Chip cerebrale sconfigge la tetraplegia

Nuova sperimentazione di BrainGate: un successo strepitoso. Un 25enne tetraplegico è riuscito ad usare il computer con la sola forza del pensiero. Si accendono le speranze per molti portatori di handicap

Londra – Primo successo per BrainGate , il discusso impianto cerebrale sviluppato da Cyberkinetics Inc. . La prima sperimentazione clinica del dispositivo, che permette di comandare un computer attraverso 100 elettrodi sulla corteccia cerebrale, si è rivelato un successo : un giovane tetraplegico è infatti riuscito ad utilizzare Internet e scrivere e-mail grazie alla sola forza del pensiero.

Il chip è stato infatti realizzato per captare specifici impulsi cerebrali, provenienti dalla zona del cervello adibita al movimento del corpo: in questo modo, il 25enne inchiodato su una sedia a rotelle è stato in grado di controllare il computer ed interfacciarsi ad un braccio robotico, così da riacquistare un certo grado di mobilità e funzionalità. Il soggetto equipaggiato di BrainGate, che viene innestato attraverso una delicata operazione neurochirurgica, è dotato di un cavo che parte direttamente dal proprio encefalo e si collega ad un computer. Un apposito software riesce quindi a “leggere” l’attività cerebrale del soggetto e trasformarla in istruzioni digitalizzate e codificate.

“BrainGate”, spiega il Dott. Leigh Hochberg, responsabile di questo primo test clinico del chip, “viene installato su una specifica area del cervello, detta corteccia motoria”. I neuroni hanno il compito di impartire istruzioni ai muscoli , attraverso la spina dorsale. “Anche a distanza di anni da un incidente o da una patologia che porta alla paralisi”, ha spiegato Hochberg, “la corteccia motoria continua ad inviare istruzioni ai muscoli: adesso possiamo utilizzare queste istruzioni per pilotare periferiche esterne”.

Entro il 2007, il chip BrainGate sarà disponibile sul mercato globale e potrà infondere speranza a tutte le persone immobilizzate, così da recuperare le capacità di base per interagire col mondo circostante e le altre persone. “Questa è l’alba di una nuova era per le neurotecnologie”, ha enfatizzato il prof. John Donoghue, socio fondatore della Cyberkinetics nonché preside del Dipartimento di Scienze neurologiche della Brown University. “Siamo ai primi passi, ma adesso abbiamo i presupposti tecnologici per allacciare il cervello umano direttamente alle macchine: è un’invenzione rivoluzionaria”.

Negli Stati Uniti questo tipo di invenzioni gode di cospicui finanziamenti da parte del governo, attualmente impegnato nella realizzazione di protesi bioniche che sfruttano il principio delle cosiddette “interfacce neurali”. Gli scienziati hanno impiegato oltre 20 anni per arrivare alla costruzione di BrainGate: i primi esperimenti in questo campo sono stati condotti negli anni ottanta e l’uso di queste tecnologie è appena iniziata.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Saranno gialli per un buon motivo....
    Alla Sony devono proprio avere voglia di buttare tempo e soldi....Se si svegliavano a mettere gli UMD ad un prezzo basso (tipo 9 neuri) forse poteva anche stare in piedi come idea.Non tutti sono fulminati come i giapponesi, e penso che anche in giappone non devono averne piazzati un gran che di film in UMD.Poi mi piace l'idea di usare la memory stick per farci stare i giochi....peccato che tutte le PSP che vedo lo fanno già ;-)
  • Anonimo scrive:
    a me gli UMD piaciono!!!
    a me gli UMD piaciono!!! è il prezzo che frena l'acquisto,forse è già previsto la sostituzione del UMD con um mini-blu-ray compatibile con i grandi lettori da salotto. 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: a me gli UMD piaciono!!!
      - Scritto da:
      a me gli UMD piaciono!!! è il prezzo che frena
      l'acquisto,forse è già previsto la sostituzione
      del UMD con um mini-blu-ray compatibile con i
      grandi lettori da salotto.
      8)pensando che compri un coso che funziona SOLO su PSP... beh, non mi stupisce che continuino a vincere i pirati.chi compra psp usa i divx trasferiti su memory stick ... ho sentito che ci sono vecchi firmware che lo permettono (ovvero : che non lo impediscono efficacemente)
      • Anonimo scrive:
        Re: a me gli UMD piaciono!!!
        Esattamente, nessuno compra UMD, la psp puo' essere patchatta in qualsiasi modo e gratuitamente, facendo un down-grade del Software.Esso permette di far girare qualsiasi tipo di gioco anche emulatori installati sulle memory stick da 1-2 gb.- Scritto da:

        - Scritto da:

        a me gli UMD piaciono!!! è il prezzo che frena

        l'acquisto,forse è già previsto la sostituzione

        del UMD con um mini-blu-ray compatibile con i

        grandi lettori da salotto.

        8)

        pensando che compri un coso che funziona SOLO su
        PSP... beh, non mi stupisce che continuino a
        vincere i
        pirati.

        chi compra psp usa i divx trasferiti su memory
        stick ... ho sentito che ci sono vecchi firmware
        che lo permettono (ovvero : che non lo
        impediscono
        efficacemente)
        • m00f scrive:
          Re: a me gli UMD piaciono!!!
          sulla mia guardo qualsiasi film di qualsiasi formato senza aver fatto (per adesso) il downgrade del fw a 1.5sto con il 2.6 e per vedere qualsiasi film mi basta convertirlo con pspvideo9 e in 10min ho il film su psp
          • Anonimo scrive:
            Re: a me gli UMD piaciono!!!
            - Scritto da: m00f
            sulla mia guardo qualsiasi film di qualsiasi
            formato senza aver fatto (per adesso) il
            downgrade del fw a
            1.5
            sto con il 2.6 e per vedere qualsiasi film mi
            basta convertirlo con pspvideo9 e in 10min ho il
            film su
            pspvero
  • Anonimo scrive:
    Blu-Ray farà la stessa fine?
    Leggendo questo pare di si:http://punto-informatico.it/pms.aspx?id=1564275&m_id=1564493&r=PI
    • Anonimo scrive:
      Probabilmente no.
      - Scritto da:

      Leggendo questo pare di si:

      http://punto-informatico.it/pms.aspx?id=1564275&m_Eh no guarda che blu-ray supporta gli stessi codecs di hddvd e quindi pure VC-1 usato da HDDVD. E' solo che la Sony non ha resistito dal fare una bella figuraccia utilizzando l'obsoleto mpeg-2 che su un solo layer non garantisce qualità HD decente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Probabilmente no.
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        Leggendo questo pare di si:




        http://punto-informatico.it/pms.aspx?id=1564275&m_

        Eh no guarda che blu-ray supporta gli stessi
        codecs di hddvd e quindi pure VC-1 usato da
        HDDVD. E' solo che la Sony non ha resistito dal
        fare una bella figuraccia utilizzando l'obsoleto
        mpeg-2 che su un solo layer non garantisce
        qualità HD
        decente.di tutti i formati che ha lanciato sony nemmeno uno è diventato uno standardqualche esempio Video8 Hi8 Dat e anche se le controparti erano inferiori ha sempre fallitola stessa cosa che succederà al blu-ray per il semplice fatto che i soldoni dei supporto se li ciuccia solo sony e detiene i diritti dei disk farm blu-ray che vende alla modica cifra di $200,000tu sei imprenditore... spenderesti $200,000 o $50,000 per una disk farm?
    • Anonimo scrive:
      Re: Blu-Ray farà la stessa fine?
      sicuro come la morte!
  • Anonimo scrive:
    non so cosa aspettarmi
    dopo gli ultimi flop della sony, la figuraccia con il sistema drm e le falle di sicurezza, le sparate iniziali sulla PS3 e i successivi ridimensionamenti, non so che cosa aspettarmi dalla PS3 a parte una bastonata per il prezzo esorbitante...
  • Anonimo scrive:
    Alla Sony non hanno vision
    Stanno facendo una cazzata dopo l'altra, ma si stanno bevendo il cervello?
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla Sony non hanno vision
      - Scritto da:
      Stanno facendo una cazzata dopo l'altra, ma si
      stanno bevendo il
      cervello?Se lo sono bevuti da un pezzo, solo che stanno aumentando la frequenza dei flop rispetto al passato...quindi si avvicinano alla linea di non ritorno, almeno sul mercato non giapponese. Perchè in casa la situazione è un po' diversa, ma si sa che il mercato giappo è una cosa tutta a se stante.
  • avvelenato scrive:
    Qualcuno si aspettava andamenti diversi?
    Betamax e minidisc non le hanno insegnato nulla? Anche il memory stick non è che si sia poi così tanto affermato, benché sia riuscito a sopravvivere un po' di più...
    • Anonimo scrive:
      Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive
      - Scritto da: avvelenato
      Betamax e minidisc non le hanno insegnato nulla?
      Anche il memory stick non è che si sia poi così
      tanto affermato, benché sia riuscito a
      sopravvivere un po' di
      più...Anche perchè tutto il mondo va verso le SD et similia...ovvio che la memory stick non se la filano in molti. La SD la metti ovunque (o quasi) la memory stick non è interoperabile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive
        - Scritto da:

        - Scritto da: avvelenato

        Betamax e minidisc non le hanno insegnato nulla?

        Anche il memory stick non è che si sia poi così

        tanto affermato, benché sia riuscito a

        sopravvivere un po' di

        più...

        Anche perchè tutto il mondo va verso le SD et
        similia...ovvio che la memory stick non se la
        filano in molti. La SD la metti ovunque (o quasi)
        la memory stick non è
        interoperabile.e costa il doppio!
        • m00f scrive:
          Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive
          non dimentichiamo le compact flash che hanno costi molto contenuti e dimensioni oltre i 4GB
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive
            - Scritto da: m00f
            non dimentichiamo le compact flash che hanno
            costi molto contenuti e dimensioni oltre i
            4GBche però sono grosse il triplo
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive
            - Scritto da:

            - Scritto da: m00f

            non dimentichiamo le compact flash che hanno

            costi molto contenuti e dimensioni oltre i

            4GB

            che però sono grosse il triploCapirai! Stiamo parlando comunque di supporti delle dimensini di un francobollo.Se le rimpicciolisci ulteriormente introduci un problema di maneggevolezza.Io le mie CF le passo senza problemi dalla fotocamera, al lettore, alla custodia in plastica dove le conservo.Probabilmente una chiavetta USB e' piu' maneggevole ma sicuramente meno versatile di una CF.
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive
            - Scritto da:
            che però sono grosse il triploLe SD sono molto più standard, sono molto piccole e costano meno.Le memory stick, se non c'erano i giochi copiati della PSP e le videocamere Sony, la gente manco si accorgeva che esistevano...
          • teddybear scrive:
            Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive
            - Scritto da: m00f
            non dimentichiamo le compact flash che hanno
            costi molto contenuti e dimensioni oltre i
            4GBOtto GB, le trovi già in commercio e costano meno del doppio di quelle da due.Ne ho prese due per la mia fotocamera.
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive
            - Scritto da: m00f
            non dimentichiamo le compact flash che hanno
            costi molto contenuti e dimensioni oltre i
            4GBInfatti la sony nella sua nuova linea di fotocamere reflex ha optato per la compatibilità con entrambi i supporti ms-compact flash (e ci credo).
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive

            Infatti la sony nella sua nuova linea di
            fotocamere reflex ha optato per la compatibilità
            con entrambi i supporti ms-compact flash (e ci
            credo).Beh, c'è da dire che le CF sono un po' lo standard de facto come supporto di memoria per le Reflex digitali (Tranne le entry-level che spesso usano le SD), quindi magari un fotografo che usa due-tre camere per volta (Ad esempio i matrimonialisti) non deve preoccuparsi di avere diverse memory card per le diverse macchineCome interoperabilità, c'è da dire che sempre più spesso vedo in giro portatili con integrato il lettore per Memory Stick, per via del fatto che la sezione di un MS ha più o meno le stesse dimensioni di una SD e quindi fare un lettore 2-in-1 è relativamente semplice; certo, se poi non hai prodotti Sony con cui usarle te ne fai poco, ma imho sempre meglio delle XD di Fuji
    • alexjenn scrive:
      Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive
      - Scritto da: avvelenato
      Betamax e minidisc non le hanno insegnato nulla?
      Anche il memory stick non è che si sia poi così
      tanto affermato, benché sia riuscito a
      sopravvivere un po' di
      più...Anche se, in realtà, il Betamax nacque prima del VHS, dimentichi i DAT, che sono rimasti un must per alcuni studi di registrazioni.Per la cronaca, anche i DCC di Philips, a suo tempo concorrente dei DAT, fecero la stessa fine.Forza Sony, ci piacciono i tuoi flop, poiché ci permettono di scegliere meglio i prodotti :D
      • Bisc83mendo scrive:
        Re: Qualcuno si aspettava andamenti dive
        in realtà dat e MiniDisc sono ancora largamente usati nel settore musicale...il digitale puro non ha ancora rimpiazzato il backup su disco, ed ecco che per esempio nelle radio gingles, pubblicità e spotting vengono passati con minidisc, e i backup obbligatori per legge, nei quali deve essere presente tutta la programmazione delle 24 ore, viene effettuata su DAT (tranne per i rari casi dove vengono ancora usate le vecchissime video cassette che registrano solo audio, con impostazione di lunghezza in modo da registrare 24ore su un nastro da 240 minuti)
  • Anonimo scrive:
    ancora non l'avete capito?
    a che serviva la psp e gli umd se non per spingere per bene le memory stick che fino ad ora non avevavno avuto così tanto successo?
    • Anonimo scrive:
      Re: ancora non l'avete capito?
      - Scritto da:
      a che serviva la psp e gli umd se non per
      spingere per bene le memory stick che fino ad ora
      non avevavno avuto così tanto
      successo?Certo che gli interessava il mercato delle memorie, ma non certo solo quello, in quel mercato hanno concorrenza e mentre su umd no, hanno il controllo assoluto del mercato. Se gli interessavano solo le memorie, potevano allora fare subito la psp con solo memory stick, magari compatibile con quella gia' esistente per macchina fotografica, invece hanno sviluppato umd e una memory stick specifica per psp. Puntavano molto sullo umd, adesso DEVONO ripiegare sul mercato delle memory stick, che pero' sono assai meno difendibili degli umd (e non a caso la clientela le preferira').
      • Anonimo scrive:
        Re: ancora non l'avete capito?
        difendibili? @^- Scritto da:
        - Scritto da:

        a che serviva la psp e gli umd se non per

        spingere per bene le memory stick che fino ad
        ora

        non avevavno avuto così tanto

        successo?

        Certo che gli interessava il mercato delle
        memorie, ma non certo solo quello, in quel
        mercato hanno concorrenza e mentre su umd no,
        hanno il controllo assoluto del mercato. Se gli
        interessavano solo le memorie, potevano allora
        fare subito la psp con solo memory stick, magari
        compatibile con quella gia' esistente per
        macchina fotografica, invece hanno sviluppato umd
        e una memory stick specifica per psp. Puntavano
        molto sullo umd, adesso DEVONO ripiegare sul
        mercato delle memory stick, che pero' sono assai
        meno difendibili degli umd (e non a caso la
        clientela le
        preferira').
      • Anonimo scrive:
        Re: ancora non l'avete capito?
        gli umd non permettono di riprodurre giochi copiati le memorie si.mica è un caso ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: ancora non l'avete capito?
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        a che serviva la psp e gli umd se non per

        spingere per bene le memory stick che fino ad
        ora

        non avevavno avuto così tanto

        successo?

        Certo che gli interessava il mercato delle
        memorie, ma non certo solo quello, in quel
        mercato hanno concorrenza e mentre su umd no,
        hanno il controllo assoluto del mercato. Se gli
        interessavano solo le memorie, potevano allora
        fare subito la psp con solo memory stick, magari
        compatibile con quella gia' esistente per
        macchina fotografica, invece hanno sviluppato umd
        e una memory stick specifica per psp.Veramente a me risulta che esistano vari modelli di memory stick a seconda della capacità e della velocità, ma non mi risulta che le memory stick della PSP siano differenti dalle altre memory stick sony...dove l'hai letto?
        • Anonimo scrive:
          Re: ancora non l'avete capito?
          - Scritto da:
          Veramente a me risulta che esistano vari modelli
          di memory stick a seconda della capacità e della
          velocità, ma non mi risulta che le memory stick
          della PSP siano differenti dalle altre memory
          stick sony...dove l'hai
          letto?Gli altri prodotti Sony usa(va)no Memory Stick (Pro) fisicamente più lunghi, mentre la PSP usa direttamente le Duo, più corte: serve un adattatore per inserirle, ad esempio, in una macchina fotografica. Quindi, sono compatibili, ma non uguali. Magari ora ci saranno più prodotti che usano le Duo, ciò non toglie che il formato fisico è stato cambiato, essenzialmente, per la PSP.
          • Anonimo scrive:
            Re: ancora non l'avete capito?
            e in ogni caso questo nuovo formato ha reso obsolete tutte le precedenti versioni non adatte alla PSP. Non a caso per poter sfruttare alcune caratteristiche di molte nuove fotocamere, è necessaria proprio la ms pro duo. Però per trovare un semplicissimo adattatore devi penare (o cercare su internet, cosa che ti rende l'acquisto del singolo adattatore poco conveniente).
          • Bisc83mendo scrive:
            Re: ancora non l'avete capito?
            Bhè... a dire il vero lo stesso formato usato dalla PSP è attualmente usato anche da tutti i cellulari UIQ3 SonyERicsson (p800, p900 etc...) nonchè su molte fotocamere sony.Certo, è un formato piu' ristretto rispetto ad altri, ma esistono centinaia di tipi di memorie cross platform (miniSD con adattatori che le trasformano in SD, MS, MSDuo, Pendrive)La furbizia sta nello scegliere questo tipo di supporti, immagino
    • Anonimo scrive:
      Re: ancora non l'avete capito?
      - Scritto da:
      a che serviva la psp e gli umd se non per
      spingere per bene le memory stickceeeerttoooadesso la Pirelli per spingere un nuovo pneumatico finanzierà la nascita di una vettura da 16.000.000.000 milairdi di bilioni di dollari così potrà poi piazzare le sue nuove gomme sul mercato
  • sk000ks scrive:
    la fine di Sony
    Questo Blu-ray puzza di fallimento. Che sia vicina l'ora del funerale di Sony?Parteciperei volentieri alla celebrazione.(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: la fine di Sony
      - Scritto da: sk000ks
      Questo Blu-ray puzza di fallimento. Che sia
      vicina l'ora del funerale di
      Sony?

      Parteciperei volentieri alla celebrazione.(rotfl)contento te, io ho molti prodotti sony e mi sono trovato sempre bene.
      • Anonimo scrive:
        Re: la fine di Sony
        probabilmente non si riferiva alla qualità (e la sony è stata, ed è, effettivamente superiore in molti campi), ma alle politiche commerciali....
        • Anonimo scrive:
          Re: la fine di Sony
          - Scritto da:
          probabilmente non si riferiva alla qualità (e la
          sony è stata, ed è, effettivamente superiore in
          molti campi), ma alle politiche
          commerciali....Tecnicamente su alcuni prodotti non ha eguali e mi riferisco in special modo alle apparecchiature video.Riguardo alle politiche commerciali no comment. In tutti i settori di attività.Ricordate il minidisc? Una buona idea (per quando è uscito) buttata via.Giusto con il DVD+ si son salvati in corner perchè hanno trovato il modo di rendere compatibili i due formati.
          • Anonimo scrive:
            Re: la fine di Sony
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            probabilmente non si riferiva alla qualità (e la

            sony è stata, ed è, effettivamente superiore in

            molti campi), ma alle politiche

            commerciali....

            Tecnicamente su alcuni prodotti non ha eguali e
            mi riferisco in special modo alle apparecchiature
            video.

            Riguardo alle politiche commerciali no comment.
            In tutti i settori di
            attività.
            Ricordate il minidisc? Una buona idea (per quando
            è uscito) buttata
            via.

            Giusto con il DVD+ si son salvati in corner
            perchè hanno trovato il modo di rendere
            compatibili i due
            formati.il minidsc in europa non ha avuto fortuna ma in giappone spopola.
          • teddybear scrive:
            Re: la fine di Sony
            - Scritto da:
            il minidsc in europa non ha avuto fortuna ma in
            giappone spopola.Non molta fortuna. Chiedi a Nierle quanti MiniDisc vergini vendono. È impressionante.Nell'autoradio poi non hanno eguali.
          • Anonimo scrive:
            Re: la fine di Sony
            - Scritto da: teddybear
            Non molta fortuna. Chiedi a Nierle quanti
            MiniDisc vergini vendono. È
            impressionante.
            Nell'autoradio poi non hanno eguali.morto, sepolto e seppellito dall'iPod...
          • teddybear scrive:
            Re: la fine di Sony
            - Scritto da:
            morto, sepolto e seppellito dall'iPod...In auto? Dimmi quanti lettori per auto compatibili all'IPOD ci sono. Dimmi quanti lettori per MiniDisc ci sono attualmente installati. E poi paragonare un obrobrio come l'emmepitre con ATRAC (qualsiasi versione) è come paragonare una digitalizzazione con un ottimo scanner di un quadro con una fotocopia in bianco e nero.
      • Anonimo scrive:
        Re: la fine di Sony

        contento te, io ho molti prodotti sony e mi sono
        trovato sempre bene.
        e se la mettiamo sui rootkit ancora contento e soddisfatto?
        • Anonimo scrive:
          Re: la fine di Sony
          - Scritto da:


          contento te, io ho molti prodotti sony e mi sono

          trovato sempre bene.


          e se la mettiamo sui rootkit ancora contento e
          soddisfatto?Dipende dalle tue preferenze sessuali. :|
        • teddybear scrive:
          Re: la fine di Sony
          - Scritto da:


          contento te, io ho molti prodotti sony e mi sono

          trovato sempre bene.


          e se la mettiamo sui rootkit ancora contento e
          soddisfatto?Io ho quattro CD di quelli con rootkit, ma sinceramente non ho mai notato alcun problema.Il motivo... guarda il mio avatar.
      • Anonimo scrive:
        Re: la fine di Sony
        - Scritto da:

        - Scritto da: sk000ks

        Questo Blu-ray puzza di fallimento. Che sia

        vicina l'ora del funerale di

        Sony?



        Parteciperei volentieri alla
        celebrazione.(rotfl)
        contento te, io ho molti prodotti sony e mi sono
        trovato sempre bene.
        Concordo, possiedo diversi prodotti della Sony e sono decisamente soddisfatto, in particolare una cam DV che ha cinque/sei anni e da la paga a tante cam di ultima generazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: la fine di Sony
      il BD non è un fallimento, direi piutosto che l'HD-DVD lo è. Tornando alla questione, ma chi è il cogli0ne che paga 60€ per una memory stick per vedersi un film solo sulla psp ? ma lol
      • Anonimo scrive:
        Re: la fine di Sony
        - Scritto da:
        il BD non è un fallimento, direi piutosto che
        l'HD-DVD lo è.Apperò, sono sul mercato da neanche un mese e già hai le sentenze, beato tu, mi hai convinto. ;)
        Tornando alla questione, ma chi è il cogli0ne che
        paga 60€ per una memory stick per vedersi
        un film solo sulla psp ? ma
        lolStraquoto (rotfl)
      • avvelenato scrive:
        Re: la fine di Sony
        - Scritto da:
        il BD non è un fallimento, direi piutosto che
        l'HD-DVD lo è.
        le recensioni internazionali dicono unanimamente il contrario :)
      • Guybrush scrive:
        Re: la fine di Sony
        - Scritto da:
        il BD non è un fallimento, direi piutosto che
        l'HD-DVD lo è.

        Tornando alla questione, ma chi è il cogli0ne che
        paga 60€ per una memory stick per vedersi
        un film solo sulla psp ? ma
        lolPotenzialmente entrambe i formati sono destinati a fallire in favore del vecchio DVD e della ancor piu' vecchia videocassetta.Devo spiegarvi anche il perche' o ci arrivate da soli? :D
        GT
    • sgriso scrive:
      Re: la fine di Sony
      effettivamente sony in quanto a qualita' ci ha perso un sacco in questi anni.. :(
      • teddybear scrive:
        Re: la fine di Sony
        - Scritto da: sgriso
        effettivamente sony in quanto a qualita' ci ha
        perso un sacco in questi anni..
        :(Però sono gli unici che hanno fatto un prodotto di qualità per sostituire il CD, ed ha "abbastanza" successo. Il DVD-Audio non lo caga nessuno.
        • Anonimo scrive:
          Re: la fine di Sony
          - Scritto da: teddybear
          Però sono gli unici che hanno fatto un prodotto
          di qualità per sostituire il CD, ed ha
          "abbastanza" successo. Il DVD-Audio non lo caga
          nessuno.ROTFL, perchè infatti di SACD sono "pieni" i negozi...sono falliti entrambi, in realtà. Il SACD è fallito, il DVD-A è fallitissimo...
          • teddybear scrive:
            Re: la fine di Sony
            - Scritto da:
            ROTFL, perchè infatti di SACD sono "pieni" i
            negozi...I negozi non so, perchè sono anni che non entro in un negozio di dischi.Ma ho trovato molte cose interessanti, ripubblicate su SACD. E finalmente per molti dischi, di cui possiedo anche il vinile, ho una copia digitale che suona bene (quasi) quanto il caro vecchio disco nero.
            sono falliti entrambi, in realtà. Il SACD è
            fallito, il DVD-A è
            fallitissimo...Il SACD è un formato di nicchia, Sony non l'ha mai proposto come formato per le grandi masse (le grandi masse si orientano sulla bassa qualità dell'MP3).Ma i lettori CD Audio di alta qualità, altissima (sto parlando di lettori CD, non DVD) sempre più spesso sono ibridi, leggono sia CD che SACD.Ci sono almeno 12 modelli sopra ai 6000 euro, che leggono sia un formato che l'altro. Direi più della metà di quelli comunemente in commercio.
    • Anonimo scrive:
      Re: la fine di Sony
      Il botto lo fanno con la PS3.Prezzo spropositato prestazioni pari alla concorrenza!Giochi?Sempre quelli.
      • Anonimo scrive:
        Re: la fine di Sony
        - Scritto da:
        Il botto lo fanno con la PS3.
        Prezzo spropositato prestazioni pari alla
        concorrenza!
        Giochi?
        Sempre quelli.Tu vaneggi. O ti paga Microsoft.Gates subirà un duro colpo quando la PS3 inizierà a vendere milioni di unità al mese..
  • Anonimo scrive:
    Cosi' imparate
    a tenervi i vostri ca**o di formati e i vostri ca**o di masterizzatori. L'unica che riesce in questi giochetti e' microsoft. per voi niente ciccia, dai tempi di Betamax.e le memory stick? ma chi le usa?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosi' imparate
      - Scritto da: munehiro
      a tenervi i vostri ca**o di formati e i vostri
      ca**o di masterizzatori. L'unica che riesce in
      questi giochetti e' microsoft. per voi niente
      ciccia, dai tempi di
      Betamax.

      e le memory stick? ma chi le usa?MUTEKIIIIINNNGGGG!
    • avvelenato scrive:
      Re: Cosi' imparate
      - Scritto da: munehiro
      a tenervi i vostri ca**o di formati e i vostri
      ca**o di masterizzatori. L'unica che riesce in
      questi giochetti e' microsoft. per voi niente
      ciccia, dai tempi di
      Betamax.

      e le memory stick? ma chi le usa?A microsoft le riesce perché ci prova col software. Nei formati software le regole sono diverse, ad esempio esiste la pirateria, le leggi di economia di scala funzionano in maniera più esasperata, e quindi si può arrivare a costi di licenza molto bassi, non esistono costi di riproduzione ma solo quelli di ingegnerizzazione, insomma tutto quello che rende diverso duplicare un file dal duplicare un'automobile.La sony non tenendo conto di questo s'immagina che in tutto il mondo la gente sia maniaca per spendere soldi come i giapponesi.
    • teddybear scrive:
      Re: Cosi' imparate
      - Scritto da: munehiro
      a tenervi i vostri ca**o di formati e i vostri
      ca**o di masterizzatori. L'unica che riesce in
      questi giochetti e' microsoft. per voi niente
      ciccia, dai tempi di
      Betamax.Il Betamax è il formato professionale più usato. E la Sony ci ripaga grosse parti delle proprie ricerche e ci ammortizza gran parte dei propri flop. Se non avesse un reparto Marketing da far schifo, non avrebbe più concorrenti.
      e le memory stick? ma chi le usa?
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosi' imparate
        - Scritto da: teddybear
        Il Betamax è il formato professionale più usato.il BetaCAM, NON il Betamax, con il quale non è compatibile. O meglio: i nastri vergini lo sono, ma non le registrazioni, il betamax registrava in composito, il betacam registra in component e ad una velocità più alta. E comunque, oggi non si usa neanche più il Betacam, ma al limite il BetaCam SP o il Digibeta.
    • Ivi scrive:
      Re: Cosi' imparate
      - Scritto da: munehiro
      e le memory stick? ma chi le usa?Le uso io, non sono niente male ed assolutamente in linea con i concorrenti CF, Microdrive ecc...Certo costano un po di più ma se invece che marchiate Sony le prendi SanDisk il prezzo è allineato alla concorrenza.IMHO naturalmente :)Ivan
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosi' imparate
        Col cavolo le Sun Disk costano almeno il 30% in meno, basta fare un giro su Ebay per rendersene conto. Inoltre le memory stick le utilizzi solo per prodotti Sony, le SD invece sono ormai lo standard di mercato, ora adottato anche da Canon nelle sulle sue macchine più recenti.Non parliamo poi dei DVD e dell UMD, l'assurdità dell'esistenza di un simile formato evidente a tutti da svariati anni, finalmente ha raggiunto anche la dirigenza Sony.Pochi se lo ricorderanno, ma la Sony nella prima metà degli anni '90 ha rischiato il fallimento a causa delle ingenti spese in settori non remunerativi, come ad esempio la televisone ad alta risoluzione su TV con tubo catodico, mi ricordo ancora con divertimento la presentazione in pompa magna "dell'oggetto del desiderio": un mostro di oltre 300 Kg, come se i solai delle case potessero reggere simili pesi senza alcun problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosi' imparate

      e le memory stick? ma chi le usa?Gli stupidi che acquistano fotocamere digitali che supportano solo i loro marchi proprietari, e che hanno un servizio di garanzia pessimo.Mio malgrado sono uno di quelli.
Chiudi i commenti