasi cosa sia proprietà intellettuale ms,
          anche un'implementazione opens source e sei
          fondamentalmente al riparo dalle violazioni di
          brevetti. Non è assolutamente poco, e potrebbe
          spingere anche gli utenti desktop ad utilizzare
          suse.Potrebbe, per il momento pero' di tizi che hanno dovuto tirar fuori soldi di risarcimento per violazione di brevetti usando sistemi GNU/Linux non se ne sono sentiti.
          ulteriormente il bacino di utenza: ubuntu sarà
          anche tanto user friendly, ma è una cosa
          abominevole per certi versi.Molti sistemi Windows sono una cosa abominevole per MOLTI versi.
          Oggi ho visto ocn i
          miei occhi una installazione pulita di ubuntu,
          fatta dal rivenditore, sulla quale il mouse non
          funzionava. Su un pc nuovo. Se mi deve dare
          questi problemi,
          beh...Se il rivenditore e' una capra che ci possiamo fare? O magari il mouse era fottuto, provato su un altro pc, o magari era fottuta la presa USB? Oppure c'era qualche problemino risolvibile con una configurazione mah.Circa i mouse a me ogni tanto capitano dei Windows che arrivati a CTRL+ALT+CANC mi funziona benone ma non funziona tastiera, riavvio e finalmente riesco ad usare la login?Chi dice che Windows non ti lascia mai a piedi e non da' mai problemi si accomodi alla neuro del piu' vicino ospedale.
        • 0verture scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo

          che hai dimenticato di dire, nemmeno loro sono in
          grado di stabilire quali sono quelli che linux
          viola.
          Tutto cio' si chiama FUD. Quindi meno seghe
          mentali per
          favoreNon li deve dire mica lui, quello è lavoro degli avvocati. Se poi i tribunali danno loro ragione c'è poco da dire.Per lo meno un utente novell può vedersi i filmati in wmv senza installare programmi con pericolose derive legali quali vlc ed mplayer e senza bisogno di w32codec che ribadisco è una compilation illegale di librerie rubate dai più famosi player per windows.
          • 0verture scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Chi vive sperando muore cag.... Obama sembra tanto bello e tanto bravo poi...
        • pabloski scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo


          Gli utilizzatori dei sistemi linux, però,
          attualmente sono un 1% circa del totale. E loma se nemmeno le agenzie di auditing sanno quanti sono, come fai ad essere così sicuro? tanto per dirna una, Gartner dice che sono il 4%
          qualsiasi zona del mondo puoi tirare giù
          qualsiasi cosa sia proprietà intellettuale ms,
          anche un'implementazione opens source e sei
          fondamentalmente al riparo dalle violazioni di
          brevetti. Non è assolutamente poco, e potrebbeveramente solo negli USA non sei al riparo, nel resto del mondo questi assurdi brevetti nemmeno esistono e quindi siamo tutti già al sicuropoi di che proprietà intellettuale parliamo? forse linux contiene codice MS? è molto probabile il contrarioah già .NET!!! ma chi la vuole? e chi vuole quell'accrocchio di Mono?
          spingere anche gli utenti desktop ad utilizzare
          suse. Inoltre, tieni conto che con i tool di
          compatibilità, almeno lato suse, si potrebbe
          pensar edi integrare anche a casa una rete
          mista... cosa che potrebbe allargarenon esageriamo, già oggi è possibilissimo creare una rete mista, lo si fa ogni giorno con Samba, Likewise e compagnia
          ulteriormente il bacino di utenza: ubuntu sarà
          anche tanto user friendly, ma è una cosa
          abominevole per certi versi. Oggi ho visto ocn ibah, quali sarebbero questi versi poi?
          miei occhi una installazione pulita di ubuntu,
          fatta dal rivenditore, sulla quale il mouse non
          funzionava. Su un pc nuovo. Se mi deve dare
          questi problemi,
          beh...o il tuo rivenditore è ottuso o il tuo mouse è stato prodotto nel 2098 e usa un protocollo tutto suodetto questo mi sa che l'accordo serve più a MS per evitare di essere smembrata dall'antitrust, che alla comunità OSS per mettersi "in regola" con i brevetti MS
          • Blackstorm scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: pabloski



            Gli utilizzatori dei sistemi linux, però,

            attualmente sono un 1% circa del totale. E lo

            ma se nemmeno le agenzie di auditing sanno quanti
            sono, come fai ad essere così sicuro? tanto per
            dirna una, Gartner dice che sono il
            4%Il concetto era che sono pochi gli utenti desktoop.


            qualsiasi zona del mondo puoi tirare giù

            qualsiasi cosa sia proprietà intellettuale ms,

            anche un'implementazione opens source e sei

            fondamentalmente al riparo dalle violazioni di

            brevetti. Non è assolutamente poco, e potrebbe

            veramente solo negli USA non sei al riparo, nel
            resto del mondo questi assurdi brevetti nemmeno
            esistono e quindi siamo tutti già al
            sicuroIntanto negli usa ci sono un sacco di utenti.

            poi di che proprietà intellettuale parliamo?
            forse linux contiene codice MS? è molto probabile
            il
            contrario
            Magari dillo solo quando ne hai le prove,
            ah già .NET!!! ma chi la vuole? e chi vuole
            quell'accrocchio di
            Mono?
            Tu forse no, altri magari si.

            spingere anche gli utenti desktop ad utilizzare

            suse. Inoltre, tieni conto che con i tool di

            compatibilità, almeno lato suse, si potrebbe

            pensar edi integrare anche a casa una rete

            mista... cosa che potrebbe allargare

            non esageriamo, già oggi è possibilissimo creare
            una rete mista, lo si fa ogni giorno con Samba,
            Likewise e
            compagnia
            Un utente che non se ne frega molto dell'informatica pensa che Samba sia un tipo di ballo.

            ulteriormente il bacino di utenza: ubuntu sarà

            anche tanto user friendly, ma è una cosa

            abominevole per certi versi. Oggi ho visto ocn i

            bah, quali sarebbero questi versi poi?
            Non sono entrato nel dettaglio perchè non ho analizzato il codice personalmente. Se ti riferisci a livello pratico, ubuntu non mi piace per nulla. A partire dalla scelta di gnome come gui, per arrivare alla gestione di synaptic.

            miei occhi una installazione pulita di ubuntu,

            fatta dal rivenditore, sulla quale il mouse non

            funzionava. Su un pc nuovo. Se mi deve dare

            questi problemi,

            beh...

            o il tuo rivenditore è ottuso o il tuo mouse è
            stato prodotto nel 2098 e usa un protocollo tutto
            suoRivenditore ottuso. Ma il mio discorso era di altro tipo.

            detto questo mi sa che l'accordo serve più a MS
            per evitare di essere smembrata dall'antitrust,
            che alla comunità OSS per mettersi "in regola"
            con i brevetti
            MSLa novell è tutto sommato piccola, specie se consideriamo il lato desktop. Dubito che sia in senso antitrust.
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: Blackstorm
            Il concetto era che sono pochi gli utenti
            desktoop.
            quindi pure apple ne ha pochi? se sono davvero il 4% sono parecchi, visto che in altri settori per un 4% si scannano
            Intanto negli usa ci sono un sacco di utenti.
            veramente si parla che il grosso dell'utenza è ripartito tra i Paesi del BRICO e l'UE, gli USA sono saldamente legati a MS
            Magari dillo solo quando ne hai le prove,
            cosa che dovrebbe fare anche Ballmer invece di diffondere FUD

            ah già .NET!!! ma chi la vuole? e chi vuole

            quell'accrocchio di

            Mono?



            Tu forse no, altri magari si.
            benissimo, allora usate Windows

            Un utente che non se ne frega molto
            dell'informatica pensa che Samba sia un tipo di
            ballo.

            risposta inutile e trollosa, forse non hai argomenti per replicare? ti brucia che linux abbia già tutto quello che serve per far parte di reti miste?
            Non sono entrato nel dettaglio perchè non ho
            analizzato il codice personalmente. Se ti
            riferisci a livello pratico, ubuntu non mi piace
            per nulla. A partire dalla scelta di gnome come
            gui, per arrivare alla gestione di
            synaptic.
            qualcun'altro ti dirà che KDE è una merda e Yast fa cagare....questione di gusti, non si può discutere su parametri soggettivi



            detto questo mi sa che l'accordo serve più a MS

            per evitare di essere smembrata dall'antitrust,

            che alla comunità OSS per mettersi "in regola"

            con i brevetti

            MS

            La novell è tutto sommato piccola, specie se
            consideriamo il lato desktop. Dubito che sia in
            senso
            antitrust.non è Novell ad avere problemi con l'antitrust, ma MS che fu trascinata in tribunale proprio per gli ostacoli che poneva all'interoperabilità....e infatti adesso vanno in giro a sventolare la bandiera dell'interoperabilità e si proclamano paladini dell'opensource, soprattutto da quando hanno messo in giro i sorgenti di singularity
          • advange scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo

            Il concetto era che sono pochi gli utenti
            desktoop.GIUSTO!
            Intanto negli usa ci sono un sacco di utenti.Problemi loro, direi.
            Magari dillo solo quando ne hai le prove,E perché mai? MS lo dice di Linux senza averne le prove: non può dirlo un pabloski qualunque? Poi mi sembra corretto per una questione di probabilità: è più probabile che Linux usi un codice che è chiuso o che MS usi un codice a disposizione di tutti?Tieni conto che per la rete ha fatto lo stesso, legalmente, con quanto coperto da licenza BSD.
            Tu forse no, altri magari si.Dai, però su questo non scherziamo: .NET e Mono sono un'autentica schifezza.
            Un utente che non se ne frega molto
            dell'informatica pensa che Samba sia un tipo di
            ballo.Un utente non deve farsi una rete mista: per quello serve un esperto di informatica. E uno che fa un lavoro del genere e non conosce Samba è un incompetente.
            Non sono entrato nel dettaglio perchè non ho
            analizzato il codice personalmente. Se ti
            riferisci a livello pratico, ubuntu non mi piace
            per nulla. A partire dalla scelta di gnome come
            gui, per arrivare alla gestione di
            synaptic.Gusti personali e rispettabili: io adoro ubuntu per synaptic. Credo sia il sistema più semplice e intuitivo per installare applicazioni. Davvero a prova di idiota.
            La novell è tutto sommato piccola, specie se
            consideriamo il lato desktop. Dubito che sia in
            senso
            antitrust.IMHO pabloski ha centrato il punto. Ma sembre IMHO
        • Blackstorm scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          - Scritto da: jfk
          - Scritto da: Blackstorm


          Gli utilizzatori dei sistemi linux, però,

          attualmente sono un 1% circa del totale. E lo

          zoccolo duro è ancora più ristretto. Tieni conto

          che con una SUSE, grazie all'accordo con MS, in

          qualsiasi zona del mondo puoi tirare giù

          qualsiasi cosa sia proprietà intellettuale ms,

          anche un'implementazione opens source e sei

          fondamentalmente al riparo dalle violazioni di

          brevetti.

          che hai dimenticato di dire, nemmeno loro sono in
          grado di stabilire quali sono quelli che linux
          viola.E a me cosa me ne dovrebbe fregare, scusa? Non sono mica io che sono andato da novell a dirgli che ivola 200 e rotti brevetti, e non hanno detto certo a me quali siano i brevetti violati. Qualcuno gli ha dato ragione e tanto mi basta. Inoltre, in america è estremamente facile violare un brevetto, basta compilarsi un codec.
          Tutto cio' si chiama FUD. Quindi meno seghe
          mentali per
          favoreE perchè te la prendi con me? E soprattutto, dove starebbe il fud nel dire che i temrini di contratto di MS con novell sono che MS non perseguirà novell per alcuna violazione di brevetto? Tu sai cosa è il fud, vero?


          Oggi ho visto ocn i

          miei occhi una installazione pulita di ubuntu,

          fatta dal rivenditore, sulla quale il mouse non

          funzionava. Su un pc nuovo. Se mi deve dare

          questi problemi,

          beh...

          Dipende, gli incapaci ci sono dappertutto, e non
          perche' il mouse non funzionava dopo
          l'installazione, ma perche' non hanno sistema il
          problema. No, no, perchè gli installatori sono proprio incapaci, lo so. Però mettiti dal punto di vista dell'utente al quale non frega niente dell'informatica in sè: fa girare le balle. E siccome ubuntu è il più distribuito e soggetto a questi errori, molta gente potrebbe essere spinta a migrare a suse. Era questo il senso del mio discorso.
          Con Vista non ti dico. Un collega con un notebook
          gemello al mio (acquistati insieme) ha insistito
          per mettere vista. Ora va come un 386
          (TREOTTOSEI)!!!!Io non so davvero cosa gli fate, voi alle installazioni di vista. A parte che il mio 386 era una scheggia :D
          Ma tant'è lui e' contento e mi fa vedere con
          orgoglio che ogni mattina il Norton Antivirus, si
          collega ad internet per aggiornare il database
          dei virus
          :-)Ah, ecco perchè va lento. Norton? Maddai... :DIn ogni caso, se lui è felice di avere norton che si collega al db, tanto piacer eper lui, io ho avg che basta e avanza, e sono mesi che è disoccupato... quasi quasi lo butto via...
    • gnulinux86 scrive:
      Re: openSuse si sta imponendo
      Non credo sia possibile, ed i problemi di diffusione di OpenSuse, si potrebbero imputare proprio all'accordo con Microsoft, OpenSuse è molto meno diffusa rispetto Ubuntu, c'è una differenza di diversi milioni di utilizzatori, non credo che in un anno le cose possano cambiare, a parte il fatto che OpenSuse, è la distro Linux, meno performante.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 novembre 2008 01.15-----------------------------------------------------------
      • MAH scrive:
        Re: openSuse si sta imponendo
        - Scritto da: gnulinux86
        OpenSuse è la distro Linux meno performante.ROTFL (rotfl)
        • gnulinux86 scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          Il gestore pacchetti utilizzato è un piaga.
          • MAH scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Sei poco aggiornato.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Esiste per caso un gestore pacchetti peggiore di Yast2??I problemi vanno affrontati, non camuffati, se gli utilizzatori Opensuse sono tutti come te, capisco perchè il supporto sul forum latita.
          • MAH scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: gnulinux86
            Esiste per caso un gestore pacchetti peggiore di
            Yast2??adept?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Effettivamente Yast e Adept sono 2 gestori pacchetti che vanno migliorati sopratutto per essere resi più intuitivi.
          • tuba scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            adept potrebbe anche finire nel wc, tanto è solo una interfaccia per apt-get ed inoltre esiste packagekit che dovrebbe sostituire sia synaptic che adept che yum su fedora ad esempionb parlo di gui
          • Vicent scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            il gestore pacchetti yast2 è davvero pessimo.
          • MAH scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            è ottimo,e il buildservice è meraviglioso!
          • pippo75 scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: Vicent
            il gestore pacchetti yast2 è davvero pessimo.Non uso yast, mi spieghi cosa avrebbe di male.Se non sbaglio Yast oltre alla gestione dei pacchetti dovrebbe avere anche altre funzioni, è scarso solo come gestore di pacchetti o anche negli altri scopi.
    • Darkat scrive:
      Re: openSuse si sta imponendo
      veramente microsoft non sta affatto puntando sull'assistenza, anzi al contrario sta puntando tutte le sue forze sul software online, secondo loro è questo il futuro guadagno principale dell'azienda...sono parole di balmer...
    • barra78 scrive:
      Re: openSuse si sta imponendo
      Sul successo "sempre maggiore" di opensuse non ne sono affatto certo. Se parliamo della sua incarnazione commerciale allora hai ragione. Novell ha fatto un ottimo lavoro e sono certo che l'accordo MS sia stato di grande aiuto.Ubuntu però è un altro mondo per semplicità, prestazioni (che ultimamemte sono purtroppo un pò peggiorate ma resta molto più performante).Leggevo ieri si un'analisi fatta usando google trend. Ubuntu ormai supera linux stesso per numero di ricerche. Senza contare che ubuntu è l'unica distro a spingere molto sui "Nick" delle varie release. Io quando cerco su google info, magari per risolvere un problema non cerco ubuntu ma Intrepid. Così è più facile trovare informazioni recenti e più utili.Certamente Novel ha soldi che canonical si sogna. Novell esiste molto più tempo ed è una potenza. Ed è certamente merito di Novell se abbiamo Mono, moonlight (e qui mi spiace tifo MS, Flash deve morire visto che sono secoli che aspettiamo VERA STABILITÀ su linux) e tante altre cosette.
      • jfk scrive:
        Re: openSuse si sta imponendo
        - Scritto da: barra78

        (e qui mi spiace tifo MS, Flash deve
        morire visto che sono secoli che aspettiamo VERA
        STABILITÀ su linux) e tante altre
        cosette.Se invece implementassero i plugin decenti per ogg, sarebba anche meglio, cosi' avremmo un'implementazione aperta e non proprietaria. Ricordi la favola della rana e lo scorpione... ?
        • barra78 scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          - Scritto da: jfk
          Se invece implementassero i plugin decenti per
          ogg, sarebba anche meglio, cosi' avremmo
          un'implementazione aperta e non proprietaria.

          Ricordi la favola della rana e lo scorpione... ?Premesso che non ho mai sentito nominare la favola in questione: OGG ormai è IMHO un progetto morto, mi spiace. Gli sviluppatori avevano ottimi propositi ma non hanno saputo trovare la strada per renderlo qualcosa di successo.E in questo settore uno standard che non diventa tale nel ciro di poco tempo è destinato a morire. Moonlight è poi opensource quindi aperto. Le specifiche di silverlight sono decise da MS è vero ma non ci vedo nulla di male, non sono uno di quelli che fugge da tutti i prodotti MS solo perchè sono di Microsoft!
          • advange scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo

            Premesso che non ho mai sentito nominare la
            favola in questione: www.madvero.it/aneddoti/laranaeloscorpione.asp
            OGG ormai è IMHO un progetto
            morto [CUT]Non sono d'accordo con la tua analisi ma rispetto la tua opinione. Lo standard HTML è stato violentato per anni da IE: ma oggi è qui più vivo che mai.
          • Lemon scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: advange

            Premesso che non ho mai sentito nominare la

            favola in questione:
            www.madvero.it/aneddoti/laranaeloscorpione.asp


            OGG ormai è IMHO un progetto

            morto [CUT]
            Non sono d'accordo con la tua analisi ma rispetto
            la tua opinione. Lo standard HTML è stato
            violentato per anni da IE: ma oggi è qui più vivo
            che
            mai.Bhè, HTTP è anche un protocollo di comunicazione, non un "semplice" standard che puoi decidere di non usare perchè ne hai di alternativi. Magari, dico magari, se agli albori di Internet la MS avesse fatto lo HTTP-MS a quest'ora sarebbe una RFC standard, invece si è "limitata" (per modo di dire), ad interpretarlo a suo uso e consumo.
          • advange scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo

            Bhè, HTTP è anche un protocollo di comunicazione,
            non un "semplice" standard che puoi decidere di
            non usare perchè ne hai di alternativi. Magari,
            dico magari, se agli albori di Internet la MS
            avesse fatto lo HTTP-MS a quest'ora sarebbe una
            RFC standard, invece si è "limitata" (per modo di
            dire), ad interpretarlo a suo uso e
            consumo.Che c'entra HTTP con HTML? Confondi il protocollo con il linguaggio; e non credo che i server web di MS interpretino male l'HTTP, almeno, a me non risulta.
          • Lemon scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo

            Che c'entra HTTP con HTML? Confondi il protocollo
            con il linguaggio; e non credo che i server web
            di MS interpretino male l'HTTP, almeno, a me non
            risulta.Ah scusa, ho letto male! Pardon!
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: advange
            Che c'entra HTTP con HTML? Confondi il protocollo
            con il linguaggio; e non credo che i server web
            di MS interpretino male l'HTTP, almeno, a me non
            risulta.ci mancherebbe, già IIS implementa la metà delle variabili server di Apache...se sbagliasse pure ad interpretare HTTP saremmo a cavallo :D
          • barra78 scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Non è proprio la stessa cosa.HTML è nato, Mosaic e dopo Netscape lo hanno reso lo standard. MS compra Mosaic e inizia a fare porcate ma ormai lo standard esisteva già.Hanno anche provato con ActiveX ad introdurre un nuovo standard diverso con MSnetwork ma non ha concluso nulla. Certo di danni ne ha fatti ma lo STANDARD c'è e ora è anche rispettato (grazie alla concorrenza di Mozilla, opera e Webkit)
          • advange scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: barra78
            Non è proprio la stessa cosa.No, non è la stessa cosa: è un es. di standard che non veniva rispettato da nessuno grazie al monopolio MS sui browser.
            HTML è nato, Mosaic e dopo Netscape lo hanno reso
            lo standard.In verità è stato inventato da chi ha inventato il web, quindi è nato col web. L'ho fatta un po' breve e semplice, ma il concetto è quello.
            MS compra Mosaic e inizia a fare
            porcate ma ormai lo standard esisteva
            già.Infatti.

            Hanno anche provato con ActiveX ad introdurre un
            nuovo standard diverso con MSnetwork ma non ha
            concluso nulla. Certo di danni ne ha fatti ma lo
            STANDARD c'è e ora è anche rispettato (grazie
            alla concorrenza di Mozilla, opera e
            Webkit)La strada è quella giusta, ma dire che è rispettato è un po' azzardato: diciamo che ora tutti si stanno sforzando di rispettarlo. E che pian piano con la scomparsa di IE (o con una sua completa revisione) arriveremo alla piena adozione.
          • barra78 scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Beh penso che oggi sia difficile che chi sviluppa un sito non cerchi di rispettare questi standard. Utilizzando CMS e un minimo di attenzione non è così difficile creare siti accessibili da tutti i browser.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: openSuse si sta imponendo
      Guarda che Opensuse, prima dell'accordo Microsoft Novell era più diffusa e molto più vicina ad Ubuntu, dopo tale accordo ha cominciato ad avere una flessione ed Ubuntu ha aumentato il numero di utenti aumentando il distacco da essa.
      • MAH scrive:
        Re: openSuse si sta imponendo
        Volendo essere rigorosi, openSuse esiste da dicembre 2006 ;)
        • gnulinux86 scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          Novell ha acquistato Suse nel 2004, calcola che Suse 10 nata nel 2005, è stata la prima versione che è stata rilasciato usufruendo del progetto OpenSuse.
          • MAH scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            La 10.2 è la prima opensuse sorry ;)Non è che il giorno dopo che Novell acquista Susesi inizia a sviluppare opensuse,ci hanno messo un po' a organizzare tutto.
        • lroby scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          - Scritto da: MAH
          Volendo essere rigorosi, openSuse esiste da
          dicembre 2006
          ;)e prima si chiamava semplicemente SuSe, ed esisteva da circa metà anni 90LROBY
          • MAH scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            ma davvero? non lo sapevo guarda LOL
          • LROBY scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: MAH
            ma davvero? non lo sapevo guarda LOLgia' gia' :Dnella vita non si finisce mai di imparare LOLLROBY
    • pabloski scrive:
      Re: openSuse si sta imponendo
      direi il contrario invece....nel ramo desktop Ubuntu è leader assoluto e adesso con wikipedia dalla loro parte stanno entrano nel ramo serversuse francamente era un'ottima distro prima che novella la comprasse, ma ad oggi le release sono sempre buggate, incompatibilità e maledettamente pesantiin tutta franchezza suse non la sceglierei mai nè per una workstation nè per un server
      • MAH scrive:
        Re: openSuse si sta imponendo
        Spiacente, non è possibile sostenere che le ultime opensuse siano più buggate delle ultime ubuntu.Non le hai provate.
        • gnulinux86 scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          Purtroppo Opensuse è molto più buggata, per il semplice fatto che non ha una buona comunità di supporto alle spalle, pochi sviluppatori.
          • MAH scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Semmai dietro a openSuseci lavorano un maggior numerodi sviluppatori pagati ;)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Quindi l'aumento di pesantezza e la fuga di utilizzatori a cosa dobbiamo imputarla a parte al supporto scadente?
          • MAH scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            aumento di pesantezza?fuga di utilizzatori?ma parli a caso?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Non parlo a caso sei tu che devi cercare di essere obbiettivo e non di parte, c'è una discussione aperta anche qui sui peggioramenti di OpenSuse.
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            vuol dire che pagano dei fannulloni, perchè ad ogni release peggiora sempre piùio ho usato SuSE fin dal '96, ai tempi in cui i fratelli teutonici erano responsabile del suo sviluppo...fu la distro migliore che avessi mai usato dopo il mezzo fallimento di Caldera e l'esperienza tiepida con Redhatma da quando c'è Novell di mezzo è colata a picco in termini di qualitàattualmente Ubuntu, Fedora e Mandriva mantengono il primato come distro desktop e Debian, Redhat come distro serverpoi ci sono le distro hardcore e tra queste la migliore secondo me è archlinux
          • MAH scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            a me, sinceramente,pare sia Ubuntu che peggiora sempre più.Non solo a me guardando sul forum di ubuntu,in effetti
          • gnulinux86 scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Ma guarda Ubuntu peggiora così tanto che oltre ad essere diventata la distro Linux più diffusa sul desktop in soli 4 anni, adesso si sta inserendo anche nel settore server pensa che anche Wikipedia è passata ad Ubuntu:http://arstechnica.com/news.ars/post/20081009-wikipedia-adopts-ubuntu-for-its-server-infrastructure.htmlPer quanto riguarda il forum di Ubuntu, è il forum più popolato, ingloba anche utenti di altre distro, ci sono tantissimi nuovi iscritti che sono alle prime armi con Linux,(i problemi sono normali), dietro c'è la comunità più grande che collabora con una altra grande comunità cioè Debian.Il sistema o la distro perfetta non esiste, i problemi ci sono e si cerca di risolverli.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 novembre 2008 11.00-----------------------------------------------------------
          • advange scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Sono d'accordissimo con te: sul forum di Ubuntu metà dei post sono relativi ad utenti di altre distribuzioni; solo così hanno qualche probabilità di avere risposta.Sul fatto che peggiora di distro in distro è forse utile rispondere; sul supporto HW la situazione è migliorata tantissimo. Ad es. con la 8.10 mi sono collegato alla WI-FI aziendale (protocollo WPA-2) in 5 secondi (il tempo di mettere login e password) e non l'ho nemmeno installato: era sulla live!Per le prestazioni sembra ci sia stato un calo tra la 7.04 e la 8.04 con un piccolo recupero per la 8.10.In termini di usabilità e di parco SW i miglioramenti sono incredibili.
    • nonsenepuop i u scrive:
      Re: openSuse si sta imponendo
      Ubuntu è la moda del momento, non si scappa! ;)
      • Funz scrive:
        Re: openSuse si sta imponendo
        - Scritto da: nonsenepuop i u
        Ubuntu è la moda del momento, non si scappa! ;)E' da qualche anno ormai che Ubuntu domina, dopo essere balzata in testa a pochi mesi dall'appariozione.Poi, se arriverà una distro migliore, tanto meglio :)OT: ma perché cavolo bisogna inserire sempre 2-3 volte 'sto cacchio di captcha?
        • Renji Abarai scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: nonsenepuop i u

          Ubuntu è la moda del momento, non si scappa! ;)

          E' da qualche anno ormai che Ubuntu domina, dopo
          essere balzata in testa a pochi mesi
          dall'appariozione.Il toshiba libretto monta "ubuntu" di default.Visto l'enorme successo che ha avuto la toshiba con questa versione ne farà uscire una con XP a brevissimo.
          OT: ma perché cavolo bisogna inserire sempre 2-3
          volte 'sto cacchio di
          captcha?Perchè la tua distro non riconosce i tasti numerici? (scherzo) ;)
          • Funz scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            - Scritto da: Renji Abarai
            - Scritto da: Funz

            E' da qualche anno ormai che Ubuntu domina, dopo

            essere balzata in testa a pochi mesi

            dall'appariozione.

            Il toshiba libretto monta "ubuntu" di default.
            Visto l'enorme successo che ha avuto la toshiba
            con questa versione ne farà uscire una con XP a
            brevissimo.Che c'entra, si parlava della diffusione delle varie distro.Oppure vuoi riaprire il discorso del Windows surrettiziamente installato su tutti i PC in vendita nei negozi?
            Perchè la tua distro non riconosce i tasti
            numerici? (scherzo)
            ;)Veramente di giorno posto da XP :p
          • Renji Abarai scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            Il mio discorso era dovuto al fatto del "ubuntu domina".Vedi secondo me la gente o si approcia a linux di sua spontanea volontà oppure se lo trova su un netbook giusto per sentito dire si troverà male.Parlavo ieri con i rappresentanti della toshiba e ti assicuro che tanti tanti tanti chiamano il supporto tecnico.Tutto questo perchè: già esiste la famosa diatriba linux-windows. Vedere gente che fa tifo da stadio anche tra le distro e iniziare guerre interne di sicuro non avvicina utenti.
          • pabloski scrive:
            Re: openSuse si sta imponendo
            seguendo questo ragionamento, a livello politico sono meglio le dittature, perchè in democrazia c'è un mucchio di gente che si fa la guerra, mille partiti ognuno che dice le sue cose....poi questa storia dei netbook con linux che vanno male è una cazzata...Asus ha ribadito chiaramente che la percentuale di ritorni è pari a quella di windows....semmai la gente continua a scegliere windows nella maggior parte dei casi, ma di certo chi sceglie linux non è vero che torna indietro
    • pippo75 scrive:
      Re: openSuse si sta imponendo
      - Scritto da: MAH
      Non so se sia una conseguenza
      dell'accordo Microsoft-Novell,

      forse ora Novell ha più disponibilità economica
      delle altre aziende Linux,

      di certo openSuse sta riscuotendo un successo
      sempre maggiore,
      e prevedo il sorpasso ad Ubuntu in un anno.se leggo bene i dati di http://distrowatch.com/, devo dire che opensuse è al secondo posto.Quindi per tra le distro linux il successo ( inteso come diffusione ) è già una realtà.Per quanto riguarda il sorpasso, vedremo cosa succederà, magari uscirà una nuova versione di mandriva/fodera/altro che cambierà tutta la situazione.Se poi oltre a pensare alla distro intesa in se, si pensansse anche ai programmi ( anche commerciali per uso dekstop/casalingo ), la cosa non guasterebbe.
    • Funz scrive:
      Re: openSuse si sta imponendo
      - Scritto da: MAH
      Non so se sia una conseguenza
      dell'accordo Microsoft-Novell,

      forse ora Novell ha più disponibilità economica
      delle altre aziende Linux,

      di certo openSuse sta riscuotendo un successo
      sempre maggiore,
      e prevedo il sorpasso ad Ubuntu in un anno.Vedremo, a me sembra che l'andamento finora sia stato l'esatto opposto.Poi, l'essersi mischiati con Microsoft (il maaaaale!) gli ha causato un danno d'immagine non indifferente tra chi ha a cuore la libertà del software.
      • qwerty scrive:
        Re: openSuse si sta imponendo
        non voglio fare guerre e nient altro, non preferisco una distro alle altre, ma c'e' questo bel grafico che parla chiaro:http://www.google.com/trends?q=ubuntu%2C+suse%2C+opensuse
        • pabloski scrive:
          Re: openSuse si sta imponendo
          cosa risaputa, l'interesse per ubuntu è cresciuto in maniera esponenzialecome ho detto in altri commenti, SuSE ha perso moltissimo dall'arrivo di Novellfino al 2003 io usavo solo SuSE, successivamente me ne sono allontanato dopo alcune release bestialmente negative ritornando a Redhat, poi Ubuntu e Arch e da allora uso il duetto Ubuntu-Archpurtroppo è un dato di fatto e molti che come me sono stati vecchi utilizzatori SuSE, l'hanno vista peggiorare ad ogni release
Chiudi i commenti